Roland Garros 2019 - Italiani ATP, Copertina

Roland Garros: Matteo Berrettini eliminato al secondo turno

29/05/2019 17:28 340 commenti
Matteo Berrettini classe 1996 e n.31 del mondo
Matteo Berrettini classe 1996 e n.31 del mondo

FRA Roland Garros – Grand Slam | terra – 2° Turno


Court 13 – Ore: 11:00 – 3° Incontro
Matteo Berrettini ITA vs Casper Ruud NOR

GS Roland Garros
Matteo Berrettini [29]
4
5
3
Casper Ruud
6
7
6
Vincitore: Casper Ruud



In caso di vittoria sfiderà al terzo turno
Oscar Otte GER vs Roger Federer SUI
GS Roland Garros
Oscar Otte
4
3
4
Roger Federer [3]
6
6
6
Vincitore: Roger Federer


TAG: , ,

340 commenti. Lasciane uno!

Ivan (Guest) 30-05-2019 14:20

Tutti stupiti per il giocco di Ruud. Guardate il curriculum dell giochatore. Potrete capire Comme si diventa tennista completo

340
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ivan (Guest) 30-05-2019 12:00

Sto 100% su quello scrito da Mirko. Il problema dei vari Chek e Berrettini sono gli spostamenti laterali . Vuol dire mmancato timing , e pallina mal giochate.

339
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Serra (Guest) 30-05-2019 11:52

Koko per giocare la risposta carica in top dovrebbe allontanarsi di più dalla riga e provare a girarsi sul dritto, ma Berrettini non è un tennista che ha questo tipo di caratteristiche

338
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Serra (Guest) 30-05-2019 11:50

Giocatori come Berrettini hanno bisogno di avere buone sensazioni al servizio altrimenti fanno fatica , già lo di era visto con Andujar al primo turno. Oggi dall’altra parte c’era un giocatore più giovane che ha interpretato la partita da ” veterano” del rosso ( sembrava più spagnolo che norvegese) . Ha avuto un leggero calo nel terzo ma Matteo non ne ha saputo approfittare proprio perché non era in giornata.

337
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 30-05-2019 09:53

Scritto da becu rules

Scritto da sander
Matteo ha subito la pressione che purtroppo in questo Roland Garros è stata direttamente proporzionale alle aspettative e alle potenzialità che ha dimostrato in quest’anno tennistico.
Già dal primo turno con Andujar ha evidenziato un primo set molto teso e lui stesso in sala stampa ha fatto riferimento alla tensione che sentiva visto le aspettative.
Matteo ed altri giocatori italiani hanno dimostrato che possono fare ottime cose a grandi livelli ma nel tennis come negli altri sport bisogna che la tensione sia un qualcosa di positivo non una pressione che irrididisce il corpo e fa perdere lucidità alla mente.
Questo match Matteo lo ha perso prima di giocare.I game finali dove ha alzato bandiera bianca sono l’evidenza che mentalmente non aveva più l’energia di combattere..di mettersi in discussione, lui che sa benissimo che questo match poteva portarlo a casa.
il problema è proprio tra il poteva e doveva. A mio parere i giocatori italiani che hanno dimostrato di stare a livelli alti devono imparare un secondo aspetto,fare un secondo step quello della gestione positiva delle tensioni.
Se io penso all’anno scorso dove ho vinto il Master Mille o ho fatto semi al Roland garros e penso che ho una “cambiale pesante” vuol dire che devo mandare in pensione il mio mental coach…I risultati fatti l’anno prima bisogna metterli nel cassetto e l’anno nuovo bisogna guardarlo come un’opportunità, non come un continuo paragone e a una spada di damocle rispetto al torneo dell’anno precedente.
I giocatori devono mettersi in testa che quella che conta è la classifica race. In quest’ottica un giocatore è predisposto ad andare sempre avanti senza guardarsi alle spalle da comparazioni pesanti dell’anno precedente. Perchè i vari Nadal, Djokovic, Federer non parlano mai dei punti che hanno da difendere? Perchè loro pensano all’anno in corso, sanno che se va male un torneo, si rifanno quello dopo e mettono sempre con entusiasmo l’anima oltre l’ostacolo, vedendo un torneo come un’opportunità di fare bene non come una data dove dover “scontare punti”. Forza mental coach, datevi da fare…

La verità è molto più semplice. Ci sono in giro 3/4 fuoriclasse ed un nutrito gruppo di ottimi giocatori. Questi ottimi giocatori, appena scendono un po’ di condizione o di fiducia possono essere battuti sulla singola giornata da un bel numero di giocatori di pari valore, o anche di valore assoluto inferiore. Zverev che è 4 al mondo, non 40 o 400, è l’esempio più palese. Quest’anno un disastro. Per vincere Ginevra (un misero 250) forse si è già giocato molta benzina per il RG. Vogliamo parlare dei quasi top 10 Khachanov, Medvedev o Cilic, delle giovani promesse De Minaur (oggi asfaltato, pensate se Berrettini avesse raccolto 5 games…) o Shapovalov, quanti alti (pochi) e bassi (molti) hanno avuto ? Fognini a fine marzo era stato dato per fuori dai primi 100 entro giugno, poi boom ti ha vinto un 1000. Un top 100 in forma può battere nella singola partita almeno 90 degli altri top100 in classifica. Succede ogni settimana, senza scomodare strizzacervelli o sindromi particolari

Quando tu dici scendere di condizione, può significare condizione fisica, tecnica o mentale, quella di Berrettini è stata mentale, come ha indicato anche lui nella conferenza stampa post match perso, quella di Cecchinato è dovuta secondo me soprattutto a una condizione fisica non ottimale che incide su tutto il resto.
I primi a scomodare quelli che tu indichi come “strizzacervelli” sono i giocatori stessi, tra l’altro bene pagati…in sostanza il tuo discorso in linea di principio è corretto e condivido ma non approfondisce la situazione di Berrettini…i motivi di una sconfitta sono sempre precisi, fare di tutta un erba un fascio non è corretto.

336
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 30-05-2019 09:45

Scritto da Sottile
Sono mesi che lo scrivo, se Berretto vuole fare il salto deve mollare quel pallettaro di Santopadre. Negli ultimi mesi non è progredito di un cm, se continua così non potrà che restare tra la 30 e la 50esima posizione, senza exploit degni di tale nome….
Ora restiamo aggrappati all’unico VERO giocatore di spessore, nel bene e nel male.
Nel complesso, nonostante i proclami della vigilia (compresi molti soloni che leggo qua), Roland Garros 2019 davvero deludente per i colori italiani, soprattutto a livello maschile

Non bisogna finalizzare tutto al Roland Garros: per chi è davvero forte ogni torneo presenta una opportunità. Se le cogli e accumuli 5000 punti sei un tennista tra i top!

335
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 30-05-2019 09:31

@ becu rules (#2348826)

La poca pressione dei big è data dal fatto di poter incamerare un migliaio di punti in un amen appena in forma slam o master 1000! Fanno semi o finale con estrema frequenza se sono in palla. Chiaramente il semi-peone da una impresa e basta deve affidarsi maggiormente al caso ed è meno sicuro!

334
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabio 1978 (Guest) 30-05-2019 09:07

Scritto da Ilgiuglio
Ruud un anno fa ha perso in 2 da Quinzi.
Solo X cronaca. Nessuna polemica

Quindi Quinzi può arrivare al numero 30 al mondo. Nel tennis la proprietà transitiva non esiste. Esiste lo stato di forma,fisica, tecnica e mentale. Senza polemica.

333
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Anni80 (Guest) 30-05-2019 08:13

Scritto da Ilgiuglio
Ruud un anno fa ha perso in 2 da Quinzi.
Solo X cronaca. Nessuna polemica

Tsitsipas meno di 3 anni fa (agosto 2016) ha perso in 2 set con Virgili…e con questo?

332
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mattia M. (Guest) 30-05-2019 08:03

Scritto da Sottile
Sono mesi che lo scrivo, se Berretto vuole fare il salto deve mollare quel pallettaro di Santopadre. Negli ultimi mesi non è progredito di un cm, se continua così non potrà che restare tra la 30 e la 50esima posizione, senza exploit degni di tale nome….
Ora restiamo aggrappati all’unico VERO giocatore di spessore, nel bene e nel male.
Nel complesso, nonostante i proclami della vigilia (compresi molti soloni che leggo qua), Roland Garros 2019 davvero deludente per i colori italiani, soprattutto a livello maschile

Santopadre non lo mollerà mai, mettetevelo in testa. E’ la parabola dei tennisti italiani, anche di quelli più talentuosi e che potrebbero ambire a molto di più di ciò che invece si accontentano: il coach è come la mamma, non si lascia mai. Ed è proprio per questo che da 40 anni non abbiamo un vero e proprio campione, un top player da piani altisssimi del ranking. Rassegnamoci, è così.

331
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tello (Guest) 30-05-2019 07:56

Dai nostri mi aspettavo, sia per Roma che per Parigi, qualcosa di più. E’ mancato l’acuto, e la sconfitta di Cecchinato per me è stata una vera e propria legnata. E’ vero che il RG non è ancora finito e che in corsa ci sono ancora Fognini e Caruso, tuttavia data la nutrita partecipazione azzurra e tutti i discorsi (quando non proclami) ottimisti in proposito fatti a destra e manca, speravo che molti più giocatori approdassero al terzo turno. Ora come ora invece, il risultato più verosimile è che resterà solo il “solito” Fognini a fare da porta bandiera. Sono io l’unico che si è illuso?

330
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ivan (Guest) 30-05-2019 06:54

Serie A.

329
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ivan (Guest) 30-05-2019 06:52

la posizione dal 30-100 ela seriaE del tennis mondiale. Li il Bereto apartiene

328
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
alvenu (Guest) 30-05-2019 02:52

@ Mirko (#2348674)

essere spazzati via da federer ci sta tutta la vita, essere spazzati via dal norvegese facendolo sembrare un fenomeno deve far riflettere. Santopadre, sveglia! Non basta un buon diritto e qualche prima se rispondi corto e vai in affanno sul rovescio e negli spostamenti laterali.

327
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
becu rules (Guest) 30-05-2019 00:07

Scritto da sander
Matteo ha subito la pressione che purtroppo in questo Roland Garros è stata direttamente proporzionale alle aspettative e alle potenzialità che ha dimostrato in quest’anno tennistico.
Già dal primo turno con Andujar ha evidenziato un primo set molto teso e lui stesso in sala stampa ha fatto riferimento alla tensione che sentiva visto le aspettative.
Matteo ed altri giocatori italiani hanno dimostrato che possono fare ottime cose a grandi livelli ma nel tennis come negli altri sport bisogna che la tensione sia un qualcosa di positivo non una pressione che irrididisce il corpo e fa perdere lucidità alla mente.
Questo match Matteo lo ha perso prima di giocare.I game finali dove ha alzato bandiera bianca sono l’evidenza che mentalmente non aveva più l’energia di combattere..di mettersi in discussione, lui che sa benissimo che questo match poteva portarlo a casa.
il problema è proprio tra il poteva e doveva. A mio parere i giocatori italiani che hanno dimostrato di stare a livelli alti devono imparare un secondo aspetto,fare un secondo step quello della gestione positiva delle tensioni.
Se io penso all’anno scorso dove ho vinto il Master Mille o ho fatto semi al Roland garros e penso che ho una “cambiale pesante” vuol dire che devo mandare in pensione il mio mental coach…I risultati fatti l’anno prima bisogna metterli nel cassetto e l’anno nuovo bisogna guardarlo come un’opportunità, non come un continuo paragone e a una spada di damocle rispetto al torneo dell’anno precedente.
I giocatori devono mettersi in testa che quella che conta è la classifica race. In quest’ottica un giocatore è predisposto ad andare sempre avanti senza guardarsi alle spalle da comparazioni pesanti dell’anno precedente. Perchè i vari Nadal, Djokovic, Federer non parlano mai dei punti che hanno da difendere? Perchè loro pensano all’anno in corso, sanno che se va male un torneo, si rifanno quello dopo e mettono sempre con entusiasmo l’anima oltre l’ostacolo, vedendo un torneo come un’opportunità di fare bene non come una data dove dover “scontare punti”. Forza mental coach, datevi da fare…

La verità è molto più semplice. Ci sono in giro 3/4 fuoriclasse ed un nutrito gruppo di ottimi giocatori. Questi ottimi giocatori, appena scendono un po’ di condizione o di fiducia possono essere battuti sulla singola giornata da un bel numero di giocatori di pari valore, o anche di valore assoluto inferiore. Zverev che è 4 al mondo, non 40 o 400, è l’esempio più palese. Quest’anno un disastro. Per vincere Ginevra (un misero 250) forse si è già giocato molta benzina per il RG. Vogliamo parlare dei quasi top 10 Khachanov, Medvedev o Cilic, delle giovani promesse De Minaur (oggi asfaltato, pensate se Berrettini avesse raccolto 5 games…) o Shapovalov, quanti alti (pochi) e bassi (molti) hanno avuto ? Fognini a fine marzo era stato dato per fuori dai primi 100 entro giugno, poi boom ti ha vinto un 1000. Un top 100 in forma può battere nella singola partita almeno 90 degli altri top100 in classifica. Succede ogni settimana, senza scomodare strizzacervelli o sindromi particolari

326
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Betafasan 29-05-2019 23:07

@ Alecon (#2348614)

Non lo ripeterà, quasi sempre gli avversari con Federer danno il peggio!

325
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIANCA5152 (Guest) 29-05-2019 21:51

@ Peppesindo (#2348673)

Concordo pienamente Fogna e Fogna e nessuno devo criticarlo. Grazie Fabio di esistere.

324
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
borsir (Guest) 29-05-2019 21:41

Succo di 309 commenti:
Cecchinato ha perso perchè ha subito la pressione dell’incontro
Berrettini ha perso perchè ha subito la pressione dell’incontro
Travaglia ha perso perchè ha subito la pressione dell’incontro
Sonego ha sfidato The King (sono pienamente daccordo)
Fognini ha giocato contro un italiano perciò ha vinto
Bolelli sorteggio infame come sempre!!!
Caruso perderà
Seppi vincere (passato remoto)

323
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sottile
Roger Rose (Guest) 29-05-2019 21:33

Io non ci credo! 3 set a 0 da Casper Ruud? Non è vero dai

322
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
aldo (Guest) 29-05-2019 20:49

Pazienza. Ruud è forte ed emergente tanto quanto Berretto, la sconfitta ci può stare. Non era un fenomeno prima, non è una pippa adesso.

321
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Roberto (Guest) 29-05-2019 20:11

@ Peppesindo (#2348673)

Stai mistificando la realta’,se vuoi comunque ti do ragione cosi’,chiudiamo questa manfrina.
P.S. Campioni bisogna esserlo anche nei comportamenti.
O anche su questo siamo in disaccordo ?

320
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Losvizzero 29-05-2019 19:49

Mamma mia che flop questi italiani

319
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sottile 29-05-2019 19:41

Sono mesi che lo scrivo, se Berretto vuole fare il salto deve mollare quel pallettaro di Santopadre. Negli ultimi mesi non è progredito di un cm, se continua così non potrà che restare tra la 30 e la 50esima posizione, senza exploit degni di tale nome….
Ora restiamo aggrappati all’unico VERO giocatore di spessore, nel bene e nel male.
Nel complesso, nonostante i proclami della vigilia (compresi molti soloni che leggo qua), Roland Garros 2019 davvero deludente per i colori italiani, soprattutto a livello maschile 🙁

318
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Roger (Guest) 29-05-2019 19:39

@ luchador (#2348570)

Quel qualcuno,Deve essere un intenditore come te,un tuo amico.COME con cek top 5 o 10 volete ora esagerare su berrettini.

317
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mirko (Guest) 29-05-2019 19:30

Bisogna essere realisti…
Ruud verrà spazzato via da Federer…

316
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: sonia609
Peppesindo 29-05-2019 19:29

Scritto da Rolam
@ Peppesindo (#2348593)
Parlavo del fatto,che io consideravo oggi Berrettini favorito,cosi’ come domani lo sara’ Fognini,mi auguro che non ci siano altre brutte sorprese.
Non mi sembra di avere bestemmiato.

Ti sbagli, tu hai attaccato chi lo dava per favorito, come se fosse una cosa sbagliata o una cavolata. Domani Fabio può anche perdere, ma tutto il mondo lo da favorito.
E poi vorrei correggerti su una cosa, in Italia è vero che abbiamo tanti buoni giocatori, ma la Fogna è un campione, e basta.

315
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sottile, FORZA ITALIA
Alecon (Guest) 29-05-2019 19:27

Scritto da Micky78

Scritto da Alecon
Sinceramente non mi aspettavo una prestazione di questo livello da parte del norvegese. Solidissimo e in grado di far male appena ne aveva la possibilità. Attenzione, perchè se ripeterà questo livello di gioco, anche il campione svizzero avrà le sue difficoltà.

Il Re si sta cacando sotto…

Guarda che se il re è diventato tale è perchè ha sempre rispettato i suoi avversari, soprattutto quelli che lo seguono in classifica. Quindi il re non se la fa sotto, ovviamente, ma è consapevole che se Ruud ha fatto fuori in tre set Berrettini è potenzialmente in grado di creargli dei problemi. Senza umiltà si è solo re di sta cippa, soprattutto nel tennis.

314
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tibur (Guest) 29-05-2019 19:03

Scritto da Fabio 1978
I catastrofisti stanno venendo a galla. Che bravi giocatori di tastiera che siete. Vergogna denigrare subito i nostri. È lo sport. Esistono gli avversari che possono essere anche più forti di te. Vergognatevi giocatori da tastiera!

Io sinceramente non vedo molti commenti catastrofisti. Nessuno ha parlato di morti e feriti. Solo che ci sono tanti giocatori più forti di Berrettini, come hai sottolineato anche tu

313
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: FORZA ITALIA, sonia609
UgoPiazza 29-05-2019 19:00

si, sottovalutato è underrated, chiedo venia a tutti

312
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tony (Guest) 29-05-2019 18:57

@ thereisonly1mark (#2348652)

A casa mia vuol dire sottocane

311
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 29-05-2019 18:56

Scritto da Becuzzi_style
Pessimo Roland Garros per l’Italia….e ringraziamo Caruso…l’unica nota lieta per ora.
È necessario tornare immediatamente con i piedi per terra

La chiave è questa: Caruso appare in forma top in carriera e gli riescono cose inusuali mentre molti altri non sono al top! In questi slam già giocare meno che al top se non sei un fenomeno ti penalizza. Cecchinato giocò al suo top in carriera per raggiungere la semi 2018. Persino i mostri sacri nei primi turni sembrano voler distruggere i rivali più deboli con i cappotti anche senza averne stretto bisogno proprio per non mostrare crepe per primi a se stessi!

310
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AGASSI1965 (Guest) 29-05-2019 18:52

Ruud una promessa ma grande delusione di Berrettini …

309
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ilgiuglio 29-05-2019 18:50

Ruud un anno fa ha perso in 2 da Quinzi.
Solo X cronaca. Nessuna polemica

308
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
thereisonly1mark (Guest) 29-05-2019 18:49

@ UgoPiazza (#2348645)

non vuol dire sottovalutato ma sfavorito

307
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Micky78 (Guest) 29-05-2019 18:43

Scritto da Alecon
Sinceramente non mi aspettavo una prestazione di questo livello da parte del norvegese. Solidissimo e in grado di far male appena ne aveva la possibilità. Attenzione, perchè se ripeterà questo livello di gioco, anche il campione svizzero avrà le sue difficoltà.

Il Re si sta cacando sotto…

306
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: sonia609
Gianluca_eam 29-05-2019 18:41

Ogni volta che un giovane italiano vince una partita è un futuro top 5,se la perde la settimana successiva è solo un fuoco di paglia. Io dico di non esaltarsi troppo quando si vince e di non autoflagellarsi quando si perde. Diamo tempo ai NOSTRI giovani e noi facciamo la nostra parte supportandoli non mettendo pressione. Berrettini ci darà soddisfazioni.

305
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
UgoPiazza 29-05-2019 18:38

Scritto da Arturo
@ UgoPiazza (#2348607)
Che brutta parola ‘underdog’

Per me è più brutta e lunga sottovalutato.

304
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ItalyFirst (Guest) 29-05-2019 18:30

Scritto da Marco (Rafa)
la pattuglia italiana purtroppo si assottiglia sempre di più ed è solo il mercoledi della 1ª settimana

Dai..Non buttiamoci a terra..
Tanto ci sono le meravigliose ed entusiasmanti repliche di Supertennis..

303
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hoila Seppi (Guest) 29-05-2019 18:29

Naturalmente Berettini é un ottimo giocatore, ma anche lui non ci fará vincere uni slam. Il miglior risultato
del dopo Panatta é stata la vittoria di Fognini, praticamente un pò casuale e insperata. Ora accontentiamoci di un giicatore atipico per le nostre tradizioni. Una specie di Camporese piû mobile. Non credo però che Berettini sia piû forte sul veloce, manca totalmente in risposta sulla parte destra, e non è molto reattivo. Può tranquillamente fare una scappatina nei primi 15, se becca la forma e un tabellone favorevole in qualche Master. Dobbiamo ancora trovare il giocatore top 10, forse Fognini ci puô entrare ancora quest’ anno. Sinner é attualmente l’ unica possibilitá che abbiamo, di trovare un campione. Incredibile che un movimento e un paeso come il nostro non ha portato un top 10 nel tennis in quasi 50anni!!!!

302
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Antosantos 29-05-2019 18:20

Brutta occasione sprecata da Matteo. Sembra patire la pressione in questo periodo. Peccato…
Leggo però troppo catastrofismo. Non vorrei che tra pochi giorni l umore schizzasse di brutto verso l alto. Per me cambia poco, abbiamo un top 10 ( la sostanza non cambia per pochi punti,anche se sarà importante a livello storico e psicologico scavalcare l ostacolo dopo 40 anni). Abbiamo un top 30 giovane, che potrebbe migliorare/peggiorare/rimanere li, e non sarebbe un brutta carriera… Abbiamo un terraiolo da top 40 che se in giornata può giocarsela con tutti. Abbiamo una promessa 17enne che a livello Junior è tra i migliori al mondo (Musetti), e poi abbiamo il piu forte under18 in circolazione con potenzialità enormi già oggi in rapida ascesa.
A me non sembra il caso di fare drammi. Sono dispiaciuto per le occasioni perse, ma più di tutto spero che non inneschino circoli viziosi con conseguente perdita di fiducia da parte dei nostri. Berrettini un mese fa era una macchina contro questi giocatori. Oggi, e a Roma, qualcosa non è andato. Il suo team ci lavorerà senza fare drammi

301
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Cipino, Ilgiuglio, Gualtiero