Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior Salsomaggiore: Musetti supera Di Nocera, bene Monica Cappelletti

02/05/2017 21:21 9 commenti
Federico Iannacone nella foto
Federico Iannacone nella foto

La pioggia ha concesso una tregua nella quarta giornata del Torneo Internazionale Giovanile di Salsomaggiore Terme e gli organizzatori sono dunque riusciti a portare a termine il programma. Tantissimi incontri fra singolare e doppio; mercoledì si gioca a partire dalle ore 9 a Salsomaggiore Terme, Tabiano e Fidenza.

TORNEO MASCHILE – Ricca giornata di incontri maschili a Salsomaggiore Terme e Fidenza.

Federico Iannacone e Mattia Frinzi hanno strappato il biglietto per il terzo turno in virtù dei successi sul cinese Yunchaokete e sull’indiano Singh.
Unitamente a loro, avanza anche Gian Marco Ortenzi, che continua a stupire tutti gli appassionati: quest’oggi, a cadere sotto i colpi del 17enne laziale è stato il brasiliano Pucinelli De Almeida. Al prossimo turno, si prospetta un match complicato contro Nick Hardt, dominicano che ha battuto il lucky loser Malgaroli (entrato al posto della tds 2 Nijboer) per 6-2 6-4.
Sorprendente e rocambolesca vittoria per Lorenzo Musetti ai danni di Riccardo Di Nocera: conquistato il primo set per 6-4, Musetti si è trovato in grande difficoltà nel secondo parziale e, da 2-5 sotto, è riuscito a vincere cinque giochi di fila e a chiudere con lo score di 6-4 7-5.

Battaglia vincente per Davide Tortora contro il classe 2003 Luca Nardi. Davanti ad un folto pubblico, ad avere la meglio è stato il giocatore più esperto, tradito in diverse occasioni dal servizio, colpo che però ha funzionato nei momenti importanti. Bella partita, sicuramente la più lottata di giornata: ogni punto si è rivelato essere importante per l’esito finale.

Il 17enne Tortora approda dunque al secondo turno e andrà a sfidare Bang Shuo Yin, proveniente da Taipei e numero dodici del tabellone.

Fra gli altri italiani, ok Francesco Liucci e Jannik Sinner, fuori Lorenzo Rottoli, Gabriele Bosio, Filippo Speziali e Giulio Zeppieri, sconfitto dal numero uno Rubio Fierros.

TORNEO FEMMINILE – Esordio con vittoria a sorpresa per Monica Cappelletti a Salsomaggiore. L’azzurra, classe 1999, ha superato col punteggio di 6-3 6-2 la belga Axana Mareen, quinta testa di serie. Per la giocatrice tesserata con il Circolo Tennis Trento, ora un impegno sulla carta più agevole contro Martina Biagianti, wild card.

Per i colori italiani, vince anche Alice Amendola, abile a far suo il derby con la compagna di doppio Alessia Tagliente per 6-4 7-5.

Niente da fare per Harriet Hamilton, mai in partita contro Kristina Novak, e Giulia Peoni, beffata per 7-6 al terzo parziale dalla statunitense Victoria Hu. Avanti per 3-2 nel tiebreak decisivo, la toscana ha commesso due doppi falli consecutivi, andando sul 3-4; da qui è cominciata la rimonta fino al 6-4 ma due match point non sfruttati ne hanno sancito l’amara eliminazione.

Nessun problema per la numero tre Iamachkine; annientata la svizzera Tsygourova. Grazie al ritiro della russa Novikova (entrata nel main draw come lucky loser), Rico Garcia accede al secondo turno senza scendere in campo.

RISULTATI TORNEO MASCHILE:
Rubio Fierros (1,Mex) b. Zeppieri (Ita) 64 62

Bencic (Sui) b. Mo (Chn) 76 26 76

Musetti (Ita) b. Di Nocera (Ita) 64 75

Sheyngezikht (8,Bul) b. Khamis (Egy) 64 61

Iannacone (Ita) b. Yunchaokete (9,Chn) 63 61

Han (13,Kor) b. Kranic (Cro) 64 61

Frinzi (7,Ita) b. Singh (Ind) 63 60

Thiem (Aut) b. Speziali (Ita) 61 60

Ortenzi (Ita) b. Pucinelli De Almeida (14,Bra) 61 62

Tortora (Ita) b. Nardi (Ita) 76 36 76

Krainer (Aut) b. Bosio (Ita) 62 62

Liucci (Ita) b. Rottoli (Ita) 61 62

Sinner (Ita) b. Gimenez (Bra) 16 76 62
Hardt (Dom) b. Malgaroli (Ita) 62 64

RISULTATI TORNEO FEMMINILE:

Rico Garcia (7,Col) b. Novikova (Rus) walkover

Hu (Usa) b. Peoni (Ita) 62 26 76

Cappelletti (Ita) b. Mareen (5,Bel) 63 62

Iamachkine (3,Per) b. Tsygourova (Sui) 62 61

Novak (Slo) b. Hamilton (Ita) 62 61

Amendola (Ita) b. Tagliente (Ita) 64 75


Lorenzo Carini


TAG: ,

9 commenti. Lasciane uno!

cataflic (Guest) 03-05-2017 20:35

Scritto da Paolino

Scritto da bYE
Nardi di una precocitá spaventosa..ha 13 anni e vince tutte e tre le partite di quali di un under 18 livello g2 italiano! Pazzesco..e per poco non passa pure il 1 turno..
Musetti altro baby fenomeno..talento cristallino.
Nardi e Musetti sono un po qurllo che erano Quinzi e Miccini alla loro etá

Un pò ma non completamente. Mi spiego: Quinzi vinceva per fisico/volontà ma tecnicamente nessuno ha mai pensato che fosse un vero talento. Miccini francamente non me lo ricordo. Nardi gioca un ottimo tennis ed ha anche una bella testa. Se Musetti è di quel livello tennistico, o anche meglio, beh allora … entrambi hannno chance di arrivare a livello professionistico…Poi però pensi a tennisti come Baldi e ti rendi conto che, a 14 anni, tutto è scritto sulla sabbia.

Sabbie mobili….
Comunque molto a questo livello lo fa lo sviluppo fisico. Vedi dei ragazzoni con gambe fortissime che corrono come dei pro ma dalla cui racchetta escono palle leggerissime che magari ributtando tutto da u18 vincono spesso e poi rimangono fermi lì, perchè se la palla non ti va c’è poco da fare.
Oppure vedi degli ottimi tennisti completi e anche con un discreto braccio, ma alti 1,70 per 65 kg ….speranze vicine allo zero.
Così come fantasisti poco mobili che alternano invenzioni a strafalcioni…..no hope.
La morale è che devi avere tutto ed anche di ottimo livello anche solo per provarci, sennò arrivi a 2.1 , n. 400 atp e ti fermi lì.
Anche perchè magari hai tutto ma ti stufi, ti rompi, ti innamori, litighi con 5 coach, la famiglia non ha i soldi….

9
Paolino (Guest) 03-05-2017 19:05

Scritto da bYE
Nardi di una precocitá spaventosa..ha 13 anni e vince tutte e tre le partite di quali di un under 18 livello g2 italiano! Pazzesco..e per poco non passa pure il 1 turno..
Musetti altro baby fenomeno..talento cristallino.
Nardi e Musetti sono un po qurllo che erano Quinzi e Miccini alla loro etá

Un pò ma non completamente. Mi spiego: Quinzi vinceva per fisico/volontà ma tecnicamente nessuno ha mai pensato che fosse un vero talento. Miccini francamente non me lo ricordo. Nardi gioca un ottimo tennis ed ha anche una bella testa. Se Musetti è di quel livello tennistico, o anche meglio, beh allora … entrambi hannno chance di arrivare a livello professionistico…Poi però pensi a tennisti come Baldi e ti rendi conto che, a 14 anni, tutto è scritto sulla sabbia.

8
Lollorafael 03-05-2017 17:02

MASCHI
Forti Bencic 63 64
Musetti Reis 63 61
Tseng Sinner 75 60
Park Furlanetto 61 60
Soares Liucci 62 61
Yin Tortora 61 64

FEMMINE
Vismane Amendola 60 61
Sato Chiesa 61 61
Piccinetti Novak 61 62
Cocciaretto La Rocca 64 60
Visentin Iamachkine 16 61 75
Biagianti Cappelletti 75 76
Hu Carbonaro 62 61

7
cataflic (Guest) 03-05-2017 16:33

Scritto da Cristian
Proiezione in classifica per musetti?

Onestamente penso che anche in carriola Musetti finirà tra i primi u18 prima di abbandonare la categoria.
L’importante è che lavori bene e tanto in ogni comparto per aumentare costantemente il suo livello di gioco senza rompersi, poi che sia n. 23 n.7 o n. 1 poco importa a parte l’effetto mediatico-sponsor…dovrà essere competitivo a livello ATP.
Visto che nessuno ne parla segnalo anche Rottoli che ha qualcosa in più nel braccio, anche se ho l’impressione che forse se non deve ancora crescere, sia un po’ piccolo, ma vedrete che vien fuori anche lui a livello u18.

6
Marco (Guest) 03-05-2017 15:38

@ Cristian (#1831689)

Ahahah! Sei serio?
Abbastanza assurdo fare le proiezioni in una classifica junior dopo un G2 però visto che queste cose appassionano anche me…
Più o meno:
L16 220
Q 200
S 180
F 155
W 130
Tutti BR

5
Cristian (Guest) 03-05-2017 14:53

Proiezione in classifica per musetti?

4
Ivan802 (Guest) 03-05-2017 14:43

MUSETTI show 63 61 alla testa di serie n.10

3
lina (Guest) 03-05-2017 12:11

Come sta giocando Iannaccone

2
bYE (Guest) 02-05-2017 22:57

Nardi di una precocitá spaventosa..ha 13 anni e vince tutte e tre le partite di quali di un under 18 livello g2 italiano! Pazzesco..e per poco non passa pure il 1 turno..
Musetti altro baby fenomeno..talento cristallino.

Nardi e Musetti sono un po qurllo che erano Quinzi e Miccini alla loro etá

1