Giorgi in semifinale Copertina, WTA

Camila Giorgi in semifinale al Wta International di Katowice. Superata la Flipkens in tre set.

08/04/2016 18:23 86 commenti
Camila Giorgi, 24 anni, Nr. 48 Wta
Camila Giorgi, 24 anni, Nr. 48 Wta

Combattuta vittoria per Camila Giorgi nei quarti di finale del torneo WTA International di Katowice ($250.000, hard indoor).

L’azzurra ha superato la belga Kirsten Flipkens, 30 anni, Nr. 59 Wta, con il punteggio di 6-2 5-7 6-4 in due ore e undici minuti di gioco.

Al prossimo turno troverà la lettone Ostapenko, classe 1997, n.38 WTA, ultimo ostacolo prima di una finale alla portata dell’italiana.

Buona prova complessiva per la Giorgi; Camila ha giocato molto bene, andando in sofferenza solo a tratti ma dando ottime indicazioni circa la sua tenuta mentale e fisica. Da apprezzare anche il fatto che abbia sempre tenuto in mano il pallino del gioco contro un’avversaria ostica, specialmente su questa superficie. Ora è importante recuperare energie preziose in vista della partita di domani.

Primo set: l’inzio di set è equilibrato, con le due avversarie abili al servizio e nella spinta da fondo.
Molto bene Camila: ottimo l’approccio al match e precisa in tutti i colpi! (da segnalare un paio di pregevoli discese a rete).
Non è un caso che il primo strappo sia operato dall’azzurra, break meritato nel quinto gioco sfruttando un doppio fallo finale della belga.
Il parziale è ormai indirizzato e viene legittimato poco dopo; nel settimo game la marchigiana sale in cattedra e opera un nuovo break. Grande scambio da fondo che manda fuori giri l’avversaria, il diritto lungo della Flipkens sancisce il 5-2 per la Giorgi.
La spinta da fondo e gli attacchi di Camila sono incessanti e ficcanti. Si arriva così veloci alla chiusura del set, giunta grazie a uno schiaffo al volo di rovescio alla seconda palla a disposizione.
6-2 Giorgi in soli 30 minuti di tennis e la sensazione di aver visto raramente quest’anno una Camila tanto brillante.

Secondo set: pronti via e il copione non cambia.
La Giorgi è in pieno controllo della partita e l’avversaria sembra soffrirne. La belga cerca quindi soluzione alternative per uscirne, quali svariate discese a rete, ma il risultato non cambia.
E’ sempre l’italiana a passare come nel terzo gioco dove, grazie a una grande risposta profonda di diritto ottiene il break che la porta a condurre anche nel secondo set. 2-1 Camila.
Ed è proprio in questo momento che si inizia a intravedere un cenno di reazione da parte dell’avversaria: nel quarto gioco, infatti, la Flipkens controbrekka subito sfruttando uno dei pochi gratuiti dell’italiana. 2-2.
L’equilibrio dura poco: ennesimo break azzurro grazie a una fantastica risposta incrociata di rovescio e turno di servizio tenuto agevolemente a zero. 4-2 Camila in 24 minuti di gioco.
La belga impatta poi nell’ottavo gioco, forse il game disputato meglio dalla Flipkens e chiuso con un bello smash. 4-4 e tutto da rifare per l’azzurra.
Qualche crepa in Camila inizia a intravedersi, soprattutto dal punto di vista mentale. Nonostante ciò, la grande opportunità di break capita all’italiana nell’undicesimo gioco, palla annullata da un servizio vincente della Flipkens avvenuto dopo una chiamata sbagliata del giudice di linea contraria alla marchigiana.
La Giorgi crolla definitivamente nel dodicesimo gioco. Tre gratuiti (tra cui uno smash a campo aperto) e una volee bassa che rimane tra i piedi consegnano il parziale all’avversaria. 7-5 Flipkens in 52 minuti di gioco.

Terzo game: parte bene Camila, pronta a fare tabula rasa al termine del set precedente e ad attaccare subito l’avversaria.
Ne scaturisce un break già al primo gioco, ottenuto grazie a una splendida risposta della marchigiana.
Si prosegue seguendo i turni di servizio, con la belga che inizia a mostrare qualche segnale di cedimento dal punto di vista fisico. Un servizio vincente della Giorgi fissa così il punteggio sul 4-2 dopo 24 minuti di gioco.
I due game successivi sono infernali per Camila. Dapprima non sfrutta quattro palle break nel settimo game (due ottimi servizi della Flipkens e due gratuiti dell’azzurra), poi subisce il controbreak nell’ottavo gioco, regalandolo letteralmente all’avversaria: doppio fallo più ennesimo smash sbagliato dall’italiana. 4-4 e tutto da rifare.
Sembra la copia del secondo set ma fortunatamente Camila si ribella: ottimo nono game della Giorgi ed ennesimo break che la porta a servire per l’incontro.
L’ultimo game è da brividi: la Flipkens sale 15-40 e ci vuole tutto il coraggio e la classe dell’azzurra per non cedere. Il servizio vincente con cui Camila piega la racchetta alla belga pone fine alla contesa: 6-4 Giorgi in 49 minuti di tennis.

La partita punto per punto

WTA Katowice
Camila Giorgi [5]
6
5
6
Kirsten Flipkens [9]
2
7
4
Vincitore: C. GIORGI

C. Giorgi ITA – K. Flipkens BEL
02:09:20

5 Aces 3
6 Double Faults 5
62% 1st Serve % 59%
38/53 (72%) 1st Serve Points Won 31/59 (53%)
15/33 (45%) 2nd Serve Points Won 22/41 (54%)
3/7 (43%) Break Points Saved 6/12 (50%)
15 Service Games Played 15
28/59 (47%) 1st Return Points Won 15/53 (28%)
19/41 (46%) 2nd Return Points Won 18/33 (55%)
6/12 (50%) Break Points Won 4/7 (57%)
15 Return Games Played 15
53/86 (62%) Total Service Points Won 53/100 (53%)
47/100 (47%) Total Return Points Won 33/86 (38%)
100/186 (54%) Total Points Won 86/186 (46%)

48 Ranking 59
24 Age 30
Macerata, Italy Birthplace Geel, Belgium
France Residence Mol, Belgium
5′ 6″ (1.68 m) Height 5′ 5″ (1.65 m)
119 lbs. (54 kg) Weight 121 lbs. (55 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro Turned Pro Pro (2003)
4/7 Year to Date Win/Loss 15/8
0 Year to Date Titles 0
1 Career Titles 1
$1,781,713 Career Prize Money $3,046,143


Davide Sala


TAG: , , ,

86 commenti. Lasciane uno!

tommaso (Guest) 09-04-2016 14:07

Scritto da Sergio5912
@ tommaso (#1568534)
Ma voi, immaginate, o auspicate un cambio di nazionalità ? Ma restare italiana, no ? ( in caso contrario, mi verrebbe da pensare che le dichiarazioni di amore patrio e d’orgoglio nel rappresentare l’Italia, fossero di circostanza, se non peggio, strumentali ).
Uno può restare fedele alla propria nazione, e per contrasti con la federazione e/o dirigenti e/o compagni di squadra, non rispondere alle eventuali convocazioni, motivandolo. Non sarebbe più coerente, e direi auspicabile ?
Sembra quasi che il fastidio l’abbiate vissuto voi…… e poi c’è chi, altrove, parla di transfert e immedesimazioni.

È quello che dico anche io. Penso resterà italiana pur senza essere legata alla federazione. Certo, bisogna vedere come si comporterà la federazione con lei. Remembering Oprandi…

Se dovesse diventare keniota, tiferei comunque ancora per lei.

86
biglebowsky 09-04-2016 12:31

Scritto da suro
@ tommaso (#1568534)
… e perché dovrebbe cambiare nazionalità?
Soldi?
Amor patrio diverso?
E’ italiana a pagameno?
Una apolide?

dovrebbe farlo qualora lo ritenesse funzionale alla sua carriera di tennista in senso lato e ricevesse ostracismo da parte della fit (ad esempio ai tempi minacciarono di togliere i contributi ai circoli che permettevano a bolelli di allenarsi).

85
Fabblack 09-04-2016 11:29

@ andreandre (#1568455)

purché tu confronti i palmares a 24 anni (l’età di Camila) e consideri gli h2h

84
tommaso (Guest) 09-04-2016 11:27

Scritto da suro
@ tommaso (#1568534)
… e perché dovrebbe cambiare nazionalità?
Soldi?
Amor patrio diverso?
E’ italiana a pagameno?
Una apolide?

Non lo so, e non mi interessa. Ho solo detto (e lo dico da sempre) che se fosse turca, uzbeka o colombiana, per come gioca io la tiferei comunque.

Soldi? Le prendono tutte (o la Muguruza si sente così tanto spagnola?)
Amor patrio “diverso”? Beh, insomma, dopo quello che si è sentita dire in questi giorni l’amor patrio potrebbe anche passarti…
Italiana a pagamento? È italiana e basta, nata a Macerata (che per quanto ne so fa parte della Repubblica Italiana).
Apolide? No: è italiana. Non giocare in Fed Cup non vuol dire non essere italiana? Allora a parte 4-5-6 nessuna è italiana?

83
enzo680 (Guest) 09-04-2016 10:28

se resta italiana
continuerò a tifare per lei
menefrego della F.I.T e della FED.CUP :mrgreen:

82
paciolli (Guest) 09-04-2016 10:11

@ andreandre (#1568455)

faccio solo un po’ di sarcasmo. le dichiarazioni di palmieri e pietrangeli son state imbarazzanti e fuori luogo. si meritano sarcasmo…

81
antonios (Guest) 09-04-2016 09:28

Scritto da tommaso

Scritto da Roberto
Mi piacerebbe sapere quanti di noi continueranno a seguirla quando avverrà il cambio di nazionalità… Dovremmo continua re a volergli bene indipendentemente dalla bandiera che ci sta scritto a fianco del nome.
Anzi chiederei alla redazione di farlo, nn abbandonandola come invece nel caso di Romina oprandi che ha molti tifosi italiani!

Eccomi!

Tifo Cornet, Linette e Larsson…sono già allenato 😉

80
Sergio5912 (Guest) 09-04-2016 08:59

@ tommaso (#1568534)

Ma voi, immaginate, o auspicate un cambio di nazionalità ? Ma restare italiana, no ? ( in caso contrario, mi verrebbe da pensare che le dichiarazioni di amore patrio e d’orgoglio nel rappresentare l’Italia, fossero di circostanza, se non peggio, strumentali ).
Uno può restare fedele alla propria nazione, e per contrasti con la federazione e/o dirigenti e/o compagni di squadra, non rispondere alle eventuali convocazioni, motivandolo. Non sarebbe più coerente, e direi auspicabile ?
Sembra quasi che il fastidio l’abbiate vissuto voi…… e poi c’è chi, altrove, parla di transfert e immedesimazioni.

79
suro (Guest) 09-04-2016 07:51

@ tommaso (#1568534)

… e perché dovrebbe cambiare nazionalità?

Soldi?

Amor patrio diverso?

E’ italiana a pagameno?

Una apolide?

78
Marcello (Guest) 09-04-2016 07:29

Scritto da Cristian
Grande Cami!
già l’ho detto ieri, è una Giorgi più paziente, colpi in spin, più cinica del solito. Battere una volpona come la belga è sempre difficile! speriamo bene!
Go Cami!

una bella novità lo spin.
Ma deve eassolutament trovare il modo di ridurre gli errori a porta vuota.. Anche ieri ne ha sbagliati tanti nei momenti cruciali, e poteva anche perdere la partita..

77
Cristian (Guest) 09-04-2016 02:15

Grande Cami!
già l’ho detto ieri, è una Giorgi più paziente, colpi in spin, più cinica del solito. Battere una volpona come la belga è sempre difficile! speriamo bene!
Go Cami!

76
tommaso (Guest) 09-04-2016 01:43

Scritto da miocapitano

Scritto da alex63
@ Elio (#1568255)
Purtroppo Camila gia 2 anni dopo un doppio giocato con knapp in fed cup disse che per Lei il doppio é un altro gioco che non le piaceva giocarlo e che non l avrebbe Mai piu giocato ….
é un peccato ma purtroppo Camila rimarra un talento inespresso

Il doppio a cui ti riferisci fu giocato agli internazionali di Roma nel 2014, lo stesso giorno in cui Camila aveva battuto Cibulkova e durò un’eternità, tenendola in campo fin quasi alle 10 di sera, quando invece Sergio aveva pregato gli organizzatori di giocarlo prima, per non far fare troppo tardi a Camila che il giorno dopo avrebbe dovuto incontrare McHale. Naturalmente non fu accontentato e il giorno dopo Camila si presentò in campo carica a metà. Perse da McHale e se ne andò a casa. E da lì iniziarono i problemi di rapporti con i federales e l’avversione di Camila per il doppio

Sarò ancora più preciso: ricordo che l’ordine di gioco uscì alla fine del match di doppio di Camila e Karin, che fu l’ultimo a concludersi della giornata (ebbero anche MP tra l’altro) e la partita in singolare di Camila venne messa attorno a mezzogiorno il giorno dopo. Visto che il doppio lo giocò con WC (e tra l’altro passando il turno avrebbero affrontato Errani/Vinci, che botta di…. fortuna per gli organizzatori quel “sorteggio” eh?) diciamo pure che la priorità fosse il singolare. Dopo aver fatto un favore alla federazione, non avere neanche 12 ore di riposo fu un colpo un po’ basso.

75
tommaso (Guest) 09-04-2016 01:40

Scritto da Roberto
Mi piacerebbe sapere quanti di noi continueranno a seguirla quando avverrà il cambio di nazionalità… Dovremmo continua re a volergli bene indipendentemente dalla bandiera che ci sta scritto a fianco del nome.
Anzi chiederei alla redazione di farlo, nn abbandonandola come invece nel caso di Romina oprandi che ha molti tifosi italiani!

Eccomi!

74
tommaso (Guest) 09-04-2016 01:39

Scritto da paciolli
ostapenko in semifinale? pensavo una delle ragazze del vivaio fit.

Ostapenko è una 97. La nostra 97 messa meglio è Jessica Pieri (che peraltro a me sta simpaticissima, intendiamoci) che è 411. Forse qualcosa andrebbe rivisto nello sviluppo delle giovani leve azzurre.

73
Giorgio il mitico (Guest) 09-04-2016 01:20

Forza Giorgi !

72
joe (Guest) 08-04-2016 23:33

Ragazzi, basta. Per il bene del tennis italiano basta contrapporre le glorie italane alle possibili future glorie italiane, ma ci vogliamo cosi’ tanto male?

71
Giuli (Guest) 08-04-2016 23:20

per lo staff”E.C.):3°set(non game)

70
Luca96 08-04-2016 22:56

Buona partita di Camila contro un’avversaria con cui ha sempre perso anche in modo netto…adesso con la Ostapenko è dura ma se la gioca,forza 😉

69
pablox 08-04-2016 22:47

@ Giuli (#1568315)

NOn credo…

68
Ken_Rosewall 08-04-2016 22:45

@ antonios (#1568474)

Concordo

67
antonios (Guest) 08-04-2016 22:22

Scritto da Alb4647

Scritto da becu rules
Sono non felice ma strafelice per Camila, perché in un momento così difficile, dove probabilmente lei è la vera vittima del braccio di ferro tra papà Sergio e la Fit (non voglio prendere posizione adesso sul tema), rischiava su una vicenda così forte dal punto di vista emotivo di poter perdere ulteriori certezze già in un periodo tennisticamente complicato. Non ho visto un 15 del match di oggi. Ma leggo che per la prima volta si è incavolata. Le hanno rubato un punto decisivo nel secondo set che quasi valeva un match point. Che ha giocato anche con giudizio. Forse questa è la partita della svolta non nel torneo, perché magari perde domani, ma nella vita di Camila. Ha risalito una corrente che mille volte l’avrebbe vista sboccare o cominciare a tirare risposte sui teloni, ha avuto reazioni ‘umane’ di rabbia. Forse mi sto facendo un’idea romanzata ma la vicenda Fit ho idea che abbia cementato papà e figlia dal lato emotivo ma forse ne abbia liberato gli eccessi di maniacalità ossessiva del papa’. Immagino che aver detto pubblicamente alcune cose da parte, come che l’importante è il bene di Cami, che dopo aver perso una figlia sono altri i problemi della vita, abbia in un certo senso aiutato Cami a non sentirsi obbligata a sua volta a sentirsi costretta a vincere o a ripagare a tutti i costi il papà con dei risultati. Io leggo questo messaggio : figlia mia, ora sei grande e non sei obbligata a seguire tutta la vita il sentiero che io ho tracciato per te. Io ci sono se lo vorrai ma sei anche libera di scegliere. Forse Cami non sceglierà di cambiare allenatore (cosa che io mi auspico ma per poter aumentare il suo bagaglio tecnico, se un qualche anno fa Federer con gli slam vinti e la sua classe immensa si prende Edberg, vuol dire che anche un campionissimo può sempre volersi migliorare) ma ho l’impressione che si sentirà mentalmente meno ‘obbligata’ a scontentare il papà e forse rilassandosi riuscirà a raggiungere o avvicinare quei livelli che spesso e a corrente alternata ha lasciato intravedere. Io credo che ce la possa ancora fare a diventare una top 10.

SE, tanto per far vedere che sta perdendo le sue paure, cominciasse anche a tenere un comportamento più normale a fine match (tipo entrare in campo e salutare e ringraziare il pubblico) non sarebbe male. Non si può vedere una che dopo una vittoria scappa in panca. Infatti un’altra in tutto il circuito non c’è.

Altro esempio di affermazioni basate sul sentito dire. Lesia Tsurenko Instanbul 2015 vince il suo primo torneo WTA non sorride e và dritta in panca aspettando la premiazione. Non è che tutti devono digrignare la mascella o fare la Petko dance.

66
circ80 08-04-2016 22:16

@ mauro (#1568443)

L’anno scorso, “sotto la fit” è arrivata in finale..

65
andreandre 08-04-2016 22:06

Scritto da paciolli
ostapenko in semifinale? pensavo una delle ragazze del vivaio fit.

Ora l’andazzo sarà quello di tirar fuori le ragazze della FIT ogni volta che la Giorgi vincerà una partita?No perchè se si continua così inziaierò ogni volta a confrontare ogni il curriculum di Roby Sara Flavia E Francesca con quello misero della Giorgi,anche se non c’entra niente

64
Carl 08-04-2016 22:02

Scritto da isyde

Scritto da Carl

Scritto da isyde
Articolo dettagliato nei minimi particolari…” Eccessivamente dettagliato”. Mi aspetterei lo stesso trattamento anche per le vittorie della Errani (alla quale sono state riservate solo pochissime righe negli ultimi due giorni).

Sei poco pratico di comunicazione e giornalismo.
Una importante vittoria della Giorgi (arrivare in semifinale è sempre importante) fa notizia, un magari altrettanto importante vittoria della Errani meno, è più di routine.
E di questo un suo fan dovrebbe esserne lieto, non dolersene.
Hai presente il detto che un cane che morde un uomo non fa notizia, mentre la fa un uome che morde un cane?

Una vittoria international farebbe più notizia di una vittoria premier?
Io non mi dispiaccio per l’articolo sulla Giorgi… Ma per la totale indifferenza verso la Errani( tennista di tutt’altra caratura e palmares)

Io ho detto “altrettanto” importante, mi pare che la vittoria nel premier della Errani, che non era per niente prevedibile, abbia avuto la sua bella risonanza.
Forse l’unica sfortuna, a livello mediatico, è che è stata fin troppo facile, contro un’avversaria che nell’occasione non si è mostrata degna, ma non è certo colpa di Sara.
Se Barbora l’avesse messa alla frusta e fatta lottare di più, forse i commenti sarebbero stati più entusiastici.

Comunque se cerchi un sincero estimatore della Errani, magari a sorpresa ma lo trovi proprio in Sergio Giorgi, che ha sempre manifestato ai media la sua assoluta e sincera ammirazione per Sara, in campo e fuori.
Se non ci credi ti mando il link, se la redazione lo permette, visto che è su un’altra testata.

63
andreandre 08-04-2016 22:02

Scritto da mauro
Sono tornato ora dal lavoro e noto con piacere che la SuperFenomena, non appena ha deciso di staccarsi dalla Fit, ha ripreso a vincere. Come detto ad inizio settimana, la SuperFenomena, a fine anno, sarà davanti alla prima italiana. Vamossssssss

che discorso stupido…Camila arrivò in semi a Katowice anche l’anno scorso

62
andreandre 08-04-2016 22:02

Scritto da Hector
Grandissima vittoria di Camila che sconfigge una tennista di ben un chilo più pesante di lei.

61
Hector (Guest) 08-04-2016 21:57

Grandissima vittoria di Camila che sconfigge una tennista di ben un chilo più pesante di lei.

60
mauro (Guest) 08-04-2016 21:53

Sono tornato ora dal lavoro e noto con piacere che la SuperFenomena, non appena ha deciso di staccarsi dalla Fit, ha ripreso a vincere. Come detto ad inizio settimana, la SuperFenomena, a fine anno, sarà davanti alla prima italiana. Vamossssssss

59
io (Guest) 08-04-2016 20:37

Scritto da bilbo
evitate almeno di commentare con tutte le svarionate che avete scritto su camila in questi giorni

mi spiace per te, ma valgono comunque, anche se vincesse questo torneo.

58
circ80 08-04-2016 20:37

@ circ80 (#1568350)

Non so perché sia venuto scritto sottotitolato
Sorry

57
circ80 08-04-2016 20:36
56
Criss (Guest) 08-04-2016 20:19

…..e per il signor Palmieri Camila è un “corpo estraneo al tennis”…….ma per favore!!!!!

55
isyde 08-04-2016 20:06

Scritto da Carl

Scritto da isyde
Articolo dettagliato nei minimi particolari…” Eccessivamente dettagliato”. Mi aspetterei lo stesso trattamento anche per le vittorie della Errani (alla quale sono state riservate solo pochissime righe negli ultimi due giorni).

Sei poco pratico di comunicazione e giornalismo.
Una importante vittoria della Giorgi (arrivare in semifinale è sempre importante) fa notizia, un magari altrettanto importante vittoria della Errani meno, è più di routine.
E di questo un suo fan dovrebbe esserne lieto, non dolersene.
Hai presente il detto che un cane che morde un uomo non fa notizia, mentre la fa un uome che morde un cane?

Una vittoria international farebbe più notizia di una vittoria premier?
Io non mi dispiaccio per l’articolo sulla Giorgi… Ma per la totale indifferenza verso la Errani( tennista di tutt’altra caratura e palmares)

54
circ80 08-04-2016 19:59

@ circ80 (#1568325)

Su questo sito

53
circ80 08-04-2016 19:58

Brava camila,
Detto questo: non so se ci aveste già pensato ma, se dovesse cambiare nazionalità, non avrebbe il suo post personalizzato ad ogni vittoria/sconfitta 😉

52
Gattone (Guest) 08-04-2016 19:52

Scritto da Roberto
@ Shuzo (#1568301)
Più si sta lontani dalla FIT meglio è.. Questo vale anche x i giovani caruana e bahamonde

Questo

51
Giuli (Guest) 08-04-2016 19:49

@ Roberto (#1568307)

Affermazione banale e qualunquista!

50
Fabblack 08-04-2016 19:40

@ Elio (#1568255)

Camila, come Rocky, non gioca, nel campo fa la guerra.
Specialmente nei tornei di una settimana, giocare pure il doppio (montepremi 1/6 del singolo), sarebbe probabilmente controproducente.
E poi qualcuno dei soliti … direbbe che voltarle le spalle sarebbe un rischio per le compagne.
D’altra parte, se un giorno camminasse sulle acque, gli stessi direbbero che lo fa perché non sa nuotare.
E poi si deve liberare del padre.
E poi non ci sono più le mezze stagioni.
E poi…

49
Giuli (Guest) 08-04-2016 19:39

@ giacomo (#1568257)

La Ostapenko è l’avversaria da battere per vincere questo torneo!

48
lupen (Guest) 08-04-2016 19:32

@ Yes2.0 (#1568274)

Giusto, aspettiamo che la ragazza si guadagni sul campo la nostra stima, poi casomai (se merita), gli dedicheremo le giuste ovazioni!!

47
Roberto (Guest) 08-04-2016 19:31

@ Shuzo (#1568301)

Più si sta lontani dalla FIT meglio è.. Questo vale anche x i giovani caruana e bahamonde

46
miocapitano (Guest) 08-04-2016 19:29

Scritto da alex63
@ Elio (#1568255)
Purtroppo Camila gia 2 anni dopo un doppio giocato con knapp in fed cup disse che per Lei il doppio é un altro gioco che non le piaceva giocarlo e che non l avrebbe Mai piu giocato ….
é un peccato ma purtroppo Camila rimarra un talento inespresso

Il doppio a cui ti riferisci fu giocato agli internazionali di Roma nel 2014, lo stesso giorno in cui Camila aveva battuto Cibulkova e durò un’eternità, tenendola in campo fin quasi alle 10 di sera, quando invece Sergio aveva pregato gli organizzatori di giocarlo prima, per non far fare troppo tardi a Camila che il giorno dopo avrebbe dovuto incontrare McHale. Naturalmente non fu accontentato e il giorno dopo Camila si presentò in campo carica a metà. Perse da McHale e se ne andò a casa. E da lì iniziarono i problemi di rapporti con i federales e l’avversione di Camila per il doppio

45
marvar (Guest) 08-04-2016 19:28

La ostapenko e’ troppo in forma questo anno..La asfalta in 2 set..

44
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 08-04-2016 19:28

Ho visto i primi due match di Camila ed ero deluso perchè comunque aveva giocato male e vinto contro due avversarie veramente modeste mentre oggi ha vinto una partita contro un’avversaria difficile sul cemento, soprattutto in una partita combattutissima. Sarò impopolare ma comunque finchè giocherà come ha giocato fino ad oggi, non arriverà mai da nessuna parte in tornei che veramente contano perchè se in giornata può fare partita pari con chiunque ma allo stesso modo può rischiare di perdere contro un Alexandrova.

43
falaone (Guest) 08-04-2016 19:26

Scritto da Carl
Le Cornet, le Schmiedlove, le Radawanske passano, ma a Katowice solida come una roccia resta solo Camila!
Stiamo attenti che i polacchi non ce la scippino!
L’unico torneo finora vinto da Camila era stato, anni prima, appannaggio della Vinci.
La prima edizione di Katowice, nel 2013, l’ha vinta la Vinci.
Non aggiungo altro.

Scusa..sara’ sicuramente colpa mia…ma non ci ho capito niente…

42
Shuzo (Guest) 08-04-2016 19:26

Questa vittoria è incoraggiante perché ha battuto un’avversaria per lei ostica che sa come giocare per metterla in difficoltà, conosce le strategie per far emergere le lacune del suo gioco.
Temevo che la tensione per le polemiche con la FIT potesse toglierle la serenità necessaria per giocare bene e vincere. Invece sembra quasi aver ripreso la forma. Dico quasi perché è un po’ di tempo che non batte una top player. Speriamo che non sia un fuoco di paglia. Se poi dovesse addirittura far pace con la FIT e accettasse di rigiocare in Fed Cup, sarebbe veramente magico.

41
Roberto (Guest) 08-04-2016 19:18

@ Carl (#1568282)

Stavo per dirlo..la Polonia,anche grazie allo sponsor è una delle nazioni accreditate insieme all’argentina

40
Carl 08-04-2016 19:18

Scritto da isyde
Articolo dettagliato nei minimi particolari…” Eccessivamente dettagliato”. Mi aspetterei lo stesso trattamento anche per le vittorie della Errani (alla quale sono state riservate solo pochissime righe negli ultimi due giorni).

Sei poco pratico di comunicazione e giornalismo.
Una importante vittoria della Giorgi (arrivare in semifinale è sempre importante) fa notizia, un magari altrettanto importante vittoria della Errani meno, è più di routine.

E di questo un suo fan dovrebbe esserne lieto, non dolersene.

Hai presente il detto che un cane che morde un uomo non fa notizia, mentre la fa un uome che morde un cane?

39
Roberto (Guest) 08-04-2016 19:18

Mi piacerebbe sapere quanti di noi continueranno a seguirla quando avverrà il cambio di nazionalità… Dovremmo continua re a volergli bene indipendentemente dalla bandiera che ci sta scritto a fianco del nome.
Anzi chiederei alla redazione di farlo, nn abbandonandola come invece nel caso di Romina oprandi che ha molti tifosi italiani!

38
paciolli (Guest) 08-04-2016 19:14

ostapenko in semifinale? pensavo una delle ragazze del vivaio fit.

37
Carl 08-04-2016 19:13

Le Cornet, le Schmiedlove, le Radawanske passano, ma a Katowice solida come una roccia resta solo Camila!

Stiamo attenti che i polacchi non ce la scippino!

L’unico torneo finora vinto da Camila era stato, anni prima, appannaggio della Vinci.
La prima edizione di Katowice, nel 2013, l’ha vinta la Vinci.

Non aggiungo altro.

36
Carl 08-04-2016 19:09

Scritto da alex63
Guarda@ radar (#1568252)
Guarda che con la Fit a Katovice Camila é gia arrivata 2volte in finale poi perse…

Esatto, ora senza la FIT è libera dal sortilegio!

35
Yes2.0 08-04-2016 19:07

I proclami da top ten per aver battuto per il rotto della cuffia una top 60 mi sembrano veramente esagerati.

34
alex63 (Guest) 08-04-2016 19:05

Guarda@ radar (#1568252)

Guarda che con la Fit a Katovice Camila é gia arrivata 2volte in finale poi perse…

33
alex63 (Guest) 08-04-2016 19:02

@ Elio (#1568255)

Purtroppo Camila gia 2 anni dopo un doppio giocato con knapp in fed cup disse che per Lei il doppio é un altro gioco che non le piaceva giocarlo e che non l avrebbe Mai piu giocato ….
é un peccato ma purtroppo Camila rimarra un talento inespresso

32
Carl 08-04-2016 19:01

Non ho visto la partita, ma la gusterò di più in replica e senza tanti patemi.

Grande Camila, grandissima!

31
isyde 08-04-2016 18:58

Articolo dettagliato nei minimi particolari…” Eccessivamente dettagliato”. Mi aspetterei lo stesso trattamento anche per le vittorie della Errani (alla quale sono state riservate solo pochissime righe negli ultimi due giorni).

30
becu rules (Guest) 08-04-2016 18:57

Scritto da Alb4647

Scritto da becu rules
Sono non felice ma strafelice per Camila, perché in un momento così difficile, dove probabilmente lei è la vera vittima del braccio di ferro tra papà Sergio e la Fit (non voglio prendere posizione adesso sul tema), rischiava su una vicenda così forte dal punto di vista emotivo di poter perdere ulteriori certezze già in un periodo tennisticamente complicato. Non ho visto un 15 del match di oggi. Ma leggo che per la prima volta si è incavolata. Le hanno rubato un punto decisivo nel secondo set che quasi valeva un match point. Che ha giocato anche con giudizio. Forse questa è la partita della svolta non nel torneo, perché magari perde domani, ma nella vita di Camila. Ha risalito una corrente che mille volte l’avrebbe vista sboccare o cominciare a tirare risposte sui teloni, ha avuto reazioni ‘umane’ di rabbia. Forse mi sto facendo un’idea romanzata ma la vicenda Fit ho idea che abbia cementato papà e figlia dal lato emotivo ma forse ne abbia liberato gli eccessi di maniacalità ossessiva del papa’. Immagino che aver detto pubblicamente alcune cose da parte, come che l’importante è il bene di Cami, che dopo aver perso una figlia sono altri i problemi della vita, abbia in un certo senso aiutato Cami a non sentirsi obbligata a sua volta a sentirsi costretta a vincere o a ripagare a tutti i costi il papà con dei risultati. Io leggo questo messaggio : figlia mia, ora sei grande e non sei obbligata a seguire tutta la vita il sentiero che io ho tracciato per te. Io ci sono se lo vorrai ma sei anche libera di scegliere. Forse Cami non sceglierà di cambiare allenatore (cosa che io mi auspico ma per poter aumentare il suo bagaglio tecnico, se un qualche anno fa Federer con gli slam vinti e la sua classe immensa si prende Edberg, vuol dire che anche un campionissimo può sempre volersi migliorare) ma ho l’impressione che si sentirà mentalmente meno ‘obbligata’ a scontentare il papà e forse rilassandosi riuscirà a raggiungere o avvicinare quei livelli che spesso e a corrente alternata ha lasciato intravedere. Io credo che ce la possa ancora fare a diventare una top 10.

SE, tanto per far vedere che sta perdendo le sue paure, cominciasse anche a tenere un comportamento più normale a fine match (tipo entrare in campo e salutare e ringraziare il pubblico) non sarebbe male. Non si può vedere una che dopo una vittoria scappa in panca. Infatti un’altra in tutto il circuito non c’è.

Cambiare non è facile, soprattutto per una persona chiusa e riservata…io credo che lei non abbia quegli atteggiamenti per cattiveria ma per timidezza…ma poco alla volta, se comincia a prendere fiducia, magari un giorno, quando dovrà salutare i duchi di Kent per la premiazione del suo primo W, imparerà anche a salutare il pubblico… 😉 😉 😉

29
Marco (Guest) 08-04-2016 18:57

Scritto da Elio
@ Lupen (#1568230)
Dovrebbe giocare qualche Doppio, l’ho già detto più volte, non solo migliorerà il gioco a rete, ma dividerà la pressione con la compagna di turno e potrà anche rilassarsi, giocando per divertirsi senza l’obbligo del risultato da subito.

Esatto, sarebbe un ottimo sistema per migliorarsi!

28
Tommaso (Guest) 08-04-2016 18:56

Scritto da Lupen
@ Elio (#1568212)
Si, ma sottorete Camy non esiste !!!!

Beh beh, insomma… Non sarà la Vinci ma oggi le ho visto giocare qualche volée pregevole

27
Marco (Guest) 08-04-2016 18:56

Scritto da Elio
Non si è persa d’animo, brava Cami ! Pero’ il dritto lungolinea e la smorzata, dove sono finiti ?
Cmq ha dimostrato grande carattere e sangue freddo, complimenti
L’ho dico da molti anni : un sorriso ogni tanto ? Rilassati e divertiti, che diamine ! Mica vai a lavorare in fabbrica !
Dai, su …

Dove sono finiti? 🙄
In quale epoca hanno fatto parte del suo bagaglio?
Comunque, oggi fin da subito Camila ha applicato il famoso piano B..! Fin dall’inizio ha cercato di piazzare lei dei colpi d attacco e presentarsi per la chiusura al volo, anche se non sempre con successo.
La belga è sembrata destabilizzata fin da subito, e in pratica oggi il suo gioco a rete è stato quasi inesistente.

26
giacomo (Guest) 08-04-2016 18:53

Comunque la ostapenko o chicchessia non hanno un briciolo.del talento di cami ,saro’ incompetente ma una col suo tennis deve stare nelle prime posizioni del tennis mi auguro che il padre faccia un passo indietro e si dia a cami un allenatore vero che non puo’ non portarla nelle prime posizioni della classifica .ps tutte ste polemiche non servono a nulla io tifo per tutte le tenniste italiane.

25
Elio 08-04-2016 18:51

@ Lupen (#1568230)

Dovrebbe giocare qualche Doppio, l’ho già detto più volte, non solo migliorerà il gioco a rete, ma dividerà la pressione con la compagna di turno e potrà anche rilassarsi, giocando per divertirsi senza l’obbligo del risultato da subito.

24
radar 08-04-2016 18:50

Di fronte a tante parole che non andavano dette, sfodera un carattere e delle vittorie che non erano previste: brava brava brava Camila!

Con la Flip non aveva mai vinto: lo fa ora e vale doppio.

Sono davvero contento e felice per lei..

23
Alb4647 08-04-2016 18:49

Scritto da becu rules
Sono non felice ma strafelice per Camila, perché in un momento così difficile, dove probabilmente lei è la vera vittima del braccio di ferro tra papà Sergio e la Fit (non voglio prendere posizione adesso sul tema), rischiava su una vicenda così forte dal punto di vista emotivo di poter perdere ulteriori certezze già in un periodo tennisticamente complicato. Non ho visto un 15 del match di oggi. Ma leggo che per la prima volta si è incavolata. Le hanno rubato un punto decisivo nel secondo set che quasi valeva un match point. Che ha giocato anche con giudizio. Forse questa è la partita della svolta non nel torneo, perché magari perde domani, ma nella vita di Camila. Ha risalito una corrente che mille volte l’avrebbe vista sboccare o cominciare a tirare risposte sui teloni, ha avuto reazioni ‘umane’ di rabbia. Forse mi sto facendo un’idea romanzata ma la vicenda Fit ho idea che abbia cementato papà e figlia dal lato emotivo ma forse ne abbia liberato gli eccessi di maniacalità ossessiva del papa’. Immagino che aver detto pubblicamente alcune cose da parte, come che l’importante è il bene di Cami, che dopo aver perso una figlia sono altri i problemi della vita, abbia in un certo senso aiutato Cami a non sentirsi obbligata a sua volta a sentirsi costretta a vincere o a ripagare a tutti i costi il papà con dei risultati. Io leggo questo messaggio : figlia mia, ora sei grande e non sei obbligata a seguire tutta la vita il sentiero che io ho tracciato per te. Io ci sono se lo vorrai ma sei anche libera di scegliere. Forse Cami non sceglierà di cambiare allenatore (cosa che io mi auspico ma per poter aumentare il suo bagaglio tecnico, se un qualche anno fa Federer con gli slam vinti e la sua classe immensa si prende Edberg, vuol dire che anche un campionissimo può sempre volersi migliorare) ma ho l’impressione che si sentirà mentalmente meno ‘obbligata’ a scontentare il papà e forse rilassandosi riuscirà a raggiungere o avvicinare quei livelli che spesso e a corrente alternata ha lasciato intravedere. Io credo che ce la possa ancora fare a diventare una top 10.

SE, tanto per far vedere che sta perdendo le sue paure, cominciasse anche a tenere un comportamento più normale a fine match (tipo entrare in campo e salutare e ringraziare il pubblico) non sarebbe male. Non si può vedere una che dopo una vittoria scappa in panca. Infatti un’altra in tutto il circuito non c’è.

22
felice ferrante (Guest) 08-04-2016 18:48

@ Mario (#1568229)

ma come, fino a stamattina la flipkens era in piena forma, la giorgi non aveva scampo, ecc..ecc…, sono esterefatto, ma un pòdo coerenza no mah

21
falaone (Guest) 08-04-2016 18:47

Forse dico stupidate…ma x il livello di gioco che propone stare fuori dalle 50 e’ una bestemmia..l’ho pronosticata top ten gia’ due anni fa’ …vederla cosi’ bassa nel ranking ripeto e’ uno spreco…

20
Mattia 97 08-04-2016 18:45

Ottima vittoria soprattutto per il tipo di avversaria, che Camila soffre e dalla quale aveva perso male due volte. Si prospetta una bella semifinale !

19
pazzodicamila 08-04-2016 18:41

Grazie, Cami. Grazie! Quando la determinazione fa la differenza.
Un grazie sentito anche ai nonni da caserma. Ai cani sguinzagliati a dovere. Queste vittorie di Cami dipendono anche da voi. 😀

18
CM (Guest) 08-04-2016 18:40

Scritto da T.B.
Bravi Cami, con la Ostapenko sarà durissima, forse per lei era meglio la Babos

Probabilmente sì, la Ostapenko difende molto meglio ed è più mobile.
Ma le avversarie non si scelgono e quindi… staremo a vedere!
Speriamo Camila continui il crescendo di queste ultime tre partite :mrgreen:

17
becu rules (Guest) 08-04-2016 18:40

Sono non felice ma strafelice per Camila, perché in un momento così difficile, dove probabilmente lei è la vera vittima del braccio di ferro tra papà Sergio e la Fit (non voglio prendere posizione adesso sul tema), rischiava su una vicenda così forte dal punto di vista emotivo di poter perdere ulteriori certezze già in un periodo tennisticamente complicato. Non ho visto un 15 del match di oggi. Ma leggo che per la prima volta si è incavolata. Le hanno rubato un punto decisivo nel secondo set che quasi valeva un match point. Che ha giocato anche con giudizio. Forse questa è la partita della svolta non nel torneo, perché magari perde domani, ma nella vita di Camila. Ha risalito una corrente che mille volte l’avrebbe vista sboccare o cominciare a tirare risposte sui teloni, ha avuto reazioni ‘umane’ di rabbia. Forse mi sto facendo un’idea romanzata ma la vicenda Fit ho idea che abbia cementato papà e figlia dal lato emotivo ma forse ne abbia liberato gli eccessi di maniacalità ossessiva del papa’. Immagino che aver detto pubblicamente alcune cose da parte, come che l’importante è il bene di Cami, che dopo aver perso una figlia sono altri i problemi della vita, abbia in un certo senso aiutato Cami a non sentirsi obbligata a sua volta a sentirsi costretta a vincere o a ripagare a tutti i costi il papà con dei risultati. Io leggo questo messaggio : figlia mia, ora sei grande e non sei obbligata a seguire tutta la vita il sentiero che io ho tracciato per te. Io ci sono se lo vorrai ma sei anche libera di scegliere. Forse Cami non sceglierà di cambiare allenatore (cosa che io mi auspico ma per poter aumentare il suo bagaglio tecnico, se un qualche anno fa Federer con gli slam vinti e la sua classe immensa si prende Edberg, vuol dire che anche un campionissimo può sempre volersi migliorare) ma ho l’impressione che si sentirà mentalmente meno ‘obbligata’ a scontentare il papà e forse rilassandosi riuscirà a raggiungere o avvicinare quei livelli che spesso e a corrente alternata ha lasciato intravedere. Io credo che ce la possa ancora fare a diventare una top 10.

16
Lupen (Guest) 08-04-2016 18:40

@ Elio (#1568212)

Si, ma sottorete Camy non esiste !!!!

15
Mario (Guest) 08-04-2016 18:40

Indoor sul veloce e’ un’altra giocatrice . I suoi risultati migliori vengono spesso li. Fuori dubbio che la Flipkens che ha sconfitto Camy due volte era quella della semifinale a Wimbledon e non quella di oggi . Ma questo non vuole sminuire il buon risultato

14
mirko.dllm (Guest) 08-04-2016 18:39

Se fossi in Camila,io la vittoria odierna la dedicherei a Pietrangeli. 😎

13
giacomo (Guest) 08-04-2016 18:39

Da appassionato di questo sport non posso non tifare camila che per me e’ un enorme talento inespresso per varie colpe la principale.un padre che mi sembra tutto tranne uno.che puo aiutare la figlia a.migliorare.Mi auguro che vinca il torneo e in qualche maniera compresa un po’ di buona volonta’ si risolva il problema con la federazione.

12
Yes2.0 08-04-2016 18:39

Molto brava a vincere contro un’avversaria che evidentemente forte e che, per completezza tecnica, le è superiore.
Vittoria che vale doppio.

11
CM (Guest) 08-04-2016 18:38

Scritto da fabio
non mi aspettavo un torneo così buono della Giorgi,cmq una rondine non fa Primavera,aspettiamo.

infatti a Katowice negli anni scorsi ha sempre giocato malissimo… 🙄

10
joe (Guest) 08-04-2016 18:37

Commento da assoluto profano: la ragazza ha le palle, il suo momento non e’ dei piu’ tranquilli, poi secondo me (ma solo da un punto di vista psicologico, avra’ un rilassamento, perche’ dal puro punto di vista tennistico potrebbe vincere benissimo) sara’ asfaltata al prossimo turno

9
T.B. 08-04-2016 18:36

Bravi Cami, con la Ostapenko sarà durissima, forse per lei era meglio la Babos

8
Alby73 (Guest) 08-04-2016 18:35

Ottimo, un altro passo verso quello che è l’obbiettivo minimo di Camila, cioè eguagliare la finale dell’anno scorso per non diminuire nel punteggio. Contro la Ostapenko sarà la prova del nove visto che è additata come promessa del futuro mentre Camila viene vista come talento inespresso. Vediamo se il talento verrà espresso.
Spero tanto che ce la faccia, per le vicende che sta subendo.

7
Elio 08-04-2016 18:31

Non si è persa d’animo, brava Cami ! Pero’ il dritto lungolinea e la smorzata, dove sono finiti ?
Cmq ha dimostrato grande carattere e sangue freddo, complimenti 😉

L’ho dico da molti anni : un sorriso ogni tanto ? Rilassati e divertiti, che diamine ! Mica vai a lavorare in fabbrica ! 😯
Dai, su … 🙂 😎 😉

6
fogna (Guest) 08-04-2016 18:30

Bene così! Forza.

5
giuseppespartano (Guest) 08-04-2016 18:30

beh il saldo doppi falli ed ace,è migliorato dai. e comunque non ne ha fatti tanti doppi falli,pensando anche alla battaglia che c’è stata oggi. brava

4
luigi (Guest) 08-04-2016 18:29

Giustamente l’unica risorsa in chiave futura del nostro movimento tennistico la nostra federazione pensa bene di squalificare precludendone un utilizzo futuro quando non giocheranno più Errani e Vinci

3
fabio (Guest) 08-04-2016 18:29

non mi aspettavo un torneo così buono della Giorgi,cmq una rondine non fa Primavera,aspettiamo.

2
bilbo (Guest) 08-04-2016 18:28

evitate almeno di commentare con tutte le svarionate che avete scritto su camila in questi giorni

1