Out Sinner ATP, Copertina

ATP Colonia 2: Jannik Sinner cede ad Alexander Zverev. L’azzurro perde il primo set dopo essere stato avanti per 4 a 1 (Con il video della partita)

24/10/2020 21:00 200 commenti
Jannik Sinner ITA, 2001.08.16
Jannik Sinner ITA, 2001.08.16

Niente da fare per Jannik Sinner nella semifinale del torneo ATP 250 di Colonia 2.
L’azzurro si è arreso al n.7 del mondo Alexander Zverev, all’ottava vittoria consecutiva qui a Colonia, con il risultato di 76 (3) 63 dopo 1 ora e 48 minuti di partita.

Da segnalare che Jannik, che anche oggi accusava raffreddore e anche un po’ di tosse, ha sprecato nel primo set un vantaggio di 4 a 1.

Primo set: Sul 2 a 1 in favore dell’azzurro Sinner metteva a segno il break ai vantaggi dallo 0-40, con il tedesco che sul 40 pari commetteva un errore di diritto e poi sulla palla break mandava in corridoio il passante di rovescio dopo che Sinner era venuto a rete.
L’azzurro avanti per 4 a 1, cedeva però nel sesto game il servizio malamente a 0 dopo aver commesso un doppio fallo sullo 0-30 e mandato il rovescio in corridoio sulla palla break con il teutonico che spingeva proprio con quel colpo.
Sul 4 pari il giovane talento italiano, dallo 0-40, recuperava fino al 30-40 ma poi commetteva ancora un deleterio doppio fallo e cedeva nuovamente la battuta.
Sul 5 a 4 in favore del tedesco Jannik piazzava il controbreak a 30 con doppio fallo di Alexander sul break point.
Sul 5 pari ancora un break per Zverev ma nel game successivo, complici anche due doppi falli del tedesco Sinner otteneva nuovamente il controbreak e si andava al tiebreak.
Nel tiebreak Jannik subiva il minibreak nel quarto punto, sull’1 a 2, con um diritto incrociato del tedesco che restava in campo di pochissimo.
Alexander poi si portava sul 6 a 2, prima di chiudere il primo parziale per 7 punti a 3, alla seconda palla set a disposizione e con Jannik che commetteva sul set point un errore di diritto.

Secondo set: Nel secondo game Sinner, dal 40-30, cedeva tre punti consecutivi e subiva il break commettendo sulla palla break un errore a rete.
Sull’1 a 4 l’azzurro, 30-40, annullava una palla per il doppio break ed in qualche modo teneva il turno di servizio e nel game successivo però non riusciva a concretizzare due palle per il controbreak (nella prima Sinner sbagliava il rovescio in avanzamento e sulla seconda Zverev piazzava un vincente di diritto), con Alexander che poi con un ace di seconda conquistava questo lungo game portandosi sul 5 a 2.
Sul 5 a 3 il tedesco teneva facilmente il turno di battuta (a 0) e portava a casa la partita per 6 a 3.

ATP Cologne 2
Alexander Zverev [1]
7
6
Jannik Sinner
6
3
Vincitore: A. ZVEREV

TAG: , , ,

200 commenti. Lasciane uno!

Angel (Guest) 26-10-2020 05:36

@ Gian Paolo Pasquali (#2640063)

@ Gian Paolo Pasquali (#2640063)

Peggio per tè se non guardi il tennis, è lo sport più bello del mondo.

200
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Humbert50 (Guest) 25-10-2020 23:08

Noi italiani nello sport siamo un po’ sfigati e per questo invidiosi e per questo ipercritici. In Argentina, dove abbiamo giocato il miglior calcio della nostra storia, siamo partiti, grazie alle sciaguratissime analisi di Gianni Brera, sommersi dalle critiche e tra lo scetticismo generale. Godiamoci perciò questo buon momento del tennis italiano; io, che sono vecchiotto, dubitavo di poterlo vedere.

199
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Humbert50 (Guest) 25-10-2020 22:31

Certo gli italiani sono difficili da capire; una volta che ne abbiamo uno buono gli facciamo le pulci. Sono 50 anni che prendiamo bastonate ed ora andiamo a cercare il pelo nell’uovo. Nel tennis il colpo fondamentale è la profondità di palla, fluida, continua, senza forzare e non casuale. In questo Sinner è fra i primissimi al mondo. E se migliora ancora in questo sono problemi per tutti. Il resto si costruisce (vedi Nadal). Inoltre risponde bene, recupera, ha grande agilità per la sua altezza. E’ serio e si migliora dalle sconfitte. Io l’unica riserva la ho sulla tenuta fisica, essendo così esile; e se aggiungi muscolatura cambia tutto. Su questo Piatti dovrà lavorare con attenzione. In ogni caso entro sei mesi è fra i primi 20.

198
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ranuccio Tomassoni
Ranuccio Tomassoni 25-10-2020 20:34

Scritto da Elio

Scritto da Zverev_fan
Ha vinto il vero campione. Oggi lezione di tennis. Ora Tutti zitti i fenomeni del forum, tutti nascosti dietro la loro poca competenza e ancora più scarsa obiettività.

Invece tu sei come il tuo beniamino, un antipatico fenomeno da circo. Taci.

@ Elio (#2639800)

mi sono riguardato i momenti salienti proprio ora, un po’ in fretta ma mi pare di aver visto meglio alcune cose che già avevo intravisto sotto lo stress della partita, a dire il vero fino al 4:1 ero scioltissimo

Zverev gioca abbastanza decentemente e con il suo servizio si porta 1:4 40:0

poi Sinner gioca bene e Zverev subisce e fa anche qualche erroraccio, ad esempio una palla buttata a lato fuori di mezzo metro con il diritto rincorrendo una discreta palla corta di Sinner, mi pare per il 40:30

poi bel punto di rovescio incrociato stretto di marca Sinner, 40 pari

buon punto di Zverev, si va sul vantaggio Zverev ma Sinner gioca un buon punto e viene a rete, dove da poco dopo la linea di servizio cerca di chiudere con una stop volley di diritto che però esagera e non passa la rete, era punto fatto.
Magari con un po’ di pratica nel doppio quella era un volée che invece di smorzare avrebbe imparato a tirare tesa, ma forse la palla era troppo bassa per eseguirla, non so. Magri andando incontro alla palla in modo più deciso la avrebbe presa più vicino alla rete e in fase di parabola più alta ma non ne sono sicuro.

Questo per dire che mi pare che Sinner subisca a livello mentale queste “figuracce” a rete anche se non lo fa traspirare. Purtroppo però spesso si vede dal risultato dei seguenti 3 o 4 punti, non è la prima volta che lo noto.

Così è successo anche ieri, 4:2 per Sinner che serve, primo punto di fila scorre via veloce con Sinner che commenta un errore non forzato all’uscita dal servizio, diritto che finisce sul nastro, errore di “finta scioltezza”, ovviamente sto ipotizzando in modo esagerato, speculativo, ma sembra quasi che si tratti di una scioltezza esagerata per compensare il precedente errore a rete, scioltezza che si trasforma in “mollezza”.

Poi mi pare Zverev giochi un buon punto 0:30, nulla da fare, Sinner si riallaccia una scarpe e va subito a servire.

Sinner serve una buona prima centrale ma è di poco larga, subito dopo serve una seconda (sarebbe meglio prendersi un bel po’ di tempo per servire la seconda, specialmente su questi big points, ma comunque sempre, tanto in quel momento non c’è lo shot clock e non c’è nessuna fretta) ma nella seconda manca la spinta delle gambe, secondo me (speculazione personale ma ne sono abbastanza convinto anche per i seguenti doppi falli) perché iniziano farsi sentire gli effetti del raffreddore, doppio fallo 0:40

Zverev fa la faccia di uno graziato dalla madonna, sembra sicuro di fare il break, nuovamente esce di poco la prima di Sinner, scambio prolungato sulla diagonale di rovescio, Zverev mette un rovescio lungolinea poco incisivo ma che tocca la riga di fondo, poi incrocia di rovescio, Sinner ci riprova con il rovescio incrociato stretto ma sta volta manca lo spin e la palla va ben di lato, break abbastanza regalato.
Tutto sommato costellazione in qualche modo simile a quella vista contro Nadal nei primi due set e anche in altre partite.

Poi tralascio la fase di break e contro break, dove alternativamente hanno giocato entrambi abbastanza da schifo con doppi falli ed errori non forzati.

Nel tiebreak Zverev serve sul 6:3 ma Sinner gioca un buon punto, si salva due volte con delle demi volée da fondo campo, una che risulta in un pallonetto, il punto è servito ma troppa foga, e sparacchia il diritto ad uscire fuori dalla parte centrale del campo, ancora mi viene da tirare qualche bestemmia 😡

Poi la terza fase decisiva del match, Sinner al game di servizio sul 1:0 nel secondo set per Zverev che prova ad attaccare ma Sinner gioca un buon punto e lo infilza a rete come un tordo, 15:0 poi errore in risposta di Zverev 30:0.
Finalmente entra un buona prima centrale di Sinner ma Zverev risponde bene nell’angolo destro, scambio abbastanza tosto poi Zverev approfitta di una difesa troppo corta di Sinner per una palla corta sul diritto di Sinner, che non ci arriva in tempo 30:15.

Doppio fallo molto simile a quello descritto in precedenza ma sta volta dall’altro lato 30pari.

Scambio prolungato con Zverev che prova ad attaccar il diritto di Sinner ma poi Zverev commette un grave errore 40:30.

Altro scambio prolungato e ancora Zverev ci riprova con la palla corta sul diritto di Sinner ma sta volta ci arriva, la ribatte di la e potrebbe chiudere con una volée tesa ma vine investito e di istinto la smorza scentrandola, poi Zverev gli tira addosso, Sinner la para in qualche modo ma poi viene passato, deuce.

La cosa interessante è vedere se nuovamente ci sarà un errore subito dopo questo errore a rete, anche se meno grave di quello descritto nel primo set.

Sinner tossisce forte, è chiaramente nei guai dal punto di vista atletico.
Un rovescio incrociato all’incrocio delle righe esce di poco in uscita dal servizio, palla break.

Buona prima, Zverev la ributta di la ma Sinner non entra per chiudere effettivamente non sarebbe stato semplice, nel colpo dopo Zverev accorcia di nuovo Sinner può chiudere con la volée di rovescio ma ancora una volta una stop volley finisce in rete, la partita praticamente finisce qua.

Ma Sinner non molla e ha una palla per rimettersi in gara sul 4:2 con una palla break contro Zverev sul 30:40 ma un po’ frettolosamente e non da lui sbaglia un rovescio lungo linea per chiudere che molto probabilmente sarebbe stato vincente e break, ma che però non supera la parte alta della rete bloccato dal nastro, peng.
Amen.

Poi a dire il vero Zverev alterna servizi forti a doppi falli ed errori e cosi grazie ad un bel rovescio lungo linea Sinner ha un altra palla break.
Ma dopo Zverev serve bene e porta a casa il game.

Piccolo battibecco sul finire del game con Zverev che ancora dubita di Hawkeye Live (già nel primo set insisteva più volte che HEL stesse sbagliando, quasi da novello “superbrat”, abbastanza taroccato e superato dai tempi), Sinner gli dice qualcosa abbastanza infastidito e Zverev ribatte (stay calm!) in modo arrogante (nel primo set, mi pare, Zverev ha pure urlato in tedesco a dei tipi del pubblico “sedetevi idioti!” proprio simpatico il ragazzo).

Secondo me Sinner lo ha un po’ mandato a quel paese mentalmente, la prossima volta mi sa che gliela farà pagare sul campo, vendetta servita fredda.

197
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan
quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro. (Guest) 25-10-2020 18:39

@ quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro. (#2640112)

Di solito chi ha la vista lunga trova pochi consensi. Pazienza! Ma i fatti restano questi. Si dice che è ancora giovane. Verò, è una valida attenuante, specialmente sul piano psicologico, però non dimenticate che ragazzi come Sinner, Musetti, Nardi ed altri, hanno almeno dieci e più anni di tennis sulle spalle. Quasi tutti hanno cominciato a giocare a 5 o 6 anni. enzo

196
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco Barbi (Guest) 25-10-2020 17:35

@ Gighigoghi (#2639986)

perchè GENIO cosa cè di cosi ubriaco nella disanima?di la tua visto che ti ritieni IL SOMMO SOBRIO

195
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Steffifan 25-10-2020 16:02

Scritto da Steffifan

Scritto da Marco Barbi
io sto notando sempre di piu le difficolta’ motorie di JS,appena messo sotto pressione risponde come un c2 e va in difensiva accorciando e accentrando le ribattute,lui esprime il suo potenziale quando comanda il gioco,ovviamente tutto viene evidenziato quando il servizio difetta e li gioca come mia nonna,deve imparare a muoversi sul campo in anticipo e coordinato x difendersi attaccando se vuole entrare nella top ten,se no rimarra un monfils qualsiasi

Però , gagliarda tua nonna! ☺️
Comunque, battute a parte, a me sembra che qui si ragioni troppo per estremi opposti; o Sinner è il fenomeno dei fenomeni senza se e senza ma, o è una schiappa…
In medio sta virtus, come dicevano i nostri antenati.

Stat

Scritto da Steffifan

Scritto da Marco Barbi
io sto notando sempre di piu le difficolta’ motorie di JS,appena messo sotto pressione risponde come un c2 e va in difensiva accorciando e accentrando le ribattute,lui esprime il suo potenziale quando comanda il gioco,ovviamente tutto viene evidenziato quando il servizio difetta e li gioca come mia nonna,deve imparare a muoversi sul campo in anticipo e coordinato x difendersi attaccando se vuole entrare nella top ten,se no rimarra un monfils qualsiasi

Però , gagliarda tua nonna! ☺️
Comunque, battute a parte, a me sembra che qui si ragioni troppo per estremi opposti; o Sinner è il fenomeno dei fenomeni senza se e senza ma, o è una schiappa…
In medio sta virtus, come dicevano i nostri antenati.

Stat, scappato il dito.

194
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Steffifan 25-10-2020 16:01

Scritto da Marco Barbi
io sto notando sempre di piu le difficolta’ motorie di JS,appena messo sotto pressione risponde come un c2 e va in difensiva accorciando e accentrando le ribattute,lui esprime il suo potenziale quando comanda il gioco,ovviamente tutto viene evidenziato quando il servizio difetta e li gioca come mia nonna,deve imparare a muoversi sul campo in anticipo e coordinato x difendersi attaccando se vuole entrare nella top ten,se no rimarra un monfils qualsiasi

Però , gagliarda tua nonna! ☺️
Comunque, battute a parte, a me sembra che qui si ragioni troppo per estremi opposti; o Sinner è il fenomeno dei fenomeni senza se e senza ma, o è una schiappa…
In medio sta virtus, come dicevano i nostri antenati.

193
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61
Adrio (Guest) 25-10-2020 14:40

A volte si stanca troppo invece di cercare il vincente, sotto rete deve migliorare molto, inconcepibile perdere il set dopo essere stato in vantaggio per 4 a 1 . Comunque forza Sinner

192
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Annie (Guest) 25-10-2020 14:31

@ sasuzzo (#2640082)

Eh sì, perfettamente d’accordo con il prototipo di andamento dei match di Sinner, e non è un buon indizio, perché se siamo così d’accordo noi commentatori (in genere propensi più a battibeccare) è inevitabile che gli avversari abbiano capito l’impostazione di gioco di Jannik..che parte benissimo, sfrutta le forze iniziali per martellare e la lucidità per cambiare direzione con ammirevole precisione millimetrica (in questo l’ho avvicinato al grande Nole), ma è giovanissimo, la tensione grande, probabilmente il periodo non garantisce l’esonero anche da un minimo raffreddore, e le forze possono, anche se leggermente ma quanto basta, calare nell’arco di un set, e se hai davanti uno che picchia come te, con 4 anni di esperienza in più (e non sono pochi) e con una tendenza a sfogare le tensioni con sceneggiate odiose per chi guarda ma per lui panacea di tutti i mali, può essere che gradatemente il match giri a favore di quest’ultimo, se non hai (ancora, ma certamente viste le premesse arriverà col tempo) il cappello del prestigiatore da cui attingere per fare quello che è retaggio dei 3 big, trovare la impercettibile cavillatura (che c’è sempre) su cui agire per aprire il solco che dissesti l’avversario, che lo stupisce e lo “frega”, che ti fa vincere 1000 e slam. L’ultimo esempio è Nadal con Djokovic al RG, il penultimo Nole con Roger a Wimbledon, fattori che non ho certo io la competenza per analizzare perché solo loro hanno il copyright per le rispettive “invenzioni”..ma credo che questo non si possa ancora pretendere da Jannik, è una sensibilità a tante variabili che in uno sport come il tennis non si acquisisce in poco tempo, e non sono solo le capacità tecniche, che lui di base ha in buona parte e che puo’ aumentare con un giusto allenamento, dedicandosi al servizio e al gioco a rete; per mia sensazione, deve forse tirare fuori quella grinta che mi sembra trattenere, quella varietà di sentimenti che un tennista prova nelle mille pieghe di una partita, insomma “pesare” di più anche emotivamente sull’avversario, non lasciare che solo gli antipatici Zverev di turno occupino la scena. Forza Jannik, hai aperto a noi italici tifosi prospettive e ambizioni che non ci aspettavamo, e forse adesso vorremmo che salissi in un balzo la scala fino ai primi gradini. Tu invece, con la saggezza dei tuoi 19 anni, la stai percorrendo step by step, ma sicuramente in alto arriverai

191
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan
Berga (Guest) 25-10-2020 14:24

Scritto da quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro.
@ Mario (#2640016)
Sono d’accordo, un paio di Challengher non potranno che fargli bene. Adesso supponete che il prossimo incontro con lo scorbutico norvegese Ruud gli finisca a schifiu, come diciamo in Sicilia, risultato: morale sotto i tacchi, depressione e smarrimento. A bruciare un giovane promettente non ci vuole niente. enzo

Accomunerei in questa disanima anche Djokovic che ha fatto 2 game in due set nella sua ultima partita mostrando alcuni limiti tecnici. Dovremmo consigliarlo di riprendere dai challenger. Non c’è’ niente come una rotonda vittoria contro Bonadio o Lucas Miedler per ritrovare fiducia.
Pensa che depressione se perde da Krajinovic.

190
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca0408 (Guest) 25-10-2020 13:47

Certo che è veramente esilarante vedere come cambiate commento dopo ogni partita…oggi è un brocco,se batte Ruud ritorna un campione!mah…

189
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
becu rules (Guest) 25-10-2020 13:15

Scritto da quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro.
@ Mario (#2640016)
Sono d’accordo, un paio di Challengher non potranno che fargli bene. Adesso supponete che il prossimo incontro con lo scorbutico norvegese Ruud gli finisca a schifiu, come diciamo in Sicilia, risultato: morale sotto i tacchi, depressione e smarrimento. A bruciare un giovane promettente non ci vuole niente. enzo

carina questa…ma lo sai che se sei dentro la top50 non puoi nemmeno iscriverti ai challenger, a meno di ottenere o meglio in questo caso di mendicare una Wild Card…te ne danno una a Vienna in un 500 ma tu ne chiedi una al torneo di Ortisei…piuttosto esilarante…se poi appena perdi una o due partite ti devi rifugiare nei challenger siamo a posto…con tutto il rispetto non parliamo di un Lorenzi che si è aiutato anche con i tornei minori a costruirsi la classifica…cioè parliamo di uno che dovrebbe ambire alla top10 (non scontata) che per farsi coraggio va a vincere qualche partita spezzando le reni al numero 175 del mondo ?!? You cannot be serious man

188
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rere (Guest) 25-10-2020 12:56

Scritto da Mario
Io ha suo tempo predicavo calma, e oggi lo ribadisco calma..sinner ripeto, è un buon giocatore ma,nn ha colpi da campione è un picchiatore, a un gran diritto e un buon servizio ma, la pappa da mangiare è ancora tanta..l’altra volta zverev nn stava bene..se migliorerà potrà vincere qualche torneo atp 250 500 ma, x quanto riguarda 1000 e slam bisognerebbe che tt quelli forti si azzoppassero! A me piace molto di più musetti, è più talentuoso! Berretto è un altra roba, anche lui come tt devono migliorare (questo è matematico) il ns rimpianto, è stato fognini… Se avesse avuto voglia sarebbe diventato un vero campione! (talento puro) comunque speriamo, sono giovani, ci vuole tempo.. Musetti ci darà grandi soddisfazioni! Sinner, ho dei dubbi..ha solo un gran diritto e una buona battuta, ma tecnicamente nn è all’altezza!

Per quanto anch’io nutra e abbia sempre nutrito forti dubbi sul fatto che Sinner sia un fuoriclasse, il tuo commento è ciò che di più lontano dalla realtà ci possa essere. Fognini ha giocato una carriera intera privo di servizio, molto inferiore al servizio di Sinner, sia come prima che come seconda, in certi momenti una rimessa in gioco, e con quel servizio non poteva ottenere di più, io credo che abbia fatto il massimo. Sinner non ha solo un buon dritto, aveva un rovescio devastante che Deve ritrovare e una prima di servizio che viaggiava già 1 anno fa costantemente fra fra i 200 e i 210, cosa che deve ritrovare, sul fatto che diventi uno fisso da top 15 non ho dubbi, che possa andare oltre lo spero ma non ne sono sicuro.

187
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan
-1: Giampi
Vivinaso (Guest) 25-10-2020 12:34

@ mauro59 (#2640072)

Mai detto che Sinner non sia bravo. Lo è sicuramente. Io contesto altre cosek

186
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Vivinaso (Guest) 25-10-2020 12:21

@ mauro59 (#2640072)

Mai detto che Sinner non sia bravo. Lo è sicuramente. Io contesto altre cose

185
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi
Agostino (Guest) 25-10-2020 12:05

Scritto da quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro.
@ Mario (#2640016)
Sono d’accordo, un paio di Challengher non potranno che fargli bene. Adesso supponete che il prossimo incontro con lo scorbutico norvegese Ruud gli finisca a schifiu, come diciamo in Sicilia, risultato: morale sotto i tacchi, depressione e smarrimento. A bruciare un giovane promettente non ci vuole niente. enzo

Ma quali challenger hahaha ma state fuori ? Ha fatto semi a un 250 perdendo da Zverev e ha giocato malissimo dal 4-1 non si è capito più nulla poi ha fatto quarti al Roland Garros Ed è stato l’unico a dare fastidio a Nadal

184
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Ktulu, il capitano
Gio (Guest) 25-10-2020 11:54

Deve lavorare sui piani di gioco , e sul fisico……tutto molto normale…..

183
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro. (Guest) 25-10-2020 11:20

Nel tennis vige un dogma: se ti riesce bene la prima palla, non deve essere per forza un aces, il gioco lo comandi tu. Con la seconda, il tuo avversario. Ieri sera se ne avuta conferma, Zverev con la seconda del nostro, ha avuto vita facile nel bombardare Sinner. enzo

182
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi
quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro. (Guest) 25-10-2020 11:15

@ Mario (#2640016)

Sono d’accordo, un paio di Challengher non potranno che fargli bene. Adesso supponete che il prossimo incontro con lo scorbutico norvegese Ruud gli finisca a schifiu, come diciamo in Sicilia, risultato: morale sotto i tacchi, depressione e smarrimento. A bruciare un giovane promettente non ci vuole niente. enzo

181
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi
Grimaldello (Guest) 25-10-2020 11:00

Scritto da Gian Paolo Pasquali
Viste le reazioni “scomposte” al mio commento, lo rinnego in toto e confesso di non conoscere le regole del tennis. Non conosco il gioco, i giocatori e nemmeno pensavo esistessero racchette diverse da quelle da neve. Il tennis non lo pratico e nemmeno lo guardo in televisione. Quindi, accodandomi al comune sentire, sono certo che Sinner, con l’attuale bagaglio tecnico, vincerà almeno 5O Slam in carriera: è solo questione di tempo. Anzi, non aspettiamo nemmeno che li vinca, facciamo finta che li abbia già vinti e dichiariamolo sulla fiducia il più forte tennista di tutti i tempi! Scherzi a parte, e senza intenzione di offendere nessuno, quando asserivo di non aver visto miglioramenti sostanziali nei punti deboli del suo gioco da un anno a questa parte, mi riferivo ovviamente a miglioramenti tali da far presagire, come molti ritengono, un futuro da dominatore del circuito professionistico. Ciò premesso, riconoscendone l’incredibile talento nei colpi da fondo campo, ritengo che qualora non siano visibili, nel senso indicato, progressi tangibili nel gioco a rete, nel tocco e nelle variazioni, sarebbero opportune da parte sua valutazioni sull’adeguatezza, per i settori del gioco in cui è più debole, dell’attuale staff tecnico. Il quale potrebbe essere affiancato da allenatori di fama internazionale nel gioco a rete (faccio solo un nome, a mero titolo di esempio, Paul Annacone). Da un talento come Sinner non mi aspetto che un futuro vinca i 250 o i 500 ATP: voglio che faccia man bassa di Mille e Slam. Per farlo, l’attuale livello di gioco non è sufficiente nemmeno un prospettiva. E sarebbe uno spreco incredibile se tale prospettiva non si verificasse solo per “provincialismo tecnico”.

I miglioramenti, da un certo livello in poi, sono difficilissimi da attuare. Ci si riesce, per carità, ma ci vuole tempo. Non è che arriva Paul Annacone e Sinner improvvisamente diventa Edberg… E dai…

180
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Papillon (Guest) 25-10-2020 10:46

Scritto da Gian Paolo Pasquali
Viste le reazioni “scomposte” al mio commento, lo rinnego in toto e confesso di non conoscere le regole del tennis. Non conosco il gioco, i giocatori e nemmeno pensavo esistessero racchette diverse da quelle da neve. Il tennis non lo pratico e nemmeno lo guardo in televisione. Quindi, accodandomi al comune sentire, sono certo che Sinner, con l’attuale bagaglio tecnico, vincerà almeno 5O Slam in carriera: è solo questione di tempo. Anzi, non aspettiamo nemmeno che li vinca, facciamo finta che li abbia già vinti e dichiariamolo sulla fiducia il più forte tennista di tutti i tempi! Scherzi a parte, e senza intenzione di offendere nessuno, quando asserivo di non aver visto miglioramenti sostanziali nei punti deboli del suo gioco da un anno a questa parte, mi riferivo ovviamente a miglioramenti tali da far presagire, come molti ritengono, un futuro da dominatore del circuito professionistico. Ciò premesso, riconoscendone l’incredibile talento nei colpi da fondo campo, ritengo che qualora non siano visibili, nel senso indicato, progressi tangibili nel gioco a rete, nel tocco e nelle variazioni, sarebbero opportune da parte sua valutazioni sull’adeguatezza, per i settori del gioco in cui è più debole, dell’attuale staff tecnico. Il quale potrebbe essere affiancato da allenatori di fama internazionale nel gioco a rete (faccio solo un nome, a mero titolo di esempio, Paul Annacone). Da un talento come Sinner non mi aspetto che un futuro vinca i 250 o i 500 ATP: voglio che faccia man bassa di Mille e Slam. Per farlo, l’attuale livello di gioco non è sufficiente nemmeno un prospettiva. E sarebbe uno spreco incredibile se tale prospettiva non si verificasse solo per “provincialismo tecnico”.

È evidente che Sinner dovrà migliorarsi, ci mancherebbe, però il livello raggiunto a 19 anni è eccezionale, non è certo inferiore a Federer o Djokovic pari età, poi è chiaro che se si ferma qua sarà solo un ottimo tennista, probabile top ten ma nulla di più, se invece sarà capace di colmare le lacune ed accentuare i pregi, allora può diventare un futuro nr. 1 del ranking

179
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
pablito 25-10-2020 10:46

Scritto da Gennaro
questa volta zverev ci ha risparmaito la pantomima della conferenza post sconfitta di parigi,anzi magnificando le doti di Jannik,però per me rimane sempre un antisportivo per come si è comportato nel rettangolo di gioco e questo non farà mai di lui un campione in questo ambito

“Risonanza magnetica la mattina”…

Eccallà… !

178
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sasuzzo 25-10-2020 10:42

L andamento ormai standard dei match di Sinner è: partenza all attacco, braccio sciolto e dominio. Dopo alcuni giochi l avversario incomincia a conoscere la pur pesantissima palla di Jannik e le cose cambiano, lì Sinner si rende conto che serve cambiare in intensità e varietà e le cose si complicano. Nelle partite precedenti ha messo anche delle belle e inaspettate palle corte e voleé. Ieri oltre al servizio è sceso ancora: sembra servire solo in top come fosse ancora su un campo in terra battuta. Ma aldilà di questo, nel circuito é uno dei pochi se non l unico ad avere un giocato votato così quasi esclusivamente all attacco. Perciò, essendo “sui generis” nel circuito è doveroso migliorare varietà, pesantezza, primo servizio e gioco a rete. Alla lunga la fatica di “dover solo sfondare” potrebbe far calare la fiducia. Anche Nadal e Federer dicono:” Sinner sa spingere ogni colpo… la palla è pesante..”, ma in realtà queste frasi vanno lette da una prospettiva diversa: e la difesa? Il cambio del gioco? Un piano diverso?

177
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
MarcoP 25-10-2020 10:41

Scritto da Mario
Volevo anche dire deve ritrovare un po di umiltà ed andare ha giocare qualche challenger.. Farsi le ossa e li potrà anche vincere! Deve imparare da gente come Wawrinka,che hanno vinto quasi tt eppure, si cimentano in certi tornei x ritrovare continuità e vincere tornei.. Perché vincere, qualunque torneo ti dà fiducia! Lui x il momento può ambire a tornei challenger! Forza sinner.. Riparti da lì e vedrai che poi arriverai ha vincere anche qualche torneo atp! Purtroppo, in Italia basta vincere con duckorth erbert e con qualche top ten(che cercano la condizione) sei già un campione! Appena trovano giocatori veri anche di una certa età (vedi Simon) si va in crisi! Pazienza pazienza e forse arriveranno le vittorie!

Wawrinka ha fatto un challenger come allenamento dopo la pausa (mi pare anche dopo infortunio).

Altri ti hanno già risposto perché non avrebbe senso per Sinner ora.

176
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi
pablito 25-10-2020 10:39

Scritto da Gian Paolo Pasquali
Viste le reazioni “scomposte” al mio commento, lo rinnego in toto e confesso di non conoscere le regole del tennis. Non conosco il gioco, i giocatori e nemmeno pensavo esistessero racchette diverse da quelle da neve. Il tennis non lo pratico e nemmeno lo guardo in televisione. Quindi, accodandomi al comune sentire, sono certo che Sinner, con l’attuale bagaglio tecnico, vincerà almeno 5O Slam in carriera: è solo questione di tempo. Anzi, non aspettiamo nemmeno che li vinca, facciamo finta che li abbia già vinti e dichiariamolo sulla fiducia il più forte tennista di tutti i tempi! Scherzi a parte, e senza intenzione di offendere nessuno, quando asserivo di non aver visto miglioramenti sostanziali nei punti deboli del suo gioco da un anno a questa parte, mi riferivo ovviamente a miglioramenti tali da far presagire, come molti ritengono, un futuro da dominatore del circuito professionistico. Ciò premesso, riconoscendone l’incredibile talento nei colpi da fondo campo, ritengo che qualora non siano visibili, nel senso indicato, progressi tangibili nel gioco a rete, nel tocco e nelle variazioni, sarebbero opportune da parte sua valutazioni sull’adeguatezza, per i settori del gioco in cui è più debole, dell’attuale staff tecnico. Il quale potrebbe essere affiancato da allenatori di fama internazionale nel gioco a rete (faccio solo un nome, a mero titolo di esempio, Paul Annacone). Da un talento come Sinner non mi aspetto che un futuro vinca i 250 o i 500 ATP: voglio che faccia man bassa di Mille e Slam. Per farlo, l’attuale livello di gioco non è sufficiente nemmeno un prospettiva. E sarebbe uno spreco incredibile se tale prospettiva non si verificasse solo per “provincialismo tecnico”.

Già avevo apprezzato il primo intervento, come forse molti.
Ma senza manifestare.
Purtroppo chi dissente, e lo evidenzia, sembra essere in prevalenza.
Sembra.

Chiaro che se pretende di risolvere gli incontri solo tirando forte e palleggiando da fondo campo con scambi di oltre 20 colpi, non va.
E uno poi va in crisi energetica, continuando “ossessivamente” a “spingere” e poco altro.

I Grandi dopo un po’ di colpi cercano soluzioni alternative, anche talora sbagliando, per “accorciare”.

Ma per ostinarsi a voler “risolvere da fondo”, ci vuole una forza e tenuta fisica che il Nostro ancora non ha.
Serve allora ricorrere a “invenzioni”, variazioni e fantasia.
Ne guadagnerà anche lo spettacolo.
Capiranno.

175
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan
mauro59 (Guest) 25-10-2020 10:28

Scritto da rhobs

Scritto da Berga
Vittorie/sconfitte contro top ten nel 2020 (almeno 4 topten incontrati)
Novak Djokovic 89% 8-1
Dominic Thiem 83% 5-1
Denis Shapovalov 60% 3-2
Jannik Sinner 50% 3-3
Reilly Opelka 50% 2-2
Milos Raonic 50% 2-2
Borna Coric 40% 2-3
Andrey Rublev 40% 2-3
Vasek Pospisil 33% 2-4
Pablo Carreno Busta 29% 2-5
Alexander Bublik 25% 1-3
Casper Ruud 20% 1-4
Jan-Lennard Struff 20% 1-4
Filip Krajinovic 17% 1-5
Felix Auger-Aliassime 0% 0-4

interessante. dunque uno “scarsone” al servizio come JS ha lo stesso record di 2 big server. figuriamoci se da “scarsone” al servizio diventa sufficiente o discreto..

Ma io penso che neanche Vivinaso pensa che Sinner sia scarso al servizio, a meno che non siano personaggi da ricovero immediato. Che a Colonia, salvo il match di apertura, da Herbert in poi, non abbia avuto grandi aiuti dal servizio, è sotto gli occhi di tutti. E Sinner col servizio che non eccelle è come un pugile col destro terrificante che però non riesce mai a far partire il suo destro durante l’incontro. Il Sinner degli AO ante infortunio era implacabile al servizio e Kachanov fino al ciak della schiena aveva solo visto lo sfrecciare della pallone di jannik. Ha 19 anni e pochi mesi in più ha Auger Aliassime per me stanno facendo cose strabilianti il futuro è loro.

174
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
Gian Paolo Pasquali (Guest) 25-10-2020 10:18

Viste le reazioni “scomposte” al mio commento, lo rinnego in toto e confesso di non conoscere le regole del tennis. Non conosco il gioco, i giocatori e nemmeno pensavo esistessero racchette diverse da quelle da neve. Il tennis non lo pratico e nemmeno lo guardo in televisione. Quindi, accodandomi al comune sentire, sono certo che Sinner, con l’attuale bagaglio tecnico, vincerà almeno 5O Slam in carriera: è solo questione di tempo. Anzi, non aspettiamo nemmeno che li vinca, facciamo finta che li abbia già vinti e dichiariamolo sulla fiducia il più forte tennista di tutti i tempi! Scherzi a parte, e senza intenzione di offendere nessuno, quando asserivo di non aver visto miglioramenti sostanziali nei punti deboli del suo gioco da un anno a questa parte, mi riferivo ovviamente a miglioramenti tali da far presagire, come molti ritengono, un futuro da dominatore del circuito professionistico. Ciò premesso, riconoscendone l’incredibile talento nei colpi da fondo campo, ritengo che qualora non siano visibili, nel senso indicato, progressi tangibili nel gioco a rete, nel tocco e nelle variazioni, sarebbero opportune da parte sua valutazioni sull’adeguatezza, per i settori del gioco in cui è più debole, dell’attuale staff tecnico. Il quale potrebbe essere affiancato da allenatori di fama internazionale nel gioco a rete (faccio solo un nome, a mero titolo di esempio, Paul Annacone). Da un talento come Sinner non mi aspetto che un futuro vinca i 250 o i 500 ATP: voglio che faccia man bassa di Mille e Slam. Per farlo, l’attuale livello di gioco non è sufficiente nemmeno un prospettiva. E sarebbe uno spreco incredibile se tale prospettiva non si verificasse solo per “provincialismo tecnico”.

173
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pablito
Stefan Navratil (Guest) 25-10-2020 10:14

Scritto da sabatom

Scritto da Stefan Navratil

Scritto da Steffifan

Scritto da Gervinho
Questa è stata una grande partita di Sinner, nonostante la sconfitta e spiego il perché.
Jannik oggi ha giocato praticamente senza servizio.
Ed il fatto di esser riuscito a portare Zverev al tie break nonostante giocasse senza servizio, gli tornerà sicuramente utile tra 2 anni quando avrà anche il servizio come arma da sfoderare.
Altra cosa che Jannik deve migliorare è il colpo risolutore.
Si costruisce sempre bene il punto ma quando arriva il momento di concretizzarlo gli viene troppo di frequente il “braccino corto” e commette degli errori grossolani.
Deve quindi migliorare anche come personalità ed essere sopratutto più furbo, più scaltro, usare più malizia.
Per fare ciò gli serve giocare molte e molte altre partite a livello Atp, credo ci vorranno almeno 2 anni.
Altra cosa fondamentale: gli innumerevoli errori al volo a rete, sopratutto le voleè.
Secondo me sbaglia perché in questi colpi al volo colpisce la palla sempre nella parte bassa della racchetta.
Dovrebbe quindi migliorare nella fase di avvicinamento alla pallina, cercando di colpire la palla nella parte superiore della racchetta.
Anyway….
Forza Jannik!

Sulle chiusure a rete si è già detto tante volte che deve migliorare, e comunque rispetto all’anno scorso è già migliorato.
Quello che ha perso secondo me invece sono i colpi conclusivi da fondo.
I rovesci lungolinea ad esempio; l’anno scorso ne giocava tantissimi, nei tornei di quest’anno pre-Covid ancora se ne vedevano abbastanza…quest’anno invece mi pare che spinga ancora molto bene da fondo, ma la botta finale arriva sempre più tardi (le poche volte che arriva).
Paura di non controllare? Nuova tattica attendista? Livello di gioco con palla più pesante degli avversari incontrati ultimamente?

Sono d’accordo, quello che manca è il colpo definitivo di chiusura così come un servizio incisivo! Io temo si voglia andare su un modello di gioco di estrema concretezza giocato a ritmi altissimi ma senza troppi rischi, che strangoli l’avversario senza lasciarlo fermo sul posto. D’altronde fino all’anno scorso si diceva spesso che doveva imparare a contenersi, a non spingere su ogni palla. Oggi sembrava non rischiare neanche su alcune seconde davvero tremebonde di Zverev, per non parlare delle marcie indietro quando si trovava a due metri dalla rete (anche se visti i disastri di oggi forse per ora meglio così). Magari oggi è stato davvero condizionato da qualche problema di salute, ma anche nei giorni scorsi, nelle prime partite vinte facilmente, mancavano i vincenti e i punti era fatti sugli errori indotti degli avversari, un tennis più percentuale forse ma molto più noioso, poi lui è un fenomeno e vince comunque…quasi sempre

Non dimenticate il valore degli avversari. Quelli che l’anno scorso nei challenger erano vincenti ora non lo sono più. Mi ricordano i discorsi su Berrettini quando si affacciava nel circuito atp e si sosteneva che avesse modificato il dritto, che fosse diventato meno potente, etc.

Si certo ma la velocità del servizio non è influenzata dal valore dell’avversario e questa sembra inferiore ultimamente e i rovesci lungo linea l’avversario superiore te li può prendere ma tu devi giocarli, cosa che ieri non ha quasi mai fatto giocandoli al più a un metro dalla linea laterale e preferendo di gran lunga le diagonali (notoriamente più sicure). Inoltre ieri l’avversario era Zverev, OK, ma lo stesso si è visto con Herbert e Duckworth e anche lì sembrava mancare un po’ di spinta vincente. Staremo a vedere ben sapendo che il tennis di Sinner non sarà mai quello di Shapovalov anche se magari più vincente!

172
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan
rhobs 25-10-2020 10:08

Scritto da Berga
Vittorie/sconfitte contro top ten nel 2020 (almeno 4 topten incontrati)
Novak Djokovic 89% 8-1
Dominic Thiem 83% 5-1
Denis Shapovalov 60% 3-2
Jannik Sinner 50% 3-3
Reilly Opelka 50% 2-2
Milos Raonic 50% 2-2
Borna Coric 40% 2-3
Andrey Rublev 40% 2-3
Vasek Pospisil 33% 2-4
Pablo Carreno Busta 29% 2-5
Alexander Bublik 25% 1-3
Casper Ruud 20% 1-4
Jan-Lennard Struff 20% 1-4
Filip Krajinovic 17% 1-5
Felix Auger-Aliassime 0% 0-4

interessante. dunque uno “scarsone” al servizio come JS ha lo stesso record di 2 big server. figuriamoci se da “scarsone” al servizio diventa sufficiente o discreto..

171
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
maximo68 (Guest) 25-10-2020 10:05

@ Mario (#2640006)

Detto da Sinner il suo miglior colpo e’il rovescio…

170
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Ktulu
Scaino 25-10-2020 09:58

Scritto da Dad

Scritto da Giampi
@ Vercingetorige (#2639808)
Thiem è un ragazzo umile, simpatico e carino con i colleghi…lo vedi anche nelle interviste il russo, perché non è tedesco, è odioso anche nelle interviste…

Il russo?? È nato ad Amburgo, cresciuto in Germania e ha il passaporto tedesco, ma Giampi ha deciso che Zverev è russo.

Chissà poi perchè lui si chiama Sasha ed il fratello Misha, mica Günther e Wolfgang.

169
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, gene61
-1: MarcoP
Semplice 25-10-2020 09:55

Seguo i vostri commenti da quando Sinner ha cominciato a far parlare di se. Il problema di fondo è l’equilibrio. Come si può essere certi che un giocatore che non ha esperienza nei tornei del circuito sia un futuro numero 1 e vincitore di uno slam? Al tempo stesso sbaglia una partita e diventa il nulla. Con Simon ha giocato peggio rispetto alla partita di Zverev, però il risultato va a coprire gli errori. Il giocatore deve finire il percorso che lo porterà a costruirsi una base di colpi ed esperienza per poter essere un professionista di alto livello. L’errore di fondo in tutta questa farsa è di Piatti. Un’allenatore del suo livello non può si può permettere il tipo di affermazioni a cui ci ha abituato. Con i giovani le sentenze non valgono nulla.

168
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Cooper (Guest) 25-10-2020 09:49

– “Sinner non è un giocatore vario o particolarmente spettacolare per ampiezza del repertorio tecnico, e sembra per lo più estremizzare quella tendenza del tennis contemporaneo verso una sorta di standardizzazione e meccanizzazione. Questo però non significa che non sia estremamente visibile e apprezzabile il suo talento più naturale, e quanto esso risalti ancora di più in un contesto, come quello italiano, abituato ad altri paradigmi tennistici. Sinner al momento sa fare benissimo un numero limitato di cose. In futuro dovrà quindi fare una scelta: tra il rendere talmente potente ed efficace il suo gioco offensivo da poter sovrastare in ogni situazione quello dell’avversario, senza che quest’ultimo possa provare variazioni di ritmo e di altezza della palla; oppure prendere un’altra strada, che è quella della completezza riuscendo a coprire i propri difetti imparando a non farsi condizionare dalle variazioni dell’avversario.

In effetti tutti i tennisti arrivati al successo negli ultimi anni, anche i più giovani – Zverev, Tsitsipas e ora Medvedev e Berrettini – hanno tutti sviluppato, in modo diverso, una propria capacità di accelerare, rallentare e variare ritmo e soluzioni, con l’eccezione di Alexander Zverev, che però da contraltare ha a disposizione un servizio devastante che nei momenti positivi non fa giocare l’avversario per ore, arma di cui Sinner ancora non dispone. ” – di Federico Principi novembre 2019 . Credo che questa analisi sia ancora centrata.

167
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli, pablito, Betafasan
Berga (Guest) 25-10-2020 09:49

Vittorie/sconfitte contro top ten nel 2020 (almeno 4 topten incontrati)

Novak Djokovic 89% 8-1
Dominic Thiem 83% 5-1
Denis Shapovalov 60% 3-2
Jannik Sinner 50% 3-3
Reilly Opelka 50% 2-2
Milos Raonic 50% 2-2
Borna Coric 40% 2-3
Andrey Rublev 40% 2-3
Vasek Pospisil 33% 2-4
Pablo Carreno Busta 29% 2-5
Alexander Bublik 25% 1-3
Casper Ruud 20% 1-4
Jan-Lennard Struff 20% 1-4
Filip Krajinovic 17% 1-5
Felix Auger-Aliassime 0% 0-4

166
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Ktulu, Cricco
Bar 25-10-2020 09:44

Scritto da quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro.
Non ha giocato male, il tedesco lo ha superato di poco, però Sinner ha un grave handicap, non ha la battuta sicura. Oggi è proprio il servizio “l’arma letale” del tennista moderno, specie sul duro. Senza, non si può in nessun modo salire in alto. E’ ammesso sbagliare 2 prime palle su 10 e non viceversa. Se Sinner, che sicuramente ne ha le possibilità, non corregge questo grave difetto, resterà sempre nel limbo delle promesse mai realizzate.

Direi che è quasi impossibile che non migliori il servizio in modo netto.
Tutti i giovani o quasi lo migliorano costantemente, poiché è il colpo che si migliora di più con l’esercizio.

165
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
Gighigoghi (Guest) 25-10-2020 09:43

Scritto da Mario
Volevo anche dire deve ritrovare un po di umiltà ed andare ha giocare qualche challenger.. Farsi le ossa e li potrà anche vincere! Deve imparare da gente come Wawrinka,che hanno vinto quasi tt eppure, si cimentano in certi tornei x ritrovare continuità e vincere tornei.. Perché vincere, qualunque torneo ti dà fiducia! Lui x il momento può ambire a tornei challenger! Forza sinner.. Riparti da lì e vedrai che poi arriverai ha vincere anche qualche torneo atp! Purtroppo, in Italia basta vincere con duckorth erbert e con qualche top ten(che cercano la condizione) sei già un campione! Appena trovano giocatori veri anche di una certa età (vedi Simon) si va in crisi! Pazienza pazienza e forse arriveranno le vittorie!

Mamma mia per fortuna che non ci sei tu a programmare il futuro di Sinner. Mamma mia, i challenger quando arrivi ai quarti del RG e semifinale ATP 250… e ti arrivano le wc per i 500. “No scusate rinuncio, vado a farmi un bel challenger”. Tra l’altro adesso che è top 50 dovrebbe chiedere una WC per fare i challenger!

164
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, Ktulu, Miiiiiiii
Effeddielle (Guest) 25-10-2020 09:36

Scritto da Mario
Volevo anche dire deve ritrovare un po di umiltà ed andare ha giocare qualche challenger.. Farsi le ossa e li potrà anche vincere! Deve imparare da gente come Wawrinka,che hanno vinto quasi tt eppure, si cimentano in certi tornei x ritrovare continuità e vincere tornei.. Perché vincere, qualunque torneo ti dà fiducia! Lui x il momento può ambire a tornei challenger! Forza sinner.. Riparti da lì e vedrai che poi arriverai ha vincere anche qualche torneo atp! Purtroppo, in Italia basta vincere con duckorth erbert e con qualche top ten(che cercano la condizione) sei già un campione! Appena trovano giocatori veri anche di una certa età (vedi Simon) si va in crisi! Pazienza pazienza e forse arriveranno le vittorie!

Ammetto che anche a me entusiasma più Musetti come gioco, ma come fai a dire che deve farsi le ossa nei chellaenger?!Sinner ha talento, un talento diverso da Musetti, ma cmq valido x il tennis moderno, ed è sotto gli occhi di tutti gli esperti, spt stranieri che continuano ad omaggiarlo di WC. Deve farsi le ossa non nei challenger ma contro gente esperta x aumentare il suo livello, se scende di categoria nn ha stimoli e potrebbe giocare male. Meglio una sconfitta contro un Simon un Verdasco (signor tennisti e vecchi volponi) che una vittoria contro un 150 famelico di entrare in top 100. Andiamoci cauti con lui e aspettiamolo. Starebbe già in top 30 senza la nuova classifica e con la metà dei tornei giocati

163
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, Ktulu
Luca.tennis (Guest) 25-10-2020 09:30

Scritto da Mario
Volevo anche dire deve ritrovare un po di umiltà ed andare ha giocare qualche challenger.. Farsi le ossa e li potrà anche vincere! Deve imparare da gente come Wawrinka,che hanno vinto quasi tt eppure, si cimentano in certi tornei x ritrovare continuità e vincere tornei.. Perché vincere, qualunque torneo ti dà fiducia! Lui x il momento può ambire a tornei challenger! Forza sinner.. Riparti da lì e vedrai che poi arriverai ha vincere anche qualche torneo atp! Purtroppo, in Italia basta vincere con duckorth erbert e con qualche top ten(che cercano la condizione) sei già un campione! Appena trovano giocatori veri anche di una certa età (vedi Simon) si va in crisi! Pazienza pazienza e forse arriveranno le vittorie!

Il tennis non fa per te

162
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ktulu
rhobs 25-10-2020 09:27

Scritto da Ging
Sinner ha un grande anticipo sulla palla di solito ma quando cala quello non ha nulla(leggasi il maledettissimo servizio che serve per evitare lo scambio) per poter rattoppare.
In realtà io ho delle riserve anche su Musetti: ha maggior talento di Sinner e un servizio degno di questo nome ma non ha molto anticipo sulla palla che nel tennis moderno è a dir poco fondamentale.
Berrettini invece ha un servizio incredibile ed un dritto spaventoso ma ha una risposta che fa ridere ed un rovescio che non gli permette di essere competitivo negli scambi.
Zeppieri non ne parlo perché ha seri problemi di concentrazione.
Ci manca come vedi sempre un soldo per fare una lira che in realtà la lira potrebbe essere Nardi che è la fusione di tutti i nostri migliori tennisti ma ha una voglia di giocare che al confronto Kyrgios ha la motivazione di Nadal.

che riflessione profonda.
mi ricorda una confidenza che mi fece tempo fa “er caciottaro”; disse di essere convinto che se sua nonna avesse avuto le gambe, avrebbe vinto le olimpiadi.

161
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sberrettato (Guest) 25-10-2020 09:17

Comunque, Zverev che se la prende con il sistema Hawkeye automatico di rilevazione del perimetro del campo… beh…. è stato veramente esilarante!
E, soprattutto, si vede che era molto nervoso poiché è sbottato subito alla prima riga… per poi continuare pure…. ma daaaiiiiii!

160
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Ktulu
Mario (Guest) 25-10-2020 09:17

Volevo anche dire deve ritrovare un po di umiltà ed andare ha giocare qualche challenger.. Farsi le ossa e li potrà anche vincere! Deve imparare da gente come Wawrinka,che hanno vinto quasi tt eppure, si cimentano in certi tornei x ritrovare continuità e vincere tornei.. Perché vincere, qualunque torneo ti dà fiducia! Lui x il momento può ambire a tornei challenger! Forza sinner.. Riparti da lì e vedrai che poi arriverai ha vincere anche qualche torneo atp! Purtroppo, in Italia basta vincere con duckorth erbert e con qualche top ten(che cercano la condizione) sei già un campione! Appena trovano giocatori veri anche di una certa età (vedi Simon) si va in crisi! Pazienza pazienza e forse arriveranno le vittorie!

159
Replica | Quota | -3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, MarcoP, Ktulu
pastaldente 25-10-2020 09:14

Spero che Sinner non legga i commenti su questo sito (e altri) se no cade in depressione profonda…

158
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ktulu
Gennaro (Guest) 25-10-2020 09:11

questa volta zverev ci ha risparmaito la pantomima della conferenza post sconfitta di parigi,anzi magnificando le doti di Jannik,però per me rimane sempre un antisportivo per come si è comportato nel rettangolo di gioco e questo non farà mai di lui un campione in questo ambito

157
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ktulu
Sberrettato (Guest) 25-10-2020 09:06

@ Marco Barbi (#2639930)

Averne di Monfils …. se non altro per lo spettacolo!

156
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Mario (Guest) 25-10-2020 09:05

Io ha suo tempo predicavo calma, e oggi lo ribadisco calma..sinner ripeto, è un buon giocatore ma,nn ha colpi da campione è un picchiatore, a un gran diritto e un buon servizio ma, la pappa da mangiare è ancora tanta..l’altra volta zverev nn stava bene..se migliorerà potrà vincere qualche torneo atp 250 500 ma, x quanto riguarda 1000 e slam bisognerebbe che tt quelli forti si azzoppassero! A me piace molto di più musetti, è più talentuoso! Berretto è un altra roba, anche lui come tt devono migliorare (questo è matematico) il ns rimpianto, è stato fognini… Se avesse avuto voglia sarebbe diventato un vero campione! (talento puro) comunque speriamo, sono giovani, ci vuole tempo.. Musetti ci darà grandi soddisfazioni! Sinner, ho dei dubbi..ha solo un gran diritto e una buona battuta, ma tecnicamente nn è all’altezza!

155
Replica | Quota | -4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, omerjno, MarcoP, Ktulu
Betafasan 25-10-2020 09:04

Deve strutturarsi fisicamente, non ha ancora la forza continua in un incontro…

154
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ktulu, Steffifan
Betafasan 25-10-2020 09:02

Purtroppo non stava bene fisicamente, lo abbiamo sentito starnutire ripetutamente…

153
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Rere (Guest) 25-10-2020 08:48

Scritto da Marco Barbi
io sto notando sempre di piu le difficolta’ motorie di JS,appena messo sotto pressione risponde come un c2 e va in difensiva accorciando e accentrando le ribattute,lui esprime il suo potenziale quando comanda il gioco,ovviamente tutto viene evidenziato quando il servizio difetta e li gioca come mia nonna,deve imparare a muoversi sul campo in anticipo e coordinato x difendersi attaccando se vuole entrare nella top ten,se no rimarra un monfils qualsiasi

Eh sì, un Monfils proprio qualsiasi, un giocattolino.Quello che deve fare è cominciare a variare le traiettorie dei colpi, tira il 90 per cento dei colpi negli stessi angoli e i tennisti ormai lo sanno, deve ritrovare il suo rovescio, e ritrovare il lungo linea, non lo gioca quasi mai e quelle 5 volte che lo gioca o lo sbaglia o lo tira verso il centro, i miglioramenti sono enormi se si vuole stare stabilmente fra i top 10, per ottenere poi qualcosa in più non è detto che basti solo il lavoro, ci sono delle zone del campo dove purtroppo non sa giocare né come esecuzioni dei colpi ne come scelte, vedremo se ci si metterà una pezza, sarà fondamentale, altrimenti i vertici del tennis, ovvero gli Slam saranno preclusi

152
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan
-1: Giampi, omerjno, Ktulu
Goffry (Guest) 25-10-2020 08:39

Forza Sinner. Non ti curar di loro ma guarda e passa. Se continui a migliorare come già stai facendo zittirai tutti questi invidiosi. Che brutta cosa seguire lo sport solo per gioire delle sconfitte

151
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, Petergabriel
frafra (Guest) 25-10-2020 08:29

@ Spider 99 (#2639969)

Quelli che pensano che il tennis sia uguale alla play station

150
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, Petergabriel
Fausto Cat (Guest) 25-10-2020 08:25

Mah?!?
A inizio anno la prima sinner viaggiava ai 200 all’ora, quest’anno va a 180. È vero, tenta qualche slice, va a rete riluttante ma più spesso, tuttavia i risultati sono molto alterni. Lo smash è un disastro.
La mia impressione è che Piatti, per rendere il suo gioco più vario e completo, stia depotenziando la sua arma migliore, la bombarda accelerata dal fondo, che non a caso ora gioca solo a sprazzi.

149
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, Petergabriel
Gighigoghi (Guest) 25-10-2020 08:24

Scritto da Marco Barbi
io sto notando sempre di piu le difficolta’ motorie di JS,appena messo sotto pressione risponde come un c2 e va in difensiva accorciando e accentrando le ribattute,lui esprime il suo potenziale quando comanda il gioco,ovviamente tutto viene evidenziato quando il servizio difetta e li gioca come mia nonna,deve imparare a muoversi sul campo in anticipo e coordinato x difendersi attaccando se vuole entrare nella top ten,se no rimarra un monfils qualsiasi

Bevi meno

148
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, Petergabriel
sabatom 25-10-2020 08:18

Scritto da Stefan Navratil

Scritto da Steffifan

Scritto da Gervinho
Questa è stata una grande partita di Sinner, nonostante la sconfitta e spiego il perché.
Jannik oggi ha giocato praticamente senza servizio.
Ed il fatto di esser riuscito a portare Zverev al tie break nonostante giocasse senza servizio, gli tornerà sicuramente utile tra 2 anni quando avrà anche il servizio come arma da sfoderare.
Altra cosa che Jannik deve migliorare è il colpo risolutore.
Si costruisce sempre bene il punto ma quando arriva il momento di concretizzarlo gli viene troppo di frequente il “braccino corto” e commette degli errori grossolani.
Deve quindi migliorare anche come personalità ed essere sopratutto più furbo, più scaltro, usare più malizia.
Per fare ciò gli serve giocare molte e molte altre partite a livello Atp, credo ci vorranno almeno 2 anni.
Altra cosa fondamentale: gli innumerevoli errori al volo a rete, sopratutto le voleè.
Secondo me sbaglia perché in questi colpi al volo colpisce la palla sempre nella parte bassa della racchetta.
Dovrebbe quindi migliorare nella fase di avvicinamento alla pallina, cercando di colpire la palla nella parte superiore della racchetta.
Anyway….
Forza Jannik!

Sulle chiusure a rete si è già detto tante volte che deve migliorare, e comunque rispetto all’anno scorso è già migliorato.
Quello che ha perso secondo me invece sono i colpi conclusivi da fondo.
I rovesci lungolinea ad esempio; l’anno scorso ne giocava tantissimi, nei tornei di quest’anno pre-Covid ancora se ne vedevano abbastanza…quest’anno invece mi pare che spinga ancora molto bene da fondo, ma la botta finale arriva sempre più tardi (le poche volte che arriva).
Paura di non controllare? Nuova tattica attendista? Livello di gioco con palla più pesante degli avversari incontrati ultimamente?

Sono d’accordo, quello che manca è il colpo definitivo di chiusura così come un servizio incisivo! Io temo si voglia andare su un modello di gioco di estrema concretezza giocato a ritmi altissimi ma senza troppi rischi, che strangoli l’avversario senza lasciarlo fermo sul posto. D’altronde fino all’anno scorso si diceva spesso che doveva imparare a contenersi, a non spingere su ogni palla. Oggi sembrava non rischiare neanche su alcune seconde davvero tremebonde di Zverev, per non parlare delle marcie indietro quando si trovava a due metri dalla rete (anche se visti i disastri di oggi forse per ora meglio così). Magari oggi è stato davvero condizionato da qualche problema di salute, ma anche nei giorni scorsi, nelle prime partite vinte facilmente, mancavano i vincenti e i punti era fatti sugli errori indotti degli avversari, un tennis più percentuale forse ma molto più noioso, poi lui è un fenomeno e vince comunque…quasi sempre

Non dimenticate il valore degli avversari. Quelli che l’anno scorso nei challenger erano vincenti ora non lo sono più. Mi ricordano i discorsi su Berrettini quando si affacciava nel circuito atp e si sosteneva che avesse modificato il dritto, che fosse diventato meno potente, etc.

147
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
rhobs 25-10-2020 08:16

Scritto da Superbac74
Non riesco a capacitarmi del perché ci sia tutta questa voglia di sfogarsi contro un ragazzo che tutto il mondo ci invidia…Alla prima sconfitta sembra già al crepuscolo della sua carriera…non sa fare questo,non sa fare quello…Ci mancherebbe ha 19 anni… Abbiamo davanti anni bellissimi anche con Berretto e Musetti per gioire…Supportiamoli sti ragazzi…Nessuno poi si azzardi a salire sul carro…

E qui di pseudococchieri ce ne sono tanti!

146
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Petergabriel
ivan (Guest) 25-10-2020 08:13

Sinner e unno dei migliori, o il migliore giochatore giovane nel tour. pero dobbiamo esser coscenti, che non e divino, non e extra terstre. E un giochatore che prematuramente e arrivato ai vertici. Per cio i margini di svilupo tecnicco , mentale e fisico sonno molto ristreti. La carateristica di giocho, mmassimalmente svilupata e la velocita di essecuzione dei colpi. Cosa si puo fare? Aumentare la velocita dei colpi a tre milla al ora ? L’addeestramento fin’orra a pagato, ma a questi livellli di ggiocho tutti rispondono al serviizio driitto. (vedi Siimoon latroieri). l’attuuale giocho conferma le aspettative per arrivare nei primi venti,perro le pallate di dirrito o rovesciio dalla linea fondamentale dipendono anche dalla potenza del avversario. e addeso gli avversari sonno fortii. Non si giocha piua Pula l’ITF.

145
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro. (Guest) 25-10-2020 08:08

Non ha giocato male, il tedesco lo ha superato di poco, però Sinner ha un grave handicap, non ha la battuta sicura. Oggi è proprio il servizio “l’arma letale” del tennista moderno, specie sul duro. Senza, non si può in nessun modo salire in alto. E’ ammesso sbagliare 2 prime palle su 10 e non viceversa. Se Sinner, che sicuramente ne ha le possibilità, non corregge questo grave difetto, resterà sempre nel limbo delle promesse mai realizzate.

144
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Petergabriel
-1: Giampi
Il palpa (Guest) 25-10-2020 08:03

Nn fa niente! Se la può giocare contro qualunque top player, simpatico l’atteggiamento isterico di zverev, l’altro ieri quando ha vinto Simon sembrava che avesse vinto Wimbledon (vedi commenti) mentre oggi è uno che quasi nn sa giocare a tennis! Mi viene da ridere, io ci credo e come! Vamos jannik!

143
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, il capitano, omerjno
Sberrettato (Guest) 25-10-2020 07:57

Poi, beh…. per me ultimamente stanno migliorando tutti; quando sul veloce vedi scambi che durano fino a 30 colpi consecutivi, direi che il livello di gioco è molto buono per tutti quanti.
Comunque dal 50 posto in su, tutti possono giocarsi una giornata “da ricordare” quando si è in ottima forma, anche contro dei Top10; quello che fa la differenza è la continuità, che raggiungi dopo un po’ di partite giocate e… magari, a quel punto, selezionare bene gli avvenimenti cui partecipare per non incorrere in malanni che, a ben vedere, sono il vero ostacolo ad una carriera sportiva, seppur promettente.

142
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Mimmo (Guest) 25-10-2020 07:56

Se ne parla troppo spesso, forse male!Top 20, Top 10, Top 3 etc etc…
I giocatori parlano con i risultati e a parte gran belle prestazioni,non mi sembra siano arrivati gran trofei in bakeka.

141
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, omerjno
Tennista da strapazzo (Guest) 25-10-2020 07:54

Scritto da Superbac74
Non riesco a capacitarmi del perché ci sia tutta questa voglia di sfogarsi contro un ragazzo che tutto il mondo ci invidia…Alla prima sconfitta sembra già al crepuscolo della sua carriera…non sa fare questo,non sa fare quello…Ci mancherebbe ha 19 anni… Abbiamo davanti anni bellissimi anche con Berretto e Musetti per gioire…Supportiamoli sti ragazzi…Nessuno poi si azzardi a salire sul carro…

Ma perché è un sito di commentatori, espertoni in gran parte, che si nascondono dietro a una tastiera e monta su un po’ di tutto…nn ne farei un caso! Io leggo alcune considerazioni veramente interessanti altre divertenti e quelle dei provocatori sono da non tenere in considerazione, tutto qui…poi , ogni tanto, qualche battutina per sfogarsi, ci sta….per esempio oggi Zverev…. ma xché solleva sempre la maglia, mostrando il pancino? Deve esibire l’aRdominale ???…certo, anche a me oggi brucia particolarmente la sconfitta del nostro, soprattutto x il tipo di avversario e xché chi non sperava nella riconferma del RG, penso che sia meno turbato, per fortuna, Jannik che alla prossima in cui se lo ritroverà di fronte, ripartirà come un rullo compressore!!!

140
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: FORZA ITALIA, Giampi
munster (Guest) 25-10-2020 07:51

Zverev è antipatico, ma ieri Sinner non ha giocato al meglio.
La cosa confortante è che pur non giocando al meglio ha fatto soffrire e uscire dai panni un top5-10.
Ormai Sinner è di quel livello, solo la classifica bloccata ne ha rallentato l’ingresso in top20.

139
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, Petergabriel, Ktulu
Spider 99 (Guest) 25-10-2020 07:44

Leggo commenti senza senso pieni di rancore verso il nostro Sinner. Ragazzi l’errore è essere certi che JS faccia una carriera da top 3, non è il nuovo Rafa e neanche il nuovo Nole. E’ un 19enne fortissimo che sta entrando nei 40. La carriera che farà è ancora una incognita ma non ci illudiamo pensando che vincerà 10 slam. Se dovesse vincerne 2 o anche 1 Restando tanti anni fra i top ten sarebbe davvero tanta roba. Calma ed equilibrio.

138
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Petergabriel, MarcoP
Rockhampton rocket (Guest) 25-10-2020 07:41

@ Ging (#2639873)

Sottoscrivo in toto. Analisi corretta. Per SINNER in particolare ci sono margini mportanti ma l’ aspetto rilevante è che stiamo analizzando motivi della sconfitta contro uno dei prkm del mondo, il che significa che ormai è entrato nella elite

137
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Steffifan
Alberto Bonimba (Guest) 25-10-2020 07:36

@ Marco Barbi (#2639930)

Forse magari aumentare un pochino la massa muscolare. Anche Zverev su questo non e’ messo meglio. Eccetto Nadal, han tutti delle braccine….

136
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
Rockhampton rocket (Guest) 25-10-2020 07:36
135
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fausto Cat (Guest) 25-10-2020 07:33

Scritto da Ging
Sinner ha un grande anticipo sulla palla di solito ma quando cala quello non ha nulla(leggasi il maledettissimo servizio che serve per evitare lo scambio) per poter rattoppare.
In realtà io ho delle riserve anche su Musetti: ha maggior talento di Sinner e un servizio degno di questo nome ma non ha molto anticipo sulla palla che nel tennis moderno è a dir poco fondamentale.
Berrettini invece ha un servizio incredibile ed un dritto spaventoso ma ha una risposta che fa ridere ed un rovescio che non gli permette di essere competitivo negli scambi.
Zeppieri non ne parlo perché ha seri problemi di concentrazione.
Ci manca come vedi sempre un soldo per fare una lira che in realtà la lira potrebbe essere Nardi che è la fusione di tutti i nostri migliori tennisti ma ha una voglia di giocare che al confronto Kyrgios ha la motivazione di Nadal.

Ahaha analisi perfetta. Per fare un campione ci vorrebbe un mix dei 4.

134
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Petergabriel
Alberto Bonimba (Guest) 25-10-2020 07:32

Scritto da il capitano
Ha raggiunto la semifinale di un torneo ed è stato sconfitto dal nr.7 del mondo. Accontentiamoci.

Verissimo, scusate se e’ poco…Vi rendete conto che qualche tempo fa eccetto Fabio I nostri dov’erano ?

133
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, il capitano, Petergabriel
Steffifan 25-10-2020 07:24

Scritto da Stefan Navratil

Scritto da Steffifan

Scritto da Gervinho
Questa è stata una grande partita di Sinner, nonostante la sconfitta e spiego il perché.
Jannik oggi ha giocato praticamente senza servizio.
Ed il fatto di esser riuscito a portare Zverev al tie break nonostante giocasse senza servizio, gli tornerà sicuramente utile tra 2 anni quando avrà anche il servizio come arma da sfoderare.
Altra cosa che Jannik deve migliorare è il colpo risolutore.
Si costruisce sempre bene il punto ma quando arriva il momento di concretizzarlo gli viene troppo di frequente il “braccino corto” e commette degli errori grossolani.
Deve quindi migliorare anche come personalità ed essere sopratutto più furbo, più scaltro, usare più malizia.
Per fare ciò gli serve giocare molte e molte altre partite a livello Atp, credo ci vorranno almeno 2 anni.
Altra cosa fondamentale: gli innumerevoli errori al volo a rete, sopratutto le voleè.
Secondo me sbaglia perché in questi colpi al volo colpisce la palla sempre nella parte bassa della racchetta.
Dovrebbe quindi migliorare nella fase di avvicinamento alla pallina, cercando di colpire la palla nella parte superiore della racchetta.
Anyway….
Forza Jannik!

Sulle chiusure a rete si è già detto tante volte che deve migliorare, e comunque rispetto all’anno scorso è già migliorato.
Quello che ha perso secondo me invece sono i colpi conclusivi da fondo.
I rovesci lungolinea ad esempio; l’anno scorso ne giocava tantissimi, nei tornei di quest’anno pre-Covid ancora se ne vedevano abbastanza…quest’anno invece mi pare che spinga ancora molto bene da fondo, ma la botta finale arriva sempre più tardi (le poche volte che arriva).
Paura di non controllare? Nuova tattica attendista? Livello di gioco con palla più pesante degli avversari incontrati ultimamente?

Sono d’accordo, quello che manca è il colpo definitivo di chiusura così come un servizio incisivo! Io temo si voglia andare su un modello di gioco di estrema concretezza giocato a ritmi altissimi ma senza troppi rischi, che strangoli l’avversario senza lasciarlo fermo sul posto. D’altronde fino all’anno scorso si diceva spesso che doveva imparare a contenersi, a non spingere su ogni palla. Oggi sembrava non rischiare neanche su alcune seconde davvero tremebonde di Zverev, per non parlare delle marcie indietro quando si trovava a due metri dalla rete (anche se visti i disastri di oggi forse per ora meglio così). Magari oggi è stato davvero condizionato da qualche problema di salute, ma anche nei giorni scorsi, nelle prime partite vinte facilmente, mancavano i vincenti e i punti era fatti sugli errori indotti degli avversari, un tennis più percentuale forse ma molto più noioso, poi lui è un fenomeno e vince comunque…quasi sempre

Sì, ho notato anch’io più di una marcia indietro, e strillavo: ma perchééé?? Erano punti fatti, bastava fare due passi avanti e trovare il coraggio di un colpo al volo (speriamo ci stia lavorando con Piatti).

Sullo sparare da fondo è vero che ci ha vinto parecchio prendendo le righe, ma ci ha anche perso partite importanti mancando le righe (Medvedev).
Magari farlo quando è il caso e non sempre, le famose “variazioni” che ancora gli mancano.

132
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi
Pete Bondurant (Guest) 25-10-2020 07:22

La cosa migliore che puo fare JS per arrivare in alto e’ non leggere i commenti dei forum di tennis

131
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, Petergabriel, MarcoP
jerrydrake 25-10-2020 07:19

Nel momento che un professionista scende in campo vuol dire che è in grado di farlo, punto. Menzionare tosse e raffreddore significa solo accampare scuse. Oggi Jannik ha giocato sotto i suoi livelli, specie al servizio, e di conseguenza ha perso contro un atleta forte che ha giocato meglio. Ci saranno altre vittorie e altre sconfitte contro i top 10 senza per questo dover sempre cercarne i motivi in guai fisici. Piagnucolare per le sconfitte lasciamolo fare a Zverev.

130
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, Ktulu
Andy (Guest) 25-10-2020 07:10

@ Superbrat (#2639881)

Gian Paolo di tennis non ci capisci molto. Non puoi giudicare i miglioramenti da una partita. Ieri Sinner oltre che raffreddato aveva problemi con gli addominali che sono i muscoli che servono di più per il servizio. A rete vi sono ancora lacune ma niente in confronto allo scorsa anno.

129
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, Ktulu
Sander (Guest) 25-10-2020 07:09

Scritto da Marco Barbi
io sto notando sempre di piu le difficolta’ motorie di JS,appena messo sotto pressione risponde come un c2 e va in difensiva accorciando e accentrando le ribattute,lui esprime il suo potenziale quando comanda il gioco,ovviamente tutto viene evidenziato quando il servizio difetta e li gioca come mia nonna,deve imparare a muoversi sul campo in anticipo e coordinato x difendersi attaccando se vuole entrare nella top ten,se no rimarra un monfils qualsiasi

Come fai a scrivere certe cose?

128
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
Super sonego (Guest) 25-10-2020 06:58

Scritto da Marco Barbi
io sto notando sempre di piu le difficolta’ motorie di JS,appena messo sotto pressione risponde come un c2 e va in difensiva accorciando e accentrando le ribattute,lui esprime il suo potenziale quando comanda il gioco,ovviamente tutto viene evidenziato quando il servizio difetta e li gioca come mia nonna,deve imparare a muoversi sul campo in anticipo e coordinato x difendersi attaccando se vuole entrare nella top ten,se no rimarra un monfils qualsiasi

Non so che partita hai visto …. io ho visto un avversario che si è aggrappato agli errori di sinner….. vincenti da parti do zverev siamo molto vicini allo 0….. qualche errore in meno e l avrebbe vinta

127
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Ktulu
Super sonego (Guest) 25-10-2020 06:56

L analisi è di pochissime parole…. sinner non ha giocato da sinner….. capita….. altra cosa…. migliorasse il servizio… in giornate non positive aiuta molto a vincere le partite… berrettini insegna …..

126
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: omerjno, Ktulu
Sberrettato (Guest) 25-10-2020 06:48

Sinner, grazie di esistere. Altra esperienza da mettere da parte per il futuro, che per te sarà sicuramente roseo!

125
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Petergabriel
Grimaldello (Guest) 25-10-2020 06:34

Scritto da Shuzo
Ho letto qualche commento precedente e che dire? Mamma mia, l’aver perso contro un giocatore fenomenale come Sascha Zverev lo avrebbe reso un mediocre, un ipervalutato, un presuntuoso che in un anno non sarebbe migliorato affatto, ecc…
Certo, è proprio vero che noi italiani non abbiamo mezze misure, sempre dalle stalle alle stelle e dalle stelle alle stalle. Eppure contro Zverev ci hanno perso anche Djokovic, Nadal e Federer. Non è il singolo match a dire quanto valga realmente un giocatore.
In questo momento mi sento di dire che complessivamente Sinner sia migliorato rispetto all’anno scorso, come colpi, come solidità mentale, capacità di leggere la partita e variare gioco. Tutto questo continuando ad avere ancora notevoli margini di miglioramento.

Concordo, purtroppo il tifo sconsiderato del calcio si è esteso a macchia d’olio con la popolarità che il tennis ha destato. La cultura sportiva del saper perdere quando l’avversario si dimostra più forte non è di tutti.

124
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
Hoila Sinner (Guest) 25-10-2020 05:25

@ Marco Barbi (#2639930)

Non vorrei risultare troppo zelante, ma Monfils è stato in top 10 parecchie volte e per discreto tempo…

123
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, MarcoP
Bjorn borg (Guest) 25-10-2020 04:55

Ma saremo condamnati a leggere commenti demenziali ad ogni sconfitta di Sinmer ?

122
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, Petergabriel, Ktulu
LOVA (Guest) 25-10-2020 02:46

@ Shuzo (#2639888)

@ Shuzo (#2639888)

Assolutamente
Tipico atteggiamento italiano
Ragazzo di 19 anni che e’ al 50% del suo potenziale…
Commenti fatti per di piu’ da persone che giocano alla domenica… In qualche circolo..
Ha perso con Nadal e Zverev rispettivamente una leggenda ed il finalista us open…

121
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno
Marco Barbi (Guest) 25-10-2020 02:24

io sto notando sempre di piu le difficolta’ motorie di JS,appena messo sotto pressione risponde come un c2 e va in difensiva accorciando e accentrando le ribattute,lui esprime il suo potenziale quando comanda il gioco,ovviamente tutto viene evidenziato quando il servizio difetta e li gioca come mia nonna,deve imparare a muoversi sul campo in anticipo e coordinato x difendersi attaccando se vuole entrare nella top ten,se no rimarra un monfils qualsiasi

120
Replica | Quota | -7
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, SuperSinner, MarcoP, FORZA ITALIA, Faustozazz, omerjno, Ktulu
MarcoP 25-10-2020 02:19

Scritto da ilpallettaro
sinner giocando abbastanza male ha fatto partita con il numero 7 atp, con tante occasioni per girare la partita.
questo per dire il livello odierno del nostro.
la carenza più evidente per quel tipo di livello è il servizio: troppo pochi punti diretti o al gioco servizio+dritto. se si ambisce alla top 5, che è alla portata in 2 anni, devono arrivare tanti punti facili sul servizio.

È vero, ha perso con il numero 7.

Ma anche Zverev ha giocato maluccio. Partita bruttina da parte di entrambi, magari nervosismo o altro.

La sconfitta ci sta, era anzi prevedibile, la differenza in classifica conta qualcosa.

119
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
MarcoP 25-10-2020 01:58

Senza cercare scusanti (non ce n’è bisogno, visto chi c’era dall’altra parte della rete), non stava bene fisicamente. Raffreddore, tosse, diciamo pure una influenzina.

Mi chiedo se abbia senso andare a Vienna o sia meglio recuperare con una settimana di riposo.

Non è tipo da giocare i tornei solo per i soldi.
Se passa il primo turno sono un po’ di punti, questa potrebbe essere una buona ragione. Altre non ne vedo.

118
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
Givaldo Barbosa (Guest) 25-10-2020 01:26

@ Giulio Napoli (#2639859)

“Ragazzi, i tennisti perdono. Quasi ogni settimana. Tutti sono destinati a perdere. Se un 19enne numero 44 del mondo perde contro un top ten, è normalissimo. Meno normale è sparare sentenze dopo ogni sconfitta”.

Mi sembra un commento giusto e sacrosanto.

117
Replica | Quota | 5
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano, Giampi, omerjno, MarcoP, Cricco
Givaldo Barbosa (Guest) 25-10-2020 01:13

@ Ging (#2639873)

Dai,speriamo che domani mattina sorga il sole.
Mamma mia quanta oscurità…

116
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, gene61
Thoreau 25-10-2020 00:56

Ho letto due post e già mi è venuta la nausea. Fatevi una vita vostra ragazzi e lasciate sto ragazzo farsi la sua.

115
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno, MarcoP
The Las Vegas punisher (Guest) 25-10-2020 00:51

Scritto da Antonio
Da segnalare che Jannik, che anche oggi accusava raffreddore e anche un po’ di tosse ahahhahahhahaha ma non vi vergognate? E quando a Parigi Zverev si è permesso di dire che non si era sentito bene prima del match tutti a criticarlo…obiettività questa sconosciuta in Italia

114
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, MarcoP
Ktulu 25-10-2020 00:40

Scritto da Stefan Navratil

Scritto da Steffifan

Scritto da Gervinho
Questa è stata una grande partita di Sinner, nonostante la sconfitta e spiego il perché.
Jannik oggi ha giocato praticamente senza servizio.
Ed il fatto di esser riuscito a portare Zverev al tie break nonostante giocasse senza servizio, gli tornerà sicuramente utile tra 2 anni quando avrà anche il servizio come arma da sfoderare.
Altra cosa che Jannik deve migliorare è il colpo risolutore.
Si costruisce sempre bene il punto ma quando arriva il momento di concretizzarlo gli viene troppo di frequente il “braccino corto” e commette degli errori grossolani.
Deve quindi migliorare anche come personalità ed essere sopratutto più furbo, più scaltro, usare più malizia.
Per fare ciò gli serve giocare molte e molte altre partite a livello Atp, credo ci vorranno almeno 2 anni.
Altra cosa fondamentale: gli innumerevoli errori al volo a rete, sopratutto le voleè.
Secondo me sbaglia perché in questi colpi al volo colpisce la palla sempre nella parte bassa della racchetta.
Dovrebbe quindi migliorare nella fase di avvicinamento alla pallina, cercando di colpire la palla nella parte superiore della racchetta.
Anyway….
Forza Jannik!

Sulle chiusure a rete si è già detto tante volte che deve migliorare, e comunque rispetto all’anno scorso è già migliorato.
Quello che ha perso secondo me invece sono i colpi conclusivi da fondo.
I rovesci lungolinea ad esempio; l’anno scorso ne giocava tantissimi, nei tornei di quest’anno pre-Covid ancora se ne vedevano abbastanza…quest’anno invece mi pare che spinga ancora molto bene da fondo, ma la botta finale arriva sempre più tardi (le poche volte che arriva).
Paura di non controllare? Nuova tattica attendista? Livello di gioco con palla più pesante degli avversari incontrati ultimamente?

Sono d’accordo, quello che manca è il colpo definitivo di chiusura così come un servizio incisivo! Io temo si voglia andare su un modello di gioco di estrema concretezza giocato a ritmi altissimi ma senza troppi rischi, che strangoli l’avversario senza lasciarlo fermo sul posto. D’altronde fino all’anno scorso si diceva spesso che doveva imparare a contenersi, a non spingere su ogni palla. Oggi sembrava non rischiare neanche su alcune seconde davvero tremebonde di Zverev, per non parlare delle marcie indietro quando si trovava a due metri dalla rete (anche se visti i disastri di oggi forse per ora meglio così). Magari oggi è stato davvero condizionato da qualche problema di salute, ma anche nei giorni scorsi, nelle prime partite vinte facilmente, mancavano i vincenti e i punti era fatti sugli errori indotti degli avversari, un tennis più percentuale forse ma molto più noioso, poi lui è un fenomeno e vince comunque…quasi sempre

Analisi perfetta, ho notato anch’io questa cosa, probabilmente lo stanno orientando a mettere pressione ma tirando più piano, senza prendere rischi eccessivi. Comunque la cosa che va assolutamente migliorata tanto è il servizio

113
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, Steffifan
Shuzo (Guest) 25-10-2020 00:23

Ho letto qualche commento precedente e che dire? Mamma mia, l’aver perso contro un giocatore fenomenale come Sascha Zverev lo avrebbe reso un mediocre, un ipervalutato, un presuntuoso che in un anno non sarebbe migliorato affatto, ecc…
Certo, è proprio vero che noi italiani non abbiamo mezze misure, sempre dalle stalle alle stelle e dalle stelle alle stalle. Eppure contro Zverev ci hanno perso anche Djokovic, Nadal e Federer. Non è il singolo match a dire quanto valga realmente un giocatore.
In questo momento mi sento di dire che complessivamente Sinner sia migliorato rispetto all’anno scorso, come colpi, come solidità mentale, capacità di leggere la partita e variare gioco. Tutto questo continuando ad avere ancora notevoli margini di miglioramento.

112
Replica | Quota | 12
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: sfarnes68, Raul Ramirez, MarcoP, eternauta, SuperSinner, il capitano, Patoschi, Miiiiiiii, Faustozazz, Giampi, omerjno, Cricco
marcello (Guest) 25-10-2020 00:21

Scritto da Domy1970

Scritto da Bettyboom
Cmq ragazzi giocare con la tosse che ti spacca non è facile, ti toglie ossigeno e lucidità. I colpi di tosse si sentivano nel palazzetto semivuoto. Poi, per carità, ha giocato male, tantissimi errori, ma è un essere umano e una serata NO ci può stare.

Infatti tossiva sempre… RAGAZZI, SVEGLIA! OGNI SCONFITTA UNA SCUSA, BASTA HA GIOCATO MALE, STOP! NON È UN CAMPIONE È UN GIOCATORE BRAVISSIMO DESTINATO AD COMBATTERE PER LA TOP 10,TIPO SCHWARTZMAN

non è un campione perché ha giocato male oggi?
chiunque capisce non dico tantissimo di tennis, ma almeno un pochino, se deve scommettere su qualcuno che diventerà campione con la scelta di sinner andrebbe più di ogni altro sul sicuro.
non è scontato che arriverà ai vertici chiaramente, perché di scontato non c’è nulla, ma le premesse sono eccezionali, ed una sconfitta contro zwerev non cambia certo la prospettiva

111
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, omerjno
Andrea (Guest) 25-10-2020 00:16

Scritto da Ja_Sinner
Si può dire che Sinner ha giocato male e che Zverev ha meritato oppure da italioti dobbiamo dire che Sinner aveva male al mignolo sinistro?

Si può dire. Purché si possa anche dire che al RG Zverev ha giocato male e Sinner ha meritato, senza da crucchi dire che Zverev aveva male al mignolo destro.

110
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: FORZA ITALIA, eternauta, Miiiiiiii
Superbrat (Guest) 25-10-2020 00:15

Scritto da Bar

Scritto da Gian Paolo Pasquali
In un anno, non ho visto Sinner migliorare in nessuna delle sue lacune. Era fortissimo da fondo,e lo è ancora. Era scarsissimo a rete, e lo è ancora. Aveva un servizio mediocre, e lo è ancora. Era particolarmente goffo nei colpi di tocco, nelle variazioni e in genere in prossimità alla rete, e lo è ancora. Conclusione: qualche domanda sull’adeguatezza del suo staff tecnico me la farei. Per ora si continua a dire che è giovanissimo e destinato a migliorare…non è vero, non si migliora solo invecchiando, e la circostanza che miglioramenti nei punti deboli del gioco non se ne vedano ancora, non depone certo a favore di chi attualmente le segue. Io, al suo posto, considerato il talento, comincerei a guardarmi intorno.

Guarda che Sinner è quello coi capelli rossi e il cappellino blu, eh.

109
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi
Stefan Navratil (Guest) 25-10-2020 00:14

Scritto da Steffifan

Scritto da Gervinho
Questa è stata una grande partita di Sinner, nonostante la sconfitta e spiego il perché.
Jannik oggi ha giocato praticamente senza servizio.
Ed il fatto di esser riuscito a portare Zverev al tie break nonostante giocasse senza servizio, gli tornerà sicuramente utile tra 2 anni quando avrà anche il servizio come arma da sfoderare.
Altra cosa che Jannik deve migliorare è il colpo risolutore.
Si costruisce sempre bene il punto ma quando arriva il momento di concretizzarlo gli viene troppo di frequente il “braccino corto” e commette degli errori grossolani.
Deve quindi migliorare anche come personalità ed essere sopratutto più furbo, più scaltro, usare più malizia.
Per fare ciò gli serve giocare molte e molte altre partite a livello Atp, credo ci vorranno almeno 2 anni.
Altra cosa fondamentale: gli innumerevoli errori al volo a rete, sopratutto le voleè.
Secondo me sbaglia perché in questi colpi al volo colpisce la palla sempre nella parte bassa della racchetta.
Dovrebbe quindi migliorare nella fase di avvicinamento alla pallina, cercando di colpire la palla nella parte superiore della racchetta.
Anyway….
Forza Jannik!

Sulle chiusure a rete si è già detto tante volte che deve migliorare, e comunque rispetto all’anno scorso è già migliorato.
Quello che ha perso secondo me invece sono i colpi conclusivi da fondo.
I rovesci lungolinea ad esempio; l’anno scorso ne giocava tantissimi, nei tornei di quest’anno pre-Covid ancora se ne vedevano abbastanza…quest’anno invece mi pare che spinga ancora molto bene da fondo, ma la botta finale arriva sempre più tardi (le poche volte che arriva).
Paura di non controllare? Nuova tattica attendista? Livello di gioco con palla più pesante degli avversari incontrati ultimamente?

Sono d’accordo, quello che manca è il colpo definitivo di chiusura così come un servizio incisivo! Io temo si voglia andare su un modello di gioco di estrema concretezza giocato a ritmi altissimi ma senza troppi rischi, che strangoli l’avversario senza lasciarlo fermo sul posto. D’altronde fino all’anno scorso si diceva spesso che doveva imparare a contenersi, a non spingere su ogni palla. Oggi sembrava non rischiare neanche su alcune seconde davvero tremebonde di Zverev, per non parlare delle marcie indietro quando si trovava a due metri dalla rete (anche se visti i disastri di oggi forse per ora meglio così). Magari oggi è stato davvero condizionato da qualche problema di salute, ma anche nei giorni scorsi, nelle prime partite vinte facilmente, mancavano i vincenti e i punti era fatti sugli errori indotti degli avversari, un tennis più percentuale forse ma molto più noioso, poi lui è un fenomeno e vince comunque…quasi sempre

108
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ktulu, Cancilla e Gaudo
-1: Giampi
Andrea (Guest) 25-10-2020 00:11

Scritto da Sander

Scritto da Zverev_fan
Ha vinto il vero campione. Oggi lezione di tennis. Ora Tutti zitti i fenomeni del forum, tutti nascosti dietro la loro poca competenza e ancora più scarsa obiettività.

Il tuo Zverev ha avuto anche oggi dei comportamenti imbarazzanti. Lamentarsi serialmente per le non chiamate del giudice elettronico è da neuro e fa capire molte cose sul personaggio.

Ma quale tuo Zverev? L’altro ieri si chiamava Simon-fan e domani si chiamerà Ruud_fan

107
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, Patoschi, FORZA ITALIA, Forza Karolina
Dad (Guest) 25-10-2020 00:03

Scritto da Giampi
@ Vercingetorige (#2639808)
Thiem è un ragazzo umile, simpatico e carino con i colleghi…lo vedi anche nelle interviste il russo, perché non è tedesco, è odioso anche nelle interviste…

Il russo?? È nato ad Amburgo, cresciuto in Germania e ha il passaporto tedesco, ma Giampi ha deciso che Zverev è russo.

106
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: ricki-rocki, MarcoP, Christian1980
-1: Giampi, Scaino
Ging (Guest) 25-10-2020 00:02

Sinner ha un grande anticipo sulla palla di solito ma quando cala quello non ha nulla(leggasi il maledettissimo servizio che serve per evitare lo scambio) per poter rattoppare.
In realtà io ho delle riserve anche su Musetti: ha maggior talento di Sinner e un servizio degno di questo nome ma non ha molto anticipo sulla palla che nel tennis moderno è a dir poco fondamentale.
Berrettini invece ha un servizio incredibile ed un dritto spaventoso ma ha una risposta che fa ridere ed un rovescio che non gli permette di essere competitivo negli scambi.
Zeppieri non ne parlo perché ha seri problemi di concentrazione.
Ci manca come vedi sempre un soldo per fare una lira che in realtà la lira potrebbe essere Nardi che è la fusione di tutti i nostri migliori tennisti ma ha una voglia di giocare che al confronto Kyrgios ha la motivazione di Nadal.

105
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, SandmanReid
Giuk (Guest) 25-10-2020 00:02

In tutta franchezza si vedeva all’inizio uno Zverev terrorizzato dall’idea di buscarle di nuovo dal giovanotto italico. Poi sul 4 a 1 Sinner ha avuto un evidente passaggio a vuoto che ha consentito a Zverev di rientrare in partita. Dal 4 pari fino al tie break è stata una sfida a chi non voleva vincere il set. Nonostante un servizio decisamente deficitario, Sinner ha giocato un buon match contro il numero 7 del mondo, già numero 3, mi sembra veramente incredibile riuscire a parlare male della prestazione. Se pensiamo che già oggi Sinner possa partire favorito contro Zverev, allora mettiamolo di diritto fra i 5 papabili vincitori dei prossimi AO.

104
Replica | Quota | 5
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, Giampi, FORZA ITALIA, omerjno, Cricco
Alberto Bonimba (Guest) 24-10-2020 23:59

Zver in russo tradotto e’ animale, bestia. Ver e’ una classica finale di cognome, come per gli slavi Vic, Djokovic, Ibrahimovic….Forza Jannik, scusa se e’ poco, e’ ‘solo’ Semifinale di un Atp 250 dopo I quarti di uno slam, ci sta abituando troppo bene ! Virtualmente come gioco e’ gia’ nei top ten, chiedere a Nadal ! Buonanotte a tutti !

103
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giampi, il capitano, FORZA ITALIA, omerjno
-1: MarcoP
07Ancy 24-10-2020 23:51

Scritto da Giampi
@ Vercingetorige (#2639808)
Thiem è un ragazzo umile, simpatico e carino con i colleghi…lo vedi anche nelle interviste il russo, perché non è tedesco, è odioso anche nelle interviste…

Thiem è amico di tutti … mai visto litigare platealmente con qualche collega.

102
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, Giampi, Steffifan
ghisallo (Guest) 24-10-2020 23:47

@ mauro59 (#2639833)

Sinner non ha bisogno dei tre professori per andare fuori giri basta un Dimitrov al 50% che non gli fa capire nulla. Non volevo scomodare i tre mostri sacri, coi quali non ha nulla a che vedere. Rosica, rosica, che tanto prima che vince 20 slam ne passa…

101
Replica | Quota | -5
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giampi, SandmanReid, FORZA ITALIA, omerjno, MarcoP