Il torneo di Brescia Challenger, Copertina

Brescia riparte con un weekend azzurro. Vavassori wild card per il main draw

11/11/2016 23:19 11 commenti
Egor Gerasimov nella foto - Foto Antonio Milesi
Egor Gerasimov nella foto - Foto Antonio Milesi

Scatta la terza edizione degli Internazionali Città di Brescia: nove italiani nelle qualificazioni. La pattuglia è guidata da Gianluca Mager, ma c’è attesa per il talentuoso Corrado Summaria e per il derby Ghedin-Ciurletti. Nome importante in tabellone: Egor Gerasimov, n.222 ATP e finalista a Bergamo. Main draw: ultima wild card ad Andrea Vavassori.

29 nomi per un sogno. A certi livelli, cinque punti ATP sono molto ambiti. E’ il bottino in palio per i qualificati agli Internazionali Città di Brescia (42.500€, Play-It), che hanno vissuto il loro primo atto ufficiale con il sorteggio del tabellone preliminare, svolto dal supervisor Roberto Ranieri, coadiuvato dal direttore del torneo Mauro Ricevuti e il famoso arbitro Romano Grillotti (al Centro Sportivo San Filippo nelle vesti di referee). Con 29 giocatori in tabellone, ci sono tre bye: Egor Gerasimov, Petr Michnev e Gianluca Mager. I nomi di Gerasimov e Mager, in particolare, sono un lusso per le qualificazioni. Il bielorusso è numero 222 ATP, classifica che gli permetterebbe di giocare nel tabellone principale. Tuttavia, non essendo iscritto, si è presentato all’ultimo momento e dovrà partire dalle qualificazioni. C’è curiosità per vedere all’opera Gianluca Mager, uno dei migliori giovani del panorama azzurro. Inizialmente aveva avuto una wild card per il tabellone principale, ma è stato ritenuto migliore fargli giocatore le qualificazioni, con la speranza di mettere qualche match nelle gambe. Nel complesso, sono nove i tennisti italiani: tra loro, a parte Mager, quello meglio piazzato è Riccardo Bonadio (n.8 del draw), impegnato contro l’olandese Sander Arends.

OCCHIO A CIURLETTI E SUMMARIA
Tra i vari match di primo turno, ne spiccano un paio: il derby azzurro tra Riccardo Ghedin e Andres Gabriel Ciurletti. Il primo, romano, si trova a suo agio sui campi veloci (vanta anche una qualificazione a Wimbledon), mentre il secondo è uno dei giovani su cui punta con maggior convinzione la Federazione Italiana Tennis. Classe 1998, è numero 1437 ATP e torna a giocare sul rapido dopo un’intensa attività sulla terra battuta. Gli appassionati bresciani attendono con curiosità l’impegno di Corrado Summaria, che in estate aveva espresso un grande tennis a pochi chilometri da qui, al Challenger di Manerbio. Per il giovane calabrese ci sarà un avversario ostico, il ceco Marek Jaloviek (n. 353 ATP). Restando in Casa Italia, altro derby tra Augusto Virgili (fratello minore di Adelchi) e Luca Pancaldi. Impegni anche per Marco Facconi e Luca Mainetti. Tra i giocatori più forti in tabellone, oltre a Gerasimov (che in febbraio aveva raggiunto la finale al Challenger di Bergamo), troviamo due italiani d’adozione: il croato Viktor Galovic e il lituano Laurynas Grigelis. Entrambi vantano buoni risultati nei tornei di categoria. Presente anche Yann Marti, talentuoso svizzero che raramente ha espresso il suo potenziale a causa di qualche limite caratteriale. Il programma scatterà alle 10 del mattino, con sette match per ciascun campo. La biglietteria aprirà con 45 minuti d’anticipo rispetto all’inizio degli incontri (per le qualificazioni, il costo dei tagliandi è di 5 euro).

ARNABOLDI, SONEGO E CARUSO IN TABELLONE
Nel pomeriggio di sabato sarà sorteggiato il tabellone principale, che ha incassato in extremis alcuni forfait. Tra quelli di maggior rilievo si segnalano i ritiri di Jan Lennard Struff e del campione in carica Igor Sijsling. Le varie cancellazioni hanno consentito a diversi italiani di essere ammessi di diritto. Troveranno spazio Andrea Arnaboldi, Lorenzo Sonego e Salvatore Caruso, portando a sei una pattuglia che salirà a nove grazie alle wild card Stefano Travaglia, Matteo Berrettini e Andrea Vavassori (che ha usufruito dell’invito inizialmente assegnato a Sonego). I match di tabellone principale scatteranno lunedì 14 novembre.

ITA Challenger Brescia | Indoor | e42.500
(1) Gerasimov, Egor BLR vs Bye
Galovic, Viktor CRO vs Fallert, Florian GER
Kapas, Andriej POL vs (WC) Facconi, Marco ITA
Kowalczyk, Mateusz POL vs (5) Grigelis, Laurynas LTU

(2) Michnev, Petr CZE vs Bye
Ghedin, Riccardo ITA vs (WC) Ciurletti, Andres Gabriel ITA
Virgili, Augusto ITA vs Pancaldi, Luca ITA
Haliak, Mikalai BLR vs (6) Marti, Yann SUI

(3) Mager, Gianluca ITA vs Bye
Simon, Tobias GER vs Celebic, Ljubomir MNE
Ruepke, Lukas GER vs Junaid, Rameez AUS
Fatic, Nerman BIH vs (7) Stanek, Robin CZE

(4) Jaloviec, Marek CZE vs (WC) Summaria, Corrado ITA
Veger, Filip CRO vs Marcan, Dino CRO
(WC) Mainetti, Luca ITA vs Meis, Pascal GER
Arends, Sander NED vs (8) Bonadio, Riccardo ITA



Centre Court – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. Viktor Galovic CRO vs Florian Fallert GER
2. Mateusz Kowalczyk POL vs [5] Laurynas Grigelis LTU
3. Nerman Fatic BIH vs [7] Robin Stanek CZE
4. [WC] Luca Mainetti ITA vs Pascal Meis GER
5. [4] Marek Jaloviec CZE vs [WC] Corrado Summaria ITA (non prima ore: 15:30)
6. Augusto Virgili ITA vs Luca Pancaldi ITA
7. Riccardo Ghedin ITA vs [WC] Andres Gabriel Ciurletti ITA

Court 1 – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. Tobias Simon GER vs Ljubomir Celebic MNE
2. Andriej Kapas POL vs [WC] Marco Facconi ITA
3. Lukas Ruepke GER vs Rameez Junaid AUS
4. Sander Arends NED vs [8] Riccardo Bonadio ITA
5. Filip Veger CRO vs Dino Marcan CRO (non prima ore: 15:30)
6. Mikalai Haliak BLR vs [6] Yann Marti SUI


TAG: ,

11 commenti. Lasciane uno!

Mariuz (Guest) 13-11-2016 02:41

@ Huckleberry (#1729040)

ahahahaha 2 games contro tal Jaloviec

11
Giuseppe (Guest) 12-11-2016 09:43

@ giage1996 (#1729027)

Vavassori

10
cri (Guest) 12-11-2016 09:39

E un torneo molto importante per diversi italiani tipo Arna Caruso e Sonego soprattutto con un buon risultato si entra nelle quali dei prossimi Australia open visto che solitamente il Cut off delle quali è intorno al 240 250 e loro non sono lontani da quella posizione

9
Huckleberry (Guest) 12-11-2016 08:49

talentuoso a Summaria non l’aveva mai detto nessuno

8
Gabriele da Firenze 12-11-2016 08:47

Scritto da AndryREAX
Contentissimo per Wave, se lo merita, è un bravo ragazzo ed è uno di quelli che ha talento, potenza nei colpi ma rischia di non uscire mai dal limbo dei futures, per questo son d’accordo nel dargli qualche WC ogni tanto

Una volta tanto ci troviamo d’accordo, Vavassori è uno fra i miei giovanissimi preferiti :-)

7
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 12-11-2016 06:52

Scritto da AndryREAX
Contentissimo per Wave, se lo merita, è un bravo ragazzo ed è uno di quelli che ha talento, potenza nei colpi ma rischia di non uscire mai dal limbo dei futures, per questo son d’accordo nel dargli qualche WC ogni tanto

Stra quoto , ad Ortisei abbiamo fatto bene , ( 3 in semi ) speriamo di continuare a Brescia per poi chiudere ad Andria.

6
giage1996 12-11-2016 06:40

Scritto da AndryREAX
Contentissimo per Wave, se lo merita, è un bravo ragazzo ed è uno di quelli che ha talento, potenza nei colpi ma rischia di non uscire mai dal limbo dei futures, per questo son d’accordo nel dargli qualche WC ogni tanto

Wawe chi sarebbe?

5
ragazzodiferro (Guest) 12-11-2016 02:20

5 euro per dei match di quali challenger?? Ma c’è gente davvero disposta a pagarli?

4
Olaf (Guest) 12-11-2016 01:41

Martedi io vado a vedere il torneo!

3
veggente90 12-11-2016 00:52

Vamos a ganar WAVE

2
AndryREAX 11-11-2016 23:55

Contentissimo per Wave, se lo merita, è un bravo ragazzo ed è uno di quelli che ha talento, potenza nei colpi ma rischia di non uscire mai dal limbo dei futures, per questo son d’accordo nel dargli qualche WC ogni tanto

1

Lascia un commento