Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Il contratto scaduto di Wim Fissette

10/12/2014 09:35 37 commenti
Wim Fissette e Simona Halep
Wim Fissette e Simona Halep

Simona Halep, ha interrotto nel mese di novembre la collaborazione con Wim Fissette che da pochi giorni è diventato il coach di Madison Keys insieme alla Davenport.
Simona Halep ha voluto chiarire nuovamente il rapporto che aveva con il suo ex coach.

Dichiara la Halep:La collaborazione con Fissette è stata gestita dalla mia manager Virginia Ruzici.
E’ stata lei a propormelo alla fine dello scorso anno e all’inizio della collaborazione il contratto era fino al Roland Garros e poi l’abbiamo esteso per tutto l’anno”.

“Lui è sicuramente una brava persona, ma io non l’ho mai assunto e nemmeno licenziato.
Appena è terminato il contratto nel novembre scorso gli ho ricordato che avevamo ottenuto buoni risultati, ma che il contratto era terminato”
.


TAG: , , , ,

37 commenti. Lasciane uno!

pinkfloyd 11-12-2014 10:26

@ panattaforever (#1224869)

Ma è stata una collaborazione molto positiva, addirittura al di sopra delle aspettative, secondo me. Per questo fanno discutere queste modalità. Mi vien da pensare che, anche avesse vinto uno Slam, sarebbe accaduto tutto allo stesso modo, ugualmente.
E con le stesse modalità.
Poi siam qui per discutere, che sia Halep o chicchessia non c’è differenza, non penso la Halep sia “il male”, anzi è molto amata, a quanto pare.

Io invece penso ci sia ancora umanità e “vita” anche nel tennis, ci sono ragazze e ragazzi che hanno rapporti straordinari e di grande complicità e umanità con i propri coach e collaboratori.
Voglio pensare che la Halep abbia solo voluto cambiare per avere un coach connazionale, ma la storia dell’sms ha fatto il giro del mondo, ormai, suo malgrado, ed è quello che è restato di questa storia e che ha fatto discutere.
Sharapova ha licenziato Connors dopo una partita, è imparagonabile nel caso specifico, è niente di fronte ad un anno intero passato insieme e che ha fruttato anche ottimi risultati.

Poi hai ragione, chissenefrega, volendo possiamo metterla così: chissenefrega….

37
Fantumazz 11-12-2014 10:20

Scritto da panattaforever
Ho idea che si stia facendo molto rumore per nulla. Vorrei sapere a chi interessa davvero qualcosa riguardo come e perchè la Halep abbia cambiato allenatore …se si sia comportata bene o male e blah blah blah…tutti a fare la morale solo perchè è la Halep. Non mi pare che nel circuito regni tutta questa signorilità nel fare e/o disfare rapporti tra atlete/i e allenatori ( la Sharapova licenziò Connors dopo una partita ma quella notte io riuscii ugualmente a dormire…). Si, forse è mancato un “pelo di etichetta” (cit. ), ma, alla fine della fiera, un bel chissenefrega no, eh? A me interessa che la Halep giochi bene perchè mi piace il tennis e, personalmente, mi piace come gioca lei così come me ne piacciono tante altre. Punti di vista, ovviamente ma, forse, un bel pò di sano realismo sul come giri oggi questo mondo ( e non solo nel tennis, ovviamente ) non guasterebbe. Anche a me piacerebbero tutti educati, onesti e di buone maniere ma stiamo parlando di sogni…

Un commento che non condivido perché non ne condivido proprio i presupposti.
Mi sembra di capire che il ragionamento di fondo sia: siccome fanno tutti così, chissenefrega… L’importante è quello che la Halep fa con la racchetta…
Ma che ragionamento è?
E’ come dire (esagero volutamente): chissenefrega se Cassano si comporta in modo incivile, l’importante è che faccia gol…
Faccio notare che la vicenda è stata portata all’attenzione di tutti dai diretti protagonisti: è normale, quindi, che ciascuno si formi ed esprima una propria opinione. E questo è ciò che è avvenuto.
Poi, è chiaro che siccome la Halep è un personaggio “divisivo” (aggettivo molto di moda) ed è anche la n°3 del mondo (dettaglio non irrilevante), tutta la vicenda viene “esaltata”. Così come è chiaro che nel giudizio sul comportamento della Halep influisce anche la maggiore o minore simpatia che si ha per questa tennista (e viceversa: la simpatia, o se vogliamo il “consenso”, uno se li crea anche in base a come si comporta).
Dopodiché, non si mette al rogo nessuno: la Halep continuerà a giocare, Fissette ad allenare, e ciascuno di noi a dormire tranquillo.

36
panattaforever 11-12-2014 09:22

Ho idea che si stia facendo molto rumore per nulla. Vorrei sapere a chi interessa davvero qualcosa riguardo come e perchè la Halep abbia cambiato allenatore …se si sia comportata bene o male e blah blah blah…tutti a fare la morale solo perchè è la Halep. Non mi pare che nel circuito regni tutta questa signorilità nel fare e/o disfare rapporti tra atlete/i e allenatori ( la Sharapova licenziò Connors dopo una partita ma quella notte io riuscii ugualmente a dormire…). Si, forse è mancato un “pelo di etichetta” (cit. ), ma, alla fine della fiera, un bel chissenefrega no, eh? A me interessa che la Halep giochi bene perchè mi piace il tennis e, personalmente, mi piace come gioca lei così come me ne piacciono tante altre. Punti di vista, ovviamente ma, forse, un bel pò di sano realismo sul come giri oggi questo mondo ( e non solo nel tennis, ovviamente ) non guasterebbe. Anche a me piacerebbero tutti educati, onesti e di buone maniere ma stiamo parlando di sogni…

35
cercasifuturiroger (Guest) 11-12-2014 00:07

Scritto da leopoldo
Perchè un allenatore di calcio viene licenziato con stile?il più delle volte lo apprende dal giornalista amico!Halep è una tennista professionista-Wissette è un coach professionista,il contratto è stato rispettato e non rinnovato.Per i retropensieri non c’è spazio.

Condivido in toto…ognuno per la sua strada tanto sono bravi entrambi.

34
cercasifuturiroger (Guest) 11-12-2014 00:04

Scritto da emilio

Scritto da Neytiri

Scritto da halep number1

Scritto da Kriss69forever
Regola d’oro: quando non sai che dire, taci.

Scusate ma mi dite poi cosa ha detto di cosi eclatante?Mah….

Semplice. Ha fatto delle affermazioni vergognosamente IPOCRITE che credo rendano bene l’idea sullo spessore morale della persona. Mamma mia che tristezza leggere queste affermazioni. Comunica via lettera il termine di una collaborazione? Non è stata DIRETTAMENTE lei ad assumerlo e quindi non aveva nulla da dire DI PERSONA all’interessato? PENOSO. Ma chi semina raccoglie..

ma penoso cosa?e finito il contratto e basta.a me sembra che sia l,allenatore che non smette di parlare di lei.

diciamo che si è parlato fin troppo di questa collaborazione….Fissette è un buon coach….ma probabilmente è fissato 🙂

33
cercasifuturiroger (Guest) 11-12-2014 00:02

Scritto da biglebowski

Scritto da cataflic
Boh?…incomprensibile, ma si vede che a lei piace così!
Il primo anno che gli andrà storta magari richiamerà uno di quelli del passato…sarebbe carino che gli rispondessero di andare a quel paese con un sms..

più probabile che le dicano (di persona) che è un onore allenare la numero 2 del mondo e un piacere incassare i dollaroni (tanti!) del contratto. o ci vuole l’art.18 anche per i coach?
la signora ruzici, che fa queste scelte, è piuttosto competente e la sta gestendo con un certo criterio, mi pare almeno.
la mia stima per questa ragazza è aumentato a livello esponenziale per il suo comportamento nel master; quanto alla simpatia, “ci sono persone antipatiche malgrado i loro meriti e altre simpatiche malgrado i loro difetti” (cit.), ovviamente nel tennis professionistico molto meglio le prime.

Tanto Simona è forte comunque a prescindere da chi la allena. Sull’antipatia generalizzata ho dei seri dubbi, capisco che non possa entusiasmare ma non possiamo dimenticare che lei il punto cerca spesso e volentieri di farlo pur con dei mezzi fisici limitati.

32
Ospite indesiderato (Guest) 10-12-2014 23:43

@ crapa (#1224737)

Io svolgo la libera professione come consulente e ti assicuro che se un cliente mi liquida così non mi vede più. Un rapporto tra professionisti (committente e cliente) non quello tra un tabaccaio e un fumatore (commerciante-cliente): si progetta insieme, si costruisce insieme, si suda, si soffre, si fanno le notti e i weekend. Quando il progetto è andato in porto, normalmente non c’è ragione di non intentarne un altro. E nel caso, ci si può guardare comunque in faccia, dirsi “good job guy” e salutarsi da uomini.

31
SilvioL (Guest) 10-12-2014 21:36

Scritto da Neytiri

Scritto da emilio
ma penoso cosa?e finito il contratto e basta.a me sembra che sia l,allenatore che non smette di parlare di lei.

Vedo che anche a te sfugge cosa significhi il rispetto nei rapporti interpersonali.

Vero, sfugge totalmente. Vorrei vedere Emilio al posto di Fissette, licenziato in tronco dopo una stagione mi-ra-co-lo-sa. Vorrei vedere se lui avesse smesso di parlare. E non ho usato a caso la parola “licenziato” che la Halep vuole inutilmente schivare, perché di questo si tratta.
Ma nella vita come nello sport l’irriconoscenza prima a poi si sconta….
Lo stesso dicasi per la triste vicenda fra Gioia Barbieri e Galimberti, anche lui licenziato in tronco perché colpevole di averla portata al suo best ranking e a giocare con le bambine grandi.
(Per la cronaca io ERO un tifoso sia della Halep che della Barbieri)

30
pinkfloyd 10-12-2014 21:09

@ leopoldo (#1224773)

Ma lo sport di squadra è diverso. L’allenatore di calcio ha a che fare con un trentina di atleti.
Qui c’è un rapporto uno a uno tra due persone adulte, che si conoscono ed entrano in empatia.
Ma anche non si affezionassero in maniera particolare, sono sempre due persone che condividono gli allenamenti, le partite, gli spostamenti, le emozioni, le sensazioni, le emozioni (di nuovo).

Nessuno chiede alla Halep niente di particolare, alla fine è un problema suo, è lei (o chi per lei) che ha dichiarato di aver interagito tramite sms.

Noi non vogliamo insegnare alla Halep come ci si comporta, decide lei autonomamente, ma un minimo di discussione va pur fatta, sennò diventa davvero tutto automatico, automatizzato e senza cuore o anima.
Non siamo tutti uguali, non vedo perché uno non può ragionare col “cuore” e un altro liquidare tutto a priori e a prescindere.

29
leopoldo (Guest) 10-12-2014 20:36

Perchè un allenatore di calcio viene licenziato con stile?il più delle volte lo apprende dal giornalista amico!Halep è una tennista professionista-Wissette è un coach professionista,il contratto è stato rispettato e non rinnovato.Per i retropensieri non c’è spazio.

28
ginglegel 10-12-2014 19:06

è come mettersi a discutere di cosa ha detto la farmacista al parrucchiere del panettiere…
siamo sicuri di sapere cos’è successo veramente?

27
Marcus91 10-12-2014 18:57

Scritto da Fantumazz
@ Fabblack (#1224734)
Non è una questione di nazionalità.
Fosse stata italiana… di critiche ne avrebbe ricevute anche di più!
Mi sembra che frequenti assiduamente questo sito, per cui sai bene che le italiane (anche solo per ragioni di “campanile”) vengono criticate per molto meno.

Quoto…e poi gli italioti siamo noi eh!!! 😆

26
Fantumazz 10-12-2014 18:37

@ Fabblack (#1224734)

Non è una questione di nazionalità.
Fosse stata italiana… di critiche ne avrebbe ricevute anche di più!
Mi sembra che frequenti assiduamente questo sito, per cui sai bene che le italiane (anche solo per ragioni di “campanile”) vengono criticate per molto meno.

25
Fantumazz 10-12-2014 18:31

@ emilio (#1224728)

Ma che ragionamenti fai?
Quindi, le persone basta pagarle bene e poi si possono cestinare come fazzoletti usati?
No.
Sono d’accordo con alcuni commentatori che mi hanno preceduto: si tratta di avere rispetto per le persone, tanto più se con queste persone si ha avuto un proficuo rapporto di lavoro.

24
crapa (Guest) 10-12-2014 18:26

Un contratto di collaborazione non è matrimonio! Succede, spessissimo, che alla fine del periodo prestabilito di collaborazione una delle due parti, o entrambe, decida per tutta una serie di motivi di non rinnovare, e quindi ognuno per la sua strada.
Leggendo certi commenti mi viene da pensare che siano scritti da persone che nella vita non svolgono la libera professione, altrimenti certe dinamiche non stupirebbero per niente.
Perchè alla fine sono state fatte solo tante critiche ingiuste e gratuite, tanto più che Fissette non è di certo rimasto disoccupato.

23
emilio (Guest) 10-12-2014 18:21

Scritto da pinkfloyd
@ emilio (#1224710)
Vabbè ma una persona che ha passato un anno intero insieme ad un coach, che l’ha aiutata anche ad arrivare in alto, può anche chiamarlo, non succede niente.
L’SMS mandato è un po’ ridicolo, diciamolo.
E’ una questione anche di “stile”, di rapporti umani sempre più precari, sempre più affidati ad altro.
Automatizzati e senza anima.
Per quanto poi ognuno fa a modo suo, ci mancherebbe altro.
Comunque Fissette penso abbia la coscienza pulita e ora cammina con la testa alta e continua tranquillamente a lavorare.

si,e vero,e questo e gia un,altra cosa.pero visto che non sapiamo come sono stati raporti tra loro non possiamo dire certe cose.per me a testa alta sono usciti tutti e due dopo quest anno.ora sono proprio curioso di vedere come andra con la Keys perche la ragazza mi piace.

22
Marcus91 10-12-2014 18:21

Scritto da emilio

Scritto da Marcus91
Ammazza oh, più una è montata, arrogante e presuntuosa e più tifosi ha al seguito…bah…che mondo strano!

se la Halep e arrogante…secondo me non sai che significa.

Siamo sicuri che sia io a non sapere cosa significa?? Però quando uno conosce solo il cieco tifo, non può capire!! 🙄

21
Fabblack (Guest) 10-12-2014 18:21

Fosse stata italiana (magari!!, visti i risultati), ci sarebbero state tutte queste critiche?!?
Sembra di sentire il solito odore (puzza) di invidia di tutti quelli che non le pronosticavano questa riuscita; gli stessi che, fosse stato per loro, avrebbero fatto il biscotto al Master… i soliti italioti…

20
emilio (Guest) 10-12-2014 18:05

Scritto da Neytiri

Scritto da emilio
ma penoso cosa?e finito il contratto e basta.a me sembra che sia l,allenatore che non smette di parlare di lei.

Vedo che anche a te sfugge cosa significhi il rispetto nei rapporti interpersonali.

Ma rispetto di cosa? Non e stato pagato per quello che ha fatto? Perche se non hai capito per questo sono i manager.secondo te la Bouchard o le altre hanno chiamato e hanno detto che e finita? Oppure come ho spiegato sopra….chiama gli allenatori e gli dice che e finita? Per questo sono i manager amico, anche loro ben pagati….poi nessuno sa come stato il loro raporto per parlare…da qui fino a dire che racoglie quello che semina…….non mi sembra fosse proprio in basso prima di Wim…

19
pinkfloyd 10-12-2014 18:05

@ emilio (#1224710)

Vabbè ma una persona che ha passato un anno intero insieme ad un coach, che l’ha aiutata anche ad arrivare in alto, può anche chiamarlo, non succede niente.
L’SMS mandato è un po’ ridicolo, diciamolo.

E’ una questione anche di “stile”, di rapporti umani sempre più precari, sempre più affidati ad altro.
Automatizzati e senza anima.
Per quanto poi ognuno fa a modo suo, ci mancherebbe altro.

Comunque Fissette penso abbia la coscienza pulita e ora cammina con la testa alta e continua tranquillamente a lavorare.

18
emilio (Guest) 10-12-2014 17:04

Scritto da Marcus91
Ammazza oh, più una è montata, arrogante e presuntuosa e più tifosi ha al seguito…bah…che mondo strano!

se la Halep e arrogante…secondo me non sai che significa.

17
ginglegel 10-12-2014 17:04

Scritto da Marcus91
Ammazza oh, più una è montata, arrogante e presuntuosa e più tifosi ha al seguito…bah…che mondo strano!

già.
perché forse non ti accorgi che il bisogno criticare in questo modo una persona (vedi Halep) senza alcun motivo reale è da “montati, arroganti, e presuntuosi”.

il mondo è furbo, quanto strano.

16
emilio (Guest) 10-12-2014 17:02

signori vedo un sacco di gente che secondo me di management non sa niente pero non si lascia scappare una occasione per sparare certe cose…ma pensate che se un giocatore ha da dire qualcosa par di persona?oppure un proprietario un club chiamare un giocatore dire di persona che e tutto finito? per questo sono i manager se non avete capito.pensate che Berlusconi chiama un allenatore e gli dice che e finita oppure chiama Galliani?

15
Neytiri 10-12-2014 17:00

Scritto da emilio
ma penoso cosa?e finito il contratto e basta.a me sembra che sia l,allenatore che non smette di parlare di lei.

Vedo che anche a te sfugge cosa significhi il rispetto nei rapporti interpersonali.

14
Marcus91 (Guest) 10-12-2014 16:57

Ammazza oh, più una è montata, arrogante e presuntuosa e più tifosi ha al seguito…bah…che mondo strano!

13
ginglegel 10-12-2014 16:49

mmm, mi preoccupa che la Halep stia diventado così odiata per questioni morali.
forse comincerò a tifarla.

anche se non so se posso tifare sharapova e halep insieme,

comunque contro le lamentine wozniacki e ivanovic, di sicuro forza halep.

12
emilio (Guest) 10-12-2014 16:47

Scritto da Neytiri

Scritto da halep number1

Scritto da Kriss69forever
Regola d’oro: quando non sai che dire, taci.

Scusate ma mi dite poi cosa ha detto di cosi eclatante?Mah….

Semplice. Ha fatto delle affermazioni vergognosamente IPOCRITE che credo rendano bene l’idea sullo spessore morale della persona. Mamma mia che tristezza leggere queste affermazioni. Comunica via lettera il termine di una collaborazione? Non è stata DIRETTAMENTE lei ad assumerlo e quindi non aveva nulla da dire DI PERSONA all’interessato? PENOSO. Ma chi semina raccoglie..

ma penoso cosa?e finito il contratto e basta.a me sembra che sia l,allenatore che non smette di parlare di lei.

11
Neytiri 10-12-2014 16:36

Scritto da halep number1

Scritto da Kriss69forever
Regola d’oro: quando non sai che dire, taci.

Scusate ma mi dite poi cosa ha detto di cosi eclatante?Mah….

Semplice. Ha fatto delle affermazioni vergognosamente IPOCRITE che credo rendano bene l’idea sullo spessore morale della persona. Mamma mia che tristezza leggere queste affermazioni. Comunica via lettera il termine di una collaborazione? Non è stata DIRETTAMENTE lei ad assumerlo e quindi non aveva nulla da dire DI PERSONA all’interessato? PENOSO. Ma chi semina raccoglie..

10
manuel (Guest) 10-12-2014 15:11

@ Fantumazz (#1224609)

giustamente simpaticissima va tra virgolette.

9
halep number1 (Guest) 10-12-2014 14:04

Scritto da Kriss69forever
Regola d’oro: quando non sai che dire, taci.

Scusate ma mi dite poi cosa ha detto di cosi eclatante?Mah….

8
halep number1 (Guest) 10-12-2014 14:02

Scritto da Fantumazz
Mi stavo preoccupando: era un po’ che non si parlava della “simpaticissima” Halep

Si infatti perche’ ora non parliamo di “miss” simpatia Sharapova…lei ovviamente e’ intoccabile

7
biglebowski (Guest) 10-12-2014 13:59

Scritto da cataflic
Boh?…incomprensibile, ma si vede che a lei piace così!
Il primo anno che gli andrà storta magari richiamerà uno di quelli del passato…sarebbe carino che gli rispondessero di andare a quel paese con un sms..

più probabile che le dicano (di persona) che è un onore allenare la numero 2 del mondo e un piacere incassare i dollaroni (tanti!) del contratto. o ci vuole l’art.18 anche per i coach?
la signora ruzici, che fa queste scelte, è piuttosto competente e la sta gestendo con un certo criterio, mi pare almeno.
la mia stima per questa ragazza è aumentato a livello esponenziale per il suo comportamento nel master; quanto alla simpatia, “ci sono persone antipatiche malgrado i loro meriti e altre simpatiche malgrado i loro difetti” (cit.), ovviamente nel tennis professionistico molto meglio le prime.

6
Kriss69forever 10-12-2014 12:40

Regola d’oro: quando non sai che dire, taci.

5
Marcus91 (Guest) 10-12-2014 12:33

Madonna, questa qui s’è montata la testa in un nulla, credo, però che debba stare attenta che a rompersela si fa prestissimo eh!

4
Fantumazz 10-12-2014 12:04

Mi stavo preoccupando: era un po’ che non si parlava della “simpaticissima” Halep 😛

3
cataflic (Guest) 10-12-2014 11:09

Boh?…incomprensibile, ma si vede che a lei piace così!
Il primo anno che gli andrà storta magari richiamerà uno di quelli del passato…sarebbe carino che gli rispondessero di andare a quel paese con un sms.. 😆

2
giovanni (Guest) 10-12-2014 09:55

Ma questa dovrebbe tornare…. Un pò di umiltà, non le farebbe male

1