Roland Garros 2018 ATP, Copertina

Roland Garros: Marco Cecchinato fa sognare l’Italia. Dopo 40 anni un azzurro ritorna in semifinale in un torneo dello Slam

05/06/2018 19:26 348 commenti
Marco Cecchinato classe 1992
Marco Cecchinato classe 1992

Incredibile impresa di Marco Cecchinato che si regala le semifinali del Roland Garros, secondo appuntamento stagionale del Grand Slam.
L’azzurro, che sta facendo sognare tutta l’Italia tennistica, ha sconfitto nei quarti di finale il serbo Novak Djokovic, ex n.1 del mondo, con il risultato di 64 76 (4) 16 76 (11).

In semifinale Marco Cecchinato affronterà l’austriaco Dominic Thiem in una partita che terrà incollata tutta l’Italia tennistica.
Dopo 40 anni un italiano ritorna in semifinale in un torneo dello Slam. L’ultimo che ci riuscì fu Corrado Barazzutti sempre a Parigi nel 1978.

Marco Cecchinato dopo aver vinto il primo set per 6-3 è stato in totale controllo del match, a livello mentale, tecnico e fisico ed il secondo parziale dopo aver recuperato un break di svantaggio è stato decisivo nei momenti importati del tiebreak vinto poi per 7 punti a 4. Calo nel terzo parziale ma poi nel quarto set l’azzurro sotto per 2 a 5 ha recuperato lo svantaggio e poi dopo un incredibile tiè break Marco si è regalato la semifinale Slam.

La partita punto per punto

GS Roland Garros
Marco Cecchinato
6
7
1
7
Novak Djokovic [20]
3
6
6
6
Vincitore: Marco Cecchinato


TAG: , , ,

348 commenti. Lasciane uno!

Alecon (Guest) 06-06-2018 21:29

Scritto da ale98
@ Alecon (#2128307)
Beh anche questo ultimo anno tennistico può assolutamente essere definito di “transizione”. E’ assurdo, nonostante siano due dei più forti della storia, che Roger e Rafa abbiano vinto 5 degli ultimi 5 Slam disputati ed è molto probabile che si vada 6/6. Questi dati, certamente danno l’idea di due campioni immensi ma allo stesso tempo è indubbio di quanto la competitività si sia notevolmente abbassata. Tra infortuni vari (Djokovic, Nishikori, Murray, Wawrinka), “top” degli ultimi 10 anni che stanno avendo/hanno avuto il proprio “declino” (Berdych, Ferrer e Tsonga) e giovani che stentano a far bene negli Slam, compreso il più forte fra loro, ossia Zverev, mi sembra chiaro che anche quello attuale si possa definire, a tutti gli effetti, un periodo di “transizione”. Questo discorso sia ben chiaro non significa assolutamente che io sottovaluti quanto fatto da Cecchinato o che lo stia paragonando a Verkerk però ecco ci tenevo a sottolineare, quanto questo periodo, come poi ce ne sono stati altri nella storia di questo sport, sia un buon momento per fare grandi risultati, anche in questi “torneoni”. Detto questo, mai, e ripeto, mai, come penso quasi nessuno, mi sarei aspettato questo torneo da Marco, specie dopo il primo turno e dopo il primo set e mezzo con Carreno. Quindi bravissimo e speriamo che il suo “sogno” non si concluda venerdì, sarebbe bellissimo vedere un italiano in finale, probabilmente, a meno di grosse soprese, contro il più forte di sempre su questa superficie.

Punti di vista. Oggi comunque, a parte il calo di Djoko, Wawry, le defezioni per diverse ragioni di Murray e Federer, c’è pur sempre in campo il più forte di tutti i tempi sulla terra ed è sicuramente in forma e anche un altro terraiolo di grande spessore come Thiem, oltre a gente come Cilic. Secondo me Verkerk con il suo tennis serve & volley non avrebbe mai raggiunto oggi quel risultato perchè la competizione è certamente maggiore. Gli anni 2001-2002 hanno visto vittorie o grandi risultati di autentici outsider che pur dotati anche di ottime qualità sono poi rientrati nei ranghi quando sono apparsi sulla scena il Federer o il Nadal.

348
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ken_Rosewall 06-06-2018 18:42

@ tex (#2128315)

anche un certo Adriano Panatta glielo ha consigliato in un’intervista di due tre giorni fa

347
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ale98 (Guest) 06-06-2018 15:58

@ Alecon (#2128307)

Beh anche questo ultimo anno tennistico può assolutamente essere definito di “transizione”. E’ assurdo, nonostante siano due dei più forti della storia, che Roger e Rafa abbiano vinto 5 degli ultimi 5 Slam disputati ed è molto probabile che si vada 6/6. Questi dati, certamente danno l’idea di due campioni immensi ma allo stesso tempo è indubbio di quanto la competitività si sia notevolmente abbassata. Tra infortuni vari (Djokovic, Nishikori, Murray, Wawrinka), “top” degli ultimi 10 anni che stanno avendo/hanno avuto il proprio “declino” (Berdych, Ferrer e Tsonga) e giovani che stentano a far bene negli Slam, compreso il più forte fra loro, ossia Zverev, mi sembra chiaro che anche quello attuale si possa definire, a tutti gli effetti, un periodo di “transizione”. Questo discorso sia ben chiaro non significa assolutamente che io sottovaluti quanto fatto da Cecchinato o che lo stia paragonando a Verkerk però ecco ci tenevo a sottolineare, quanto questo periodo, come poi ce ne sono stati altri nella storia di questo sport, sia un buon momento per fare grandi risultati, anche in questi “torneoni”. Detto questo, mai, e ripeto, mai, come penso quasi nessuno, mi sarei aspettato questo torneo da Marco, specie dopo il primo turno e dopo il primo set e mezzo con Carreno. Quindi bravissimo e speriamo che il suo “sogno” non si concluda venerdì, sarebbe bellissimo vedere un italiano in finale, probabilmente, a meno di grosse soprese, contro il più forte di sempre su questa superficie.

346
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tex (Guest) 06-06-2018 15:01

per la redazione di LIVETENNIS.IT

siete a conoscenza se il Ceck ha deciso di isolarsi insieme a suo Team da tv, giornali e mass media in generale al fine di preservarsi a livello mentale???????

in particolare con finestre ristrette di interviste o silenzio stampa da qui al match con THIEM

chiedo questo perché Francesca Schiavone ha rilasciato un intervista dove sostanzialmente consiglia il Ceck di isolarsi da tutto questo tam tam mediatico affinché non arrivi svuotato al prossimo match

345
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Alecon (Guest) 06-06-2018 14:55

Scritto da Albcors84
IL NUOVO MARTIN VERKERK!

Quello che sarebbe molto triste, ma non accadrà. Verkerk arrivò in finale in una fase di transizione, quando i vecchi campioni lasciavano e i nuovi non erano ancora pronti. Verkerk fece addirittura finale perdendo contro Ferrero, ma per il resto davvero fu poco più di una meteora.

344
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tex (Guest) 06-06-2018 14:54

@ Lucabigon (#2128015)

prima che scada il bigliettone come dici te il Ceck avrà a disposizione diversi 1000 Atp come Monte Carlo, Madrid, Roma dove dirà sicuramente la sua e prima ancora avrà a disposizione la tourneè sud americana dove sarà testa di serie. A tutto ciò dobbiamo aggiungere tornei sul duro all’aperto come Doha (anche Pune in India è lento se non ricordo male) che sono molto lenti, e che non cambia moltissimo con la terra. Vedremo sorprese anche sull’erba, perché ragazzi qui siamo di fronte ad una crescita verticale del Ceck.

343
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
luchador 06-06-2018 14:31

@ Marco (#2127833)

Cilic parte sfavorito nella sfida con Del Potro

342
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cips2 (Guest) 06-06-2018 13:30

È un orgoglio de tutt l’Italia!

341
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
biglebowski (Guest) 06-06-2018 12:55

e se il “segreto” fosse la specializzazione?

e il giocare sul “fango” 40 partite su 44 non sia stato il suo limite, ma invece l’atout decisiva?

forse in uno sport sempre più estremo è più conveniente scegliere in maniera non convenzionale, scegliere la situazione in cui si è più forti specie se non si è dei campioni assoluti.
tanto basta indovinare pochi tornei per guadagnare soldi, prestigio e classifica.

340
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
sasuzzo 06-06-2018 12:46

Thiem alla terza semi consecutiva al Roland: ha tutto da perdere. L ho visto molto nervoso con Berrettini, adesso pressione TUTTA su di lui, Ceck leggero come l’aria: può compiere l’impresa.
Per il futuro, consentiamo al Ceck una sicura (fisiologica)sciolta mentale per almeno 3 6 mesi. Ricordiamo sempre i post sbornia da trionfo di: Schiavone (post RG), Cilic (post NY), Wawrinka, recentemente anche Anderson dopo la finale AUS open. Ma avendo quasi niente da difendere, Cecchinato avrà tempo per migliorare sul cemento e salire nei top 20 (almeno) in classifica.

339
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rovescius 06-06-2018 12:34

Scritto da Marco
@ Oscaro80 (#2127701)
Vediamo se dico eresie….la vera finale di questo torneo sara’ Cilic/Nadal….

Neanche si giocherà Nadal Cilic

338
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rovescius 06-06-2018 12:31

Scritto da Dario Schellino
Speriamo che la Rai o SuperTennis fanno Vedere la semifinale venerdi

Sulla Rai di sport non se ne vede mai

337
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Presidente (Guest) 06-06-2018 12:21

Tutti commenti da bar!!!
Oggi Marco ha giocato a tennis, come sa, dopo le fatiche di quest’inverno.
Il suo rovescio …e’ diventato incredible !!
Ricordate …quello di un anno fa?
Ha lavorato…duro, si e’ sacrificato non trascurando quelle che erano le sue ….eccellenze, servizio, dritto e condizione atletica…eccezionale!!!
Continua per tua strada…Marco, resta umile e non cadere in porco……Che non appartiene…ne a te, ne alla tua ….grande famiglia !!
Un grande abbraccio

336
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Oscaro80 06-06-2018 12:19

Scritto da Luis
@ Oscaro80 (#2127741)
Ci sei o ci fai?

Entrambi. Problemi ? Qualcosa non è di tuo gradimento ? Mi dispiace, non si può cambiare la storia perché a te non piace

335
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
superpeppe (Guest) 06-06-2018 11:35

Scritto da Nevskij

Scritto da superpeppe

Scritto da superpeppe
Ma come si può definire Cecchinato più forte di Fognini!! Anche un eventuale finale non mi farebbe cambiare idea. Se poi dovesse fare il miracolo vincendo il torneo allora le cose cambierebbero drasticamente, perché raggiungerebbe un risultato stupefacente, anche se mi pare alquanto improbabile vincere il RG.
Innanzitutto per eguagliare la carriera di Fabio dovrebbe vincere almeno 5 tornei 250, un 500, diverse finali 250 (di cui 3 sul cemento indoor) ed altre 2 finali 500. Poi dovrebbe cominciare a piazzarsi svariate volte al terzo turno e ottavi slam sul cemento e anche un paio di terzi turni a Wimbledon.
Poi dovrebbe fare almeno 1 quarto e una semifinale di un 1000 sul cemento e almeno 5/6 ottavi di un mille sempre sul cemento.
Poi dovrebbe cominciare a vincere un po’ di partite in davis, portando 3 punti alla squadra diverse volte (i due singolari e il doppio).
In tutto questo dovrebbe infine battere gente come Wawrinka, Murray (3 volte), Tsonga, Gasquet, Dimitrov (2 volte), Goffin (3 volte), Berdych (2 volte), Nadal (3 volte, anche se non era il miglior Nadal, ma anche quello di oggi non mi sembrava il miglior Djokovic), Cilic. Sicuramente me ne dimentico qualcuno.
Ed infine dovrebbe rimanere per svariati anni nei top 15-25 del mondo.
Però ripeto che se Cecchinato dovesse vincere il torneo tutto questo verrebbe spazzato via in un solo colpo. Mentre una finale non mi farebbe cambiare idea di chi sia l’italiano più forte degli ultimi 40 anni

Dimenticavo che Fabio in carriera ha battuto anche gente come Nishikori e Thiem, giusto per completezza

E Fognini per essere Ceck deve fare una semifinale Slam. Senza doverti ricordare che Ceck vince il suo primo 250 a 25 anni, un anno prima di Fognini. Quanto inchiostro sprecato

Guarda che è più difficile confermarsi che fare un grande exploit. Cecchinato per fare la carriera di fognini ne deve mangiare di pasta. Ti ho elencato punto per punto cosa deve raggiungere il Cech per eguagliare la carriera di Fabio.
Anche Janowichz ha fatto una semi slam, anche krajinovic ha fatto una finale 1000, anche Sandrgen ha fatto un quarto slam. Per caso si sono confermati a questi livelli??
Mi pare di no. Quindi aspettiamo a dichiarare Cecchinato più forte di Fognini. Vediamo se si conferma.
Poi se dovesse vincere il RG allora li le cose cambierebbero

334
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
El prof (Guest) 06-06-2018 10:28

Scritto da Dario Schellino
Speriamo che la Rai o SuperTennis fanno Vedere la semifinale venerdi

Facciano!!!

333
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucabigon 06-06-2018 10:21

Scritto da LopiJ
@ paoloarmando123 (#2127916)
Per me la vera prova del nove sarebbe l’estate su terra. In quei tornei Cecchinato partira` da testa di serie e come uno dei favoriti per la vittoria. Quello e` il test importante per vedere se e` in grado di reggere le pressioni di essere il favorito e non l’ousider, e` sempre piu` facile giocare sull’onda dell’entusiasmo e senza nulla da perdere e fare un’impresa isolata che confermarsi da favorito, coi riflettori puntati addosso e gli avversari che studiano il tuo gioco nei minimi dettagli per batterti.

Beh è chiaro che il difficile verrà dopo il RG. Confermarsi dopo sarà impresa molto difficile, ne sapremo di più con le classifiche di giugno 2019 quando sarà scaduto il bigliettone di quest’anno.

332
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
rino (Guest) 06-06-2018 10:08

@ Dario Schellino (#2127973)

la rai è capace solamente a prendere il canone in bolletta

331
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
LopiJ (Guest) 06-06-2018 09:48

@ paoloarmando123 (#2127916)

Per me la vera prova del nove sarebbe l’estate su terra. In quei tornei Cecchinato partira` da testa di serie e come uno dei favoriti per la vittoria. Quello e` il test importante per vedere se e` in grado di reggere le pressioni di essere il favorito e non l’ousider, e` sempre piu` facile giocare sull’onda dell’entusiasmo e senza nulla da perdere e fare un’impresa isolata che confermarsi da favorito, coi riflettori puntati addosso e gli avversari che studiano il tuo gioco nei minimi dettagli per batterti.

330
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, Aziz
Lucabigon 06-06-2018 09:44

Scritto da Paolo
@ Gianluca (#2127800)
Io penso che l’exploit di Cecchinato possa costituire la svolta anche per altri giovani tennisti italiani.
Succede spesso che un atleta vincente ne trascini altri nella sua scia, anche perché fino a poche settimane fa con Cecchinato ci battagliavano in campo, alcuni anche allo stesso livello.
Della serie… se ci è riuscito lui allora qualche speranza ce l’ho anche io ….

Speriamo.

329
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Paolo (Guest) 06-06-2018 09:38

@ Gianluca (#2127800)

Io penso che l’exploit di Cecchinato possa costituire la svolta anche per altri giovani tennisti italiani.
Succede spesso che un atleta vincente ne trascini altri nella sua scia, anche perché fino a poche settimane fa con Cecchinato ci battagliavano in campo, alcuni anche allo stesso livello.
Della serie… se ci è riuscito lui allora qualche speranza ce l’ho anche io ….

328
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Oscaro80
Robby (Guest) 06-06-2018 09:36

@ superpeppe (#2127795)

Dimenticavi anche che ceck ieri ha battuto uno dei tennisti più forti e soprattutto vincenti della storia del tennis…

327
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Dario Schellino (Guest) 06-06-2018 09:32

Speriamo che la Rai o SuperTennis fanno Vedere la semifinale venerdi

326
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Dario Schellino (Guest) 06-06-2018 09:30

Grande Vittoria Marco con la tempra che ha ed il gioco solido è vario può battere Thiem è forte ma non è Nadal o Cilic dunque io do 52 per cento favorito Thiem 48 per cento Marco . Ricordiamoci il 1976 chi lo sa

325
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
eldiablo (Guest) 06-06-2018 09:23

ahahahaha, ecco il tennis miei cari , l’imponderabile e’ successo, fior fior di presunti campioni in Italia, poi arriva il Ceck, tranquillo giocatore da challenger fino a 2 mesi fa, e’ abbiamo il big bang del tennis, ahahahahah e voi qui a disquisire quello arriva , quello ce la puo’ fare…….prendetevi un anno sabbatico!ahahahaha

324
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Lucabigon 06-06-2018 09:22

Scritto da Gianluca
Vorrei dire anche io la mia.Io dico che Marco ci ha fatto sognare oggi,ci ha regalato delle emozioni uniche che aspettavamo da tempo e quindi godiamoci questa impresa.Oggi ha dimostrapersonalita’,attributi,etanto talento perche’ i vincenti che ci ha fatto ammirare devi saperli tirare e non sono frutto del caso.Qui non si tratta di salire sul carro del vincitore e di parteggiare x un tennista o per un alteo.Dobbiamo tifare per i tennisti italiani ed avere equilibrio nei loro confronti.Ora qualcuno pensa che abbiamo trovato il campione forse.Io dico la mia,oggi Marco ci ha fatto vedere grandi progressi tecnici e personalita’ che possono portare in alto.Il difficile e’rimanerci,e per fare questo dovra’ rimanere umile come ora, e di questo non ho dubbi,e ovviamente migliorare sulle superfici rapide,per ora ha sempre perso ai primi turni,
E ha dimostrato con questi colpi di poterli fare,e’ anche questione di convinzione nei propri mezzi.Quindi sostengo non gridiamo al miracolo ma col giusto piglio e la giusta programmazione il ceck puo’ rimanere in alto,questo torneo non puo’essere solo la settimana perfetto,c’e’tutto un lavoro dietro!Sta a noi non illuderci troppo e pazientare magari quando ci saranno sconfitte sul veloce,speriamo di no,che lo faranno solo migliorare.Ripeto le motivazioni sono fondamentali per migliorare al di la’ dell’ attitudine alla superficie,e lui e’ ormai convinto di poterci stare lassu’! E ora con Thiem a braccio sciolto e vada come vada! Concludo dicendo come molti pensano che e’ un momento davvero molto buono per il tennis maschile,ogni settimana abbiamo buoni risultati dai piu’ giovani nei futures( J.Berrettini,Sinner,Forti,Guerriri,Dalla valle etc..),dai talenti che stanno esplodendo cioe’Quinzi,Baldi,Moroni etc.e si stanno riprendendo anche quelli piu’attempati tipo Giannessi,Gaio,Giustino,Donati ,Napolitano pur sempre giovani,per non parlare delle certezze Berrettini,sonego,Travaglia che deve e puo’ esplodere.Insomma credo di poter dire,e spero che mi date ragione,che davvero stiamo andando verso un bel periodo e c’ e’ la concreta possibilita’di avere tanti tennisti azzurri a livelli alti e in torneo atp molto presto.

Le carriere dei tennisti si giudicano sul lungo periodo ovviamente. Se per un’intera carriera sei stato top100 e per 5-6 anni addirittura top30 evidentemente hai fatto qualcosa che nel tennis italiano non ha fatto praticamente quasi nessuno. Non basta ottenere un risultato importantissimo, bisogna confermarsi ad alto livello.

323
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Fabio1978 (Guest) 06-06-2018 09:01

Scusate, sicuramente Thiem parte favorito, però ricordo benissimo che quando lo ha affrontato Berrettini moltissimi gli davano il 50% di vittoria e cmq gli ha strappato un set. Ora perché Ceck non può partire almeno dal 40%? Un’altra cosa che vorrei evidenziare è che su questo sito si è sempre parlato di braccino italico nei tie-break…totalmente smentiti.

322
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
luchador 06-06-2018 08:38

@ Il vero tennis (#2127825)

Non fatevi ingannare dalla partita vinta contro Zverev. Il crucco è entrato in campo già esausto per via delle 4 precedenti maratone. Per questo è uscito distrutto dallo scontro.

Se Berrettini ha tolto un set a Thiem, non vedo perchè questo Ceck non possa togliergliene 3

321
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Tiger Woods (Guest) 06-06-2018 08:14

@ Defender (#2127886)

Si, però ha due giorni di riposo…

320
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
paoloarmando123 06-06-2018 08:13

grande cecchinato la prova del nove sui tornei su erba dove son convinto farà bene con ilservizio a uscire e il diritto

319
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luis (Guest) 06-06-2018 07:42

@ Oscaro80 (#2127741)

Ci sei o ci fai?

318
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 06-06-2018 07:37

@ superpeppe (#2127681)

Ne ha fatte altre(USOPEN),che perdoniamo a Lui come al Cech!

317
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Defender 06-06-2018 03:58

Ragazzi, non sono un estimatore di Fognini ma affermare già oggi che Cecchinato sia migliore è pura follia. Ha fatto il miglior piazzamento in uno slam da anni, e questa è statistica, ma fare una valutazione sul valore assoluto del giocatore è davvero prematuro. Le carriere si giudicano più avanti nel tempo, quando si ritiene che ormai un giocatore abbia dato tutto.
Tanto per fare un esempio, non mi permetterei mai di dire che Krajinovic, per quella singola finale Master 1000 disputata, sia già al pari o addirittura più forte di Tipsarevic o di Troicki che in finale in un torneo così prestigioco non ci sono mai arrivati.
Chiaramente, tra qualche anno, questa semifinale slam verrà ricordata, ma occorre che comunque Cecchinato mantenga una discreta continuità a medio-alti livelli per poter dire che sia il miglior italiano degli ultimi 35 anni. Arrivare in semifinale slam non lo garantisce, vedasi Janowicz.
Ho visto poi che avete parlato di questo presunto accontentarsi che aleggerebbe tra tifosi e giocatori italiani e sarebbe la vera motivazione per cui “non abbiamo un tennista da 35 anni”. Ma dico, vi leggete? A parte il fatto che comunque nel tempo abbiamo sempre disposto di ottimi giocatori ed è davvero ingeneroso non considerare i loro tornei vinti e i loro piazzamenti (non sono pochi), ma se non abbiamo avuto un tennista di primo livello è perché i nostri, come la stragrande maggioranza dei tennisti, hanno dei limiti più o meno importanti. La voglia di primeggiare non basta per appianarli. Non è che non vogliono, semplicemente non possono o non riescono. Per fare un esempio banale, per la testa di Fognini non basterebbe nemmeno il miglior strizzacervelli di questa terra, lui è così e basta. Così come non è per senso di appagamento che non migliora la battuta, semplicemente non ne è capace. Vincere porta soldi, successo, e tutti ambiscono a farlo: è impensabile che negli allenamenti non si provi a perfezionare i propri colpi. Se Fognini dopo tutti questi anni non è migliorato tangibilmente alla battuta, evidentemente non è in grado di intervenire.
Se Berdych e Raonic dopo aver cambiato allenatori su allenatori non hanno mai fatto il salto che speravano di fare, evidentemente erano già ai loro limiti.
Ci sono aspetti mentali, fisici e tecnici su cui non si riesce ad intervenire efficacemente, ma che gli italiani non provino a farlo è una conclusione vostra. L’associazione dei mancati progressi e risultati a una presunta dinamica italiana dell’accontentarsi è un pregiudizio bello e buono.
Ad ogni modo Cecchinato ha già fatto molto e proverà a far bene anche con Thiem, tuttavia oggi ha speso molte energie sia fisiche che nervose e non so in che condizioni arriverà. Sicuramente ha dimostrato di saper raggiungere un livello superiore a quello che tutti pensavano, se stesso compreso, ma non è abituato a questi palcoscenici.

316
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Thetis.
Oscaro80 06-06-2018 03:05

Scritto da Robi88
vorrei che la Semifinale di Ceck venisse trasmessa su Supertennis o su Tv8 (canale digitale di Sky)….merita di essere visto in chiaro il suo incontro contro Thiem…

Se non erro per un italiano in semi slam c’è l’obbligo di trasmissione in chiaro, sicuramente per la finale comunque. Credo quindi che andrà in diretta venerdì alle 14 su rai2 o tv8

315
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Robi88 06-06-2018 03:02

vorrei che la Semifinale di Ceck venisse trasmessa su Supertennis o su Tv8 (canale digitale di Sky)….merita di essere visto in chiaro il suo incontro contro Thiem…

314
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Car68 06-06-2018 01:10

@ Oscaro80 (#2127701)

@ Oscaro80 (#2127701)

Ma sei l’ex della Pennetta?

313
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Patoschi, Ken_Rosewall
Mathland (Guest) 06-06-2018 01:00

Comunque Carreño, Goffin e Djokovic uno dopo l’altro non si battono per caso. È la continuità delle vittorie di qualità che a me stupisce e fa tanto tanto piacere, e in qualche modo è quello che è spesso mancato (per ora) a Fognini nei momenti decisivi della carriera.
Comunque non voglio fare confronti, voglio godermeli entrambi, voglio godermi tutti i nostri ragazzi. Credo solo che Marco sia un patrimonio da gestire con cura, ma senza paura, perché si può davvero puntare in alto, magari anche implementando lo staff

312
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Oscaro80, Ken_Rosewall
Shuzo (Guest) 06-06-2018 00:50

Scritto da Gianluca
Vorrei dire anche io la mia.Io dico che Marco ci ha fatto sognare oggi,ci ha regalato delle emozioni uniche che aspettavamo da tempo e quindi godiamoci questa impresa.Oggi ha dimostrapersonalita’,attributi,etanto talento perche’ i vincenti che ci ha fatto ammirare devi saperli tirare e non sono frutto del caso.Qui non si tratta di salire sul carro del vincitore e di parteggiare x un tennista o per un alteo.Dobbiamo tifare per i tennisti italiani ed avere equilibrio nei loro confronti.Ora qualcuno pensa che abbiamo trovato il campione forse.Io dico la mia,oggi Marco ci ha fatto vedere grandi progressi tecnici e personalita’ che possono portare in alto.Il difficile e’rimanerci,e per fare questo dovra’ rimanere umile come ora, e di questo non ho dubbi,e ovviamente migliorare sulle superfici rapide,per ora ha sempre perso ai primi turni,
E ha dimostrato con questi colpi di poterli fare,e’ anche questione di convinzione nei propri mezzi.Quindi sostengo non gridiamo al miracolo ma col giusto piglio e la giusta programmazione il ceck puo’ rimanere in alto,questo torneo non puo’essere solo la settimana perfetto,c’e’tutto un lavoro dietro!Sta a noi non illuderci troppo e pazientare magari quando ci saranno sconfitte sul veloce,speriamo di no,che lo faranno solo migliorare.Ripeto le motivazioni sono fondamentali per migliorare al di la’ dell’ attitudine alla superficie,e lui e’ ormai convinto di poterci stare lassu’! E ora con Thiem a braccio sciolto e vada come vada! Concludo dicendo come molti pensano che e’ un momento davvero molto buono per il tennis maschile,ogni settimana abbiamo buoni risultati dai piu’ giovani nei futures( J.Berrettini,Sinner,Forti,Guerriri,Dalla valle etc..),dai talenti che stanno esplodendo cioe’Quinzi,Baldi,Moroni etc.e si stanno riprendendo anche quelli piu’attempati tipo Giannessi,Gaio,Giustino,Donati ,Napolitano pur sempre giovani,per non parlare delle certezze Berrettini,sonego,Travaglia che deve e puo’ esplodere.Insomma credo di poter dire,e spero che mi date ragione,che davvero stiamo andando verso un bel periodo e c’ e’ la concreta possibilita’di avere tanti tennisti azzurri a livelli alti e in torneo atp molto presto.

Sono abbastanza d’accordo con quanto hai dichiarato, specie quando inviti alla moderazione, benché alcuni punti non li condivida. Senza stare a specificare o a entrare nei dettagli, mi limito a restare sull’argomento “Cecchinato”. Siamo tutti d’accordo che il torneo che sta disputando abbia davvero dell’incredibile, che confermarsi non sarà facile e per riuscirci, dovrà continuare a cercare di evolvere il proprio gioco, senza scendere assolutamente di intensità, a partire dall’esigenza di riuscire ad esprimersi al meglio anche sul veloce.
Per il resto io non sono in grado di valutare né quali siano i suoi limiti, né se tale risultato sia stato favorito dalla cattiva forma degli avversari. Inoltre mi rammarico che non sia arrivato ai quarti anche Fognini. Gli è mancato quel pizzico di determinazione in più, che invece non è mancato a Cecchinato. Comunque voglio sperare che entrambi continueranno a salire di rendimento, magari trascinandosi dietro anche altri giocatori.

311
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sabwolf (Guest) 06-06-2018 00:17

orgoglio italico, concretezza, sostanza, risultato, un esempio per tutti

310
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
biggilmo (Guest) 06-06-2018 00:13

Non vedevo giocare un italiano con questa grinta e determinazione dai tempi di Panatta e Barazzutti. Non me ne voglia Fognini, ma oggi ho goduto come non mai vedendo il Ceck battere Nole. Tutto può accadere.

309
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 06-06-2018 00:12

@ Oscaro80 (#2127701)

Vediamo se dico eresie….la vera finale di questo torneo sara’ Cilic/Nadal….

308
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Il vero tennis (Guest) 05-06-2018 23:59

Thiem favorito nettamente favorito..stra maledettamente favorito…prima bisognerà entrare nella partita…poi farla diventare una partita..e poi immaginarla quella partita….è uno spessore complesso molto complesso…prima di farsi svuotare dall’appagamento

307
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mittler831 05-06-2018 23:58
306
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Oscaro80, Ken_Rosewall
luchador 05-06-2018 23:53

@ Antonio (#2127798)

Ehi, guarda che tra i due c’è UN SOLO ANNO di differenza eh…
Thiem è del 93′, Cecchinato del 92′-

305
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
drummer 05-06-2018 23:52

Scritto da El92

Scritto da Oscaro80

Scritto da Becuzzi_style
@ Lancillotto (#2127675)
Beh calma però…ad oggi questo è il torneo più importante di un italiano in 40 anni…inconfutabile!!
Il difficile viene dopo…ossia confermarsi…e quindi macinare vittorie e stare in auge per tot anni.
Anche se Caratti avesse bar tutto P. MC enroe mica l’avremmo cobsiderato il più forte italuano dal dopo Barazzuti…Carattino si è fermato lì..Ceck dovrà dimostrare di essere di un altra stoff e magari puntare ad essere realmente, con altri risultati, il reale numero 1

Ma anche no. Se ceck smettesse lunedi sarebbe cmq il migliore degli ultimi 35 anni, soprattutto con vittoria a Parigi. Ma anche senza, perché NESSUNO ha fatto tanto. Se non succederà, per forza di cose è destinato a entrare nei 15 entro fine anno, probabilmente nei 10 e berrettini farà anche meglio. Il resto sono onesti mestieranti della racchetta

Siamo alla follia totale.
Stai dando spettacolo da giorni, posa il fiasco e smettila di spararle sempre più grosse!

Ha rotto davvero questo tizio, troll di prima categoria, da ignore list immediata.

304
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: El92, Aziz, Patoschi, Ken_Rosewall
Il vero tennis (Guest) 05-06-2018 23:50

@ sasuzzo (#2127662)

Parte sempre dal 20%…..forse 25 non diciamo cose…grazie

303
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Potoandavi (Guest) 05-06-2018 23:47

Per la serie, le ultime parole famose:

Antonio (Guest) 04-06-2018 23:58
Un po’ di senso della realtà ragazzi.
Cecchinato era giocatore da challenger, a detta di molti, ad aprile e nemmeno due mesi dopo ha chance di battere Nole? Ma scherzate? Auguro a Marco di vincere decine di titoli atp ma domani, siamo realisti, ha lo 0% di chance

22

302
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Nevskij (Guest) 05-06-2018 23:43

Scritto da superpeppe

Scritto da superpeppe
Ma come si può definire Cecchinato più forte di Fognini!! Anche un eventuale finale non mi farebbe cambiare idea. Se poi dovesse fare il miracolo vincendo il torneo allora le cose cambierebbero drasticamente, perché raggiungerebbe un risultato stupefacente, anche se mi pare alquanto improbabile vincere il RG.
Innanzitutto per eguagliare la carriera di Fabio dovrebbe vincere almeno 5 tornei 250, un 500, diverse finali 250 (di cui 3 sul cemento indoor) ed altre 2 finali 500. Poi dovrebbe cominciare a piazzarsi svariate volte al terzo turno e ottavi slam sul cemento e anche un paio di terzi turni a Wimbledon.
Poi dovrebbe fare almeno 1 quarto e una semifinale di un 1000 sul cemento e almeno 5/6 ottavi di un mille sempre sul cemento.
Poi dovrebbe cominciare a vincere un po’ di partite in davis, portando 3 punti alla squadra diverse volte (i due singolari e il doppio).
In tutto questo dovrebbe infine battere gente come Wawrinka, Murray (3 volte), Tsonga, Gasquet, Dimitrov (2 volte), Goffin (3 volte), Berdych (2 volte), Nadal (3 volte, anche se non era il miglior Nadal, ma anche quello di oggi non mi sembrava il miglior Djokovic), Cilic. Sicuramente me ne dimentico qualcuno.
Ed infine dovrebbe rimanere per svariati anni nei top 15-25 del mondo.
Però ripeto che se Cecchinato dovesse vincere il torneo tutto questo verrebbe spazzato via in un solo colpo. Mentre una finale non mi farebbe cambiare idea di chi sia l’italiano più forte degli ultimi 40 anni

Dimenticavo che Fabio in carriera ha battuto anche gente come Nishikori e Thiem, giusto per completezza

E Fognini per essere Ceck deve fare una semifinale Slam. Senza doverti ricordare che Ceck vince il suo primo 250 a 25 anni, un anno prima di Fognini. Quanto inchiostro sprecato

301
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Oscaro80
-1: Aziz