Caos Scommesse Copertina, Generica

Oliver Anderson, ex vincitore dell’Australian Open juniores, accusato di combine

05/01/2017 18:38 4 commenti
Oliver Anderson classe 1998, n.743 ATP
Oliver Anderson classe 1998, n.743 ATP

Le autorità dello stato della Victoria in Australia, ha accusato l’ex campione Junior dell’Australian Open, Oliver Anderson, per una presenuta combine nel torneo Challenger Traralgon disputato nell’ottobre 2016.

La TIU (Tennis Integrity Unit), in collaborazione con la polizia locale, ha confermato le indagini che hanno portato all’investigazione del giocatore. Anderson, allenato da Wayne Arthurs, secondo un portavoce della famiglia, starebbe collaborando durante il processo.
La partita riguarda esattamente l’incontro di primo turno del torneo australiano quando Oliver perse il primo set contro il connazionale Harrison Lombe con il punteggio di 6-4, salvo poi vincere il secondo e il terzo per 6-0 6-2.

Il ragazzo nato a Brisbane nel 1998 verrà ascoltato dai magistrati di Latrobe Valley il prossimo 2 marzo.


TAG: ,

4 commenti

Barnoix 06-01-2017 20:24

@therenegade continua a sognare , ti riesce bene!

4
piper 06-01-2017 12:45

Scritto da The renegade
Accusa ingiuriosa ed ingiustificata

😯 Ogni volta che leggo frasi del genere il primo pensiero è di perplessità (just a moment), non incredulità: “Se vuole essere un’affermazione mi chiedo chi/quale sia l’autorita in causa e le sue fonti”. Poi (immediately) sempre lo stesso pensiero mi fà ricordare le parole che un professore (dove ho frequentato) rivolgeva al mio gruppo; cito: “Siete degli incoscienti”. Conseguentemente mi viene da sorridere. 🙂

3
Angelos99 05-01-2017 20:08

@ The renegade (#1745016)

La TIU avrà pur le sue ragioni non pensi? Non penso che alzino polveroni inuilmente ma sensatamente.

2
The renegade (Guest) 05-01-2017 18:51

Accusa ingiuriosa ed ingiustificata…basta con questa cultura del sospetto!

1