Giorgi in semifinale Copertina, WTA

WTA Katowice: Semifinale per Camila Giorgi

10/04/2015 19:38 85 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.34 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.34 del mondo

Camila Giorgi centra le semifinali nel torneo WTA International di Katowice ($250,000, cemento).

L’azzurra, testa di serie n.3, ha sconfitto nei quarti di finale la russa Elizaveta Kulichkova, classe 1996, n.123 WTA, con il risultato di 63 64 in 1 ora e 22 minuti di partita.

In semifinale sfiderà Agnieszka Radwanska, n.9 del mondo.

Primo set: Camila sotto per 1 a 3, piazzava da quel momento un bel parziale di cinque game consecutivi, mettendo a segno il controbreak nel sesto gioco (ai vantaggi dal 30-15) e poi sul 4 a 3, metteva a segno un nuovo break (a 30), con doppio fallo della russa sul finire del game, con la Giorgi che poi sul 5 a 3 teneva a 30 il turno di battuta, recuperando dal 15-30, vincendo in questo modo la frazione per 6 a 3.

Secondo set: La Giorgi in svantaggio per 0 a 4 (i break nel secondo gioco ai vantaggi dal 40-15 e dopo aver commesso due doppi falli e nel quarto game, sempre ai vantaggi dopo aver commesso ben tre doppi falli, uno anche sul vantaggio pari che poi ha dato via libera al secondo break).
Dallo 0 a 4 però la n.3 italiana metteva a segno un sontuoso parziale di sei game consecutivi (i break nel quinto game, a 15 con doppio fallo della russa sul finire del gioco), nel settimo game (a 15) e nel nono gioco (sempre a 15).
Sul 5 a 4 l’azzurra, pur commettendo un doppio fallo nel primo punto, teneva a 30 la battuta e vinceva la partita per 6 a 4.
Da segnalare che Camila sull’1 a 4, 30-40, ha annullato due palle per un nuovo doppio break di Elizaveta.

La partita punto per punto

WTA Katowice
Camila Giorgi [3]
6
6
Elizaveta Kulichkova
3
4
Vincitore: C. GIORGI

C. Giorgi ITA – E. Kulichkova RUS
5 Aces 5
12 Double Faults 8
49% 1st Serve % 47%
26/39 (67%) 1st Serve Points Won 15/23 (65%)
19/40 (48%) 2nd Serve Points Won 9/26 (35%)
8/11 (73%) Break Points Saved 3/8 (38%)
10 Service Games Played 9
8/23 (35%) 1st Return Points Won 13/39 (33%)
17/26 (65%) 2nd Return Points Won 21/40 (53%)
5/8 (63%) Break Points Won 3/11 (27%)
9 Return Games Played 10
45/79 (57%) Total Service Points Won 24/49 (49%)
25/49 (51%) Total Return Points Won 34/79 (43%)
70/128 (55%) Total Points Won 58/128 (45%)


TAG: , , ,

85 commenti. Lasciane uno!

cercasifuturiroger (Guest) 11-04-2015 18:45

Scritto da Vince
@ superboni (#1312057)
Ma secondo la tua intelligenza, una che vuole diventare n.1 d’Italia e dopo due mesi ha accumulato 400 punti in più di gap, lo sta raggiungendo
il proprio obiettivo?
No, per capire eh…non che da te mi aspetti una risposta sensata, però visto che mi hai attaccato stupidamente come al solito, vediamo se sei in grado di balbettare qualcosa.

L’anno scorso la Garcia voleva diventare numero 1 di Francia, sembrava distante anni luce dalla Cornet, il sorpasso è dietro l’angolo e non tralasciare le cambiali (quelle VERE) di Roma e Parigi. Tempo al tempo, chi vivrà, vedrà.

85
Vince 11-04-2015 18:06

@ superboni (#1312057)

Ma secondo la tua intelligenza, una che vuole diventare n.1 d’Italia e dopo due mesi ha accumulato 400 punti in più di gap, lo sta raggiungendo
il proprio obiettivo?

No, per capire eh…non che da te mi aspetti una risposta sensata, però visto che mi hai attaccato stupidamente come al solito, vediamo se sei in grado di balbettare qualcosa.

84
cercasifuturiroger (Guest) 11-04-2015 16:20

Scritto da superboni
@ Vince (#1311821)
ma dichiarare voglio diventare la nr 1 di italia, voleva dire diminuiro’ entro due mesi i punti di distacco da dara errani?
poveri noi come sei finito in basso, quello che dice la giorgi o i suoi tifosi sono diventate le tue uniche ragioni di vita, la pennetta quando entro in top ten dichiaro’, adesso il mio obbiettivo è vincere uno slam, lo ha fatto?
quando uno fa uno sport a livello professionistico, ha l’obbiettivo di diventare il migliore, poi solo pochi ci riescono.

184 minuti di applausi 🙂

83
cercasifuturiroger (Guest) 11-04-2015 16:18

Scritto da Tafanus
Fatta salva la mia contentezza per il fatto di rivedere Giorgi in semifinale, vorrei riportare tutti al senso della realtà: Camila è arrivata alla semifinale battendo una 22enne n° 89, una 23° n° 106, una 18enne n° 123.
Sinceramente, non mi sembra che abbia compiuto un’impresa titanica. O si?

“Fatta salva la mia contentezza per il fatto di rivedere Giorgi in semifinale”

ahahaahahahahahaahaahaahahah

82
superboni 11-04-2015 14:46

@ Vince (#1311821)

ma dichiarare voglio diventare la nr 1 di italia, voleva dire diminuiro’ entro due mesi i punti di distacco da dara errani?

poveri noi come sei finito in basso, quello che dice la giorgi o i suoi tifosi sono diventate le tue uniche ragioni di vita, la pennetta quando entro in top ten dichiaro’, adesso il mio obbiettivo è vincere uno slam, lo ha fatto?
quando uno fa uno sport a livello professionistico, ha l’obbiettivo di diventare il migliore, poi solo pochi ci riescono.

81
Vince 11-04-2015 14:19

Scritto da Cristian
@vince : peccato che io mi riferissi al match contro la hradecka e alla sue risposte devastanti.

Perchè invece di solito Sara fa tanti doppi falli e mette poche prime?

Si possono mettere a confronto due tattiche parlando di un solo match?
E’ una cosa che ha senso?

80
Cristian (Guest) 11-04-2015 14:04

@vince : peccato che io mi riferissi al match contro la hradecka e alla sue risposte devastanti.

79
Vince 11-04-2015 13:15

Scritto da andrew

Scritto da Cristian
Bravi, vedo che in tanti siete d’accordo con me, anch’io vorrei che facesse 0 doppi falli e vincesse ogni punto con la seconda, ma non è cosi.
Guardate la Errani ora a Charleston, non fa doppi falli, ma sulle seconda la ceca le tira uno scaldabagno vincente.
Pagherebbe più la tattica aggressiva di Camila in questo caso o la prudenza di Sara?

beh, i fatti sembrerebbero dire sara, dati i risultati in carriera… giorgi ancora deve mettere mano a un trofeo…

Decisamente Sara, che ricordo, è quindicesima nella Race.

Alla vigilia dell’Australia, tra le due c’erano 1100 punti di differenza, poi Camila dichiarò di voler diventare n.1 d’Italia…e ora ce ne sono più di 1500.

Vedete un po’ voi, cosa paga di più.

78
revlis (Guest) 11-04-2015 10:43

Fatta salva la mia contentezza….. Akus !!!!

77
stedoni 11-04-2015 09:18

Scritto da Fabblack
Le tre avversarie affrontate finora, tutte e tre giovani ed in crescita, l’anno scorso l’avrebbero battuta!
Altroché se ci sono stati miglioramenti.
E chi se ne importa dei doppi falli.

Non sono d’accordo. Il livello raggiunto lo scorso anno, quest’anno non lo ha ancora raggiunto. Speriamo che lo raggiunga e lo superi a partire proprio da oggi.

76
pablo (Guest) 11-04-2015 07:43

Nessuna impresa titanica, però un risultato importante, confermarsi laddove si era ottenuto un risultato è segno di maturità: come è segno di maturità il sapersi riprendere da situazioni negative, saper alle volte rallentare il gioco e poi riaccelerare (cosa che si è vista nei primi 2 match). Con la Aga serve un’altra Camila, ma se Cami gioca come ha giocato a Miami contro la Halep (dove non ha affatto giocato male, cambiare occhiali please!) magari senza fare 3 Df a game, non solo se la gioca, ma va in finale, visto che la rada attuale non vale la metà della Halep attuale

75
tommaso (Guest) 11-04-2015 02:03

Scritto da radar

Scritto da Tafanus
Fatta salva la mia contentezza per il fatto di rivedere Giorgi in semifinale, vorrei riportare tutti al senso della realtà: Camila è arrivata alla semifinale battendo una 22enne n° 89, una 23° n° 106, una 18enne n° 123.
Sinceramente, non mi sembra che abbia compiuto un’impresa titanica. O si?

Nella Race sono 59, 65, 136.
E Sara stasera ha perso dalla 110 del mondo, che col successo diventa 72 e nella Race 30.
Nessuna impresa titanica, ma molto brava Camila.
Se vince domani sono curioso di leggere cosa scriverai visto che Aga è top ten.

Che Aga non è in forma. O che ha regalato la partita. O che nel 2008 ha perso contro una numero 142 quindi non è che ci voglia tanto a batterla… Cose del genere, di solito.

74
stef (Guest) 11-04-2015 01:52

@ Tafanus (#1311548)

la 18 enne n. 123 il turno prima aveva concesso solo3 games alla KANEPI N. 50 wta. ti basta come spessore di avversaria?
la classifica 123 della 18 enne russa battuta facile da Camila oggi, e’ una classifica non veritiera in quaqnto e’ in piena fase ascendente avendosolo 18 aNNI E PRIMO ANNO DITORNEI PRO non poteva di certo essere n. 30.
ma ha fatto fare 3 gaMES ALLA Kanepi.

73
radar (Guest) 11-04-2015 01:41

Scritto da Tafanus
Fatta salva la mia contentezza per il fatto di rivedere Giorgi in semifinale, vorrei riportare tutti al senso della realtà: Camila è arrivata alla semifinale battendo una 22enne n° 89, una 23° n° 106, una 18enne n° 123.
Sinceramente, non mi sembra che abbia compiuto un’impresa titanica. O si?

Nella Race sono 59, 65, 136.
E Sara stasera ha perso dalla 110 del mondo, che col successo diventa 72 e nella Race 30.
Nessuna impresa titanica, ma molto brava Camila.
Se vince domani sono curioso di leggere cosa scriverai visto che Aga è top ten.

72
Ben-Hur (Guest) 11-04-2015 01:35

Scritto da Tafanus
Fatta salva la mia contentezza per il fatto di rivedere Giorgi in semifinale, vorrei riportare tutti al senso della realtà: Camila è arrivata alla semifinale battendo una 22enne n° 89, una 23° n° 106, una 18enne n° 123.
Sinceramente, non mi sembra che abbia compiuto un’impresa titanica. O si?

Basta applicare lo stesso metro con tutte, partita per partita.

71
tommaso (Guest) 11-04-2015 01:12

Scritto da Tafanus
Fatta salva la mia contentezza per il fatto di rivedere Giorgi in semifinale

Ma dai… 🙄

70
Tafanus 11-04-2015 01:10

Scritto da hector
Camila, who else?

Abbiamo trasmesso “Baci Perugina”

69
Tafanus 11-04-2015 01:07

Fatta salva la mia contentezza per il fatto di rivedere Giorgi in semifinale, vorrei riportare tutti al senso della realtà: Camila è arrivata alla semifinale battendo una 22enne n° 89, una 23° n° 106, una 18enne n° 123.

Sinceramente, non mi sembra che abbia compiuto un’impresa titanica. O si?

68
zedarioz 11-04-2015 00:03

Spero di riuscire a vederla domani. Dovrebbe giocare tutte le settimane contro Radwanska (non le da mai due palle uguali da colpire), Wozniacki (le ributta tutto e la costringe a tirare 6/7 volte per fare il punto), Halep (le mette pressione continua). Sono le giocatrici che la costringono a migliorarsi.

67
Cristian (Guest) 10-04-2015 23:53

Domani andrà in scena sicuramente la finale anticipata di questo torneo.
Da una parte la polacca rappresenta uno stile di gioco scomodo per Camila, Agnieska è una che ti toglie ogni punto di riferimento, non per questo viene soprannominata la “maga” , disegna bene il campo, varia il gioco.
Ma da una parte sappiamo che una giocatrice con questo stile può andare in difficoltà contro una tennista aggressiva, Camila non deve pensare, se pensi contro Agnese è finita, ti chiude nella sua ragnatela, serve macinare un gioco anticipato e asfissiante, in modo da non permetterle di azionare le sue geometrie.
Partita apertissima, speriamo che la nostra Camila “azzanni” la preda.

66
piciol (Guest) 10-04-2015 23:48

@ Gaz (#1311519)

Ma come Gaz scrivi?

65
Giovaneale (Guest) 10-04-2015 23:42

@ Gaz (#1311519)

Solo per capire meglio il tuo metro di giudizio:
Rad piccola e Kanepi quindi perdono contro tutte le top123 rispettivamente 6-1 6-0 e 6-2 6-1?
Parliamo della Kulichkova:come la giudichi rispetto alla Sorribes Tormo?

64
Lucio (Guest) 10-04-2015 23:35

Scritto da SoloJones
quando a fine partita gli hanno dato le palline da autografare e lanciare verso il pubblico…ero curioso di vedere come l’avrebbe fatto….cioè se con il suo solito atteggiamento timido…poco incline ai rapporti sociali…bè non si è smentita…ha stabilito il nuovo record mondiale…ha lanciato 4 palline in 1 secondo con lo stesso trasporto che aveva Lurch nella famiglia Addams

Il problema è che l’istinto le avrebbe fatto tirare le palline in un altro modo ben più pericoloso

63
Gaz (Guest) 10-04-2015 23:31

La potenziale campionessa che e´ la Kulichkova e solamente in fase embrionale,se e´ sufficiente per sbarazzarsi di una giocatrice decisamente modesta come la Radwanska e di una Kanepi ormai in modulita´ comparsa non e´ senz´altro ancora pronta per una giocatrice che non e´ una campionessa ma che e´ certamente una giocatrice di alto livello con le sue deficienze ma che possiede colpi che possono fare la differenza.

62
barra de boca 10-04-2015 23:18

Scritto da fabio
Bravissima Camila,una bellissima vittoria ,grande recupero nel secondo set quando era sotto 4 a 0.

colpa del padre

61
cocciasecca (Guest) 10-04-2015 23:17

Secondo me Giorgi batte Radwanska.

60
peppe78 10-04-2015 23:08

Radwanska-Giorgi vera finale!!

59
AlessandroTennis (Guest) 10-04-2015 23:02

La semifinale è già un ottimo risultato visto come aveva giocato a Miami e sopratutto Indian Wells. Con la Radwaska sarà difficile ma non impossibile!

58
tommaso (Guest) 10-04-2015 22:51

Scritto da Sylvandor
Non potrà mai diventare nessuna se non mette a posto quel servizio. 12 doppi falli, in una partita comunque abbordabile, significa regalare 3 game all’avversaria senza farla giocare. E ci sono state volte in cui ne ha fatti anche di più. Un aspetto che va assolutamente arginato…

Questa cosa non è assolutamente vera comunque, basterebbe GUARDARE le partite invece dei numeri. Dove sta scritto che 12 doppi falli sono 3 games persi? Nel primo gioco Camila ha messo a segno un ace e zero doppi falli e ha PERSO il servizio. Nel quarto ha messo 1 ace e 2 doppi falli e l’ha VINTO. Ma voi le partite le vedete o no?

57
SoloJones (Guest) 10-04-2015 22:45

quando a fine partita gli hanno dato le palline da autografare e lanciare verso il pubblico…ero curioso di vedere come l’avrebbe fatto….cioè se con il suo solito atteggiamento timido…poco incline ai rapporti sociali…bè non si è smentita…ha stabilito il nuovo record mondiale…ha lanciato 4 palline in 1 secondo con lo stesso trasporto che aveva Lurch nella famiglia Addams :mrgreen:

56
pangel (Guest) 10-04-2015 22:33

Chiariamo la questione dei doppi falli, soprattutto per quelli che ” se tirasse una seconda a 10 km in meno”: pensate che, se fosse facile, Camila non l’avrebbe già fatto? E come mai tutte le tenniste tranne Serena hanno una seconda debole ? ( Sharapova e kvitova rischiano anche loro, infatti commettono df spesso e volentieri) Se fosse cosi facile lo farebbero non dico tutte, ma almeno la maggior parte. Perfino Radwanska, la regina della tattica e delle variazioni, ha una seconda paragonabilie a quella della Errani. La verità è che il servizio è un colpo molto complesso, per migliorarlo ci vogliono anni di allenamento. In questo momento Camila non è in grado di giocare una seconda con 10-15 km in meno, quinid fra tirare una seconda debole e tirare una ” prima ” sceglie la seconda. Se scegliesse la prima strada, magari farebbe più punti sulla seconda, magari invece verrebbe costantemente aggredita dalle avversarie. Detto questo brava ad aver vinto da favorita contro una avversaria in crescita. Domani c’è tutto da guadagnare, sarei curioso di vedere cosa sarà cambiato rispetto alla partita di Wimbledon 2012 dove fu sconfitta nettamente

55
tommaso (Guest) 10-04-2015 22:28

Scritto da temmi
Commento sintetico: Camila le spara, ma Elizaveta le spara più grosse.
Scherzi a parte, per me ottima prova, la K.va (che per chi non lo sapesse a 14 anni appena compiuti era la N.3 junior cioè under 18, non so se mi spiego) è la dimostrazione che essere delle grandi colpitrici e contemporaneamente sbagliare poco non è cosa esattamente semplice, al di là della tattica, etc. etc. etc., quindi invito a riflettere meglio sul valore assoluto della nostra.

Aggiungo che, essendo molto giovane, nulla le impedisce di rimanere una giocatrice offensiva ma un po’ più “controllata”, quello che tanti chiedono a Camila e che inizia a vedersi ora, al terzo anno in WTA. Insomma, bisogna dare a queste ragazze il tempo di adattarsi e maturare.

54
andrew (Guest) 10-04-2015 22:23

Scritto da Cristian
Bravi, vedo che in tanti siete d’accordo con me, anch’io vorrei che facesse 0 doppi falli e vincesse ogni punto con la seconda, ma non è cosi.
Guardate la Errani ora a Charleston, non fa doppi falli, ma sulle seconda la ceca le tira uno scaldabagno vincente.
Pagherebbe più la tattica aggressiva di Camila in questo caso o la prudenza di Sara?

beh, i fatti sembrerebbero dire sara, dati i risultati in carriera… giorgi ancora deve mettere mano a un trofeo…

53
sasuzzo 10-04-2015 21:50

Scritto da Milo
Non la sua migliore settimana mi sembra di capire (non ho visto questo match ma gli altri due sì) ma almeno in questa settimana si è vista una Camila “brutta” ma vincente, fermo restando che il vero banco di prova sarà la semifinale contro Aga (?)
EDIT: Ho letto i vostri commenti e sembra che almeno oggi si sia visto anche il buon gioco, meglio così!

Invece proprio questa settimana si è vista una giorgi più paziente negli scambi.si costruisce il quotm con scambi più lunghi . Non tira la totalità dei punti al massimo .poi, come faceva notare l ottimo lo monaco su eurosport palesa alcune lacune su:lancio di palla troppo alto sul servizio, rientro troppo rapido dalla diagonale dello scambio, troppa ricerca delle righe nonostante il campo apertosi , irruenza sulle palle break a favore già dalla risposta

52
pinkfloyd 10-04-2015 21:44

Scritto da giovanni
Non ho parole. Il tennis di Cami è qualcosa di fantascientifico

Intanto vediamo di trasformarlo in qualcosa di concreto.
Di banalmente concreto.
Tipo iniziare a vincere qualcosa.
Poi la fantascienza la vediamo e la lasciamo al cinema 😉

Dai Camila, ti voglio vedere concreta.
Terrena.
E vincente.

51
Koko (Guest) 10-04-2015 21:41

Scritto da diegus

Scritto da superboni
@ Cristian (#1311348)
finalmente uno che fa notare questa cosa, qui sembra che che se invece di 12 doppi falli ne facesse 0, farebbe 12 punti in piu’, non funziona cosi’, quindi anche chi a scritto regali tre game a partita, non è così, secondo me paradossalmente è la prima che deve migliorare, percentuali troppo basse

Basterebbe una seconda tirata 10/15 km/h in meno,ma con molto più effetto e si commetterebbero molti meno doppi errori e comunque una buona percentuale con la seconda di servizio.
Qui nessuno le sta dicendo di tirare la seconda a 100 km/h eh…

Devo notare però che da un pò tende a farli spesso sul 30-0 per lei o comunque in vantaggio. I doppi falli devastanti sono quelli regala-break o regala vantaggio. Certo con la Halep se vai 30-0 e fai due doppi falli si mette maluccio perchè la Rumena è forte nello sfruttare regali e poi ti stampa una risposta sui denti andando a breakpoint. Con tenniste meno forti vai a 40-30 e magari finisce meglio.

50
giovanni (Guest) 10-04-2015 21:35

Non ho parole. Il tennis di Cami è qualcosa di fantascientifico

49
Cristian (Guest) 10-04-2015 21:28

Bravi, vedo che in tanti siete d’accordo con me, anch’io vorrei che facesse 0 doppi falli e vincesse ogni punto con la seconda, ma non è cosi.
Guardate la Errani ora a Charleston, non fa doppi falli, ma sulle seconda la ceca le tira uno scaldabagno vincente.
Pagherebbe più la tattica aggressiva di Camila in questo caso o la prudenza di Sara?

48
Lucio (Guest) 10-04-2015 21:19

@ pastaldente (#1311263)

Peccato che per ora è fuori dal MD. Speriamo bene ……redazione avete per caso notizie ?

47
Lucio (Guest) 10-04-2015 21:14

Scritto da Cristian

Scritto da Sylvandor
Non potrà mai diventare nessuna se non mette a posto quel servizio. 12 doppi falli, in una partita comunque abbordabile, significa regalare 3 game all’avversaria senza farla giocare. E ci sono state volte in cui ne ha fatti anche di più. Un aspetto che va assolutamente arginato…

Ok, i doppi falli sarebbe meglio non farne,ma …..
contro giocatrici aggressive come la russa oggi, non puoi permetterti di tirare una seconda debole, visto come rispondeva? ma siete tutti convinti che se la Giorgi non commette 10 doppi falli, quei 10 punti li intasca lei automaticamente? te lo dico io, di 12 servizi sbagliati, con una seconda debole nemmeno la metà li convertiva in punto.

E in più dico quante seconde che tirate a tutta ora vincenti diventerebbero più accessibili e quindi punti per l’avversaria ? Speriamo che diminuiscano i Df ma non la velocità della seconda …….con l’esercizio non si sa mai.

46
ginglegel 10-04-2015 21:14

comunque la Kulichkova è un ragno:
arti lunghi e magri, postura curva, testa piccolina, ballonzolamenti sulla ragnatela…

45
zoff (Guest) 10-04-2015 21:12

Viva, viva viva i doppi falli di Camila, se le permettono di portare a casa la partita! E’ il suo gioco, vediamo di farcene una ragione

44
ginglegel 10-04-2015 21:12

Brava brava Cami,
non so se qualcuno si rende conto che il suo punto debole si sta dimostrando il suo punto di forza in questo torneo:
l’aspetto mentale.

Fa delle rimonte in stile Sharapova, giocando sempre ogni singolo punto senza rinunciare mai a un game o a un set andare anche quando i colpi non entrano, ovvero l’opposto di quanto faceva prima…

Se confermata questa potrebbe essere una svolta nella sua carriera, (molto più dei doppi falli e altre chiacchiere pseudotecniche).

43
superboni 10-04-2015 21:09

@ diegus (#1311364)

concordo, ma poi vediamo quante risposte vincenti subisce, è tutto da valutare, comunque è una possibilita’ e io sono uno di quelli che crede che camila ha le capacita’ tecniche per farlo

42
Sylvandor 10-04-2015 21:09

@ superboni (#1311356)

Certo che non funziona così, ma contro le giocatrici forti lo paghi, non puoi certo rientrare come quando giochi contro la 123 del mondo. Chiedete a Venus a Melborune quanto l’hanno aiutata quei doppi falli…ne commise solo 16, robetta da niente…

41
diegus 10-04-2015 21:04

Scritto da superboni
@ Cristian (#1311348)
finalmente uno che fa notare questa cosa, qui sembra che che se invece di 12 doppi falli ne facesse 0, farebbe 12 punti in piu’, non funziona cosi’, quindi anche chi a scritto regali tre game a partita, non è così, secondo me paradossalmente è la prima che deve migliorare, percentuali troppo basse

Basterebbe una seconda tirata 10/15 km/h in meno,ma con molto più effetto e si commetterebbero molti meno doppi errori e comunque una buona percentuale con la seconda di servizio.
Qui nessuno le sta dicendo di tirare la seconda a 100 km/h eh…

40
pinkfloyd 10-04-2015 21:01

Partita a strappi…come lo streaming… 😀

Giovane russa (19 anni fra 2 giorni, relativamente giovane) arrembante e arzilla nelle fasi iniziali dei 2 set, ma vantaggio accumulato vanificato, soprattutto nel secondo.
Imparerà che, per vincere un set, bisogna arrivare a 6 (o a 7, massimo) 🙂

Camila comunque sempre in partita, col suo gioco senza mezze misure che le permette di farsi sotto e rimontare e che non guarda in faccia al punteggio e tantomeno alla sua avversaria.
Che picchia come lei, ma lei è più brava e ha più partite e più esperienza da mostrare e dimostrare.
Anche sul come si picchia la palla.

Un’allegra partita di tennis moderno, con streaming capriccioso…un po’ meno funzionale e moderno 🙂

39
superboni 10-04-2015 20:57

@ Cristian (#1311348)

finalmente uno che fa notare questa cosa, qui sembra che che se invece di 12 doppi falli ne facesse 0, farebbe 12 punti in piu’, non funziona cosi’, quindi anche chi a scritto regali tre game a partita, non è così, secondo me paradossalmente è la prima che deve migliorare, percentuali troppo basse

38
Fantumazz 10-04-2015 20:56

Scritto da Koko

Scritto da Cristian
Ragazzi che partita di tennis!!
due attaccanti pure, vincenti a go-go (anche errori ovvio) ma vogliamo metterlo a paragone con un tennis di sola rimessa?
Camila ha battuta una giocatrice molto ma molto ostica, bravissima! quel dritto lungolinea tirato nell’ultimo game è da far rivedere a ripetizione.
ps : leggevo che in altri siti si prendeva in giro il risultato sofferto contro la Allertova, e si osannava la Cornet per una vittoria facile, mettendo a paragone le due ( ma poi che c’entra? come se le partite fossero tutte uguali) .. il risultato è che la scarsa Cami è in semi, la Cornet, a Parigi ?

Camila ha messo in riga 3 tenniste giovani di scuole di livello in ascesa forte! Però il test vero è mettere in riga una volpona come Aga. Li è la Polacca ad essere più esperta (come lo era Venus in Australia). La prova volpona matura in casa è la più difficile. Anche la Koukalova è volpona esperta.

Per me non c’è bisogno di nessun “test vero” o “prova del nove” che dir si voglia. Voglio dire: anche se perde da Aga non succede nulla. Il mio parere rimarrà positivo: l’ho vista in crescita e tanto mi basta. Arriveranno, probabilmente, altre sconfitte assurde, ma saranno sempre meno. La crescita è ormai consolidata. E non finisce mica qui, crescerà ancora. Ci divertiremo 😉

37
gianfranco (Guest) 10-04-2015 20:56

Ieri alla Giorgi(maremma se mi piace!) chiedevo di dimostrare a tutti di essere un’ottima domatrice di tigri e giaguari.
Ha fatto di più.Ha domato anche una “scalpitante” giraffa. 😀
P.s.
Brava davvero la giovanissima russa.
P.s.2
Complimenti anche al duo Knapp/Barbieri.

36
Fabblack (Guest) 10-04-2015 20:56

@ Cristian (#1311348)

E, per di più, quante seconde invece diventano punto?
Siano aces a 173 km/h o comunque palle difficili da rinviare di là?
E poi, come ha detto Venus, lei non tira seconde, tira due prime, perciò tutte queste vostre statistiche del …., dovreste per lo meno riconsiderarle.
Controprova: notizia in tempo reale Koukalova un solo doppio fallo nel primo set, risultato 1-6.

35
pibla (Guest) 10-04-2015 20:56

Grande Camilaaa!!!

34
Cristian (Guest) 10-04-2015 20:45

Scritto da Sylvandor
Non potrà mai diventare nessuna se non mette a posto quel servizio. 12 doppi falli, in una partita comunque abbordabile, significa regalare 3 game all’avversaria senza farla giocare. E ci sono state volte in cui ne ha fatti anche di più. Un aspetto che va assolutamente arginato…

Ok, i doppi falli sarebbe meglio non farne,ma …..
contro giocatrici aggressive come la russa oggi, non puoi permetterti di tirare una seconda debole, visto come rispondeva? ma siete tutti convinti che se la Giorgi non commette 10 doppi falli, quei 10 punti li intasca lei automaticamente? te lo dico io, di 12 servizi sbagliati, con una seconda debole nemmeno la metà li convertiva in punto.

33
Sylvandor 10-04-2015 20:32

Non potrà mai diventare nessuna se non mette a posto quel servizio. 12 doppi falli, in una partita comunque abbordabile, significa regalare 3 game all’avversaria senza farla giocare. E ci sono state volte in cui ne ha fatti anche di più. Un aspetto che va assolutamente arginato…

32
peppecuns (Guest) 10-04-2015 20:31

buona partita, ma soprattutto ottima reazione..temo, purtroppo, che con la polacca possa non bastare per batterla..aga gli proporrà una palla lenta sulla quale non potrà appoggiarsi come ha fatto oggi, non potrà contare su molti errori e la variazioni di ritmo gli danno fastidio..speriamo in una buona percentuale con la prima, pochi doppi falli e una giornata no della polacca..

31
piciol (Guest) 10-04-2015 20:31

@ Criss (#1311316)

Colpo di mille ancora mille e più mille bombarde
x me si è trattato della più brutta partita della storia del tennis
Altro che emozioni

30

La rimonta dallo 0-4 al 6-4 è la dimostrazione lampante che le partite le decide lei nel bene nel male (doppi falli purtroppo compresi!!!)

29
Criss (Guest) 10-04-2015 20:12

Grazie Cami, una partita emozionante!!!!

28
Jhon (Guest) 10-04-2015 20:11

La KulichKova ha inziato molto bene, tipo versione Camila poi è andata un pò fuori giri anche perchè è molto giovane ma ne sentiremo parlare, mentre Camila grazie ai suoi evidenti segni di maturazione ha ripreso i punti, certamente tempo indietro questo match l’avrebbe perso.

27
Mattia 97 10-04-2015 20:10

Scritto da Mat99CG
Pensando già a domani, è uscito il programma, si gioca alle 7!!
http://katowiceopen.com/upload/files/Order%20of%20Play%20-%2011%20April.pdf

Caspita me la perdo ! Era comunque molto probabile la scelta di farle giocare a quell’ora

26
Mattia 97 10-04-2015 20:07

Pochi scambi oggi, tutte e due hanno un gioco simile, palla pesante. Brava Camila a portare a casa una partita non facile, la russa era in fiducia, veniva da due partite dominate dopo essere stata eliminata nelle quali. Brava anche a rimontare in entrambi i parziali, soprattutto nel secondo, dove evidentemente le serviva solo una scossa psicologica. Ora probabilmente Aga, a meno che la Ceca non ci faccia un favore. In ogni caso forza Camila !

25
Koko (Guest) 10-04-2015 20:05

Scritto da Cristian
Ragazzi che partita di tennis!!
due attaccanti pure, vincenti a go-go (anche errori ovvio) ma vogliamo metterlo a paragone con un tennis di sola rimessa?
Camila ha battuta una giocatrice molto ma molto ostica, bravissima! quel dritto lungolinea tirato nell’ultimo game è da far rivedere a ripetizione.
ps : leggevo che in altri siti si prendeva in giro il risultato sofferto contro la Allertova, e si osannava la Cornet per una vittoria facile, mettendo a paragone le due ( ma poi che c’entra? come se le partite fossero tutte uguali) .. il risultato è che la scarsa Cami è in semi, la Cornet, a Parigi ?

Camila ha messo in riga 3 tenniste giovani di scuole di livello in ascesa forte! Però il test vero è mettere in riga una volpona come Aga. Li è la Polacca ad essere più esperta (come lo era Venus in Australia). La prova volpona matura in casa è la più difficile. Anche la Koukalova è volpona esperta.

24
fabious (Guest) 10-04-2015 20:00

Grandissima Camila!!!!!!! La russa era molto pericolosa e Camila ha saputo batterla con 2 straordinari recuperi. Dobbiamo ripeterci la potenzialita’ è altissima, speriamo ke gioki anke con un pò + di testa
( 12 doppi falli sono troppi).

23
Gabriele da Firenze 10-04-2015 19:58

Le partite di Camila sono così…o prendere o lasciare. Col cardiopalma.
Secondo me oggi la russa ha fatto il gioco duro con Camila e Camila si è divertita a risponderle da par suo, dominando un ottimo primo set in cui si tiravano delle autentiche fucilate.
Poi la russa ha rallentato un po’ i colpi, ha servito bene e Cami è calata….meno male che poi s’è ripresa (forse il coaching del papà) ed ha ottenuto una grande vittoria.
Camila sta crescendo.

22
fabio (Guest) 10-04-2015 19:58

Bravissima Camila,una bellissima vittoria ,grande recupero nel secondo set quando era sotto 4 a 0.

21
Ben-Hur (Guest) 10-04-2015 19:57

Camila molto buona nel primo set che dopo il primo servizio perso ha tenuto duro vincendo con bella autorità il set.
Secondo set bruttino con troppi errori da parte di entrambe.
Si parla sempre delle altre tenniste italiane come guerriere, ma oggi si è vista la Giorgi in versione guerriera capace di due parziali di 5-0 e 6-0 sbagliando in questi parziali praticamente nulla.
La ragazzina russa fa paura per quanto tira forte, l’impressione è che questa tra un paio d’anni la vedremo molto in alto, molto pià della coetanea Sorribes Tormo vista ieri.

20
Fantumazz 10-04-2015 19:57

Ogni tanto ha dei passaggi a vuoto, ma nel complesso la vedo più matura, più consapevole della forza, più autoritaria.
Siamo sulla buona strada.

Forza Camila! 🙂

19
MatchPoint (Guest) 10-04-2015 19:57

Sotto 0-4 rimontare come un treno a 6-4 è solo da complimenti.
Piaccia o non piaccia il suo gioco.

18
Vecchiogiovi (Guest) 10-04-2015 19:55

Scritto da peppe78
Grandissima vittoria! Io che non lesino critiche a Camila, stavolta posso solo farle i complimenti perchè la russa è un ottimo prospetto.
Le due serie di game di fila poi spaziali, 5 nel primo e 6 nel secondo, da 0-4
Ora tocca alla Radwanska, la Giorgi di oggi la manda a casa!

Volare basso, Aga la maga e’ la regina del gioco, ma la sua palla non veloce e non pesante può essere velenosa per Cami che deve picchiarla. Per scaramanzia non diciamo niente e speriamo nella settimana di maggior uso della testa di Cami da quando è in circuito.

17
Fabblack (Guest) 10-04-2015 19:54

Le tre avversarie affrontate finora, tutte e tre giovani ed in crescita, l’anno scorso l’avrebbero battuta!
Altroché se ci sono stati miglioramenti.
E chi se ne importa dei doppi falli.

16
Davide V (Guest) 10-04-2015 19:54

Ancora troppo altalenante per il livello che le sue potenzialità garantirebbero (top 5), senza porvi rimedio sarà difficile andare oltre la posizione n.20 a fine anno. Però bisogna onestamente riconoscere che la personalità è di molto cresciuta, Camila è maturata, sa di essere forte e sa che con la maggior parte delle avversarie vince di sicuro se solo rimane in campo con la testa.
Questo è un grande progresso che ha fatto nel 2015, anche se ancora non si è mai espressa ai livelli massimi fatti vedere in alcune occasioni nel 2014.
Per battere anche Radwanska non basta quanto visto finora, bisogna esibire la modalità “CAMI ON” che la portò a servire per il match con una super-Venus a Melbourne. La Giorgi di questa settimana perde con Aga, la Camila di Melbourne chiuderebbe 6-2 6-3 in 1.18 minuti…. Perché non c’è nemmeno paragone tra la miglior versione di Cami e la migliore di Aga, la cilindrata è troppo diversa…

15
Koko (Guest) 10-04-2015 19:53

Diciamo che Camila attaccando da fondo spesso per prima ha testato la difesa della Giraffona Russa. Il responso è stato che la Russa è fortissima se può attaccare mentre se attaccata può andare fuori giri. Tutto stava nel rimanere ad un livello accettabile di precisone e Camila è riuscita a limitare gli unforced a tassi accettabili conservando i soliti numerosi winners.

14
temmi (Guest) 10-04-2015 19:53

Commento sintetico: Camila le spara, ma Elizaveta le spara più grosse.
Scherzi a parte, per me ottima prova, la K.va (che per chi non lo sapesse a 14 anni appena compiuti era la N.3 junior cioè under 18, non so se mi spiego) è la dimostrazione che essere delle grandi colpitrici e contemporaneamente sbagliare poco non è cosa esattamente semplice, al di là della tattica, etc. etc. etc., quindi invito a riflettere meglio sul valore assoluto della nostra.

13
king_scipion66 10-04-2015 19:52

Scritto da Sedano
Grande vittoria contro una avversaria in grande crescita.

concordo!!

12
Cristian (Guest) 10-04-2015 19:51

Ragazzi che partita di tennis!!
due attaccanti pure, vincenti a go-go (anche errori ovvio) ma vogliamo metterlo a paragone con un tennis di sola rimessa?
Camila ha battuta una giocatrice molto ma molto ostica, bravissima! quel dritto lungolinea tirato nell’ultimo game è da far rivedere a ripetizione.

ps : leggevo che in altri siti si prendeva in giro il risultato sofferto contro la Allertova, e si osannava la Cornet per una vittoria facile, mettendo a paragone le due ( ma poi che c’entra? come se le partite fossero tutte uguali) .. il risultato è che la scarsa Cami è in semi, la Cornet, a Parigi ?

11
Paolo (Guest) 10-04-2015 19:51

Il suo torneo l’ha fatto! Ora vada come deve andare, brava Cami 😉

10
@PitFranco_Is 10-04-2015 19:50

Bella Vittoria di Giorgi comunque ho visto tante ragazze giocare, per la prima volta ho visto giocare una ragazza come Camila piu Giovane ma lo stile è quello. Camila ha colpi superiori specie il rovescio incrociato ma la Kulichova gioca come lei piu o meno è giovanissima vedremo

9
Sedano 10-04-2015 19:50

Grande vittoria contro una avversaria in grande crescita.

8
Mat99CG 10-04-2015 19:48

Pensando già a domani, è uscito il programma, si gioca alle 7!!
http://katowiceopen.com/upload/files/Order%20of%20Play%20-%2011%20April.pdf

7
Lino (Guest) 10-04-2015 19:47

BRAVISSIMA CAMILA!! Grande partita, solo un Black out a inizio secondo set, quando peraltro la russa stava servendo benissimo, ma subito dopo il coaching ha ripreso a macinare gioco e per la russa non c’è stato scampo.
Brava Camila e bravo Sergio!!!

6
hector (Guest) 10-04-2015 19:46

Camila, who else?

5
Milo (Guest) 10-04-2015 19:45

Non la sua migliore settimana mi sembra di capire (non ho visto questo match ma gli altri due sì) ma almeno in questa settimana si è vista una Camila “brutta” ma vincente, fermo restando che il vero banco di prova sarà la semifinale contro Aga (?)

EDIT: Ho letto i vostri commenti e sembra che almeno oggi si sia visto anche il buon gioco, meglio così!

4
Mat99CG 10-04-2015 19:44

Tolto il black-out dell’inizio secondo set (dove la russa ha servito molto bene!), grande Cami!!

3
peppe78 10-04-2015 19:44

Grandissima vittoria! Io che non lesino critiche a Camila, stavolta posso solo farle i complimenti perchè la russa è un ottimo prospetto.
Le due serie di game di fila poi spaziali, 5 nel primo e 6 nel secondo, da 0-4 😯
Ora tocca alla Radwanska, la Giorgi di oggi la manda a casa!

2
pastaldente 10-04-2015 19:42

in indoor è proprio forte! peccato che non ci siano tanti tornei su questa superficie! magari a stoccarda anche se è sulla terra può fare bene! E ora godiamoci la partita con AGA e vada come vada, il suo l’ha fatto, l’obiettivo era arrivare almeno in semi. Poi con AGA sarà difficilissimo, ma non impossibile.
intanto visto che ci sarà sicuramente qualcuno che chiederà il ranking, lo posto di già:

RANKING = 37 (36 se va in finale; 30 se vince il torneo)
RACE = 40 (32 se va in finale; 25 se vince il torneo)

1