Challenger Vercelli: Quinzi c’è. L’azzurro è al secondo turno

21/04/2015 13:29 86 commenti
Gianluigi Quinzi classe 1996, n.340 del mondo
Gianluigi Quinzi classe 1996, n.340 del mondo

Gianluigi Quinzi accede al secondo turno nel torneo challenger di Vercelli (e42.500, terra).
L’azzurro ha eliminato all’esordio Igor Sijsling, classe 1987, n.129 ATP e n.3 del seeding, con il risultato di 62 75 in 1 ora e 19 minuti di partita.

Al secondo turno Quinzi sfiderà Salvatore Caruso, classe 1992, n.413 ATP.

Nel primo set Quinzi piazzava i break nel primo game (a 0) e sul 4 a 2, quando brekkava a 15 il giocatore orange.
Sul 5 a 2 il tennista di Macerata teneva a 30 il turno di battuta e chiudeva il primo parziale per 6 a 2, senza concedere palle break nel corso del set, con l’olandese che sulla palla set mandava fuori una risposta di rovescio, dopo una seconda di Gianluigi decisamente lenta.

Nel secondo set l’azzurro avanti per 5 a 3, quando ha servito per il match sul 5 a 4 ha ceduto a 15 la battuta.
Sul 5 pari però Quinzi piazzava un nuovo break (ai vantaggi con un sanguinoso doppio fallo di Igor sul finire del game) e poi nel gioco successivo, sul 6 a 5, teneva a 30 il turno di battuta e vinceva la partita per 7 a 5, mettendo a segno un servizio vincente sul match point.

La partita punto per punto

CH Vercelli
Gianluigi Quinzi
6
7
Igor Sijsling [3]
2
5
Vincitore: G. QUINZI

G. Quinzi ITA – I. Sijsling NED
2 Aces 4
0 Double Faults 2
68% 1st Serve % 55%
30/40 (75%) 1st Serve Points Won 22/36 (61%)
10/19 (53%) 2nd Serve Points Won 14/29 (48%)
0/1 (0%) Break Points Saved 4/8 (50%)
10 Service Games Played 10
14/36 (39%) 1st Return Points Won 10/40 (25%)
15/29 (52%) 2nd Return Points Won 9/19 (47%)
4/8 (50%) Break Points Won 1/1 (100%)
10 Return Games Played 10
40/59 (68%) Total Service Points Won 36/65 (55%)
29/65 (45%) Total Return Points Won 19/59 (32%)
69/124 (56%) Total Points Won 55/124 (44%)


TAG: , , ,

86 commenti. Lasciane uno!

ale98 (Guest) 22-04-2015 08:26

Comunque rivedendo il match ho visto il servizio che è migliorato molto rispetto a un anno fa ma forse anche fino a un mese e mezzo fa… Vado a memoria se non sbaglio nelle quali del challenger di Santiago disputatesi a inizio marzo Gian perse il servizio ben quattro volte (in due set) con il numero 900 al mondo.. Ieri solo una volta, con Rola e Cipolla a Napoli massimo lo avrà perso due volte, si è vero poi con Ceck lo ha perso un sei/sette volte,ma attenzione in tre set,e non con il numero 900 ma con uno che sulla terra vale molto… Si per carità il servizio di Gian deve dare più punti gratuiti su questo è inutile discutere però già questo è un gran miglioramento. Per quanto riguarda il resto io continuo a dire che da fondo non ha veramente nulla da invidiare a nessuno dei suoi coetanei.. Poi ovvio il tennis non è solo giocare da fondo ma c’è bisogno di avanzare di più verso la rete,di variazioni, che spero Gian inserisca nel suo tennis.. A quel punto veramente potremmo divertirci!

86
RF87 22-04-2015 01:13

Scritto da Gabriele da Ragusa
@ RF87 (#1321233)
In un certo senso si, è quello il senso. Fermo restando che per me il processo cm tu lo chiami rimane aperto e nn si chiude dopo una vittoria contro un (ex appunto..ci sarà un motivo) top50

Il problema,ammesso che ci sia,è che si potrebbe fare a meno di processi del genere.Ha 19 anni,3 mesi fa perdeva nei primi turni di un future americano,oggi batte sijsling,domani può anche perdere con Caruso.Se ci attacchiamo ai risultati nel breve periodo, oggi sono forti,domani seghe poi di nuovo campioni.A me oggi interessa vedere progressi e si anche le vittorie,ma non per il vanto,per i punti atp.

85
dario (Guest) 22-04-2015 00:36

Scritto da Koko
Mi fa sorridere come ogni piccolo fenomeno gracilino che esce è più forte di Quinzi ed è assai spettacolare. Ora questo Russo ha battuto addirittura Verdasco (un pò stonato negli ultimi tonei però) ed è fenomenale! Ma prima era ingiocabile per Gianluigi il tedesco Zverev (che non so che fine abbia fatto nel frattempo) ma anche Kozlov appena fosse cresciuto di 5 cm sarebbe diventato imbattibile etc. C’è troppa gente che si fa abbagliare e vede il giardino altrui sempre più bello e verde. Personalmente un tennista per impressionarmi deve mettere in fila una serie di risultatoni consolidati alla Nadal diciasettenne, deve avere un fisico adeguato per il quale vince anche giocando maluccio, magari abbia anche sofferto per poi recuperare dopo un infortunio perchè mostra forza d’animo e motivazione elevata. Non è che arriva uno scheletrino con i capelli rossi geometrico e che tira fortissimo e mi convince al primo colpo grosso contro un anziano Spagnolo! Ma nemmeno se infinocchia il Fogna doppista e svagato. Ce ne vuole! Si deve battere il “mediocre” top 100 fuori dai riflettori di palcoscenici stimolanti come cartina di tornasole.

grande Koko!

A tal proposito mi permetto sommessamente di segnalare come il caro Chung al ch di Savannah(terra verde credo) e’ riuscito a perdere il primo set contro GARANGANGA(non e’ uno scherzo), atleta dello Zimbabwe

Giuro che e’ tutto vero :mrgreen:

84

Bene così GQ, ora vediamo domani nel derby se continuerai a migliorare!

83
Mariuz (Guest) 22-04-2015 00:21

Scritto da paolo1972

Scritto da Koko
Mi fa sorridere come ogni piccolo fenomeno gracilino che esce è più forte di Quinzi ed è assai spettacolare. Ora questo Russo ha battuto addirittura Verdasco (un pò stonato negli ultimi tonei però) ed è fenomenale! Ma prima era ingiocabile per Gianluigi il tedesco Zverev (che non so che fine abbia fatto nel frattempo) ma anche Kozlov appena fosse cresciuto di 5 cm sarebbe diventato imbattibile etc. C’è troppa gente che si fa abbagliare e vede il giardino altrui sempre più bello e verde. Personalmente un tennista per impressionarmi deve mettere in fila una serie di risultatoni consolidati alla Nadal diciasettenne, deve avere un fisico adeguato per il quale vince anche giocando maluccio, magari abbia anche sofferto per poi recuperare dopo un infortunio perchè mostra forza d’animo e motivazione elevata. Non è che arriva uno scheletrino con i capelli rossi geometrico e che tira fortissimo e mi convince al primo colpo grosso contro un anziano Spagnolo! Ma nemmeno se infinocchia il Fogna doppista e svagato. Ce ne vuole! Si deve battere il “mediocre” top 100 fuori dai riflettori di palcoscenici stimolanti come cartina di tornasole.

italia….

Bravo, parole sante

82
paolo1972 22-04-2015 00:04

Scritto da Koko
Mi fa sorridere come ogni piccolo fenomeno gracilino che esce è più forte di Quinzi ed è assai spettacolare. Ora questo Russo ha battuto addirittura Verdasco (un pò stonato negli ultimi tonei però) ed è fenomenale! Ma prima era ingiocabile per Gianluigi il tedesco Zverev (che non so che fine abbia fatto nel frattempo) ma anche Kozlov appena fosse cresciuto di 5 cm sarebbe diventato imbattibile etc. C’è troppa gente che si fa abbagliare e vede il giardino altrui sempre più bello e verde. Personalmente un tennista per impressionarmi deve mettere in fila una serie di risultatoni consolidati alla Nadal diciasettenne, deve avere un fisico adeguato per il quale vince anche giocando maluccio, magari abbia anche sofferto per poi recuperare dopo un infortunio perchè mostra forza d’animo e motivazione elevata. Non è che arriva uno scheletrino con i capelli rossi geometrico e che tira fortissimo e mi convince al primo colpo grosso contro un anziano Spagnolo! Ma nemmeno se infinocchia il Fogna doppista e svagato. Ce ne vuole! Si deve battere il “mediocre” top 100 fuori dai riflettori di palcoscenici stimolanti come cartina di tornasole.

italia….

81
Mirko (Guest) 22-04-2015 00:01

@ Koko (#1321478)

Si peró meglio battere un Verdasco “stonato” (a me non sembrava) che niente..i titoli JR sappiamo benissimo che sono spesso promesse tradite purtroppo,certe vittorie contro i big danno una fiducia pazzesca e creano le basi per nuovi successi..

80
Mirko (Guest) 21-04-2015 23:50

Scritto da Cla

Scritto da Mirko
Ah che consolazione,mentre i suoi coetanei prendono a pallate Verdasco e altri top players lui supera il primo turno del challenger di Vercelli!! Ho già capito dove andremo a finire anche con Quinzi..

E’ il solito ragionamento vuoto. Con lo stesso ragionamento tutti quelli che hanno l’età di Djokovic dovrebbero dedicarsi al giardinaggio.
A parte che le cose potrebbero anche cambiare, ma se poi ci saranno 5,10,50 giocatori piú forti quale sarebbe il problema? E’ lo sport, vincere o perdere non dipende solamente da se stessi, esistono anche gli altri.

Sarà vuoto fin che vuoi peró mi sembra che le aspettative su Quinzi fossero ben diverse,si parlava di grande promessa,il piu grande talento post Panatta ecc..e invece mi pare che giovani molto meno chiaccherati(v. Donati) stiano combinando di piú..
Non voglio polemizzare peró GQ esce molto ridimensionato da questi ultimi due anni,come al solito l’errore è stato eccedere con le aspettative prima..!

79
Koko (Guest) 21-04-2015 23:32

Mi fa sorridere come ogni piccolo fenomeno gracilino che esce è più forte di Quinzi ed è assai spettacolare. Ora questo Russo ha battuto addirittura Verdasco (un pò stonato negli ultimi tonei però) ed è fenomenale! Ma prima era ingiocabile per Gianluigi il tedesco Zverev (che non so che fine abbia fatto nel frattempo) ma anche Kozlov appena fosse cresciuto di 5 cm sarebbe diventato imbattibile etc. C’è troppa gente che si fa abbagliare e vede il giardino altrui sempre più bello e verde. Personalmente un tennista per impressionarmi deve mettere in fila una serie di risultatoni consolidati alla Nadal diciasettenne, deve avere un fisico adeguato per il quale vince anche giocando maluccio, magari abbia anche sofferto per poi recuperare dopo un infortunio perchè mostra forza d’animo e motivazione elevata. Non è che arriva uno scheletrino con i capelli rossi geometrico e che tira fortissimo e mi convince al primo colpo grosso contro un anziano Spagnolo! Ma nemmeno se infinocchia il Fogna doppista e svagato. Ce ne vuole! Si deve battere il “mediocre” top 100 fuori dai riflettori di palcoscenici stimolanti come cartina di tornasole.

78
Simone (Guest) 21-04-2015 23:11

@ Nadaliano (#1321445)

Parte finale del secondo set sono assolutamente d’accordo con te !!

77
riccardo (Guest) 21-04-2015 22:47

vi informo che stranamente per molti oggi GQ era dato dai book abbastanza favorito 1,66-2,10. Questa quota bassa è dovuta a tre motivi: la forma non ottimale dell’olandese; il debutto in terra per l’olandese; i progressi e i risultati del nostro campioncino!
E’ giusto essere contenti per il risultatato ottenuto ma la prossima partita potrebbe essere più impegnativa di come si pensi.
Il risultato di oggi secondo me fa poco testo, paradossalmente era un ottimo primo turno

76
gian50 (Guest) 21-04-2015 22:22

tre fognini seppi bolelli che e’ proprio al limite(50)

75
gian50 (Guest) 21-04-2015 22:21

@ gian50 (#1321451)

anche se si limitasse a un top 50 quanti ne abbiamo adesso????

74
gian50 (Guest) 21-04-2015 22:19

sono totalmente d’accordo con andy 70

73
daniele (Guest) 21-04-2015 22:14

Vendo 2 biglietti per sabato 16 maggio sessione serale settore italian open in basso dietro ai giocatori! Semifinale maschile e semi di doppio al prezzo di costo purtroppo per motivi familiari non posso andare! Prezzo 100 euro l’uno al prezzo di costo totale 200 euro.
info@livetennis.it la mail…

72
Nadaliano 21-04-2015 22:12

Scritto da Simone
@ Nadaliano (#1321359)
Oggi se hai visto la partita non puoi negarlo…
Uno che ha fatto finale di doppio a Aus Open che mette in rete 2-3 volée allucinanti ed è in confusione tattica, non mi pare in una grande giornata…
Poi Quinzi è bravissimo ad approfittarne, il che non è affatto scontato

Primo set sicuramente. Nel secondo l’avversario è stato solido…fidati che quella partita si poteva capovolgere tranquillamente.

71
andy70 (Guest) 21-04-2015 22:08

inizia a dare continuità ai risultati e si vedono i miglioramenti…. ai commentatori critici ricorderei che l’anno scorso tra cambio allenatore ed infortunio ha perso mezza stagione, abbiate un po’ di pazienza, il ragazzo si farà. Che poi diventi top 100, 50 o 10 nessuno può dirlo, lasciamolo lavorare tranquillo

70
paolo quarone (Guest) 21-04-2015 21:40

bravo quinzi, anche se sijsling mi sembrava n-929 non 129,i giocatori din classifica giocano quasi sempre male ,vediamolo in altri tornei importanti giochera’ meglio

69
dan (Guest) 21-04-2015 21:24

Scritto da Cla

Scritto da Mirko
Ah che consolazione,mentre i suoi coetanei prendono a pallate Verdasco e altri top players lui supera il primo turno del challenger di Vercelli!! Ho già capito dove andremo a finire anche con Quinzi..

E’ il solito ragionamento vuoto. Con lo stesso ragionamento tutti quelli che hanno l’età di Djokovic dovrebbero dedicarsi al giardinaggio.
A parte che le cose potrebbero anche cambiare, ma se poi ci saranno 5,10,50 giocatori piú forti quale sarebbe il problema? E’ lo sport, vincere o perdere non dipende solamente da se stessi, esistono anche gli altri.

Talmente vuoto che non ci si può credere…per me Mirko è numero uno indiscusso nel ranking…di che cosa fate voi…sopravanza tutti, coetanei e no, di una spanna! :mrgreen:

68
Simone (Guest) 21-04-2015 21:13

@ Nadaliano (#1321359)

Oggi se hai visto la partita non puoi negarlo…
Uno che ha fatto finale di doppio a Aus Open che mette in rete 2-3 volée allucinanti ed è in confusione tattica, non mi pare in una grande giornata…
Poi Quinzi è bravissimo ad approfittarne, il che non è affatto scontato

67
Simone (Guest) 21-04-2015 21:10

@ solotifo (#1321273)

Sarò io che non capisco un accidente…
Non è la prima volta che lo vedo, sarà anche “preciso” , ma non è un colpo che fa sempre così “male” come dite voi…
Sara anche il suo colpo naturale, ma vedrete se non sistema il colpo, quando giocherà con i top cosa accadrà quando sarà attaccato spesso sul rovescio, cosa che non ha fatto oggi Sijsling…
Poi oh, se io vedo diverso può anche darsi che sbagli io eh

66
Gabriele da Ragusa 21-04-2015 21:09

@ RF87 (#1321233)

In un certo senso si, è quello il senso. Fermo restando che per me il processo cm tu lo chiami rimane aperto e nn si chiude dopo una vittoria contro un (ex appunto..ci sarà un motivo) top50

65
ale98 (Guest) 21-04-2015 20:41

@ LiveTennis.it Staff (#1321267)

Grazie!

64
Cla 21-04-2015 20:31

Scritto da Mirko
Ah che consolazione,mentre i suoi coetanei prendono a pallate Verdasco e altri top players lui supera il primo turno del challenger di Vercelli!! Ho già capito dove andremo a finire anche con Quinzi..

E’ il solito ragionamento vuoto. Con lo stesso ragionamento tutti quelli che hanno l’età di Djokovic dovrebbero dedicarsi al giardinaggio.
A parte che le cose potrebbero anche cambiare, ma se poi ci saranno 5,10,50 giocatori piú forti quale sarebbe il problema? E’ lo sport, vincere o perdere non dipende solamente da se stessi, esistono anche gli altri.

63
Andreas Seppi 21-04-2015 20:24

Visto dal vivo! Pauroso

62
Mirko (Guest) 21-04-2015 19:57

Ah che consolazione,mentre i suoi coetanei prendono a pallate Verdasco e altri top players lui supera il primo turno del challenger di Vercelli!! Ho già capito dove andremo a finire anche con Quinzi.. 🙄

61
vr46 21-04-2015 19:38

Quinzi gioca più motivato con gente conosciuta…secondo me con Caruso rischia

60
Nadaliano 21-04-2015 19:38

Ultimamente di tutti quelli che giocano con Quinzi si dice che giochino male: Rola, Cecchinato, Sijsling…tutta gente attorno ai 100 che quando gioca con lui becca la giornata “no”.

59
Koko (Guest) 21-04-2015 19:15

Scritto da dario

Scritto da Koko
Tatticamente si può dire che il dritto incrociato seguito dal rovescio incrociato angolato e profondo sono potenzialmente da KO. Da un lato infatti un destro deve correre con il suo rovescio a recuperare un colpo abbastanza angolato e difficile limitandosi spesso a rispedirlo in back lungolinea o centrale senza avere spazio utile per un incrociato di rovescio angolato con margine buono di riuscita. Ma questo significa una palla attaccabilissima per il rovescio incrociato piatto da Connorsi di Quinzi che viaggia abbastanza ed è difficile da riprendere senza una rincorsa avventurosa e sfiancante dalla parte opposta. Schema in più ripetibile in serie fino a demolire un rivale che non si chiami Nadal ma che sia destro e fisicamente più umano di Rafa.

Koko, ultimamente ti sento piuttosto fiducioso su Quinzi, o sbaglio?
E poi vorrei sapere da te un parere sul diritto lungolinea, che a parer mio è il suo colpo migliore assieme alla risposta incontrata sui piedi dell avversario

Direi realista sulla base di ciò che comincia a vedersi. Se non si notassero cose positive lo direi! Il dritto lungolinea lo ha usato a volte per chiudere il punto perchè equivale ad un rovescio lungolinea imprendibile di un destro. Ma direi che più che quello lungolinea in parallelo il colpo di dritto ad uscire è quello con il quale nel tempo potrà chiudere parecchi punti alla Camporese “inverso” perchè mancino.

58
Fabri (Guest) 21-04-2015 19:04

@ simone (#1321244)
Perfetta disamina…grazie a te!

57
QuinziDonaticlub (Guest) 21-04-2015 19:02

Super GQ

56
Lucabigon 21-04-2015 18:51

Scritto da Gabriele da Ragusa
Nn per mettergli sempre costantemente pressione ma siamo tutti d’accordo che domani DEVE essere una formalita’ cn Caruso vero?

Ma sì certo…un 6-0 6-0 ti basta? Mah…

55
dario (Guest) 21-04-2015 18:40

Scritto da Koko
Tatticamente si può dire che il dritto incrociato seguito dal rovescio incrociato angolato e profondo sono potenzialmente da KO. Da un lato infatti un destro deve correre con il suo rovescio a recuperare un colpo abbastanza angolato e difficile limitandosi spesso a rispedirlo in back lungolinea o centrale senza avere spazio utile per un incrociato di rovescio angolato con margine buono di riuscita. Ma questo significa una palla attaccabilissima per il rovescio incrociato piatto da Connorsi di Quinzi che viaggia abbastanza ed è difficile da riprendere senza una rincorsa avventurosa e sfiancante dalla parte opposta. Schema in più ripetibile in serie fino a demolire un rivale che non si chiami Nadal ma che sia destro e fisicamente più umano di Rafa.

Koko, ultimamente ti sento piuttosto fiducioso su Quinzi, o sbaglio?

E poi vorrei sapere da te un parere sul diritto lungolinea, che a parer mio è il suo colpo migliore assieme alla risposta incontrata sui piedi dell avversario

54
RF87 21-04-2015 18:19

@ Koko (#1321288)

Si in linea generale quando colpisce col rovescio lungolinea anche costringe l’avversario a difendersi,a volte non viaggia moltissimo ma è profondo o vicino la riga.Un colpo che sbaglia davvero poco,nella sua particolare meccanica (col peso del corpo in avanti)poi gli permette di andare più facilmente a rete per chiudere,a Napoli lo ha fatto spesso,anche nel famoso Wimbledon vinto,oggi sinceramente mai.Tra Napoli e oggi questa secondo me è la più grande differenza.

53
Koko (Guest) 21-04-2015 18:13

Tatticamente si può dire che il dritto incrociato seguito dal rovescio incrociato angolato e profondo sono potenzialmente da KO. Da un lato infatti un destro deve correre con il suo rovescio a recuperare un colpo abbastanza angolato e difficile limitandosi spesso a rispedirlo in back lungolinea o centrale senza avere spazio utile per un incrociato di rovescio angolato con margine buono di riuscita. Ma questo significa una palla attaccabilissima per il rovescio incrociato piatto da Connorsi di Quinzi che viaggia abbastanza ed è difficile da riprendere senza una rincorsa avventurosa e sfiancante dalla parte opposta. Schema in più ripetibile in serie fino a demolire un rivale che non si chiami Nadal ma che sia destro e fisicamente più umano di Rafa.

52
grandeita (Guest) 21-04-2015 18:12

GO QUINZI GOOOOOO!!!!

51
RF87 21-04-2015 18:11

@ solotifo (#1321273)

Anche io non credo sia un punto debole,anzi sia il suo colpo più “sicuro” e naturale,quello che gli da anche di più nello scambio.E’ sempre piatto forse,ma punto debole non direi.Il dritto piuttosto è buono ma non gli rende quanto dovrebbe..

50
solotifo (Guest) 21-04-2015 17:58

Scritto da simone
Ciao a tutti
Io ero li a vederla; qualche considerazione a mio modestissimo parere
Quinzi direi molto buono, al di là della qualità del gioco, direi soprattutto per aver sfruttato la giornataccia di Sijsling.
Sijsling in giornata abbastanza nera, si è ripreso verso la fine, disputanto gli ultimi 3-4 giochi in modo discreto, per il resto male male.
So già che ci sarà qualcuno che dirà “beh, Sijsling male per merito di Quinzi”; secondo me no, nel senso che se uno che ha fatto finale slam di doppio, sbaglia 3 discese a rete banalissime, per me non è in grossa forma.
Considerazioni su Quinzi: servizio direi meglio, ha messo molte prime e con buona velocità, ma la seconda va migliorata.
Penso anche che avrebbe bisogno di più variazioni, oggi un bel kick sarebbe servito come il pane, ma non ne ho visti di degni di nota.
Benino il rovescio, nel senso che è molto migliorato credo (oggi ha sbagliato poco), ma dal vivo si vede che la palla cammina poco.
Bene con il dritto, li la palla cammina parecchio.
Male le discese a rete, e dico male perchè non ci sono state. Per fare il salto di qualità dovrà di sicuro imparare a chiudere alcuni punti a rete seguendo i buoni attacchi, oggi a volte non venendo a rete si è sfiancato, anche se ha vinto parecchi punti, ma non sempre sarà così.
Bene la risposta
Secondo me oggi benissimo il piano tattico, sapeva che Sijsling di rovescio non faceva male, e in tutte le occasioni possibili: bravo così.
Sijsling al contrario mi dava l’idea o di essere in confusione o di non aver mai visto giocare Quinzi: giocava poco o niente sul suo rovescio, punto debole di Gian tra i colpi a rimbalzo.
Quindi occorre (come sempre diciamo) migliorare seconda di servizio, discese a rete e varietà dei colpi.

Rovescio punto debole???? forse non lo conosci tu Quinzi…..

49
LiveTennis.it Staff 21-04-2015 17:55

@ ale98 (#1321263)

Giovedì. Un abbraccio.

48
dario (Guest) 21-04-2015 17:55

Scritto da braian86
dico la mia non da esperto..
GQ benissimo nella pressione da fondocampo con tutti i colpi e da tutti gli angoli del campo, per me da questo punto di vista vale già ampiamente i 100 se non di più.
Al momento soffre ed è destinato a soffrire per il suo tipo di gioco contro gli attaccanti o i difensori più puri, diversi da lui come stile di gioco. chi lo attacca sempre (gran servizio, smorzate e gioco a rete) lo esaspera perchè comunque GQ ha si un gran carattere ma non un’ottima mobilità per il gioco di difesa, dovuto principalmente alla sua struttura fisica. Chi si difende bene (come Cipolla a Napoli ma anche oggi Sisling a tratti con molti back di rovescio) tende a mandarlo fuori giri o comunque a fargli spendere troppe energie rispetto al dovuto perchè GQ non va a rete quasi mai e comunque non possiede un piano B.
Contro i giocatori che hanno il suo stile di gioco senza grandi variazioni,che amano scambiare, per me GQ può far partita con tantissimi, quasi tutti. Il problema che nel tennis l’attacco (almeno il servizio), la difesa e le variazioni (back e palle corte esistono)…
speriamo possa crescere sotto questi punti di vista…comunque i MARGINI DI MIGLIORAMENTO per questo ragazzo a mio avviso sono NOTEVOLI. Fa 2-3 cose a un livello notevole, sulle altre sopra dette è ancora molto acerbo..in bocca al lupo e comunque vada sempre forza GQ!!!

Quotazzo.

Aggiungo che sec me lui tra le due categorie soffre più i difensori, anche perchè gli attaccanti così come possono farlo un po ballare gli regalano anche qualcosina e lui tanti regali non ne fa

47
pibla (Guest) 21-04-2015 17:53

Scritto da RF87

Scritto da Gabriele da Ragusa
Nn per mettergli sempre costantemente pressione ma siamo tutti d’accordo che domani DEVE essere una formalita’ cn Caruso vero?

Nel senso che se non vince si riaprono i processi?
È favorito,ha una grossa occasione,speriamo non inciampi come può anche capitare,vedi Donati col tedesco,se ci rigioca lo batte 100 volte.

Ma infatti, a 19 anni nel tennis non c’è niente di scontato, ha le sue buone possibilità, ma vediamo…sennò poi ogni sconfitta è un dramma ed invece nel tennis spesso si vince e sopratutto si perde contropronostico, a 19 anni ancora di più.

46
ale98 (Guest) 21-04-2015 17:50

Ragazzi ma Gian gioca domani o giovedì? Su diretta.it c’è scritto che gioca domani ma sull’ordine di gioco di domani,che ho trovato su un altro sito, non c’è…

45
simone (Guest) 21-04-2015 17:33

Ciao a tutti
Io ero li a vederla; qualche considerazione a mio modestissimo parere
Quinzi direi molto buono, al di là della qualità del gioco, direi soprattutto per aver sfruttato la giornataccia di Sijsling.
Sijsling in giornata abbastanza nera, si è ripreso verso la fine, disputanto gli ultimi 3-4 giochi in modo discreto, per il resto male male.
So già che ci sarà qualcuno che dirà “beh, Sijsling male per merito di Quinzi”; secondo me no, nel senso che se uno che ha fatto finale slam di doppio, sbaglia 3 discese a rete banalissime, per me non è in grossa forma.
Considerazioni su Quinzi: servizio direi meglio, ha messo molte prime e con buona velocità, ma la seconda va migliorata.
Penso anche che avrebbe bisogno di più variazioni, oggi un bel kick sarebbe servito come il pane, ma non ne ho visti di degni di nota.
Benino il rovescio, nel senso che è molto migliorato credo (oggi ha sbagliato poco), ma dal vivo si vede che la palla cammina poco.
Bene con il dritto, li la palla cammina parecchio.
Male le discese a rete, e dico male perchè non ci sono state. Per fare il salto di qualità dovrà di sicuro imparare a chiudere alcuni punti a rete seguendo i buoni attacchi, oggi a volte non venendo a rete si è sfiancato, anche se ha vinto parecchi punti, ma non sempre sarà così.
Bene la risposta
Secondo me oggi benissimo il piano tattico, sapeva che Sijsling di rovescio non faceva male, e in tutte le occasioni possibili: bravo così.
Sijsling al contrario mi dava l’idea o di essere in confusione o di non aver mai visto giocare Quinzi: giocava poco o niente sul suo rovescio, punto debole di Gian tra i colpi a rimbalzo.
Quindi occorre (come sempre diciamo) migliorare seconda di servizio, discese a rete e varietà dei colpi.

44
solotifo (Guest) 21-04-2015 17:31

GQ ha giocato bene per un set e mezzo poi si è incartato un po’ per la paura di buttare all’aria una partita già vinta.
Tecnicamente sembra del tutto scomparso quell’inutile rovescio al salto che in passato faceva spesso e lo vedo molto ben piazzato a terra quando colpisce da quel lato.
La prima di servizio viaggia ad una media di 180 km/h ed è molto lavorata per cui è fastidiosa per chi risponde, purtroppo la seconda viaggia ad una media di 115 km/h !?!?
Oggi a differenza del match con Cipolla a Napoli ha seguito pochissimo i colpi di sfondamento a rete dovendo così fare a volte il punto 3/4 volte.
C’è tanto da lavorare ma nell’ultimo mese ha affrontato 3 ex top 100 ora intorno alla 100/130 più Cecchinato ( n°149 mi sembra) e se l’è giocata con tutti.

43
Koko (Guest) 21-04-2015 17:25

E’ evidente che parte da una base molto più elevata degli anni precedenti. Può permettersi qualche sbaglio proprio a causa di un livello mediamente più elevato. Quando gioca di conserva da 6 e al risparmio equivale ad una partita da 7.5 di quando era meno potente adulto ed efficace.

42
RF87 21-04-2015 17:23

Scritto da Gabriele da Ragusa
Nn per mettergli sempre costantemente pressione ma siamo tutti d’accordo che domani DEVE essere una formalita’ cn Caruso vero?

Nel senso che se non vince si riaprono i processi?
È favorito,ha una grossa occasione,speriamo non inciampi come può anche capitare,vedi Donati col tedesco,se ci rigioca lo batte 100 volte.

41
biggilmo (Guest) 21-04-2015 17:22

Ragazzi ma vi rendete conto che GQ non ha avuto un tabellone decente ultimamente ed ha sempre dovuto esordire con teste di serie che ha puntualmente eliminato? Continuate a criticare questo ragazzo che ha grandissimi margini di miglioramento in tutti i colpi e che già a 19 anni batte un ex top 50 con discreta facilità. Io credo che attualmente GQ abbia come migliore colpo la sua attitudine mentale e la voglia di combattere e di non regalare i punti al suo avversario (e questo è davvero poco italico). Quando tra 3 o 4 anni sarà un giocatore rodato anche a livello ATP allora ne vedremo delle belle. Per ora incitiamolo a vincere e migliorare lavorando quotidianamente e mi pare che il ragazzo sotto questo punto di vista sia quadratissimo. Anche Ferrer alla sua età…..

40
Guest (Guest) 21-04-2015 17:21

@ Fede-rer (#1321131)

E guarda caso si allena con Seppi, un altro che spesso e volentieri parte male. Coincidenze? :mrgreen:

39
Gabriele da Ragusa 21-04-2015 17:20

@ paolo1972 (#1321222)

@ ale98 (#1321217)

Beh su non intendevo mancare di rispetto a Caruso (che ricordo quando giocava contro mio fratello a siracusa tra l’altro). Volevo semplicemente dire e torno a ribadirlo che bisogna avere gli attributi per sbilanciarsi e per dire che da uno cn un professionismo cosi lanciato e finanziato cm Quinzi bisogna aspettari una vittoria, punto. Non puo essere Caruso un rivale per Quinzi al 2t di un challenger. Poi le solite premesse da parac…lo che nel tennis ogni match va giocato siamo perfettamente d’accordo. Detto qst a me se vincesse Caruso, da conterraneo, farebbe solo piacere. Ha tt sommato solo 22 anni, giusto che ci provi ancora!

38
paolo1972 21-04-2015 17:12

Scritto da Gabriele da Ragusa
Nn per mettergli sempre costantemente pressione ma siamo tutti d’accordo che domani DEVE essere una formalita’ cn Caruso vero?

probabile vittoria ma assolutamente non una formalità, anzi

37
ale98 (Guest) 21-04-2015 17:10

@ Gabriele da Ragusa (#1321214)

Formalità no ma è favorito su questo non ci piove!

36
Gabriele da Ragusa 21-04-2015 17:03

Nn per mettergli sempre costantemente pressione ma siamo tutti d’accordo che domani DEVE essere una formalita’ cn Caruso vero?

35
e-team (Guest) 21-04-2015 16:39

Sta alzando il livello mentale…l’anno scorso una partita contro Sijsling probabilmente l’avrebbe persa….lasciamolo crescere con calma e aspettiamo fiduciosi…

34
Fabri (Guest) 21-04-2015 16:23

A quanto pare Gianluigi sta crescendo e, considerata la giovane età, tanti ulteriori progressi potrà compiere.

33
Shuzo (Guest) 21-04-2015 16:14

Che stia arrivando anche Quinzi? Forse non diventerà forte come Kyrgios, Kokkinakis o Zverev, ma se anche diventasse solo come Fognini o Seppi…

32
Alberto (Guest) 21-04-2015 15:37

Trionfo. Altro che quel livello di Rublev.

31
Alberto (Guest) 21-04-2015 15:35

GQ è tornato e paura al mondo fa.

30
quinziii (Guest) 21-04-2015 15:28

proiezioni ranking vincendo?

29
Fede-rer (Guest) 21-04-2015 15:24

Napolitano se non perde il primo set e poi prova disperatamente a recuperare non è contento!
Ovviamente scherzo, ma di certo statisticamente un primo set vinto da Napolitano è una rarità… Questo provaca anche un discreto logorio fisico, soprattutto sulla terra.
Però non valuterei Napolitano più di tanto per il rendimento sulla terra. E’ di certo un giocatore da veloce, pochi dubbi…

28
luk77 (Guest) 21-04-2015 15:15

E’ una buona vittoria…l’olandese è stato comunque 52 del mondo non troppi mesi fa..lo vidi battere facile cecchinato a roma mi pare..per cui è uno scalpo importante

27
lucaf (Guest) 21-04-2015 15:10

se riuscisse ad imparare a variare un pò il gioco, quando serve….sarebbe perfetto! forza GQ!

26
RF87 21-04-2015 15:06

Scritto da furio
Bravissimo Gianluigi…comunque a proposito di di giovani sto vedendo un fenomeno giocare a Barcellona contro verdasco. Rublev.

Santo cielo che talento il russo,veramente mostruoso.

7pts per Gian che dovrebbe arrivare in zona 327 con la ghiotta occasione di sfidare il vincente tra Caruso e Sancic,l’italiano ha chiuso il primo 7-6!Speriamo bene,voglio la rivincita con Cecchinato!

25
Ghisa (Guest) 21-04-2015 15:03

In attesa del resoconto del presidente Wafer…. 😆 😆

24
furio (Guest) 21-04-2015 14:58

Bravissimo Gianluigi…comunque a proposito di di giovani sto vedendo un fenomeno giocare a Barcellona contro verdasco. Rublev.

23
Lucabigon 21-04-2015 14:50

Scritto da Smiccio
Secondo me è molto forte. Proprio perché è incompleto e vince! Se e quando migliorerà, (praticamente su tutto, tranne che da fondo) allora ci sarà da divertirsi! Forza Campiò!

Quoto.

22
Lucabigon 21-04-2015 14:50

Scritto da campione
mi aspetto che si arrivi minimo a 1200 commenti!!ahgahg

Se tutti saranno inutili come questo allora stai tranquillo che ci si arriva :mrgreen: 😉 🙄

21
Forza ceck (Guest) 21-04-2015 14:48
20
ross (Guest) 21-04-2015 14:34

Quinzi miglioratissimo nel suo gioco tipico. Deve andare un po più a rete lo può fare. Sono più pessimista sul back di rovescio e la palla corta. Ma ve lo ricordate il servizio di Gian dell’autunno scorso? Un disastro. Ora è molto meglio e la seconda ha molto effetto e rimbalza alto. Mi piace.

19
quinzidelluporto (Guest) 21-04-2015 14:12

Bella vittoria. Il servizio è ancora un punto debole…sarà difficile migliorarlo perchè la pallina la lancia troppo bassa. Per il resto non vedo punti deboli. Mancano le variazioni di gioco. Col tempo deve migliorare da questo punto di vista.
P.S. Quinzi non è di Macerata come la Giorgi

18
AndryREAX 21-04-2015 14:12

Scritto da gian50
io non sono sicuro molto competente ma credo che sia con Caruso che con Sancic(spero Caruso essendo italiano) se la puo’ giocare

É nettamente favorito con entrambi. Ma nettamente..

17
Smiccio (Guest) 21-04-2015 14:11

Scritto da gian50
@ gian50 (#1321050)
in fondo ha nettamente sconfitto la tds n.3

Esatto!

16
Smiccio (Guest) 21-04-2015 14:10

Secondo me è molto forte. Proprio perché è incompleto e vince! Se e quando migliorerà, (praticamente su tutto, tranne che da fondo) allora ci sarà da divertirsi! 🙂 Forza Campiò!

15
gian50 (Guest) 21-04-2015 14:10

@ gian50 (#1321050)

in fondo ha nettamente sconfitto la tds n.3

14
gian50 (Guest) 21-04-2015 14:09

io non sono sicuro molto competente ma credo che sia con Caruso che con Sancic(spero Caruso essendo italiano) se la puo’ giocare

13
follie10 21-04-2015 14:08

Bravo, in due set pure!!!

12
mariullo (Guest) 21-04-2015 14:07

bravo gianluigi la crescita continua…

11
karsten braasch (Guest) 21-04-2015 14:01

direi che possiamo affermare con certezza che a livello challenger se la gioca senza problemi, e non è una banalità.
Ora un secondo turno da favorito, vediamo come gestirà questa pressione.
Forza!

10
Campa (Guest) 21-04-2015 13:57

Se vince il torneo quindi entra nelle quali del Roland Garrison 🙂

9
RF87 21-04-2015 13:51

@ braian86 (#1321011)

Tutto giusto!
Leggermente migliorato al servizio,tra Napoli e Vercelli si sono visti pochi doppi falli anche,un must nell’ultimo anno.Un colpo però da migliorare ancora e ancora,quando sente la pressione( 5-4 secondo set)soprattutto tende a rallentarlo,già lento di suo e si fa pressare.In quei momenti chi riceve tende a giocare tutto per tutto e trova terreno fertile.

8
dan (Guest) 21-04-2015 13:51

Vai GQ!!!

7
fabio (Guest) 21-04-2015 13:44

Vittoria importante sarebbe bello raggiungesse le semi-finali.

6
braian86 21-04-2015 13:43

dico la mia non da esperto..
GQ benissimo nella pressione da fondocampo con tutti i colpi e da tutti gli angoli del campo, per me da questo punto di vista vale già ampiamente i 100 se non di più.
Al momento soffre ed è destinato a soffrire per il suo tipo di gioco contro gli attaccanti o i difensori più puri, diversi da lui come stile di gioco. chi lo attacca sempre (gran servizio, smorzate e gioco a rete) lo esaspera perchè comunque GQ ha si un gran carattere ma non un’ottima mobilità per il gioco di difesa, dovuto principalmente alla sua struttura fisica. Chi si difende bene (come Cipolla a Napoli ma anche oggi Sisling a tratti con molti back di rovescio) tende a mandarlo fuori giri o comunque a fargli spendere troppe energie rispetto al dovuto perchè GQ non va a rete quasi mai e comunque non possiede un piano B.
Contro i giocatori che hanno il suo stile di gioco senza grandi variazioni,che amano scambiare, per me GQ può far partita con tantissimi, quasi tutti. Il problema che nel tennis l’attacco (almeno il servizio), la difesa e le variazioni (back e palle corte esistono)…
speriamo possa crescere sotto questi punti di vista…comunque i MARGINI DI MIGLIORAMENTO per questo ragazzo a mio avviso sono NOTEVOLI. Fa 2-3 cose a un livello notevole, sulle altre sopra dette è ancora molto acerbo..in bocca al lupo e comunque vada sempre forza GQ!!!

5
campione (Guest) 21-04-2015 13:40

mi aspetto che si arrivi minimo a 1200 commenti!!ahgahg 😆

4
DiPassaggio (Guest) 21-04-2015 13:37

Salve, ho visto solo gli ultimi soffertissimi 4-5 game. Questo stralcio è stato una partitaccia, ma l’importante è essere arrivato al traguardo. Non so se lo noto solo io, ma la gobba di Gianluigi si accentua con l’affaticamento e lo scoramento, segno che il suo problema posturale è soprattutto un problema di equilibrio muscolare. Quando calano i dorsali e si afflosciano i maroni, il nostro rimembra i sonetti del Leopardi. Ho paura che ancora non abbia trovato uno competente per risolvere questo problema, che secondo me incide anche sulla tecnica, sia nella realtà che nella percezione visiva della sua abilità. Comunque grande ragazzo, vai avanti tutta!

3
PeppeTennis (Guest) 21-04-2015 13:34

GQ is back!!!

2
peppe78 21-04-2015 13:32

GQ sempre meglio! Bravissimo!

1