Roberta Vinci: “Non sono d’accordo sulle wild card che ha avuto qui Maria Sharapova, a Roma e negli altri tornei”

25/04/2017 13:26 109 commenti
Roberta Vinci classe 1983, n.36 del mondo
Roberta Vinci classe 1983, n.36 del mondo

Roberta Vinci ITA: “Non sono d’accordo sulle wild card che ha avuto qui Maria Sharapova, a Roma e negli altri tornei. Ha fatto i suoi errori sicuramente, ma ha pagato e penso che possa tornare a giocare, ma senza wild card.”
Tanto pubblico mercoledì sarà anche dalla sua parte. Qualcuno del pubblico tedesco. Probabilmente ci sono tante giocatrici che sono d’accordo con me sulle wild card e tutto. Ma farò del mio meglio.”

“L’ho vista sui social media e si è allenata tanto e duramente. So che è dura tornare dopo tanto tempo ma è probabilmente felice del suo ritorno, non ha niente da perdere e probabilmente può giocare bene. È una grande giocatrice. Lei è importante per il tennis, per la WTA, per tutto ed è una grande campionessa. E mercoledì sarò pronta per affrontarla”.

“L’allenamento è un po’ diverso dalla partita quindi devo stare concentrata su ogni singolo punto, ogni singolo colpo. Penso che sarà motivata e che voglia tornare. Sarà difficile come incontro.”


TAG:

109 commenti. Lasciane uno!

Dennis (Guest) 26-04-2017 11:25

Io spero di non leggere sfottò eccessivi in un senso o in un altro qualunque modo finisca. Questo modo di vivere il tennis in modo calcistico, inizia a infastidirmi. Oh beh, sarò vecchio io..

109
tommaso (Guest) 26-04-2017 09:19

Scritto da Carl
Comunque interessante l’evoluzione del rapporto tra Vinci e FIT: prima non rinnova la tessera, pur essendone testimonial, ora critica apertamente la decisione di invitare a Roma la Sharapova affermando di non essere d’accordo con Binaghi e Palmieri.
E’ sulle orme della Schiavone?

È anche un po’ che non va in nazionale tra l’altro

108
Joe Metafora (Guest) 26-04-2017 01:04

Scritto da Shuzo
Mi spiace molto sentire anche un’italiana esprimersi in questo modo. Tuttavia la durezza con cui ho giudicato il comportamento di altre giocatrici, per coerenza devo tenerlo anche con Roberta.
A me fa pensare che la sua uscita sia dovuta al fatto che le secchi di affrontare una grande campionessa già al primo turno e di conseguenza avere scarse possibilità di passarlo.
Continuo a sostenere che la pena comminata a Maria Sharapova prevedeva 15 mesi di sospensione, non 15 mesi di sospensione con divieto di ricevere wild card in seguito.
Chi dice come la Strycova di non aver ricevuto wild card dopo la squalifica per doping, deve prendersela con il fatto di non essere un personaggio tennistico in grado di attirare folle di gente sugli spalti. Qui il doping non c’entra niente. Dopotutto mi sembra pure che la Sharapova non sia nemmeno persona da invidiare così tanto. Il suo essere personaggio ha un prezzo molto alto da pagare che quasi nessuno sarebbe pronto a barattare.

Parole sante

107
Shuzo (Guest) 25-04-2017 23:26

Mi spiace molto sentire anche un’italiana esprimersi in questo modo. Tuttavia la durezza con cui ho giudicato il comportamento di altre giocatrici, per coerenza devo tenerlo anche con Roberta.
A me fa pensare che la sua uscita sia dovuta al fatto che le secchi di affrontare una grande campionessa già al primo turno e di conseguenza avere scarse possibilità di passarlo.
Continuo a sostenere che la pena comminata a Maria Sharapova prevedeva 15 mesi di sospensione, non 15 mesi di sospensione con divieto di ricevere wild card in seguito.
Chi dice come la Strycova di non aver ricevuto wild card dopo la squalifica per doping, deve prendersela con il fatto di non essere un personaggio tennistico in grado di attirare folle di gente sugli spalti. Qui il doping non c’entra niente. Dopotutto mi sembra pure che la Sharapova non sia nemmeno persona da invidiare così tanto. Il suo essere personaggio ha un prezzo molto alto da pagare che quasi nessuno sarebbe pronto a barattare.

106
s1070351 25-04-2017 21:35

@ Fernando (#1824063)

105
s1070351 25-04-2017 21:30

Scritto da tinapica

Scritto da s1070351
@ Marcomp (#1823792)
victor troicki, per esempio. Direi che lui è il più noto, perchè se vi informaste leggermente di più vi accorgereste che Cilic fu sospeso per doping, ma essendo la squalifica solo di 9 mesi, poi ridotta a 4, non ne aveva bisogno di wc perchè in possesso di classifica. Gasquet solo due mesi, Mariano Puerta fu squalificato per due anni PER DOPING , i medici dissero che soffriva d’asma e la sanzione fu ridotta a 9 mesi ( non quindici ). Filippo Volandri venne squalificato 3 mesi. La Hingis venne squalificata per due anni, decise di ritirarsi, ma 5 anni dopò tornò e le concessero wc a miami, indian wells e wimbledon. Quindi di casi di squalifiche ce ne sono a iosa, di concessione di wc meno, perchè nel 90% dei casi le squalifiche sono durate molto meno di un anno, ma di wc assegnate ce ne sono ugualmente tante. Perchè non lo sapevate? Perchè non tutti si chiamano Maria Sharapova.

Non sono qui a sostenere che Sharapova sia l’unica ad avere usufruito della corsia preferenziale. Ai tempi della Hingis non commentavo, altrimenti avrei scritto più o meno le stesse cose. Il fatto che il circo mediatico si sostenga con l’attrattiva di chi ne sia protagonista è una cosa. Il rispetto dei valori etici nello sport un’altra. Normalmente vince il circo: potrò legittimamente dispiacermene?

Rispondevo a tutti coloro che chiedevano dei precedenti perché pensavano che non fosse mai successo prima d’ora.

104
proio 25-04-2017 20:40

Scritto da Carl

Scritto da proio
È proprio per modi di fare e di pensare come il tuo che la società contemporanea italiana non riesce a fare quel salto in avanti che tante altre realtà sono state in grado di fare: superare il permeante formalismo e perbenismo che nulla ha a che vedere col pensiero libero ed essenziale.

La libertà di esprimere il mio pensiero si ferma di fronte al rispetto degli altri.

Non occorre necessariamente replicare, soprattutto quando quello che c’è da dire non fa altro che affiancare la banalità.

103
Zoff (Guest) 25-04-2017 20:38

Ma leggetela tutta, ‘sta intervista. Alla fine dice più bene che male della Sharapova.

Ha osato dire che non era d’accordo sulle wild card a una ex dopata, a prescindere dal grado di gnoccheria… Io spero che Maria si innervosisca, così da dare qualche chances alla nostra Roberta nazionale

102
andreandre 25-04-2017 20:37
101