Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Recanati: I risultati completi con il dettaglio del Secondo Turno (VIDEO)

03/07/2019 19:00 29 commenti
Matteo Viola nella foto
Matteo Viola nella foto

ITA Challenger Recanati CH | Cemento | e46.600 – 2° Turno


Centrale – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. Matteo Viola ITA vs [5] Ilya Ivashka BLR

CH Recanati
Matteo Viola
6
5
6
Ilya Ivashka [5]
4
7
4
Vincitore: M. VIOLA

2. [13] Viktor Galovic CRO vs Pavel Kotov RUS

CH Recanati
Viktor Galovic [13]
7
6
Pavel Kotov
6
4
Vincitore: V. GALOVIC

3. [ITF] Marco Bortolotti ITA / Juan Pablo Varillas PER vs [ITF] Raul Brancaccio ITA / Sergio Martos Gornes ESP

CH Recanati
Marco Bortolotti / Juan Pablo Varillas
7
7
Raul Brancaccio / Sergio Martos Gornes
6
6
Vincitori: BORTOLOTTI / VARILLAS

4. [6] Lukas Lacko SVK vs Alen Avidzba RUS

CH Recanati
Lukas Lacko [6]
6
6
Alen Avidzba
2
4
Vincitore: L. LACKO

5. Alternate XXX / XXX vs Egor Gerasimov BLR / Ilya Ivashka BLR (non prima ore: 17:00)

CH Recanati
Illya Marchenko / Jurij Rodionov
7
7
Egor Gerasimov / Ilya Ivashka
6
5
Vincitori: MARCHENKO / RODIONOV

6. [3] Lorenzo Giustino ITA vs Alessandro Bega ITA (non prima ore: 18:30)

CH Recanati
Lorenzo Giustino [3]
6
2
Alessandro Bega
7
6
Vincitore: A. BEGA

7. Illya Marchenko UKR vs [4] Sergiy Stakhovsky UKR (non prima ore: 21:00)

CH Recanati
Illya Marchenko
6
6
5
Sergiy Stakhovsky [4]
7
3
7
Vincitore: S. STAKHOVSKY






Grandstand – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. [Q] Samuele Ramazzotti ITA vs [15] Mats Moraing GER

CH Recanati
Samuele Ramazzotti
4
4
Mats Moraing [15]
6
6
Vincitore: M. MORAING

2. Thiago Seyboth Wild BRA vs [12] Emilio Gomez ECU

CH Recanati
Thiago Seyboth Wild
0
4
4
Emilio Gomez [12]
30
6
3
Vincitore: E. GOMEZ per ritiro

3. [9] Ramkumar Ramanathan IND vs [Q] Nikola Cacic SRB

CH Recanati
Ramkumar Ramanathan [9]
6
6
Nikola Cacic
3
3
Vincitore: R. RAMANATHAN

4. Enrique Lopez Perez ESP / Adrian Menendez-Maceiras ESP vs Marc-Andrea Huesler SUI / Luis David Martinez VEN

CH Recanati
Enrique Lopez Perez / Adrian Menendez-Maceiras
6
4
11
Marc-Andrea Huesler / Luis David Martinez
2
6
9
Vincitori: LOPEZ PEREZ / MENENDEZ-MACEIRAS

5. Kenny De Schepper FRA / Gleb Sakharov FRA vs [2] Andrea Vavassori ITA / David Vega Hernandez ESP (non prima ore: 16:00)

CH Recanati
Kenny De Schepper / Gleb Sakharov
2
4
Andrea Vavassori / David Vega Hernandez [2]
6
6
Vincitori: VAVASSORI / VEGA HERNANDEZ

6. Emilio Gomez ECU / Roberto Quiroz ECU vs [3] Nikola Cacic SRB / Luca Margaroli SUI

CH Recanati
Emilio Gomez / Roberto Quiroz
7
6
Nikola Cacic / Luca Margaroli [3]
6
4
Vincitori: GOMEZ / QUIROZ

7. [1] Hans Podlipnik-Castillo CHI / Tristan-Samuel Weissborn AUT vs Viktor Galovic CRO / Roberto Marcora ITA

CH Recanati
Hans Podlipnik-Castillo / Tristan-Samuel Weissborn [1]
0
0
Viktor Galovic / Roberto Marcora
0
0
Vincitori: PODLIPNIK-CASTILL / WEISSBORN per walkover


TAG: ,

29 commenti. Lasciane uno!

Sottile 03-07-2019 21:20

Scritto da Lo Scriba

Scritto da Gustaf

Scritto da Lo Scriba

Scritto da Gustaf

Scritto da davide22
@ Gustaf (#2376312)
In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

Siamo cascati in piedi!

Infatti la cosa importante è avere un gruppo di giovani su cui puntare perché in questo modo aumentano le possibilità di avere qualcuno che riesca ad emergere.
Fino a qualche anno fa ne avevamo uno, max due e nemmeno per tutte le annate, ora invece ne abbiamo sempre 5, 6 su cui puntare, basti pensare alle annate 2001, 2002.

Sempre no amico. La classe 2003 ha qualche discreto elemento oltre a Nardi. 2004 e 2005 al momento non si intravede nulla di che.

Mi sembra prematuro fare considerazioni su 14-15 enni.
Ricordo che fino ad oggi tutti i giovani italiani considerati forti a quell’età (Miccini, Natali, Jorquera, Ghedina, Virgili, perfino Quinzi) hanno poi fallito da pro e anche da under 18.

Ghedina si è poi dedicato allo sci, discesa e super-g :mrgreen:

29
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Arrabbito (Guest) 03-07-2019 19:45

Ramazzotti

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gustaf (Guest) 03-07-2019 19:28

Scritto da Lo Scriba

Scritto da Gustaf

Scritto da Lo Scriba

Scritto da Gustaf

Scritto da davide22
@ Gustaf (#2376312)
In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

Siamo cascati in piedi!

Infatti la cosa importante è avere un gruppo di giovani su cui puntare perché in questo modo aumentano le possibilità di avere qualcuno che riesca ad emergere.
Fino a qualche anno fa ne avevamo uno, max due e nemmeno per tutte le annate, ora invece ne abbiamo sempre 5, 6 su cui puntare, basti pensare alle annate 2001, 2002.

Sempre no amico. La classe 2003 ha qualche discreto elemento oltre a Nardi. 2004 e 2005 al momento non si intravede nulla di che.

Mi sembra prematuro fare considerazioni su 14-15 enni.
Ricordo che fino ad oggi tutti i giovani italiani considerati forti a quell’età (Miccini, Natali, Jorquera, Ghedina, Virgili, perfino Quinzi) hanno poi fallito da pro e anche da under 18.

Vero. Diciamo allora che i 4 o 5 ragazzi che godono di maggior considerazione mi ricordano un po’ i Di Nocera ed I Frinzi. Poca roba. Perô magari c’è dietro qualche bella sorpresa ad oggi seminascosta. Sperem.

27
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
mauro59 (Guest) 03-07-2019 19:20

Bravo Viola. ora rinfrescati nella Ivashka.

26
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Tennismania (Guest) 03-07-2019 18:48

Scritto da zedarioz

Scritto da tj_gcb

Scritto da zedarioz

Scritto da gisva
Baldi negli ultimi due anni ha fatto una fiammata (un paio di buone settimane) verso aprile e soprattutto a settembre-ottobre.
Anche quest’anno sta seguendo il solco, migliorando sempre di qualcosa.
Tecnicamente c’è sempre, ma per avere un buon rendimento (soprattutto su terra) deve avere una grossa condizione fisica. Probabilmente può crescere ancora, ma tutto dipende dai risultati che raggiunge quando sta bene. Dei risultati che ottiene in altri periodi non mi preoccuperei troppo. Di più temo non si possa pretendere.

Giocatore tecnico e leggerino, sa fare tutto ma non ha colpi eccezionali, e l’atteggiamento in campo è secondo me molto rivedibile. Per ora lo vedo molto lontano dal livello ATP.

in che senso l’atteggiamento in campo è molto rivedibile? E’ arrogante e spocchioso o, più semplicemente, arrendevole?

Spesso sembra troppo nervoso e facilmente irritabile. Non sembra riuscire a “passare sopra” agli errori e ai momenti negativi. Se ti porti dietro le negatività, nel tennis è sempre un male. Sono solo sensazioni guardandolo…

Trovo anch’io che il suo atteggiamento gli faccia perdere un sacco di energie che dovrebbero essere convogliate a rimanere concentrato sul macht

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
nadaluberalles (Guest) 03-07-2019 18:40

Ho visto molti challenger migliori di questo.
Per quanto riguarda il campo basti dire che tutti i più forti stanno uscendo uno dopo l’altro.
.
Solo il concomitante torneo in Germania è riuscito a far peggio… di proposito, visto che quest’anno hanno spostato la sede.

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
zedarioz 03-07-2019 18:19

Scritto da tj_gcb

Scritto da zedarioz

Scritto da gisva
Baldi negli ultimi due anni ha fatto una fiammata (un paio di buone settimane) verso aprile e soprattutto a settembre-ottobre.
Anche quest’anno sta seguendo il solco, migliorando sempre di qualcosa.
Tecnicamente c’è sempre, ma per avere un buon rendimento (soprattutto su terra) deve avere una grossa condizione fisica. Probabilmente può crescere ancora, ma tutto dipende dai risultati che raggiunge quando sta bene. Dei risultati che ottiene in altri periodi non mi preoccuperei troppo. Di più temo non si possa pretendere.

Giocatore tecnico e leggerino, sa fare tutto ma non ha colpi eccezionali, e l’atteggiamento in campo è secondo me molto rivedibile. Per ora lo vedo molto lontano dal livello ATP.

in che senso l’atteggiamento in campo è molto rivedibile? E’ arrogante e spocchioso o, più semplicemente, arrendevole?

Spesso sembra troppo nervoso e facilmente irritabile. Non sembra riuscire a “passare sopra” agli errori e ai momenti negativi. Se ti porti dietro le negatività, nel tennis è sempre un male. Sono solo sensazioni guardandolo…

23
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
gisva 03-07-2019 17:26

@ zedarioz (#2376432)

Quando sta bene il livello atp potrebbe averlo. Dovrebbe combinare condizione fisica e tornei giusti. Ma è chiaro che se il livello fisico giusto c’è l’hai per poche settimane all’anno, diventa dura.

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lo Scriba (Guest) 03-07-2019 17:22

Scritto da Gustaf

Scritto da Lo Scriba

Scritto da Gustaf

Scritto da davide22
@ Gustaf (#2376312)
In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

Siamo cascati in piedi!

Infatti la cosa importante è avere un gruppo di giovani su cui puntare perché in questo modo aumentano le possibilità di avere qualcuno che riesca ad emergere.
Fino a qualche anno fa ne avevamo uno, max due e nemmeno per tutte le annate, ora invece ne abbiamo sempre 5, 6 su cui puntare, basti pensare alle annate 2001, 2002.

Sempre no amico. La classe 2003 ha qualche discreto elemento oltre a Nardi. 2004 e 2005 al momento non si intravede nulla di che.

Mi sembra prematuro fare considerazioni su 14-15 enni.
Ricordo che fino ad oggi tutti i giovani italiani considerati forti a quell’età (Miccini, Natali, Jorquera, Ghedina, Virgili, perfino Quinzi) hanno poi fallito da pro e anche da under 18.

21
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Gustaf (Guest) 03-07-2019 16:55

Scritto da Lo Scriba

Scritto da Gustaf

Scritto da davide22
@ Gustaf (#2376312)
In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

Siamo cascati in piedi!

Infatti la cosa importante è avere un gruppo di giovani su cui puntare perché in questo modo aumentano le possibilità di avere qualcuno che riesca ad emergere.
Fino a qualche anno fa ne avevamo uno, max due e nemmeno per tutte le annate, ora invece ne abbiamo sempre 5, 6 su cui puntare, basti pensare alle annate 2001, 2002.

Sempre no amico. La classe 2003 ha qualche discreto elemento oltre a Nardi. 2004 e 2005 al momento non si intravede nulla di che.

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tj_gcb 03-07-2019 15:42

Scritto da zedarioz

Scritto da gisva
Baldi negli ultimi due anni ha fatto una fiammata (un paio di buone settimane) verso aprile e soprattutto a settembre-ottobre.
Anche quest’anno sta seguendo il solco, migliorando sempre di qualcosa.
Tecnicamente c’è sempre, ma per avere un buon rendimento (soprattutto su terra) deve avere una grossa condizione fisica. Probabilmente può crescere ancora, ma tutto dipende dai risultati che raggiunge quando sta bene. Dei risultati che ottiene in altri periodi non mi preoccuperei troppo. Di più temo non si possa pretendere.

Giocatore tecnico e leggerino, sa fare tutto ma non ha colpi eccezionali, e l’atteggiamento in campo è secondo me molto rivedibile. Per ora lo vedo molto lontano dal livello ATP.

in che senso l’atteggiamento in campo è molto rivedibile? E’ arrogante e spocchioso o, più semplicemente, arrendevole?

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommasogiulianiii (Guest) 03-07-2019 15:36

sapete qualcosa di perugia ?

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bar 03-07-2019 14:42

Proprio a Recanati, un mirabile poeta ha dedicato a Filippo Baldi un celebre componimento:

A Baldi

Filippo, rimembri ancora
quel tempo della tua vita sportiva,
quando beltá splendea
nei gesti tuoi vincenti e aggressivi,
e tu, lieto e speranzoso, il ranking
dell’ATP salivi?

Sonavan i forti
rovesci, e i diritti dintorno,
al tuo perpetuo colpo,
allor che all’opre tennistica intento
servivi, assai contento
di quel vago avvenir che in mente avevi.
Era la terra rossa e tu solevi
cosí menare l’avversario.

17
Replica | Quota | 7
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sottile, Ken_Rosewall, pibla, Napol ti amo, marcusmin, furborovescio, ste.nirvana
Bar 03-07-2019 14:32

Scritto da pibla

Scritto da davide22
@ Gustaf (#2376312)
In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

Annata ’92 Miccini o Gaio ed è uscito Cecchinato…
Il tennis è uno sport molto complesso ed a volte per dei giovanissimi sentirsi troppo presto arrivati, farli sentire troppo presto arrivati o pensare che, solo perché si è ad un determinato punto, tutto il resto verrà di conseguenza, è un grossissimo rischio…naturalmente fanno eccezione i predestinati, che sono annunciati e poi mantengono in pieno le aspettative, che però non sono tantissimi.

Hai perfettamente ragione e, forse, ne abbiamo finalmente uno di quei predestinati.

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
zedarioz 03-07-2019 14:27

Scritto da gisva
Baldi negli ultimi due anni ha fatto una fiammata (un paio di buone settimane) verso aprile e soprattutto a settembre-ottobre.
Anche quest’anno sta seguendo il solco, migliorando sempre di qualcosa.
Tecnicamente c’è sempre, ma per avere un buon rendimento (soprattutto su terra) deve avere una grossa condizione fisica. Probabilmente può crescere ancora, ma tutto dipende dai risultati che raggiunge quando sta bene. Dei risultati che ottiene in altri periodi non mi preoccuperei troppo. Di più temo non si possa pretendere.

Giocatore tecnico e leggerino, sa fare tutto ma non ha colpi eccezionali, e l’atteggiamento in campo è secondo me molto rivedibile. Per ora lo vedo molto lontano dal livello ATP.

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lo Scriba (Guest) 03-07-2019 14:25

Scritto da Gustaf

Scritto da davide22
@ Gustaf (#2376312)
In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

Siamo cascati in piedi!

Infatti la cosa importante è avere un gruppo di giovani su cui puntare perché in questo modo aumentano le possibilità di avere qualcuno che riesca ad emergere.
Fino a qualche anno fa ne avevamo uno, max due e nemmeno per tutte le annate, ora invece ne abbiamo sempre 5, 6 su cui puntare, basti pensare alle annate 2001, 2002.

14
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar, pibla
gisva 03-07-2019 14:19

Baldi negli ultimi due anni ha fatto una fiammata (un paio di buone settimane) verso aprile e soprattutto a settembre-ottobre.
Anche quest’anno sta seguendo il solco, migliorando sempre di qualcosa.

Tecnicamente c’è sempre, ma per avere un buon rendimento (soprattutto su terra) deve avere una grossa condizione fisica. Probabilmente può crescere ancora, ma tutto dipende dai risultati che raggiunge quando sta bene. Dei risultati che ottiene in altri periodi non mi preoccuperei troppo. Di più temo non si possa pretendere.

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pibla 03-07-2019 14:07

Scritto da davide22
@ Gustaf (#2376312)
In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

Annata ’92 Miccini o Gaio ed è uscito Cecchinato…

Il tennis è uno sport molto complesso ed a volte per dei giovanissimi sentirsi troppo presto arrivati, farli sentire troppo presto arrivati o pensare che, solo perché si è ad un determinato punto, tutto il resto verrà di conseguenza, è un grossissimo rischio…naturalmente fanno eccezione i predestinati, che sono annunciati e poi mantengono in pieno le aspettative, che però non sono tantissimi.

12
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
El kid di Las Vegas (Guest) 03-07-2019 13:53

Scritto da Lido
Watanuki ha impressionato anche me.bel.giocatore

Ovviamente Musetti avrebbe dovuto viverci per essere considerato come una promessa secondo molti…

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ASHTONEATON 03-07-2019 12:50

Ottimo Matteo!!!

10
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Gustaf (Guest) 03-07-2019 12:44

Scritto da davide22
@ Gustaf (#2376312)
In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

Siamo cascati in piedi!

9
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar, Napol ti amo
MatteoViolaFanClub (Guest) 03-07-2019 12:35

Bravo!

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
davide22 (Guest) 03-07-2019 12:33

@ Gustaf (#2376312)

In effetti in questo caso è valsa la legge: “fra i due litiganti il terzo gode”.
Si diceva dei classe 1995: chi sarà il più forte tra Napolitano e Donati? E poi è uscito fuori Lorenzo Sonego.
Ancora più eclatante tra i 1996: Quinzi e Baldi domineranno il tennis mondiale…..invece? Spunta fuori l’ormai grandissimo Matteo Berrettini……

7
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar, Napol ti amo, Kappa72
Becuzzi_style (Guest) 03-07-2019 12:28

Bene Viola , ma anche Ramazzotti direi…che ha dato filo da torcere a Moraing

6
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Alby bomber
Gustaf (Guest) 03-07-2019 12:25

Scritto da Luc Merenda
Ieri giornata a Recanati.Visti un po’ tutti:
BALDI : non in perfette condizioni fisiche,isterico e polemico e’ riuscito anche a sputare alla pallina.Pessimo.
VAVASSORI : in gran crescendo,gran lottatore,ottimo fisico .Se sta bene scala presto la classifica.
NAPOLITANO : voglia zero
MARCORA : gran fisico,servizio intorno ai 200 km orari,si e’ sbarazzato facile di Basic.
WATANUKI : semplicemente impressionante,salvo sorprese vince facile il torneo ed a breve tra i primi cento.Grandi elogi da parte dei tanti del mestiere presente.

Interessante disamina. Certo che tra isterismi, sputi, zero voglia e limiti tecnici i quattro presunti big della classe 95/96 si sono rivelati una sola pazzesca. Non se ne salva uno.

5
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Djokernole99 03-07-2019 11:54

Per chi in questi giorni domandava di Sinner, sarà in tabellone ad Umago grazie ad una WC, e probabilmente la settimana seguente potrebbe ricevere una WC anche ad Atlanta! Il che conferma la volontà di fare la trasferta Nord Americana 🙂

4
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Lido (Guest) 03-07-2019 11:16

Watanuki ha impressionato anche me.bel.giocatore

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luc Merenda (Guest) 03-07-2019 11:02

Ieri giornata a Recanati.Visti un po’ tutti:

BALDI : non in perfette condizioni fisiche,isterico e polemico e’ riuscito anche a sputare alla pallina.Pessimo.

VAVASSORI : in gran crescendo,gran lottatore,ottimo fisico .Se sta bene scala presto la classifica.

NAPOLITANO : voglia zero

MARCORA : gran fisico,servizio intorno ai 200 km orari,si e’ sbarazzato facile di Basic.

WATANUKI : semplicemente impressionante,salvo sorprese vince facile il torneo ed a breve tra i primi cento.Grandi elogi da parte dei tanti del mestiere presente.

2
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
MatteoViolaFanClub (Guest) 03-07-2019 09:46

Mestre tifa Viola oggi in un incontro impegnativo!

Forza!

1
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar, Ilgiuglio, Alby bomber