I premi ATP 2016 Copertina, Generica

ATP World Tour Awards 2016: Ancora, ancora, ancora Roger Federer che viene premiato dai Fan per il 14 esimo anno consecutivo. Del Potro scalatore dell’anno

10/11/2016 15:42 12 commenti
Federer premiato ancora dai Fan
Federer premiato ancora dai Fan

Anche quest’anno l’ATP ha assegnato i riconoscimenti per la stagione che si concluderà la prossima settimana.

Roger Federer è il favorito dei Fan (per la 14 esima volta consecutiva).
L’ex n.1 del mondo si aggiudica il premio “ATP fans’ favourite award” con il 56% delle preferenze.
Secondo in classifica Andy Murray, mentre Novak Djokovic è solo al quarto posto dietro anche a Rafael Nadal.
Lo svizzero ha vinto anche il premio Stefan Edberg, per la sportività.

Assegnato il Premio Arthur Ashe (assegnato per meriti umanitari) a Marin Cilic.

Ecco tutti i premi assegnati.

Player of The Year: Da assegnare dopo la Masters Cup

ATP Star of Tomorrow Award: Taylor Fritz

Comeback Player of the Year: Juan Martin del Potro

Most Improved Player of the Year: Lucas Pouille

Stefan Edberg Sportmanship Award: Roger Federer

Arthur Ashe Humanitarian of the Year: Marin Cilic

ATP Coach of the Year: Magnus Norman

ATPWorldTour.com Fans’ Favourite (Singles): Roger Federer

ATPWorldTour.com Fans’ Favourite (Doubles): Bob Bryan e Mike Bryan

Ron Bookman Media Excellence Award: Mike Dickson


TAG:

12 commenti. Lasciane uno!

Filippo (Guest) 11-11-2016 23:43

Magari Nole, tra un MTO e un altro, dovrebbe farsi qualche domanda. Qualche imitazione in meno e un po’ di sportività in più non dovrebbe fargli male, se posso dire la mia.

12
Paolo (Guest) 11-11-2016 02:58

Roger Federer e’ il tennis

11
Andre85 (Guest) 11-11-2016 01:18

Concordo con i premi e i nomi selezionati,ecco forse sono rimasto un pò deluso da Fritz nella seconda parte di stagione,ma come sempre ci vuole un pò di ambientamento nel circuito atp (anche Zverev mi ricordo ha impiegato quasi un anno dopo l’exploit nell’atp di Amburgo). Dopo un periodo di ambientamento tra i “grandi” sono sicuro che lo troveremo protagonista.
Scontato il premio a Juan Martin visto che il suo ritorno non era così scontato. Pouille veramente migliorato tantissimo (e anche il nostro Lorenzi qui una mini citazione se la merita).
Player of the year sicuramente (almeno di un disastroso Master) sarà di Andy Murray (sorprende trovarlo secondo tra i fan visto quanto sia antipatico)
Tra i giocatori italiani sicuramente Player of the year (Lorenzi),la Star del Domani (forse Sonego),Comeback Player (Giannessi),most improved player (Napolitano e Gaio).
Il mio augurio 2017 è un ritorno di Bolelli (un grande in bocca al lupo,uno che merita di stare in top 50-60)e di Seppi,e spero che sia l’anno della consacrazione di Giannessi,del definitivo salto di “quantità” (perchè qualità non mancano)di Donati,di un risultato di prestigio per il Fogna.A Fabbiano auguro di confermarsi.
PS.Peccato quest’anno per la Davis,se avessimo avuto i nostri al massimo poteva essere l’anno buono :(

10
Mahrez (Guest) 11-11-2016 00:23

Ma premiato per cosa? Puo’ sempre essere premiato alla carriera? Quest’anno non ha vinto un match!!!!!

9
Ktulu 10-11-2016 19:49

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Antonio
e Thiem???

Purtroppo mancano i premi per la programmazione più scriteriata e per il giocatore più avido… altrimenti li avrebbe vinti senz’altro lui!

:lol:

8
Anselmo (Guest) 10-11-2016 16:58

Hai quasi ragione LUCA da SONDRIO
Io però quando penso a SUPERMAC SUPERGENIUS non riesco a dimenticarlo.
Il suo tennis incredibile, spettacolare e unico.
(Wimbledon finale 1984) (US open finale 1984) (i primi due set al Roland Garros 1984)e altri indimenticabili match
Ma dopo di lui concordo che
FEDERER=TENNIS=DIO
oppure
TENNIS=DIO=FEDERER

7
Giuseppespartano (Guest) 10-11-2016 16:15

Beh era scontato come risultato,quello di federer,nonostante quest’anno abbia giocato pochissimo. :-) sono contento, perché è anche il mio favorito hehehe

6
Tifoso degli italiani (Guest) 10-11-2016 16:09

Scritto da Antonio
e Thiem???

Purtroppo mancano i premi per la programmazione più scriteriata e per il giocatore più avido… altrimenti li avrebbe vinti senz’altro lui!

5
Tweeners 10-11-2016 16:08

Comunque Del potro non è un montanaro: ha vinto il premio “miglior ritorno dall’infortunio” e non scalatore…. :razz:
Giusti gli altri premi tranne miglior coach:io avrei premiato Tillstrom per il lavoro svolto con Monfils.

4
Losvizzero 10-11-2016 16:06

RE

3
Luca da Sondrio (Guest) 10-11-2016 15:53

Federer è una specie di divinità. I suoi tifosi continueranno ad amarlo per sempre, anche dopo tanti anni dal suo ritiro, e non lo sostituiranno con nessun altro. I tifosi degli altri tennisti, invece, quando il proprio beniamino finisce la carriera si affezionano a qualcun altro e tifano per lui. I tifosi di Federer restano fedeli per sempre al Dio del Tennis.

2
Antonio (Guest) 10-11-2016 15:50

e Thiem???

1

Lascia un commento