Il torneo di Perugia Challenger, Copertina

Challenger Perugia: Risultati Day 1. Volandri supera Arnaboldi. Sonego elimina Quinzi (Video)

13/06/2016 20:22 287 commenti
Risultati da Perugia
Risultati da Perugia

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Perugia (e42.500 H, terra).

Lorenzo Sonego elimina Gianluigi Quinzi dopo una dura lotta e sfiderà al secondo turno Cecchinato o Donati.

Filippo Volandri vince la battaglia con Arnaboldi ed al secondo turno affronterà Silva Dutra [1] o Djere.



ITA 1° Turno


LUIGI GUERRIERI – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Daniel Elahi Galan COL / Orlando Luz BRA vs [WC] Manuel Ribeca ITA / Johannes Wester-Ebbinghaus ITA

CH Perugia
Daniel Elahi Galan / Orlando Luz
6
6
Manuel Ribeca / Johannes Wester-Ebbinghaus
0
2
Vincitori: GALAN / LUZ

2. Blaz Rola SLO vs [6] Santiago Giraldo COL

CH Perugia
Blaz Rola
6
3
6
Santiago Giraldo [6]
3
6
3
Vincitore: B. ROLA

3. [WC] Lorenzo Sonego ITA vs [WC] Gianluigi Quinzi ITA (non prima ore: 14:30)

CH Perugia
Lorenzo Sonego
4
6
6
Gianluigi Quinzi
6
3
3
Vincitore: L. SONEGO

3 Aces 4
0 Double Faults 1
75% 1st Serve % 62%
49/73 (67%) 1st Serve Points Won 34/53 (64%)
13/24 (54%) 2nd Serve Points Won 17/32 (53%)
9/11 (82%) Break Points Saved 3/7 (43%)
14 Service Games Played 14
19/53 (36%) 1st Return Points Won 24/73 (33%)
15/32 (47%) 2nd Return Points Won 11/24 (46%)
4/7 (57%) Break Points Won 2/11 (18%)
14 Return Games Played 14
62/97 (64%) Total Service Points Won 51/85 (60%)
34/85 (40%) Total Return Points Won 35/97 (36%)
96/182 (53%) Total Points Won 86/182 (47%)



4. Filippo Volandri ITA vs Andrea Arnaboldi ITA (non prima ore: 17:30)

CH Perugia
Filippo Volandri
6
6
6
Andrea Arnaboldi
4
7
4
Vincitore: F. VOLANDRI

02:28:44
4 Aces 1
1 Double Faults 6
67% 1st Serve % 62%
47/73 (64%) 1st Serve Points Won 43/66 (65%)
22/36 (61%) 2nd Serve Points Won 20/40 (50%)
6/9 (67%) Break Points Saved 2/7 (29%)
16 Service Games Played 16
23/66 (35%) 1st Return Points Won 26/73 (36%)
20/40 (50%) 2nd Return Points Won 14/36 (39%)
5/7 (71%) Break Points Won 3/9 (33%)
16 Return Games Played 16
69/109 (63%) Total Service Points Won 63/106 (59%)
43/106 (41%) Total Return Points Won 40/109 (37%)
112/215 (52%) Total Points Won 103/215 (48%)




GRANDSTAND – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Adrian Ungur ROU vs Enrique Lopez-Perez ESP

CH Perugia
Adrian Ungur
2
7
4
Enrique Lopez-Perez
6
5
6
Vincitore: E. LOPEZ-PEREZ

2. [Q] Yannick Maden GER vs [Q] Nicolas Barrientos COL

CH Perugia
Yannick Maden
6
6
Nicolas Barrientos
2
1
Vincitore: Y. MADEN

3. [4] Enrique Lopez-Perez ESP / Mark Vervoort NED vs Lucas Gomez MEX / Andres Schneiter ARG (non prima ore: 16:00)

CH Perugia
Enrique Lopez-Perez / Mark Vervoort [4]
6
6
Lucas Gomez / Andres Schneiter
2
2
Vincitori: LOPEZ-PEREZ / VERVOORT

4. Marco Cecchinato ITA / Blaz Rola SLO vs Alessandro Motti ITA / Matteo Viola ITA (non prima ore: 18:00)

CH Perugia
Marco Cecchinato / Blaz Rola
7
4
10
Alessandro Motti / Matteo Viola
5
6
2
Vincitori: CECCHINATO / ROLA




TAG: , , , , ,

287 commenti. Lasciane uno!

Ermanno (Guest) 15-06-2016 21:44

Su Quinzi mi sono fatto questa idea. Se speriamo in un giocatore che possa stazionare tra il 100 e il 200 di ranking, è la persona giusta. Oltre non ce lo vedo proprio.

287
salvo (Guest) 14-06-2016 09:53

@ Cactus (#1622990)

Si si , ai proprio ragione , sonego e’ stato solo fortunato , accidenti .

Gq ha trovato la strada giusta , se continuerebbe cosi’ i risultati arriveranno prestissimo !!!!!!! Daje !!!!!!

286
solotifo (Guest) 14-06-2016 09:40

Scritto da Nevskij
Perdere due partite, pur con tutte le attenuanti che gli vanno concesse, contro due giovani come lui è la pietra tombale sulle ambizioni di Gq. I danni in termini di fiducia sono irrecuperabili

Esagerato!!

285
Cactus (Guest) 14-06-2016 09:09

Sonego fortunato, Quinzi stratosferico

284
superpeppe (Guest) 14-06-2016 00:52

Scritto da Teuz
Ho visto varie partite dei nostri “giovani” del 95-96-97 e di sicuro a breve termine il miglior prospetto da vero giocatore atp resta solo e solamente Matteo donati che se trova un po’ di continuitá fisica arriverá a top 100 giá a fine anno. Dietro a donati pellegrino. tutto il resto boh…

Sonego ti fa schifo?? Eremin ti fa schifo??

283
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 13-06-2016 23:37

Peccato per Quinzi, mi aspettavo sinceramente più continuità dopo le belle prestazioni a Caltanissetta! Adesso vediamo se Matteo riuscirà a mantenere il livello di gioco espresso in Sicilia!

282
giovanni (Guest) 13-06-2016 23:30

Rovescio notevolissimo di GQ. Il problema rimane il dritto incrociato, mai efficace con tanta rotazione e poca penetrazione. In generale ha un buon livello. Gli mancano i match. Forza

281
Teuz (Guest) 13-06-2016 23:22

Ho visto varie partite dei nostri “giovani” del 95-96-97 e di sicuro a breve termine il miglior prospetto da vero giocatore atp resta solo e solamente Matteo donati che se trova un po’ di continuitá fisica arriverá a top 100 giá a fine anno. Dietro a donati pellegrino. tutto il resto boh…

280
fedex (Guest) 13-06-2016 22:38

@ Paolo80 (#1622650)
D’accordissimo con Carb, GQ puo’ chiedere all’Esselunga se hanno un posto x lui

279
laver (Guest) 13-06-2016 22:34

Scritto da luigi
a 17 anni massima promessa mondiale, partite lottate con dei top 100, vincitore di wimbly junior, arrivato a top 300; a 20 anni speranze di diventare top player miseramente cestinate, non ancora a livello dei challenger, decine di coetanei che gli hanno dato la polvere, compresi i connazionali che prima si mangiava a colazione, sceso in classifica a 400 ; ecco aver sopportato tutto questo e vederlo in campo finalmente umile e concentrato mi fa dire BRAVO GQ! a prescindere da quelli che saranno i suoi risultati

concordo con te….

278
tinapica (Guest) 13-06-2016 22:24

@ Andrea (#1622861)

Cioè??? Ciò è!!!

277
fisherman (Guest) 13-06-2016 22:24

@ fisherman (#1622895)

Mi rivolgo ovviamente a LMEG…

276
fisherman (Guest) 13-06-2016 22:22

Scritto da Andrea

Scritto da LMEG
A me sembra che la gran maggioranza dei “bloggeros” sia ossessionata dal comportamento dei giocatori: chi nota che un giocatore dice “dai, dai, dai, dai”, chi che stringe il pugnetto, chi che si incita ogni punto, chi da la mano freddamente, etc., etc.,etc. Chiunque abbia giocato a tennis sa che questi sono aspetti assolutamente marginali, di nessun impatto sulla prestazione propria e dell’avversario, specialmente a livello professionistico in cui ognuno è concentrato sulla sua performance, sul seguire uno schema di gioco e pattern di servizio/risposta/apertura del campo/chiusura che sono ben più importanti che qualche comportamento. Per carità, nella storia del tennis ci sono stati anche i Gardini, i Connors, i Nastase, i Tiriac, i McEnroe, i Solèr che hanno intimidito e distratto avversari anche importanti come Ashe (ma non Stan Smith…) o Panatta (ma non Barazzutti che, invece, era un clamoroso smoccolatore), ma in genere questi trucchetti funzionano a livello torneo IV Cat. e se non hai le doti per “resistere” a queste schermaglie tutti sanno che non se i fatto per giocare a tennis. Evidentemente la media dei frequentatori del sito appartiene a questa categoria o a quella dei “tifosi/neofiti/non giocatori” probabilmente di estrazione calcistica dove, invece, queste problematiche sono vissute come essenziali. Vi assicuro che parlando con i semi-pro o coi pro l’ossessione è sulla lunghezza di palla, sulle percentuali ed efficacia del servizio, sulla velocità dei piedi e sulle doti di recupero, sulla capacità di leggere l’avversario e di cambiare strategia in corso di set, game e, addirittura, di punto, sulla preparazione da seguire e sugli aiuti alimentari (a volte anche non alimentari…) da seguire per galleggiare a livello top! Quando finisce la partita ognuno dei due in campo non è minimente interessato all’intensità della stretta dell’avversario ma soltanto al risultato appena concretizzatosi, alle problematiche tecniche emerse in corso d’opera e al proprio stato di salute. Poi ognuno si può fare il film che vuole e interpretare lo sport che vede con le sue personali logiche…

A volte anche non alimentari???
Cioè???

Il tuo commento che condivido e che denota competenza uscendo dalla media dei commenti standardizzati che si leggono spesso sul sito e che spesso o lasciano il tempo che trovano o peggio ..pero’ lascia un’ ombra con quel ” aiuti non alimentari”..

275
Nevskij (Guest) 13-06-2016 21:46

Perdere due partite, pur con tutte le attenuanti che gli vanno concesse, contro due giovani come lui è la pietra tombale sulle ambizioni di Gq. I danni in termini di fiducia sono irrecuperabili

274
bYE (Guest) 13-06-2016 21:35

Insomma, tra settimana scorsa e questa possiamo dire grandi Quinzi, Donati e Sonego..aspettando Pellegrino

273
Luigi** (Guest) 13-06-2016 21:30

Seppi!

272
Andrea (Guest) 13-06-2016 21:05

Scritto da LMEG
A me sembra che la gran maggioranza dei “bloggeros” sia ossessionata dal comportamento dei giocatori: chi nota che un giocatore dice “dai, dai, dai, dai”, chi che stringe il pugnetto, chi che si incita ogni punto, chi da la mano freddamente, etc., etc.,etc. Chiunque abbia giocato a tennis sa che questi sono aspetti assolutamente marginali, di nessun impatto sulla prestazione propria e dell’avversario, specialmente a livello professionistico in cui ognuno è concentrato sulla sua performance, sul seguire uno schema di gioco e pattern di servizio/risposta/apertura del campo/chiusura che sono ben più importanti che qualche comportamento. Per carità, nella storia del tennis ci sono stati anche i Gardini, i Connors, i Nastase, i Tiriac, i McEnroe, i Solèr che hanno intimidito e distratto avversari anche importanti come Ashe (ma non Stan Smith…) o Panatta (ma non Barazzutti che, invece, era un clamoroso smoccolatore), ma in genere questi trucchetti funzionano a livello torneo IV Cat. e se non hai le doti per “resistere” a queste schermaglie tutti sanno che non se i fatto per giocare a tennis. Evidentemente la media dei frequentatori del sito appartiene a questa categoria o a quella dei “tifosi/neofiti/non giocatori” probabilmente di estrazione calcistica dove, invece, queste problematiche sono vissute come essenziali. Vi assicuro che parlando con i semi-pro o coi pro l’ossessione è sulla lunghezza di palla, sulle percentuali ed efficacia del servizio, sulla velocità dei piedi e sulle doti di recupero, sulla capacità di leggere l’avversario e di cambiare strategia in corso di set, game e, addirittura, di punto, sulla preparazione da seguire e sugli aiuti alimentari (a volte anche non alimentari…) da seguire per galleggiare a livello top! Quando finisce la partita ognuno dei due in campo non è minimente interessato all’intensità della stretta dell’avversario ma soltanto al risultato appena concretizzatosi, alle problematiche tecniche emerse in corso d’opera e al proprio stato di salute. Poi ognuno si può fare il film che vuole e interpretare lo sport che vede con le sue personali logiche…

A volte anche non alimentari???
Cioè???

271
king_scipion66 13-06-2016 21:02

@ LuchinoVisconti (#1622787)

Si vero 4 a 2 cambia poco pero..partita piu persa da Quinzi che vinta da Donati, che era stanchissimo..ma forse anche questa per te ò una palla :grin: @ LuchinoVisconti (#1622787)

270
daniele (Guest) 13-06-2016 20:52

secondo voi chi vince il torneo sbilangiatevi io opto ceck se sta bene senno dutra da silva che mi ha fatto impressione a parigi con simon

269
G (Guest) 13-06-2016 20:50

Soler Javier ? Ma come fai a ricordarlo?

268
gido 13-06-2016 20:37

@ Bozz (#1622407)

grazie Bozz

267
luigi (Guest) 13-06-2016 20:33

a 17 anni massima promessa mondiale, partite lottate con dei top 100, vincitore di wimbly junior, arrivato a top 300; a 20 anni speranze di diventare top player miseramente cestinate, non ancora a livello dei challenger, decine di coetanei che gli hanno dato la polvere, compresi i connazionali che prima si mangiava a colazione, sceso in classifica a 400 ; ecco aver sopportato tutto questo e vederlo in campo finalmente umile e concentrato mi fa dire BRAVO GQ! a prescindere da quelli che saranno i suoi risultati

266
cataflic (Guest) 13-06-2016 20:32

Già detto e ripetuto mille volte….appena GQ trova uno che gli tira due vincenti non sa come fare se non sperare che l’altro sbagli.
Dopo il fatidico primo set gli prendono le misure…se non gioca a mille è spacciato.
Deve mettere su la possibilità di fare punti diretti sennò non la sfanga.

265
Koko (Guest) 13-06-2016 20:15

Scritto da laver
Arna ma che cavolo ci fai a Perugia, dovevi essere sull’erba gia’ da 15 gg; se non giochi bene tu sull’erba ma chi ci gioca? misteri della vita, invece mi tocca vederti pedalare x 3 ore sulla terra con volandri…boh.

Spera di più nel cugino!

264
Alex81 13-06-2016 20:11

Andiamo bene anche nonno Volandri vince!

263
circ80 13-06-2016 20:10

@ Koko (#1622809)

Una virgola ogni tanto no?!
Sono in apnea :mrgreen:

262
tifoitaliani (Guest) 13-06-2016 20:09

bella partita tra Volandri e Arna, scambi molto intensi e a volte spettacolari. Sta per finire non so ancora con che esito. Arna dovrebbe aver capito a questo punto che un Volandri in buona giornata non lo batti facendolo correre da una parte all’altra, ma giocando con maggiore potenza.

261
Gerry (Guest) 13-06-2016 20:08

Volandri-Arna partita spaziale

260
Koko (Guest) 13-06-2016 20:01

Il problema di Quinzi è paradossalmente la poca esperienza a certi livelli che lo fa essere scolastico e con poche armi vincenti. Nonostante i Sonego e i Mager non fossero affatto noti fino a due anni fa negli ultimi tempi possono vantare diverse partecipazioni a challengers nostrani di buon livello che li hanno svezzati dando loro morale e fiducia nei mezzi a disposizione. Quinzi recenetemente da giramondo futurista (10k) è da un pò uscito dai radar dell’Italiano che deve emergere mostrandosi in challengers di livello su terra nostrana perchè questo abbrivio lo ebbe con alterne fortune appunto un paio d’anni orsono in cui ebbe WC non sempre onorate al massimo. Perso quel treno per relativa immaturità e raggiunti risultati rilevanti solo lontano da casa oggi è un Ymer fuor d’acqua nei nostri challengers e quelli che batteva da juniores si prendono una rivincita da pro come ragazzi di paese che quasi giocano in casa più di lui ormai non seguito come un tempo in cui riempiva gli spalti a prescindere. Smanioso a suo tempo di bruciare le tappe ad oggi si ritrova invece in ritardo anche tecnico sulla tabella di marcia di altri giovani più abili a gestire la stagione e la propria crescita da tennisti pro.

259
LMEG (Guest) 13-06-2016 19:59

A me sembra che la gran maggioranza dei “bloggeros” sia ossessionata dal comportamento dei giocatori: chi nota che un giocatore dice “dai, dai, dai, dai”, chi che stringe il pugnetto, chi che si incita ogni punto, chi da la mano freddamente, etc., etc.,etc. Chiunque abbia giocato a tennis sa che questi sono aspetti assolutamente marginali, di nessun impatto sulla prestazione propria e dell’avversario, specialmente a livello professionistico in cui ognuno è concentrato sulla sua performance, sul seguire uno schema di gioco e pattern di servizio/risposta/apertura del campo/chiusura che sono ben più importanti che qualche comportamento. Per carità, nella storia del tennis ci sono stati anche i Gardini, i Connors, i Nastase, i Tiriac, i McEnroe, i Solèr che hanno intimidito e distratto avversari anche importanti come Ashe (ma non Stan Smith…) o Panatta (ma non Barazzutti che, invece, era un clamoroso smoccolatore), ma in genere questi trucchetti funzionano a livello torneo IV Cat. e se non hai le doti per “resistere” a queste schermaglie tutti sanno che non se i fatto per giocare a tennis. Evidentemente la media dei frequentatori del sito appartiene a questa categoria o a quella dei “tifosi/neofiti/non giocatori” probabilmente di estrazione calcistica dove, invece, queste problematiche sono vissute come essenziali. Vi assicuro che parlando con i semi-pro o coi pro l’ossessione è sulla lunghezza di palla, sulle percentuali ed efficacia del servizio, sulla velocità dei piedi e sulle doti di recupero, sulla capacità di leggere l’avversario e di cambiare strategia in corso di set, game e, addirittura, di punto, sulla preparazione da seguire e sugli aiuti alimentari (a volte anche non alimentari…) da seguire per galleggiare a livello top! Quando finisce la partita ognuno dei due in campo non è minimente interessato all’intensità della stretta dell’avversario ma soltanto al risultato appena concretizzatosi, alle problematiche tecniche emerse in corso d’opera e al proprio stato di salute. Poi ognuno si può fare il film che vuole e interpretare lo sport che vede con le sue personali logiche…

258
laver (Guest) 13-06-2016 19:48

Arna ma che cavolo ci fai a Perugia, dovevi essere sull’erba gia’ da 15 gg; se non giochi bene tu sull’erba ma chi ci gioca? misteri della vita, invece mi tocca vederti pedalare x 3 ore sulla terra con volandri…boh.

257
Lupu (Guest) 13-06-2016 19:42

Il livello di Arna Volandri mi sembra nettamente superiore a Sonego Quinzi. Chiedo un parere agli esperti

256
LuchinoVisconti (Guest) 13-06-2016 19:42

Scritto da king_scipion
@ PAOLO (#1622708)
Perche era 4-1 al terzo ed Ha resuscitato Un giocatore morto….ma forse non hai visto la parita

Mi sai che sei tu che hai visto un’altra partita….
Al terzo set non potevano essere 4-1 visto che erano 2-2. E Quinzi non stava affatto dominando: sono andati 4-2 perchè ributtava tutto di là mentre Donati sbagliava dei vincenti. Poi ne ha sbagliato qualcuno di meno e Quinzi non ha più fatto un game.

255
superpeppe (Guest) 13-06-2016 19:37

Scritto da king_scipion
@ PAOLO (#1622708)
Perche era 4-1 al terzo ed Ha resuscitato Un giocatore morto….ma forse non hai visto la parita

Secondo me è stato donati ad alzare il livello

254
Rodolfo 13-06-2016 19:34

Occhio a Maden. .. visto dal vivo con Caruana, non c’è stata storia, di un altro livello, molto molto solido, grande varietà di soluzioni…oggi ha stravinto con Barrientos miglior classifica delle quali…secondo me va molto avanti

253
DiPassaggio (Guest) 13-06-2016 19:28

Scritto da wafer
@ DiPassaggio (#1622742)
Vedi di non fare a botte come anni fa….
P.S. La prossima volta ti aggiorno sul tuo suggerimento.

Ok, ciao wafer. Veramente mi sento in versione Quinzi ultimo modello, muto e pedalare (oggi con un pedale solo…), ma in tutte le cose l’inerzia dei preconcetti è fuorviante. Comunque pace a tutti, vado tranquillo a vedermi l’Italia, lì mi sa che qualche smoccolata old Quinzi style mi scapperà…

252
wafer 13-06-2016 19:14

@ DiPassaggio (#1622742)

Vedi di non fare a botte come anni fa….

P.S. La prossima volta ti aggiorno sul tuo suggerimento.

251
Luciano.N94 13-06-2016 19:12

Scritto da Marcus91

Scritto da Luciano.N94

Scritto da laver

Scritto da Gabriele da Firenze
Poco sportivo Quinzi… si è visto chiaramente che Sonego, lasciata cadere la racchetta per esultare, si stava recando a rete e voleva forse abbracciarlo o comunque avere uno slancio nei suoi confronti ancorché fosse il perdente ed invece il marchigiano se n’è andato subito verso la sua postazione dopo la classica stretta di mano (freddissima da parte sua) di fine match…

Poco sportivo e’ uno scorretto o che ruba i punti; poi quando uno perde gli possono anche girare e darti la mano freddamente, considerando che sonego ti esulta ad ogni punto…..

Appunto.Incominciamo a dire le cose come stanno.Qui viene sempre accusato Quinzi,ma gli altri fanno peggio.E’ normale che se uno ti urla in ogni punto tu non sei tanto propenso a dare la mano caldamente al tuo avversario,stessa cosa cotto Donati,a fine match gli ha urlato in faccia,e ci si lamentano perché non gli ha stretto la mano stile Pennetta vs Vinci agli US Open 2015.

Giusto uno vince una partita e non deve esultare….ma che ragionamenti fate??
Una cosa che si può dire dei nostri giovani è che sono sempre corretti e leali, però quando si ha a che fare con tifosi ciechi di un atleta, il suddetto diventa sempre una vittima.
Oggi chi sei te per dire che l’MTO di Sonego era farlocco? Non può essere che magari ha avuto veramente un problema, che poi è riuscito a superare…
Ha buttato la tracchetta a terra, cosa ha fatto di male? Ha vinto un’ottima partito con un buonissimo Quinzi e caspita, ci sta che sioa molto felice…
Quinzi è vero che è stato freddo nella stretta di mano ma non per questo è scorretto, probabilmente gli giravano le palle per come è andato il match (infortunio compreso), ci sta…niente di ché!

Io non ho detto che non devono esultare,ma quanto meno possono evitare di esultare in faccia all’avversario.Sonego ogni punto esultava,come se ogni volta dovesse annullare match point.Io ho detto che secondo me era taroccato perché non puoi passare da sbagliare tutto e a non correre più a correre e giocare come un dannato.Guarda che io non ho detto niente per la racchetta a terra,vedi che mi confondi con qualche altro utente.

250
solotifo (Guest) 13-06-2016 19:06

Appena rivisto il match e debbo dire che nonostante la sconfitta Quinzi non mi è dispiaciuto.
Negli ultimi 2 match ho avuto l’impressione che abbia alzato il livello del suo gioco, ha perso perché ha incontrato 2 avversari molto determinati è vogliosi di portarla a casa.
Per quanto riguarda la polemica sul gesto finale di Sonego e su quello di Donati la volta scorsa io ho una mia interpretazione non so fino a che punto corretta.
Vincere in tre set sofferti contro un giocatore che “galleggia” intorno alla 400^posizione del ranking non giustifica scene di giubilo come quelle che abbiamo visto, il problema è che la vittoria è stata conseguita non con uno a caso ma contro un avversario che per anni ha oscurato tutti gli altri talenti del tennis italiano e oggi, gli stessi, si stanno riprendendo una rivincita a dimostrazione che non erano da meno.

249
Devis (Guest) 13-06-2016 18:56

Certo che se le partite durassero un set Quinzi sarebbe già top 100

248
Marcus91 13-06-2016 18:55

Scritto da Luciano.N94

Scritto da laver

Scritto da Gabriele da Firenze
Poco sportivo Quinzi… si è visto chiaramente che Sonego, lasciata cadere la racchetta per esultare, si stava recando a rete e voleva forse abbracciarlo o comunque avere uno slancio nei suoi confronti ancorché fosse il perdente ed invece il marchigiano se n’è andato subito verso la sua postazione dopo la classica stretta di mano (freddissima da parte sua) di fine match…

Poco sportivo e’ uno scorretto o che ruba i punti; poi quando uno perde gli possono anche girare e darti la mano freddamente, considerando che sonego ti esulta ad ogni punto…..

Appunto.Incominciamo a dire le cose come stanno.Qui viene sempre accusato Quinzi,ma gli altri fanno peggio.E’ normale che se uno ti urla in ogni punto tu non sei tanto propenso a dare la mano caldamente al tuo avversario,stessa cosa cotto Donati,a fine match gli ha urlato in faccia,e ci si lamentano perché non gli ha stretto la mano stile Pennetta vs Vinci agli US Open 2015.

Giusto uno vince una partita e non deve esultare….ma che ragionamenti fate?? :shock: :???:
Una cosa che si può dire dei nostri giovani è che sono sempre corretti e leali, però quando si ha a che fare con tifosi ciechi di un atleta, il suddetto diventa sempre una vittima.
Oggi chi sei te per dire che l’MTO di Sonego era farlocco? Non può essere che magari ha avuto veramente un problema, che poi è riuscito a superare…
Ha buttato la tracchetta a terra, cosa ha fatto di male? Ha vinto un’ottima partito con un buonissimo Quinzi e caspita, ci sta che sioa molto felice…
Quinzi è vero che è stato freddo nella stretta di mano ma non per questo è scorretto, probabilmente gli giravano le palle per come è andato il match (infortunio compreso), ci sta…niente di ché!

247
ale98 (Guest) 13-06-2016 18:51

@ Giomac (#1622724)

Fognini?

246
Smiccio (Guest) 13-06-2016 18:48

queste sconfitte fortificheranno il carattere del giovane marchigiano che a parer mio ne ha bisogno… Bravo sonego, vista l’esultanza ci teneva molto a batterlo e lo capisco, come capisco lo stesso donati la settimana scorsa che ha avuto una reazione simile. Quinzi è un gira mondo per sua fortuna è noto con piacere che in campo sta maturando… Però se nn mette la prima quando serve… Fa troppa fatica e deve assolutamente aggiungere un po’ di variazioni al suo gioco che sta diventando un po prevedibile… Infatti i suoi avversari sanno bene come giocare contro di lui.

245
DiPassaggio (Guest) 13-06-2016 18:46

Scritto da PAOLO
@ DiPassaggio (#1622703)
Ho gia’ provato nei giorni scorsi : ma come fate ad indignarvi per queste cose quando avete accettato per anni delle continue bestemmie di Quinzi ?
Lo trovo perlomeno molto molto ipocrita !!!

Io non mi indigno affatto, infatti ho sempre trovato ridicoli tutti i moralizzatori della rete, questo in genere, non solo nel tennis. Trovo solo che la tiritera che Quinzi è solo un grezzo bestemmiatore e gli altri dei talentuosi lord molto ipocrita, esattamente. E proprio adesso che qualcuno gli rimprovera persino di essere diventato un po’ moscio. Io osservo la realtà, e trovo che ora Quinzi abbia più autocontrollo degli altri, ma non per questo lo trovo migliore o peggiore, ognuno deve seguire la sua inclinazione e vedere se paga o no. Certo non credo qualcuno pensi che McEnroe sarabbe stato migliore se avesse sempre detto “ohibò”…

244
chobin 13-06-2016 18:41

Quinzi farà il salto di qualità quando si dimenticherà di aver vinto Wimbledon jr, per me son le alte aspettative che lui aveva su se stesso ad avergli fatto perdere un sacco di tempo, per non parlare di quelle del suo entourage. Gli ultimi segnali sono incoraggianti, sembra almeno più consapevole del suo livello e più concentrato a miglio il suo tennis attuale

243
matteo (Guest) 13-06-2016 18:41

Scritto da Luciano.N94

Scritto da Luciano.N94

Scritto da laver

Scritto da Gabriele da Firenze
Poco sportivo Quinzi… si è visto chiaramente che Sonego, lasciata cadere la racchetta per esultare, si stava recando a rete e voleva forse abbracciarlo o comunque avere uno slancio nei suoi confronti ancorché fosse il perdente ed invece il marchigiano se n’è andato subito verso la sua postazione dopo la classica stretta di mano (freddissima da parte sua) di fine match…

Poco sportivo e’ uno scorretto o che ruba i punti; poi quando uno perde gli possono anche girare e darti la mano freddamente, considerando che sonego ti esulta ad ogni punto…..

Appunto.Incominciamo a dire le cose come stanno.Qui viene sempre accusato Quinzi,ma gli altri fanno peggio.E’ normale che se uno ti urla in ogni punto tu non sei tanto propenso a dare la mano caldamente al tuo avversario,stessa cosa cotto Donati,a fine match gli ha urlato in faccia,e ci si lamentano perché non gli ha stretto la mano stile Pennetta vs Vinci agli US Open 2015.

*con Donati
* e si lamentano

O ma lo sentivate Quinzi contro Donati che continuava a dire “dai dai dai dai” ad ogni errore di Teo nel secondo set?! Per voi Quinzi ha sempre ragione oh. Ma cje diventi un pochino più amichevole lui visti i suoi atteggiamenti in campo

242
king_scipion (Guest) 13-06-2016 18:40

@ Thetis. (#1622713)

Qua non si tratta di dare nr a caso…200..383..ect ect. Magari riuscissero a fare una carriera migliore di Quinzi.. se quinzi ci crede,seconda qualcuno tra cui io, ha pi garra degli altri. Questo si può scrivere o è vietato?

241
Chemical (Guest) 13-06-2016 18:37

@ Giomac (#1622724)

Diciamo che Panatta si è più che altro “autoprodotto” grazie al suo talento quindi possiamo tranquillamente andare ancora più indietro

240
Lupu (Guest) 13-06-2016 18:32

Scritto da PAOLO
Pongo solo una domanda a tutti i professori che scrivono su questo sito :
Donati e’ nr 201 e batte quinzi nr 383
Sonego e’ nr 323 e batte quinzi n 383 .
Mi spiegato su quali basi , oltre alle vostre personali intuizioni , potete dire che quinzi e’ superiore ai due ragazzi o che comunque ha la possibilita’ di fare una carriera migliore?
Forse perche’ ha vinto Wimbledon junior ?…..

C’è poco da dire. Donati, Quinzi, Napolitano, Sonego, Eremin, sono tutti nello stesso calderone, un giorno vince uno un giorno vincerà l’altro…di campioni non v’è traccia. Sfido chiunque a dimostrare il contrario

239
Giomac (Guest) 13-06-2016 18:30

L’importante è che Sonego , Quinzi, Donati ed Eremin si stacchino dalla FIT e vadano all’ estero come fatto dalla Pennetta ,Errani etc. Dai tempi di Panatta non produciamo un top 15. Gestione clientelare e fallimentare.

238
PAOLO (Guest) 13-06-2016 18:29

@ DiPassaggio (#1622703)

Ho gia’ provato nei giorni scorsi : ma come fate ad indignarvi per queste cose quando avete accettato per anni delle continue bestemmie di Quinzi ?

Lo trovo perlomeno molto molto ipocrita !!!

237
king_scipion (Guest) 13-06-2016 18:29

@ PAOLO (#1622708)

Perche era 4-1 al terzo ed Ha resuscitato Un giocatore morto….ma forse non hai visto la parita

236
fabio (Guest) 13-06-2016 18:26

Scritto da Carb
@ Gabriele da Firenze (#1622663)
esattamente, sono d’accordo. e se gli sono superiori persino Sonego e Donati non riesco a vedere come potrà progredire.

quoto

235
tommy (Guest) 13-06-2016 18:22

forza sonego!!!!!!!

234
Luciano.N94 13-06-2016 18:20

Scritto da Luciano.N94

Scritto da laver

Scritto da Gabriele da Firenze
Poco sportivo Quinzi… si è visto chiaramente che Sonego, lasciata cadere la racchetta per esultare, si stava recando a rete e voleva forse abbracciarlo o comunque avere uno slancio nei suoi confronti ancorché fosse il perdente ed invece il marchigiano se n’è andato subito verso la sua postazione dopo la classica stretta di mano (freddissima da parte sua) di fine match…

Poco sportivo e’ uno scorretto o che ruba i punti; poi quando uno perde gli possono anche girare e darti la mano freddamente, considerando che sonego ti esulta ad ogni punto…..

Appunto.Incominciamo a dire le cose come stanno.Qui viene sempre accusato Quinzi,ma gli altri fanno peggio.E’ normale che se uno ti urla in ogni punto tu non sei tanto propenso a dare la mano caldamente al tuo avversario,stessa cosa cotto Donati,a fine match gli ha urlato in faccia,e ci si lamentano perché non gli ha stretto la mano stile Pennetta vs Vinci agli US Open 2015.

*con Donati
* e si lamentano

233
Thetis. 13-06-2016 18:19

Scritto da PAOLO
Pongo solo una domanda a tutti i professori che scrivono su questo sito :
Donati e’ nr 201 e batte quinzi nr 383
Sonego e’ nr 323 e batte quinzi n 383 .
Mi spiegato su quali basi , oltre alle vostre personali intuizioni , potete dire che quinzi e’ superiore ai due ragazzi o che comunque ha la possibilita’ di fare una carriera migliore?
Forse perche’ ha vinto Wimbledon junior ?…..

232
PAOLO (Guest) 13-06-2016 18:11

@ king_scipion66 (#1622698)

va bene tutto ma perche’ devi dire che al terzo con Donati stava dominando …
Cavolo ma proprio non siete obbiettivi !!!!

231
Luciano.N94 13-06-2016 18:05

Scritto da laver

Scritto da Gabriele da Firenze
Poco sportivo Quinzi… si è visto chiaramente che Sonego, lasciata cadere la racchetta per esultare, si stava recando a rete e voleva forse abbracciarlo o comunque avere uno slancio nei suoi confronti ancorché fosse il perdente ed invece il marchigiano se n’è andato subito verso la sua postazione dopo la classica stretta di mano (freddissima da parte sua) di fine match…

Poco sportivo e’ uno scorretto o che ruba i punti; poi quando uno perde gli possono anche girare e darti la mano freddamente, considerando che sonego ti esulta ad ogni punto…..

Appunto.Incominciamo a dire le cose come stanno.Qui viene sempre accusato Quinzi,ma gli altri fanno peggio.E’ normale che se uno ti urla in ogni punto tu non sei tanto propenso a dare la mano caldamente al tuo avversario,stessa cosa cotto Donati,a fine match gli ha urlato in faccia,e ci si lamentano perché non gli ha stretto la mano stile Pennetta vs Vinci agli US Open 2015.

230
DiPassaggio (Guest) 13-06-2016 18:05

Scritto da rip
Non credo che Donati con Quinzi abbia fatto la partita della vita, visto che e’ arrivato in finale ed ha giocato alla pari con Lortenzi. Oppure Quinzi e’ nettamente superiore a Lorenzi e gli e’ sotto di 200 posizioni per una congiura mondiale? La verita’ e’ che e’ dura, per uno che perde quasi sempre, non saper perdere, deve rimanere sempre a livello di futures per vivere sereno. Se imparasse ad accettare le sconfitte, alla lunga perderebbe molto meno perche’ sarebbe piu’ sereno

Scritto da DiPassaggio
Mah, peccato per Quinzi, bella partita, io penso che questa partita gli servirà molto. Poteva correre poco, ha sciolto il braccio e secondo me ha fatto vedere che è di un’altra cilindrata, ha fatto persino qualche tocco di fino (!), aspettiamo che sia tutto a posto, piede, caviglia ed un altro po’ di condizione, poi secondo me è pronto per il decollo. E personalmente penso staccherà tutti questi che, come giustamente detto, con lui fanno sempre la partita della vita. Comunque complimenti a Sonego e Donati.

A me sembra che quello che non è sereno sei tu. Non ha fiatato tutta la partita, uno l’altro giorno gli fatto un urlo a 3 metri dalla faccia che sembrava gli avessero pestato i gabassisi con l’incudine, oggi questo ha gettato la racchetta che sembrava la Pennetta, che doveva fare, il ragazzo pon pon? Gli ha stretto la mano, mi sa che sei rimasto alle puntate precedenti, vediamo le prossime, su questi schermi.

229
rip (Guest) 13-06-2016 18:01

Non credo che Donati con Quinzi abbia fatto la partita della vita, visto che e’ arrivato in finale ed ha giocato alla pari con Lortenzi. Oppure Quinzi e’ nettamente superiore a Lorenzi e gli e’ sotto di 200 posizioni per una congiura mondiale? La verita’ e’ che e’ dura, per uno che perde quasi sempre, non saper perdere, deve rimanere sempre a livello di futures per vivere sereno. Se imparasse ad accettare le sconfitte, alla lunga perderebbe molto meno perche’ sarebbe piu’ sereno

Scritto da DiPassaggio
Mah, peccato per Quinzi, bella partita, io penso che questa partita gli servirà molto. Poteva correre poco, ha sciolto il braccio e secondo me ha fatto vedere che è di un’altra cilindrata, ha fatto persino qualche tocco di fino (!), aspettiamo che sia tutto a posto, piede, caviglia ed un altro po’ di condizione, poi secondo me è pronto per il decollo. E personalmente penso staccherà tutti questi che, come giustamente detto, con lui fanno sempre la partita della vita. Comunque complimenti a Sonego e Donati.

228
IlCera (Guest) 13-06-2016 18:00

Forza GQ sei sulla strada giusta!!!!

227
Gabriele da Firenze 13-06-2016 17:58

Scritto da ale98
@ Gabriele da Firenze (#1622663)
Ma se ci è voluto il miglior Sonego per battere un Quinzi acciaccato ma di cosa stai parlando?

Scusami ma quello di oggi non era certo il miglior Sonego…forse non lo hai visto contro Sousa n. 30 del mondo con cui per pochissimo non ci ha vinto, qualche settimana fa…oggi barlumi (ma barlumi…) del Sonego che io conosco si sono visti solo al terzo set…ed erano barlumi…

226
king_scipion66 13-06-2016 17:58

Quarti di finale settimana scorsa in Sicilia ( ha buttato il match che stava dominando al terzo, probabilmente per scarsa attitudine a sti livelli, ma ci arriverà se continua a lavorare cosi)e oggi partita praticamente sempre in equilibrio con Sonego ( nonostante non fosse al 100%). A come era messo pochi mesi fa direi che sto Quinzi non ha deluso…anzi.. chi dice l’opposto è perché probabilmente è prevenuto nei suoi confronti, o forse ,più probabilmente, di tennis non capisce una mazza….

225
ale98 (Guest) 13-06-2016 17:58

@ superpeppe (#1622693)

Sul 2-1 Quinzi nel terzo Sonego ha chiamato un MTO e poi 5 games a 1..

224
PAOLO (Guest) 13-06-2016 17:57

Pongo solo una domanda a tutti i professori che scrivono su questo sito :

Donati e’ nr 201 e batte quinzi nr 383

Sonego e’ nr 323 e batte quinzi n 383 .

Mi spiegato su quali basi , oltre alle vostre personali intuizioni , potete dire che quinzi e’ superiore ai due ragazzi o che comunque ha la possibilita’ di fare una carriera migliore?

Forse perche’ ha vinto Wimbledon junior ?…..

223
superpeppe (Guest) 13-06-2016 17:53

Scritto da Luciano.N94
Quel MTO era assolutamente falso,non puoi passare da sbagliare tutto a non sbagliare niente ad a correre come un dannato. Spero che sia contento Sonego.A tennis si gioca lealmente,soprattutto contro un connazionale,tipo la partita di Donati e Lorenzi ieri,quello è rispetto.

A chi ti riferisci?? Ho visto pochi sprazzi di partita

222
ale98 (Guest) 13-06-2016 17:53

@ superpeppe (#1622686)

Donati in pratica aveva vinto a Caltanissetta e Sonego un mese fa ha giocato alla pari con un certo Joao Sousa e ha fatto ottimi tornei, ma si sa quando gioca Quinzi diventano tutti degli scarsoni e automaticamente lui che ci perde viene considerato ancora più scarso di loro..

221
arnaldo (Guest) 13-06-2016 17:51

Ve lo avevo detto di Sonego. Tenetelo d’occhio nel breve….lui ed eremin……

220
superpeppe (Guest) 13-06-2016 17:50

Scritto da Carb
@ Gabriele da Firenze (#1622663)
esattamente, sono d’accordo. e se gli sono superiori persino Sonego e Donati non riesco a vedere come potrà progredire.

Parli come se sonego e donati fossero due scarsoni. Comunque non c’è tanta differenza di livello tra i tre

219
ale98 (Guest) 13-06-2016 17:49

@ Carb (#1622682)

Guarda che ha perso al terzo e oggi, era anche mezzo infortunato, non è che ha perso in due set netti, allora si bisognava preoccuparsi per me è sulla strada giusta se capisce che deve spingere sin dal primo punto per e impara nei punti importanti a mettere la prima beh penso davvero possa fare un bel salto di qualità..

218
Darios80 (Guest) 13-06-2016 17:47

Grande sonego

217
Carb (Guest) 13-06-2016 17:46

@ Gabriele da Firenze (#1622663)

esattamente, sono d’accordo. e se gli sono superiori persino Sonego e Donati non riesco a vedere come potrà progredire.

216
ale98 (Guest) 13-06-2016 17:42

@ Gabriele da Firenze (#1622663)

Ma se ci è voluto il miglior Sonego per battere un Quinzi acciaccato ma di cosa stai parlando?

215
Alex81 13-06-2016 17:41

Ragazzi cambiate il campo 2 che non è Perugia!

214
Luciano.N94 13-06-2016 17:40

Scritto da ale98
@ Bibi (#1622660)
Sì invece correttissimi Donati, che gli ha urlato in faccia e Sonego, che ha buttato la racchetta neanche avesse vinto il torneo, ma dai..

Bravo Ale!Concordo!

213
Luciano.N94 13-06-2016 17:40

Scritto da Gabriele da Firenze
Poco sportivo Quinzi… si è visto chiaramente che Sonego, lasciata cadere la racchetta per esultare, si stava recando a rete e voleva forse abbracciarlo o comunque avere uno slancio nei suoi confronti ancorché fosse il perdente ed invece il marchigiano se n’è andato subito verso la sua postazione dopo la classica stretta di mano (freddissima da parte sua) di fine match…

Quinzi poco sportivo?Vogliamo parlare del MTO di Sonego?Che era falso?

212
laver (Guest) 13-06-2016 17:40

Scritto da Gabriele da Firenze
Poco sportivo Quinzi… si è visto chiaramente che Sonego, lasciata cadere la racchetta per esultare, si stava recando a rete e voleva forse abbracciarlo o comunque avere uno slancio nei suoi confronti ancorché fosse il perdente ed invece il marchigiano se n’è andato subito verso la sua postazione dopo la classica stretta di mano (freddissima da parte sua) di fine match…

Poco sportivo e’ uno scorretto o che ruba i punti; poi quando uno perde gli possono anche girare e darti la mano freddamente, considerando che sonego ti esulta ad ogni punto…..

211
ale98 (Guest) 13-06-2016 17:38

@ Bibi (#1622660)

Sì invece correttissimi Donati, che gli ha urlato in faccia e Sonego, che ha buttato la racchetta neanche avesse vinto il torneo, ma dai..

210
DiPassaggio (Guest) 13-06-2016 17:38

Mah, peccato per Quinzi, bella partita, io penso che questa partita gli servirà molto. Poteva correre poco, ha sciolto il braccio e secondo me ha fatto vedere che è di un’altra cilindrata, ha fatto persino qualche tocco di fino (!), aspettiamo che sia tutto a posto, piede, caviglia ed un altro po’ di condizione, poi secondo me è pronto per il decollo. E personalmente penso staccherà tutti questi che, come giustamente detto, con lui fanno sempre la partita della vita. Comunque complimenti a Sonego e Donati.

209
ale98 (Guest) 13-06-2016 17:36

@ alfredo94 (#1622657)

A conferma della tua tesi c’è la resa sulle palle break:2/11 mentre Sonego 4/7.. Oggi la differenza sta tutta lì perchè ha giocato bene meglio che nei match di Caltanissetta, ovvio con mobilità decisamente inferiore causa la piccola storta ma tirando molto più forte però se con così tante palle break ne sfrutti solamente 2 e con un servizio, che anche se ha spinto di più rimane un colpo ancora debole, è normale che a questi livelli la partita la perdi

208
B.Naghi (Guest) 13-06-2016 17:36

Quinzi e Sonego in questo momento si equivalgono: Quinzi è abbastanza solido da fondo, è migliorato con il servizio; a volte, anche quando si è costruito il punto, non rischia, aspettando l’errore dell’avversario, che a questo livello non viene concesso spesso. Sonego ha maggiore qualità di colpi, è più propositivo e i punti se li va a prendere. Insiste troppo con le palle corte che possono funzionare con Quinzi che non ha molta mobilità, ma con altri giocatori più svelti e leggeri rischia di farsi prendere a pallate. Comunque è stata una bella partita, dove i due se le sono date di santa ragione. Bravi, il loro livello di gioco può consentire di misurarsi ad armi pari con giocatori tra la 100 e la 200ma posizione.

207
giuliano da viareggio (Guest) 13-06-2016 17:33

Dei due che giudico equivalenti, ha perso il più attendista o se volete ha vinto il più aggressivo! Quinzi deve solo migliorare nella tattica di gioco. Sonego ottimo sotto tutti gli aspetti, purtroppo lo vedo sfavorito contro Donati/Cecchinato, però il ragazzo non molla mai…quindi…

206
Elio 13-06-2016 17:33

Dopo Sonego, ora tifero’ “Arna” ! Cmq GQ mi sembra sulla strada giusta. Speriamo bene.

205
Gabriele da Firenze 13-06-2016 17:32

Scritto da Carb
Perdendo in fila con Donati e Sonego dove vuoi andare caro il mio Quinzi? delusissimo

Embè? Ha perso perché gli altri due gli sono superiori, di solito capita così…

204
luca leconte (Guest) 13-06-2016 17:32

Bravi. A me sono piaciuti entrambi. Per quanto riguarda Quinzi inizia finalmente a somigliare ad un giocatore di tennis come profondità e pesantezza di colpi per cui non mi spiego le critiche che avevano senso prima quando perdeva partite contro il n. 800 in futures tristi e non oggi che ha rimesso piede nei challenger giocando bene e lottando con avversari meglio classificati di lui. Continua a mancare l’incisività al servizio e la gestione tattica di alcuni punti. Quanto a Sonego continua a crescere, continua a vincere partite in challenger, cosa per nulla scontata visto che l’anno scorso erano rarissime anche solo le presenze in tornei che non fossero i futures. Il lato stonato di questa partita sono i continui infortuni che colpiscono i nostri giovani…in particolare Sonego e Donati sembrano abbonati ai malanni.

203
Bibi (Guest) 13-06-2016 17:30

Scritto da Gabriele da Firenze
Poco sportivo Quinzi… si è visto chiaramente che Sonego, lasciata cadere la racchetta per esultare, si stava recando a rete e voleva forse abbracciarlo o comunque avere uno slancio nei suoi confronti ancorché fosse il perdente ed invece il marchigiano se n’è andato subito verso la sua postazione dopo la classica stretta di mani (freddissima da parte sua), di fine match…

Non lo scopriamo certo oggi: anche con Donati era rimasto freddissimo. L’anno scorso mi ricordo che quasi veniva alle mani con Ceck…

202
alfredo94 13-06-2016 17:30

A me sembra che quinzi ultimamente manchi di grinta , dopo l’infortunio ha spinto alla grande però mentre il problema fisico passava la sua intensità nei colpi é calata, al contrario sonego molto più grintoso oserei direi cattivo , ho notato che nei derby quinzi perde quasi sempre donati sonego gaio caruso cipolla volandri , e che contro di lui gli italiani giochino con grande cattiveria , che al momento gian sembra aver smarrito, oggi i colpi ha dimostrato di averli bisogna aggiungerci la grinta e l’intensità nel gioco.

201

Lascia un commento