Matteo Donati dopo il successo su Golubev a Napoli: “Sono riuscito a star tranquillo e sereno anche dopo aver perso il primo set”

09/04/2015 09:20 12 commenti
Matteo Donati classe 1995, al momento al n.315 ATP
Matteo Donati classe 1995, al momento al n.315 ATP

Matteo Donati ha conquistato ieri pomeriggio i quarti di finale del torneo di Napoli dopo aver battuto il kazako Andrey Golubev.
Questa è sicuramente l’affermazione più importante della sua giovane carriera.

Dichiara l’azzurro:Qui a Napoli c’è un’atmosfera bellissima. Sono riuscito a star tranquillo e sereno anche dopo aver perso il primo set dove ero stato in vantaggio per 4 a 1.
Alla fine è andato tutto bene e sono davvero contento.”

“Non ho mai giocato contro Arnaboldi e spero di poter disputare un match come quello disputato oggi contro Golubev”.


TAG: , , , ,

12 commenti. Lasciane uno!

gido 09-04-2015 13:24

Scritto da laura
Grande Matteo speriamo possa fare tanta strada ne ha tutti i mezzi. Secondo voi quante possibilità ha di battere Arnaboldi? Che tipo di giocatore è Arnaboldi?Me lo descrivete tecnicamente? Ammetto di averlo visto giocare molto poco…

Laura, Arna è un mancino che gioca un tennis molto talentuoso con tutti i colpi nel suo armamentario. Peccato solo che sia un po’ leggero e che negli anni passati abbia avuto alcuni problemi fisici….speriamo superati. Prevedo che sarà top 100 a fine 2015

12
Lino (Guest) 09-04-2015 12:38

Una sola parola: BRAVISSIMO!!!!

11
sasuzzo 09-04-2015 12:22

A me è piaiuto molto. Benissimo servizio e attacco.Bene in risposta. Deve migliorare sugli scambi lunghi: è leggerino e i colpi sono abbastanza piatti e rischiano spesso la rete. Ma è fisiologico, crescerà. Poi sul veloce andrà ancora meglio.

10
alb (Guest) 09-04-2015 12:14

@ magilla (#1309161)

Dimmene uno che delle nostre promesse recenti che è “arrivato”: Virgili, Miccini, Trevisan ….
E per “rovinato” non intendo necessariamente rovinato da altri ma anche da se stesso, per questo è fondamentale anche la gestione della persona e non solo dell’atleta

9
vr46 09-04-2015 11:12

Come miglioramenti tecnici secondo me va riguardato il diritto quando la palla è bassa…con la palla alta (risposta) non ha problemi infatti…servizio buono anche rovescio… Qualcosa sulla mobilità e poi credo che possa con questi miglioramenti entrare in pianta stabile nei 150

8
Mario (Guest) 09-04-2015 10:46

Bravissimo Matteo! Ho visto la partita dal vivo, e mi è piaciuto molto. Rispetto all’anno scorso è migliorato moltissimo negli spostamenti, in difesa, nel rovescio, nella conduzione di gara. Considerando che ha ancora margini, io direi che c’è molto da sperare.

7
magilla 09-04-2015 10:44

Scritto da alb
Vediamo se riusciamo a non rovinare almeno lui…Secondo me ha potenzialità assurde, è perfetto per il tennis moderno.
Però è in un momento di crescita delicato: deve essere gestito bene e con la massima professionalità dalle persone che lo seguono.
Cosa che peraltro credo sia stata fatta fino ad adesso.

chi è stato rovinato?

6
laura (Guest) 09-04-2015 10:38

Grande Matteo speriamo possa fare tanta strada ne ha tutti i mezzi. Secondo voi quante possibilità ha di battere Arnaboldi? Che tipo di giocatore è Arnaboldi?Me lo descrivete tecnicamente? Ammetto di averlo visto giocare molto poco…

5
cataflic (Guest) 09-04-2015 10:09

Dopo averlo visto in Canada pensavo che fosse ancora troppo lento per superare turni con continuità nei challenger….evidentemente e per fortuna, mi sbagliavo! :lol:

4
Gabriele da Firenze 09-04-2015 10:03

Immenso Matteo speriamo in te per questo fatidico dopo Fognini :grin:

3
alb (Guest) 09-04-2015 09:58

Vediamo se riusciamo a non rovinare almeno lui…Secondo me ha potenzialità assurde, è perfetto per il tennis moderno.
Però è in un momento di crescita delicato: deve essere gestito bene e con la massima professionalità dalle persone che lo seguono.
Cosa che peraltro credo sia stata fatta fino ad adesso.

2
grandeita (Guest) 09-04-2015 09:54

GRANDE DONATI SPERANZA DEL TENNIS ITALIANO.

1

Lascia un commento