Fuori Francesca Copertina, WTA

WTA Acapulco: Discreta prova di Francesca Schiavone che si arrende a Monica Puig (Video)

01/03/2017 01:02 19 commenti
Monica Puig classe 1993
Monica Puig classe 1993

Niente da fare per Francesca Schiavone sconfitta all’esordio nel torneo WTA International di Acapulco ($250.000, hard).

La tennista milanese è stata eliminata dalla Campionessa Olimpica in carica, Monica Puig, con il risultato di 64 76 (4) in 1 ora e 45 minuti di partita.

Nel primo set Francesca cedeva il servizio nel primo gioco, ai vantaggi e dopo aver commesso tre doppi falli nel game, uno anche sulla palla break.
Sul 2 a 3 l’azzurra, dal 15-40, mancava due palle break e poi dopo aver annullato nel game successivo due palle per il doppio break, sul 4 a 5 mancava un altro break point per impattare sul 5 pari, con la Puig che alla quarta palla set a disposizione, teneva la battuta e chiudeva la frazione per 6 a 4.

Nel secondo set l’azzurra sotto per 3 a 5, recuperava il break nel decimo gioco (a 15).
Si andava al tiebreak e qui la Puig piazzava il minibreak decisivo sul 2 a 1, quando la Schiavone commetteva un errore di diritto.
Sul 5 a 4 e due servizi a disposizione, la Puig piazzava altri due servizi vincenti e chiudeva la partita per 7 punti a 4.

La partita punto per punto

WTA Acapulco
Francesca Schiavone
4
6
Monica Puig [4]
6
7
Vincitore: M. PUIG

F. Schiavone ITA – M. Puig PUR
01:45:42
4 Aces 3
3 Double Faults 3
46% 1st Serve % 57%
23/32 (72%) 1st Serve Points Won 32/43 (74%)
24/38 (63%) 2nd Serve Points Won 21/32 (66%)
4/6 (67%) Break Points Saved 4/5 (80%)
11 Service Games Played 11
11/43 (26%) 1st Return Points Won 9/32 (28%)
11/32 (34%) 2nd Return Points Won 14/38 (37%)
1/5 (20%) Break Points Won 2/6 (33%)
11 Return Games Played 11
47/70 (67%) Total Service Points Won 53/75 (71%)
22/75 (29%) Total Return Points Won 23/70 (33%)
69/145 (48%) Total Points Won 76/145 (52%)

156 Ranking 42
36 Age 23
Milan, Italy Birthplace San Juan, Puerto Rico
Milan, Italy Residence Miami, FL, USA
5′ 5 1/2″ (1.66 m) Height 5′ 7″ (1.70 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 140 lbs. (64 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (1998) Turned Pro Pro (September 2010)
3/5 Year to Date Win/Loss 6/5
0 Year to Date Titles 0
7 Career Titles 1
$10,868,459 Career Prize Money $1,949,673


TAG: , , ,

19 commenti. Lasciane uno!

Sandro G. 01-03-2017 19:21

Scritto da Spero in Quinzi

Scritto da Il Biscottone spagnolo

Scritto da Yes2.0
Non credo che Francesca abbia iniziato il 2017 accettando l’eventualità che la stagione si riducesse a viaggi in giro per il mondo collezionando primi turni. L’anno scorso, almeno negli international di livello più basso, era competitiva, lo dimostrano i quarti di finale in Polonia e in Cina, e il torneo vinto in Brasile. Quest’anno il suo livello non basta neanche per quella tipologia di tornei. La stiamo riempiendo di complimenti per una partita che, alla fine della fiera, ha perso 2-0 e che non ha mai dato l’impressione (se l’avete vista) di poterla riprendere. Se ha portato il secondo set al tie-break, è solamente perché la Puig ha subito il classico break al momento di servire per il match, e questo nel tennis femminile rappresenta più la regola che l’eccezione.
Non mi stupirebbe una chiusura anticipata della stagione a Roma o a Parigi, ammesso che le concedano la WC.

io l’ho vista dal primo all’ultimo punto, la Puig la palla la tirava fuori dal corridoio o molto lunga quando gli capitavano palle giocate con il back di rovescio. nella seconda metà del secondo set era Francesca a vincere il più delle volte scambi molto lunghi. Sotto rete poi non c’è paragone. Mi vengono i brividi a pensare che giocatrici come la Puig che hanno 4 colpi in tutto siano campionesse olimpiche o vincenti del Master. Tennis femminile senza giovani giocatrici di talento in questo periodo.

Forse non ti sei accorto che è cambiata la tipologia di gioco e quindi di allenamento. Più che senza talento si può affermare che giocano quasi tutte allo stesso modo (tranne rare eccezioni), ma questo vale anche per gli uomini

il problema e che Francesca giocatrici come una Puig spara drittoni /laterali a tutta velocità, le soffre tantissimo.. non riesce a giocarci contro… un esempio? la Ivanovic – lascio stare la Serena che è scontato.. la Sharapova ma lo è stata anche una Dementieva per dire… proprio perchè lei per il gioco a tutto campo e vario che ha non sa stare ferma a fondo campo sul suo rettangolo… di conseguenza alle altre basta solo mandare la pallina diritta a seguire la striscia latrale bianca per far punto… pur provandoci a fare il suo tennis e recuperare tutte le palle avversarie, alla fine vuoi per la maggiore stanchezza accumulata rispetto la giocatrice che ha di fronte…. cede e quindi perde… ma spesse volte non sono mai partite lasciate andare di sua volontà.. lei l’impegno c’è lo mette al 100% e lo si è visto ieri… poi ovvio se potesse scegliere contro chi giocare io penso che lei preferirebbe scontrarsi contro una Kuznetsova che negli ultimi anni ha iniziato a variare di piu il suo tennis o cmq gioca tutto campo così come la Vinci idem… io se posso sono un nostalgico e farei tornare a giocare la Henin altra giocatrice con cui lottava con la Schiavo assieme alla Mauresmo .. e la Cljister che ha un gioco del tutto differente – che sebbene abbia vinto tutti i precedenti contro Francesca… quando giocavano ste due era una bella e dura battaglia da vedere… 😕 😀 cordialmente.

19
Spero in Quinzi (Guest) 01-03-2017 18:33

Scritto da Il Biscottone spagnolo

Scritto da Yes2.0
Non credo che Francesca abbia iniziato il 2017 accettando l’eventualità che la stagione si riducesse a viaggi in giro per il mondo collezionando primi turni. L’anno scorso, almeno negli international di livello più basso, era competitiva, lo dimostrano i quarti di finale in Polonia e in Cina, e il torneo vinto in Brasile. Quest’anno il suo livello non basta neanche per quella tipologia di tornei. La stiamo riempiendo di complimenti per una partita che, alla fine della fiera, ha perso 2-0 e che non ha mai dato l’impressione (se l’avete vista) di poterla riprendere. Se ha portato il secondo set al tie-break, è solamente perché la Puig ha subito il classico break al momento di servire per il match, e questo nel tennis femminile rappresenta più la regola che l’eccezione.
Non mi stupirebbe una chiusura anticipata della stagione a Roma o a Parigi, ammesso che le concedano la WC.

io l’ho vista dal primo all’ultimo punto, la Puig la palla la tirava fuori dal corridoio o molto lunga quando gli capitavano palle giocate con il back di rovescio. nella seconda metà del secondo set era Francesca a vincere il più delle volte scambi molto lunghi. Sotto rete poi non c’è paragone. Mi vengono i brividi a pensare che giocatrici come la Puig che hanno 4 colpi in tutto siano campionesse olimpiche o vincenti del Master. Tennis femminile senza giovani giocatrici di talento in questo periodo.

Forse non ti sei accorto che è cambiata la tipologia di gioco e quindi di allenamento. Più che senza talento si può affermare che giocano quasi tutte allo stesso modo (tranne rare eccezioni), ma questo vale anche per gli uomini

18
Il Biscottone spagnolo (Guest) 01-03-2017 15:33

Scritto da Yes2.0
Non credo che Francesca abbia iniziato il 2017 accettando l’eventualità che la stagione si riducesse a viaggi in giro per il mondo collezionando primi turni. L’anno scorso, almeno negli international di livello più basso, era competitiva, lo dimostrano i quarti di finale in Polonia e in Cina, e il torneo vinto in Brasile. Quest’anno il suo livello non basta neanche per quella tipologia di tornei. La stiamo riempiendo di complimenti per una partita che, alla fine della fiera, ha perso 2-0 e che non ha mai dato l’impressione (se l’avete vista) di poterla riprendere. Se ha portato il secondo set al tie-break, è solamente perché la Puig ha subito il classico break al momento di servire per il match, e questo nel tennis femminile rappresenta più la regola che l’eccezione.
Non mi stupirebbe una chiusura anticipata della stagione a Roma o a Parigi, ammesso che le concedano la WC.

io l’ho vista dal primo all’ultimo punto, la Puig la palla la tirava fuori dal corridoio o molto lunga quando gli capitavano palle giocate con il back di rovescio. nella seconda metà del secondo set era Francesca a vincere il più delle volte scambi molto lunghi. Sotto rete poi non c’è paragone. Mi vengono i brividi a pensare che giocatrici come la Puig che hanno 4 colpi in tutto siano campionesse olimpiche o vincenti del Master. Tennis femminile senza giovani giocatrici di talento in questo periodo.

17
Yes2.0 01-03-2017 14:48

Scritto da Fabiofogna
@ Yes2.0 (#1782029)
Se invece avessi seguito tutte (o comunque una buona parte) delle partite della schiavo quest’anno, noteresti che il suo livello di gioco si è alzato notevolmente rispetto ai primi match dell’anno. Quest’inverno ha fatto una preparazione atletica molto dura e a 36 anni è più difficile e lento il recupero da tali sforzi.
Secondo me la schiavo è sulla buona strada ler fare, perlomeno, una discreta stagione

Le partite della Schiavo di quest’anno le ho seguite tutte, e infatti non ho fatto alcun paragone col livello delle scorse, che in effetti è stato in lievissimo miglioramento. Rimane il fatto che il suo livello ancora non è accettabile per competere in un main draw WTA. E se oggi la partita è stata più combattuta rispetto alle altre sconfitte (fermo restando che sempre un 2-0 si è presa…) è anche perché la Puig è una delle prime avversarie che ha incontrato quest’anno che soffre un po’ il suo gioco di topponi e palle basse tagliate.

16
Carl 01-03-2017 13:48

La Schiavone deve solo sperare di avere miglior fortuna nei sorteggi dei MD degli international, anche stavolta con abbinamento meno proibitivo poteva superare il turno.
Più difficile per lei superare le qualificazioni, può fare una buona partita il primo giorno, le è difficile ripetersi dopo 24 ore, peggio ancora se ci sono 3 turni.

Le sue carte le può giocare se entra direttamente o con WC, e se riesce a superare il primo turno può avere un giorno di riposo, fondamentale alla sua età.

15
Fabiofogna 01-03-2017 13:46

@ Yes2.0 (#1782029)

Se invece avessi seguito tutte (o comunque una buona parte) delle partite della schiavo quest’anno, noteresti che il suo livello di gioco si è alzato notevolmente rispetto ai primi match dell’anno. Quest’inverno ha fatto una preparazione atletica molto dura e a 36 anni è più difficile e lento il recupero da tali sforzi.
Secondo me la schiavo è sulla buona strada ler fare, perlomeno, una discreta stagione

14
fabio (Guest) 01-03-2017 12:59

@ Nico90 (#1781963)

ooooooh tornate sulla terra ha perso cmq in due set ,sono 4 anni che la Schiavone va in giro a perdere se vi piace così….speriamo arrivi presto la fine del 2017

13
Luis (Guest) 01-03-2017 11:11

@ lesser (#1781975)

Solito commento senza senso…alle olimpiadi ha giocato bene e meritato la medaglia, in seguito ha giocato male.

12
Yes2.0 01-03-2017 10:40

Non credo che Francesca abbia iniziato il 2017 accettando l’eventualità che la stagione si riducesse a viaggi in giro per il mondo collezionando primi turni. L’anno scorso, almeno negli international di livello più basso, era competitiva, lo dimostrano i quarti di finale in Polonia e in Cina, e il torneo vinto in Brasile. Quest’anno il suo livello non basta neanche per quella tipologia di tornei. La stiamo riempiendo di complimenti per una partita che, alla fine della fiera, ha perso 2-0 e che non ha mai dato l’impressione (se l’avete vista) di poterla riprendere. Se ha portato il secondo set al tie-break, è solamente perché la Puig ha subito il classico break al momento di servire per il match, e questo nel tennis femminile rappresenta più la regola che l’eccezione.
Non mi stupirebbe una chiusura anticipata della stagione a Roma o a Parigi, ammesso che le concedano la WC.

11
LuchinoVisconti (Guest) 01-03-2017 09:14

Non l’ho vista tutta, ma mi è sembrata una buona prova della Schiavone.
Certo la differenza fra le due è maggiore di quanto dica il punteggio, con la Puig che sbagliava di poco parecchi vincenti ed era in difficoltà sul back lungolinea ad uscire della Schiavone (colpo che verosibilmente non è abituata a vedersi fare).
In ogni caso, anche se a me non piace il suo tennis, una prova superiore alle aspettative, anche se fra giocare bene e vincere c’è di mezzo il mare.

10
akgul num.1 01-03-2017 08:36

@ Carl (#1781937)

+ che belle epoque, un secondo turno da belle et la bete 😕

9
lesser 01-03-2017 08:34

una campionessa olimpica che fa fatica battere la schiavone con tutte la palle brek mancate è sopratutto doppi fatti da francesca????tre doppi falli ad inizio partita ed ancora non riusciva breccarla la puig 3 palle brek visto fine set sul 5 4 mai sfruttate ,risposte buttate al vento è ancora faceva fatica vincere un set,mi chiedo ma questa è una campionessa olimpica,px non vedo nulla di olimpico.anzi in più occasioni la partita gl’iela regalata francesca con delle risposte steccate.cavolo perde con tutti monica puig ma con noi vince è dall’anno scorso che non fa quasu più nulla.meglio che la resttituisca la medaglia olimpica.certo francesca troppe oppurtunità non trasformate la perdi si la partita

8
Nico90 (Guest) 01-03-2017 07:49

Discreta???? Ha fatto una SIGNORA partita contro una che non è un’ultima arrivata, 100 posizioni avanti, campionessa olimpica in carica, se gioca cosi penso che sul “rosso” possa togliersi ancora qualche soddisfazione, vamooos LEONESSA

7
Rip (Guest) 01-03-2017 04:56

Io ci scommetterei: darà il massimo fino al R.G. sperando in una WC e dopo si ritira

6
Carl 01-03-2017 01:51

Titolo non condivisibile, la partita di Schiavone è stata molto più che discreta, direi che è stata molto buona, decisamente oltre ogni ragionevole aspettativa.
Con un sorteggio meno sfavorevole il primo turno poteva passarlo tranquillamente.

Pensare che ci poteva essere un imprevedibile ed affascinante secondo turno da belle epoque, con la Hantuchova.

5
proio 01-03-2017 01:27

Mi aspettavo una sconfitta molto più netta. Chissà dove trova ancora le motivazioni, chissà se ci crede, chissà se si rende conto del suo attuale livello… e chissà sa nel 2017 vincerà almeno una partita in una main draw…

4
Luca96 01-03-2017 01:19

Francesca ha giocato una buona partita e sono sicuro che le vittorie arriveranno…ritirarsi da top100 credo sia una priorità per lei e credo che metterà tutta sé stessa per ritornarci.

3
Tomoni (Guest) 01-03-2017 01:17

Che differenza di classe tra Francesca che applaudiva i colpi dell’avversaria e la Puig che urlava hala e vamos di continuo.

2
Sandro G. 01-03-2017 01:14

ha giocato un buon Match Francesca altro che discreto come avete scritto voi di (Live tennis) nel titolo 🙄

cmq riporto anche qui le stesse parole dette nell’altro post dedicato al live partita :

mi porterò nel mondo dei sogni tre sole cose – 1) il bellissimo abbraccio che si sono date entrambe le giocatrici che da solo vale l’intera partita .. (tutto il resto e noia) … 2) una quasi ritrovata Schiavone che sta pian piano tornando a regalarci i suoi fantastici colpi tennistici, quelli da Record (cit) . vediamo in quanti capiranno a cosa mi riferisco 😆 😆 non vedo l’ora che si giochi su terra rossa ! 3) la caxx.. di sfiga che porta Fabjo 😡 guarda se gentilmente la prox volta eviti di guardare i suoi match .. faresti un piacere a tutti sopratutto a me! cordialmente.

1