Italiani nei Future Copertina, Future

Circuito Future: Risultati Italiani 16 Settembre. I risultati di oggi

16/09/2015 18:54 78 commenti
Nella foto Gianluigi Quinzi
Nella foto Gianluigi Quinzi

Questo il livescore dettagliato delle partite dei giocatori italiani impegnati nei tornei del circuito Future.

CAN Canada F11 – $15,000 – Cemento – 2° Turno
Gianluigi Quinzi ITA [4] vs. Frederick Saba USA 2 incontro dalle ore 16:00

ITF Toronto
Quinzi, Gianluigi
15
6
0
Saba, Frederick
15
0
0
Vince Quinzi, Gianluigi (per ritiro)




ITA Italy F27 – $10,000 – Terra – 2° Turno
Andrea Vavassori ITA vs. Lorenzo Sonego ITA [5] 2 incontro dalle ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
Vavassori, Andrea
5
4
Sonego, Lorenzo
7
6
Vince Sonego, Lorenzo

Riccardo Bonadio ITA [4] vs. Pietro Rondoni ITA 2 incontro dalle ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
Bonadio, Riccardo
6
6
Rondoni, Pietro
4
2
Vince Bonadio, Riccardo

Gianluca Mager ITA [1] vs. Filippo Baldi ITA 2 incontro dalle ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
Mager, Gianluca
6
6
Baldi, Filippo
3
2
Vince Mager, Gianluca

Tobias Simon GER [7] vs. Enrico Dalla valle ITA Non prima delle ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
Simon, Tobias
6
6
Dalla Valle, Enrico
3
4
Vince Simon, Tobias

Alessandro Luisi ITA vs. Filippo Leonardi ITA [8] 2 incontro dalle ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
Luisi, Alessandro
7
2
2
Leonardi, Filippo
6
6
6
Vince Leonardi, Filippo

Julian Ocleppo ITA vs. Andrea Basso ITA [3] Non prima delle ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
Ocleppo, Julian
3
4
Basso, Andrea
6
6
Vince Basso, Andrea

Antonio Campo ITA vs. Florian Fallert GER [2] 2 incontro dalle ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
Campo, Antonio
3
6
6
Fallert, Florian
6
4
4
Vince Campo, Antonio




HRV Croatia F16 – $10,000 – Terra – 1° Turno
Mirko Cutuli ITA vs. Aljaz Radinski SLO ore 10:00

ITF Bol
Cutuli, Mirko
5
7
5
Radinski, Aljaz
7
5
7
Vince Radinski, Aljaz

Nerman Fatic BIH vs. Filippo Borella ITA ore 10:00

ITF Bol
Fatic, Nerman
6
6
Borella, Filippo
3
3
Vince Fatic, Nerman




EGY Egypt F31 – $10,000 – Terra – 1° Turno
Nessun azzurro in campo oggi.




IRN Iran F9 – $10,000 – Terra – 1° Turno
Nessun azzurro in campo oggi.




ESP Spain F29 – $10,000 – Cemento – 2° Turno
Hernando ESP vs. Luca Pancaldi ITA Non prima delle ore 17:00

ITF Madrid
Hernando Ruano, Jorge
6
4
4
Pancaldi, Luca
4
6
6
Vince Pancaldi, Luca

1T Alejandro Ibanez Gallego ESP vs. Luca Pancaldi ITA Non prima delle ore 15:00

ITF Madrid
Ibanez Gallego, Alejandro
5
4
Pancaldi, Luca
7
6
Vince Pancaldi, Luca




TUN Tunisia F23 – $10,000 – Cemento – 1° Turno
Francesco Borgo ITA vs. Patrik Fabian SVK [2] ore

ITF El Kantaoui
Borgo, Francesco
3
5
Fabian, Patrik
6
7
Vince Fabian, Patrik

Brandon Anandan USA vs. Francesco Vilardo ITA [7] # incontro dalle ore

ITF El Kantaoui
Anandan, Brandon
0
3
Vilardo, Francesco
6
6
Vince Vilardo, Francesco


TAG: ,

78 commenti. Lasciane uno!

by (Guest) 17-09-2015 11:55

Fenomeno GQ..più o meno

78
nere 17-09-2015 00:55

Scritto da pino mazza

Scritto da riccardo

Scritto da cataflic
Ennesima perdita di tempo di GQ, anche se dovesse vincere 60 60 tutti i match, cosa che gli auguro.

Quando fai i challenger se sei molto più forte chiunque ti capiti
vinci, se invece sei forte e GQ lo è, ma becchi un sorteggio sfortunato, la mancanza di convinzione non ti permetterà di vincere con le prime teste di serie. Avere una classifica migliore gli permetterà di essere testa di serie in alcuni challenger e quindi di non doversi preoccupare del sorteggio e di avere sulla carta i primi 2 turni agevoli. Il suo livello in questo momento è scarso challenger/forte futures e siccome in questo momento ha necessità di partite, di fiducia e di punti è giusto fare i futures e magari riuscirà a fare il salto definitivo nei prossimi mesi

Ragionamento perfetto, purtroppo non tutti lo capiscono

d’accordo anch’io al 100 %. diciamo anche che se vincesse questo future quindi andrebbe 283 atp best ranking e prima volta dentro i 300 atp, posto assicurato in una gran parte dei challenger senza bisogno di quali e wc…

77
pino mazza (Guest) 16-09-2015 23:16

Scritto da riccardo

Scritto da cataflic
Ennesima perdita di tempo di GQ, anche se dovesse vincere 60 60 tutti i match, cosa che gli auguro.

Quando fai i challenger se sei molto più forte chiunque ti capiti
vinci, se invece sei forte e GQ lo è, ma becchi un sorteggio sfortunato, la mancanza di convinzione non ti permetterà di vincere con le prime teste di serie. Avere una classifica migliore gli permetterà di essere testa di serie in alcuni challenger e quindi di non doversi preoccupare del sorteggio e di avere sulla carta i primi 2 turni agevoli. Il suo livello in questo momento è scarso challenger/forte futures e siccome in questo momento ha necessità di partite, di fiducia e di punti è giusto fare i futures e magari riuscirà a fare il salto definitivo nei prossimi mesi

Ragionamento perfetto, purtroppo non tutti lo capiscono

76
Paoloz (Guest) 16-09-2015 22:59

Scritto da giovanni
Secondo me Quinzi ha poca tenuta fisica perché ha un approccio mentale troppo teso e intenso al match. Fa una fatica tremenda perché è sempre troppo teso, non riesce mai a rilassarsi, a decontrarsi, e alla lunga questa eccessiva tensione lo consuma anche a livello fisico. Deve imparare a respirare profondo, a rilassarsi, a prendere tempo fra un punto e l’altro, a usare le tecniche di visualizzazione.
Se riesce a trovare un coach di cui si fida, sono cose non troppo difficili da imparare.

interessanti osservazioni

75
pucci pucci sento odor.. 16-09-2015 22:35

Salve a tutti,state calmi se potete 😎

74
giovanni (Guest) 16-09-2015 21:44

Secondo me Quinzi ha poca tenuta fisica perché ha un approccio mentale troppo teso e intenso al match. Fa una fatica tremenda perché è sempre troppo teso, non riesce mai a rilassarsi, a decontrarsi, e alla lunga questa eccessiva tensione lo consuma anche a livello fisico. Deve imparare a respirare profondo, a rilassarsi, a prendere tempo fra un punto e l’altro, a usare le tecniche di visualizzazione.

Se riesce a trovare un coach di cui si fida, sono cose non troppo difficili da imparare.

73
Luciano.N94 16-09-2015 21:43

@ cataflic (#1451517)

Bella la metafora finale 😀

72
cataflic (Guest) 16-09-2015 21:07

Scritto da Paoloz

Scritto da AndryREAX

Scritto da Paoloz

Scritto da Luciano.N94
@ nere (#1451406)
Ragazzi,se Quinzi riesce a colmare quelle lacune non molto grandi nel suo gioco,in questa lista ci può stare anche lui.

ovviamente, rimane il prospetto nr. 1.
deve assestarsi, in particolare come testa e come “contorno”

Prospetto nr1 Quinzi sopra Donati, per quanto visto da Junior? (Ormai oltre 2 anni fa)? Ora non concordo.
Per questioni tecniche e mentali più che altro. Se uno perde il suo più grande punto di forza (la testa) che lo rendeva superiore a tutti gli altri da junior, poi la situazione si fa critica.

Ho visto giocare tante volte un po tutti dal vivo, rimango dell’idea che quando gioca al top quinzi sia sopra anche a donatil
ma ho visto troppe voste questo maledetrissimo crollo fisico dopo 45 minuti.
l’avevo sottovalutato ma ora è diventato plateale e mi sono tornate in testa quanto disse cipolla in seguito alla prima partita contro quinzi, appena dopo wimbledon, quando disse una cosa tipo “mi sono accorto che ancora prima della fine del primo set era morto fisicamente, eppure ha tenuto duro e questo è un buon segno”
significa che questo problema se lo porta dietro da tanto, ma sta esplodendo ora perchè di testa non riesce piu’ a tenere le partite, causa i tanti incontri che ora deve fare.
e questo ben inteso succede con tutti, fate attenzione all’andamento delle partite anche quelle dominate con giocatori scarsoni, ad un certo punto riesce a vincere ma si nota la difficoltà a chiudere dopo quella “barriera temporale”
E questo è in problema tremendo, perchè contrariamente a quanto sostiene qualcuno, quinzi è uno che si allena molto molto duro, forse troppo.
Temo che sia un problema innato, se così fosse addio carriera ad alti livelli con il tennis di oggi, per lo meno in considerazione del tennis che ha in testa di fare.
mi auguro vivamente che sia una cosa a cui si possa rimediare.

La sua fatica deriva da una tecnica poco efficiente.Se è carico e ci da dentro fa una fatica immonda e paga di fisico, poi al fisico va aggiunta la testa dell’avversario che dopo 6 games capisce che tanto non gliene chiude una a rete e poi il calo mentale quando capisce che non riesce più a fare punti.
Bisogna limare la tecnica, il resto è una conseguenza.
Lui è capace….dategli gli strumenti per esprimersi e il tempo per saperli suonare!

71
Luciano.N94 16-09-2015 21:06

Ho visto le statistiche del match di Quinzi ed ha fatto 3 aces nei suoi soli 3 turni di battuta.Sembra migliorato sotto questo aspetto.

70
Luciano.N94 16-09-2015 20:59

@ stefanotrapp (#1451460)

Sono daccordo con te.Molti dicono che fisicamente è messo male,che non regge una partita neanche contro uno scarsone.Io noto che crolla solo al terzo,ma quando è in sfiducia perchè vince poco nel corso delle settimane.Se si mette e diventa più resistente secondo me sarà numero 85 a 20 anni e 4/5 mesi,naturalmente se migliora un po’ il servizio e riesce a essere più solido e incisivo.

69
dodonanatiti (Guest) 16-09-2015 20:55

Proiezione ranking gq??

68
grandeita (Guest) 16-09-2015 20:47

Grande Gian! Avanti così

67
gido 16-09-2015 20:46

Scritto da Paoloz

Scritto da AndryREAX
@ Paoloz (#1451466)
Anche io visti entrambi spessi dal vivo, e purtroppo, nell’ultimo anno, credo che il Donati al top, sia superiore in tutto a Quinzi. Però con questo non voglio dire che tra 6 mesi Quinzi non potrebbe essere numero 120, ma dico che è alquanto improbabile, e vedo molte più possibilità per Donati.
I problemi sono quelli citati mille volte, la concentrazione che cala, il fisico che dura un set, l’apertura del dritto, la seconda di servizio e blablablabla. Fatto sta che, prima lui deve tornare a credere di diventare un topplayer (ma deve capire che deve sudare per diventarlo, e che non è che nessuno gli regalerà niente poichè è stato n1 junior), e poi lo può diventare.

io credo che per donati il discorso riguardi l’esplosività delle gambe.
ha lavorato tantissimo e si vede, ma ora si tratta di capire quanto margine abbia ancora
perchè ad oggi la mobilità è ancora insufficiente per un certo livello
a vederlo dal vivo matteo sembra proprio gracilino e si direbbe che di margine di crescita fisica muscolare ne abbia tanto, ma comunque c’è un fatto di predisposizione genetica, insomma speriamo bene.
sicuramente donati ha alle spalle un allenatore che ha le idee dannatamente chiare e sta lavorando benissimo sui suoi punti deboli.

Paoloz, aggiungo che nel team di Matteo e’ tornato anche Golubev che lo potra’ aiutare molto con la sua esperienza e speriamo emergano presto anche Filippo Baldi e il piu’ giovane Andrea Bolla

66
gido 16-09-2015 20:40

Scritto da Elio
Bravissimo Antonio Campo !

Elio, raccontaci qualche cosa di piu’ su come gioca Campo: purtroppo non l’ho mai visto neppure in streming…classe 1993, sara’ l’ennesimo siciliano “sugli scudi” quest’anno dopo Cecchinato, Caruso, Giacalone e Massara?

65
Elio 16-09-2015 20:13

Bravissimo Antonio Campo ! 😉

64
leo (Guest) 16-09-2015 19:44

forza quinzi!! basta poco per accontentarsi..vedo..

63
renzopi (Guest) 16-09-2015 19:43

Scritto da Simone_PSG_FM_PSE

Scritto da renzopi

Scritto da Simone_PSG_FM_PSE
Peccato che sulla strada di Quinzi (ammesso che arrivi in SF) ci sia Dancevic.

perché peccato?
dovete mettervi d’accordo, se volete che giochi i challenger gente come dancevic è il minimo. se volete che vinca qulche future dovrà pure incontrare qualcuno sotto il 300. perchè se avete paura di giocare e perdere con dancevic giocate gli open…

Io mi devo mettere d’accordo solo con me stesso. Cmq parlando dimostri che hai solo visto la classifica di Dancevic ignorandone il passato.

conosco benissimo Dancevic, con ciò vuoi dire che sarebbe stato meglio incontrare al massimo la testa di serie n.2 Singh n.334 , io credo che provare a battere l’ex top 100 non gli farebbe male,finora ha sconfitto 2 sopra il mille e nel prossimo turno gioca con il 645, vedi un pò te! altrimenti, ti ripeto, può sempre giocare gli open

62
Paoloz (Guest) 16-09-2015 19:28

Scritto da AndryREAX
@ Paoloz (#1451466)
Anche io visti entrambi spessi dal vivo, e purtroppo, nell’ultimo anno, credo che il Donati al top, sia superiore in tutto a Quinzi. Però con questo non voglio dire che tra 6 mesi Quinzi non potrebbe essere numero 120, ma dico che è alquanto improbabile, e vedo molte più possibilità per Donati.
I problemi sono quelli citati mille volte, la concentrazione che cala, il fisico che dura un set, l’apertura del dritto, la seconda di servizio e blablablabla. Fatto sta che, prima lui deve tornare a credere di diventare un topplayer (ma deve capire che deve sudare per diventarlo, e che non è che nessuno gli regalerà niente poichè è stato n1 junior), e poi lo può diventare.

io credo che per donati il discorso riguardi l’esplosività delle gambe.
ha lavorato tantissimo e si vede, ma ora si tratta di capire quanto margine abbia ancora
perchè ad oggi la mobilità è ancora insufficiente per un certo livello
a vederlo dal vivo matteo sembra proprio gracilino e si direbbe che di margine di crescita fisica muscolare ne abbia tanto, ma comunque c’è un fatto di predisposizione genetica, insomma speriamo bene.
sicuramente donati ha alle spalle un allenatore che ha le idee dannatamente chiare e sta lavorando benissimo sui suoi punti deboli.

61
AndryREAX 16-09-2015 19:22

@ Paoloz (#1451466)

Anche io visti entrambi spessi dal vivo, e purtroppo, nell’ultimo anno, credo che il Donati al top, sia superiore in tutto a Quinzi. Però con questo non voglio dire che tra 6 mesi Quinzi non potrebbe essere numero 120, ma dico che è alquanto improbabile, e vedo molte più possibilità per Donati.

I problemi sono quelli citati mille volte, la concentrazione che cala, il fisico che dura un set, l’apertura del dritto, la seconda di servizio e blablablabla. Fatto sta che, prima lui deve tornare a credere di diventare un topplayer (ma deve capire che deve sudare per diventarlo, e che non è che nessuno gli regalerà niente poichè è stato n1 junior), e poi lo può diventare.

60
Paoloz (Guest) 16-09-2015 19:17

Scritto da AndryREAX

Scritto da Paoloz

Scritto da Luciano.N94
@ nere (#1451406)
Ragazzi,se Quinzi riesce a colmare quelle lacune non molto grandi nel suo gioco,in questa lista ci può stare anche lui.

ovviamente, rimane il prospetto nr. 1.
deve assestarsi, in particolare come testa e come “contorno”

Prospetto nr1 Quinzi sopra Donati, per quanto visto da Junior? (Ormai oltre 2 anni fa)? Ora non concordo.
Per questioni tecniche e mentali più che altro. Se uno perde il suo più grande punto di forza (la testa) che lo rendeva superiore a tutti gli altri da junior, poi la situazione si fa critica.

Ho visto giocare tante volte un po tutti dal vivo, rimango dell’idea che quando gioca al top quinzi sia sopra anche a donatil
ma ho visto troppe voste questo maledetrissimo crollo fisico dopo 45 minuti.
l’avevo sottovalutato ma ora è diventato plateale e mi sono tornate in testa quanto disse cipolla in seguito alla prima partita contro quinzi, appena dopo wimbledon, quando disse una cosa tipo “mi sono accorto che ancora prima della fine del primo set era morto fisicamente, eppure ha tenuto duro e questo è un buon segno”
significa che questo problema se lo porta dietro da tanto, ma sta esplodendo ora perchè di testa non riesce piu’ a tenere le partite, causa i tanti incontri che ora deve fare.
e questo ben inteso succede con tutti, fate attenzione all’andamento delle partite anche quelle dominate con giocatori scarsoni, ad un certo punto riesce a vincere ma si nota la difficoltà a chiudere dopo quella “barriera temporale”
E questo è in problema tremendo, perchè contrariamente a quanto sostiene qualcuno, quinzi è uno che si allena molto molto duro, forse troppo.
Temo che sia un problema innato, se così fosse addio carriera ad alti livelli con il tennis di oggi, per lo meno in considerazione del tennis che ha in testa di fare.
mi auguro vivamente che sia una cosa a cui si possa rimediare.

59
dan (Guest) 16-09-2015 19:15

Bravo GQ!

58
Simone_PSG_FM_PSE (Guest) 16-09-2015 19:11

Scritto da renzopi

Scritto da Simone_PSG_FM_PSE
Peccato che sulla strada di Quinzi (ammesso che arrivi in SF) ci sia Dancevic.

perché peccato?
dovete mettervi d’accordo, se volete che giochi i challenger gente come dancevic è il minimo. se volete che vinca qulche future dovrà pure incontrare qualcuno sotto il 300. perchè se avete paura di giocare e perdere con dancevic giocate gli open…

Io mi devo mettere d’accordo solo con me stesso. Cmq parlando dimostri che hai solo visto la classifica di Dancevic ignorandone il passato.

57
Simone_PSG_FM_PSE (Guest) 16-09-2015 19:09

Scritto da Paolo
@ Andreas Seppi (#1451448)
e per giocare sul cemento deve stare negli USA quindi giustissima la scelta di Bollettieri, in Italia si sarebbe perso sulla terra rossa visto che da noi il cemento viene visto con il fumo negli occhi

Infatti tra due settimane è iscritto ad un CH in Colombia, Clay.

56
stefanotrapp (Guest) 16-09-2015 19:07

Per me Quinzi rimane, al momento, l’unica speranza di un giocatore al top, per il tennis italiano. Gli altri tra alti e bassi arrancano anche nei futures lui a 19 anni ne ha già vinti 6!
E se qualcuno si decide a fargli seguire una giusta programmazione questo ragazzo vola… Basta WC!

55
Gian50 16-09-2015 19:06

@ paolo (#1451443)

assolutamente d’accordo con Paolo

54
Paolo (Guest) 16-09-2015 18:59

@ Andreas Seppi (#1451448)

e per giocare sul cemento deve stare negli USA quindi giustissima la scelta di Bollettieri, in Italia si sarebbe perso sulla terra rossa visto che da noi il cemento viene visto con il fumo negli occhi

53
AndryREAX 16-09-2015 18:58

Scritto da Paoloz

Scritto da Luciano.N94
@ nere (#1451406)
Ragazzi,se Quinzi riesce a colmare quelle lacune non molto grandi nel suo gioco,in questa lista ci può stare anche lui.

ovviamente, rimane il prospetto nr. 1.
deve assestarsi, in particolare come testa e come “contorno”

Prospetto nr1 Quinzi sopra Donati, per quanto visto da Junior? (Ormai oltre 2 anni fa)? Ora non concordo.

Per questioni tecniche e mentali più che altro. Se uno perde il suo più grande punto di forza (la testa) che lo rendeva superiore a tutti gli altri da junior, poi la situazione si fa critica.

52
Luciano.N94 16-09-2015 18:37

@ Paoloz (#1451446)

Si mentalmente non è fortissimo.

51
cioff (Guest) 16-09-2015 18:36

Anch’io ritengo che Quinzi rimanga sempre il nostro giovane più promettente e spero entro un anno di trovarlo nei primi cento. Ha patito molto il passaggio da junior ai pro ma mi sembra che si sia fatto un bel bagno di umiltà e sia pronto a ripartire da zero. Le potenzialità ci sono sicuramente, se matura non solo fisicamente ma anche di testa vedrete che entro pochi mesi sarà li ha giocare contro i coetani che spesso batteva tre / quattro anni fa. Poi magari ci perderà netto, ma giocarci contro sarà già un buon risultato.

50
Andreas Seppi 16-09-2015 18:32

Devastante! Il cemento è la superficie di GQ c’è poco da fare

49
Paoloz (Guest) 16-09-2015 18:27

Scritto da Luciano.N94
@ nere (#1451406)
Ragazzi,se Quinzi riesce a colmare quelle lacune non molto grandi nel suo gioco,in questa lista ci può stare anche lui.

ovviamente, rimane il prospetto nr. 1.
deve assestarsi, in particolare come testa e come “contorno”

48
renzopi (Guest) 16-09-2015 18:25

Scritto da Simone_PSG_FM_PSE
Peccato che sulla strada di Quinzi (ammesso che arrivi in SF) ci sia Dancevic.

perché peccato?

dovete mettervi d’accordo, se volete che giochi i challenger gente come dancevic è il minimo. se volete che vinca qulche future dovrà pure incontrare qualcuno sotto il 300. perchè se avete paura di giocare e perdere con dancevic giocate gli open…

47
paolo (Guest) 16-09-2015 18:21

Io invece rispetto a molti credo che oggi questo sia il livello di Quinzi e che a Quinzi servano in questo momento punti, punti guadagnati sul campo, punti che gli permettano di presentarsi ai challenger (se raggiungerà almeno la 250esima posizione coi future) da pari livello e non da ospite, forse anche sgradito come è stato fino ad oggi.
Proprio in questo periodo stiamo seguendo il faticoso adattamento di Bellotti, Crepaldi e Bega a questo livello dopo che se lo sono faticosamente meritato, io credo che Quinzi abbia bisogno di un po’ di quella gavetta che forse non pensava di dover fare.

46
Luciano.N94 16-09-2015 17:54

@ nere (#1451406)

Ragazzi,se Quinzi riesce a colmare quelle lacune non molto grandi nel suo gioco,in questa lista ci può stare anche lui.

45
Simone_PSG_FM_PSE (Guest) 16-09-2015 17:54

Peccato che sulla strada di Quinzi (ammesso che arrivi in SF) ci sia Dancevic.

44
mmarco82 16-09-2015 17:37

E’ terminato l’incontro precedente quello di Quinzi, che quindi a breve dovrebbe entrare in campo.
Speriamo in un altro turno senza patemi, come da pronostico!
Nel frattempo, già deciso il possibile prossimo avversario: Uchida, numero 645 con best ranking a 534 a luglio, ex numero 3 mondiale junior nel 2012, classe 1994. Quinzi e Uchida da junior si sono incontrati in finale nell’Uruguay Bowl del 2011, con vittoria netta di Quinzi in 2 set.

43
serp (Guest) 16-09-2015 17:26

Il secondo turno di Pancaldi in Spagna spostato a domani.

42
nere 16-09-2015 17:18

Scritto da Il Ghiro

Scritto da nere

Scritto da Anni80
@ paoloz (#1451326)
Dopo le risalite di Bellotti, Naso, Fabbiano, Giannessi e Giustino le salite di Caruso, Gaio di questo 2015, probabilmente nel 2016 ad aumentare la flotta dei “challengeristi” ci saranno Mager, Bonadio, Bortolotti e Bega…sperando di non incontrare più in pianta stabile Ceck, Arna, Donats… Di piu difficile collocazione sono Marcora, Viola, Volandri e Crepaldi probabilmente resteranno in orbita “CH” (speriamo Crepaldi compreso)!!!

ma notizie di travaglia?? non ne ha nessuno?

Spererei anche Basso e Sonego, magari verso fine stagione Berrettini(il quale adesso è’ 600 del mondo circa, ma si appresta a giocare la stagione indoor, ovvero quella più adatta alle sue caratteristiche e potrebbe chiudere l’anno nei 500, prossimo alle classifiche da challenger).
Marcora e Viola sono 2 da challenger almeno , Viola sono anni che è dentro i 200, Marcora pre-infortunio era 185 in ascesa, ed ha avuto una crescita costante in questi anni.
Hai omesso Napolitano…e anche se ad oggi sembra una speranza con poco fondamento, spererei nel passo avanti di Baldi.

giusta integrazione… e non dimentichiamo giacalone, a metà tra caruso, come età e provenienza, e bega e borlotti come tipo di maturazione

41
Radames 16-09-2015 17:18

Scritto da Guido

Scritto da riccardo

Scritto da cataflicEnnesima perdita di tempo di GQ, anche se dovesse vincere 60 60 tutti i match, cosa che gli auguro.

Quando fai i challenger se sei molto più forte chiunque ti capitivinci, se invece sei forte e GQ lo è, ma becchi un sorteggio sfortunato, la mancanza di convinzione non ti permetterà di vincere con le prime teste di serie. Avere una classifica migliore gli permetterà di essere testa di serie in alcuni challenger e quindi di non doversi preoccupare del sorteggio e di avere sulla carta i primi 2 turni agevoli. Il suo livello in questo momento è scarso challenger/forte futures e siccome in questo momento ha necessità di partite, di fiducia e di punti è giusto fare i futures e magari riuscirà a fare il salto definitivo nei prossimi mesi

Tra l’altro ha 19 anni. Se c’è una cosa di cui non dovrebbe avere paura è di perdere tempo. Tra l’altro non è che quando ha giocato future ha vinto sempre facilmente. Secondo me fa bene a giocare a questo livello, salire un po in classifica e poi provare con tornei più difficili.

che bella discussione vintage! Mi pare di aver letto ognuno di questi commenti almeno 20 volte da Wimbledon 2013 in poi 😉

40
Anni80 16-09-2015 17:16

@ Il Ghiro (#1451393)

Berretto magari!!!!
Anche Adelchi ogni anno si spera e poi ci rassegna…(come per Miccini sul cemento)
Baldi dipende dal nuovo staff…
Napolitano ed Eremin sono difficilissimi da pronosticare, per loro mi auguro solo tanto tanto cemento 😉
Sonego e Basso secondo me faranno da elastico…
Poi io stesso mi sono dimenticato del siciliano Fortuna, anche potrebbe farle l’elastico con i future…
Cmq questo sembra l’anno piu propizio del tennis italiano dell’ultimo ventennio…gia mantenere le posizioni raggiunte per alcuni dei ns sarebbe bellissimo.
Non ricordo con chi, qualche giorno fa, si faceva l’elenco dei papabili AO 2016 e si parlava di una truppa di 8-10 elementi,ma quando mai si sono visti 8 tennisti italiani tra la 100 e la 250 posizione?????

39
leo (Guest) 16-09-2015 16:55

Quinzi vincerà il torneo senza perdere alcun set. lui sarà il prossimo vincitore italiano degli us open (nel 2084)..

38
Il Ghiro (Guest) 16-09-2015 16:49

Scritto da nere

Scritto da Anni80
@ paoloz (#1451326)
Dopo le risalite di Bellotti, Naso, Fabbiano, Giannessi e Giustino le salite di Caruso, Gaio di questo 2015, probabilmente nel 2016 ad aumentare la flotta dei “challengeristi” ci saranno Mager, Bonadio, Bortolotti e Bega…sperando di non incontrare più in pianta stabile Ceck, Arna, Donats… Di piu difficile collocazione sono Marcora, Viola, Volandri e Crepaldi probabilmente resteranno in orbita “CH” (speriamo Crepaldi compreso)!!!

ma notizie di travaglia?? non ne ha nessuno?

Spererei anche Basso e Sonego, magari verso fine stagione Berrettini(il quale adesso è’ 600 del mondo circa, ma si appresta a giocare la stagione indoor, ovvero quella più adatta alle sue caratteristiche e potrebbe chiudere l’anno nei 500, prossimo alle classifiche da challenger).
Marcora e Viola sono 2 da challenger almeno , Viola sono anni che è dentro i 200, Marcora pre-infortunio era 185 in ascesa, ed ha avuto una crescita costante in questi anni.
Hai omesso Napolitano…e anche se ad oggi sembra una speranza con poco fondamento, spererei nel passo avanti di Baldi.

37
nere 16-09-2015 16:24

Scritto da Anni80
@ paoloz (#1451326)
Dopo le risalite di Bellotti, Naso, Fabbiano, Giannessi e Giustino le salite di Caruso, Gaio di questo 2015, probabilmente nel 2016 ad aumentare la flotta dei “challengeristi” ci saranno Mager, Bonadio, Bortolotti e Bega…sperando di non incontrare più in pianta stabile Ceck, Arna, Donats… Di piu difficile collocazione sono Marcora, Viola, Volandri e Crepaldi probabilmente resteranno in orbita “CH” (speriamo Crepaldi compreso)!!!

ma notizie di travaglia?? non ne ha nessuno?

36
m (Guest) 16-09-2015 15:15

fixed

Scritto da nere
impresa di campo che libera il tabellone nella parte bassa. ora dovrebbe essere in mano agli azzurri, rimangono i tedeschi maden e simon. mager-sonego e campo basso sarebbero ottime semifinali

35
Anni80 16-09-2015 15:10

@ paoloz (#1451326)

Dopo le risalite di Bellotti, Naso, Fabbiano, Giannessi e Giustino le salite di Caruso, Gaio di questo 2015, probabilmente nel 2016 ad aumentare la flotta dei “challengeristi” ci saranno Mager, Bonadio, Bortolotti e Bega…sperando di non incontrare più in pianta stabile Ceck, Arna, Donats… Di piu difficile collocazione sono Marcora, Viola, Volandri e Crepaldi probabilmente resteranno in orbita “CH” (speriamo Crepaldi compreso)!!!

34
Anni80 16-09-2015 15:02

Scritto da Penso Positivo (come Gabriele e Mirko)
La bruttissima sconfitta di Cutuli (stranamente un italiano perde quando c’è un terzo set tirato) è un chiaro segno che l’Italia non vincerà slam ancora per i prossimi 20 anni.

Ma la “bruttissima” vittoria di Campo è un chiaro segno che l’Italia potrà vincerne uno entro i prossimi 25 anni!!
😆

33
frittella (Guest) 16-09-2015 14:41

bella vittoria di Campo!

32
nere 16-09-2015 14:39

impresa di campo che libera il tabellone nella parte bassa. ora dovrebbe essere in mano agli azzurri, rimangono i tedeschi maden e simon. mager-sonego e basso-campo sarebbero ottime semifinali

31
Io tifo caruso (Guest) 16-09-2015 14:35

Bravissimo campo

30
Stefanotrapp (Guest) 16-09-2015 14:34

Scritto da riccardo

Scritto da cataflic
Ennesima perdita di tempo di GQ, anche se dovesse vincere 60 60 tutti i match, cosa che gli auguro.

Quando fai i challenger se sei molto più forte chiunque ti capiti
vinci, se invece sei forte e GQ lo è, ma becchi un sorteggio sfortunato, la mancanza di convinzione non ti permetterà di vincere con le prime teste di serie. Avere una classifica migliore gli permetterà di essere testa di serie in alcuni challenger e quindi di non doversi preoccupare del sorteggio e di avere sulla carta i primi 2 turni agevoli. Il suo livello in questo momento è scarso challenger/forte futures e siccome in questo momento ha necessità di partite, di fiducia e di punti è giusto fare i futures e magari riuscirà a fare il salto definitivo nei prossimi
D’accordissimo

29
cataflic (Guest) 16-09-2015 14:27

Scritto da riccardo

Scritto da cataflic
Ennesima perdita di tempo di GQ, anche se dovesse vincere 60 60 tutti i match, cosa che gli auguro.

Quando fai i challenger se sei molto più forte chiunque ti capiti
vinci, se invece sei forte e GQ lo è, ma becchi un sorteggio sfortunato, la mancanza di convinzione non ti permetterà di vincere con le prime teste di serie. Avere una classifica migliore gli permetterà di essere testa di serie in alcuni challenger e quindi di non doversi preoccupare del sorteggio e di avere sulla carta i primi 2 turni agevoli. Il suo livello in questo momento è scarso challenger/forte futures e siccome in questo momento ha necessità di partite, di fiducia e di punti è giusto fare i futures e magari riuscirà a fare il salto definitivo nei prossimi mesi

queste sono considerazioni negative per GQ. Non deve pensare ai punti e alla fiducia adesso…deve pensare a crescere tecnicamente perchè questo è il suo scoglio reale con tennisti dalla palla più complessa e regolare.
E per fare i necessari cambiamenti ci vuole tanto tempo, senza che il processo sia “sporcato” da condizioni partita che ti riportano inevitabilmente sui soliti percorsi.

28
paoloz (Guest) 16-09-2015 14:25

Bravo bona conferma la forte crescita. Ancora diverse cose du cui lavorare ma è. Chiarissimo che da un annetto sta lavorando benissimo

27
serp (Guest) 16-09-2015 14:19

Pancaldi in Spagna farà anche il secondo turno più tardi

26
Gian50 16-09-2015 14:15

dai dai Campo fai l’impresa

25
grandepaci 16-09-2015 14:12

forza campooooooooooooooooooooooooooooo forya antonio 😉

24
nere 16-09-2015 14:09

alla fine hanno vinto in due set tutti i favoriti: mager, sonego, bonadio e basso. adesso rivincita bonario-sonego e il vincente dovrebbe avere mager in semi (questi sfida vincente di leonardi-luisi). niente di personale con baldi, ma visti i risultati deficitari di quest’ultimo, sono contento che mager abbia vinto senza patemi, dimostrando di essere al momento di un livello superiore

23
Penso Positivo (come Gabriele e Mirko) (Guest) 16-09-2015 14:06

La bruttissima sconfitta di Cutuli (stranamente un italiano perde quando c’è un terzo set tirato) è un chiaro segno che l’Italia non vincerà slam ancora per i prossimi 20 anni. 🙄

22
rafa (Guest) 16-09-2015 13:30
21
wafer 16-09-2015 13:06

Scritto da andreact
Qualcuno mi sa dire il programma di Quinzi per le prossime settimane?
Inoltre vorrei sapere le proiezioni ranking in caso di quarti, semifinale, finale o vittoria di questo future.
Vi ringrazio anticipatamente per le risposte.

Il rpgramma e’ difficile da capire.
Hanno riportato che e’ iscritto a 2 challenger in Europa e a 1 in Colombia.
Se si sapesse chi e’ l’allenatore, forse potremmo fare delle ipotesi piu’ sensate.

20
andreact 16-09-2015 12:51

Qualcuno mi sa dire il programma di Quinzi per le prossime settimane?

Inoltre vorrei sapere le proiezioni ranking in caso di quarti, semifinale, finale o vittoria di questo future.

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte.

19
Angelos99 16-09-2015 12:37

Forza Gian!! Peccato non ci sia streaming, volevo vedere se Gian ha fatto progressi e come si adatta su questa superficie.

18
solotitano 16-09-2015 12:28

A me l’idea di Quinzi di ripartire dai futures in cemento non dispiace, capisco meno passare a ottobre al challenger in terra in Colombia ma tant’è

17
paolo (Guest) 16-09-2015 12:18

Dal live sembrano tutte belle le 3 partite in corso e sembra sia stata buona anche Ocleppo-Basso

16
Luciano.N94 16-09-2015 12:10

Forza Gian!

15
Palmeria (Guest) 16-09-2015 12:02

Peccato Enrico, il tedesco gli ha annullato 5 palle break!
Ora sotto col secondo, che si può ancora fare!

14
nere 16-09-2015 11:59

certo che mager baldi ce la potevano far vedere… della vale intanto lotta ad ogni game, ha già avuto cinque palle break in tre game diversi

13
nere 16-09-2015 11:34

Scritto da Fede-rer
Cavoli che bella giornata di derby tra i nostri giovani a Pula! Vorrei esserci per vederli (ed anche per essere a Pula!):
La partita clou è senza dubbio Mager – Baldi. Prevedo una vittoria del primo ma mi aspetto una buona prestazione di Baldi che inizia, mi sembra, a godere i primi benefici del lavoro con il team Puci.
Degne di nota anche:
Vavassori – Sonego: credo cincerà Sonego, ma Vavassori sta salendo di livello ed in questo scorcio di stagione ha perso sul filo di lana molte partite lottate al terzo contro giocatori superiori a lui in classifica.
Ocleppo – Basso: vedo Basso ovviamente nettamente favorito, ma sono curioso di scoprire quanto sarà in grado di impensierirlo il figlio d’arte Ocleppo che dicono sia piuttosto promettente.
Bonadio – Rondoni: è un po’ meno affascinante come match, ma penso sarà equilibrato, con favori del pronostico per Bonadio.
Luisi – Leonardi: decisamente meno affascinante di tutti gli altri derby, vediamo se Luisi, sbucato dal nulla e non più di primissimo pelo riuscirà a prevalere su Leonardi, vecchia conoscenza dei futures.
Al di fuori dei derby, curioso anche di vedere se un altro giovanissimo in netta crescita come Dalla Valle sarà in grado di impensierire il dedesco Simon.
E poi… un in bocca al lupo anche a GQ nella sua esperienza americana-bis!

buona analisi, stesse curiosità e previsioni da parte mia

12
Guido (Guest) 16-09-2015 10:50

Scritto da riccardo

Scritto da cataflicEnnesima perdita di tempo di GQ, anche se dovesse vincere 60 60 tutti i match, cosa che gli auguro.

Quando fai i challenger se sei molto più forte chiunque ti capitivinci, se invece sei forte e GQ lo è, ma becchi un sorteggio sfortunato, la mancanza di convinzione non ti permetterà di vincere con le prime teste di serie. Avere una classifica migliore gli permetterà di essere testa di serie in alcuni challenger e quindi di non doversi preoccupare del sorteggio e di avere sulla carta i primi 2 turni agevoli. Il suo livello in questo momento è scarso challenger/forte futures e siccome in questo momento ha necessità di partite, di fiducia e di punti è giusto fare i futures e magari riuscirà a fare il salto definitivo nei prossimi mesi

Tra l’altro ha 19 anni. Se c’è una cosa di cui non dovrebbe avere paura è di perdere tempo. Tra l’altro non è che quando ha giocato future ha vinto sempre facilmente. Secondo me fa bene a giocare a questo livello, salire un po in classifica e poi provare con tornei più difficili.

11
Walter (Guest) 16-09-2015 10:46

Forza Vava!!!!

10
Palmeria (Guest) 16-09-2015 10:43

@ Fede-rer (#1451109)

Se non sbaglio, Dalla valle perse 6-4 al terzo contro Simon la settimana scorsa.
Anche per me Ocleppo potrebbe impensierire Basso!
Mentre Sonego lo vedo viaggiare spedito..

9
riccardo (Guest) 16-09-2015 10:09

Scritto da cataflic
Ennesima perdita di tempo di GQ, anche se dovesse vincere 60 60 tutti i match, cosa che gli auguro.

Quando fai i challenger se sei molto più forte chiunque ti capiti
vinci, se invece sei forte e GQ lo è, ma becchi un sorteggio sfortunato, la mancanza di convinzione non ti permetterà di vincere con le prime teste di serie. Avere una classifica migliore gli permetterà di essere testa di serie in alcuni challenger e quindi di non doversi preoccupare del sorteggio e di avere sulla carta i primi 2 turni agevoli. Il suo livello in questo momento è scarso challenger/forte futures e siccome in questo momento ha necessità di partite, di fiducia e di punti è giusto fare i futures e magari riuscirà a fare il salto definitivo nei prossimi mesi

8
Fede-rer 16-09-2015 08:55

Cavoli che bella giornata di derby tra i nostri giovani a Pula! Vorrei esserci per vederli (ed anche per essere a Pula!):
La partita clou è senza dubbio Mager – Baldi. Prevedo una vittoria del primo ma mi aspetto una buona prestazione di Baldi che inizia, mi sembra, a godere i primi benefici del lavoro con il team Puci.

Degne di nota anche:

Vavassori – Sonego: credo cincerà Sonego, ma Vavassori sta salendo di livello ed in questo scorcio di stagione ha perso sul filo di lana molte partite lottate al terzo contro giocatori superiori a lui in classifica.

Ocleppo – Basso: vedo Basso ovviamente nettamente favorito, ma sono curioso di scoprire quanto sarà in grado di impensierirlo il figlio d’arte Ocleppo che dicono sia piuttosto promettente.

Bonadio – Rondoni: è un po’ meno affascinante come match, ma penso sarà equilibrato, con favori del pronostico per Bonadio.

Luisi – Leonardi: decisamente meno affascinante di tutti gli altri derby, vediamo se Luisi, sbucato dal nulla e non più di primissimo pelo riuscirà a prevalere su Leonardi, vecchia conoscenza dei futures.

Al di fuori dei derby, curioso anche di vedere se un altro giovanissimo in netta crescita come Dalla Valle sarà in grado di impensierire il dedesco Simon.

E poi… un in bocca al lupo anche a GQ nella sua esperienza americana-bis!

7
wafer 16-09-2015 08:34

@ cataflic (#1451102)

Ma qualcuno lo sta allenando?

6
cataflic (Guest) 16-09-2015 08:29

Scritto da Gian50
@ cataflic (#1451089)
io mi accontenterei che in questo torneo vincesse tutti i match anche se non 6-0 6-0

Che vinca o perda non cambia nulla, questo livello di gioco se ci sta di testa, ce l’ha già da due anni.
Deve assolutamente affinare la tecnica per accedere a livelli più alti sacrificando momentaneamente classifica e punti.
Se ne ha, dopo salirà a razzo, se non ne ha, farà qualcos’altro.

5
Gian50 16-09-2015 08:09

@ cataflic (#1451089)

io mi accontenterei che in questo torneo vincesse tutti i match anche se non 6-0 6-0

4
ale98 (Guest) 16-09-2015 08:03

@ cataflic (#1451089)

Sì fino in semi dovrebbe essere una perdita di tempo poi in semi eventualmente avrebbe Dancevic, beh quello sarà il vero test di GQ sul duro..

3
cataflic (Guest) 16-09-2015 07:40

Ennesima perdita di tempo di GQ, anche se dovesse vincere 60 60 tutti i match, cosa che gli auguro.

2
nere 16-09-2015 07:22

sonego bonadio mager e basso favoriti ma tutti devono fare attenzione, tutte belle sfide. curiosità per della valle contro il tedesco.

1