Successo di Maria Copertina, WTA

WTA Roma: Maria Sharapova conquista per la terza volta in carriera il torneo romano. Da domani sarà nuovamente al n.2 del mondo

17/05/2015 16:25 38 commenti
Maria Sharapova classe 1987, n.2 del mondo da domani
Maria Sharapova classe 1987, n.2 del mondo da domani

Maria Sharapova si aggiudica il torneo WTA Premier Five di Roma ($2.707.664,terra).

La tennista siberiana ha sconfitto la spagnola Carla Suarez Navarro, classe 1988 e n.10 del mondo, con il punteggio finale di 46 75 61 in 2 ore e 36 minuti di gioco.

Per Maria è il secondo titolo WTA stagionale e il 35 esimo titolo della sua carriera.
Terzo titolo a Roma per la campionessa russa, che da domani sarà nuovamente al n.2 del mondo, scavalcando Simona Halep.

La russa ha vinto il 10° titolo sulla terra rossa dal 2010 sui 15 complessivi.

Primo Set: La Suarez Navarro era la prima tennista del match ad operare il break, nel quinto gioco, ai vantaggi, grazie ad un dritto vincente.
La spagnola così, dopo aver annullato tre palle break in precedenza conduceva per 3-2 e servizio a disposizione.
Sotto 3-5 la Sharapova annullava un set point sul 30-40, grazie ad una palla corta che baciava il nastro e le consegnava il punto.
Dopo aver annullato anche la seconda palla set alla spagnola, Maria teneva la battuta e accorciava le distanze sul 4-5.
Chiamata a servire per il set, la tennista della Canarie, sotto 15-30 recuperava e grazie a un servizio vincente sul 40-30 portava a casa per 6-4 la prima frazione.

Secondo Set: La Sharapova brekkava per la prima volta nel match l’iberica, nel quarto gioco a 15, conducendo per 3-1.
Nel game successivo arrivava però, l’immediato contro break di Carla, la quale a 30 strappava la battuta (grazie a un deleterio doppio fallo su palla break della russa).
Nell’ottavo game però arrivava un nuovo break in favore della siberiana, conquistato ai vantaggi, che le permetteva di andare a servire per il set sul 5-3.
Opportunità che Masha sprecava, dopo aver recuperato dallo 0-40, alla quarta palla del 4-5 per la Suarez Navarro, la russa cedeva la battuta.
Nel decimo gioco sul 5-4 Sharapova, ma servizio per la spagnola, Maria sprecava un set point con un rovescio lungo e Carla impattava sul 5-5.
Sul 6-5, la russa piazzava il break vincente a 0, dopo un recupero lunga della n.10 del mondo sul set point, conquistando al secondo set point complessivo la seconda frazione per 7-5.

Terzo Set: Suarez avanti 1-0 e servizio, cedeva immediatamente la battuta a 15 con Maria che pareggiava i conti sull’1-1.
Nel terzo gioco la spagnola cedeva ancora una volta il servizio (ai vantaggi) e la russa consolidava il break, issandosi sul 4-1.
Sotto 1-4 Carla non ne aveva più, perdendo ancora una volta a 15 la battuta e la Sharapova andava a servire per il match sul 5-1.
Opportunità che la russa non mancava e grazie a un dritto vincente sul match point, portava a casa la terza frazione per 6-1 e il torneo.

La partita punto per punto

WTA Rome
Maria Sharapova [3]
4
7
6
Carla Suarez Navarro [10]
6
5
1
Vincitore: M. SHARAPOVA

M. Sharapova RUS – C. Suarez Navarro ESP
4 Aces 2
6 Double Faults 1
66% 1st Serve % 66%
48/71 (68%) 1st Serve Points Won 31/61 (51%)
16/36 (44%) 2nd Serve Points Won 18/31 (58%)
10/14 (71%) Break Points Saved 8/14 (57%)
15 Service Games Played 14
30/61 (49%) 1st Return Points Won 23/71 (32%)
13/31 (42%) 2nd Return Points Won 20/36 (56%)
6/14 (43%) Break Points Won 4/14 (29%)
14 Return Games Played 15
64/107 (60%) Total Service Points Won 49/92 (53%)
43/92 (47%) Total Return Points Won 43/107 (40%)
107/199 (54%) Total Points Won 92/199 (46%)


Luigi Calvo


TAG: , , , , ,

38 commenti. Lasciane uno!

francesco (Guest) 18-05-2015 20:20

@ Prue (#1346367)

Perché tu invece la conosci bene?????????????? Cerchiamo di parlare di tennis, dai… Altrimenti io comincio a dire che la Halep e Wawrinka sono i più grandi di tutti i tempi solo perché piacciono a me. Ma poi… non è che tutto ciò che si dice sia riferito al cigno (cavolo, mi ha proprio colpito!).

38
Fab (Guest) 18-05-2015 16:39

@ francesco (#1346348)

Bravo Francesco!!

Comunque roba risaputa fra gli addetti ai lavori e fra chi pratica sport nella realtà e non ovviamente fra chi fa il tifo della curva sud per questo o per quella dal divano di casa sua!!

Queste le parole di Nick Saviano, ex coach della Bouchard e coach attuale di Sloane Stephens, nonchè ex giocatore ATP, best ranking n 48 ATP!

“Saviano often talks about the difference that small choices make, how even a 1 percent advantage can make or break a game, especially given that the differences among top players are so marginal”

Fonte: http://www.nytimes.com/2014/08/24/magazine/eugenie-bouchard-could-be-tenniss-next-big-shot.html?_r=0

Ciao! Fab

37
Fab (Guest) 18-05-2015 16:20

@ l Occhio di Sauron (#1346257)

Per dovere di cronoca e per evitare la diffusione di leggende metropolitane, la tua Sharapova ha fatto solo 21 settimane da n 1 WTA, non rientra nemmeno fra le Top 10 delle giocatrici col maggior numero di settimane come N 1 WTA!!

La Wozniacki senza vincere alcun slam ha fatto molto meglio: 67 settimane come N 1 WTA e rientra invece in quella Top 10!!

Per quanto riguarda i tornei, finora non rientra pure in questo caso fra le Top 10 delle giocatrici col maggior numero di tornei vinti!!

Saluti.

Fab

PS fonte:

http ://www.tennis-x.com/stats/wtarankhist.shtml

36
Fab (Guest) 18-05-2015 16:08

@ giulio88 (#1346294)

non ho per niente le idee confuse perchè sebbene la sequenza cronologica degli eventi è andata come dici tu, il principio che volevo esprimere rimane sempre quello ossia che quello che aveva detto “Pasta al Dente” che “E poi ti assicuro che la Sharapova ha veramente tantissime energie fisiche.” non è vero niente perchè una giocatrice del genere descritta da “Pasta al Dente” con quelle parole, al Master di fine anno arriva quanto meno alla semifinale e lei non ci è arrivata!!

E infatti il Master di fine anno è la prova del nove per vedere chi ha davvero tante energie fisiche!!

A parte questo, la Sharapova è una giocatrice di potenza ed ormai tennisticamente è anziana per cui tutta sta grande resistenza fisica non la può avere per definizione logica!!

Saluti.

Fab

35
Prue (Guest) 18-05-2015 13:49

Scritto da Fab
@ pastaldente (#1346118)
ma che vai impapocchiando??
1) La Sharapova a Madrid 2015 ha vinto con Caroline Garzia al terzo set e il giorno dopo ha vinto al terzo set con Caroline Wozniacki e già era arrivata alla frutta perchè contro ( avvenuta il giorno dopo ) la Svetlana Kuznetsova ci ha perso in due set secchi e non perchè la Kuznetsova all’improvviso si era messa a giocare in modo stellare perchè si vero che giocava bene ma l’avversaria la Sharapova era stanca si vedeva lontano un km!!
2) Al Master di Singapore 2014 ( WTA Championships/Master di fine anno ) la Sharapova dopo aver vinto al terzo set contro la Wozniacki e la Radwanska, poi contro la Kvitova era alla frutta e ci ha perso in due set secchi!!
3) Il Roland Garros 2014, torneo al quale ti riferisci, come tutti gli altri tre tornei del Grand Slam, prevede un giorno di riposo fra un match e l’altro, infatti dura ben due settimane!!
Ergo, che la Sharapova in quel torneo sia arrivata in finale dopo aver battuto al terzo set la Stosur, la Muguruza e la Bouchard fu possibile soltanto perchè si trattava di uno Slam dove appunto è previsto un’intera giornata di riposo fra un match e un altro, altrimenti se non ci fosse stato alcun giorno di riposo come in tutti gli altri tornei ( ossia la stragrande maggioranza e quindi statisticamente è quella che fa mooolto più testo sulle performance fisiche dei/delle tennisi/e!!!!) sarebbe andata a finire come nelle due precedenti occasioni menzionate ossia cotta finita alla frutta!!
Ergo, poichè tre indizi fanno una prova, quello che dici tu “E poi ti assicuro che la Sharapova ha veramente tantissime energie fisiche.” sono solo opinioni, fantasie da tifoso della Sharapova ma i fatti dicono ben altra storia!!
Va bè poi ci sarebbero altre cose totalmente sbagliate ma mi fermo qua
perchè se già uno sbaglia un’analisi elementare come quella sopramenzionata e allora partirà da premesse errate e arriverà a conclusioni errate!!
In conclusione, meno pasta al dente, meno tifo e molto più tennis praticato!!
Goodbye!
Fab

Tu hai dei seri problemi…. Una parte di me vorrebbe spendere 2 ore a scrivere un papiro per cercare di farti capire quanto ti sbagli,ma visto i tuoi tipo 3 post uno peggio dell’altro che dimostrano chiaramente che Masha non la conosci minimamente non credo abbia senso nemmeno provare…..

34
Pugacioff13 18-05-2015 13:37

Scritto da francesco
Ma qui, si può dire con calma che vittorie e sconfitte dipendono da tanti fattori ? Che, SW a parte, le differenze tra le giocatrici di vertice sono minime, e non abissali come qualcuno sostiene ( supecampionesse e sopravvalutate, cigni e brutti anatroccoli ecc ecc)? Che bastano pochi particolari a trasformare una vittoria in una sconfitta? Mi domando: ma il “cigno”, che per sua natura è destinato a vincere (pazzesco), come mai non ha vinto a IW, Miami, Stoccarda, Madrid? Gli atleti possono passare periodi buoni e meno buoni. Halep ha giocato benissimo 6 mesi, adesso è in calo sul rosso. CSN gioca bene (e tanto) da mesi, Sharapova ha giocato poco e maluccio negli ultimi 2 mesi, adesso probabilmente sta salendo. I giocatori (quelli veri) queste cose le sanno. Loro…

Bravo Francesco!

33
daria’s smile (Guest) 18-05-2015 12:54

Maria sarà pure diventata seconda al mondo ma da ora in avanti avrà un nuovo tarlo nella testa che la perseguiterà per tutto il resto della carriera: non solo perdo costantemente da Serenona, ma adesso pure la Gavrilova (se non infortunata) mi fa vedere i sorci verdi! Oh ragazzi: in semifinale Maria tirava dei mattoni che avrebbero steso chiunque e Daria rispondeva come se nulla fosse, per niente impressionata dalle urla della russa, anzi addirittura ci sono stati dei momenti in cui è andata la Sharapova è andata in confusione totale e sembrava lei la ragazzina intimorita dalla grande campionessa … ci è nata una straordinaria fuoriclasse sotto gli occhi: possibile che me ne sia accorto soltanto io? Un personaggio fantastico, con carisma, coraggio e personalità da vendere! E poi il suo sorriso sbarazzino che mi fa morire! Se sta bene a Parigi ne vedremo delle belle. Mitica Daria! Il mio nuovo idolo insieme a quella sagoma della Jabeur!

32
francesco (Guest) 18-05-2015 12:39

Ma qui, si può dire con calma che vittorie e sconfitte dipendono da tanti fattori ? Che, SW a parte, le differenze tra le giocatrici di vertice sono minime, e non abissali come qualcuno sostiene ( supecampionesse e sopravvalutate, cigni e brutti anatroccoli ecc ecc)? Che bastano pochi particolari a trasformare una vittoria in una sconfitta? Mi domando: ma il “cigno”, che per sua natura è destinato a vincere (pazzesco), come mai non ha vinto a IW, Miami, Stoccarda, Madrid? Gli atleti possono passare periodi buoni e meno buoni. Halep ha giocato benissimo 6 mesi, adesso è in calo sul rosso. CSN gioca bene (e tanto) da mesi, Sharapova ha giocato poco e maluccio negli ultimi 2 mesi, adesso probabilmente sta salendo. I giocatori (quelli veri) queste cose le sanno. Loro…

31
giulio88 (Guest) 18-05-2015 11:00

@ Fab (#1346275)

Al master di Singapore, la Sharapova perse la prima in 3 set dalla Wozniacki, poi prese una stesa dalla Kvitova e poi vinse in 3 set con la Radwanska. hai le idee un po’ confuse.

30
Fab (Guest) 18-05-2015 10:10

@ pastaldente (#1346118)

ma che vai impapocchiando??

1) La Sharapova a Madrid 2015 ha vinto con Caroline Garzia al terzo set e il giorno dopo ha vinto al terzo set con Caroline Wozniacki e già era arrivata alla frutta perchè contro ( avvenuta il giorno dopo ) la Svetlana Kuznetsova ci ha perso in due set secchi e non perchè la Kuznetsova all’improvviso si era messa a giocare in modo stellare perchè si vero che giocava bene ma l’avversaria la Sharapova era stanca si vedeva lontano un km!!

2) Al Master di Singapore 2014 ( WTA Championships/Master di fine anno ) la Sharapova dopo aver vinto al terzo set contro la Wozniacki e la Radwanska, poi contro la Kvitova era alla frutta e ci ha perso in due set secchi!!

3) Il Roland Garros 2014, torneo al quale ti riferisci, come tutti gli altri tre tornei del Grand Slam, prevede un giorno di riposo fra un match e l’altro, infatti dura ben due settimane!!

Ergo, che la Sharapova in quel torneo sia arrivata in finale dopo aver battuto al terzo set la Stosur, la Muguruza e la Bouchard fu possibile soltanto perchè si trattava di uno Slam dove appunto è previsto un’intera giornata di riposo fra un match e un altro, altrimenti se non ci fosse stato alcun giorno di riposo come in tutti gli altri tornei ( ossia la stragrande maggioranza e quindi statisticamente è quella che fa mooolto più testo sulle performance fisiche dei/delle tennisi/e!!!!) sarebbe andata a finire come nelle due precedenti occasioni menzionate ossia cotta finita alla frutta!!

Ergo, poichè tre indizi fanno una prova, quello che dici tu “E poi ti assicuro che la Sharapova ha veramente tantissime energie fisiche.” sono solo opinioni, fantasie da tifoso della Sharapova ma i fatti dicono ben altra storia!!

Va bè poi ci sarebbero altre cose totalmente sbagliate ma mi fermo qua

perchè se già uno sbaglia un’analisi elementare come quella sopramenzionata e allora partirà da premesse errate e arriverà a conclusioni errate!!

In conclusione, meno pasta al dente, meno tifo e molto più tennis praticato!!

Goodbye!

Fab

29
magilla 18-05-2015 09:36

io c’ero…..ma che noia…..tutti gli scambi uguali…..grandi sparate della russa e grandi difese della spagnola…..ma mai una idea di gioco da parte di entrambe……ed occhio a quando si parla male del pubblico tennistico di roma…..ieri c’era quello serbo in attesa di djoko davvero “particolare!…..

28
l Occhio di Sauron 18-05-2015 08:57

Scritto da Dott.Naso
Aspetto il giorno in cui la Sharapova calerà fisicamente e non riuscirà più a tirare bordate da fondocampo…vedremo come si saprà reinventare,qual’è davvero la qualità del suo tennis,il tennis della Sharapova è la morte nel cuore del bel tennis…inoltre in questo torneo lei fino alla finale ha fatto,a differenza della Suarez Navarro,praticamente solo partite di allenamento,non giocando mai contro una top ten.Ma questo nessuno lo dice,sarà perché la russa è troppo carina…

quando arriverà il momento allora probabilmente appenderà la racchetta al chiodo e guardandosi indietro avrà alle spalle una carriera piena di trofei (con carrier grand slam incluso) settimane da nr 1 del ranking e tutto quanto una tennista possa sognare di combiare in vita..

è come dire aspetto di vedere cosa farà Fedrer quando non riuscirà più a tirare vincenti di rovescio.. ma và và che commento…

27
l Occhio di Sauron 18-05-2015 08:54

grande mashapatata!

è sempre una gioia vedere una bellezza trionfare :wink:

26
zagortenay 18-05-2015 00:47

Speravo vincesse la Suarez Navarro perchè mi piace molto stilisticamente e umanamente! Non capita spesso di vedere piangere coachs dopo una vittoria importante e questo me l’ha resa più simpatica! !! Speravo vincesse lei…. :???: Però, pur notando i miglioramenti di quest’anno e adorando il suo rovescio a una mano, non posso fare a meno di notare un paio di lati negativi in lei e nel suo gioco. …. Fragilità emotiva e mancanza di un colpo importante che sulla terra è indispensabile! La smorzata o palla corta. …. purtroppo non gliene ho vista fare una…… :cry:

25
Tomasz (Guest) 17-05-2015 22:26

Incredibile la trasformazione in (quasi) imbattibile fenomeno del rosso. Campionessa di primissimo livello per abnegazione e determinazione. E piano piano sta riscrivendo anche lei i record di longevità, di partite vinte e via discorrendo.
Complimenti alla Sharapova.

24
Carlo (Guest) 17-05-2015 21:41

Scritto da dommi
sharapova per come grida dovrebbe avere p.p. ogni game, poi tutta sta bellezza non ce la vedo proprio, A ME PIACE CSN

Brutta cosa l’invidia, né!

23
pastaldente 17-05-2015 20:23

Scritto da francesco
Premettendo che ammiro praticamente tutte queste grandi giocatrici. Mi sembra che bisognerebbe considerare che vincere un torneo dipende da tanti fattori. A puro titolo di esempio, csn ha eliminato 3 delle prime 6, faticando in campo per ore e ore. La Sharapova ha avuto un tabellone facile- facile ( non mi si citi l Azarenka che è stata pessima). Chissà cosa sarebbe successo se avesse dovuto incontrare lei Bouchard, Kvitova e una Halep indemoniata per circa 1 ora. Con questo non voglio assolutamente dire che la russa non abbia meritato. Ma parlare di anatroccoli e cigni”unti dal signore” è solo tifo cieco. Se al posto della Sharapova ci fosse stata Halep, si sarebbe detto: ha vinto senza battere le più forti….

Ma le partite le guardi almeno o scrivi consapevolmente fregnacce? L’unica vera top che ha battuto la Suarez è stata Simona Halep, la Bouchard non vince più, difatti perde sempre al primo turno, e la Kvitova era stanchissima già da Madrid. Basta guardare le partite per vederlo. L’unico buon match disputato dalla Suarez è stato quello della Halep in semi e stop. D’altro canto anche la Sharapova ha dovuto incontrare la Gavrilova che non sarà una top 10, ma per come ha giocato questa settimana sulla terra vale molto più di una Bouchard o di una Radwanska attualmente. Invece di fissarti sul ranking, guarda come giocano le avversarie in campo. La Kvitova a Roma è stata oscena per esempio, anche se è la numero 4 del mondo.
E poi ti assicuro che la Sharapova ha veramente tantissime energie fisiche. Vatti a vedere chi e come ha sconfitto l’anno scorso al Roland Garros! Quasi tutti gli incontri perdendo il primo set, e vincendo al terzo contro Stosur, Muguruza, Bouchard eppure poi in finale è riuscita a vincere lo stesso contro la Halep. La Sharapova credo sia proprio una delle rari giocatrici in attività che non deve proprio dimostrare niente a nessuno, al contrario della CSN che in carriera ha vinto solo un misero 250. Ecco la spagnola si che deve maturare, visto che nelle finali è praticamente un bye per tutte.

22
Prue (Guest) 17-05-2015 20:12

Scritto da Dott.Naso
Aspetto il giorno in cui la Sharapova calerà fisicamente e non riuscirà più a tirare bordate da fondocampo…vedremo come si saprà reinventare,qual’è davvero la qualità del suo tennis,il tennis della Sharapova è la morte nel cuore del bel tennis…inoltre in questo torneo lei fino alla finale ha fatto,a differenza della Suarez Navarro,praticamente solo partite di allenamento,non giocando mai contro una top ten.Ma questo nessuno lo dice,sarà perché la russa è troppo carina…

E io aspetto il giorno in cui gente come te smetterà di dire ….. I tre quarti delle altre se avessero passato quello che ha passato Masha si sarebbero rititrate un secolo fa invece lei da “Mucca sul ghiaccio” è diventata praticamente la giocatrice più vincente sul rosso questo ti dovrebbe dare un’idea della qualità del suo tennis….
Poi bè che il tennis di Masha sia “La morte nel cuore del bel tennis” non è altro che una tua opinione…. A me sembra orribile il modo in cui giocano Suarez,Errani e tutte quelle che non sanno fare altro che rimandare la palla dall’altra parte della rete aspettando che l’altra sbagli… Almeno Masha da tutta se stessa per fare punto….
Nessuno dice che Masha ha fatto solo “allenamento” perchè a parte la Halep la Suarez non è che abbia fatto chissà che.
La Bouchard quest’anno ha vinto tipo 3 partite e la Kvitova ha la costanza di un cetriolo…. Si Masha non ha incontrato Top 10 ma di certo nè Vika nè la Gavrilova sono state 2 passeggiate….
Comunque voi “Haters” potete continuare a dire quello che volete tanto lei contiuerà a fregarsene e a portarsi a casa trofei su trofei alla faccia di tutti quelli che credono che sappia picchiare da fondo e nient’altro…
A proposito di questo l’ultima volta che ho visto le statistiche il conto dei Dropshot diceva 5-0 per Masha quindi non credo ci sia altro da aggiungere……

21
francesco (Guest) 17-05-2015 19:24

Premettendo che ammiro praticamente tutte queste grandi giocatrici. Mi sembra che bisognerebbe considerare che vincere un torneo dipende da tanti fattori. A puro titolo di esempio, csn ha eliminato 3 delle prime 6, faticando in campo per ore e ore. La Sharapova ha avuto un tabellone facile- facile ( non mi si citi l Azarenka che è stata pessima). Chissà cosa sarebbe successo se avesse dovuto incontrare lei Bouchard, Kvitova e una Halep indemoniata per circa 1 ora. Con questo non voglio assolutamente dire che la russa non abbia meritato. Ma parlare di anatroccoli e cigni”unti dal signore” è solo tifo cieco. Se al posto della Sharapova ci fosse stata Halep, si sarebbe detto: ha vinto senza battere le più forti….

20
drummer 17-05-2015 19:22

peccato, speravo proprio che ce la facesse la Suarez Navarro, anche perché non posso soffrire la sharapova. La spagnola ha finito la benzina troppo presto, poteva vincere solo in due set.

19
dommi (Guest) 17-05-2015 19:02

sharapova per come grida dovrebbe avere p.p. ogni game, poi tutta sta bellezza non ce la vedo proprio,a me piace csn

18
stefre (Guest) 17-05-2015 18:54

ONORE alla stupenda CSN, vincitrice morale del torneo e certamente la piu` meritevole dei tre anatroccoli giunti in SF insieme ad un cigno che poi ha vinto, com’e` nell’ordine naturale delle cose; prosegue bene peraltro, il percorso di preparazione di Maria in vista del RG che evidenzia credibili progressi di condizione; riguardo al torneo del Foro Italico direi che nonostante la splendida location le penalizzazioni di calendario sono evidenti e talora inducono a comportamenti sfacciatamente speculativi (e un po’ anche cialtroni) top players maschi e femmine senza alcun riguardo per il pubblico che acquista i biglietti spesso con largo anticipo rispetto alla data dell’evento

17
Carlo (Guest) 17-05-2015 18:52

Scritto da Dott.Naso
Aspetto il giorno in cui la Sharapova calerà fisicamente e non riuscirà più a tirare bordate da fondocampo…vedremo come si saprà reinventare,qual’è davvero la qualità del suo tennis,il tennis della Sharapova è la morte nel cuore del bel tennis…inoltre in questo torneo lei fino alla finale ha fatto,a differenza della Suarez Navarro,praticamente solo partite di allenamento,non giocando mai contro una top ten.Ma questo nessuno lo dice,sarà perché la russa è troppo carina…

Sarei curioso di leggere quello che potresti scrivere se la Sharapova fosse italiana.

16
Fab (Guest) 17-05-2015 18:25

@ Gabriele da Firenze (#1345943)

una vittoria del genere per la Navarro sarebbe stato un punto di svolta davvero importante per la sua carriera che le avrebbe dato grande fiducia per appuntamenti ancora più importanti come il Roland Garros, ovviamente se si sbarazza subito delle scorie negative di una finale persa in questo modo e allora al Roland Garros potrà dire la sua!!

Ma non ci metteri la mano sul fuoco che sarà così mentalmente e fisicamente pronta per il Roland Garros!!

Ovviamente sarebbe il caso di battere il ferro finchè è caldo e qui la bravura del suo tennis coach sarà di fondamentale importanza per motivarla come si deve!!

Ciao! Fab

PS comunque aveva speso troppe energie nelle partire precedenti e al terzo set c’è stato un crollo fisico e mentale!!

Sul 5 pari al secondo set, era lì che doveva tirare fuori tutta la cattiveria agonistica del mondo, tutta la voglia di vincere del mondo ma ha sbagliato un quattro colpi non difficili, si è messa a pensare agli sbagli fatti e quindi poi ha perso il secondo set che era la chiave per vincere questa finale!!

15
proio 17-05-2015 18:16

Brava Maria, apprezzo il rovescio di Carla, ma alla fine rimane pur sempre una pallettara. Il tennis vince ancora.

14
Leonard (Guest) 17-05-2015 17:59

è sempre un piacere leggere i commenti dei rosiconi haters della russa tipo questo simpaticone di nasello, t’è scoppiato poco il fegato oggi eh? peccato c’avevi quasi creduto :lol:

13
AlessandroTennis (Guest) 17-05-2015 17:31

La Sharapova ultimamente non sta giocando affatto bene. Ha vinto questa partita grazie alla testa e alla migliore condizione fisica, non certo per il suo tennis.

12
Antonio (Guest) 17-05-2015 17:30

Scritto da Dott.Naso
Aspetto il giorno in cui la Sharapova calerà fisicamente e non riuscirà più a tirare bordate da fondocampo…vedremo come si saprà reinventare,qual’è davvero la qualità del suo tennis,il tennis della Sharapova è la morte nel cuore del bel tennis…inoltre in questo torneo lei fino alla finale ha fatto,a differenza della Suarez Navarro,praticamente solo partite di allenamento,non giocando mai contro una top ten.Ma questo nessuno lo dice,sarà perché la russa è troppo carina…

Qual ė si scrive senza apostrofo qual ė.
La Sharapova dopo 11 anni di successi 5 slam 35 titoli oltre 200 settimane in top10 non deve dimostrare più nulla a nessuno. Se parli di bordate probabilmente non hai visto il match e le modifiche apportate al suo stile di gioco negli ultimi anni. Con le bordate da fondo non vinci slam e premier sulla terra rossa. Parlate tanto per parlare voi detrattori!

11
Cristian (Guest) 17-05-2015 17:13

Scritto da Dott.Naso
Aspetto il giorno in cui la Sharapova calerà fisicamente e non riuscirà più a tirare bordate da fondocampo…vedremo come si saprà reinventare,qual’è davvero la qualità del suo tennis,il tennis della Sharapova è la morte nel cuore del bel tennis…inoltre in questo torneo lei fino alla finale ha fatto,a differenza della Suarez Navarro,praticamente solo partite di allenamento,non giocando mai contro una top ten.Ma questo nessuno lo dice,sarà perché la russa è troppo carina…

Questo allora vale per il 90% delle tenniste, come farà la Wozniacki a riprendere palle anche sugli spalti? e la Kerber? ecc ecc

10
_Carlo (Guest) 17-05-2015 17:11

Scritto da El92
Torneo molto bello, ma la premiazione…
Magari qualcuno l ha trovata una mossa vincente, io l ho trovata veramente di basso livello..
Anzi parecchio brutta.

l’unico modo di commentarla è :
UNA VERGOGNA !! :evil:

9
Dott.Naso (Guest) 17-05-2015 17:03

Aspetto il giorno in cui la Sharapova calerà fisicamente e non riuscirà più a tirare bordate da fondocampo…vedremo come si saprà reinventare,qual’è davvero la qualità del suo tennis,il tennis della Sharapova è la morte nel cuore del bel tennis…inoltre in questo torneo lei fino alla finale ha fatto,a differenza della Suarez Navarro,praticamente solo partite di allenamento,non giocando mai contro una top ten.Ma questo nessuno lo dice,sarà perché la russa è troppo carina…

8
Gabriele da Firenze 17-05-2015 16:49

Partita noiosetta, finale scontato…brava Carla ad aver resistito fino al 5-5 del secondo set, poi la stanchezza ha avuto il sopravvento e l’urlatrice siberiana non s’è fatta certo pregare di azzannare la preda e finirla.
Vamos Carla, ora molto riposo e arrivederci a Parigi :-)

7
ginglegel 17-05-2015 16:43

grande Maria!

6
El92 17-05-2015 16:39

Torneo molto bello, ma la premiazione…
Magari qualcuno l ha trovata una mossa vincente, io l ho trovata veramente di basso livello..
Anzi parecchio brutta.

5
Andrea (Guest) 17-05-2015 16:36

ma la cantante leggeva le parole sul foglietto???

4
Giorgio (Guest) 17-05-2015 16:34

festeggiamenti patetici!

3
Roger Rose (Guest) 17-05-2015 16:32

Mitica

2
pazzodicamila 17-05-2015 16:30

Esito (quasi) scontato quando in una finale si affrontano un’ ottima giocatrice ed una campionessa.
Se la spagnola in carriera ha vinto solo un international (Oeiras) non credo sia un caso.

1

Lascia un commento