Circuito WTA Copertina, WTA

WTA Linz, Hong Kong e Tianjin: I risultati dei quarti di finale. Ad Hong Kong la Gavriova batte la n.1 del mondo Angelique Kerber (Video)

14/10/2016 10:36 46 commenti
Risultati dal circuito WTA
Risultati dal circuito WTA

Questi i risultati con il Live dettagliato dai tornei del circuito WTA di questa settimana.

Ad Hong Kong la Gavrilova batte la n.1 del mondo Angelique Kerber.



AUT WTA Linz International | Indoor | $250.000 – Quarti di Finale


CENTRE COURT – Ora italiana: 14:00 (ora locale: 2:00 pm)
1. Denisa Allertova CZE vs [4] Carla Suárez Navarro ESP

WTA Linz
Denisa Allertova
4
6
2
Carla Suárez Navarro [4]
6
4
6
Vincitore: C. SUAREZ NAVARRO

2. [3/WC] Madison Keys USA vs [Q] Oceane Dodin FRA (non prima ore: 16:00)

WTA Linz
Madison Keys [3]
6
6
Oceane Dodin
3
3
Vincitore: M. KEYS

3. [5] Anastasia Pavlyuchenkova RUS vs [2/WC] Dominika Cibulkova SVK

WTA Linz
Anastasia Pavlyuchenkova [5]
6
4
Dominika Cibulkova [2]
7
6
Vincitore: D. CIBULKOVA

4. [1] Garbiñe Muguruza ESP vs Viktorija Golubic SUI (non prima ore: 18:30)

WTA Linz
Garbiñe Muguruza [1]
0
7
3
4
Viktorija Golubic
0
5
6
4
Vincitore: V. GOLUBIC per ritiro





COURT 1 – Ora italiana: 15:00 (ora locale: 3:00 pm)
1. [4] Demi Schuurs NED / Renata Voracova CZE vs [2] Kiki Bertens NED / Johanna Larsson SWE

WTA Linz
Demi Schuurs / Renata Voracova [4]
7
3
7
Kiki Bertens / Johanna Larsson [2]
5
6
10
Vincitori: BERTENS / LARSSON





CHN WTA Hong Kong International | Cemento | $250.000 – Quarti di Finale


Centre Court – Ora italiana: 08:55 (ora locale: 2:55 pm)
1. [1] Angelique Kerber GER vs [8] Daria Gavrilova AUS

WTA Hong Kong
Angelique Kerber [1]
3
1
Daria Gavrilova [8]
6
6
Vincitore: D. GAVRILOVA

2. [5] Caroline Wozniacki DEN vs Qiang Wang CHN (non prima ore: 11:00)

WTA Hong Kong
Caroline Wozniacki [5]
6
7
Qiang Wang
3
5
Vincitore: C. WOZNIACKI

3. [7] Jelena Jankovic SRB vs Alizé Cornet FRA (non prima ore: 13:55)

WTA Hong Kong
Jelena Jankovic [7]
3
6
6
Alizé Cornet
6
4
2
Vincitore: J. JANKOVIC





Show Court 1 – Ora italiana: 09:00 (ora locale: 3:00 pm)
1. Kristina Mladenovic FRA vs Bethanie Mattek-Sands USA

WTA Hong Kong
Kristina Mladenovic
3
6
7
Bethanie Mattek-Sands
6
3
6
Vincitore: K. MLADENOVIC

2. Naomi Broady GBR / Heather Watson GBR vs Chang Liu CHN / Jia-Jing Lu CHN (non prima ore: 10:00)

WTA Hong Kong
Naomi Broady / Heather Watson
6
7
Chang Liu / Jia-Jing Lu
2
5
Vincitori: BROADY / WATSON

3. [1] Hao-Ching Chan TPE / Yung-Jan Chan TPE vs [4] Shuko Aoyama JPN / Makoto Ninomiya JPN

WTA Hong Kong
Hao-Ching Chan / Yung-Jan Chan [1]
6
7
Shuko Aoyama / Makoto Ninomiya [4]
2
6
Vincitori: CHAN / CHAN





CHN WTA Tianjin International | Cemento | $500.000 – Quarti di Finale


Center Court – Ora italiana: 05:30 (ora locale: 11:30 am)
1. Danka Kovinic MNE vs [5] Monica Puig PUR

WTA Tianjin
Danka Kovinic
6
6
Monica Puig [5]
4
3
Vincitore: D. KOVINIC

2. Xinyun Han CHN vs Alison Riske USA

WTA Tianjin
Xinyun Han
3
3
Alison Riske
6
6
Vincitore: A. RISKE

3. Naomi Osaka JPN vs [2] Svetlana Kuznetsova RUS

WTA Tianjin
Naomi Osaka
6
4
6
Svetlana Kuznetsova [2]
2
6
7
Vincitore: S. KUZNETSOVA





Court 1 – Ora italiana: 06:30 (ora locale: 12:30 pm)
1. [4] Christina Mchale USA / Shuai Peng CHN vs [2] Lara Arruabarrena ESP / Oksana Kalashnikova GEO

WTA Tianjin
Christina Mchale / Shuai Peng [4]
6
3
10
Lara Arruabarrena / Oksana Kalashnikova [2]
3
6
5
Vincitori: MCHALE / PENG


TAG: , , , , ,

46 commenti. Lasciane uno!

Luca_nl 15-10-2016 19:02

@ antonios (#1713737)

Troppo buono, comunque molto onorato del tuo caloroso apprezzamento.

@ LuchinoVisconti (#1713785)

Grazie anche a te per i cordiali complimenti.

e quoto al 100% la tua frase:
“Specie nel femminile, se c’è stato un livellamento, questo è indubbiamente verso l’alto e non verso il basso.”

46
LuchinoVisconti (Guest) 14-10-2016 22:20

Ritirata! :sad: Speriamo non sia nulla di grave per le Finals.

45
LuchinoVisconti (Guest) 14-10-2016 22:13

Prova a continuare, ma non so quanto le convenga!

44
LuchinoVisconti (Guest) 14-10-2016 22:04

La Muguruza si è storta una caviglia!! :sad:

43
antonios (Guest) 14-10-2016 20:35

@ pablox (#1713762)

Leggo spesso i tuoi commenti e li apprezzo. Però prima di dire che la malattia mentale non esiste, fatti un giro in un reparto psichiatrico di un qualunque ospedale dove si applica il TSO Trattamento Sanitario Obbligatorio a pazienti psicotici, depressi, deliranti, in fase acuta. Parla con i genitori di ragazzi che tentano il suicidio. Leggi qualcosa sull’anoressia. Sarebbe bello non esistesse ma non è così. È invisibile perché non da febbre, non varia l’emocromo, non ci sono fratture o segni evidenti. Ma ti posso assicurare che sono vere malattie, ridurle ad un generico disagio psicologico significa non rispettare dignità e sofferenza di malati e famiglie. Certamente non era questa la tua intenzione.

42
LuchinoVisconti (Guest) 14-10-2016 19:54

La Muguruza è ormai matematicamente ammessa alle Finals anche se dovesse perdere oggi(il cut è sceso a 3660 nella Race e lei ne ha 3737).
Con la Konta fuori gioco e la Keys molto vicina, l’ultimo posto se lo giocano Cibulkova e Navarro con lo scontro diretto in semifinale e poi a Mosca.

41
LuchinoVisconti (Guest) 14-10-2016 19:46

Scritto da Luca_nl
I soliti commenti, da ……., non vi piace la Kerber n.1, non vi piace Wozniacki n.1.
Ok, ok, posso dire che a me non piacciono i vostri commenti?
Siete sicuri che vi piace il tennis?
Ho seri dubbi, mi sembra che a quelli che si vergognano delle Kerber e Wozniacki n.1, piace soltanto che ci sia uno, due dominatori assoluti e tutto il resto nulla, direi reminiscenze di un tempo che fu, nostalgie passate da teste coronate.
Forse pensando che a parte pochissimi eletti, tutti gli altri sarebbero pochezza, certi trovano più sicurezza e conforto nel proprio cammino.
D’altronde le varie vulgate: “donna bella, donna scema”, “genialità, pazzia”, altro non sono che modi per rassicurare chi nasce meno bella e chi nasce intellettualmente meno dotato, che in caso contrario le loro vite sarebbero state un disastro.
A proposito della “genialità correlata alla pazzia”, c’è stato uno studio che ha dimostrato (se mai ce ne fosse stato bisogno), che anche se la percentuale dei disturbi mentali nelle persone geniali, è stata nettamente più elevata che nel resto delle persone cosidette “normali”:
1) la genialità era antecedente al periodo in cui si sono manifestati i primi disturbi;
2) il meglio di se i geni lo hanno dato prima dei loro problemi esistenziali, con la malattia la genialità è andata scemando, sino ad annullarsi;
3) la malattia è stata indotta, dalle tante e continue angherie, umiliazioni e maltrattamenti subiti, da parte di persone cosidette “normali”, che in genere pur di non ricoscere che altri possano avere una percezione della “realtà delle cose” più ricca e brillante, non esitano a mettere in atto vessazioni di ogni tipo su chi osa alzare la testa senza che questa sia “coronata”, ossia abbastanza potente.
Ed allora se non vinci uno Slam non puoi essere n.1 (Wozniacki);
se arrivi troppo tardi a vincere 2 Slam, non puoi essere n.1 (Kerber);
Visto che è così semplice restare al n.1 del mondo per 67 settimane, a soli 20 anni, fatelo anche voi
Visto che è cosi semplice fare, nella stessa stagione, tre Finali Slam e vincerne due, anche se a 28 anni, fatelo anche voi
Forse sarebbe il caso di accettare un’altra realtà ossia che possano esistere, fortunatamente, diverse persone geniali, capaci, ed anche belle che arricchiscono la vita anche di chi prova solo una “ripugnante e becera invidia”.
Il fatto che nel tennis femminile, oggi ci siano tante giocatrici capaci di fare imprese, tra cui Daria Gavrilova ed altre, è solo un arricchimento di questo spettacolo e non uno svilimento e livellamento verso il basso, come lo si vuo far passare da certi che insistono sino allo sfinimento con tesi preconcette.

Bellissimo commento, complimenti!
Specie nel femminile, se c’è stato un livellamento, questo è indubbiamente verso l’alto e non verso il basso.
E per quanto riguarda chi non ama il tennis (per sue stesse parole) suggerisco poi di cercarsi un altro forum magari sul curling, dove troverà argomenti e atleti che più gli aggradano.

40
utente non registrato 14-10-2016 19:29

@ Luca_nl (#1713709)

ti rispondo io perche mi sento in parte preso in causa
su una cosa hai ragionissima: io non amo il tennis, soprattutto il concetto moderno di tennis di cui la signorina n 1 e la piu evidente rappresentante….tutto fisico e niente tecnica
poi e vero che la kerber ha vinto 2 slam ma per me e importantissimo il modo in cui si vincono gli slam…io li considero merce rara e roba per soli palati sopraffini e non come sta succedendo ultimamente ,in cui sembrano essere alla portata di tutte
per me i tiornei piu importanti dovrebbero essere appannaggio di gente che gioca un tennis vario,che sa darti una palla diversa dall altra in un singolo scambio…in pratica che sa fare tutto con la racchetta e non soltanto martellare e provare a mettercela per rimandare solo la palla di la…con queste caratteristiche nel circuito ne sono rimaste 3-4
misi potrebbe contestare che neanche le williams e la sharapova sono mostri di tecnica…ma loro sono personaggi con la p maiuscola,fanno agitare la stampa anche col solo battito di capelli
per tutte queste ragioni non mi pace assolutamente la kerber, non ha tecnica, e una ributtina con un po di potenza e per di piu e anonima come poche nel circuito a livello di personalita
per tutto questo non ha le stimmate del fuoriclasse ma come da te stesso ricordato ce ne sono altre n 1 che non hanno dato nulla al tennis(wozniacki,safina,jankovic)e percio ce ne faremo anche in questo caso una ragione aspettando che questo momento passi
come controprova di quello che ho detto fai un esperimento:chiedi ad uno che non segue il tennis assiduamente chi e la kerber e chi e la sharapova…poi vedrai cosa ti rispondera eppure una e la n 1 e l altra non ha classifica

39
lallo (Guest) 14-10-2016 19:26

Scritto da pablox
@ Luca_nl (#1713709)
Molto interessante, ma credo che vada aggiunto al tuo discorso il fatto che la “malattia mentale” in senso stretto non esiste, esistono casomai i disturbi psicologici, aperò le valutazioni diqueste sono sempre molto soggettive, voglio dire se hai un virus c el’hai, ma come fai a dire se uno è narcisista, borderline, o solo un po’sbruffone?
Condivido anora più la critica a coloro che non vogliono i cambiamenti, e a cui non piacerebbe una situazione in cui si alternano varie “regine”. Si tratta di regine del tennis, mica di casate reali! Non è la stessa cosa di cambiare governo ogni 3 mesi! che poi i Belgi non hanno governo da 2 anni e mezzo e se la cavano bene ugualmente anzi meglio di prima !

Idem la Spagna….

38
pablox 14-10-2016 19:05

@ Luca_nl (#1713709)

Molto interessante, ma credo che vada aggiunto al tuo discorso il fatto che la “malattia mentale” in senso stretto non esiste, esistono casomai i disturbi psicologici, aperò le valutazioni diqueste sono sempre molto soggettive, voglio dire se hai un virus c el’hai, ma come fai a dire se uno è narcisista, borderline, o solo un po’sbruffone?
Condivido anora più la critica a coloro che non vogliono i cambiamenti, e a cui non piacerebbe una situazione in cui si alternano varie “regine”. Si tratta di regine del tennis, mica di casate reali! Non è la stessa cosa di cambiare governo ogni 3 mesi! che poi i Belgi non hanno governo da 2 anni e mezzo e se la cavano bene ugualmente anzi meglio di prima ! :mrgreen:

37
lallo (Guest) 14-10-2016 18:44

Scritto da Il Biscottone Spagnolo
Kerber fa nello stesso anno 3 finali Slam, ne vince 2 battendo in una Serena e impegnandola non poco nell’altra, e che mi tocca leggere? non abbiamo una vera n° 1? ma quanti Slam doveva vincere? 15? mah non è che con le italiane fuori dal circuito non sappiate chi attaccare e denigrare, e quindi l’attuale obbiettivo diventa la Kerber?

36
Mario (Guest) 14-10-2016 18:23

Scritto da sons of garanganga
Bella stesa la Kerber… Niente multa per lei?

Ci starebbe tutta – e complimenti, scelta pressoché leggendaria del nick.

35
antonios (Guest) 14-10-2016 18:19

Scritto da Luca_nl
I soliti commenti, da ……., non vi piace la Kerber n.1, non vi piace Wozniacki n.1.
Ok, ok, posso dire che a me non piacciono i vostri commenti?
Siete sicuri che vi piace il tennis?
Ho seri dubbi, mi sembra che a quelli che si vergognano delle Kerber e Wozniacki n.1, piace soltanto che ci sia uno, due dominatori assoluti e tutto il resto nulla, direi reminiscenze di un tempo che fu, nostalgie passate da teste coronate.
Forse pensando che a parte pochissimi eletti, tutti gli altri sarebbero pochezza, certi trovano più sicurezza e conforto nel proprio cammino.
D’altronde le varie vulgate: “donna bella, donna scema”, “genialità, pazzia”, altro non sono che modi per rassicurare chi nasce meno bella e chi nasce intellettualmente meno dotato, che in caso contrario le loro vite sarebbero state un disastro.
A proposito della “genialità correlata alla pazzia”, c’è stato uno studio che ha dimostrato (se mai ce ne fosse stato bisogno), che anche se la percentuale dei disturbi mentali nelle persone geniali, è stata nettamente più elevata che nel resto delle persone cosidette “normali”:
1) la genialità era antecedente al periodo in cui si sono manifestati i primi disturbi;
2) il meglio di se i geni lo hanno dato prima dei loro problemi esistenziali, con la malattia la genialità è andata scemando, sino ad annullarsi;
3) la malattia è stata indotta, dalle tante e continue angherie, umiliazioni e maltrattamenti subiti, da parte di persone cosidette “normali”, che in genere pur di non ricoscere che altri possano avere una percezione della “realtà delle cose” più ricca e brillante, non esitano a mettere in atto vessazioni di ogni tipo su chi osa alzare la testa senza che questa sia “coronata”, ossia abbastanza potente.
Ed allora se non vinci uno Slam non puoi essere n.1 (Wozniacki);
se arrivi troppo tardi a vincere 2 Slam, non puoi essere n.1 (Kerber);
Visto che è così semplice restare al n.1 del mondo per 67 settimane, a soli 20 anni, fatelo anche voi
Visto che è cosi semplice fare, nella stessa stagione, tre Finali Slam e vincerne due, anche se a 28 anni, fatelo anche voi
Forse sarebbe il caso di accettare un’altra realtà ossia che possano esistere, fortunatamente, diverse persone geniali, capaci, ed anche belle che arricchiscono la vita anche di chi prova solo una “ripugnante e becera invidia”.
Il fatto che nel tennis femminile, oggi ci siano tante giocatrici capaci di fare imprese, tra cui Daria Gavrilova ed altre, è solo un arricchimento di questo spettacolo e non uno svilimento e livellamento verso il basso, come lo si vuo far passare da certi che insistono sino allo sfinimento con tesi preconcette.

Mamma mia!!! Straquoto e dieci minuti di applausi! Soprattutto per la parte psicologica riguardo il presunto rapporto tra genialità e follia assolutamente ascientifico. Valgono i casi di Van Gogh e Chopin l’uno delirante, l’altro depresso che hanno dato il meglio della loro arte nelle fasi di tregua della malattia. Non ho letto a quali utenti ti rivolgi ma concordo sul fatto che molti frequentatori di blog non solo non amano il tennis ma detestano alcune tenniste prima ancora di essere tifosi di altre. E non parlo dei singoli casi in cui si arriva all’insulto volgare, costoro sono persone dusturbate gravemente, ma a quella parte consistente di persone che appena una tennista proferisce parola la denigrano. O che non tollerano che la leadership di una disciplina possa cambiare perché li costringe a modificare rigide categorie mentali, operazione faticosa…

34
Luca_nl 14-10-2016 17:26

I soliti commenti, da ……., non vi piace la Kerber n.1, non vi piace Wozniacki n.1.

Ok, ok, posso dire che a me non piacciono i vostri commenti?

Siete sicuri che vi piace il tennis?
Ho seri dubbi, mi sembra che a quelli che si vergognano delle Kerber e Wozniacki n.1, piace soltanto che ci sia uno, due dominatori assoluti e tutto il resto nulla, direi reminiscenze di un tempo che fu, nostalgie passate da teste coronate.

Forse pensando che a parte pochissimi eletti, tutti gli altri sarebbero pochezza, certi trovano più sicurezza e conforto nel proprio cammino.

D’altronde le varie vulgate: “donna bella, donna scema”, “genialità, pazzia”, altro non sono che modi per rassicurare chi nasce meno bella e chi nasce intellettualmente meno dotato, che in caso contrario le loro vite sarebbero state un disastro.

A proposito della “genialità correlata alla pazzia”, c’è stato uno studio che ha dimostrato (se mai ce ne fosse stato bisogno), che anche se la percentuale dei disturbi mentali nelle persone geniali, è stata nettamente più elevata che nel resto delle persone cosidette “normali”:
1) la genialità era antecedente al periodo in cui si sono manifestati i primi disturbi;
2) il meglio di se i geni lo hanno dato prima dei loro problemi esistenziali, con la malattia la genialità è andata scemando, sino ad annullarsi;
3) la malattia è stata indotta, dalle tante e continue angherie, umiliazioni e maltrattamenti subiti, da parte di persone cosidette “normali”, che in genere pur di non ricoscere che altri possano avere una percezione della “realtà delle cose” più ricca e brillante, non esitano a mettere in atto vessazioni di ogni tipo su chi osa alzare la testa senza che questa sia “coronata”, ossia abbastanza potente.

Ed allora se non vinci uno Slam non puoi essere n.1 (Wozniacki);
se arrivi troppo tardi a vincere 2 Slam, non puoi essere n.1 (Kerber);

Visto che è così semplice restare al n.1 del mondo per 67 settimane, a soli 20 anni, fatelo anche voi :wink:

Visto che è cosi semplice fare, nella stessa stagione, tre Finali Slam e vincerne due, anche se a 28 anni, fatelo anche voi :roll:

Forse sarebbe il caso di accettare un’altra realtà ossia che possano esistere, fortunatamente, diverse persone geniali, capaci, ed anche belle che arricchiscono la vita anche di chi prova solo una “ripugnante e becera invidia”.

Il fatto che nel tennis femminile, oggi ci siano tante giocatrici capaci di fare imprese, tra cui Daria Gavrilova ed altre, è solo un arricchimento di questo spettacolo e non uno svilimento e livellamento verso il basso, come lo si vuo far passare da certi che insistono sino allo sfinimento con tesi preconcette.

33
pablox 14-10-2016 16:07

@ Il Biscottone Spagnolo (#1713669)

Gli haters sanno sempre chi attaccare e denigrare, generalmente chi ha più successo :grin:
Parlando di tennis ho visto al Woz vincere con qualche problema con la Wnag, in realtà è stat aquest’ultima a giocare un ottimo match, salvandosi da situazioni difficili, ma non è bastato. La danese è veramente migliorata molto col diritto e poi è più aggressiva, farà un gran finale di stagione. Intanto Alizeè e Jelena se le stanno dando di santa ragione in un match che sembra come le montagne russe :shock:

32
Il Biscottone Spagnolo (Guest) 14-10-2016 15:55

Kerber fa nello stesso anno 3 finali Slam, ne vince 2 battendo in una Serena e impegnandola non poco nell’altra, e che mi tocca leggere? non abbiamo una vera n° 1? ma quanti Slam doveva vincere? 15? mah :roll: non è che con le italiane fuori dal circuito non sappiate chi attaccare e denigrare, e quindi l’attuale obbiettivo diventa la Kerber?

31
andrew (Guest) 14-10-2016 15:45

@ .657. (#1713649)

E con tutto che si riposa e fa sei tornei l’anno, è assai lontana dal dare la sensazione del dominio. Nessuna vergogna che Kerber sia numero 1. Anche giocare tantissimo e tutto sommare tenere è un merito. Se Serena giocasse di più, prenderebbe ancora più sconfitte e aumenterebbero i rischi di infortuni più frequentemente. Neanche Serena è immortale e può durare per sempre come regina del tennis, mi spiace, l’anagrafe pesa per tutti!

30
.657. (Guest) 14-10-2016 15:22

Vergognoso di come la Kerber sia numero 1
serena svegliati, anche se praticamente con 6 tornei solamente 6, è numero 2, prima all anno ne vinceva 10, svegliati serena.

29
Fabblack 14-10-2016 14:55

@ zedarioz (#1713500)

A te invece non piace la Wozniacki!
Ricordiamo, per eventuali non al corrente del fatto, che non è stata nr. 1 per dieci minuti, ma lo è stata per 67 (sessantasette) settimane, dall’11/10/2010 al 28/01/2012, chiudendo quindi due annate consecutive al primo posto: quale congiunzione astrale favorevole può aver favorito questo “regno” così lungo?
Semplicemente, è stata quella che ad ogni fine settimana, per 67 settimane consecutive, aveva più punti di tutte.

28
Giuli (Guest) 14-10-2016 14:42

Come a suo tempo detto per la Vinci,anche la Kerber é dappertutto non solo per impegni presi ma per il “fuori busta!

27
Fabblack 14-10-2016 14:41

@ Thomas81 (#1713513)

“Non abbiamo una vera numero 1″
Non può mai essere vero: se si accetta la struttura della classifica, colei che occupa il nr. 1, è la nr. 1 e basta.
“Non è una nr. 1 incontrastata”.
Questo non può mai essere vero: nessuna nr. 1 ha mai chiuso l’anno con solo vittorie, qualche partita l’hanno persa tutte, perché sono state contrastate. Direi anche che è lo scopo delle non nr. 1, è proprio contrastare la nr. 1; quindi, al contrario, non c’è mai stata una nr. 1 incontrastata, in nessuno sport.
Solo nel ciclismo è capitato che Binda venisse pagato per non partecipare al Giro d’Italia perché troppo superiore.
Non ti piace che la nr. 1 attuale sia la Kerber? De gustibus!

26
pinkfloyd 14-10-2016 14:26

Scritto da pallettaro
@ pinkfloyd (#1713543)
Il classico vizio italico.
Vinci 1 slam? avresti dovuto vincerne 2.
Ne vinci 2? Avresti dovuto vincerne 3.
In Italia quando parli di Panatta, ad esempio, tutti si stracciano le vesti dicendo che è stato un campione. Vero, ma è stato numero 4 al massimo è ha vinto un solo slam, con un solo anno di grazia, il 1976.
La Kerber è numero 1, ha vinto 2 slam, fatto finale in un’altro.
Ci ricordiamo dove era?
Quanti di noi 2 anni fa avrebbero scommesso su una sua vittoria slam?

Infatti la Kerber ha avuto una stagione davvero d’oro e, pretendere da
lei più di tanto, penso sia troppo.
Ed è anche vero che nessuno, fino a gennaio, avrebbe mai pensato potesse vincere uno Slam. Ma, evidentemente, quest’anno era al top, fisicamente, atleticamente, mentalmente, anche tecnicamente perché ha giocato talvolta in maniera più offensiva rispetto al passato.
Poi può piacere o no, ma i meriti oggettivi sono quelli.
Poi non penso avrà “il problema” di essere la n°1…è un bel problema questo, è un problema che tutte vorrebbero avere.
Durerà finché durerà, non lo sappiamo ancora, dipende da lei e dipende anche dalle altre.

25
Thomisu 14-10-2016 13:44

@ pallettaro (#1713570)

Si pallettaro ma un commento va letto interamente. Ripeto come ho gia detto piu volte, lei si stramerita questo numero 1. Peró voglio vedere che fará nei prossimi mesi. Voglio capire dove arriverá. Sono sicuro che se nel 2015 qualcuno le avesse chiesto come avrebbe visto il 2016 non si sarebbe mai immaginata un anno cosi.
L’unica cosa che io vedo, e per questo che ho usato la parola “incontrastata” é che a livello di titoli si é concentrata sui gran slam ma poi non ha dominato il resto della stagione. Comunqe sia, tanto di cappello!

24
Thomisu 14-10-2016 13:38

@ pinkfloyd (#1713552)

:) grazie per il chiarimento!

23
Thetis. 14-10-2016 13:17

Scritto da andrew
Per me è semplicemente il fatto che sta morendo dalla tensione! La Gavrilova l’ha sempre battuta! Ha fatto un’estate straordinaria con finale a Wimbledon (persa da Serena), semifinale a Montreal (persa dalla Halep), finale olimpica (persa dalla miglior Puig di sempre), finale a Cincinnati (persa dalla Pliskova) e vittoria agli Us Open (contro Pliskova), giocando con l’obiettivo del n.1 raggiunto dopo gli Us Open. Ovvio che dopo questi risultati, questi sforzi, con un mare di partite vinte, sia subentrata la stanchezza, abbia voglia di riprendere fiato, si sia anche un po’ adagiata sugli allori per il n.1 finalmente raggiunto e allo stesso tempo senta molto la tensione per trovarsi in una situazione difficile da gestire e completamente nuova in cui tu sei quella da battere. Non è la Kerber delle ultime due uscite da prendere come riferimento per sminuirla di n.1 comunque meritato per la straordinaria stagione! Poi non durerà, non dominerà, nelle altre stagioni non farà neanche la metà di quello che ha fatto oggi, ma in questa stagione l’ha meritato e merita di essere considerata una numero uno più che dignitosa!!!

22
pallettaro (Guest) 14-10-2016 13:16

@ andrew (#1713555)

E aggiungo. Meglio delle numero 1 Safina e Jankovic che non hanno mai vinto uno slam, ma meglio anche di Ivanovic, forse troppo confusa dalla vita personale.

21
gbuttit 14-10-2016 13:14

Scritto da sons of garanganga
Bella stesa la Kerber… Niente multa per lei?

Non ho visto la partita ma penso non abbia fatto la pagliaccia… e se non metti così in evidenza che vuoi perdere apposta non sarà mai possibile dimostrare che hai perso volontariamente e non che hai avuto una pessima giornata…

20
pallettaro (Guest) 14-10-2016 13:12

@ Thomas81 (#1713548)

Aspetta. ti cito:

“Voglio dire una cosa. Al momento non abbiamo una vera numero 1.”

Vero che poi specifichi incontrastata, ma si parte troppo male con una affermazione del genere.
Gli slam sono 4, ne ha vinti 2 e fatto finale in uno. Cioè, neanche Serena ha fatto il grande slam, ha fatto solo una volta 3 su 4.
Questa ha fatto 2 su 4 e una finale.
Non sarà mai una numero 1 incontrastata, ma al massimo dell’impegno è dura da battere.
Poi certo, in questi tornei, si vede lontano un miglio che non ha la stessa voglia, la stessa concentrazione, la stessa rabbia.

19
pallettaro (Guest) 14-10-2016 13:05

@ pinkfloyd (#1713543)

Il classico vizio italico.
Vinci 1 slam? avresti dovuto vincerne 2.
Ne vinci 2? Avresti dovuto vincerne 3.
In Italia quando parli di Panatta, ad esempio, tutti si stracciano le vesti dicendo che è stato un campione. Vero, ma è stato numero 4 al massimo è ha vinto un solo slam, con un solo anno di grazia, il 1976.
La Kerber è numero 1, ha vinto 2 slam, fatto finale in un’altro.
Ci ricordiamo dove era?
Quanti di noi 2 anni fa avrebbero scommesso su una sua vittoria slam?

18
sons of garanganga 14-10-2016 12:57

Bella stesa la Kerber… Niente multa per lei?

17
andrew (Guest) 14-10-2016 12:56

Per me è semplicemente il fatto che sta morendo dalla tensione! La Gavrilova l’ha sempre battuta! Ha fatto un’estate straordinaria con finale a Wimbledon (persa da Serena), semifinale a Montreal (persa dalla Halep), finale olimpica (persa dalla miglior Puig di sempre), finale a Cincinnati (persa dalla Pliskova) e vittoria agli Us Open (contro Pliskova), giocando con l’obiettivo del n.1 raggiunto dopo gli Us Open. Ovvio che dopo questi risultati, questi sforzi, con un mare di partite vinte, sia subentrata la stanchezza, abbia voglia di riprendere fiato, si sia anche un po’ adagiata sugli allori per il n.1 finalmente raggiunto e allo stesso tempo senta molto la tensione per trovarsi in una situazione difficile da gestire e completamente nuova in cui tu sei quella da battere. Non è la Kerber delle ultime due uscite da prendere come riferimento per sminuirla di n.1 comunque meritato per la straordinaria stagione! Poi non durerà, non dominerà, nelle altre stagioni non farà neanche la metà di quello che ha fatto oggi, ma in questa stagione l’ha meritato e merita di essere considerata una numero uno più che dignitosa!!!

16
pinkfloyd 14-10-2016 12:53

@ Thomas81 (#1713548)

Ma è quello che dico io e che ho scritto io :)
Mi sono sono riallacciato ai discorsi precedenti ma il mio commento è chiaro.

15
Thomas81 (Guest) 14-10-2016 12:45

@ pinkfloyd (#1713543)

Visto che citi un mio commento ti rispondo.

In nessun momento ho detto che non meriti il numero 1 o messo in dubbio la questione degli slam. Gli ha vinti lei ed é giusto cosi.
Comunque sia, continuo a pensare che non é una Djokovic, Nadal o Federer nei loro momenti d’oro e utilizzo nomi di uomini perche senno sembra che voglia fare paragoni. Per questo motivo credo (e magari mi sbaglieró) che nonostante abbia fatto un anno eccellente non credo che sia una gran numero 1 che sará ricordata nella storia. Punto. é un mio commento personale, non posso farci niente se ho questo punto di vista. Rispetto il mio, ma per favore rispettiamo anche i pareri altrui. E con questo non mi riferisco solo al tuo commento.

14
pinkfloyd 14-10-2016 12:34

La Kerber è già tanto che sia diventata n°1 ed è già tanto che abbia vinto 2 Slam. Quindi non capisco perché debba essere, ora, una “n°1 incontrastata”.
Ha fatto un bel salto di qualità (o quantità) quest’anno e si è catapultata al vertice, chiaramente meritando perché i punti li ha fatti lei. O meritando più di altre che non ci sono riuscite.
Io direi di scordarci delle leadership stile Serena Williams, delle dominatrici assolute e incontrastate, la WTA andrà avanti a strappi e con alternanza di protagoniste che potranno, magari alternandosi, crescere in classifica e affermarsi e raggiungere la vetta.
Questo per come le vedo io.

13
Thomas81 (Guest) 14-10-2016 12:08

Scritto da zedarioz

Scritto da Thomas81
Voglio dire una cosa. Al momento non abbiamo una vera numero 1.
Non voglio togliere importanza alla Kerber che ha fatto una eccellente stagione, ma non vedo che sia la numero 1 incontrastata.
Serena ha giocato a malapena 7 tornei quest’anno. Ed io che mi lamentavo che l’anno scorso aveva giocato poco…
Radwanska ed Halep hanno fatto una gran bella stagione anche loro ma sempre con dei limiti che al momento non permettono che possano puntare al numero 1.
Muguruza secondo me é quella che ha piu talento. Sará perche é giovane ancora e deve migliorarsi ma quest’anno ha giocato proprio male e non mi interessa se ha vinto uno Slam, ha giocato male.
Vediamo come andrá l’anno prossimo. Secondo me é difficile che la Kerber ripeta le prestazioni di quest’anno e spero anche che la Williams cambi la programmazione perche se deve continuare cosi é meglio che si dedichi a fare altri video con Beyonce. É una grande e anche se non é piu al top come prima, credo che possa recuperare la prima posizione al mondo.

Ti faccio presente che non sempre la n.1 è incontrastata e vince 10 tornei all’anno.
La Kerber è la n.1 meritatamente. Serena è in vistoso calo da un anno, ma quello che fa ancora a 35 anni la dice lunga sulla sua forza.
Muguruza sembra aver incontrato quel muro mentale su cui si sbatte quando vinci uno slam da giovane. Gli insuccessi dopo il RG mi fanno pensare al calo della Ivanovic dopo il suo slam. Poi la Ivanovic è una pin-up e probabilmente ha avuto molte distrazioni extra agonistiche.
Sono state n.1 anche Ivanovic, Jankovic, Safina (anche la Wozniacki? non ricordo) … nessuna di queste è stata una fuoriclasse come la Williams o la Graf.
In sostanza non è assolutamente vero che la Kerber non è la vera n.1.
E’ stata la più brava di tutte, e nettamente, nel 2016 e merita di chiudere l’anno al comando.

Ti faccio presente che ho parlato di numero 1 incontrastata e non di numero 1. Per me ha fatto un anno incredibile, nessuno si sperava un exploit del genere e anche se simpatizzo Williams sono assolutamente d’accordo sul fatto che non meriti la prima posizione visto che il suo 2016 é stato un anno pigro.
Penso che Kerber abbia dimostrato piu di Ivanovic, Jankovic e Wozniacki (si é stata numero 1 per ben 67 settimane non consecutive) ma mi aspetto da lei una conferma, il 2017, altrimenti per me, e ripeto, per me sará una buona numero 1 che ha fatto un anno molto molto buono ma una numero 1 di passaggio.

12
Thomas81 (Guest) 14-10-2016 12:00

@ gbuttit (#1713489)

Non ci conosciamo e capisco che tu possa pensare che l’ho detto perche ha perso oggi. No, non é cosi.
Ripeto, ha fatto una super stagione ma credo che debba dimostrare ancora qualcosa per essere definita numero 1 incontrastata, como lo é stata la Williams. Non vedo che possa stare per 3-4 anni al numero 1, tutto qua. Aspetto l’anno prossimo per vedere avere conferme.

11
Thomas81 (Guest) 14-10-2016 11:57

@ renzopi (#1713481)

Hai letto tutto quello che ho scritto??????????

10
radar 14-10-2016 11:50

Osaka BR al n.40 (davanti a Bencic e Ostapenko), ma si fa intortare da quella volpona della Kuz sul più bello, non sfruttando 2 mp consecutivi sul 6/5 15/40 terzo set.

9
zedarioz 14-10-2016 11:48

Scritto da Thomas81
Voglio dire una cosa. Al momento non abbiamo una vera numero 1.
Non voglio togliere importanza alla Kerber che ha fatto una eccellente stagione, ma non vedo che sia la numero 1 incontrastata.
Serena ha giocato a malapena 7 tornei quest’anno. Ed io che mi lamentavo che l’anno scorso aveva giocato poco…
Radwanska ed Halep hanno fatto una gran bella stagione anche loro ma sempre con dei limiti che al momento non permettono che possano puntare al numero 1.
Muguruza secondo me é quella che ha piu talento. Sará perche é giovane ancora e deve migliorarsi ma quest’anno ha giocato proprio male e non mi interessa se ha vinto uno Slam, ha giocato male.
Vediamo come andrá l’anno prossimo. Secondo me é difficile che la Kerber ripeta le prestazioni di quest’anno e spero anche che la Williams cambi la programmazione perche se deve continuare cosi é meglio che si dedichi a fare altri video con Beyonce. É una grande e anche se non é piu al top come prima, credo che possa recuperare la prima posizione al mondo.

Ti faccio presente che non sempre la n.1 è incontrastata e vince 10 tornei all’anno.
La Kerber è la n.1 meritatamente. Serena è in vistoso calo da un anno, ma quello che fa ancora a 35 anni la dice lunga sulla sua forza.
Muguruza sembra aver incontrato quel muro mentale su cui si sbatte quando vinci uno slam da giovane. Gli insuccessi dopo il RG mi fanno pensare al calo della Ivanovic dopo il suo slam. Poi la Ivanovic è una pin-up e probabilmente ha avuto molte distrazioni extra agonistiche.
Sono state n.1 anche Ivanovic, Jankovic, Safina (anche la Wozniacki? non ricordo) … nessuna di queste è stata una fuoriclasse come la Williams o la Graf.
In sostanza non è assolutamente vero che la Kerber non è la vera n.1.
E’ stata la più brava di tutte, e nettamente, nel 2016 e merita di chiudere l’anno al comando.

8
controcorrente (Guest) 14-10-2016 11:46

Anche la Gavrilova batte la numero 1 del mondo! Ora avanti la prossima… Il bello è che qualcuno si è quasi indignato quando, a commento della salita della Kerber in vetta al ranking Wta, ho scritto che se lo meritava per la sua tenacia e la sua grinta ma che consideravo quel primato il frutto più d’un momento tecnicamente modesto del tennis femminile di vertice che non delle qualità tecniche della giocatrice in questione…

7
gbuttit 14-10-2016 11:44

Scritto da Thomas81
Voglio dire una cosa. Al momento non abbiamo una vera numero 1.
Non voglio togliere importanza alla Kerber che ha fatto una eccellente stagione, ma non vedo che sia la numero 1 incontrastata.
Serena ha giocato a malapena 7 tornei quest’anno. Ed io che mi lamentavo che l’anno scorso aveva giocato poco…
Radwanska ed Halep hanno fatto una gran bella stagione anche loro ma sempre con dei limiti che al momento non permettono che possano puntare al numero 1.
Muguruza secondo me é quella che ha piu talento. Sará perche é giovane ancora e deve migliorarsi ma quest’anno ha giocato proprio male e non mi interessa se ha vinto uno Slam, ha giocato male.
Vediamo come andrá l’anno prossimo. Secondo me é difficile che la Kerber ripeta le prestazioni di quest’anno e spero anche che la Williams cambi la programmazione perche se deve continuare cosi é meglio che si dedichi a fare altri video con Beyonce. É una grande e anche se non é piu al top come prima, credo che possa recuperare la prima posizione al mondo.

In assoluto condivido abbastanza quello che hai detto, ma se lo dici perchè ha perso oggi non ci siamo, ha perso perchè non voleva proseguire il torneo.

6
renzopi (Guest) 14-10-2016 11:32

Scritto da Thomas81
Voglio dire una cosa. Al momento non abbiamo una vera numero 1.
Non voglio togliere importanza alla Kerber che ha fatto una eccellente stagione, ma non vedo che sia la numero 1 incontrastata.
Serena ha giocato a malapena 7 tornei quest’anno. Ed io che mi lamentavo che l’anno scorso aveva giocato poco…
Radwanska ed Halep hanno fatto una gran bella stagione anche loro ma sempre con dei limiti che al momento non permettono che possano puntare al numero 1.
Muguruza secondo me é quella che ha piu talento. Sará perche é giovane ancora e deve migliorarsi ma quest’anno ha giocato proprio male e non mi interessa se ha vinto uno Slam, ha giocato male.
Vediamo come andrá l’anno prossimo. Secondo me é difficile che la Kerber ripeta le prestazioni di quest’anno e spero anche che la Williams cambi la programmazione perche se deve continuare cosi é meglio che si dedichi a fare altri video con Beyonce. É una grande e anche se non é piu al top come prima, credo che possa recuperare la prima posizione al mondo.

è vero, ha vinto solo due slam e una finale persa! daavvero troppo poco….

5
Angelos99 14-10-2016 11:20

Per la redazione:
C’è pubblicità dappertutto, quando si apre il sito da mobile è impossibile entrare visto i continui annunci.Scusate per l’off-topic.

4
Thomas81 (Guest) 14-10-2016 11:10

Voglio dire una cosa. Al momento non abbiamo una vera numero 1.
Non voglio togliere importanza alla Kerber che ha fatto una eccellente stagione, ma non vedo che sia la numero 1 incontrastata.

Serena ha giocato a malapena 7 tornei quest’anno. Ed io che mi lamentavo che l’anno scorso aveva giocato poco…

Radwanska ed Halep hanno fatto una gran bella stagione anche loro ma sempre con dei limiti che al momento non permettono che possano puntare al numero 1.

Muguruza secondo me é quella che ha piu talento. Sará perche é giovane ancora e deve migliorarsi ma quest’anno ha giocato proprio male e non mi interessa se ha vinto uno Slam, ha giocato male.

Vediamo come andrá l’anno prossimo. Secondo me é difficile che la Kerber ripeta le prestazioni di quest’anno e spero anche che la Williams cambi la programmazione perche se deve continuare cosi é meglio che si dedichi a fare altri video con Beyonce. É una grande e anche se non é piu al top come prima, credo che possa recuperare la prima posizione al mondo.

3
lallo (Guest) 14-10-2016 10:56

Scritto da Fabio
Correzione del titolo… Ad Hong Kong la Kerber fa finta di giocare e finalmente riesce nel suo intento di perdere. Inguardabile partita. Si spera nelle altre due

Vero

2
Fabio (Guest) 14-10-2016 10:53

Correzione del titolo… Ad Hong Kong la Kerber fa finta di giocare e finalmente riesce nel suo intento di perdere. Inguardabile partita. Si spera nelle altre due

1

Lascia un commento