Combined Acapulco ATP, Copertina, WTA

Combined Acapulco: I risultati dei quarti di finale. Kyrgios elimina Djokovic. Out Thiem. Nadal in semifinale (Video)

03/03/2017 09:40 47 commenti
Novak Djokovic classe 1987, n.2 del mondo
Novak Djokovic classe 1987, n.2 del mondo

Semifinali
Cilic (3) – Nadal (2)
Kyrgios – Querrey

Semifinali
McHale (5) – Mladenovic (2)
Lucic (1) – Tsurenko (7)





MEX Combined Acapulco | Cemento | $1.491.310 – Quarti di Finale


Cancha Central – Ora italiana: 23:00 (ora locale: 4:00 pm)
1. Steve Johnson USA vs [3] Marin Cilic CRO

ATP Acapulco
Steve Johnson
0
Marin Cilic [3]
0
Vincitore: M. CILIC per walkover

2. [Q] Yoshihito Nishioka JPN vs [2] Rafael Nadal ESP

ATP Acapulco
Yoshihito Nishioka
6
3
Rafael Nadal [2]
7
6
Vincitore: R. NADAL

3. [4] Dominic Thiem AUT vs Sam Querrey USA

ATP Acapulco
Dominic Thiem [4]
1
5
Sam Querrey
6
7
Vincitore: S. QUERREY

4. [1/WC] Novak Djokovic SRB vs [6] Nick Kyrgios AUS (non prima ore: 05:00)

ATP Acapulco
Novak Djokovic [1]
6
5
Nick Kyrgios [6]
7
7
Vincitore: N. KYRGIOS






Grand Stand Caliente – Ora italiana: 23:00 (ora locale: 4:00 pm)
1. [5] Christina Mchale USA vs [4] Monica Puig PUR

WTA Acapulco
Christina Mchale [5]
6
6
Monica Puig [4]
2
2
Vincitore: C. MCHALE

2. Kirsten Flipkens BEL vs [2] Kristina Mladenovic FRA

WTA Acapulco
Kirsten Flipkens
4
3
Kristina Mladenovic [2]
6
6
Vincitore: K. MLADENOVIC

3. [3] Jelena Ostapenko LAT vs [7] Lesia Tsurenko UKR

WTA Acapulco
Jelena Ostapenko [3]
3
6
Lesia Tsurenko [7]
6
7
Vincitore: L. TSURENKO

4. [1] Mirjana Lucic-Baroni CRO vs Pauline Parmentier FRA

WTA Acapulco
Mirjana Lucic-Baroni [1]
6
6
Pauline Parmentier
2
3
Vincitore: M. LUCIC-BARONI






Cancha 2 – Ora italiana: 23:00 (ora locale: 4:00 pm)
1. [O] Madison Brengle USA / Nicole Gibbs USA vs [3] Darija Jurak CRO / Anastasia Rodionova AUS

WTA Acapulco
Madison Brengle / Nicole Gibbs
3
6
6
Darija Jurak / Anastasia Rodionova [3]
6
2
10
Vincitori: JURAK / RODIONOVA

2. Danka Kovinic MNE / Alicja Rosolska POL vs [G] Asia Muhammad USA / Taylor Townsend USA

WTA Acapulco
Danka Kovinic / Alicja Rosolska
2
3
Asia Muhammad / Taylor Townsend
6
6
Vincitori: MUHAMMAD / TOWNSEND

3. [4] Chia-Jung Chuang TPE / Christina Mchale USA vs [O] Veronica Cepede Royg PAR / Mariana Duque-Mariño COL

WTA Acapulco
Chia-Jung Chuang / Christina Mchale [4]
6
4
5
Veronica Cepede Royg / Mariana Duque-Mariño
4
6
10
Vincitori: CEPEDE ROYG / DUQUE-MARINO






Cancha 4 – Ora italiana: 23:00 (ora locale: 4:00 pm)
1. John Isner USA / Feliciano Lopez ESP vs [2] Raven Klaasen RSA / Rajeev Ram USA

ATP Acapulco
John Isner / Feliciano Lopez
6
7
Raven Klaasen / Rajeev Ram [2]
2
5
Vincitori: ISNER / LOPEZ

2. [WC] Santiago Gonzalez MEX / David Marrero ESP vs [PR] Philipp Petzschner GER / Aisam-Ul-Haq Qureshi PAK (non prima ore: 01:00)

ATP Acapulco
Santiago Gonzalez / David Marrero
4
2
Philipp Petzschner / Aisam-Ul-Haq Qureshi
6
6
Vincitori: PETZSCHNER / QURESHI

3. [Q] Radu Albot MDA / Mischa Zverev GER vs Oliver Marach AUT / Fabrice Martin FRA

ATP Acapulco
Radu Albot / Mischa Zverev
5
7
9
Oliver Marach / Fabrice Martin
7
6
11
Vincitori: MARACH / MARTIN

4. [1] Jamie Murray GBR / Bruno Soares BRA vs Scott Lipsky USA / Sam Querrey USA

ATP Acapulco
Jamie Murray / Bruno Soares [1]
6
6
Scott Lipsky / Sam Querrey
1
3
Vincitori: MURRAY / SOARES


TAG: , , ,

47 commenti. Lasciane uno!

Luca Martin (Guest) 03-03-2017 21:35

Mi scuso profondamente con yuja’s smile e tutti, per il mio commento.
Purtroppo non avevo letto bene il post di yuja’s smile, per cui quando scrivevo ‘ci vuole il bromuro per calmarsi’, mi riferivo alle performance della pianista Yuja WANG da adulta, performance che conoscevo da tempo.
Nel leggere frettolosamente credevo che yuja’s smile si riferisse al prodigio fanciullesco di Joannes Chrysostomus Wolfgangus Theophilus Mozart, di cui in questi giorni ho visto svariati documentari, tra cui quello intitolato ‘Le morti di Mozart’ di Alessandro Gigante.

47
Luca Martin (Guest) 03-03-2017 19:54

Scritto da yuja’s smile
@ Luca Martin (#1783216)
E pure lì non posso essere cavolo! Grande Luca Martin! Se non hai ancora sentito lei da bambina digita su YOUTUBE: MOZART K545 BY YUJA WANG e il tuo cuore si spezzerà definitivamente per lei!

Carissimo Yuja, ho sentito eccome… e anche visto! Confermo che poi ci vuole il bromuro per calmarsi:-)

46
yuja’s smile (Guest) 03-03-2017 16:55

@ Fede-rer (#1783355)

Certo che è emozionante anche senza mini! Ma devo ringraziare le minigonne se ho potuto conoscerla e farla conoscere a te … L’occhio deve essere incuriosito, poi subentra il cuore e si va oltre, molto oltre, l’ambito sessuale. Si va in posti altissimi e si sentono melodie che possono portare direttamente al Paradiso

45
Fede-rer 03-03-2017 16:29

Scritto da yuja’s smile

Scritto da Fede-rer

Scritto da Luca
non possiamo criticare un giocatore straordinario come Djokovic che a vinto tutto , e normale che prima o poi calerà il suo ritmo , invece parliamo invece del mio Nadal che ieri sera è stato preso letteralmente a Pallate da un brillantissimo giapponese che è stato padrone del campo , io non o ancora capito cosa a portato fino ad oggi Moya a questo Nadal che continua a deludere e a latitare nel suo gioco , ma veramente ma cosa dovrà vincere anche quest’anno sto giocatore che fa acqua da tutte le parti compreso lo zio Toni che si e rotto le scatole di vederlo giocare in questa maniera ormai da anni booooooo””!!!!!

Io non sono un tifoso di Nadal ma non condivido affatto questo tuo intervento, a partire dall’utilizzo del verbo avere. Nadal è reduce da una finale slam caspita! Sembrava che la sua carriera fosse pressochè finita, che il suo fisico non reggesse e che Nadal fosse scarico mentalmente e sfiduciato. Ed invece ha raggiunto una finale slam e sul veloce per di più! Federer e Djokovic questa settimana sono stati eliminati e lui, pur non impressionando, è ancora in corsa!
Sta per affrontare la stagione sul rosso, casa sua, da favorito d’obbligo. Cosa pensavate, che tornasse il dominatore di qualche stagione fa? Questo è impossibile, ma sono convintissimo che chiuderà la stagione tra i primi 3 del ranking e probabilmente vincera il RG…
Non so come facciate a criticarlo. Così come chi critica Federer per la partita dell’altroieri…. Cosa pensano i miei “colleghi di tifo” federeriani, che vinca 3 slam e 5 o 6 master 1000 quest’anno? Io mi accontenterei giocasse un grande Wimbledon!
Quanto a Tony Nadal e Moya… Cosa dovrebbero apportare? Possono spingerlo a chiudere un po’ più in fretta gli scambi, sostenerlo a livello motivazionale. Ma il gioco di Nadal è quello, è un giocatore “costruito”, non lo si cambia di certo radicalmente a 30 anni!

Amico di pianonoforte. Se ancora non l’hai sentito (scommetto che non lo hai fatto), un regalo per te: MOZART K545 BY YUJA WANG. E sarai pronto, definitivamente, a cadere nelle sue braccia. Pensare che io a dodici anni credevo ancora a Babbo Natale …

Caspita, no che non l’avevo visto! Ma era una bambina! Incredibile! Quando si dice… bambina prodigio! Pazzesca, una predestinata! Vedi che è emozionante anche senza miniabiti? 😉

44
Fede-rer 03-03-2017 14:51

Scritto da yuja’s smile

Scritto da Fede-rer

Scritto da (Special)
Si mormora che djokovic abbia fatto una gran partita, ma ciò nonostante non sia riuscito a vincere. Complimenti a kyrgios che quando si impegna può davvero battere chiunque

Kyrgios ha disputato davvero una gran partita. Non lo amo affatto ma bisogna essere oggettivi ed obiettivi. Per una volta sembrava perfino avere un minimo di progetto tattico. I suoi colpi oggi non erano solamente il solito puro istinto… Anche quando provava qualcuno dei suoi colpi da freestyler raramente era fine a se stesso. L’australiano è rimasto concentrato e carico come una molla dal primo all’ultimo 15. Si vedeva che voleva battere Nole.
Quanto a Djokovic. Sono sempre più convinto che il problema sia di testa. Lo vedo giocare e penso… Cos’è che non va? Il suo tennis mi sembra sempre il solito, le gambe mi sembra che girino a mille come al solito. Ma oggi molti degli scambi più lunghi li perdeva… E spesso per errori gratuiti banali: errori non dovuti ad una non ottimale preparazione atletica che gli impedisca il timing corretto sulla palla. Inoltre gioca molto peggio i punti importanti, altro sintomo del fatto che il problema sia mentale. Si carica molto di meno durante il match, è molto meno adrenalinico.
Il suo gioco e la sua condizione atletica sono i soliti, mi sembra semplicemente che abbia meno “fame”, meno “rabbia”.
E poi, considerando le sue eccelse doti in risposta, zero break ed una sola palla break in tutta la partita sono un dato da interpretrare: mi sembra più passivo in campo, più remissivo, molto meno alla ricerca del vincente.

Ciao Fede-rer, mio caro amico Wanghiano! Leggo sempre le tue disanime tennistiche perché sono molto interessanti e puntuali. Infatti condivido il fatto che Nole ha un problema prettamente mentale, che non si possa pretendere da Federer (tuo omonimo forse? ) di vincere con la continuità con cui ci aveva abituato … Comunque il tennis maschile in generale lo trovo meno in crisi di quello femminile. Soprattutto ci si diverte molto di più! Ieri per esempio, il match di Murray è stato spettacolare, divertente, e pieno di vincenti (almeno per i primi due set). Direi che pochi, sarebbero riusciti a battere il tedescodalnomeimpossibileda scriveresenonsivaacontrololarecomeèscritto due su tre. Tuttavia, mio esimio collega di contemplazione/venerazione Wanghiana, ti devo fare un piccolo appunto, anche se la stima nei tuoi confronti rimane inalterata: mi hai acceso il cuore scrivendo che Yuja avrebbe suonato Ravel in Italia a Giugno … sono andato a controllare sul suo sito e a giugno è a Los Angeles, Londra, Malmoe, Copenaghen, Tampere … niente Italia purtroppo Con rinnovata invidia per Roma fine aprile (mi devi raccontare tutto, sì lo so che è la terza volta che te lo dico ma sono innamorato che ci vuoi fare?) ti saluto. Che la Divina sia con te!

Hai ragione carissimo! Ho verificato e si è trattato di un “qui pro quo”!
Guardando le date di Aprile ho cercato di verificare se vi fossero altre date e, così facendo, mi sono imbatturo in questo link:

http://www.santacecilia.it/concerti_e_biglietti/schedaEvento.html?i=1000011145&d=20160606&o=20.30

Sapendo già di avere altri impegni per giugno non ho neanche badato che si trattasse del 2016! 😀
Chiado venia!

43
yuja’s smile (Guest) 03-03-2017 14:22

Scritto da Fede-rer

Scritto da Luca
non possiamo criticare un giocatore straordinario come Djokovic che a vinto tutto , e normale che prima o poi calerà il suo ritmo , invece parliamo invece del mio Nadal che ieri sera è stato preso letteralmente a Pallate da un brillantissimo giapponese che è stato padrone del campo , io non o ancora capito cosa a portato fino ad oggi Moya a questo Nadal che continua a deludere e a latitare nel suo gioco , ma veramente ma cosa dovrà vincere anche quest’anno sto giocatore che fa acqua da tutte le parti compreso lo zio Toni che si e rotto le scatole di vederlo giocare in questa maniera ormai da anni booooooo””!!!!!

Io non sono un tifoso di Nadal ma non condivido affatto questo tuo intervento, a partire dall’utilizzo del verbo avere. Nadal è reduce da una finale slam caspita! Sembrava che la sua carriera fosse pressochè finita, che il suo fisico non reggesse e che Nadal fosse scarico mentalmente e sfiduciato. Ed invece ha raggiunto una finale slam e sul veloce per di più! Federer e Djokovic questa settimana sono stati eliminati e lui, pur non impressionando, è ancora in corsa!
Sta per affrontare la stagione sul rosso, casa sua, da favorito d’obbligo. Cosa pensavate, che tornasse il dominatore di qualche stagione fa? Questo è impossibile, ma sono convintissimo che chiuderà la stagione tra i primi 3 del ranking e probabilmente vincera il RG…
Non so come facciate a criticarlo. Così come chi critica Federer per la partita dell’altroieri…. Cosa pensano i miei “colleghi di tifo” federeriani, che vinca 3 slam e 5 o 6 master 1000 quest’anno? Io mi accontenterei giocasse un grande Wimbledon!
Quanto a Tony Nadal e Moya… Cosa dovrebbero apportare? Possono spingerlo a chiudere un po’ più in fretta gli scambi, sostenerlo a livello motivazionale. Ma il gioco di Nadal è quello, è un giocatore “costruito”, non lo si cambia di certo radicalmente a 30 anni!

Amico di pianonoforte. Se ancora non l’hai sentito (scommetto che non lo hai fatto), un regalo per te: MOZART K545 BY YUJA WANG. E sarai pronto, definitivamente, a cadere nelle sue braccia. Pensare che io a dodici anni credevo ancora a Babbo Natale …

42
Gabbo 03-03-2017 14:14

Il problema di Djokovic è di carattere familiare. Il rapporto con la moglie è decisamente traballante a causa di un accertato tradimento di Djokovic. Finché non riuscirà a sistemare la situazione non potrà mai giocare con la concentrazione di un tempo. Essendoci per di più un figlio di mezzo, in senso buono ovviamente, credo che sarà molto difficile per lui calmare le acque.

41
yuja’s smile (Guest) 03-03-2017 14:09

@ Luca Martin (#1783216)

E pure lì non posso essere cavolo! Grande Luca Martin! Se non hai ancora sentito lei da bambina digita su YOUTUBE: MOZART K545 BY YUJA WANG e il tuo cuore si spezzerà definitivamente per lei!

40
Almas (Guest) 03-03-2017 13:40

Kyrgios ha giocato bene ma il Nole dello scorso anno gli lo avrebbe battuto sicuro. Il suo problema è mentale ma anche fisico, lo vedo a volte in affanno e meno reattivo del solito, è dimagrito tanto che sembra Simon ed i suoi colpi sono meno potenti ed il servizio frutta meno del solito, con certi giocatori tipo Kyrgios e Del Potrò ci vuole un Novak più preparato

39
(Special) (Guest) 03-03-2017 13:36

Scritto da IlCera
Su questo sto troppo frequentemente si leggono previsioni e giudizi affrettati, che si rivelano puntualmente errati.
Personalmente non mi dà fastidio, a parte qando si tratta di campioni immensi dquesto sport come Federer, Nadal o Djokovic.
Possono piacere, o no, ma hanno dimostrato negli anni un livello di gioco e di impegno, spesso motivato da rivalità incrociate assolutamente fuori dal commune.
Meritano il più grande rispetto e non possono essere dati per bolliti per una rara partita persa ,per lo più, generalmente, per un soffio o in condizioni particolari).

È vero, ma tutto questo avviene perché quelle che vogliono sembrare delle previsioni degli utenti di questo sito, altro non sono che delle misere speranze. Uno che dice che l’era di djokovic è finita secondo me esprime semplicemente la speranza di togliersi di mezzo un giocatore che non gli piace.

38
alexalex 03-03-2017 13:35

Scritto da Ciccio
Un Nadal veramente irriconoscibile ieri , è meno male che chi dice ché è tornato ai suoi livelli !!!

Ieri ha fatto schifo! Ma in Australia e nei primo due turni in Messico non ha fatto malaccio, o no!

37
alexalex 03-03-2017 13:33

Novak fatto fuori da Nick!@ superpeppe (#1783094)

Doha 2014

36
Luca Martin (Guest) 03-03-2017 13:17

La mitica Wang pero’ sara’ a Ferrara tra circa 3 settimane (24 marzo):-)

35
Atom (Guest) 03-03-2017 12:59

Il tennis è un mistero. Mi chiedo Seppi abbia potuto battere in 5 set Kyrgios sul veloce

34
yuja’s smile (Guest) 03-03-2017 12:27

Scritto da Fede-rer

Scritto da (Special)
Si mormora che djokovic abbia fatto una gran partita, ma ciò nonostante non sia riuscito a vincere. Complimenti a kyrgios che quando si impegna può davvero battere chiunque

Kyrgios ha disputato davvero una gran partita. Non lo amo affatto ma bisogna essere oggettivi ed obiettivi. Per una volta sembrava perfino avere un minimo di progetto tattico. I suoi colpi oggi non erano solamente il solito puro istinto… Anche quando provava qualcuno dei suoi colpi da freestyler raramente era fine a se stesso. L’australiano è rimasto concentrato e carico come una molla dal primo all’ultimo 15. Si vedeva che voleva battere Nole.
Quanto a Djokovic. Sono sempre più convinto che il problema sia di testa. Lo vedo giocare e penso… Cos’è che non va? Il suo tennis mi sembra sempre il solito, le gambe mi sembra che girino a mille come al solito. Ma oggi molti degli scambi più lunghi li perdeva… E spesso per errori gratuiti banali: errori non dovuti ad una non ottimale preparazione atletica che gli impedisca il timing corretto sulla palla. Inoltre gioca molto peggio i punti importanti, altro sintomo del fatto che il problema sia mentale. Si carica molto di meno durante il match, è molto meno adrenalinico.
Il suo gioco e la sua condizione atletica sono i soliti, mi sembra semplicemente che abbia meno “fame”, meno “rabbia”.
E poi, considerando le sue eccelse doti in risposta, zero break ed una sola palla break in tutta la partita sono un dato da interpretrare: mi sembra più passivo in campo, più remissivo, molto meno alla ricerca del vincente.

Ciao Fede-rer, mio caro amico Wanghiano! Leggo sempre le tue disanime tennistiche perché sono molto interessanti e puntuali. Infatti condivido il fatto che Nole ha un problema prettamente mentale, che non si possa pretendere da Federer (tuo omonimo forse? 😛 ) di vincere con la continuità con cui ci aveva abituato … Comunque il tennis maschile in generale lo trovo meno in crisi di quello femminile. Soprattutto ci si diverte molto di più! Ieri per esempio, il match di Murray è stato spettacolare, divertente, e pieno di vincenti (almeno per i primi due set). Direi che pochi, sarebbero riusciti a battere il tedescodalnomeimpossibileda scriveresenonsivaacontrololarecomeèscritto due su tre. Tuttavia, mio esimio collega di contemplazione/venerazione Wanghiana, ti devo fare un piccolo appunto, anche se la stima nei tuoi confronti rimane inalterata: mi hai acceso il cuore scrivendo che Yuja avrebbe suonato Ravel in Italia a Giugno … sono andato a controllare sul suo sito e a giugno è a Los Angeles, Londra, Malmoe, Copenaghen, Tampere … niente Italia purtroppo 😥 Con rinnovata invidia per Roma fine aprile (mi devi raccontare tutto, sì lo so che è la terza volta che te lo dico ma sono innamorato che ci vuoi fare?) ti saluto. Che la Divina sia con te!

33
Gabriele da Firenze 03-03-2017 12:24

Scritto da Marco
Quando fai 25 ace puoi pensare di eliminare anche Djokovic

Vedi anche il nostro Berrettini, se gli deficita il servizio può finire male… 🙄

32
IlCera (Guest) 03-03-2017 12:08

Su questo sto troppo frequentemente si leggono previsioni e giudizi affrettati, che si rivelano puntualmente errati.
Personalmente non mi dà fastidio, a parte qando si tratta di campioni immensi dquesto sport come Federer, Nadal o Djokovic.
Possono piacere, o no, ma hanno dimostrato negli anni un livello di gioco e di impegno, spesso motivato da rivalità incrociate assolutamente fuori dal commune.
Meritano il più grande rispetto e non possono essere dati per bolliti per una rara partita persa ,per lo più, generalmente, per un soffio o in condizioni particolari).

31
Bulleri (Guest) 03-03-2017 12:00

Scritto da Tweeners
Al di là di quello che molti pensano sotto a quel fare da burbero australiano la stoffa del campione c’è!

Purtroppo per lui e per i suoi fans, nick kyrgios è un giocatore con scarese motivazioni. Soltanto contro i migliori al mondo riesce ad essere motivato e quindi a fornire prestazioni di questo tipo

30
Luca Martin (Guest) 03-03-2017 11:20

Sorpreso dal continuo declino di Djokovic, soprattutto appare evidente il suo calo agonistico ed emotivo. Le vette eccelse raggiunte sembrano ormai lontane, il meccanismo ad orologeria composto dalla mistica trinità di allenamenti, alimenti e allungamenti sembra non dare più frutti. Il suo zelo e la sua meticolosità non sono più quelli di una volta, come disse Boris Becker e conseguentemente i risultati sono e rimarranno modesti, rispetto alle risorse e ai traguardi del passato.

29
Tweeners 03-03-2017 11:18

Al di là di quello che molti pensano sotto a quel fare da burbero australiano la stoffa del campione c’è!

28
Marco (Guest) 03-03-2017 11:13

Quando fai 25 ace puoi pensare di eliminare anche Djokovic

27
Antonio (Guest) 03-03-2017 11:05

Sono lampi di Kyrgios per ora,ma credo che per quest’anno i tornei siano ancora abbastanza aperti a tutti,i big della vecchia guardia possono togliersi ancora soddisfazioni.

26
Fede-rer 03-03-2017 11:04

Scritto da Luca
non possiamo criticare un giocatore straordinario come Djokovic che a vinto tutto , e normale che prima o poi calerà il suo ritmo , invece parliamo invece del mio Nadal che ieri sera è stato preso letteralmente a Pallate da un brillantissimo giapponese che è stato padrone del campo , io non o ancora capito cosa a portato fino ad oggi Moya a questo Nadal che continua a deludere e a latitare nel suo gioco , ma veramente ma cosa dovrà vincere anche quest’anno sto giocatore che fa acqua da tutte le parti compreso lo zio Toni che si e rotto le scatole di vederlo giocare in questa maniera ormai da anni booooooo””!!!!!

Io non sono un tifoso di Nadal ma non condivido affatto questo tuo intervento, a partire dall’utilizzo del verbo avere. Nadal è reduce da una finale slam caspita! Sembrava che la sua carriera fosse pressochè finita, che il suo fisico non reggesse e che Nadal fosse scarico mentalmente e sfiduciato. Ed invece ha raggiunto una finale slam e sul veloce per di più! Federer e Djokovic questa settimana sono stati eliminati e lui, pur non impressionando, è ancora in corsa!
Sta per affrontare la stagione sul rosso, casa sua, da favorito d’obbligo. Cosa pensavate, che tornasse il dominatore di qualche stagione fa? Questo è impossibile, ma sono convintissimo che chiuderà la stagione tra i primi 3 del ranking e probabilmente vincera il RG…
Non so come facciate a criticarlo. Così come chi critica Federer per la partita dell’altroieri…. Cosa pensano i miei “colleghi di tifo” federeriani, che vinca 3 slam e 5 o 6 master 1000 quest’anno? Io mi accontenterei giocasse un grande Wimbledon!
Quanto a Tony Nadal e Moya… Cosa dovrebbero apportare? Possono spingerlo a chiudere un po’ più in fretta gli scambi, sostenerlo a livello motivazionale. Ma il gioco di Nadal è quello, è un giocatore “costruito”, non lo si cambia di certo radicalmente a 30 anni!

25
makko (Guest) 03-03-2017 10:59

Secondo me esiste uno spartiacque, un punto di non ritorno, della sua forma che trasforma il suo gioco d’anticipo, vincente, in uno difensivo, perdente (l’attuale ). Nel breve può risalire nel primo stadio e vincere ancora qualche sam ma credo che per lui gli anni che passano siano una sentenza (non scordi ci che è un portento di riflessi che è più di altro legato all’età)

24
aussiefan (Guest) 03-03-2017 10:48

Ragazzi se Kyrgios pensa a fare il tennista entro uno due anni non cè ne per nessuno. Rafa Nole e Federer devono racimolare il più possibile adesso.

23
Luca (Guest) 03-03-2017 10:44

non possiamo criticare un giocatore straordinario come Djokovic che a vinto tutto , e normale che prima o poi calerà il suo ritmo , invece parliamo invece del mio Nadal che ieri sera è stato preso letteralmente a Pallate da un brillantissimo giapponese che è stato padrone del campo , io non o ancora capito cosa a portato fino ad oggi Moya a questo Nadal che continua a deludere e a latitare nel suo gioco , ma veramente ma cosa dovrà vincere anche quest’anno sto giocatore che fa acqua da tutte le parti compreso lo zio Toni che si e rotto le scatole di vederlo giocare in questa maniera ormai da anni booooooo””!!!!!

22
RafaNadal9900 03-03-2017 10:36

@ superpeppe (#1783094)

Da doha 2014. In effetti da tanto, troppo tempo. In Questo torneo ha una grande chances. Vamos rafa!!

21
Fede-rer 03-03-2017 10:13

Scritto da (Special)
Si mormora che djokovic abbia fatto una gran partita, ma ciò nonostante non sia riuscito a vincere. Complimenti a kyrgios che quando si impegna può davvero battere chiunque

Kyrgios ha disputato davvero una gran partita. Non lo amo affatto ma bisogna essere oggettivi ed obiettivi. Per una volta sembrava perfino avere un minimo di progetto tattico. I suoi colpi oggi non erano solamente il solito puro istinto… Anche quando provava qualcuno dei suoi colpi da freestyler raramente era fine a se stesso. L’australiano è rimasto concentrato e carico come una molla dal primo all’ultimo 15. Si vedeva che voleva battere Nole.
Quanto a Djokovic. Sono sempre più convinto che il problema sia di testa. Lo vedo giocare e penso… Cos’è che non va? Il suo tennis mi sembra sempre il solito, le gambe mi sembra che girino a mille come al solito. Ma oggi molti degli scambi più lunghi li perdeva… E spesso per errori gratuiti banali: errori non dovuti ad una non ottimale preparazione atletica che gli impedisca il timing corretto sulla palla. Inoltre gioca molto peggio i punti importanti, altro sintomo del fatto che il problema sia mentale. Si carica molto di meno durante il match, è molto meno adrenalinico.
Il suo gioco e la sua condizione atletica sono i soliti, mi sembra semplicemente che abbia meno “fame”, meno “rabbia”.
E poi, considerando le sue eccelse doti in risposta, zero break ed una sola palla break in tutta la partita sono un dato da interpretrare: mi sembra più passivo in campo, più remissivo, molto meno alla ricerca del vincente.

20
superpeppe (Guest) 03-03-2017 10:03

Scritto da Thetis.
Da quant’è che Nadal non vince un torneo su cemento?
Questa potrebbe essere la volta buona

Penso dallo us open 2013

19
Thetis. 03-03-2017 09:46

Da quant’è che Nadal non vince un torneo su cemento?
Questa potrebbe essere la volta buona

18
(Special) (Guest) 03-03-2017 09:42

Comunque ragazzi qui c’è gente che parla di fine era djokovic, bisogna far notare che ha dovuto fronteggiare un tabellone che difficile è dire poco. Klizan al primo turno è una brutta gatta da pelare, del potro al secondo non c’è bisgno neanche di dirlo. E infine kyrgios il fuoriclasse che se resta concentrato martella come pochi. Insomma era prevedibile che non sarebbe riuscito a vincere questo torneo. Dall’altra parte rafa fino ad ora ha avuto partite totalmente più accessibili e soltanto adesso comincia il difficile contro un riposato cilic. Occhio a sam querrey.

17
(Special) (Guest) 03-03-2017 09:29

Si mormora che djokovic abbia fatto una gran partita, ma ciò nonostante non sia riuscito a vincere. Complimenti a kyrgios che quando si impegna può davvero battere chiunque

16
Daniele (Guest) 03-03-2017 09:21

No nole!

15
Ciccio (Guest) 03-03-2017 09:17

Un Nadal veramente irriconoscibile ieri , è meno male che chi dice ché è tornato ai suoi livelli !!!

14
Roberto (Guest) 03-03-2017 09:02

È finita l’era di Djokovic , a questo punto la palla e il campo passa solo a Nadal .

13
Rovescio Lungolinea (Guest) 03-03-2017 08:48

Nadal prossimo Nr.1?

Pensavo di essermela scampata… e invece.

12
Valter (Guest) 03-03-2017 08:32

Scritto da Lore_LjubO
E adesso tutti a fare il tifo per Nick dai andiamo a vincereeeeee

Profetico

11
Fognaaaa (Guest) 03-03-2017 08:22

Ciao ciao nole godooooo

10
gianni (Guest) 03-03-2017 08:17

@ Lore_LjubO (#1783015)

se perdeva una partita con 25 eyes senza il tiebrek del secondo set era veramente il colmo.io l’ho vista giocovic ha fatto tre errori ed ha perso la partita.l’altro ha giocato a parte l’ultimo punto solo col servizio.senon faceva eyes col la prima a 224 orari lo faceva di seconda a 205.certo era in giornata mai visto una calo,anzi è calato jocovic avendo corso di meno,ma ho idea che sapeva che avrebbe perso anche il secondo tiebrek non vedendo un calo di kipriots sul servizio

9
Antonio (Guest) 03-03-2017 08:03

Davvero un peccato le uscite di Nole e Thiem scende di molto l’interesse verso il torneo anche se comunque il tabellone resta comunque superiore a quello di Dubai. Tra le donne ennesima delusione Ostapenko…era una ghiotta chance per fare un grosso balzo in classifica ma se non è in grado nemmeno di vincere un International la vedo dura…

8
alexalex 03-03-2017 07:27

Novak fatto fuori da Nick!

7
Paolo (Guest) 03-03-2017 07:19

Ma che Nick forza Rafa il torneo è tuo

6
Gianni (Guest) 03-03-2017 07:00

Ciao ciao Nole dopo ragazzi 25 eyes si vince la partita ma sopratutto secondo me Nole sapeva che avrebbe perso anche il secondo tierek

5
A. (Guest) 03-03-2017 06:58

Ha vinto

4
Carl 03-03-2017 02:35

Non sorprende affatto la netta sconfitta della Puig, che già aveva sollevato più di una perplessità nei due precedenti incontri, vinti senza convincere affatto contro due campionesse, Schiavone ed Hantuchova, inesorabilmente sul viale del tramonto, che tuttavia erano riuscite a metterla spesso in difficoltà.

Oggi contro una McHale che non è certo del livello storico delle due citate avversarie, ma è nel pieno delle sue forze, tutte le sue incertezze sono state impietosamente messe a nudo.
Ce ne vorrà ancora, ammesso che mai sia possibile, prima di rivedere la “Pica” che ha stupito il mondo a Rio.

3
mattia (Guest) 03-03-2017 01:40

Nadal inguardabile stasera

2
Lore_LjubO 02-03-2017 23:37

E adesso tutti a fare il tifo per Nick dai andiamo a vincereeeeee

1