Notizie dal Mondo Generica

È più importante un oro olimpico o un titolo del Grand Slam?

29/09/2015 08:11 55 commenti
È più importante un oro olimpico o un titolo del Grande Slam?
È più importante un oro olimpico o un titolo del Grande Slam?

Partiamo dal presupposto che si possa sognare e che in uno di tali sogni stiamo per realizzare una grande impresa sportiva: amando il tennis è facile scegliere la disciplina in cui eccellere per scrivere un pagina della storia del nostro Paese, rimane però un grande interrogativo.
Sempre sognando e visto che di grande impresa si tratta, cosa preferireste vincere, un oro olimpico o un titolo dei quattro del Grande Slam?

Innegabile che la distanza fra due vittorie di questo tipo si sia negli ultimi 20 anni ridotta: tornato a essere ufficialmente sport olimpico a Seoul 1988, già da Agassi nel 1996 ad Atlanta passando per Rafa Nadal e arrivando ad Andy Murray in casa a Londra nel 2012, il tennis alle Olimpiadi ha visto crescere il proprio prestigio e ha vissuto il riflesso di grandi campioni, tornati a disputare la manifestazione a cinque cerchi in modo compatto.

È convinzione diffusa però che un oro olimpico in singolare non valga allo stato attuale quanto una vittoria in una prova del Grande Slam: surreale come un evento che si verifichi solo ogni 4 anni, mantenga un profilo meno attraente rispetto a prove che si disputano ogni anno e in quattro occasioni differenti.
Sono dell’idea che al momento una vittoria a Wimbleon o al Roland Garros regali a un tennista o a una tennista una gloria differente, sempre fissa nella mente degli appassionati: conosco amanti del tennis che potrebbero elencare a memoria gli ultimi 20 vincitori di Wimbledon ma magari avrebbero problemi nel ricordare chi è stato l’oro olimpico ad Atene nel 2004.

Col tempo, questo divario si assottiglierà sempre di più, anche se difficilmente basterà solo il passare degli anni per rendere un oro olimpico nel tennis paragonabile a un oro olimpico nell’atletica nella specialità dei 100 metri. Bolt è ricordato per le sue vittorie a cinque cerchi, Federer e Nadal per quelle nei tornei dello Slam. Non ci resta quindi che aspettare e vedere già a Rio l’anno prossimo il potere che il tennis riuscirà a esercitare non solo fra i tennisti ma anche nei media che si appassioneranno a tutte le gare brasiliane.


Alessandro Orecchio


TAG:

55 commenti. Lasciane uno!

Fedex (Guest) 30-09-2015 21:10

lo slam..

55
carlitos (Guest) 29-09-2015 19:07

Pure per federer a cui manca solo l oro olimpico in singolare,e’ piu prestigiosa una vittoria di uno slam…magari ancora wimbledon!!!

54
Alexi (Guest) 29-09-2015 16:27

@ groucho (#1460063)

Credimi, è evidente che tu abbia problemi con l’autore del pezzo. A questo punto, spiega perché, perché leggo spesso i commenti che scrivi negli altri articoli e, raramente sei così acido. Sii onesto.

53
Paolo (Guest) 29-09-2015 16:15

Assolutamente un torneo dello Slam, il tennis non è uno degli sport principali delle olimpiadi per cui non c’è assolutamente da fare paragoni

52
stealth 29-09-2015 16:02

Ma non scherziamo x favore!!! al max. l’oro olimpico lo si puo’
paragonare ad una vittoria nei tornei di Indian Wells e Miami!!!

51
groucho (Guest) 29-09-2015 15:47

Non leggo né articolo né commenti ma depreco la povertà di idee di chi propone argomenti su questo sito. Spero di non essere censurato per aver espresso un libero pensiero in modo molto garbato.

50
tinapica (Guest) 29-09-2015 15:40

Prima ancora di aver letti articolo e commenti esprimo la mia opinione: la medaglia d’oro olimpica vale più degli AO; vale come gli USO; vale meno di RG e Wimbledon. Adesso posso leggere e vedere in quale fascia percentuale sto.

49
Cwatt 29-09-2015 15:40

Scritto da Vecchiogiovi

Scritto da Cwatt

Scritto da Shuzo
Il fatto è che le olimpiadi sono la rassegna degli sport minori, spesso addirittura semiprofessionistici in quanto i guadagni che si ottengono non sono sufficienti per campare. Basta pensare al calcio. E’ sempre stato uno sport olimpico, eppure vincere il torneo olimpico non ha mai avuto per una squadra nazionale il prestigio di una vittoria ai campionati mondiali o anche solo continentali. Però a livello femminile il prestigio è più o meno equivalente. Diciamo che per un giocatore di tennis è già tanto dare al torneo olimpico il valore di un Master 1000

Rassegna degli sport minori… Tranne calcio tennis rugby e forse ciclismo, per tutti gli altri sport è il torneo più importante

Aggiungi vela, basket, golf. Ma e’ sbagliato porre la questione nei termini di questi post: alle olimpiadi devono esserci gli sport e le categorie per cui le olimpiadi stesse siano la massima espressione quindi, nel caso del tennis, io limiterei la partecipazione agli under 21

Vabbe basket e golf sono dei casi a parte perché nel basket mi pare che le olimpiadi siano la massima competizione a nazionali, quindi più di così non si può fare. Nel golf si sono decisi a rimetterlo sport olimpico, anche vista la crescita degli stati europei, vedremo cosa uscirà fuori.
Per quanto riguarda i giochi olimpici che devono essere la massima espressione non sono d’accordo, perché se le olimpiadi perdessero sport come il tennis il ciclismo e altri non avrebbero lo stesso fascino

48
Vecchiogiovi (Guest) 29-09-2015 15:09

Scritto da Cwatt

Scritto da Shuzo
Il fatto è che le olimpiadi sono la rassegna degli sport minori, spesso addirittura semiprofessionistici in quanto i guadagni che si ottengono non sono sufficienti per campare. Basta pensare al calcio. E’ sempre stato uno sport olimpico, eppure vincere il torneo olimpico non ha mai avuto per una squadra nazionale il prestigio di una vittoria ai campionati mondiali o anche solo continentali. Però a livello femminile il prestigio è più o meno equivalente. Diciamo che per un giocatore di tennis è già tanto dare al torneo olimpico il valore di un Master 1000

Rassegna degli sport minori… Tranne calcio tennis rugby e forse ciclismo, per tutti gli altri sport è il torneo più importante

Aggiungi vela, basket, golf. Ma e’ sbagliato porre la questione nei termini di questi post: alle olimpiadi devono esserci gli sport e le categorie per cui le olimpiadi stesse siano la massima espressione quindi, nel caso del tennis, io limiterei la partecipazione agli under 21

47
manuel (Guest) 29-09-2015 15:08

Oro olimpico

46
giorgio (Guest) 29-09-2015 15:05

bella domanda. allo stato attuale uno slam, ma è pur vero che l’oro olimpico è diventato nel tennis qualcosa di importantissimo, tanto che nessuno tra i big ha intenzione di rinunciare a rio. l’oro olimpico va oltre il tennis, trascende lo sport individuale per proiettarti in una dimensione olimpica. e poi si gioca per la nazione, e non solo per se stessi. in effetti, andrebbe forse più giustamente paragonato alla davis, e senza ombra di dubbio, l’oro è molto più importante di qualsiasi davis.
basta poi sentire la pennetta. si ritira, ma rio… se continua a giocare lo fa solo per le olimpiadi

45
pibla (Guest) 29-09-2015 14:57

Non scherziamo…

44
Ktulu 29-09-2015 14:55

Scritto da gruff27
Ditelo ad un Gallinari o un Parker che sono professionisti a tutto tondo che guadagnano palate di soldi se non vogliono vicere l ‘ oro olimpico

E’ ovvio che l’oro olimpico faccia gola a tutti… Ma per un tennista varrà comunque sempre meno di uno Slam.

43
Carlo (Guest) 29-09-2015 14:51

Non vorrei essere prosaico, ma i 3 milioni e mezzo di dollari di uno Slam magari un po’ di fascino ce l’hanno, o no? :mrgreen:

42
gruff27 (Guest) 29-09-2015 14:43

@ Cwatt (#1459995)

Fino a quando manderanno la under21 sarà sempre così per il calcio …

41
grax (Guest) 29-09-2015 14:37

l’oro olimpico è il traguardo più importante per qualsiasi uomo di sport. lo slam è il traguardo più importante per qualsiasi giocatore professionista

40
Cwatt 29-09-2015 14:36

Scritto da Shuzo
Il fatto è che le olimpiadi sono la rassegna degli sport minori, spesso addirittura semiprofessionistici in quanto i guadagni che si ottengono non sono sufficienti per campare. Basta pensare al calcio. E’ sempre stato uno sport olimpico, eppure vincere il torneo olimpico non ha mai avuto per una squadra nazionale il prestigio di una vittoria ai campionati mondiali o anche solo continentali. Però a livello femminile il prestigio è più o meno equivalente. Diciamo che per un giocatore di tennis è già tanto dare al torneo olimpico il valore di un Master 1000

Rassegna degli sport minori… Tranne calcio tennis rugby e forse ciclismo, per tutti gli altri sport è il torneo più importante

39
Shuzo (Guest) 29-09-2015 14:13

Il fatto è che le olimpiadi sono la rassegna degli sport minori, spesso addirittura semiprofessionistici in quanto i guadagni che si ottengono non sono sufficienti per campare. Basta pensare al calcio. E’ sempre stato uno sport olimpico, eppure vincere il torneo olimpico non ha mai avuto per una squadra nazionale il prestigio di una vittoria ai campionati mondiali o anche solo continentali. Però a livello femminile il prestigio è più o meno equivalente. Diciamo che per un giocatore di tennis è già tanto dare al torneo olimpico il valore di un Master 1000

38
Elio 29-09-2015 13:36

Scritto da gruff27
Ditelo ad un Gallinari o un Parker che sono professionisti a tutto tondo che guadagnano palate di soldi se non vogliono vicere l ‘ oro olimpico

Non c’entra NIENTE ! 💡

37
Andrea not Petkovic 29-09-2015 13:15

Io dico che uno slam è imparagonabile alle olimpiadi. Serena è ricordata, e lo sarà per sempre, per i 21 slam (e chi dice che sia finito qui) o per la medaglia del 2012? Nel tennis una medaglia non è come una medaglia nel nuoto o nella scherma, sono cose diverse a mio parere.

36
Papero 29-09-2015 13:10

E sì, tutta la vita uno slam. Anche se non mi scorderò mai quel set vinto da Potito a Pechino contro Nadal 😀

35
gruff27 (Guest) 29-09-2015 12:57

Ditelo ad un Gallinari o un Parker che sono professionisti a tutto tondo che guadagnano palate di soldi se non vogliono vicere l ‘ oro olimpico

34
Joe Metafora (Guest) 29-09-2015 12:23

No, ma è assurda l’impostazione. Le cose grazie a Dio non accadono a colpi di “dovrebbe essere così”. Il prestigio, piaccia o meno, lo danno la forma, il parco dei partecipanti e la tradizione. Il tennis olimpico non ha forma (2 set su 3), non ha il parco partecipanti, e non ha tradizione. Tra cinquant’anni, se saranno cambiate le prime due cose, ne riparleremo.

33
Joe Metafora (Guest) 29-09-2015 12:19

Ma che domanda è?

32
tomax (Guest) 29-09-2015 12:07

credo che nel tennis non sia più importante nemmeno di un master mille

31
magilla (Guest) 29-09-2015 12:00

ci sono pochi sport come calcio o tennis che hanno un seguito tutto l’anno con tanti eventi….quindi è chiaro che gli eventi maggiori hanno un richiamo maggiore.
per gli altri sport…che so scherma o judo le olimpiadi sono una vetrina unico.
è come chiedere a totti se preferisce una coppa dei campioni o la medaglia olimpica…..

30
giovanni (Guest) 29-09-2015 11:53

Per collocamento temporale e contesto, oro olimpico 🙄

29
Rafael (Guest) 29-09-2015 11:45

Vincere un oro olimpico, da un prestigio maggiore all’atleta, perchè supera i confini degli appassionati di tennis, si sentono persone che hanno mai seguito nessun sport che sanno chi ha vinto la medaglia d’oro di lotta libera. Forse,però chi vive solo di tennis preferisce vincere uno slam

28
bao.bab (Guest) 29-09-2015 11:39

Scritto da pallabreak
In quasi tutti gli sport olimpici, nell’anno dei Giochi un oro ai Giochi stessi vale nettamente di più di qualsiasi trionfo negli altri appuntamenti stagionali. Poi ci sono delle eccezioni: la più clamorosa è il calcio, seguita a ruota dal tennis e dal ciclismo. Quindi, nel 2016 tutti e 4 i tornei dello Slam e forse anche qualche Master 1000 saranno per i tennisti più importanti di quello olimpico.

Il Tennis, cosi’ come gli sport Americani od il calcio in Europa, e’ uno iper-professionistico. Le olimpiadi sono (alemo fino a Los Angeles 1984) l’esaltazione dello sport e del “dilettantismo” (su tutti Teofilo Stevenson e le montagne di soldi rifiutati per combattere con Muhammad Ali’)…
Atleti che guadagnano milioni di dollari all’anno sono oggettivamente fuori posto ad un evento olimpico la cui essenza e’ la dimensione “collegiale” in cui vivono gli atleti in quel mese…

27
Ktulu 29-09-2015 11:31

Scritto da borisbecker
dipende dai punti di vista….
in assoluto senza dubbio uno slam, ma se chiedi a Roger se preferisce vincere l’oro o il 18simo slam sono sicuro risponda “L’ORO OLIMPICO”

Ma assolutamente no!

26
Ktulu 29-09-2015 11:30

E’ una domanda seria?

25
Serenity 29-09-2015 11:28

Scritto da Simonbolellivamos

Scritto da Thomasmuster
Scusate l’off topic..Speriamo che ce lo facciano vedere in tv il torneo olimpico! Ad oggi ho molti dubbi a riguardo..

Purtroppo non penso proprio!
Gli interi diritti delle Olimpiadi sono stati ceduti da Sky alla Rai

Peggio che Londra non potrà essere…. Durante Federer-Murray mandavano la canoa 👿 e la finale femminile l’hanno completamente ignorata,non che volessi vedere Serena che massacrava Masha in diretta però quando ricapiterà che giochino il torneo Olimpico a Wimbledon?! Dai un pò di considerazione,già qua tutto che si vede è il calcio, almeno due settimane ogni 4 anni qualcosa ce lo potrebbero concedere… -.-

24
pallabreak (Guest) 29-09-2015 11:11

In quasi tutti gli sport olimpici, nell’anno dei Giochi un oro ai Giochi stessi vale nettamente di più di qualsiasi trionfo negli altri appuntamenti stagionali. Poi ci sono delle eccezioni: la più clamorosa è il calcio, seguita a ruota dal tennis e dal ciclismo. Quindi, nel 2016 tutti e 4 i tornei dello Slam e forse anche qualche Master 1000 saranno per i tennisti più importanti di quello olimpico.

23
Fighter 90 29-09-2015 11:08

La differenza principale tra il tennis e sport come il nuoto, la scherma, l’atletica, tiro a volo, scherma, lotta e tanti altri è che il tennis può fare a meno delle olimpiadi,certo è qualcosa in più, ma non cambierebbe quasi nulla per i tennisti e gli appassionati, quello che è sacro e che si sogna sin da piccoli nel tennis sono i tornei del grande slam. Tutt’altra storia è negli sport che ho citato e in altri ancora, dove si lavora duramente un quadriennio per l’appuntamento olimpico. Nel percorso per arrivare alle olimpiadi ci sono rassegne mondiali, continentali sicuramente di grande valore, ma per gli atleti tutto è focalizzato sulla rassegna a cinque cerchi. 😉

22
gruff27 (Guest) 29-09-2015 11:08

Non sono assolutamente d’accordo , dipende molto come vivi lo sport e di che nazionalità sei..per me e’ più importante l’oro olimpico ..che hai l’ occasione di vincerlo solo una volta in 4 anni , contro le 16 opportunità di uno slam, e poi e’ un trofeo che puoi condividere con tutto il tuo paese !

21
braccino (Guest) 29-09-2015 11:07

ma che è una domanda da fare?!

20
Simonbolellivamos (Guest) 29-09-2015 11:03

Scritto da Thomasmuster
Scusate l’off topic..Speriamo che ce lo facciano vedere in tv il torneo olimpico! Ad oggi ho molti dubbi a riguardo..

Purtroppo non penso proprio!
Gli interi diritti delle Olimpiadi sono stati ceduti da Sky alla Rai 👿 👿

19
pinkfloyd 29-09-2015 10:34

Bisognerebbe chiedere ai tennisti e alle tenniste, ma penso loro sceglierebbero uno Slam senza dubbio.
Le Olimpiadi sono una festa dello sport, una esperienza fantastica evidentemente, per sé e per la propria Nazione.
Ma cadono ogni 4 anni e il tennis non è certo l’emblema di questa manifestazione centenaria e secolare e, seppur stia acquistando valore da pochi decenni, resta sempre e solo un qualcosa in più, ma non certo l’obiettivo principale, quello della vita (da tennista).

Certo chi vince le Olimpiadi è onorato e gratificato ma sa che, almeno in questo sport, non sarà ricordato come lo è un qualunque vincitore Slam, anche quello a sorpresa e inaspettato che raggiunge e ottiene il massimo che questo sport possa dare.
Il massimo e l’apice. E oltre quello non c’è niente, questo senza smentite, mi sentirei di dire.

18
Thomasmuster 29-09-2015 10:11

Scusate l’off topic..Speriamo che ce lo facciano vedere in tv il torneo olimpico! Ad oggi ho molti dubbi a riguardo..

17
Yes2.0 29-09-2015 10:11

Ovviamente lo slam, che paragoni sono.

16
luckyLu 29-09-2015 10:11

Sicuramente uno slam, l’oro olimpico nel tennis interessa tanto come quello nel calcio (ovvero poco e niente…).

15
alfredo94 29-09-2015 10:08

Slam senza dubbio, solo chi non segue il tennis potrebbe dire il contrario

14
Marco (Guest) 29-09-2015 10:06

:mrgreen:
insomma.. dalle risposte il quesito di Orecchio è stato molto interessante.. senza offesa, eh :mrgreen:

13
aleprinx (Guest) 29-09-2015 09:58

Slam!!!!

12
bao.bab (Guest) 29-09-2015 09:37

…meglio un cartone di tavernello (magari in offerta) od un sassicaia 1985?

11
Agent Provocateur (Guest) 29-09-2015 09:35

Il tennis non e’ sport olimpico quindi la risposta vien da se…..nessun tennista baratterebbe un Slam per un oro olimpico. Interrogativo retorico anche inutile.

10
nico 29-09-2015 09:11

Lo slam sicuramente piu difficile,ma l’oro è l’oro e nn è x tutti,oddio nemmeno lo slam ma questo è cmq x molti,ma giocatrici come la dementieva sono bandiere e icone nel loro paese proprio per l’oro. 😉
Io scelgo sempre e cmq un oro..ma come dite voi punti di vista

9
winter18 (Guest) 29-09-2015 08:54

“tornato ufficialmente a essere sport olimpico a Pechino 2008″….se ..vabbè….ciaoooo!

8
Davide V (Guest) 29-09-2015 08:53

In assoluto per lo sport, l’oro olimpico. In un Paese statalista come l’Italia, tra l’altro, ti danno pure il vitalizio. Ma per il tennis che ha una storia sua a prescindere dalle olimpiadi conta di più il titolo dello Slam, senza dubbio.

7
Elio 29-09-2015 08:52

Scritto da borisbecker
dipende dai punti di vista….
in assoluto senza dubbio uno slam, ma se chiedi a Roger se preferisce vincere l’oro o il 18simo slam sono sicuro risponda “L’ORO OLIMPICO”
Io preferisco SENZA DUBBIO uno slam

Invece sono sicuro che Roger preferisce il 18simo Slam.

6
vecchiogiovi (Guest) 29-09-2015 08:51

nel tennis un titolo del grande slam, come nel rugby il 6 nazioni o il four nation, nel ciclismo il Tour de France, nella vela la Coppa America, nel calcio il Mondiale e poi il continentale (salvo per l’asia e l’africa), per il golf i major.
Per gli anglosassoni l’olimpiade dovrebbe essere dedicata agli sport o alle categorie per cui l’olimpiade è la massima espressione, quindi nel tennis avrebbe senso un torneo under 21.

5
QUINZI e GIORGI (io ci credo) 1926 (Guest) 29-09-2015 08:45

lo slam tutta la vita 😉

4
Elio 29-09-2015 08:30

Non c’è, e non ci sarà mai paragone tra un titolo Slam e le Olimpiadi per quanto riguarda il Tennis, cosi come il Calcio tra un titolo di Campione del Mondo , o Olimpico.

3
Luca da Sondrio (Guest) 29-09-2015 08:27

Non c’è alcun dubbio. Piuttosto che tre medaglie d’oro olimpiche e due Coppe Davis, meglio una vittoria a Wimbledon. Così la pensano tutti i tennisti del mondo…

2
borisbecker (Guest) 29-09-2015 08:22

dipende dai punti di vista….
in assoluto senza dubbio uno slam, ma se chiedi a Roger se preferisce vincere l’oro o il 18simo slam sono sicuro risponda “L’ORO OLIMPICO”

Io preferisco SENZA DUBBIO uno slam

1