Notizie dal mondo Copertina, Generica

Marin Cilic su Alcaraz e Musetti: “Penso che Lorenzo sia mezzo passo avanti ad Alcacaz nella sua crescita”

28/04/2021 10:06 114 commenti
Marin Cilic nella foto
Marin Cilic nella foto

Marin Cilic ha valuto Carlos Alcaraz e il nostro Lorenzo Musetti, dopo aver potuto affrontare sia Lorenzo che Carlos.
Il croato ha definito con precisione dove sono entrambi i giocatori nella loro crescita: “Carlos ha un gioco migliore sui campi veloci, mentre Lorenzo è migliore come gioco sulla terra battuta. Penso che Musetti sia mezzo passo avanti ad Alcaraz nella sua crescita”.

Ancora su Alcaraz: “In termini di stile di gioco, non è lontano da Pablo Carreño Busta. Carlos ha un diritto migliore e Pablo ha un rovescio più performanete. Avendo 17 anni e già con questo tipo di gioco potrà solo migliorare con le partite a questo livello. Sicuramente migliorerà sempre di più e decollerà. Juan Carlos Ferrero è un grande allenatore per lui in questo senso. Può migliorare ancora in alcune fasi, ma sembra già un tennista professionista e giocà già molto bene a questo livello”.

Su Musetti: “A Lorenzo piace giocare un po’ più lontano dalla linea di fondo, ama aprire il campo, usa gli angoli, ha un tocco davvero buono. Ha anche il rovescio a una mano, gioca lo slice e penso che forse la terra sia la sua superficie preferita ..”.

Alla domanda se sente di poter tornare sotto i riflettori, Cilic ha risposto con un’altra domanda. “Chi sa cosa succederà tra due anni?”, assicurando che il suo livello migliore non è lontano.


TAG: , ,

114 commenti. Lasciane uno!

Koko (Guest) 30-04-2021 21:23

Scritto da Gabriele da Ragusa
Per me, spiace dirlo, non c’e’ paragone tra Alcaraz e Musetti. Lo spagnolo e’ piu giovane di un anno e potranno e dovranno migliorare molto entrambi ma e’ impostato gia molto diversamente e piu da attaccante da fondo. Rema meno e si prende piu rischi. Un po come Sinner da quel punto di vista. Musetti ha un diritto inguardabile ed efficace solo quando ha tantissimo tempo per fare quel movimento molto penalizzante e lasciar partire il colpo. Altrimenti finisce quasi sempre giocarlo non dico di rimessa ma spesso in ritardo col colpo che finisce in alto sopra la testa come in perenne recupero (a differenza di Nadal che tecnicamente per scelta lo fa cosi). Non solo, vedevo qualche giorno fa le immagini di un Challenger forse a Trieste in cui Musetti peraltro perse da Alcaraz con quest’ultimo che da un servizio di semplice rimessa o quasi, serve oggi gia molto spesso sopra i 190-195 km/h con una buona % di prime peraltro. Ergo, in prospettiva ma neanche tanto in la nel tempo, vedo Alcaraz molto molto piu avanti. Non dico per forza molto piu forte in assoluto (anche se secondo me si) ma molto piu avanti nonostante un anno di eta’ in meno

Per me gli Spagnoli farebbero volentieri a cambio! 😆 Ritengo il modello Nadal energumeno picchiante rotazionale non riproponibile a quei livelli. Chiunque voglia seguirne le orme fatalmente ne sarebbe la brutta copia o la parodia! Se riproponi come difensore Chiellini in un giovane magari farebbe meno successo di Giorgio e lo spernacchierebbero in quanto l’originale è frutto del suo tempo e non di quello odierno.

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tibur (Guest) 29-04-2021 21:05

Scritto da Tibur

Scritto da pablito

Scritto da Dr Ivo
“Alcacaz” nel sottotitolo!
Lapsus freudiano?

#46.

Raga il mistero è svelato: è un virgolettato, per cui è Cilic che lo chiama Alcacaz.

O forse Alcacaz è un altro giovane spagnlo con cui ha giocato durante la festa del 50esimo di matrimonio di suo padre.

113
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tibur (Guest) 29-04-2021 21:02

Scritto da pablito

Scritto da Dr Ivo
“Alcacaz” nel sottotitolo!
Lapsus freudiano?

#46.

Raga il mistero è svelato: è un virgolettato, per cui è Cilic che lo chiama Alcacaz.

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca (Guest) 29-04-2021 11:48

Ormai questo non è un forum di tennis,ma un ritrovo di correnti democristiane
Eh sì perchè certe cose scritte hanno la % di sofimsi di un dibattito tra dorotei
Della serie,Alcaraz che batte Musetti nel confronto diretto conta poco “perchè bisogna vedere come sta quel giorno il giocatore,magari ha una brutta giornata”
Però le giornate storte non contano più nel caso in cui si deve sostenere che “Musetti ha scalpi importanti”,tipo che so Wawrinka e Nishikori,che l’anno scorso al Foro Italico si erano presentati in condizioni fisiche che se fosse passato per caso un medico INPS per la visita fiscale si beccavano diretti una pensione per invalidità al 100%

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pablito 29-04-2021 11:01

Scritto da Dr Ivo
“Alcacaz” nel sottotitolo!
Lapsus freudiano?

#46.

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pablito 29-04-2021 10:57

Redazione:

Continua, (impagabile) il titolo “Alcacaz”…

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Kick (Guest) 29-04-2021 10:05

Guardavo qualche anno fa in TV Shapo contro Tsi a Montecarlo, commento di Bertolucci e la Pero ….. mentre il greco conduceva il match che poi vinse, Bertolucci continuava ad esaltare le qualità del canadese, proiettato a dire del Paolo in top 5 in tempi brevissimi….. al che la Pero ha chiesto un parere su colui che stava vincendo quel match e Bertolucci affermò “ha tutto per essere un buon giocatore, direi che può stare in top 20”
…..della serie “se non ci azzeccano loro, figurati noi”……

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Dr Ivo (Guest) 29-04-2021 10:00

“Alcacaz” nel sottotitolo!
Lapsus freudiano? 🙂

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
jokopoko (Guest) 29-04-2021 09:00

in realtà diciamolo, è molto molto difficile prevedere a 18/19 anni quale sarà l’andamento della carriera a 10 anni di un tennista.

troppe variabili in gioco, aleatorie e ignote al momento della stima.
solo ex-post ora si può dire che il quid che contraddistingue un campione lo si poteva, forse, intravedere già nelle prime fasi di carriera.
è l’osservazione che si potrebbe fare per Federer, Nadal, Djokovic.

ma intravedere oggi, un quid dei big 3 in un giovane tennista, a mio avviso, non è proprio garanzia di nulla.
se non che molto probabilmente potrà avere una buona carriera.

il resto sarebbero solo osservazioni da sfera di cristallo.

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucio68 (Guest) 28-04-2021 23:44

@ pablo (#2775051)

Secondo me anche Alcaraz avrebbe perso in due set veloci sul cemento mentre non credo che Cilic sconfiggeva Musetti su terra.. cmq come si dice con i se..

105
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucio68 (Guest) 28-04-2021 23:40

@ Lovely (#2775205)
Chi vivrà vedrà..tempo al tempo con i se e con i ma non si va da nessuna parte

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco10 (Guest) 28-04-2021 23:14
103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco10 (Guest) 28-04-2021 23:07

Piano con i pronostici sulle carriere di questi ragazzi. Anche per Shapovalov, Aliassime e De Minaur aveva pronosticato carriere fulminanti a livello dei top 5 ed invece eccoli che si barcamenano per restare nei top 20 e sono sicuro che nessuno dei 3 partirà per le finals a Torino. Il problema delle giovani promesse è che quando smettono di essere promesse spesso si fermano a buoni livelli ma lontani dall’essere top. Il giocatore Top si riconosce da altro, dai risultati e da quello ‘alone di imbattibilità che li circonda e che li fa rapidamente raggiungere la top 5 stabilmente. Ogni

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
trentino (Guest) 28-04-2021 22:55

Scritto da Tibur

Scritto da trentino

Scritto da tacchino freddo

Scritto da Ktulu

Scritto da tacchino freddo

Scritto da Nuovo
Attenzione: Cilic ha detto che Alcaraz ha un gioco simile a Busta, non che non possa diventare migliore, poi ha detto che Muso è attualmente avanti (cosa oggettiva non serviva lui per dirlo) non che lo sarà in futuro, detto questo per me il migliore dei tre talenti in quanto prospettive è Sinner perchè è quello che pratica da meno tempo il tennis e sta avendo un exploit paragonabile a quello di Zverev nel 2017 (attenzione questo non significa che vincerà un 1000 dato che il livello dal 2017 si è alzato, nel 2017 c’era Dimitrov terzo e Djokovic sprofondato…)

Ma perché si continua a dire che Sinner è da meno tempo che pratica il tennis??

Perché ha iniziato a giocare seriamente a 13 anni e mezzo…

Non è assolutamente vero! Anch’io lo credevo, ma dopo essere stato redarguito dall’utente Mandrake ho controllato ed ho visto che Sinner ha iniziato a giocare seriamente a tennis all’età di 8 anni (su youtube si trovano video dei campionati italiani under10 con Jannik presente)…semplicemente all’età di 13 anni ha abbandonato lo sci per dedicarsi solo al tennis…ma già lo stava praticando seriamente.
Il problema è che a molti pseudo giornalisti piace raccontare la storia del giocatore che iniziò a giocare molto tardi, ma non è così.

Fare i campionati under 10 non implica il giocare seriamente. Fino ai 13 anni Sinner giocava due volte a settimana. Che per alcuni può anche essere tanto, ma a quei livelli è decisamente poco.

Raga ma a 10 anni quante volte a settimana volete giocare? Era un bambino.

Si vede che non hai frequentato il mondo dei “predestinati” tennistici.

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!