Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Torino: Risultati Live Day 3. Live dettagliato. Marco Cecchinato si porta al secondo turno

29/04/2015 12:48 36 commenti
Marco Cecchinato classe 1992, n.150 del mondo
Marco Cecchinato classe 1992, n.150 del mondo

Questi i risultati con il Live dettagliato del torneo challenger di Torino (e42.500 H, terra).

ITA News – Torino


Marco Cecchinato conquista il secondo turno dopo aver battuto per 46 62 61 lo spagnolo Oriol Roca Batalla, 21 anni, n.264 ATP in 1 ora e 36 minuti di partita.

Domani sfiderà al secondo turno Stefano Napolitano.



ITA 1° e 2° Turno


Court 16 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00)
1. [5] Edouard Roger-Vasselin FRA vs Marco Trungelliti ARG

CH Turin
Edouard Roger-Vasselin [5]
7
2
4
Marco Trungelliti
6
6
6
Vincitore: M. TRUNGELLITI

2. Aslan Karatsev RUS vs Tomislav Brkic BIH

CH Turin
Aslan Karatsev
2
6
6
Tomislav Brkic
6
1
3
Vincitore: A. KARATSEV

3. Andrea Arnaboldi ITA / Matteo Viola ITA vs [2] Alessandro Motti ITA / Sean Thornley GBR

CH Turin
Andrea Arnaboldi / Matteo Viola
6
6
Alessandro Motti / Sean Thornley [2]
3
2
Vincitori: ARNABOLDI / VIOLA

4. Mirza Basic BIH / Tomislav Brkic BIH vs Ilija Bozoljac SRB / Malek Jaziri TUN

CH Turin
Mirza Basic / Tomislav Brkic
1
3
Ilija Bozoljac / Malek Jaziri
6
6
Vincitori: BOZOLJAC / JAZIRI



Center Court – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00)
1. Oriol Roca Batalla ESP vs [8] Marco Cecchinato ITA

CH Turin
Oriol Roca Batalla
6
2
1
Marco Cecchinato [8]
4
6
6
Vincitore: M. CECCHINATO

01:35:44
1 Aces 6
4 Double Faults 1
64% 1st Serve % 59%
28/48 (58%) 1st Serve Points Won 29/42 (69%)
10/27 (37%) 2nd Serve Points Won 17/29 (59%)
4/10 (40%) Break Points Saved 3/6 (50%)
12 Service Games Played 13
13/42 (31%) 1st Return Points Won 20/48 (42%)
12/29 (41%) 2nd Return Points Won 17/27 (63%)
3/6 (50%) Break Points Won 6/10 (60%)
13 Return Games Played 12
38/75 (51%) Total Service Points Won 46/71 (65%)
25/71 (35%) Total Return Points Won 37/75 (49%)
63/146 (43%) Total Points Won 83/146



2. [Q] Karen Khachanov RUS vs [Q] Maxime Hamou FRA

CH Turin
Karen Khachanov
1
4
Maxime Hamou
6
6
Vincitore: M. HAMOU

3. [WC] Matteo Donati ITA / Stefano Napolitano ITA vs [4] Dino Marcan CRO / Antonio Sancic CRO

CH Turin
Matteo Donati / Stefano Napolitano
3
6
5
Dino Marcan / Antonio Sancic [4]
6
4
10
Vincitori: MARCAN / SANCIC

4. Marco Cecchinato ITA / Pietro Rondoni ITA vs Daniele Giorgini ITA / Adrian Ungur ROU

CH Turin
Marco Cecchinato / Pietro Rondoni
4
2
Daniele Giorgini / Adrian Ungur
6
6
Vincitori: GIORGINI / UNGUR



Court 14 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00)
1. [1] Wesley Koolhof NED / Matwe Middelkoop NED vs [WC] Francesco Borgo ITA / Gianluca Naso ITA

CH Turin
Wesley Koolhof / Matwe Middelkoop [1]
6
6
Francesco Borgo / Gianluca Naso
1
4
Vincitori: KOOLHOF / MIDDELKOOP

2. [3] Patrick Grigoriu ROU / Costin Paval ROU vs Aljaz Bedene GBR / David Rice GBR

ITF Santa Margherita Di Pula
Durasovic, Viktor
6
6
Merone, Riccardo
0
0
Vince Durasovic, Viktor

3. Kimmer Coppejans BEL / Tristan Lamasine FRA vs [WC] Edoardo Eremin ITA / Lorenzo Sonego ITA

CH Turin
Kimmer Coppejans / Tristan Lamasine
5
6
Edoardo Eremin / Lorenzo Sonego
7
7
Vincitori: EREMIN / SONEGO

4. Karen Khachanov RUS / Elias Ymer SWE vs Oriol Roca Batalla ESP / Marco Trungelliti ARG

CH Turin
Karen Khachanov / Elias Ymer
6
2
6
Oriol Roca Batalla / Marco Trungelliti
3
6
10
Vincitori: ROCA BATALLA / TRUNGELLITI


TAG: , , ,

36 commenti. Lasciane uno!

Figologo (Guest) 29-04-2015 19:02

Scritto da Radames

Scritto da TBD
@ Radames (#1328132)
Giannessi ora lo gioca ad una mano.

molto interessante. Per il momento, non sta dando grandi risultati: ma gioca Giannessi? E’ infortunato?

Giannessi si è operato, sapevo.

36
Radames 29-04-2015 18:02

Scritto da TBD
@ Radames (#1328132)
Giannessi ora lo gioca ad una mano.

molto interessante. Per il momento, non sta dando grandi risultati: ma gioca Giannessi? E’ infortunato?

35
dan (Guest) 29-04-2015 17:03

Scritto da karsten braasch

Scritto da Figologo

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Uno che disputa due semifinali negli ultimi due tornei disputati, “fatica a questi livelli”?

E certo, che non lo sai? Per essere futuribile, devi sottostare a questi strandard:
1. quando incontri uno oltre il 500 di ranking, non puoi MAI portarlo a 4 game a set
2. quando incontri uno tra i 300 ed i 499, non puoi MAI perdere set
3. quando incontri uno tra i 100 ed i 299 devi vincere sempre (certo sarebbe cosa gradita non stare in campo più di 2 ore e 15 minuti)

Certo, così arrivi numero uno del mondo…altro che futuribile…Vincere, Vincere sempre…e Vinceremo…

34
TBD (Guest) 29-04-2015 16:14

@ Radames (#1328132)

Giannessi ora lo gioca ad una mano.

33
Radames 29-04-2015 15:51

Scritto da Figologo

Scritto da karsten braasch

Scritto da RF87
@ karsten braasch (#1328022)
Mica parlo di programmazione,lo so che ci prova.Mi sarebbe piaciuto vederlo più incisivo nei challenger,guadagnare più punti come poteva,in modo da avere più continuità e occasioni nei 250.Non la prendete sempre dal verso sbagliato,mica voglio demolirlo,ripeto a me non dispiace affatto,ma se le due semifinali passate sono un ottimo risultato,allora non sono d’accordo.Sono naturali,a Napoli di regola doveva beccare Rola-Golubev,ha rischiato con Quinzi ed è stato demolito da Donati.Bisogna guardare anche in faccia alla realtà al di là del tifo..

E’ molto semplice, Cecchinato è a metà del guado: negli ATP ha poca esperienza e fatica, per cui se vuole salire in classifica ha inevitabilmente bisogno dei challenger per incamerare punti. A tutti piacerebbe vederlo piallare gli avversari a questo livello, ma non è semplice, perchè tra il 150 ed il 300 non c’è questo abisso a livello tecnico, anzi, magari è più difficile il 280 che ha best ranking 90 piuttosto che la tds numero 1 che si trova lì per l’assegno, e gioca i primi turni come viene viene.
Poi, spesso lui gioca con i favori del pronostico ma alla fine la porta a casa.
Per me, ad oggi, è una delle poche certezze di ricambio tra i top 100 che abbiamo.

Cecchinato ha due limiti, secondo me:
– uno di carattere tecnico, che è il rovescio.
– uno che riguarda la programmazione.
Primo limite: spesso ho sentito dire che Cecchinato è privo di un colpo definitivo. Poco male, su terra te lo puoi permettere, se pedali bene, se hai un servizio discreto come quello di Marco, se hai fisico e resistenza.
Chiaramente devi avere DUE fondamentali solidi, e Cecchinato al momento ne ha uno.
Il suo rovescio è migliorabile? A naso mi viene di dire si, perchè peggiorarlo è difficile. Suk punto comunque non mi sbilancio e attendo pareri piu autorevoli del mio.
Secondo limite. La programmazione. Che non è “poco ambiziosa”, visto che gioca spesso qualificazioni Atp anche in settimane con challenger.
Semplicemente, secondo il mio modo di vedere, Cecchinato deve scendere a patti con se stesso e capire di essere eminentemente un terraiolo.
Deve giocare su terra, all’inizio, al centro e alla fine della stagione.
Deve fare challenger sudamericani, come dice spesso l’utente Koko (non mi attribuisco la paternità di idee non mie che mi limito a condividere).
Chiaramente avendo passato le quali a Irving, la mia ultima posizione è soggetta a riserve che accetto serenamente.

Io credo che se Cecchinato sistema il rovescio diventa il nostro nuovo Starace. Il che significa fare una bellissima carriera. Se non lo sistema, rischia di trovarsi nel pantano, come Giannessi.

32
Fabio (Guest) 29-04-2015 15:29

Scritto da Figologo

Scritto da karsten braasch

Scritto da RF87
@ karsten braasch (#1328022)
Mica parlo di programmazione,lo so che ci prova.Mi sarebbe piaciuto vederlo più incisivo nei challenger,guadagnare più punti come poteva,in modo da avere più continuità e occasioni nei 250.Non la prendete sempre dal verso sbagliato,mica voglio demolirlo,ripeto a me non dispiace affatto,ma se le due semifinali passate sono un ottimo risultato,allora non sono d’accordo.Sono naturali,a Napoli di regola doveva beccare Rola-Golubev,ha rischiato con Quinzi ed è stato demolito da Donati.Bisogna guardare anche in faccia alla realtà al di là del tifo..

E’ molto semplice, Cecchinato è a metà del guado: negli ATP ha poca esperienza e fatica, per cui se vuole salire in classifica ha inevitabilmente bisogno dei challenger per incamerare punti. A tutti piacerebbe vederlo piallare gli avversari a questo livello, ma non è semplice, perchè tra il 150 ed il 300 non c’è questo abisso a livello tecnico, anzi, magari è più difficile il 280 che ha best ranking 90 piuttosto che la tds numero 1 che si trova lì per l’assegno, e gioca i primi turni come viene viene.
Poi, spesso lui gioca con i favori del pronostico ma alla fine la porta a casa.
Per me, ad oggi, è una delle poche certezze di ricambio tra i top 100 che abbiamo.

Cecchinato ha due limiti, secondo me:
– uno di carattere tecnico, che è il rovescio.
– uno che riguarda la programmazione.
Primo limite: spesso ho sentito dire che Cecchinato è privo di un colpo definitivo. Poco male, su terra te lo puoi permettere, se pedali bene, se hai un servizio discreto come quello di Marco, se hai fisico e resistenza.
Chiaramente devi avere DUE fondamentali solidi, e Cecchinato al momento ne ha uno.
Il suo rovescio è migliorabile? A naso mi viene di dire si, perchè peggiorarlo è difficile. Suk punto comunque non mi sbilancio e attendo pareri piu autorevoli del mio.
Secondo limite. La programmazione. Che non è “poco ambiziosa”, visto che gioca spesso qualificazioni Atp anche in settimane con challenger.
Semplicemente, secondo il mio modo di vedere, Cecchinato deve scendere a patti con se stesso e capire di essere eminentemente un terraiolo.
Deve giocare su terra, all’inizio, al centro e alla fine della stagione.
Deve fare challenger sudamericani, come dice spesso l’utente Koko (non mi attribuisco la paternità di idee non mie che mi limito a condividere).
Chiaramente avendo passato le quali a Irving, la mia ultima posizione è soggetta a riserve che accetto serenamente.

Secondo me invece, il limite più grosso di Marco in questo momento è la scarsa tenuta mentale, che lo danneggia molto ma molto di più della relativa debolezza del rovescio. Spesso gioca male i punti importanti, dove perde lucidità, fa scelte tattiche sbagliate e si intesisce, perdendo fluidità e aggressività. A mio avviso ha soprattutto bisogno di qualche buona vittoria per sbloccarsi e prendere più fiducia nei suoi mezzi, perché il suo tennis già ora gli consentirebbe di stare intorno al 70-80 del mondo. Poi nel tempo, continuando a programmarsi come ha fatto quest’anno, dove ha giocato molto anche sul veloce e ha tentato molte quali Atp, riuscirà anche a salire di livello e probabilmente a entrare nei top 50 per qualche stagione.

31
pazzofogna (Guest) 29-04-2015 14:48

Scritto da Pollicino

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Esistono anche gli avversari in campo, sai?
Sono lo pure loro x vincere.

Inzaghi junior :mrgreen:

30
#FigologoVuoleREBELLINalGIRO (Guest) 29-04-2015 14:46

Tra quelli che scrive c’è qualcuno vicino a Viola?

29
Figologo (Guest) 29-04-2015 14:06

Scritto da RF87

Scritto da Pollicino

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Esistono anche gli avversari in campo, sai?
Sono lo pure loro x vincere.

Non ci avevo mai pensato,hai ragione.
Tutto giusto Figologo,l’importante è che spero abbiate capito che la mia era una critica in chiave positiva,ho riposto in lui tante aspettative.Faticare era esagerato,ma è in un momento di crescita in cui deve raccogliere di più e non accontentarsi.

Figurati, l’importante è capirsi.
A presto.

28
karsten braasch (Guest) 29-04-2015 14:04

@ Figologo (#1328048)

secondo me è giusto che provi ad assaggiare il cemento, perchè sebbene non ti porti punti, può migliorarti sul piano del gioco…ed è anche un bene testare il proprio livello incontrando gente molto più forte di te.
@ RF87 Ora, il suo miglioramento passa attraverso una maggior solidità mentale ed un rafforzamento del rovescio. Ripeto, chiunque qui si augura che vinca challenger a ripetizione e faccia ottavi a Roma, ma obiettivamente la strada non è così semplice, considerata la concorrenza e le sue caratteristiche tecniche. Per questo trovo poco realistico aspettarsi chissà quali salti in alto nel ranking, come se passare dai 150 ai 90 fosse una bazzecola. Non lo è assolutamente.

27
RF87 29-04-2015 13:55

Scritto da Pollicino

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Esistono anche gli avversari in campo, sai?
Sono lo pure loro x vincere.

Non ci avevo mai pensato,hai ragione.

Tutto giusto Figologo,l’importante è che spero abbiate capito che la mia era una critica in chiave positiva,ho riposto in lui tante aspettative.Faticare era esagerato,ma è in un momento di crescita in cui deve raccogliere di più e non accontentarsi.

26
Il TennistaItaliano 29-04-2015 13:51

Ragazzi,mi sapete dire qualche sito streaming (telefono) per seguire Bole?

25
Pollicino (Guest) 29-04-2015 13:35

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Esistono anche gli avversari in campo, sai?
Sono lo pure loro x vincere.

24
Figologo (Guest) 29-04-2015 13:31

Scritto da karsten braasch

Scritto da RF87
@ karsten braasch (#1328022)
Mica parlo di programmazione,lo so che ci prova.Mi sarebbe piaciuto vederlo più incisivo nei challenger,guadagnare più punti come poteva,in modo da avere più continuità e occasioni nei 250.Non la prendete sempre dal verso sbagliato,mica voglio demolirlo,ripeto a me non dispiace affatto,ma se le due semifinali passate sono un ottimo risultato,allora non sono d’accordo.Sono naturali,a Napoli di regola doveva beccare Rola-Golubev,ha rischiato con Quinzi ed è stato demolito da Donati.Bisogna guardare anche in faccia alla realtà al di là del tifo..

E’ molto semplice, Cecchinato è a metà del guado: negli ATP ha poca esperienza e fatica, per cui se vuole salire in classifica ha inevitabilmente bisogno dei challenger per incamerare punti. A tutti piacerebbe vederlo piallare gli avversari a questo livello, ma non è semplice, perchè tra il 150 ed il 300 non c’è questo abisso a livello tecnico, anzi, magari è più difficile il 280 che ha best ranking 90 piuttosto che la tds numero 1 che si trova lì per l’assegno, e gioca i primi turni come viene viene.
Poi, spesso lui gioca con i favori del pronostico ma alla fine la porta a casa.
Per me, ad oggi, è una delle poche certezze di ricambio tra i top 100 che abbiamo.

Cecchinato ha due limiti, secondo me:
– uno di carattere tecnico, che è il rovescio.
– uno che riguarda la programmazione.

Primo limite: spesso ho sentito dire che Cecchinato è privo di un colpo definitivo. Poco male, su terra te lo puoi permettere, se pedali bene, se hai un servizio discreto come quello di Marco, se hai fisico e resistenza.
Chiaramente devi avere DUE fondamentali solidi, e Cecchinato al momento ne ha uno.
Il suo rovescio è migliorabile? A naso mi viene di dire si, perchè peggiorarlo è difficile. Suk punto comunque non mi sbilancio e attendo pareri piu autorevoli del mio.

Secondo limite. La programmazione. Che non è “poco ambiziosa”, visto che gioca spesso qualificazioni Atp anche in settimane con challenger.
Semplicemente, secondo il mio modo di vedere, Cecchinato deve scendere a patti con se stesso e capire di essere eminentemente un terraiolo.
Deve giocare su terra, all’inizio, al centro e alla fine della stagione.
Deve fare challenger sudamericani, come dice spesso l’utente Koko (non mi attribuisco la paternità di idee non mie che mi limito a condividere).

Chiaramente avendo passato le quali a Irving, la mia ultima posizione è soggetta a riserve che accetto serenamente.

23
Figologo (Guest) 29-04-2015 13:27

Scritto da RF87

Scritto da Figologo

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Uno che disputa due semifinali negli ultimi due tornei disputati, “fatica a questi livelli”?

Si per me si.Obbiettivamente non ha affrontato avversari di grande livello di tra Napoli e Vercelli,anzi,ha beccato tutti italiani..Un Caruso al terzo turno di un challenger è oro colato.
Comunque non era una cattiveria la mia,mi sarebbe piaciuto vederlo già da quest’anno giocare qualche 250 e invece..

RF, il punto è che uno che raggiunge due semifinali a livello challenger (4 e una finale persa da Cuevas l’anno scorso), semplicemente non può essere indicato come uno che “fatica a questi livelli”.

Può essere uno “non dominante”, ma non “uno che fatica”.

Uno che fatica ha difficoltà a passare due turni.
Uno che arriva spessissimo in semifinale, non fatica affatto.

22
nere 29-04-2015 13:20

Scritto da karsten braasch

Scritto da RF87
@ karsten braasch (#1328022)
Mica parlo di programmazione,lo so che ci prova.Mi sarebbe piaciuto vederlo più incisivo nei challenger,guadagnare più punti come poteva,in modo da avere più continuità e occasioni nei 250.Non la prendete sempre dal verso sbagliato,mica voglio demolirlo,ripeto a me non dispiace affatto,ma se le due semifinali passate sono un ottimo risultato,allora non sono d’accordo.Sono naturali,a Napoli di regola doveva beccare Rola-Golubev,ha rischiato con Quinzi ed è stato demolito da Donati.Bisogna guardare anche in faccia alla realtà al di là del tifo..

E’ molto semplice, Cecchinato è a metà del guado: negli ATP ha poca esperienza e fatica, per cui se vuole salire in classifica ha inevitabilmente bisogno dei challenger per incamerare punti. A tutti piacerebbe vederlo piallare gli avversari a questo livello, ma non è semplice, perchè tra il 150 ed il 300 non c’è questo abisso a livello tecnico, anzi, magari è più difficile il 280 che ha best ranking 90 piuttosto che la tds numero 1 che si trova lì per l’assegno, e gioca i primi turni come viene viene.
Poi, spesso lui gioca con i favori del pronostico ma alla fine la porta a casa.
Per me, ad oggi, è una delle poche certezze di ricambio tra i top 100 che abbiamo.

concordo in pieno tuteliamo l’unico cambio certo di livello che abbiamo; è un 92, ha tre/cinque anni di ascesa e miglioramento davanti

21
Ken_Rosewall 29-04-2015 13:12

un italiano ai quarti sicuramente, bene così!

20
secondoset (Guest) 29-04-2015 13:10

Scritto da Nat
Grande Ceck!! Numero 1 d’Italia Under-23!!!

E numero UNO di SICILIA!! :mrgreen:

19
RF87 29-04-2015 13:08

@ karsten braasch (#1328031)

La penso uguale,è il miglior ricambio,è un peccato quindi sperare migliori il suo livello? E’ un peccato contare sul fatto che arrivi in fondo quando può,dal momento che come dici tu i più grandi vengono a ritirare l’assegno? Secondo me non è male credere che possa meritare 50 posizioni in più almeno.Il fatto di piallare o meno me ne frega poco,in 3 ore ore o in 5 minuti l’importante è sfruttare l’occasione quando capita.

18
karsten braasch (Guest) 29-04-2015 13:03

Scritto da RF87
@ karsten braasch (#1328022)
Mica parlo di programmazione,lo so che ci prova.Mi sarebbe piaciuto vederlo più incisivo nei challenger,guadagnare più punti come poteva,in modo da avere più continuità e occasioni nei 250.Non la prendete sempre dal verso sbagliato,mica voglio demolirlo,ripeto a me non dispiace affatto,ma se le due semifinali passate sono un ottimo risultato,allora non sono d’accordo.Sono naturali,a Napoli di regola doveva beccare Rola-Golubev,ha rischiato con Quinzi ed è stato demolito da Donati.Bisogna guardare anche in faccia alla realtà al di là del tifo..

E’ molto semplice, Cecchinato è a metà del guado: negli ATP ha poca esperienza e fatica, per cui se vuole salire in classifica ha inevitabilmente bisogno dei challenger per incamerare punti. A tutti piacerebbe vederlo piallare gli avversari a questo livello, ma non è semplice, perchè tra il 150 ed il 300 non c’è questo abisso a livello tecnico, anzi, magari è più difficile il 280 che ha best ranking 90 piuttosto che la tds numero 1 che si trova lì per l’assegno, e gioca i primi turni come viene viene.
Poi, spesso lui gioca con i favori del pronostico ma alla fine la porta a casa.
Per me, ad oggi, è una delle poche certezze di ricambio tra i top 100 che abbiamo.

17
RF87 29-04-2015 12:51

@ karsten braasch (#1328022)

Mica parlo di programmazione,lo so che ci prova.Mi sarebbe piaciuto vederlo più incisivo nei challenger,guadagnare più punti come poteva,in modo da avere più continuità e occasioni nei 250.Non la prendete sempre dal verso sbagliato,mica voglio demolirlo,ripeto a me non dispiace affatto,ma se le due semifinali passate sono un ottimo risultato,allora non sono d’accordo.Sono naturali,a Napoli di regola doveva beccare Rola-Golubev,ha rischiato con Quinzi ed è stato demolito da Donati.Bisogna guardare anche in faccia alla realtà al di là del tifo..

16
Palmeria (Guest) 29-04-2015 12:47

Scritto da Figologo
Dopo aver perso il primo set subendo un parziali di cinque giochi a zero, Cecchinato ha vinto il secondo set 62.
INCREDIBILE!! UNA COSA MAI VISTA!!!!!!

No, quando i nostri rimontano è una cosa che ci può stare, ma quando la subiscono c’è sempre qualcosa che non va, come se giocassero da soli contro il muro !

15
karsten braasch (Guest) 29-04-2015 12:45

Scritto da RF87

Scritto da Figologo

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Uno che disputa due semifinali negli ultimi due tornei disputati, “fatica a questi livelli”?

Si per me si.Obbiettivamente non ha affrontato avversari di grande livello di tra Napoli e Vercelli,anzi,ha beccato tutti italiani..Un Caruso al terzo turno di un challenger è oro colato.
Comunque non era una cattiveria la mia,mi sarebbe piaciuto vederlo già da quest’anno giocare qualche 250 e invece..

Cecchinato a già giocato ATP 250, chiaramente partendo dalle quali, a Buenos Aires, Doha, Rio e San Paolo. Si è qualificato 2 volte, e purtroppo ha perso 2 match non impossibili contro Nieminen e Bagnis (con il finlandese ha sprecato tanto). Ha fatto le quali nei master 1000 sul cemento ed agli Australian Open. Ditemi tutto, ma non che non abbia una programmazione ambiziosa.

14
Nat (Guest) 29-04-2015 12:44

Grande Ceck!! Numero 1 d’Italia Under-23!!! :mrgreen: 😛 :mrgreen: 😛

13
RF87 29-04-2015 12:43

@ karsten braasch (#1328016)

Scusatemi,il fatto di disputare due challenger in cui resti l’unica testa di serie,non sono occasioni sprecate?

Affrontare Donati in una semifinale,Quinzi e Caruso in due quarti..era questo di regola il livello dei due challenger?
Abbiamo visto purtroppo cosa hanno combinato questi ragazzi dopo Napoli..
Io Cecchinato l’ho sempre stimato,forse troppo ed è per questo che mi fa rabbia la cosa..

12
karsten braasch (Guest) 29-04-2015 12:39

Scritto da Figologo

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Uno che disputa due semifinali negli ultimi due tornei disputati, “fatica a questi livelli”?

E certo, che non lo sai? Per essere futuribile, devi sottostare a questi strandard:
1. quando incontri uno oltre il 500 di ranking, non puoi MAI portarlo a 4 game a set
2. quando incontri uno tra i 300 ed i 499, non puoi MAI perdere set
3. quando incontri uno tra i 100 ed i 299 devi vincere sempre (certo sarebbe cosa gradita non stare in campo più di 2 ore e 15 minuti)

11
RF87 29-04-2015 12:26

Scritto da Figologo

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Uno che disputa due semifinali negli ultimi due tornei disputati, “fatica a questi livelli”?

Si per me si.Obbiettivamente non ha affrontato avversari di grande livello di tra Napoli e Vercelli,anzi,ha beccato tutti italiani..Un Caruso al terzo turno di un challenger è oro colato.
Comunque non era una cattiveria la mia,mi sarebbe piaciuto vederlo già da quest’anno giocare qualche 250 e invece..

10
Gabriele da Firenze 29-04-2015 12:26

Scritto da Figologo

Scritto da Gabriele da Firenze
Ma Ceck!!! Vinceva 4-1 e ha perso 6-4???
Ma che succede???

INCREDIBILE! INCREDIBILE!!!

Clap clap !!! 🙂
Se non ci fossi bisognerebbe inventarti…proprio come i giullari 🙂

9
Figologo (Guest) 29-04-2015 12:21

Dopo aver perso il primo set subendo un parziali di cinque giochi a zero, Cecchinato ha vinto il secondo set 62.

INCREDIBILE!! UNA COSA MAI VISTA!!!!!!

8
Figologo (Guest) 29-04-2015 12:18

Scritto da RF87
la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

Uno che disputa due semifinali negli ultimi due tornei disputati, “fatica a questi livelli”?

7
Figologo (Guest) 29-04-2015 12:13

Scritto da Gabriele da Firenze
Ma Ceck!!! Vinceva 4-1 e ha perso 6-4???
Ma che succede???

INCREDIBILE! INCREDIBILE!!!

6
Gabriele da Firenze 29-04-2015 11:52

Ma Ceck!!! Vinceva 4-1 e ha perso 6-4???
Ma che succede??? 😯

5
RF87 29-04-2015 11:51

la giornata riparte con lo stesso piglio di ieri!
Cecchinato fatica a questi livelli,mi aspettavavo un salto qualitativo,invece..

4
tomasol 29-04-2015 11:41

Scritto da karsten braasch
partita non banale, contro un avversario che ricordo abbastanza estroso (magari mi confondo eh)

io lo ricordo solo grasso 🙂

3
karsten braasch (Guest) 29-04-2015 11:22

partita non banale, contro un avversario che ricordo abbastanza estroso (magari mi confondo eh)

2
pastrocchio (Guest) 29-04-2015 11:12

dai Ceck salva l’italia! :mrgreen:

1