Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Roger Federer e la specie da proteggere

15/04/2016 08:20 19 commenti
Roger Federer classe 1981, n.3 del mondo
Roger Federer classe 1981, n.3 del mondo

In un’intervista concessa al Corriere della Sera, Roger Federer ha risposto a una domanda piuttosto strana postagli dal giornalista, che chiedeva all’elvetico se fosse da proteggere dalla WWF. Il giornalista italiano ha poi paragonato Federer a Francesco Totti.

“La battuta è buona ed anche abbastanza veritiera, dato che io e lui siamo di un’altra specie. Francesco ed io incarniamo i nostri sport; quello che fa per il calcio è qualcosa di incredibile, è un esempio per tutti ed un’icona dello sport contemporaneo. Personalmente credo che il ritiro non si possa prevedere, è una decisione personale ed intima”.


Lorenzo Carini


TAG: , ,

19 commenti. Lasciane uno!

alexalex 15-04-2016 18:11

Il paragone non regge! Federer ha scritto record del suo sport, e si candida come uno dei più grandi di sempre nel tennis! Totti ha scritto record nella roma, e non è fa parte dei più grandi calciatori della storia, ne come vittorie, ne come qualità!
Sono invece sullo stesso piano per quanto riguarda la professionalità, questo sì!

19
I love tennis (Guest) 15-04-2016 17:01

@ Luciano.N94 (#1574354)

Rileggi meglio,ho detto espressamente che a non vincere il pallone d’oro sono stati Totti,Del Piero,e Pirlo.

18
Luciano.N94 15-04-2016 16:07

@ I love tennis (#1574179)

Ronaldo e Messi non hanno mai vinto un pallone d’oro?Ma stai scherzando?Spero di aver capito male,in tal caso non ti sei espresso chiaramente.

17
Agatone (Guest) 15-04-2016 15:19

Scritto da gbuttit

Scritto da isyde

Scritto da Agatone
Sì, ma Totti non è a livello di Federer. Lui è stato gentile a rispondere ma di Totti non si potrebbe dire che per cinque o sei anni è stato il calciatore più forte del mondo, che anche oltre i trenta e fino a trentacinque è stato nei primi due o tre al mondo, che ha vinto più di chiunque altro e che gioca come ormai non gioca più nessuno.
Il giornalista doveva proprio essere tifoso della Roma

ti ricordo che totti ha vinto un mondiale,( sarebbe come vincere tutti gli slam in un anno) non ha mai cambiato maglia in tutta sua carriera (se lo avesse fatto avrebbe vinto 10 volte di più)
le squadre più blasonate del mondo lo hanno sempre voluto.
sai quanti palloni d’oro avrebbe ricevuto se avesse giocato nel barcellona o Real?
e non sono romanista

Semmai é come avere vinto una coppa davis in cui puoi avere dato il tuo contributo ma non é certo solo merito tuo…
Per il resto con i se e con i ma non si va da nessuna parte, Totti é stato un ottimo giocatore ma i fuoriclasse sono e sono stati altri…

Federer è considerato uno dei più forti tennisti di tutti i tempi, per palmares e tecnica, Totti è uno dei migliori calciatori italiani della storia, come caratteristiche fisico-tecniche ma non come palmares. Mi sembra una bella differenza. Diciamo che il giornalista, come spesso accade, è stato italocentrico (se non romanocentrico)

16
bao.bab (Guest) 15-04-2016 12:51

A mio avviso il concetto di fuoriclasse prevede una sorta di unicita’. fare un elenco con 20 fuoriclasse e’ un ossimoro. Nel tennis degli ultimi 40 anni (quello che ho potuto vedere) posso definire fuoriclasse Borg, McEnroe, Federer e forse Agassi che , come Brog a fine anni 70, ha comunque ha rivoluzionato il modo di giocare a tennis. Cosi’ nel calcio non vedo giocatori che possano essere avvicinati a Pele’, Maradona, Cruijff…

15
El rebaton (Guest) 15-04-2016 12:47

Per un fuoriclasse il momento del ritiro deve essere un momento molto difficile da affrontare e più lo si prolunga e più lo si carica di vanità ed egocentrismo. I fuoriclasse hanno dato molto ai rispettivi sport, ma lo sport e il pubblico hanno dato molto a loro in un ovvio rapporto di reciprocità. ma la storia continua, lo spettacolo continua, i personaggi vengono e vanno.

14
I love tennis (Guest) 15-04-2016 12:32

Per me Totti resterà sempre un fuoriclasse perchè certe giocate le hanno fatte pochi,come lui,Del Piero e Pirlo.E questi tre il pallone d’oro,a differenza di Messi e Ronaldo,non l’hanno mai vinto,ma la loro classe è indiscutibile.L’età non ha giocato a loro favore,così come l’essere stati attaccati alla squadra di appartenenza,a parte Pirlo.Non vedo cosa dovrebbero invidiare a Ronaldo e Messi,che non hanno mai vinto un mondiale, e inevitabilmente anche loro caleranno.Poi i parametri tra calcio e tennis sono incompatibilmente diversi per il semplice fatto che nel calcio hai 9 compagni che ti servono assist e goal,come nel caso dell’argentino,mentre nel tennis giochi da solo,e non hai alcun ausilio.

13
pinkfloyd 15-04-2016 12:09

Penso che il succo di questa domanda fosse la longevità di questi campioni (in effetti si parlava anche di Valentino Rossi che continua a gareggiare a 37 anni).
Chiaramente non si può paragonare Totti con Federer o con Rossi, che sono personaggi stra-noti e amati in tutto il mondo e numeri 1 nel loro sport.

Totti è ammirato per l’attaccamento al suo sport (anche se non famoso come gli altri nel mondo) e proprio per il fatto che, a quasi 40 anni, è ancora lì.
A Madrid gli hanno tributato un bell’applauso, vuol dire che è rispettato e ammirato, non solo come giocatore.

12
gbuttit 15-04-2016 11:34

Scritto da isyde

Scritto da Agatone
Sì, ma Totti non è a livello di Federer. Lui è stato gentile a rispondere ma di Totti non si potrebbe dire che per cinque o sei anni è stato il calciatore più forte del mondo, che anche oltre i trenta e fino a trentacinque è stato nei primi due o tre al mondo, che ha vinto più di chiunque altro e che gioca come ormai non gioca più nessuno.
Il giornalista doveva proprio essere tifoso della Roma

ti ricordo che totti ha vinto un mondiale,( sarebbe come vincere tutti gli slam in un anno) non ha mai cambiato maglia in tutta sua carriera (se lo avesse fatto avrebbe vinto 10 volte di più)
le squadre più blasonate del mondo lo hanno sempre voluto.
sai quanti palloni d’oro avrebbe ricevuto se avesse giocato nel barcellona o Real?
e non sono romanista

Semmai é come avere vinto una coppa davis in cui puoi avere dato il tuo contributo ma non é certo solo merito tuo…
Per il resto con i se e con i ma non si va da nessuna parte, Totti é stato un ottimo giocatore ma i fuoriclasse sono e sono stati altri…

11
Ken_Rosewall 15-04-2016 11:26

Scritto da isyde

Scritto da Agatone
Sì, ma Totti non è a livello di Federer. Lui è stato gentile a rispondere ma di Totti non si potrebbe dire che per cinque o sei anni è stato il calciatore più forte del mondo, che anche oltre i trenta e fino a trentacinque è stato nei primi due o tre al mondo, che ha vinto più di chiunque altro e che gioca come ormai non gioca più nessuno.
Il giornalista doveva proprio essere tifoso della Roma

ti ricordo che totti ha vinto un mondiale,( sarebbe come vincere tutti gli slam in un anno) non ha mai cambiato maglia in tutta sua carriera (se lo avesse fatto avrebbe vinto 10 volte di più)
le squadre più blasonate del mondo lo hanno sempre voluto.
sai quanti palloni d’oro avrebbe ricevuto se avesse giocato nel barcellona o Real?
e non sono romanista

10
bao.bab (Guest) 15-04-2016 11:19

Il punto è che entrambe appartengono ad un epoca passata. Oggi l’aspetto tecnico, in tutti gli sport, conta molto meno che in passato rispetto alla componente fisica… Noah sulla repubblica di qualche giorno fa spiegava come oggi sia molto più difficile emergere oggi in uno sport dove i numeri 1 possono permettersi viaggi, cibo, allenamenti migliori di chiunque altro… Difficile competere…. La carriera di Roger probabilmente si sta allungando anche grazie a vantaggi di questo genere.

9
Virgili Federer 6-1 6-0 (Guest) 15-04-2016 11:12

Ci stava eventualmente il paragone con kobe bryant, ma con totti lo vedo forzato 🙄

8
isyde 15-04-2016 11:11

Scritto da Agatone
Sì, ma Totti non è a livello di Federer. Lui è stato gentile a rispondere ma di Totti non si potrebbe dire che per cinque o sei anni è stato il calciatore più forte del mondo, che anche oltre i trenta e fino a trentacinque è stato nei primi due o tre al mondo, che ha vinto più di chiunque altro e che gioca come ormai non gioca più nessuno.
Il giornalista doveva proprio essere tifoso della Roma

ti ricordo che totti ha vinto un mondiale,( sarebbe come vincere tutti gli slam in un anno) non ha mai cambiato maglia in tutta sua carriera (se lo avesse fatto avrebbe vinto 10 volte di più)
le squadre più blasonate del mondo lo hanno sempre voluto.
sai quanti palloni d’oro avrebbe ricevuto se avesse giocato nel barcellona o Real?
e non sono romanista

7
Agatone (Guest) 15-04-2016 10:58

Sì, ma Totti non è a livello di Federer. Lui è stato gentile a rispondere ma di Totti non si potrebbe dire che per cinque o sei anni è stato il calciatore più forte del mondo, che anche oltre i trenta e fino a trentacinque è stato nei primi due o tre al mondo, che ha vinto più di chiunque altro e che gioca come ormai non gioca più nessuno.
Il giornalista doveva proprio essere tifoso della Roma 😉

6
enzo680 (Guest) 15-04-2016 10:30

domanda…. di un giornalista tifoso della roma e risposta di circostanza,tutto qua.

5
eunosio (Guest) 15-04-2016 10:15

i fuoriclasse hanno una scintilla in comune..
anche in sport diversi!!
ma non è una caratteristica innata (il fuoriclasse in uno sport è l’ultimo nelle altre discipline)
Essere gli indiscussi numeri uno ti dà qlcs di magico, che rimane anche finita la carriera: la gigantesca energia assorbita rimane dentro e esce fuori anche molti anni dopo

4
pantera96 15-04-2016 10:11

Scusate ma la notizia è vecchia 😯

3
giuseppespartano (Guest) 15-04-2016 10:00

Scritto da erminio
di fronte a queste domande stupide di giornalisti Federer risponde in maniera particolarmente cortese e educata…è il massimo che poteva fare.
Peccato che certi giornalisti dimentichino l’intelligenza nella cartella quando fanno le interviste…e pensare che nel tennis di oggi gli argomenti non mancano…

hai ragione.

2
erminio (Guest) 15-04-2016 09:09

di fronte a queste domande stupide di giornalisti Federer risponde in maniera particolarmente cortese e educata…è il massimo che poteva fare.
Peccato che certi giornalisti dimentichino l’intelligenza nella cartella quando fanno le interviste…e pensare che nel tennis di oggi gli argomenti non mancano…

1