Wimbledon 2022 ATP, Copertina

Wimbledon: Quarti di Finale. Djokovic b. Sinner 57 26 63 62 62 (rivivi il dettaglio con le statistiche della partita)

05/07/2022 18:28 1.045 commenti
Jannik Sinner ITA, 2001.08.16 - Foto Getty Images
Jannik Sinner ITA, 2001.08.16 - Foto Getty Images

GBR Wimbledon – Quarti di Finale – Erba



Centre Court – Ore: 2:30pm
N. Djokovic SRB vs J. Sinner ITA

Slam Wimbledon
N. Djokovic [1]
5
2
6
6
6
J. Sinner [10]
7
6
3
2
2
Vincitore: N. Djokovic

N. DJOKOVIC – J. SINNER
8 ACES 8
5 DOUBLE FAULTS 7
85/128 (66%) FIRST SERVE % IN 72/134 (54%)
70/85 (82%) WIN % ON 1ST SERVE 50/72 (69%)
18/43 (42%) WIN % ON 2ND SERVE 31/62 (50%)
28/39 (72%) NET POINTS WON 22/35 (63%)
6/15 (40%) BREAK POINTS WON 4/9 (44%)
53/134 (40%) RECEIVING POINTS WON 40/128 (31%)
41 WINNERS 43
33 UNFORCED ERRORS 41
141 TOTAL POINTS WON 121
3967.0 m DISTANCE COVERED 4165.5 m
15.1 m DISTANCE COVERED/PT. 15.9 m

3. Singles ranking 13.
22. 5. 1987 Birthdate 16. 8. 2001
187 cm Height 188 cm
80 kg Weight 76 kg
right Plays right

Wimbledon - Quartii di Finale - chi vincerà?

  • Djokovic (3-1) (36%, 696 Votes)
  • Sinner (3-2) (22%, 425 Votes)
  • Sinner (3-1) (17%, 329 Votes)
  • Djokovic (3-0) (14%, 265 Votes)
  • Djokovic (3-2) (7%, 141 Votes)
  • Sinner (3-0) (4%, 71 Votes)

Total Voters: 1.927

Loading ... Loading ...



In caso div vittoria sfiderà in Semifinale
D. Goffin BEL vs C. Norrie GBR

Slam Wimbledon
D. Goffin
6
5
6
3
5
C. Norrie [9]
3
7
2
6
7
Vincitore: C. Norrie


TAG: ,

1045 commenti. Lasciane uno!

Annie (Guest) 06-07-2022 17:22

@ becu rules (#3255389)

Ma certo, Sinner ha un buon servizio, forse migliore del Nole giovane!! Ricordo proprio Nole che in una partita, rivolgendosi ad una signora del pubblico che lo aveva incoraggiato, aveva detto: “Speriamo che incominci a servire meglio!” (commentava Tommasi, grande peraltro estimatore del prospetto Nole, uno dei primi ad averlo individuato come un futuro grande quando ancora Roger e Rafa detenevano il potere assoluto) ..ma non avere un servizio assassino per me è uno stimolo costante a perfezionare e a rendere efficace tutto il gioco, senza contare troppo sui punti facili che non hanno fatto di Isner o Roddyk o dei big a livello dei famosi 3; del resto, anche essere titolari di risposte al servizio come Nole e Jannik, insieme ad un servizio sicuramente efficace di entrambi (e Jannik può ancora crescere in questo senso) è una dote ed un’arma tra le più “offensive” del tennis moderno

1045
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Annie (Guest) 06-07-2022 17:02

@ Detuqueridapresencia (#3255598)

Hai ragione, li compie ad agosto come me (purtroppo io non 21!)..e non avete rilevato un altro mio errore, le partite vinte da Nole a Wimbledon sono ovviamente più di 46, non ho messo i turni superati, a parte questi, quando non ha vinto il titolo.

1044
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Annie (Guest) 06-07-2022 16:56

@ deuce (#3254969)

Ma guarda che non ho parlato di un Nole in forma smagliante e ho già anticipato in altri miei post che questo non è certo l’anno di Nole, anzi, sembra che tutte le sue “disgrazie” si siano trasformate in “fortune” per altri..quindi lo sto a guardare, senza aspettative, con tanta comprensione per le sorti avverse/ingiustizie patite che non possono certo produrre carica di entusiasmo e motivazione per lui; ciò premesso, di che ci lamentiamo? È in semi, ha battuto giovani freschi e pericolosi, sa ancora fare miracoli difensivi in spaccata anche nolook, e quando scende in campo io sento ancora la forza, il potere e il fascino del grande campione che è, ordinato e dignitoso, e la sua storia e quello che ha fatto a Wimbledon non glielo leva nessuno, in un’annata ormai compromessa più per infauste decisioni altrui..per me è andato già oltre le aspettative, una formula positiva che conforta la vita è anche quella di sapersi accontentare dopo un credo irripetibile 2021, anche se chi non s’accontenta è sicuramente Nole, vediamo cosa riuscirà ancora a tirare fuori dal suo cappello delle magie

1043
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Detuqueridapresencia 06-07-2022 16:24

Scritto da Annie
Ormai sembra una prassi, soprattutto con i giovani..Nole parte affaticato quando non lo può ancora essere e prende consistenza quando un 35enne teoricamente dovrebbe iniziare ad accusare la fatica: invece Nole alla fine sembrava pronto a ricominciare la partita, comunque mai “allarmato”, neanche quando stava perdendo, almeno dall’espressione e dal linguaggio del corpo; eppure Jannik ha giocato veramente bene, del resto I due si somigliano tennisticamente ed ha ragione Nole quando dice che un po’ si rivede in Sinner, personalmente ho già più volte sottolineato questa somiglianza, tanto che sono convinta che Jannik potrà emulare Djokovic nel prossimo futuro..ma adesso l’esperienza di Nole (su questa erba ha vinto 46 partite, ne avrà viste di tutti i colori, si sarà corazzato contro tutte le evenienze, ha battuto più volte persino i big rivali) unita al fisico inossidabile gli danno ancora la interiore tranquillità di trovare al momento buono lo spunto del campione, la risposta magica, il vincente difensivo che non ha mai fatto nessuno (cfr primo o secondo game con l’olandese di ghiaccio e passante in spaccata nel finale di oggi) e intanto il giovane davanti a lui, che non vede arrivare quello che ormai umanamente potrebbe/dovrebbe succedere, forse percepisce quello che gli manca per arrivare in vetta, non la bravura, la potenza, la determinazione, tutte doti che Jannik ha già in abbondanza, ma la familiarità con la vittoria, conoscerla talmente bene e averci una tale dimestichezza che ormai, non ridete, è come il cagnolino di casa che se anche riesce un attimo ad allontanarsi sai che prima o poi torna a casa da solo..complimenti comunque a Jannik, ha solo 21 anni, oggi è approdato ad uno splendido quarto superando il rivale nella loro ancor giovane storia, nei primi due set l’umile Nole ha rispettosamente capito il valore di Sinner, negli ultimi tre ha finito per prevalere il “vecchio” nell’accezione più significativa del termine

Concordo su tutto tranne che Sinner abbia 21 anni. Ne ha ancora 20

1042
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tennisforever2 (Guest) 06-07-2022 14:12

@ deuce (#3254969)

Bravo, analisi perfetta. Ma in semifinale credo non succederà.

1041
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
becu rules (Guest) 06-07-2022 14:03

Scritto da LunaDiamante

Scritto da derek
Sinceramente non capisco alcuni commenti.
Ma da un ventenne che si gioca i quarti nel tempio del tennis. Con un pluricampione che ha una leggerissima ma proprio leggerissima esperienza.
Ma lode a sinner di essere andato due set a zero.
Negli slam ci vuole esperienza e lui se la sta facendo.

Se si dotasse di un servizio v incente (in particolare di prime vincenti) forse sarebbe cosa buona e giusta…ma pare che i suoi tanti coach non riescano in questo intento…

potrebbe provare a comprarlo all’Esselunga, magari con i Punti Fragola…Cambiare o migliorare il servizio richiede non richiede mesi ma anni – e non è detto che oltre un certo limite lo puoi migliorare. Rispetto allo scorso anno è molto migliorato, eppure ci sono ancora tanti margini, sia in termini percentuali che di variazioni. Se fino a un anno fa era scarsino (perdeva infatti spesso il servizio) ultimamente è molto più consistente ma non lo si può misurare solo nel match contro il numero 1 al mondo e tra i tennisti più forti di tutti i tempi, con Isner e Alcaraz non ha perso un servizio

1040
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Az67 (Guest) 06-07-2022 10:11

Scritto da Annie
Ormai sembra una prassi, soprattutto con i giovani..Nole parte affaticato quando non lo può ancora essere e prende consistenza quando un 35enne teoricamente dovrebbe iniziare ad accusare la fatica: invece Nole alla fine sembrava pronto a ricominciare la partita, comunque mai “allarmato”, neanche quando stava perdendo, almeno dall’espressione e dal linguaggio del corpo; eppure Jannik ha giocato veramente bene, del resto I due si somigliano tennisticamente ed ha ragione Nole quando dice che un po’ si rivede in Sinner, personalmente ho già più volte sottolineato questa somiglianza, tanto che sono convinta che Jannik potrà emulare Djokovic nel prossimo futuro..ma adesso l’esperienza di Nole (su questa erba ha vinto 46 partite, ne avrà viste di tutti i colori, si sarà corazzato contro tutte le evenienze, ha battuto più volte persino i big rivali) unita al fisico inossidabile gli danno ancora la interiore tranquillità di trovare al momento buono lo spunto del campione, la risposta magica, il vincente difensivo che non ha mai fatto nessuno (cfr primo o secondo game con l’olandese di ghiaccio e passante in spaccata nel finale di oggi) e intanto il giovane davanti a lui, che non vede arrivare quello che ormai umanamente potrebbe/dovrebbe succedere, forse percepisce quello che gli manca per arrivare in vetta, non la bravura, la potenza, la determinazione, tutte doti che Jannik ha già in abbondanza, ma la familiarità con la vittoria, conoscerla talmente bene e averci una tale dimestichezza che ormai, non ridete, è come il cagnolino di casa che se anche riesce un attimo ad allontanarsi sai che prima o poi torna a casa da solo..complimenti comunque a Jannik, ha solo 21 anni, oggi è approdato ad uno splendido quarto superando il rivale nella loro ancor giovane storia, nei primi due set l’umile Nole ha rispettosamente capito il valore di Sinner, negli ultimi tre ha finito per prevalere il “vecchio” nell’accezione più significativa del termine

Prendi fiato!!!!!!!!

1039
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marcauro (Guest) 06-07-2022 07:24

Scritto da Annie
Ormai sembra una prassi, soprattutto con i giovani..Nole parte affaticato quando non lo può ancora essere e prende consistenza quando un 35enne teoricamente dovrebbe iniziare ad accusare la fatica: invece Nole alla fine sembrava pronto a ricominciare la partita, comunque mai “allarmato”, neanche quando stava perdendo, almeno dall’espressione e dal linguaggio del corpo; eppure Jannik ha giocato veramente bene, del resto I due si somigliano tennisticamente ed ha ragione Nole quando dice che un po’ si rivede in Sinner, personalmente ho già più volte sottolineato questa somiglianza, tanto che sono convinta che Jannik potrà emulare Djokovic nel prossimo futuro..ma adesso l’esperienza di Nole (su questa erba ha vinto 46 partite, ne avrà viste di tutti i colori, si sarà corazzato contro tutte le evenienze, ha battuto più volte persino i big rivali) unita al fisico inossidabile gli danno ancora la interiore tranquillità di trovare al momento buono lo spunto del campione, la risposta magica, il vincente difensivo che non ha mai fatto nessuno (cfr primo o secondo game con l’olandese di ghiaccio e passante in spaccata nel finale di oggi) e intanto il giovane davanti a lui, che non vede arrivare quello che ormai umanamente potrebbe/dovrebbe succedere, forse percepisce quello che gli manca per arrivare in vetta, non la bravura, la potenza, la determinazione, tutte doti che Jannik ha già in abbondanza, ma la familiarità con la vittoria, conoscerla talmente bene e averci una tale dimestichezza che ormai, non ridete, è come il cagnolino di casa che se anche riesce un attimo ad allontanarsi sai che prima o poi torna a casa da solo..complimenti comunque a Jannik, ha solo 21 anni, oggi è approdato ad uno splendido quarto superando il rivale nella loro ancor giovane storia, nei primi due set l’umile Nole ha rispettosamente capito il valore di Sinner, negli ultimi tre ha finito per prevalere il “vecchio” nell’accezione più significativa del termine

Hai ragione su tutto..
Condivido tutto Annie… spero che come dici un giorno Jannik possa vincere la ventesima parte di quello che ha visto Nole

1038
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ivan (Guest) 06-07-2022 06:41

@ Tafanus (#3254753)
Il primo seervizio di Jannik e quello del 2018.Velocita massima, dove vada VA.
Il tennis maggiormente e unn ggiocho di controlo della palla, facendo la irraggiunggibile al abversario.
Percio, devve trovare un buon rraporto velocita di esscuzione colpi e controlo degli stessi.
Soltanto sparando prime ,al massimo della velocita con menno di 50%
Di risultato, non porta guadagni.

1037
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
deuce 06-07-2022 01:33

Scritto da Annie
Ormai sembra una prassi, soprattutto con i giovani..Nole parte affaticato quando non lo può ancora essere e prende consistenza quando un 35enne teoricamente dovrebbe iniziare ad accusare la fatica: invece Nole alla fine sembrava pronto a ricominciare la partita, comunque mai “allarmato”, neanche quando stava perdendo, almeno dall’espressione e dal linguaggio del corpo; eppure Jannik ha giocato veramente bene, del resto I due si somigliano tennisticamente ed ha ragione Nole quando dice che un po’ si rivede in Sinner, personalmente ho già più volte sottolineato questa somiglianza, tanto che sono convinta che Jannik potrà emulare Djokovic nel prossimo futuro..ma adesso l’esperienza di Nole (su questa erba ha vinto 46 partite, ne avrà viste di tutti i colori, si sarà corazzato contro tutte le evenienze, ha battuto più volte persino i big rivali) unita al fisico inossidabile gli danno ancora la interiore tranquillità di trovare al momento buono lo spunto del campione, la risposta magica, il vincente difensivo che non ha mai fatto nessuno (cfr primo o secondo game con l’olandese di ghiaccio e passante in spaccata nel finale di oggi) e intanto il giovane davanti a lui, che non vede arrivare quello che ormai umanamente potrebbe/dovrebbe succedere, forse percepisce quello che gli manca per arrivare in vetta, non la bravura, la potenza, la determinazione, tutte doti che Jannik ha già in abbondanza, ma la familiarità con la vittoria, conoscerla talmente bene e averci una tale dimestichezza che ormai, non ridete, è come il cagnolino di casa che se anche riesce un attimo ad allontanarsi sai che prima o poi torna a casa da solo..complimenti comunque a Jannik, ha solo 21 anni, oggi è approdato ad uno splendido quarto superando il rivale nella loro ancor giovane storia, nei primi due set l’umile Nole ha rispettosamente capito il valore di Sinner, negli ultimi tre ha finito per prevalere il “vecchio” nell’accezione più significativa del termine

Annie …..il programma di Nole almeno per quest’anno è andato a ramengo….non ha giocato per mesi e si è vista la differenza con l’hanno passato…..vai fuori condizione giocando cosi poco …..troppi passaggi a vuoto nel match ….seppur apprezzando un miglioramento di Sinner un parziale di 12 a 3 ti può costare il match solo la classe oggi lo ha salvato …..e non può andare sempre cosi ….non si può sapere a che percentuale sia ma l’impressione è che sia bassa ….semi e la finale sempre se arriva saranno altri 2 terni al lotto …..vedo la sua vittoria finale a 1.25 bassa molto bassa frutto di molte giocate sopra ….sinceramente per la condizione che ha fatto vedere sinora non vale quell’ 1.25

1036
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
SandorSinner (Guest) 05-07-2022 23:34

@ Un nome una Garanzia (#3254760)

È vero Djokovic dopo un buon avvio ha giocato sotto il suo standard nei primi 2 set.
Potremmo fare un discorso analogo e speculare per Sinner….
Brutto inizio di partita, si è ripreso alla grande, ottima seconda parte di primo set come tutto il secondo….
Dal terzo in poi è un po’ calato sia al servizio che in risposta, anche perché Djokovic ha servito meglio.
Comunque credo che pochi abbiano pensato che la partita fosse in discesa dopo il 2-0.
Con Djokovic e Nadal le partite finiscono solo dopo l’ultimo punto.
In ogni caso un grande torneo per il nostro ragazzo.
In pochi (ed io non ero tra questi) immaginavano potesse arrivare già quest’anno a giocare a questi livelli su questa superficie.
Ora mi sono reso conto che nei prossimi anni potrà puntare a vincere anche questo torneo.
Staremo a vedere se avrò ragione.
Forza Jannik!

1035
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
SandorSinner (Guest) 05-07-2022 22:43

Più di 1000 commenti…., non ne avevo mai visto così tanti…. È un record?

1034
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
Tafanus 05-07-2022 22:03

Scritto da enzolabarbera1938@libero.it
@ Bruno (#3254290)
Potrebbe non essere colpa della “testa”, Sinner è piuttosto mingherlino e ogni colpaccio che tira, gli toglie forze. Non ha il “fisico bestiale” richiesto al tennista di oggi. Atleticamente Djokovich, pur avendo 14 anni più di lui, lo ha sovrastato. Lo stesso sarebbe successo con Nadal, con la differenza che lo spagnolo non gli avrebbe permesso di vincere due set. enzo

Se ogni colpo che tira gli toglie il fiato, avrebbe due alternative:

-A) Fermarsi per sei mesi col tennis, e dedicarsi solo all’irrobustimento del corpo

-B) Cambiare sport, e dedicarsi al Ramino

1033
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tutto Dritto (Guest) 05-07-2022 21:57

Grandissimo Sinner, primi due set è vero che Nole era un po’ imballato, ma il merito è stato anche suo, che ha giocato a livello altissimo… Ma ahimè, 3 su 5, sapevo che era tutt altro che finita la partita.. Solo Nadal può tenergli testa al momento, il suo livello si alza con il passare del tempo, cosa per gli altri impossibile

1032
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, il capitano
Tafanus 05-07-2022 21:56

Scritto da antoniov
Purtroppo Jannik ha perduto, ma uscendo a testa altissima, applaudito intensamente da tutto il pubblico e con una nuova consapevolezza di se stesso.
Avrebbe potuto vincerla anche in 3 set se non avesse commesso alcuni errori evitabilissimi e quando si gioca contro leggende di questo sport come, Diokovic, Nadal e Federer, non ci si può permettere la minima sbavatura nei momenti topici del mach.

Vero. “Avrebbe potuto vincerla anche in 3 set se non avesse commesso alcuni errori evitabilissimi

Come é vero che se mia zia avesse le ruote sarebbe una carretta.

1031
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lupin (Guest) 05-07-2022 21:55

Insegnateli un servizio che gli faccia vincere game facilmente e arriverà molto in alto!

1030
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lupin (Guest) 05-07-2022 21:55

Insegnateli un servizio che gli faccia vincere game facilmente e arriverà molto in alto!

1029
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Detuqueridapresencia
Tafanus 05-07-2022 21:52

Scritto da magilla

Scritto da MARCO
L’unico che (forse) poteva impensierire Djokovic e Nadal a Wimbledon era Berrettini ma si è ritirato perchè lui è “responsabile”…

beh dai….anche sinner qualche grattacapo glielo ha dato….diciamo che gli unici che possono impensierirlo sono gli italiani….

Raffaele Nadallo

1028
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Un nome una Garanzia (Guest) 05-07-2022 21:48

Diciamoci la verità!
Il Nole dei primi due set non era propriamente “on fire”.
Brutta partenza prolungatasi fino al termine del secondo parziale.
Bravo Sinner ad iniziare ottimamente ed a tenere un ottimo livello di gioco, approfittando così della pessima prestazione del Serbo.
Nel terzo set però è cambiata la musica.
Il campione mai domo prova a sparigliare le carte imbastendo un nuovo approccio tattico.
La nuova mossa sembra funzionare portando nuova linfa vitale al serbo ed allo stesso tempo migliora enormemente la sua efficacia al servizio, carente e deficitaria nei primi due parziali.
In verità adesso tutto il suo reale potenziale in tutti i suoi comparti migliora grandemente.
Così riacciuffa una partita che ai più poteva sembrare persa.
Il nostro beniamino ha comunque disputato un incontro ottimo, al massimo di quello che può esprimere attualmente.
Per fortuna dalla sua parte ha la giovane età, una seria professionalità ed un ottima cultura sportiva.
Avrà tempo per migliorare e sviluppare una prima di servizio più precisa e costante ed un approccio alla rete con annesso gioco di volo più sicuro e concreto.
Resto comunque dell’idea che messa da parte l’ovvia delusione per la sconfitta, proprio da essa potrebbe trarne le giuste indicazioni per provare a compiere un ulteriore salto di livello.
Certo che non si finisce mai di imparare, però dovesse registrare per benino il servizio, le transizioni e gioco di volo portando il tutto ai massimi livelli potrebbe realmente ambire ad un posto tra i primi tre.
Forza Jannick, spiace tanto soffrire, ma la luce non è così lontana ed il tuo sogno si realizzerà certamente.
Questa la mia umile disamina.
Buona serata.

1027
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Il peccatore
Tafanus 05-07-2022 21:45

Scritto da Sancio Sorcio
Qualcuno mi spieghi perche SOLO nel tennis un ventenne si fa rimontare da 2 set a 0 contro un 35enne. Qualcuno me lo spieghi…

Condivido, e ho messo un like

1026
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tafanus 05-07-2022 21:41

Scritto da cannot be serious man
Purtroppo il suo unico handicap è il servizio. Per il resto è un campione fatto.

Il servizio. La smorzata. La volée da distanza ravvicinata. La visione periferica. Ha tirato almeno dieci volte in bocca all’avversario, anzichè nell’ettaro di campo deserto.

1025
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tafanus 05-07-2022 21:12

Scritto da lucas
chiedo a chi la sta vedendo: ma sinner si è infortunato o djokovic ha smesso di scherzare?

La seconda che hai detto

1024
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Markenada 63 (Guest) 05-07-2022 21:05

Oggi Jannik ha mostrato a tutti e soprattutto a se stesso,che lui è un campione vero, a mio giudizio un giocatore che ha tutto per darci emozioni e vittorie come mai avremmo sperato . Ovvio, ha bisogno ancora un po’di crescere fisicamente e anche tecnicamente, lo sa innanzitutto lui, ma il gap con questi giocatori si è ridotto il fiore alpino è sbocciato, siamo vicini. Grande Jannik!!!

1023
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ice Man, Detuqueridapresencia
Annie (Guest) 05-07-2022 20:45

Ormai sembra una prassi, soprattutto con i giovani..Nole parte affaticato quando non lo può ancora essere e prende consistenza quando un 35enne teoricamente dovrebbe iniziare ad accusare la fatica: invece Nole alla fine sembrava pronto a ricominciare la partita, comunque mai “allarmato”, neanche quando stava perdendo, almeno dall’espressione e dal linguaggio del corpo; eppure Jannik ha giocato veramente bene, del resto I due si somigliano tennisticamente ed ha ragione Nole quando dice che un po’ si rivede in Sinner, personalmente ho già più volte sottolineato questa somiglianza, tanto che sono convinta che Jannik potrà emulare Djokovic nel prossimo futuro..ma adesso l’esperienza di Nole (su questa erba ha vinto 46 partite, ne avrà viste di tutti i colori, si sarà corazzato contro tutte le evenienze, ha battuto più volte persino i big rivali) unita al fisico inossidabile gli danno ancora la interiore tranquillità di trovare al momento buono lo spunto del campione, la risposta magica, il vincente difensivo che non ha mai fatto nessuno (cfr primo o secondo game con l’olandese di ghiaccio e passante in spaccata nel finale di oggi) e intanto il giovane davanti a lui, che non vede arrivare quello che ormai umanamente potrebbe/dovrebbe succedere, forse percepisce quello che gli manca per arrivare in vetta, non la bravura, la potenza, la determinazione, tutte doti che Jannik ha già in abbondanza, ma la familiarità con la vittoria, conoscerla talmente bene e averci una tale dimestichezza che ormai, non ridete, è come il cagnolino di casa che se anche riesce un attimo ad allontanarsi sai che prima o poi torna a casa da solo..complimenti comunque a Jannik, ha solo 21 anni, oggi è approdato ad uno splendido quarto superando il rivale nella loro ancor giovane storia, nei primi due set l’umile Nole ha rispettosamente capito il valore di Sinner, negli ultimi tre ha finito per prevalere il “vecchio” nell’accezione più significativa del termine

1022
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tafanus 05-07-2022 20:35

Scritto da Gig
Incominicamo con il dire che Sinner ha raggiunto un livello per cui se la può giocare anche con i grandi e visti i precedenti non è poco.
Adesso vediamo se ha anche le palle per completare l’impresa.

Abbiamo visto.

1021
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
deuce 05-07-2022 20:32

Scritto da Gio’
Non è la prima volta che Djokovic si fa beffa delle nuove generazioni rampanti. Fa credere all’avversario di averlo in pugno. Quello si rilassa e lui mette il turbo e ribalta la partita. Un grande giocatore di scacchi.

da come dici sembra che Nole perda apposta 2 set per rimontare….sbagliato ….quando non sei più del 60 per cento la partita non ce l’hai mai in pugno e quindi vai e vieni dal match

1020
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Tafanus 05-07-2022 20:27

Scritto da robdes12
Pure la presa in giro! Due palle corte e due pallonetti. Wow. Nole avrà un diavolo per capello.

Ma anche se Nole dovesse arrabbiarsi, contro Sinner potrà solo dimostrare tutta la sua impotenza. Sinner lo distruggerà

1019
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Il peccatore 05-07-2022 20:19

I paragoni con le partite di calcio perse da 2-0 o 3-0 dimostrano che molta gente commenta senza sapere nulla di tennis, come se si potesse vincere il set finale facendo catenaccio o semplicemente limitando l’avversario. Qui occorreva vincere un set decisivo contro Djokovic sul centrale di Wimbledon, un’impresa che anche i migliori hanno fallito più volte, tanto più che il serbo dal terzo set è entrato nella sua modalità robot in cui smette di commettere errori gratuiti per molti giochi consecutivi e difende anche l’impossibile. Un connubio di tecnica, esperienza e forza fisica che lo rende superiore a chiunque. Il miglior Djokovic è superiore anche a Sinner sull’erba, lo sapevamo, bravo Jannik a costringerlo a tirar fuori tutta la sua classe e metterlo con le spalle al muro, non è mai scontato per nessuno riuscire a salire al massimo livello da un set a quello successivo anche se per Djokovic sembra facile. Secondo me Jannik verrà via da Wimbledon con la consapevolezza di aver fatto progressi enormi sull’erba con risultati inattesi e miglioramenti netti in tutti settori del gioco su cui sta lavorando di più. L’ho visto entusiasta di giocare queste sfide così importanti sul centrale, sereno anche nei momenti più duri. Avrà tanta voglia di giocare ancora sfide così importanti e tornerà ad allenarsi domani ancora più determinato. Forza Jannik!

1018
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tafanus 05-07-2022 20:19

Scritto da robdes12
Stesso schema di Alcaraz, provare a tirare il cross angolatissimo, e stesso esito, finiscono per essere impallinati entrambe. Curioso a dirsi, ma Nole se vuole fare partita deve affidarsi al servizio. Negli scambi continua a comandare Sinner, che magari ogni tanto sbaglia, ma non subisce mai. E dalla faccia di Nole non mi pare che traspaia quella convinzione assassina di cui sotto qualche hater camuffato ha parlato.

“Impallinati entrambi”

1017
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
UgoZ 27 (Guest) 05-07-2022 20:13

Triste , ma non deluso . Nei primi due set ho visto un grande Jannik e poi , per lunghi tratti il serbo era ingiocabile ! Unica , magra soddisfazione , essere tra quel 7% che ha indovinato il risultato

1016
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tafanus 05-07-2022 20:10

Scritto da robdes12
@ Positron88 (#3253668)
Vuol dire che nel frattempo Jannik andrà al bar a mangiare le classiche fragole con panna. Che qualcosa se la inventi, tipo Nadal con l’eccessiva cagnara di Sonego, è pacifico. Ma non gli servirà a nulla, se Jannik non comincia a commettere maree di gratuiti. E vai, due set a zero, e questo pure rapido. Che diceva Alcarazforever, che tanto chiunque passasse il turno era irrilevante, perchè destinato a prendere una legnata da Nole? Non vorrei che stessimo per assistere al tramonto di un dualismo. Suonato da Alcaraz in un 1000, adesso se tutto va secondo copione da Sinner in uno slam, c’è da essere preoccupati, nei suoi panni. Resta il fatto che le percentuali di pirme di Jannik devono salire, più che altro per non farci venire il mammatrone quando è avanti nel punteggio dei set.

…mammamia..

1015
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
velenopuro 05-07-2022 20:08

Scritto da Elio
@ Toio (#3254354)
I campioni non buttano la vittoria in questo modo.
Che Sinner abbia capacita’ al di la’ della norma non vi e’ dubbio ma i veri campioni non mollano sul piu’ bello quando sono ad un passo dalla vittoria.

Veramente i veri campioni son quelli che arrivano sull’orlo del baratro e resuscitano

“Ma Nuvolari rinasce, come rinasce il ramarro ecc ecc” [cit. Lucio]

1014
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
NICK (Guest) 05-07-2022 20:04

@ Bukowski (#3254580)

Certamente hai ragione sul fatto che Sinner ha fatto un buon torneo, facendo vedere che é competitivo anche sull’erba dove non aveva vinto un match…però sai quando sei lì a un passo dall’impresa ed esci con un passivo netto di 63 62 62 da due set a zero a favore, chiaro che può essere una delusione sportiva. Per me il problema é il servizio e forse un pó di mancanza atletica. Forse tutto rimediabile nel tempo ma Djiokovic andava battuto oggi, era possibile

1013
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tafanus 05-07-2022 20:02

Scritto da smash2001

Scritto da Positron88
Temo moltissimo l’andata in bagno ‘classica’ di Nole prima del terzo…l’anno scorso disse che gli serviva per riordinare le idee (vedi contro Tsitsipas in finale al RG), spero che Vagnozzi abbia opportunamente catechizzato Sinner a tenere in considerazione che Nole rientri scatenato dagli spogliatoi.

infatti è andato in bagno!!!!!

Anch’io ci sono andato. Non si poteva?

1012
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
velenopuro 05-07-2022 20:00

Scritto da pietrodi1@virgilio.it
@ velenopuro (#3254420)
la maratona è una cosa e il tennis un altra; ha mai visto i maratoneti fare scatti continui e bruschi? se lo facessero arriverebbero a 10 km (ma forse anche molto prima)vomitando e poi si fermerebbero; ma magari tu una maratona l’hai fatto solo sulla tastiera!

Manco sulla tastiera, al massimo facevo le non competitive di 20 km (meglio 10) in montagna

Tu comunque domandati quale tra resistenza e velocità aumenti con gli anni e quale diminuisca

Su, fai uno sforzo

1011
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIALAPPA SBANDY REMIX 05-07-2022 19:50

Ziu bèll ! Più di 1000 commenti … per leggerli tutti ci vuole quasi un anno. Finito di leggerli inizia il torneo di Wimbledon 2023 … che se non finisce la guerra vedrà ancora i tennisti russi e bielorussi assenti …
… mi ricordo ancora quando ero uno degli unici due o tre a scrivere sotto le notizie di livetennis, dove al massimo c’erano 5 o 6 commenti. Tipo una quindicina d’anni fa.
Tanti che scrivono qui adesso non andavano ancora nemmeno all’asilo …

1010
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bukowski (Guest) 05-07-2022 19:50

Scritto da NICK
@ Bukowski (#3254393)
Che c’entra? Si fanno considerazioni su campioni che stanno su un palcoscenico per divertire e suscitare emozioni. É ovvio che anche essere Sinner é per pochissimi ma dire che dopo i primi due set é stato dominato non é invidia, é la verità. E penso che tutti volessero che vincesse, pensando che la vittoria con Alcaraz fosse stata una svolta. Perdere cosí é stato deludente più che perdere in tre set secchi. Tutto lì. Poi che Sinner sia un campione del tennis non ci piove…ma qui si sta parlando di possibili top..é mancato ancora qualcosa per ora

Ti ringrazio per il pacato commento e su alcune cose concordo con te. Ma l’altro utente ha parlato in termini più generali di fallimento e che non combinerà più un tubo, come Musetti.
Ecco, è questo denigrare e sminuire a prescindere che mi da fastidio e mi fa saltare la mosca al naso. Essere ai quarti di uno slam e perdere la partita è un tragico fallimento? Se avesso perso al primo turno da Stan cosa avrebbe dovuto fare? Tornare allo sci?

1009
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Igo, Detuqueridapresencia, Peps26
Tafanus 05-07-2022 19:49

Scritto da robdes12
@ Roscoe Tanner (#3253615)
Semplice: Nole non riesce a comandare gli scambi, come Alcaraz ieri, e questo è qualcosa a cui non è abituato. Quante volte Jannik è lì su una mattonella a centrocampo e Nole invece corre di qua e di là dietro le palle che gli arrivano? Di solito è lui che fa fare il tergicristallo agli altri, oggi invece non ci sta riuscendo, si innervosisce sempre di più e ecco gli errori.

Profetico, come sempre

1008
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
deuce 05-07-2022 19:49

Scritto da Born in the U.S.A.
Vedere un Nole sconsolato mi riempie di gioia…

ma quanto hai sofferto in questi 10 anni ……vai gioisci ancora…vai

1007
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIALAPPA SBANDY REMIX 05-07-2022 19:46

Scritto da Elio
@ Toio (#3254354)
I campioni non buttano la vittoria in questo modo.
Che Sinner abbia capacita’ al di la’ della norma non vi e’ dubbio ma i veri campioni non mollano sul piu’ bello quando sono ad un passo dalla vittoria.

Ah ah ah ! Arrivato l’esperto dei ” campioni ” ! Ah ah ah !
Ma seguite il tennis al posto di scrivere a vanvera.

1006
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alex77 (Guest) 05-07-2022 19:43

Scritto da Ernesto
@ Alex77 (#3254215)
Non dire che Djokovic fa’ uno sport a parte perche’ non e’ cosi. Qui’ e’ Sinner che si e’ lasciato andare ed ha spento i motori dal terzo set in poi.
Non sono.meriti di Djokovic ma secondo me solo ed unicamente demeriti di Sinner.
Deve riflettete molto sul perche’ si e’ lasciato andare.
Un giovane che dovrebbe essere pieno di energie che si spegne in questo modo.
Fa’ molto male da vedere.

si va beh, buonanotteeee

1005
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia
GIALAPPA SBANDY REMIX 05-07-2022 19:43

Scritto da Lampredotto. Così le sparo . redazione contenta

Scritto da Tafanus

Scritto da Elena
@ Rob (#3254183)
Se tu dici che Djokovic e’ il piu’ forte mi dovresti spiegare perche’ e’ andato sotto di due set a zero.
Io credo che Sinner ha avuto un problema o mentale o energetico e non e’ piu’ riuscito a giocare come nei primi due set ed in questo modo ha regalato la vittoria a Djokovic

Se tu dici che non è il più forte dovresti spiegarci come ha fatto a risalire, a tratti con irridente facilità, da 0/2 a 3/2

Che Nole sia più forte è sotto gli occhi di tutti. Se sinner farà 1 decimo della carriera di Nole sarà manna caduta dal cielo. Ma io non credo.

Lampredotto alla Zanzara !

1004
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIALAPPA SBANDY REMIX 05-07-2022 19:42

Scritto da Lampredotto. Così le sparo . redazione contenta

Scritto da Tafanus

Scritto da Elena
@ Rob (#3254183)
Se tu dici che Djokovic e’ il piu’ forte mi dovresti spiegare perche’ e’ andato sotto di due set a zero.
Io credo che Sinner ha avuto un problema o mentale o energetico e non e’ piu’ riuscito a giocare come nei primi due set ed in questo modo ha regalato la vittoria a Djokovic

Se tu dici che non è il più forte dovresti spiegarci come ha fatto a risalire, a tratti con irridente facilità, da 0/2 a 3/2

Che Nole sia più forte è sotto gli occhi di tutti. Se sinner farà 1 decimo della carriera di Nole sarà manna caduta dal cielo. Ma io non credo.

1/10 della carriera di Novak Djokovic vuol dire 2 tornei dello Slam in saccoccia, cosa riuscita in Italia solo a Nicola Pietrangeli, ma non dimentichiamoci che è stata realizzata prima dell’era Open, quando i torneo dello Slam erano segati come entry list dall’assenza dei tennisti che passavano al professionismo.

1003
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
deuce 05-07-2022 19:41

Scritto da magilla
beh…intanto djoko deve vincere 3 set senza perderne nessuno….sara’ banale ma tant’è!

sei troppo intelligente

1002
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
MAURO (Guest) 05-07-2022 19:39

Scritto da Tafanus

Scritto da MAURO
Attenzione…. SERBONE in difficoltà.

Un bel tacer non fu mai scritto (Metastasio)

Beh ma si scrive live la sensazione in quel momento. Poi le cose possono cambiare.

1001
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano