Dal Foro Italico Copertina, Generica

Angelo Binaghi: “È roba da matti, in Piazza del Popolo ci vanno tutti i politici d’Italia a dire le più grandi porcherie del mondo, noi in questa grande festa non riusciamo a portaci un minicampo per farci giocare quattro bambini”

12/05/2015 10:33 29 commenti
Angelo Binaghi è il Presidente della FIT
Angelo Binaghi è il Presidente della FIT

Presidente della FederTennis Angelo Binaghi ai microfoni di RTL 102.5, radio ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia di tennis attualmente in corso al Foro Italico di Roma, si è scagliato contro l’amministrazione comunale della capitale.

“I limiti grazie al CONI li stiamo superando di anno in anno, noi abbiamo altri limiti, quelli di un’Amministrazione Comunale, quella di Roma, che a parte quest’anno con l’Assessore Masini che ringrazio, è da decenni sorda e non capisce quanto una manifestazione del genere che viene veicolata in tutto il mondo può essere un grandissimo spot per la nostra nazione. Siamo gli unici al mondo a fare il sorteggio entrando al Colosseo, perché Roma è nota per il Colosseo, ma ancora oggi non riusciamo a mettere i bambini che giocano in Piazza del Popolo per richiamare i turisti in una manifestazione come questa che ha anche un valore sociale altissimo.

L’Amministrazione Comunale di Roma nei nostri confronti è stata un disastro, speriamo che con il nuovo Assessore che ci ha fatto grandi promesse per il prossimo anno, questa manifestazione possa crescere ancora, ma Roma non ha mai meritato in questi anni quello che il tennis è riuscito a fare al Foro Italico. È roba da matti, in Piazza del Popolo ci vanno tutti i politici d’Italia a dire le più grandi porcherie del mondo, noi in questa grande festa non riusciamo a portaci un minicampo per farci giocare quattro bambini, è lo specchio della vergogna del nostro Paese”.


TAG: , , , , ,

29 commenti. Lasciane uno!

Gino (Guest) 12-05-2015 22:45

Ma avete un’idea di quello che hanno combinato i predecessori di Binaghi? Vi ricordate i tempi di Galgani o di Panatta? La federazione era un buco nero,gli Internazionali erano perennemente in perdita. Poi arriva uno che fa quadrare i conti, addirittura fa della FIT una delle rare federazioni in attivo,gli Internazionali rendono guadagni mostruosi e alla fine viene criticato. Siamo proprio uno strano paese….

29
GIANCA5152 (Guest) 12-05-2015 20:32

Comunque sia tempo al tempo. Cambiare NO?ADRIANO estromesso da binagli, solo una grane VERGOGNA !!!! sempre e solo ADRIANO .

28
biglebowski (Guest) 12-05-2015 18:34

@ simone (#1341102)

il web è un ottimo strumento per formarsi un opinione.

comunque per rimanere ai fatti:
Angelo Binaghi è in carica dal 2000 quando venne preferito a Rino Tommasi.
Succedeva a Paolo Galgani che mantenne la carica sostanzialmente dal 1976 al 1999 con brevissimi intermezzi.
Si presentò sostenendo che due mandati erano il massimo che un presidente poteva ottenere, ma è ancora “con noi” dopo 15 anni.

In precedenza, per candidarsi a Presidente Federale bastava essere tesserati FIT ed inviare una raccomandata, ma sotto la sua presidenza sono stati creati dei paletti:

Per l’elezione a Presidente FIT, la candidatura dovrà essere sottoscritta da
- 300 Circoli in rappresentanza di almeno cinque regioni (minimo di 15 per regione)
- 200 Atleti in rappresentanza di almeno cinque regioni (minimo di 10 per regione)
- 20 Tecnici in rappresentanza di almeno cinque regioni (minimo di 3 per regione)

in seguito a questa norma nessuno è riuscito a candidarsi nelle ultime elezioni dove ha quindi ottenuto il 95% dei voti.
il motivo è che trovare 300 circoli, 200 atleti e 20 tecnici che propongano una candidatura alternativa è praticamente impossibile (a maggior ragione così distribuiti sul territorio),con il timore che in caso di sconfitta vengano applicate delle ritorsioni (il soggetto sembra vendicativo, vedi caso pistolesi)

se clicchi: binaghi interrogazione parlamentare su google, puoi farti un opinione.

27
Antony_65 (Guest) 12-05-2015 17:40

caro stef, la mia era chiaramente una provocazione per far capire che comunque Binaghi (sempre criticatissimo) ha fatto molto meglio di chi lo ha preceduto e qui si sta parlando degli internazionali d’Italia non di altro. In ogni caso la figura di Presidente non può essere assimilta a quella di allenatore o selezionatore come i nomi che hai fatto del calcio, perché il Presidente deve essere un buon “imprenditore progettista” ed ecco perché Binaghi in questo senso ha fatto bene, proprio perché conosce il suo mestiere di progettare e realizzare opere importanti, non basta il nome conosciuto. Un caro saluto
@ stef (#1341074)

Scritto da stef
@ Antony_65 (#1340999)
adrianone nazionale non sarebbe male.
ce n e’ di gente … Sanguinetti ad esempio unisce il fatto di essere stato un tennista vero al fatto di avere pure una cultura universitaria americana. Ce lo vedrei bene. Ma avra’ gia le sue cose da fare immagino.
Ci vuole gente giovane e fresca al comando.
Un esempio. Nel calcio anni fa un allenatore giovane veniva visto male. Un calciatore che smetteva e dopo 2 anni allenava faceva strano. Non ha esperienza si diceva. Poi sopno arrivati i Mancini, Conte, Guardiolae molti altri al poste di vecchi panzoni coi capelli bianchi che non hanno nemmeno il ricordo di quando erano atleti.

26
Giorgio il mitico (Guest) 12-05-2015 17:36

Bravo Binagone !

25
dan (Guest) 12-05-2015 16:03

Scritto da simone
Senza rancore: qualcuno mi spiega perchè diavolo sta sulle scatole a tutti sto Binaghi?!
Lo chiedo perchè non riesco a capire, vorrei farmi un opinione

Penso abbiano interessi…io, che sono fuori da tutto, dico solo che mai come in questi anni tanta gente e giovani giocano a tennis, il torneo di roma mi sembra si sia evoluto, prima il tennis non si vedeva se non a pagamento, ora qualcosa su supertennis c’è…probabilmente quelli che criticano tanto vorranno un ricambio per avere un tornaconto personale…detto questo, lui non è certo simpatico per il modo in cui si pone…ma guardiamo i risultati, che di gente che prova a fare la simpatica con i battutoni e le pose brillanti ne abbiamo avuta e ancora ne abbiamo al potere.

24
dan (Guest) 12-05-2015 16:01

Scritto da guidoyouth
a me sembra piuttosto roba da matti che uno come binaghi sia presidente della fit.

23
il luminare (Guest) 12-05-2015 15:16

i politici hanno solo 3 interessi nel fare politica, che i disoccupati siano sempre un bel numero, che i criminali siano sempre un numero sufficiente, cercare di trovare il modo x fare un bel pacco di soldi e sistemare figli, amici e parenti..concordo con le parole di Binaghi, il futuro sono i bambini e bisogna ripulire questa vergogna di nostro paese x loro

22
simone (Guest) 12-05-2015 14:37

Senza rancore: qualcuno mi spiega perchè diavolo sta sulle scatole a tutti sto Binaghi?!
Lo chiedo perchè non riesco a capire, vorrei farmi un opinione

21
guidoyouth (Guest) 12-05-2015 14:28

a me sembra piuttosto roba da matti che uno come binaghi sia presidente della fit.

20
stef (Guest) 12-05-2015 13:57

@ Antony_65 (#1340999)

adrianone nazionale non sarebbe male.

ce n e’ di gente … Sanguinetti ad esempio unisce il fatto di essere stato un tennista vero al fatto di avere pure una cultura universitaria americana. Ce lo vedrei bene. Ma avra’ gia le sue cose da fare immagino.

Ci vuole gente giovane e fresca al comando.

Un esempio. Nel calcio anni fa un allenatore giovane veniva visto male. Un calciatore che smetteva e dopo 2 anni allenava faceva strano. Non ha esperienza si diceva. Poi sopno arrivati i Mancini, Conte, Guardiolae molti altri al poste di vecchi panzoni coi capelli bianchi che non hanno nemmeno il ricordo di quando erano atleti.

19
bao.bab (Guest) 12-05-2015 13:34

@ Luca Supporter del Tennis Italiano (#1341033)

Quello che Binaghi vuole organizzare si chiama “Evento Pubblicitario” il cui unico fine e’ dare visibilita’ allo sponsor x o alla banca y.
Pretendere di farlo “a gratiss”, a spese del comune con la scusa degli internazionali e’ ipocrisia bella e buona. Vorrei sapere se Sarebbe intreressato a fare la stessa cosa senza nemmeno un banner pubblicitario.
Che ci sia ancora qualche politicante populista che mi vuol far credere che siano gli eventi promozionali a trainare il turismo a Roma e non il contrario lo trovo di un’ipocrisia insopportabile!

18
Fantumazz 12-05-2015 13:16

Binaghi parla come se lui fosse estraneo alla politica. Disgustoso.

17
intrepid 12-05-2015 12:54

Scritto da Antony_65
E chi vorresti metterci al suo posto?!…Ricci Bitti?!…..Galgani?!…. O forse tu saresti un bravo presidente?!…Migliore di lui senz’altro

Scritto da zedarioz
Anche i Binaghi ogni tanto dicono cose giuste. Grazie Binaghi. Adesso, però….. VATTENE.

galgani… :shock: chi hai nominato :shock:

16

Ha ragione, senza se e senza ma.

15
Lucabigon 12-05-2015 12:49

Scritto da Antony_65
E chi vorresti metterci al suo posto?!…Ricci Bitti?!…..Galgani?!…. O forse tu saresti un bravo presidente?!…Migliore di lui senz’altro

Scritto da zedarioz
Anche i Binaghi ogni tanto dicono cose giuste. Grazie Binaghi. Adesso, però….. VATTENE.

Gaudenzi.

14
Sander (Guest) 12-05-2015 12:33

Sarei interessato a sapere le motivazioni del comune di Roma…che palla al piede che abbiamo noi Italiani con questa politica inqualificabile!!!

13
bao.bab (Guest) 12-05-2015 12:30

Allora siamo onesti: A cosa puo’ servire mettere 2 campi da tennis per un giorno a piazza del popolo? Siamo cosi’ sicuri che porterebbero maggiore visibilita’ ad un evento come gli internazionali di Italia? A Roma ci sono un’infinita’ di circoli sportivi se si volesse cogliere l’occasione per favorire il movimento di base si potrebbero organizzare eventi cui l’amministrazione comunale potrebbe dare visibilita’ e risonanza. Arrangiare eventi spot in luoghi importanti con la scusa di favorire la partecipazione o di avvicinare i bambini allo sport a mio avviso non aggiunge nulla a questo evento… al massimo aumenta il giro di soldi e di intermediari che campano sulla promozione fine a se stessa.

12
zedarioz 12-05-2015 12:27

Scritto da Antony_65
E chi vorresti metterci al suo posto?!…Ricci Bitti?!…..Galgani?!…. O forse tu saresti un bravo presidente?!…Migliore di lui senz’altro

Scritto da zedarioz
Anche i Binaghi ogni tanto dicono cose giuste. Grazie Binaghi. Adesso, però….. VATTENE.

Di sicuro sarebbe bello avere un presidente molto tecnico e molto meno politico. Io ci metterei uno alla Bertolucci, anche se a Bertolucci non gliene frega niente di fare il presidente della FIT. Intendo di uno a cui interessi lo sviluppo di questo sport sia a livello di partecipazione che di risultati. Questi a livello tecnico hanno sempre fatto disastri. Hanno altri interessi, del tennis e dei tennisti non gliene frega una mazza.

11
Antony_65 (Guest) 12-05-2015 12:08

E chi vorresti metterci al suo posto?!…Ricci Bitti?!…..Galgani?!…. O forse tu saresti un bravo presidente?!…Migliore di lui senz’altro

Scritto da zedarioz
Anche i Binaghi ogni tanto dicono cose giuste. Grazie Binaghi. Adesso, però….. VATTENE.

10
Hector (Guest) 12-05-2015 12:00

Giusto, spostiamo gli internazionali a Milano in piazza del Duomo.

9
banzai kuki (Guest) 12-05-2015 11:59

L’unica cosa che può fare Binaghi è tacere.
Bambini?
Al foro i biglietti ridotti sono fino a 6 anni.
Credo sia l’unico posto al mondo in cui a 7 anni un individuo è trattato alla pari di un adulto.
Vergogna, vergogna, vergogna.

8
drummer 12-05-2015 11:50

ha ragione, è una vergogna. dopo tante uscite vergognose da parte sua, questa volta la vergogna appartiene ad altri.

7
Scrotal (Guest) 12-05-2015 11:48

fa strano dirlo ma…ha ragione

6
zedarioz 12-05-2015 11:24

Anche i Binaghi ogni tanto dicono cose giuste. Grazie Binaghi. Adesso, però….. VATTENE.

5
Pagus 9 (Guest) 12-05-2015 11:22

Ha ragione

4
shittenzi (Guest) 12-05-2015 11:08

per una volta ha detto una cosa sacrosanta. nevicherà

3
kenny 12-05-2015 10:54

Sono d’accordo con Binaghi, soprattutto nell’ultima frase evidenziata.

2
Fede-rer (Guest) 12-05-2015 10:41

Dichiarazioni demogogiche quanto si vuole, però per una volta nella vita Binaghi merita un plauso in quanto ha ragione…

1

Lascia un commento