Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Gaston Gaudio dichiarava nel 2000 su Federer: “Questo ragazzo è terribile”

06/12/2015 08:30 20 commenti
Gaston Gaudio ha vinto il Roland Garros nel 2004
Gaston Gaudio ha vinto il Roland Garros nel 2004

Gaston Gaudio, durante il torneo di Roma nel 2000, ebbe una curiosa conversazione con Benito Perez Barbadillo, attuale manager di Rafael Nadal ed in quel periodo collaboratore per l’ATP.
Roger Federer stava giocando contro Andrei Medvedev, ex top ten.

Dichiarò Gaudio: “Questo ragazzo è terribile. Questo ragazzo non potrà mai essere il numero uno del mondo, non sa colpire il rovescio ad una mano, come potrebbe diventare numero uno?”.
E’ stato lo stesso Gaston a rendere pubblica la conversazione proprio in questi giorni.

Per fortuna di Roger, si sbagliava. E non di poco.


TAG: , , , ,

20 commenti. Lasciane uno!

andrea (Guest) 08-12-2015 16:45

Roddick l unica pecca che aveva era quella di non poter battere Federer con la testa… Tirava delle bombe atomiche… L ho visto a Wimbledon…

20
luca (Guest) 08-12-2015 16:42

Per non parlare delle sassate di Roddick… Penso che colpi come quell americano non li rivedremo tanto facilmente… Erano proiettili

19
alex (Guest) 07-12-2015 09:11

tra l’altro si potrebbe dire lo stesso di DJOKOVIC…sta dominandno quando i due piu’ forti avversari…uno a 34 e’ a fine carriera e l’altro paga lo stress procurato al suo fisico da un tennis portato all’estremo…parlo ovviamente di Federer e Nadal…

18
alex (Guest) 07-12-2015 09:06

leggo che FEDERER e’ stato fortunato a capitare in un epoca di transizione…
ma chi fa commenti del genere non si sento…?
302 settimane n1
237 consecutive peraltro fino al 2008 quando ad esempio Nadal era gia’ Nadal da un pezzo….
poi un certo RENEGADE ci parla di carriera che sta terminando in mezzo ai fenomeni…io ne vedo solo uno DJOKOVIC…. Nadal perde quasi regolarmente dai top 10 e Murray e’ sempre li un gradino al di sotto….a 34 anni l’unico ad aver battuto 3 volte Djokovic in un anno e’ lui..il piu’ grande di tutti ed il piu’ BRAVO di sempre!

17
coben80 (Guest) 07-12-2015 08:29

Bhe ormai si può anche affermare che Gaudio si era sbagliato

16
circ80 (Guest) 07-12-2015 02:49

@ non_sono_un_pallettaro (#1496173)

beh se non ricordo male la considerazione era influenzata dal fratello di andrè:
il padre dopo un infortunio lo obbligò a giocare a una mano..e (non necessariamente solo per questo) philly non riuscì nemmeno a fare 1 punto ATP in carriera.
il rovescio ad una mano era visto alla stregua di una sorta di handicap (o almeno è quello che ricordo dalla lettura di open)

15
luigi (Guest) 06-12-2015 21:46

Che ha fatto in carriera sto Gaston Gaudio ?

14
Marco (Guest) 06-12-2015 20:31

Scritto da ale98
@ giorgio (#1496125)
Lui ha detto che l’ha migliorato solo grazie perchè costretto a migliorarlo a causa di Djokovic e Nadal, quindi ha sottinteso che fino a quando non è stato costretto a migliorare era un colpo mediocre.. Peccato che Federer il primo lo abbia vinto molto prima che arrivassero Djokovic e Nadal e il suo cl rovescio non era certo mediocre..
P.s. Impara a rispondere in maniera educata,grazie!

Non solo,
Lo dico… che hanno scritto i primi 3 commenti,
Riguardate la partita che nel 2001 roger vinse con nalbandian, dico quella perché è una partita che a volte super tennis ritrasmette,
Roger li ottimo a contrastare sulla diagonale del rovescio!

13
alfredo94 06-12-2015 19:44

Senza rovescio gli diede comunque una bicicletta in un master se non sbaglio.

12
non_sono_un_pallettaro 06-12-2015 19:40

La stessa cosa la disse Agassi di Sampras quando si incontrarono da junior. Non avrebbe mai pensato – André – che con quel rovescio – Pete – potesse arrivare a dominare il circuito. Invece… A quanto pare molti tennisti sarebbero pessimi talent scout. :mrgreen:

Per la cronaca, dal 2003 al 2005, Gaudio ha perso 5 match su 5 giocati con Federer. L’ultimo fu un doppio bagel.

11
stoca (Guest) 06-12-2015 15:17

allora ha battuto sampras a Winbledon senza rovescio

10
donato (Guest) 06-12-2015 15:06

…non c e limite
lo svizzero n2 a 34 anni e c’è chi parla di transizione!

9
Federerino 06-12-2015 14:56

Scritto da THE RENEGADE
Aveva ragione il buon gaston federer quando e’ diventato numero 1 non sapeva ancora colpire il rovescio ad una mano ed e’ potuto diventare il numero 1 all’inizio solo perche’ c’era il vuoto dietro…quando sono arrivati i nadal ed i nole ha dovuto imparare a giocarlo e nonostante questo ha perso il numero 1…federer e’ stato molto fortunato a capitare in un epoca di transizione e poi finire la carriera in mezzo ai fenomeni!

Quindi un periodo di transizione (e un semplice “inizio”) di 300 settimane??? Ahhh certo certo…!

8
christian (Guest) 06-12-2015 14:32

@ jack (#1496115)

il rovescio di gaudio migliore di quello di federer? ti prego dai 😐

7
ale98 (Guest) 06-12-2015 13:11

@ giorgio (#1496125)

Lui ha detto che l’ha migliorato solo grazie perchè costretto a migliorarlo a causa di Djokovic e Nadal, quindi ha sottinteso che fino a quando non è stato costretto a migliorare era un colpo mediocre.. Peccato che Federer il primo lo abbia vinto molto prima che arrivassero Djokovic e Nadal e il suo cl rovescio non era certo mediocre..
P.s. Impara a rispondere in maniera educata,grazie!

6
giorgio (Guest) 06-12-2015 12:10

Scritto da ale98
Per curiosità vai a rivederti gli highlights di Blake-Federer finale Shangai 2006, e poi ne riparliamo..

genio, sta parlando del 2000

5
ale98 (Guest) 06-12-2015 11:16

Per curiosità vai a rivederti gli highlights di Blake-Federer finale Shangai 2006, e poi ne riparliamo..

4
jack (Guest) 06-12-2015 10:25

Gaston aveva un gran bel rovescio a una mano…più bello anche di quello dell’attuale federer. Detto questo agli esordi roger peccava veramente tanto di rovescio…ad oggi è salito veramente tanto con quel fondamentale

3
christian (Guest) 06-12-2015 09:23

gaudio è stato sempre un po scemotto…..ha avuto il ……di vincere quel roland garros…. 😐

2
THE RENEGADE (Guest) 06-12-2015 09:02

Aveva ragione il buon gaston federer quando e’ diventato numero 1 non sapeva ancora colpire il rovescio ad una mano ed e’ potuto diventare il numero 1 all’inizio solo perche’ c’era il vuoto dietro…quando sono arrivati i nadal ed i nole ha dovuto imparare a giocarlo e nonostante questo ha perso il numero 1…federer e’ stato molto fortunato a capitare in un epoca di transizione e poi finire la carriera in mezzo ai fenomeni!

1