Sinner in finale ATP, Copertina

ATP Sofia: Prima finale in carriera per Jannik Sinner. Battuto Mannarino in due set (con il video della semifinale)

13/11/2020 16:15 154 commenti
Jannik Sinner nella foto
Jannik Sinner nella foto

Jannik Sinner supera un’altra prova di maturità e raggiunge la sua prima finale nel circuito maggiore.
L’altoatesino ha rotto il ghiaccio nel torneo ATP 250 di Sofia dotato di un montepremi di 325.615 euro.

In semifinale il 19enne di Sesto Pusteria, n.44 ATP, alla sua terza semifinale in carriera – dopo Anversa 2019 e Colonia 2020 – ha sconfitto 63 75, in poco meno di un’ora e mezza di partita, il francese Adrian Mannarino, n.35 ATP e quinta testa di serie del torneo.

Sabato in finale Sinner sfiderà il canadese Vasek Pospisil, n.74 ATP.

Primo set: Nel sesto gioco arrivava il break decisivo in favore di Sinner che toglieva dal 40-30 la battuta al giocatore francese.
Sul 5 a 3 poi Sinner, dal 30 pari conquistava due punti consecutivi con un anche un ace e chiudeva la frazione per 6a 3.

Secondo set: Jannik annullava complessivamente tre palle break nel quarto e al sesto gioco e poi dal 5 pari metteva a segno un bellissimo parziale di otto punti consecutivi vincendo set e match per 7a 5.

ATP Sofia
Adrian Mannarino [5]
3
5
Jannik Sinner
6
7
Vincitore: J. SINNER


TAG: , ,

154 commenti. Lasciane uno!

Shouns 14-11-2020 22:11

Scritto da sander

Scritto da Shouns
Se per magistrale si intende “molto forte” sono d’accordo, eccezionale per la sua età pure,tuttavia vedendo stasera in tv la finale next gen dello scorso anno mi pongo una domanda: quel giocatore era IRRESISTIBILE credo per chiunque lo avesse affrontato in quel momento,che annichiliva gli avversari, menava randellate e vincenti con una continuità disarmante per l’avversario dove si è nascosto? Lo chiedo con umiltà a chi di me ne capisce di più in questo gruppo. Io credo senta di più il dovere di fare risultato ,ho letto anche che ha cambiato racchetta, certamente è meno “martellante” Possibile sia stato così forte solo in quel torneo?

Lo stesso giocatore irresistibile delle finals se lo avessi visto in qualche challenger precedente avresti detto che si era mangiato delle partite alla portata e che peccava di continuità. Jannick con De Minaur a Milano ha giocato, ispirato dal pubblico, tatticamente per demolirlo, tirando tutto, con pochi colpi interlocutori, era in sostanza, un “o la va o la spacca” e lo ha spaccato… Quella stessa energia, quello stesso entusiasmo è difficile ripeterlo in più tornei, seriamente per 5 incontri auspicando di andare in fondo. Con questa prospettiva Jannick va in modalità diesel giocando con grande profondità e con una margine di rischio inferiore. Un gioco “statistico” in percentuale, come quello di Novak o di Nadal, un kmow how to win. Poi nel momento del bisogno, in caso si trova in difficoltà alza il livello mentre l’avversario già “provato” dal Jannick Diesel, trovandosi davanti la versione top high level va in crisi e spesso non sa che fare. Jannick è un giocatore che sta già ragionando da campione, fateci caso quando guarda gli avversari alla stretta di mano, li guarda con rispetto ma anche con consapevolezza della sua superiorità e questo da avversario lo avverti anche al momento della “stretta della racchetta” visto il Covid, non della mano. Pensando di affrontare una stagione non con vittorie sparagnine e saltuarie quando in giornata, tipo un Paolo Cane’per chi ha vissuto gli anni 80-90,ma con partite giocate serialmente condensate in pochi giorni, per arrivare il fondo è difficile avere sempre l’entusiasmo e “l’energia ignorante” che ti porta a vincere con De Minaur a Milano, per il Sinner di adesso c’è bisogno di una cilindrata sicura e rodata che gli permetta di battere tutti quei giocatori non top level. Quando poi Giannino arriverà a incrociare la racchetta con i top allora li l’entusiasmo sale, l’energia anche e va in modalità top high level e li ci divertiamo, es. Goffin Zverev e Nadal a Parigi. L’unico appunto che posso fare è che giocando con cilindrata in modalità 80% a volte trovi giocatori che “arrancando” ti costringono a scambi e match intensi a volte estenuanti che ti possono portare ad essere meno fresco ai turni finali. Questo non ci sarebbe nel caso di un Jannick volenteroso di spaccare l’avversario in due set rapidi. Mentre sto scrivendo mi viene in mente pensando al tennis in gonnella, una tennista che ha giocato tutti questi anni sempre per spaccare l’avversario perdendo invece una marea di partite con giocatrici alla portata, questo perché sia che giocasse con una top ten che con una giocatrice di seconda fascia ha sempre tirato i colpi come se non ci fosse un domani. In quel caso bisogna sperare di essere in giornata e che le palle ti entrino perché ti trovi a giocare in una modalità dove giochi un tennis difficile ad alto rischio contro un avversario che si trova a giocare una partita “tatticamente semplice” senza dover forzare e senza dover fronteggiare cambi di gioco particolare, capite che mentalmente quello che si deve sobbarcare il “Giorgi” di turno sarebbe molto più complicato soprattutto visto in una continuità di risultati che infatti fatalmente ha visto difettare la Giorgi. Invece in nostro Giannino sta impostando una carriera diametralmente opposta, troverà nel suo cammino i corretti aggiustamenti per equilibrare le due fasi, quella bum bum e quella conservativa in modo che si possano indossare al meglio per il suo vestito tennistico che è già bellissimo ma ancora in una importante e costante lavorazione artigianale per renderlo sempre più bello, forte e di qualità. Contenti di esportare il nostro nuovo made in Italy.

Grazie della risposta

154
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Shouns
sander (Guest) 14-11-2020 13:10

Scritto da Davide
O ragazzi non c’è molto da discutere back slice vole’ magro alto ecc… qsto tira forte e in campo… sarà un slammer… Svegliaaaaa!

Ma dove sei uscito?

153
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilpallettaro (Guest) 14-11-2020 13:08

Scritto da Vivinaso
Stupitevi gente.. stupitevi! !!!
Forza Jannik!!!! Vi ho stupito…ammettetelo !!!!

no, mi sarei stupido del contrario: dopo bergamo e con le prime partite tra i professionisti chi capisce di tennis aveva visto che ci trovavamo di fronte al più forte italiano di tutti i tempi.

mio commento n. 258 http://www.livetennis.it/post/312286/pre-quali-roma-2019-il-livescore-dellultima-giornata-basso-batte-sinner-ed-e-wild-card-md/

152
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilpallettaro (Guest) 14-11-2020 13:07

Scritto da Alecon

Scritto da Shouns
Se per magistrale si intende “molto forte” sono d’accordo, eccezionale per la sua età pure,tuttavia vedendo stasera in tv la finale next gen dello scorso anno mi pongo una domanda: quel giocatore era IRRESISTIBILE credo per chiunque lo avesse affrontato in quel momento,che annichiliva gli avversari, menava randellate e vincenti con una continuità disarmante per l’avversario dove si è nascosto? Lo chiedo con umiltà a chi di me ne capisce di più in questo gruppo. Io credo senta di più il dovere di fare risultato ,ho letto anche che ha cambiato racchetta, certamente è meno “martellante” Possibile sia stato così forte solo in quel torneo?

Vedo che qualcuno ha fatto giustamente il raffronto e si è posto qualche domanda. La risposta è maturità tattica. Quel tennis lì è un tennis spettacolare tanto quanto rischioso, che ti premia una volta, ma ti penalizza terribilmente un’altra. Sinner può ancora giocare quel tennis lì, ma corre il rischio di perderne più che vincerne, perchè giocare in spinta continua, a pochi cm. dal nastro, ti consente se sei in giornata di fare caterve di vincenti, ma ti porta inevitabilmente alla sconfitta se il timing sulla palla è appena appena insoddisfacente. Oggi Sinenr è più brutto da vedere, ma più vincente. D’altronde i tennisti belli da vedere non sempre sono dei vincenti. Questo non vuol dire che non rivedremo più il Sinner della finale next gen, certamente ricapiterà, ma dovrà sentirsi talmente a suo agio con i colpi che si sentirà autorizzato a prendersi quei rischi. In questo torneo Sinner sta esprimendo un tennis altalenante( meno in condizione rispetto ad esempio al Roland o anche a Colonia), perde talvolta il controllo dei colpi, ma nonostante questo sta vincendo, perchè oggi è in grado di vincere in maniera “sporca”, senza brillare, cosa che non era in grado di fare lo scorso anno. E’ un grande progresso per quanto a volte non soddisfi l’occhio.

molto giusto.
aggiungo che sta ancora costruendo il suo gioco, perché piatti gli ha dato una range di un paio d’anni per renderlo più complesso e più completo con palle corte e discese a rete in modo da avere un bagaglio tecnico capace di gestire le tante situazioni e le tante qualità tecniche degli avversari.

151
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Shouns
Wynograski (Guest) 14-11-2020 13:00

Scritto da Vivinaso
Stupitevi gente.. stupitevi! !!!
Forza Jannik!!!! Vi ho stupito…ammettetelo !!!!

No. Mi hai deluso. Sembri il figliol prodigo che si infila di soppiatto sul carro dei vincitori. Modalità inborghesito

150
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hector (Guest) 14-11-2020 12:49

Scritto da Claudio Lentini
Vorrei chiedere una cosa a voi più competenti.
Cosa pensate farà Sinner sull’erba?

Le capriole.

149
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 14-11-2020 12:39

Scritto da Shouns
Se per magistrale si intende “molto forte” sono d’accordo, eccezionale per la sua età pure,tuttavia vedendo stasera in tv la finale next gen dello scorso anno mi pongo una domanda: quel giocatore era IRRESISTIBILE credo per chiunque lo avesse affrontato in quel momento,che annichiliva gli avversari, menava randellate e vincenti con una continuità disarmante per l’avversario dove si è nascosto? Lo chiedo con umiltà a chi di me ne capisce di più in questo gruppo. Io credo senta di più il dovere di fare risultato ,ho letto anche che ha cambiato racchetta, certamente è meno “martellante” Possibile sia stato così forte solo in quel torneo?

Lo stesso giocatore irresistibile delle finals se lo avessi visto in qualche challenger precedente avresti detto che si era mangiato delle partite alla portata e che peccava di continuità. Jannick con De Minaur a Milano ha giocato, ispirato dal pubblico, tatticamente per demolirlo, tirando tutto, con pochi colpi interlocutori, era in sostanza, un “o la va o la spacca” e lo ha spaccato… Quella stessa energia, quello stesso entusiasmo è difficile ripeterlo in più tornei, seriamente per 5 incontri auspicando di andare in fondo. Con questa prospettiva Jannick va in modalità diesel giocando con grande profondità e con una margine di rischio inferiore. Un gioco “statistico” in percentuale, come quello di Novak o di Nadal, un kmow how to win. Poi nel momento del bisogno, in caso si trova in difficoltà alza il livello mentre l’avversario già “provato” dal Jannick Diesel, trovandosi davanti la versione top high level va in crisi e spesso non sa che fare. Jannick è un giocatore che sta già ragionando da campione, fateci caso quando guarda gli avversari alla stretta di mano, li guarda con rispetto ma anche con consapevolezza della sua superiorità e questo da avversario lo avverti anche al momento della “stretta della racchetta” visto il Covid, non della mano. Pensando di affrontare una stagione non con vittorie sparagnine e saltuarie quando in giornata, tipo un Paolo Cane’per chi ha vissuto gli anni 80-90,ma con partite giocate serialmente condensate in pochi giorni, per arrivare il fondo è difficile avere sempre l’entusiasmo e “l’energia ignorante” che ti porta a vincere con De Minaur a Milano, per il Sinner di adesso c’è bisogno di una cilindrata sicura e rodata che gli permetta di battere tutti quei giocatori non top level. Quando poi Giannino arriverà a incrociare la racchetta con i top allora li l’entusiasmo sale, l’energia anche e va in modalità top high level e li ci divertiamo, es. Goffin Zverev e Nadal a Parigi. L’unico appunto che posso fare è che giocando con cilindrata in modalità 80% a volte trovi giocatori che “arrancando” ti costringono a scambi e match intensi a volte estenuanti che ti possono portare ad essere meno fresco ai turni finali. Questo non ci sarebbe nel caso di un Jannick volenteroso di spaccare l’avversario in due set rapidi. Mentre sto scrivendo mi viene in mente pensando al tennis in gonnella, una tennista che ha giocato tutti questi anni sempre per spaccare l’avversario perdendo invece una marea di partite con giocatrici alla portata, questo perché sia che giocasse con una top ten che con una giocatrice di seconda fascia ha sempre tirato i colpi come se non ci fosse un domani. In quel caso bisogna sperare di essere in giornata e che le palle ti entrino perché ti trovi a giocare in una modalità dove giochi un tennis difficile ad alto rischio contro un avversario che si trova a giocare una partita “tatticamente semplice” senza dover forzare e senza dover fronteggiare cambi di gioco particolare, capite che mentalmente quello che si deve sobbarcare il “Giorgi” di turno sarebbe molto più complicato soprattutto visto in una continuità di risultati che infatti fatalmente ha visto difettare la Giorgi. Invece in nostro Giannino sta impostando una carriera diametralmente opposta, troverà nel suo cammino i corretti aggiustamenti per equilibrare le due fasi, quella bum bum e quella conservativa in modo che si possano indossare al meglio per il suo vestito tennistico che è già bellissimo ma ancora in una importante e costante lavorazione artigianale per renderlo sempre più bello, forte e di qualità. Contenti di esportare il nostro nuovo made in Italy.

148
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Shouns
MarcoP 14-11-2020 12:33

Scritto da Claudio Lentini
Vorrei chiedere una cosa a voi più competenti.
Cosa pensate farà Sinner sull’erba?

Non lo vedo benissimo, ma imparerà anche a giocare sull’erba. Quest’anno non ci sono state occasioni per fare esperienza.

147
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Vivinaso (Guest) 14-11-2020 12:29

Stupitevi gente.. stupitevi! !!!
Forza Jannik!!!! Vi ho stupito…ammettetelo !!!!

146
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilpallettaro (Guest) 14-11-2020 11:34

Scritto da Giangi

Scritto da ilpallettaro

Scritto da Robiloc
Bravo Jannik. Non era facile superare un tipo tosto ed esperto come Mannarino. Secondo me dovrebbe però migliorare il gioco a rete e imparare ad usare anche il back, molto importante per variare il gioco e soprattutto come arma difensiva.

se usi il back in difesa con i vari medvedev e rublev hai già perso il punto.
leggi il commento n. 126 http://www.livetennis.it/post/321711/jannik-sinner-vince-il-torneo-di-ortisei/

Si sì certo e anche qui
http://www.livetennis.it/post/302192/challenger-ortisei-risultati-live-con-il-dettagliato-del-day-4/comment-page-1/
Commento n 94

sì, era il 2018 non aveva ancora 18 anni e scrivevo “è un giocatore tutto da costruire. ha mezzi per farlo, poi si vedrà dove potrà arrivare”.

“HA I MEZZI PER FARLO”, che è quello che va guardato in un under 18. ammesso che si è in grado di farlo

145
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alecon (Guest) 14-11-2020 10:59

Scritto da Claudio Lentini
Vorrei chiedere una cosa a voi più competenti.
Cosa pensate farà Sinner sull’erba?

Giocherà bene anche lì. E’ per questo che sarà ai vertici nel prossimo futuro, perchè l’unica superficie dove poteva avere difficoltà era la terra, eppure sulla terra, dopo una falsa partenza a Kits, ha sciorinato il miglior tennis dell’anno, perchè ha capito come si gioca.
Giocherà bene perchè si trova a suo agio con gli scambi veloci, perchè il servizio, sia pure non sempre continuo (per esempio ieri ha servito alla grande, ma in altre occasioni di recente meno) sta facendo grandi progressi così come al volo, dove non sarà mai un Federer, ma potrà diventare in Djoko, un Rafa. La risposta ai servizi veloci è uno dei suoi marchi di fabbrica.
Ovviamente dovrà acclimatarsi, visto che non ci ha mai giocato praticamente, ma quando ci prenderà le misure, sarà ultra competitivo anche lì.

144
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alecon (Guest) 14-11-2020 10:54

Scritto da Shouns
Se per magistrale si intende “molto forte” sono d’accordo, eccezionale per la sua età pure,tuttavia vedendo stasera in tv la finale next gen dello scorso anno mi pongo una domanda: quel giocatore era IRRESISTIBILE credo per chiunque lo avesse affrontato in quel momento,che annichiliva gli avversari, menava randellate e vincenti con una continuità disarmante per l’avversario dove si è nascosto? Lo chiedo con umiltà a chi di me ne capisce di più in questo gruppo. Io credo senta di più il dovere di fare risultato ,ho letto anche che ha cambiato racchetta, certamente è meno “martellante” Possibile sia stato così forte solo in quel torneo?

Vedo che qualcuno ha fatto giustamente il raffronto e si è posto qualche domanda. La risposta è maturità tattica. Quel tennis lì è un tennis spettacolare tanto quanto rischioso, che ti premia una volta, ma ti penalizza terribilmente un’altra. Sinner può ancora giocare quel tennis lì, ma corre il rischio di perderne più che vincerne, perchè giocare in spinta continua, a pochi cm. dal nastro, ti consente se sei in giornata di fare caterve di vincenti, ma ti porta inevitabilmente alla sconfitta se il timing sulla palla è appena appena insoddisfacente. Oggi Sinenr è più brutto da vedere, ma più vincente. D’altronde i tennisti belli da vedere non sempre sono dei vincenti. Questo non vuol dire che non rivedremo più il Sinner della finale next gen, certamente ricapiterà, ma dovrà sentirsi talmente a suo agio con i colpi che si sentirà autorizzato a prendersi quei rischi. In questo torneo Sinner sta esprimendo un tennis altalenante( meno in condizione rispetto ad esempio al Roland o anche a Colonia), perde talvolta il controllo dei colpi, ma nonostante questo sta vincendo, perchè oggi è in grado di vincere in maniera “sporca”, senza brillare, cosa che non era in grado di fare lo scorso anno. E’ un grande progresso per quanto a volte non soddisfi l’occhio.

143
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Shouns
Muddywaters (Guest) 14-11-2020 10:19

@ MATTI (#2655207)

Facebook SupertennisTv

142
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Antosantos 14-11-2020 09:45

Scritto da Shouns
Se per magistrale si intende “molto forte” sono d’accordo, eccezionale per la sua età pure,tuttavia vedendo stasera in tv la finale next gen dello scorso anno mi pongo una domanda: quel giocatore era IRRESISTIBILE credo per chiunque lo avesse affrontato in quel momento,che annichiliva gli avversari, menava randellate e vincenti con una continuità disarmante per l’avversario dove si è nascosto? Lo chiedo con umiltà a chi di me ne capisce di più in questo gruppo. Io credo senta di più il dovere di fare risultato ,ho letto anche che ha cambiato racchetta, certamente è meno “martellante” Possibile sia stato così forte solo in quel torneo?

La grande differenza che ho notato era l inquadratura. Jannik tira le stesse randellate, ma vederle da un po schiacciate non fanno vedere la differenza. Non fosse cosi, non avrebbe vinto tutte queste partite quest’anno

141
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Claudio Lentini (Guest) 14-11-2020 08:27

Vorrei chiedere una cosa a voi più competenti.
Cosa pensate farà Sinner sull’erba?

140
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Shouns 14-11-2020 01:45

Se per magistrale si intende “molto forte” sono d’accordo, eccezionale per la sua età pure,tuttavia vedendo stasera in tv la finale next gen dello scorso anno mi pongo una domanda: quel giocatore era IRRESISTIBILE credo per chiunque lo avesse affrontato in quel momento,che annichiliva gli avversari, menava randellate e vincenti con una continuità disarmante per l’avversario dove si è nascosto? Lo chiedo con umiltà a chi di me ne capisce di più in questo gruppo. Io credo senta di più il dovere di fare risultato ,ho letto anche che ha cambiato racchetta, certamente è meno “martellante” Possibile sia stato così forte solo in quel torneo?

139
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Catone75
Catone75 13-11-2020 23:22

Scritto da Davide
O ragazzi non c’è molto da discutere back slice vole’ magro alto ecc… qsto tira forte e in campo… sarà un slammer… Svegliaaaaa!

Trovo poco cose piu’ fastidiose di chi termina un commenta con uno “sveglia!!”.
Arroganza, supponenza, molto spesso e’ tipico dei complottisti, quelli che non vedono l’ora di illuminarti sulla via di Damasco con le loro gemme illuminate di saggezza.
Se poi provi a leggere cosa ha scritto a parte sveglia.. l’unico concetto e’ che non serve parlare di nulla a parte il fatto che tiea forte.
Geniale.
Eh si, bisogna che ci si svegli compari, nessuno l’aveva notato…
Per inciso fosse solo quello il parametro il migliore al mondo sarebbe Basilashvili, peccato che nel post lock down non abbia vinto nemmeno una partita..

138
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Ken_Rosewall, MarcoP
pablito 13-11-2020 23:17

Pospisil & Prinosil
(per chi se lo ricorda…):

il doppio della farmacia.

137
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
MATTI (Guest) 13-11-2020 23:17

Hoy ragazzi, sapete dove posso rivedere la partita in replica? me la sono persa oggi purtroppo lavoravo meglio se su internet e mi date un link

136
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pablito 13-11-2020 23:12

Scritto da SandorSinner

Scritto da pablito

Scritto da SandorSinner

Scritto da tennisfab
Mannari-nò altra vittima (ennesimo francese, certo che poi non ti invitano a Bercy…) di uno scatenato Sinner.
Abbiamo fra le mani un fenomeno se non da podio ATP perlomeno stabile tra i top 10 dei prossimi anni, ci sarà da divertirsi dopo decenni che mastichiamo amaro

In effetti è la bestia nera dei francesi. Ho perso il conto,
Quan

Beh, beh…
Non proprio.
Forse (finora) l’inverso.
Sono ora le vendette dei “cattivi ricordi” dei vari Lamasine, Bourgue, Humbert (NextG), Lamonf, Paire…
Memoria !

Sinner e i francesi negli ultimi 12 mesi
16 Novembre 19 – Sinner vs Hoang 2/0
13 Gennaio – Paire vs Sinner 2/1
14 Settembre – Sinner vs Paire 2/0
20 Settembre – Sinner vs Bonzi 3/0
22 Ottobre – Sinner vs Herbert 2/0
23 Ottobre – Sinner vs Simon 2/1
13 Novembre – Sinner vs Mannarino 2/0
Totale: 6 vittorie ed 1 sconfitta. Le ultime 5 le ha vinte tutte.

Avevo scritto “ricordi”…
E gli antefatti negativi ?

Ricordo la beffa di Lamasine, battuto in quali e perso in md.
O il fatale TB al terzo con Bourgue…
O ha rivincita a favore di Lamonf…
E la “macchia” al NextG da parte di Mammabella…

Memoria…

135
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Guido68 (Guest) 13-11-2020 22:38

Chiudere una partita che vale la prima finale atp facendo 9 convincenti punti consecutivi in set apparentemente equilibrato evidenzia un grandissimo margine su un avvetsario autore di un’ottimo finale di stagione… Che onestamente ha persino applaudito il ns. giovane eroe sportivo… Un bell’esempio per tutti i ns ragazzi che impareranno dalla sua capacità di dosare le risorse se strafare ma mostrandonil meglio nei momenti che contano… Roba da campioni… Grazie jannick!

134
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Shouns, Giampi
Davide (Guest) 13-11-2020 22:23

O ragazzi non c’è molto da discutere back slice vole’ magro alto ecc… qsto tira forte e in campo… sarà un slammer… Svegliaaaaa!

133
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi
SandorSinner (Guest) 13-11-2020 22:18

Scritto da pablito

Scritto da SandorSinner

Scritto da tennisfab
Mannari-nò altra vittima (ennesimo francese, certo che poi non ti invitano a Bercy…) di uno scatenato Sinner.
Abbiamo fra le mani un fenomeno se non da podio ATP perlomeno stabile tra i top 10 dei prossimi anni, ci sarà da divertirsi dopo decenni che mastichiamo amaro

In effetti è la bestia nera dei francesi. Ho perso il conto,
Quan

Beh, beh…
Non proprio.
Forse (finora) l’inverso.
Sono ora le vendette dei “cattivi ricordi” dei vari Lamasine, Bourgue, Humbert (NextG), Lamonf, Paire…
Memoria !

Sinner e i francesi negli ultimi 12 mesi
16 Novembre 19 – Sinner vs Hoang 2/0
13 Gennaio – Paire vs Sinner 2/1
14 Settembre – Sinner vs Paire 2/0
20 Settembre – Sinner vs Bonzi 3/0
22 Ottobre – Sinner vs Herbert 2/0
23 Ottobre – Sinner vs Simon 2/1
13 Novembre – Sinner vs Mannarino 2/0

Totale: 6 vittorie ed 1 sconfitta. Le ultime 5 le ha vinte tutte.

132
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carlos Primero (Guest) 13-11-2020 22:11

Palettaro mi sembri un mitomane. Nell’ottobre dell’anno scorso scrivi testualmente su Sinner: “ tecnicamente è deficitario in tutto a livello pro, è un giocatore tutto da costruire”.
E un mese dopo: “ a gennaio ( 2019 ) mi fu facile pronosticarlo come il più forte italiano di tutti i tempi”. Mettiti d’accordo con te stesso!
E adesso fai le autocitazioni… Continua a scrivere tutto e il contrario di tutto, così qualcosa l’azzeccherai!
:mrgreen: :mrgreen:

131
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Windguru, Giampi
Bjorn borg (Guest) 13-11-2020 21:42

Scritto da Luca f
La domanda è: con una classifica normale, senza i punti assicurati della scorsa stagione, in che posizione sarebbe?

Nella classifica dei soli tornei giocati nel 2020 e’ 22. Se vincesse sarebbe 20 o 19

130
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giangi (Guest) 13-11-2020 21:14

Scritto da ilpallettaro

Scritto da Robiloc
Bravo Jannik. Non era facile superare un tipo tosto ed esperto come Mannarino. Secondo me dovrebbe però migliorare il gioco a rete e imparare ad usare anche il back, molto importante per variare il gioco e soprattutto come arma difensiva.

se usi il back in difesa con i vari medvedev e rublev hai già perso il punto.
leggi il commento n. 126 http://www.livetennis.it/post/321711/jannik-sinner-vince-il-torneo-di-ortisei/

Si sì certo e anche qui
http://www.livetennis.it/post/302192/challenger-ortisei-risultati-live-con-il-dettagliato-del-day-4/comment-page-1/
Commento n 94

129
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: sabatom
Forza Karolina 13-11-2020 20:56

Scritto da pablito

Scritto da Forza Karolina
Poi a me personalmente mi piace quel suo modo di fare… qualsiasi sia il punteggio lui non fa trasparire emozione… che grande

“A me.. mi” ?
Oddio…

Ahia!!! Chiedo scusa… 😉

128
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pablito, MarcoP
Francesco I (Guest) 13-11-2020 20:33

O Giuliano Sangiorgi dei Negramaro…

127
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: rhobs
jovy (Guest) 13-11-2020 20:25

@ pablito (#2654934)

Mi dispiace un po’ per il buon Vasek…mi sa che non vince nemmeno stavolta…tocchiamo ferro!:-)))

126
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pablito
Luca f (Guest) 13-11-2020 20:19

La domanda è: con una classifica normale, senza i punti assicurati della scorsa stagione, in che posizione sarebbe?

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Francesco I (Guest) 13-11-2020 20:07

@ Vercingetorige (#2654895)

Raf?

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Vercingetorige (Guest) 13-11-2020 20:01

Scritto da pablito
Vasek Pospisil,
30 anni
BR 25,
ma datato inizio 2014.
Onesto mestierante.
Prof. dal 2007.
Nessun titolo.
2 finali perse: un 500 6 anni fa e un 250 quest’anno.
Slam:
QF Wimbl. 2015
4to turno USO 2020

In compenso pero’ pare sia un ottimo SINDACALISTA…e’ lui una delle menti della PTPA che sta cercando di scardinare il sistema ATP

123
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 13-11-2020 19:55

Scritto da pablito
Vasek Pospisil,
30 anni
BR 25,
ma datato inizio 2014.
Onesto mestierante.
Prof. dal 2007.
Nessun titolo.
2 finali perse: un 500 6 anni fa e un 250 quest’anno.
Slam:
QF Wimbl. 2015
4to turno USO 2020

Certo non una carriera brillantissima ma in lui io rivedo una sorta di Berdych part time:solo se gioca molto bene! (Ma anche Berdych era un part time tra i fenomeni!) Alcuni hanno visto Sinner come il nuovo Berdych ma non ne ha il fisico: il Ceco è un pennelone di un certo peso e non un mingherlino. Anche Pospisil mostra una prestanza fisica alla Ceca come da sue origini e si basa su colpi non stoppabili ove rimangano in campo. Con avversari simili il match dipende da quanto saranno fallosi ed imprecisi.

122
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Shouns
broccoteorico (Guest) 13-11-2020 19:50

Dopo tanti anni di bastonate prese dai nostri tennisti finalmente uno che inizierà a randellare gli altri

121
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pablito
Antosantos 13-11-2020 19:49

Scritto da stefano12
Cose mai viste… Domani la finale in diretta addirittura su RAI 2…

Domani inizia una nuova era tennistica. Farebbero bene a comprarsi anche le finals di torino. Penso che gia per quelle 2021 il favorito sia un italiano…

120
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
becu rules (Guest) 13-11-2020 19:41

Scritto da MarcoP
Gasquet più imprevedibile, dà meno ritmo. Oltre ad essere più esperto e smaliziato.
Ma in un match lungo potrebbe cedere fisicamente.
Pospisil sembra meno solido mentalmente, ma più giovane e reggerebbe meglio un match lungo.
Non si chi preferite.

avrei preferito Gasquet perchè il canadese serve molto meglio e viene spesso a rete – Jannik per sua stessa ammissione soffre di più i giocatori che gli tolgono il tempo. Però ha vinto Pospisil e va bene Pospisil. Jannik è nettamente favorito ma non sottovalutiamo l’avversario, che è stato a lungo fermo per infortunio (per un paio d’anni non per un paio di mesi) e non sarà per niente facile da brekkare

119
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Killer
Koko (Guest) 13-11-2020 19:39

Scritto da Alberto Bonimba

Scritto da Koko
Per la finale auspicherei Pospisil in palla perchè ci darebbe davvero un test probante di uno a suo agio su rapido indoor (il colpitore ignorante non stoppabile se on fire) che ha la bomba di battuta e colpi potenti e vincenti. Partita che misurerebbe l’effettivo livello attuale di Sinner negli indoors e lo preparerebbe ad un top level che ancora deve perseguire nonostante queste belle vittorie.

L’importante e’ portare a casa il Trofeo, tanto I test importanti arriveranno presto.

Meglio vincere ma guai a finalizzarsi al piccolo 250 da incamerare ad ogni costo: quelli forti davvero nemmeno giocano questi tornei. E’ comunque non un obiettivo in se ma pur sempre propedeutico a vincere cose molto più importanti. Per Pospisil a 30 anni invece rimane giustamente un obiettivo assoluto.

118
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pablito
Bonnie75 (Guest) 13-11-2020 19:38

Occhio a Pospisil indoor è scomodissimo….concentrare il gioco sul rovescio del canadese potrebbe essere un buona tattica

117
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
toninozugarelli (Guest) 13-11-2020 19:36

Pospisil è 2-0 negli H2H con Fognini, per dire. Adesso, se Sinner lo batte, diventerà un cavallo a dondolo…

116
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Windguru
Bububu (Guest) 13-11-2020 19:31

Avrei preferito affrontasse Gasquet, Pospisil con il servizio è un rompic…. e non mi è mai stato particolarmente simpatico. A maggior ragione forza Jannik

115
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Petergabriel 13-11-2020 19:20

@ pablito (#2654949)

Paire ha detto :sono contento di aver vinto perché non so se mi capitera’ ancora.

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sebastiano (Guest) 13-11-2020 19:20

ennesima dimostrazione che il nostro si “adatta” agli avversari con lo svizzerotto andava con la prima con De Minaur e Mannarino ha messo la terza (le altre marce non erano necessarie…)

113
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro. (Guest) 13-11-2020 19:14

Sinner deve correggere un difetto…corregibile, la battuta. Se riesce a migliorare la percentuale di prime palle, diventa un osso duro per tutti. Il colpo che gli ha permesso di conquistare il break nel secondo set, quando era in vantaggio di 0 a 40, è stato altamente spettacolare, ha recuperato in corsa una palla irraggiungibile per tanti tennisti. Solo uno di quei “3” avrebbe potuto farlo. Quel che stupisce è la sua freddezza anche quando concede i break all’avversario. bravo. enzo

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba (Guest) 13-11-2020 19:13

Scritto da Coguz
Per fortuna che ha la battuta scarsa!!! 9 aces e solo 3 doppi falli (cercati)
Bravo Jannik non ascoltarli e continua a migliorarti così. GRANDE!!!

Chi ha detto che ha la battuta scarsa avra’ sbagliato fornitore !

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pablito 13-11-2020 19:08

Scritto da SandorSinner

Scritto da tennisfab
Mannari-nò altra vittima (ennesimo francese, certo che poi non ti invitano a Bercy…) di uno scatenato Sinner.
Abbiamo fra le mani un fenomeno se non da podio ATP perlomeno stabile tra i top 10 dei prossimi anni, ci sarà da divertirsi dopo decenni che mastichiamo amaro

In effetti è la bestia nera dei francesi. Ho perso il conto,
Quan

Beh, beh…
Non proprio.
Forse (finora) l’inverso.

Sono ora le vendette dei “cattivi ricordi” dei vari Lamasine, Bourgue, Humbert (NextG), Lamonf, Paire…

Memoria !

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba (Guest) 13-11-2020 19:08

Scritto da Forza Karolina
Poi a me personalmente mi piace quel suo modo di fare… qualsiasi sia il punteggio lui non fa trasparire emozione… che grande

E’ l’atteggiamento dei super campioni !

109
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gio60, Forza Karolina
andrewthefirst (Guest) 13-11-2020 19:03

per diventare nr. 1 dovrebbe fare il dritto a due mani e attaccare sulla prima di servizio di gente come Jsner…

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba (Guest) 13-11-2020 19:03

Scritto da Koko
Per la finale auspicherei Pospisil in palla perchè ci darebbe davvero un test probante di uno a suo agio su rapido indoor (il colpitore ignorante non stoppabile se on fire) che ha la bomba di battuta e colpi potenti e vincenti. Partita che misurerebbe l’effettivo livello attuale di Sinner negli indoors e lo preparerebbe ad un top level che ancora deve perseguire nonostante queste belle vittorie.

L’importante e’ portare a casa il Trofeo, tanto I test importanti arriveranno presto.

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Steffifan 13-11-2020 19:00

Scritto da pablito
Foto da… “angel face”…
Non sembra (vagamente) al grande Troisi ?

☺☺
A me invece ha sempre ricordato un po’ il povero Schumacher.

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pablito 13-11-2020 18:59

Vasek Pospisil,
30 anni

BR 25,
ma datato inizio 2014.

Onesto mestierante.
Prof. dal 2007.

Nessun titolo.
2 finali perse: un 500 6 anni fa e un 250 quest’anno.

Slam:
QF Wimbl. 2015
4to turno USO 2020

105
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Mandrake.
stefano12 13-11-2020 18:51

Cose mai viste… Domani la finale in diretta addirittura su RAI 2…

104
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Mandrake.
ilpallettaro (Guest) 13-11-2020 18:38

Scritto da Robiloc
Bravo Jannik. Non era facile superare un tipo tosto ed esperto come Mannarino. Secondo me dovrebbe però migliorare il gioco a rete e imparare ad usare anche il back, molto importante per variare il gioco e soprattutto come arma difensiva.

se usi il back in difesa con i vari medvedev e rublev hai già perso il punto.
leggi il commento n. 126 http://www.livetennis.it/post/321711/jannik-sinner-vince-il-torneo-di-ortisei/

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fogna-Sonny,Winner (Guest) 13-11-2020 18:35

Scritto da Giuk
Anche vincendo domani purtroppo non ci sono speranze di una testa di serie ai prossimi AO. Vorrà dire che il buon Sinner non sarà la classica mina vagante nel sorteggio, ma piuttosto una bomba atomica vagante.

Meglio così.
Con testa di serie 28/32 al terzo turno dovrà fronteggiare un top-1-2-3-4.
Invece senza testa di serie può tranquillamente sconfiggere quasi tutti e sostituirsi alla testa di serie che gli capita in strada.
Come del resto è successo a Goffin al Rolland garros.

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fogna-Sonny,Winner (Guest) 13-11-2020 18:27

Scritto da Lucky

Scritto da keope77
Anche oggi male Sinner, sembra regredito.
Solo 9 ace e 81% di punti vinti con la prima.
Ha dovuto salvare ben 3 palle break, mentre l’avversario ne ha affrontate solo 2.
Battere un 35 del mondo con queste difficoltà non è di buon auspicio.
Speriamo migliori rapidamente, altrimenti credo che sarà difficile per lui vincere uno slam l’anno prossimo!

E ha perso pure 8 games, no no non ci siamo

E quanti doppi falli ha fatto ? 4 ? Non ci siamo proprio.

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!