Circuito Atp ATP, Copertina

ATP Monaco di Baviera: LIVE i risultati del Day 2. Matteo Berrettini al secondo turno. Fuori Andreas Seppi

30/04/2019 18:01 97 commenti
Matteo Berrettini classe 1996 e n.37 del mondo
Matteo Berrettini classe 1996 e n.37 del mondo

Esordio positivo per Matteo Berrettini nel torneo ATP 250 di Monaco.
Il 23enne romano, numero 37 Atp ha sconfitto per 76(5) 63, in poco più di un’ora e mezza di partita, l’uzbeco Denis Istomin, numero 106 Atp, proveniente dalle qualificazioni.
Prossimo ostacolo per Berrettini – giovedì – lo statunitense Denis Kudla, numero 82 del ranking mondiale.

Sfuma ancora una volta la prima vittoria stagionale sulla terra rossa per Andreas Seppi. Martedì pomeriggio il 35enne caldarese è stato battuto al primo turno dell’ATP 250 di Monaco di Baviera dal tedesco Philipp Kohlschreiber, attuale numero 41 del mondo, in un´ora e 19 minuti per 6-2, 7-5.

Il padrone di casa, che ha vinto questo torneo già tre volte, ha festeggiato oggi il suo settimo successo in undici uscite contro Seppi. Per l’azzurro è la terza sconfitta di fila sulla terra rossa, dopo aver perso al primo turno sia a Monte Carlo che a Budapest.

Seppi è partito con il piede sbagliato, permettendo a Kohlschreiber di scappare subito con due break sul 5-1. Dopo appena 27 minuti di gioco il tedesco si è aggiudicato il primo set per 6-2. La seconda frazione di gioco era invece molto equilibrata. Fino al 5-4 per il caldarese, entrambi i giocatori non hanno concesso nemmeno una palla break all´avversario. Nel decimo game Seppi ha avuto la grande chance di chiudere il set con la prima palla break, però Kohlschreiber ha annullato il set point, pareggiando i conti sul 5-5. Nel gioco successivo il tedesco si è dimostrato freddissimo, strappando il turno di battuta all’azzurro e poi ha chiuso il match sul 7-5.



DEU ATP Munich 250 | Terra | e524.340 – 1° Turno


Center Court – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Benoit Paire FRA vs [6] Diego Schwartzman ARG

ATP Munich
Benoit Paire
4
6
1
Diego Schwartzman [6]
6
1
6
Vincitore: D. SCHWARTZMAN

2. [Q] Thiago Monteiro BRA vs Jan-Lennard Struff GER

ATP Munich
Thiago Monteiro
6
6
Jan-Lennard Struff
1
1
Vincitore: T. MONTEIRO

3. Philipp Kohlschreiber GER vs Andreas Seppi ITA

ATP Munich
Philipp Kohlschreiber
6
7
Andreas Seppi
2
5
Vincitore: P. KOHLSCHREIBER

4. [5] Kyle Edmund GBR vs Denis Kudla USA

ATP Munich
Kyle Edmund [5]
4
3
Denis Kudla
6
6
Vincitore: D. KUDLA






Court 1 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [WC] Maximilian Marterer GER vs Juan Ignacio Londero ARG

ATP Munich
Maximilian Marterer
2
6
2
Juan Ignacio Londero
6
4
6
Vincitore: J. LONDERO

2. Cristian Garin CHI vs [Q] Yannick Maden GER

ATP Munich
Cristian Garin
6
6
Yannick Maden
4
2
Vincitore: C. GARIN

3. [7] Guido Pella ARG vs Mischa Zverev GER

ATP Munich
Guido Pella [7]
6
6
Mischa Zverev
2
1
Vincitore: G. PELLA

4. [WC] Rudolf Molleker GER vs Marius Copil ROU

ATP Munich
Rudolf Molleker
7
4
6
Marius Copil
6
6
4
Vincitore: R. MOLLEKER






Court 2 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [1] Rohan Bopanna IND / Dominic Inglot GBR vs Marcelo Demoliner BRA / Divij Sharan IND

ATP Munich
Rohan Bopanna / Dominic Inglot [1]
3
6
10
Marcelo Demoliner / Divij Sharan
6
3
12
Vincitori: DEMOLINER / SHARAN

2. Ernests Gulbis LAT vs Martin Klizan SVK

ATP Munich
Ernests Gulbis
3
5
Martin Klizan
6
7
Vincitore: M. KLIZAN

3. Matteo Berrettini ITA vs [Q] Denis Istomin UZB

ATP Munich
Matteo Berrettini
7
6
Denis Istomin
6
3
Vincitore: M. BERRETTINI

4. Denys Molchanov UKR / Igor Zelenay SVK vs Marco Cecchinato ITA / Andreas Seppi ITA

ATP Munich
Denys Molchanov / Igor Zelenay
6
6
Marco Cecchinato / Andreas Seppi
4
2
Vincitori: MOLCHANOV / ZELENAY


TAG: , , ,

97 commenti. Lasciane uno!

Roger (Guest) 01-05-2019 12:54

Scritto da Antonio
Basta con i vostri assurdi calcoli ,godiamoci ilcarpe Diem del tennis .finite le di scassare i cabbasisi con le vostre assurde teorie del Ca,.., .w l Italia e i nostri tennisti ,. Tutti nessunescluso

Bravo…….

97
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Erbi (Guest) 01-05-2019 07:47

Scritto da Bjorn borg

Scritto da tacchino freddo

Scritto da Much

Scritto da GIALAPPA SBANDY REMIX

Scritto da Matteosalvini
@ Ciubecca (#2317250)
Contano per la classifica ATP i migliori 18 risultati, vuol dire che come peggiore ha avuto sinora più di 20 punti, quindi questi punti non vengono conteggiati

Han cambiato il sistema ai tempi di Novacek e Gustafsson, quando questi vincevano 6 o 7 degli International Series ( i 250 atp ) su terra battuta, senza andare a giocare sul veloce quelli di categoria superiore. E con quel sistema li andavano nei top 10 … addirittura senza nemmeno giocare contro i top 10 !!! Eccezioni del caso fatte. Allora prima si scartavano i peggiori risultati ( come in formula 1, poi sono arrivati i ranking con il best 14 ( i migliori risultati ) ma poi si sono inventati la categoria Internazional Series Gold ( che aveva anche un’altra definizione ) che sarebbero gli ATP 500, ed i 9 Super Nine, che sarebbero gli ATP 1000.
Volevano poi arrivare ad un circuito in stile formula uno. Con l’obbligatorietà dei top 50 a partecipare ai GS ed ai 1000 ( a seconda del cut off ).
Ma io mi chiedo : a questo punto …
non era meglio fare proprio un circuito annuale con la classifica appunto azzerata ( che sarebbe la Race … che comunque alla fine dell’anno coincide con la Entry System per quelli che non hanno punti nei challenger ) … ma dove tutti possono giocare quel livello, e non il livello sotto ?
Io non ho mai visto piloti di Formula uno andare a giocare la Formula 3000 o la Formula Europa !!!
Si terrebbero 128 giocatori a fare i 4 GS e 16 tornei ATP 1000.
In caso di infortuni, subentrerebbero i migliori giocatori dell’anno prima, fuori dai 128, che prenderebbero più punti, tra l’altro, per passare dal livello Challenger / ATP 250 al livello ATP 1000 / GS. Più la Coppa Davis ed le ATP Finals.
Ovviamente, gli infortunati, avrebbero una classifica protetta per restare nei 128 giocatori che giocherebbero i tornei 1000 e GS l’anno dopo.
Come facevano in formula uno, scartando magari i 5 risultati peggiori ( così in caso di infortunio, 5 tornei saltati non influiscono sul ranking ).
Sarebbe molto più semplice, rispetto a tutto la grande confusione nel circuito professionistico.
Quindi i tornei del circuito ATP maggiore sarebbe :
Grande Slam al meglio dei 5 set :
WIMBLEDON – US OPEN – ROLAND GARROS – AUSTRALIAN OPEN ( INDOORS !!! )
ATP 1000 :
QUEEN’S, STOCCARDA, NEWPORT
CINCINNATI, CANADIAN OPEN, INDIAN WELLS, MIAMI,
ROMA, MADRID, BARCELLONA, BUENOS AIRES e MONTE-CARLO
INDOORS :
TOKYO, SIDNEY, PARIGI-BERCY, MILANO,
Avremmo distribuito pure il tennis per il mondo :
ITALIA : Roma e Milano
USA : US OPEN, Indian Wells, Miami, Cincinnati e Newport
FRANCIA : ROLAND GARROS e Parigi-Bercy + Monte-Carlo
GRAN BRETAGNA : WIMBLEDON e QUEENS
AUSTRALIA : AUS OPEN, Sydney
GERMANIA : Stoccarda
ARGENTINA : Buenos Aires
SPAGNA : Madrid e Barcellona
Rimarrebbe fuori la Russia, ma potrebbe alternare Mosca a Tokyo
La Cina si attacca al tram. Non ha mai un top 100 … che giochino a Ping Pong. Idem gli Emirati Arabi e via dicendo. Al massimo tornei ATP 500.
Per i primi 128 giocatori, la possibilità di giocare massimo 5 tornei all’anno ATP 500 e 2 250 ( i primi 64 ) e massimo 7 tornei tra ATP 250 e 500 ( i primi 128 ), ma non conteggiabili ( conteggiabili solo in caso di retrocessione, l’anno seguente ).
La stagione sarebbe questa ( senza qualificazioni, 14 giorni a torneo GS, 10 per i 1000 cioè 3 in un mese ) :
INDOOR ( con aria condizionata in Australia )
Milano, Tokyo, Sydney, Australian Open ( oppure Milano dopo gli AUS OPEN )
TERRA BATTUTA :
Madrid, Barcellona, Roma, Monte-Carlo, Roland Garros
ERBA :
Newport, Stoccarda, Queens e Wimbledon
( con ovali delle racchette ridotti, per tornare agli specialisti dello spettacolare serve and volley )
CEMENTO :
Canadian Open, Indian Wells, Cincinnati, Miami, US OPEN
Sono : 1 mese e mezzo INDOORS ( 1 Gennaio – 15 Febbraio )
COPPA DAVIS 1mo turno 16mi di finale
2 mesi terra battuta
15 Marzo – 15 Maggio
1 mese e mezzo erba
1 Giugno – 15 Luglio
COPPA DAVIS 2ndo turno 8vi di Finale
2 mesi cemento
15 Agosto – 15 Ottobre
Da metà Ottobre a fine Novembre :
COPPA DAVIS Quarti, Semifinali e Finale in tre nazioni di un solo continente. Esempio : Quarti di Finale in Italia, Semifinali in Francia, Finali in Spagna ( o Germania, o Inghilterra etc, con turni da decidere ) compresa finale 3/4 posto.
FINALI ATP a fine Novembre.
E’ così difficile da pensare ???
Ovviamente, nelle settimane di pausa tra una serie di tornei su una superficie, del circuito SUPER ATP 1000 e GS, ci piazzi i tornei ATP 500 dove possono iscriversi con Wild Card come allenamento, anche i 128 super tennisti, con il limite già detto sopra e senza conteggiare il punteggio.
E’ ancora complicato, ma molto più semplice da capire.
L’ATP Entry System resterebbe a livello statistico ( chi è il n.1 del mondo questa settimana ? ), ma non si chiamerebbe più Entry System, ma Year Sistem. L’Entry list è quella della classifica finale di fine anno.
Così anche i tennisti sanno già dove devono giocare, e non devono stare li a diventare matti a vedere chi rimane fuori, se entrano o non entrano in un tabellone.
Tutto molto più semplice, anche se sempre complicato.
Volendo, modifico ed aggiungo … si potrebbero piazzare i due indoors australiani a Luglio dopo Wimbledon. Ed a Gennaio Indoor in Europa e Giappone, magari alternando pure Mosca, Stoccolma, Philadelphia, Lione … i maggiori ATP 500 potrebbero essere indoor, per non lasciare un buco nel calendario.
Dimenticavo anche le retrocessioni e promozioni.
32 giocatori, dal n.97 al n.128 andrebbero a giocare gli ATP 500, 250 e Challengers l’anno seguente, salvo poter giocare come alternates al posto degli infortunati.
e 32 salireebbero ovviamente ( i farei 28 dalla 2nda serie ed i primi migliori 4 dal circuito Futures, altrimenti il nuovo Nadal si troverebbe a dover aspettare 2 anni prima di giocare sul super circuito maggiore ).

Ricordami l‘indirizzo, per favore! Stiamo arrivando con l’ambulanza.

Fatemi poi sapere come sta…sono preoccupatissimo!!!

No no. Neanche l’ambulanza l’ ha voluto. Si sono spaventati

Io non ho capito una ceppa

96
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bjorn borg (Guest) 30-04-2019 23:25

Scritto da tacchino freddo

Scritto da Much

Scritto da GIALAPPA SBANDY REMIX

Scritto da Matteosalvini
@ Ciubecca (#2317250)
Contano per la classifica ATP i migliori 18 risultati, vuol dire che come peggiore ha avuto sinora più di 20 punti, quindi questi punti non vengono conteggiati

Han cambiato il sistema ai tempi di Novacek e Gustafsson, quando questi vincevano 6 o 7 degli International Series ( i 250 atp ) su terra battuta, senza andare a giocare sul veloce quelli di categoria superiore. E con quel sistema li andavano nei top 10 … addirittura senza nemmeno giocare contro i top 10 !!! Eccezioni del caso fatte. Allora prima si scartavano i peggiori risultati ( come in formula 1, poi sono arrivati i ranking con il best 14 ( i migliori risultati ) ma poi si sono inventati la categoria Internazional Series Gold ( che aveva anche un’altra definizione ) che sarebbero gli ATP 500, ed i 9 Super Nine, che sarebbero gli ATP 1000.
Volevano poi arrivare ad un circuito in stile formula uno. Con l’obbligatorietà dei top 50 a partecipare ai GS ed ai 1000 ( a seconda del cut off ).
Ma io mi chiedo : a questo punto …
non era meglio fare proprio un circuito annuale con la classifica appunto azzerata ( che sarebbe la Race … che comunque alla fine dell’anno coincide con la Entry System per quelli che non hanno punti nei challenger ) … ma dove tutti possono giocare quel livello, e non il livello sotto ?
Io non ho mai visto piloti di Formula uno andare a giocare la Formula 3000 o la Formula Europa !!!
Si terrebbero 128 giocatori a fare i 4 GS e 16 tornei ATP 1000.
In caso di infortuni, subentrerebbero i migliori giocatori dell’anno prima, fuori dai 128, che prenderebbero più punti, tra l’altro, per passare dal livello Challenger / ATP 250 al livello ATP 1000 / GS. Più la Coppa Davis ed le ATP Finals.
Ovviamente, gli infortunati, avrebbero una classifica protetta per restare nei 128 giocatori che giocherebbero i tornei 1000 e GS l’anno dopo.
Come facevano in formula uno, scartando magari i 5 risultati peggiori ( così in caso di infortunio, 5 tornei saltati non influiscono sul ranking ).
Sarebbe molto più semplice, rispetto a tutto la grande confusione nel circuito professionistico.
Quindi i tornei del circuito ATP maggiore sarebbe :
Grande Slam al meglio dei 5 set :
WIMBLEDON – US OPEN – ROLAND GARROS – AUSTRALIAN OPEN ( INDOORS !!! )
ATP 1000 :
QUEEN’S, STOCCARDA, NEWPORT
CINCINNATI, CANADIAN OPEN, INDIAN WELLS, MIAMI,
ROMA, MADRID, BARCELLONA, BUENOS AIRES e MONTE-CARLO
INDOORS :
TOKYO, SIDNEY, PARIGI-BERCY, MILANO,
Avremmo distribuito pure il tennis per il mondo :
ITALIA : Roma e Milano
USA : US OPEN, Indian Wells, Miami, Cincinnati e Newport
FRANCIA : ROLAND GARROS e Parigi-Bercy + Monte-Carlo
GRAN BRETAGNA : WIMBLEDON e QUEENS
AUSTRALIA : AUS OPEN, Sydney
GERMANIA : Stoccarda
ARGENTINA : Buenos Aires
SPAGNA : Madrid e Barcellona
Rimarrebbe fuori la Russia, ma potrebbe alternare Mosca a Tokyo
La Cina si attacca al tram. Non ha mai un top 100 … che giochino a Ping Pong. Idem gli Emirati Arabi e via dicendo. Al massimo tornei ATP 500.
Per i primi 128 giocatori, la possibilità di giocare massimo 5 tornei all’anno ATP 500 e 2 250 ( i primi 64 ) e massimo 7 tornei tra ATP 250 e 500 ( i primi 128 ), ma non conteggiabili ( conteggiabili solo in caso di retrocessione, l’anno seguente ).
La stagione sarebbe questa ( senza qualificazioni, 14 giorni a torneo GS, 10 per i 1000 cioè 3 in un mese ) :
INDOOR ( con aria condizionata in Australia )
Milano, Tokyo, Sydney, Australian Open ( oppure Milano dopo gli AUS OPEN )
TERRA BATTUTA :
Madrid, Barcellona, Roma, Monte-Carlo, Roland Garros
ERBA :
Newport, Stoccarda, Queens e Wimbledon
( con ovali delle racchette ridotti, per tornare agli specialisti dello spettacolare serve and volley )
CEMENTO :
Canadian Open, Indian Wells, Cincinnati, Miami, US OPEN
Sono : 1 mese e mezzo INDOORS ( 1 Gennaio – 15 Febbraio )
COPPA DAVIS 1mo turno 16mi di finale
2 mesi terra battuta
15 Marzo – 15 Maggio
1 mese e mezzo erba
1 Giugno – 15 Luglio
COPPA DAVIS 2ndo turno 8vi di Finale
2 mesi cemento
15 Agosto – 15 Ottobre
Da metà Ottobre a fine Novembre :
COPPA DAVIS Quarti, Semifinali e Finale in tre nazioni di un solo continente. Esempio : Quarti di Finale in Italia, Semifinali in Francia, Finali in Spagna ( o Germania, o Inghilterra etc, con turni da decidere ) compresa finale 3/4 posto.
FINALI ATP a fine Novembre.
E’ così difficile da pensare ???
Ovviamente, nelle settimane di pausa tra una serie di tornei su una superficie, del circuito SUPER ATP 1000 e GS, ci piazzi i tornei ATP 500 dove possono iscriversi con Wild Card come allenamento, anche i 128 super tennisti, con il limite già detto sopra e senza conteggiare il punteggio.
E’ ancora complicato, ma molto più semplice da capire.
L’ATP Entry System resterebbe a livello statistico ( chi è il n.1 del mondo questa settimana ? ), ma non si chiamerebbe più Entry System, ma Year Sistem. L’Entry list è quella della classifica finale di fine anno.
Così anche i tennisti sanno già dove devono giocare, e non devono stare li a diventare matti a vedere chi rimane fuori, se entrano o non entrano in un tabellone.
Tutto molto più semplice, anche se sempre complicato.
Volendo, modifico ed aggiungo … si potrebbero piazzare i due indoors australiani a Luglio dopo Wimbledon. Ed a Gennaio Indoor in Europa e Giappone, magari alternando pure Mosca, Stoccolma, Philadelphia, Lione … i maggiori ATP 500 potrebbero essere indoor, per non lasciare un buco nel calendario.
Dimenticavo anche le retrocessioni e promozioni.
32 giocatori, dal n.97 al n.128 andrebbero a giocare gli ATP 500, 250 e Challengers l’anno seguente, salvo poter giocare come alternates al posto degli infortunati.
e 32 salireebbero ovviamente ( i farei 28 dalla 2nda serie ed i primi migliori 4 dal circuito Futures, altrimenti il nuovo Nadal si troverebbe a dover aspettare 2 anni prima di giocare sul super circuito maggiore ).

Ricordami l‘indirizzo, per favore! Stiamo arrivando con l’ambulanza.

Fatemi poi sapere come sta…sono preoccupatissimo!!!

No no. Neanche l’ambulanza l’ ha voluto. Si sono spaventati

95
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tacchino freddo 30-04-2019 23:08

Scritto da Much

Scritto da GIALAPPA SBANDY REMIX

Scritto da Matteosalvini
@ Ciubecca (#2317250)
Contano per la classifica ATP i migliori 18 risultati, vuol dire che come peggiore ha avuto sinora più di 20 punti, quindi questi punti non vengono conteggiati

Han cambiato il sistema ai tempi di Novacek e Gustafsson, quando questi vincevano 6 o 7 degli International Series ( i 250 atp ) su terra battuta, senza andare a giocare sul veloce quelli di categoria superiore. E con quel sistema li andavano nei top 10 … addirittura senza nemmeno giocare contro i top 10 !!! Eccezioni del caso fatte. Allora prima si scartavano i peggiori risultati ( come in formula 1, poi sono arrivati i ranking con il best 14 ( i migliori risultati ) ma poi si sono inventati la categoria Internazional Series Gold ( che aveva anche un’altra definizione ) che sarebbero gli ATP 500, ed i 9 Super Nine, che sarebbero gli ATP 1000.
Volevano poi arrivare ad un circuito in stile formula uno. Con l’obbligatorietà dei top 50 a partecipare ai GS ed ai 1000 ( a seconda del cut off ).
Ma io mi chiedo : a questo punto …
non era meglio fare proprio un circuito annuale con la classifica appunto azzerata ( che sarebbe la Race … che comunque alla fine dell’anno coincide con la Entry System per quelli che non hanno punti nei challenger ) … ma dove tutti possono giocare quel livello, e non il livello sotto ?
Io non ho mai visto piloti di Formula uno andare a giocare la Formula 3000 o la Formula Europa !!!
Si terrebbero 128 giocatori a fare i 4 GS e 16 tornei ATP 1000.
In caso di infortuni, subentrerebbero i migliori giocatori dell’anno prima, fuori dai 128, che prenderebbero più punti, tra l’altro, per passare dal livello Challenger / ATP 250 al livello ATP 1000 / GS. Più la Coppa Davis ed le ATP Finals.
Ovviamente, gli infortunati, avrebbero una classifica protetta per restare nei 128 giocatori che giocherebbero i tornei 1000 e GS l’anno dopo.
Come facevano in formula uno, scartando magari i 5 risultati peggiori ( così in caso di infortunio, 5 tornei saltati non influiscono sul ranking ).
Sarebbe molto più semplice, rispetto a tutto la grande confusione nel circuito professionistico.
Quindi i tornei del circuito ATP maggiore sarebbe :
Grande Slam al meglio dei 5 set :
WIMBLEDON – US OPEN – ROLAND GARROS – AUSTRALIAN OPEN ( INDOORS !!! )
ATP 1000 :
QUEEN’S, STOCCARDA, NEWPORT
CINCINNATI, CANADIAN OPEN, INDIAN WELLS, MIAMI,
ROMA, MADRID, BARCELLONA, BUENOS AIRES e MONTE-CARLO
INDOORS :
TOKYO, SIDNEY, PARIGI-BERCY, MILANO,
Avremmo distribuito pure il tennis per il mondo :
ITALIA : Roma e Milano
USA : US OPEN, Indian Wells, Miami, Cincinnati e Newport
FRANCIA : ROLAND GARROS e Parigi-Bercy + Monte-Carlo
GRAN BRETAGNA : WIMBLEDON e QUEENS
AUSTRALIA : AUS OPEN, Sydney
GERMANIA : Stoccarda
ARGENTINA : Buenos Aires
SPAGNA : Madrid e Barcellona
Rimarrebbe fuori la Russia, ma potrebbe alternare Mosca a Tokyo
La Cina si attacca al tram. Non ha mai un top 100 … che giochino a Ping Pong. Idem gli Emirati Arabi e via dicendo. Al massimo tornei ATP 500.
Per i primi 128 giocatori, la possibilità di giocare massimo 5 tornei all’anno ATP 500 e 2 250 ( i primi 64 ) e massimo 7 tornei tra ATP 250 e 500 ( i primi 128 ), ma non conteggiabili ( conteggiabili solo in caso di retrocessione, l’anno seguente ).
La stagione sarebbe questa ( senza qualificazioni, 14 giorni a torneo GS, 10 per i 1000 cioè 3 in un mese ) :
INDOOR ( con aria condizionata in Australia )
Milano, Tokyo, Sydney, Australian Open ( oppure Milano dopo gli AUS OPEN )
TERRA BATTUTA :
Madrid, Barcellona, Roma, Monte-Carlo, Roland Garros
ERBA :
Newport, Stoccarda, Queens e Wimbledon
( con ovali delle racchette ridotti, per tornare agli specialisti dello spettacolare serve and volley )
CEMENTO :
Canadian Open, Indian Wells, Cincinnati, Miami, US OPEN
Sono : 1 mese e mezzo INDOORS ( 1 Gennaio – 15 Febbraio )
COPPA DAVIS 1mo turno 16mi di finale
2 mesi terra battuta
15 Marzo – 15 Maggio
1 mese e mezzo erba
1 Giugno – 15 Luglio
COPPA DAVIS 2ndo turno 8vi di Finale
2 mesi cemento
15 Agosto – 15 Ottobre
Da metà Ottobre a fine Novembre :
COPPA DAVIS Quarti, Semifinali e Finale in tre nazioni di un solo continente. Esempio : Quarti di Finale in Italia, Semifinali in Francia, Finali in Spagna ( o Germania, o Inghilterra etc, con turni da decidere ) compresa finale 3/4 posto.
FINALI ATP a fine Novembre.
E’ così difficile da pensare ???
Ovviamente, nelle settimane di pausa tra una serie di tornei su una superficie, del circuito SUPER ATP 1000 e GS, ci piazzi i tornei ATP 500 dove possono iscriversi con Wild Card come allenamento, anche i 128 super tennisti, con il limite già detto sopra e senza conteggiare il punteggio.
E’ ancora complicato, ma molto più semplice da capire.
L’ATP Entry System resterebbe a livello statistico ( chi è il n.1 del mondo questa settimana ? ), ma non si chiamerebbe più Entry System, ma Year Sistem. L’Entry list è quella della classifica finale di fine anno.
Così anche i tennisti sanno già dove devono giocare, e non devono stare li a diventare matti a vedere chi rimane fuori, se entrano o non entrano in un tabellone.
Tutto molto più semplice, anche se sempre complicato.
Volendo, modifico ed aggiungo … si potrebbero piazzare i due indoors australiani a Luglio dopo Wimbledon. Ed a Gennaio Indoor in Europa e Giappone, magari alternando pure Mosca, Stoccolma, Philadelphia, Lione … i maggiori ATP 500 potrebbero essere indoor, per non lasciare un buco nel calendario.
Dimenticavo anche le retrocessioni e promozioni.
32 giocatori, dal n.97 al n.128 andrebbero a giocare gli ATP 500, 250 e Challengers l’anno seguente, salvo poter giocare come alternates al posto degli infortunati.
e 32 salireebbero ovviamente ( i farei 28 dalla 2nda serie ed i primi migliori 4 dal circuito Futures, altrimenti il nuovo Nadal si troverebbe a dover aspettare 2 anni prima di giocare sul super circuito maggiore ).

Ricordami l‘indirizzo, per favore! Stiamo arrivando con l’ambulanza.

Fatemi poi sapere come sta…sono preoccupatissimo!!!

94
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Roger (Guest) 30-04-2019 22:48

Scritto da marvar
Andreas Perd…eppi

Scusate,sapete per caso cosa ha fatto oggi cecchinato in doppio?

93
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Much (Guest) 30-04-2019 22:43

Scritto da GIALAPPA SBANDY REMIX

Scritto da Matteosalvini
@ Ciubecca (#2317250)
Contano per la classifica ATP i migliori 18 risultati, vuol dire che come peggiore ha avuto sinora più di 20 punti, quindi questi punti non vengono conteggiati

Han cambiato il sistema ai tempi di Novacek e Gustafsson, quando questi vincevano 6 o 7 degli International Series ( i 250 atp ) su terra battuta, senza andare a giocare sul veloce quelli di categoria superiore. E con quel sistema li andavano nei top 10 … addirittura senza nemmeno giocare contro i top 10 !!! Eccezioni del caso fatte. Allora prima si scartavano i peggiori risultati ( come in formula 1, poi sono arrivati i ranking con il best 14 ( i migliori risultati ) ma poi si sono inventati la categoria Internazional Series Gold ( che aveva anche un’altra definizione ) che sarebbero gli ATP 500, ed i 9 Super Nine, che sarebbero gli ATP 1000.
Volevano poi arrivare ad un circuito in stile formula uno. Con l’obbligatorietà dei top 50 a partecipare ai GS ed ai 1000 ( a seconda del cut off ).
Ma io mi chiedo : a questo punto …
non era meglio fare proprio un circuito annuale con la classifica appunto azzerata ( che sarebbe la Race … che comunque alla fine dell’anno coincide con la Entry System per quelli che non hanno punti nei challenger ) … ma dove tutti possono giocare quel livello, e non il livello sotto ?
Io non ho mai visto piloti di Formula uno andare a giocare la Formula 3000 o la Formula Europa !!!
Si terrebbero 128 giocatori a fare i 4 GS e 16 tornei ATP 1000.
In caso di infortuni, subentrerebbero i migliori giocatori dell’anno prima, fuori dai 128, che prenderebbero più punti, tra l’altro, per passare dal livello Challenger / ATP 250 al livello ATP 1000 / GS. Più la Coppa Davis ed le ATP Finals.
Ovviamente, gli infortunati, avrebbero una classifica protetta per restare nei 128 giocatori che giocherebbero i tornei 1000 e GS l’anno dopo.
Come facevano in formula uno, scartando magari i 5 risultati peggiori ( così in caso di infortunio, 5 tornei saltati non influiscono sul ranking ).
Sarebbe molto più semplice, rispetto a tutto la grande confusione nel circuito professionistico.
Quindi i tornei del circuito ATP maggiore sarebbe :
Grande Slam al meglio dei 5 set :
WIMBLEDON – US OPEN – ROLAND GARROS – AUSTRALIAN OPEN ( INDOORS !!! )
ATP 1000 :
QUEEN’S, STOCCARDA, NEWPORT
CINCINNATI, CANADIAN OPEN, INDIAN WELLS, MIAMI,
ROMA, MADRID, BARCELLONA, BUENOS AIRES e MONTE-CARLO
INDOORS :
TOKYO, SIDNEY, PARIGI-BERCY, MILANO,
Avremmo distribuito pure il tennis per il mondo :
ITALIA : Roma e Milano
USA : US OPEN, Indian Wells, Miami, Cincinnati e Newport
FRANCIA : ROLAND GARROS e Parigi-Bercy + Monte-Carlo
GRAN BRETAGNA : WIMBLEDON e QUEENS
AUSTRALIA : AUS OPEN, Sydney
GERMANIA : Stoccarda
ARGENTINA : Buenos Aires
SPAGNA : Madrid e Barcellona
Rimarrebbe fuori la Russia, ma potrebbe alternare Mosca a Tokyo
La Cina si attacca al tram. Non ha mai un top 100 … che giochino a Ping Pong. Idem gli Emirati Arabi e via dicendo. Al massimo tornei ATP 500.
Per i primi 128 giocatori, la possibilità di giocare massimo 5 tornei all’anno ATP 500 e 2 250 ( i primi 64 ) e massimo 7 tornei tra ATP 250 e 500 ( i primi 128 ), ma non conteggiabili ( conteggiabili solo in caso di retrocessione, l’anno seguente ).
La stagione sarebbe questa ( senza qualificazioni, 14 giorni a torneo GS, 10 per i 1000 cioè 3 in un mese ) :
INDOOR ( con aria condizionata in Australia )
Milano, Tokyo, Sydney, Australian Open ( oppure Milano dopo gli AUS OPEN )
TERRA BATTUTA :
Madrid, Barcellona, Roma, Monte-Carlo, Roland Garros
ERBA :
Newport, Stoccarda, Queens e Wimbledon
( con ovali delle racchette ridotti, per tornare agli specialisti dello spettacolare serve and volley )
CEMENTO :
Canadian Open, Indian Wells, Cincinnati, Miami, US OPEN
Sono : 1 mese e mezzo INDOORS ( 1 Gennaio – 15 Febbraio )
COPPA DAVIS 1mo turno 16mi di finale
2 mesi terra battuta
15 Marzo – 15 Maggio
1 mese e mezzo erba
1 Giugno – 15 Luglio
COPPA DAVIS 2ndo turno 8vi di Finale
2 mesi cemento
15 Agosto – 15 Ottobre
Da metà Ottobre a fine Novembre :
COPPA DAVIS Quarti, Semifinali e Finale in tre nazioni di un solo continente. Esempio : Quarti di Finale in Italia, Semifinali in Francia, Finali in Spagna ( o Germania, o Inghilterra etc, con turni da decidere ) compresa finale 3/4 posto.
FINALI ATP a fine Novembre.
E’ così difficile da pensare ???
Ovviamente, nelle settimane di pausa tra una serie di tornei su una superficie, del circuito SUPER ATP 1000 e GS, ci piazzi i tornei ATP 500 dove possono iscriversi con Wild Card come allenamento, anche i 128 super tennisti, con il limite già detto sopra e senza conteggiare il punteggio.
E’ ancora complicato, ma molto più semplice da capire.
L’ATP Entry System resterebbe a livello statistico ( chi è il n.1 del mondo questa settimana ? ), ma non si chiamerebbe più Entry System, ma Year Sistem. L’Entry list è quella della classifica finale di fine anno.
Così anche i tennisti sanno già dove devono giocare, e non devono stare li a diventare matti a vedere chi rimane fuori, se entrano o non entrano in un tabellone.
Tutto molto più semplice, anche se sempre complicato.
Volendo, modifico ed aggiungo … si potrebbero piazzare i due indoors australiani a Luglio dopo Wimbledon. Ed a Gennaio Indoor in Europa e Giappone, magari alternando pure Mosca, Stoccolma, Philadelphia, Lione … i maggiori ATP 500 potrebbero essere indoor, per non lasciare un buco nel calendario.
Dimenticavo anche le retrocessioni e promozioni.
32 giocatori, dal n.97 al n.128 andrebbero a giocare gli ATP 500, 250 e Challengers l’anno seguente, salvo poter giocare come alternates al posto degli infortunati.
e 32 salireebbero ovviamente ( i farei 28 dalla 2nda serie ed i primi migliori 4 dal circuito Futures, altrimenti il nuovo Nadal si troverebbe a dover aspettare 2 anni prima di giocare sul super circuito maggiore ).

Ricordami l‘indirizzo, per favore! Stiamo arrivando con l’ambulanza.

92
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tacchino freddo 30-04-2019 22:39

Scritto da keope77

Scritto da tacchino freddo

Scritto da tacchino freddo

Scritto da keope77

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

In realtà il conteggio è un po’ più complesso:Berrettini, nei 18 tornei validi presenta 10 punti a Indian Wells e Miami (master 1000) e 10 punti a Melbourne e New York (Slam)… Essendo questi dei tornei obbligatori, non può scartare i punti a vantaggio di quelli acquisiti a Monaco. Quindi, pur avendo 4 risultati inferiori ai 20 punti di Monaco, non può scartarli, sicché, solo se vincesse al prossimo turno, prendendo 45 punti, potrà scartare un bonus di 20 punti ottenuti in 5 occasioni negli ultimi 12 mesi.

….dimenticavo…questo vale per Berrettini che ha chiuso il 2018 nei top100….i top 100 hanno l’obbligo di partecipare ao 4 slam, a 8 master 1000 (Montecarlo non è un 1000 obbligatorio) più altri 6 tornei a scelta. Se per caso finisse il 2019 nei primi 30,nel 2020 sarebbe obbligato a contabilizzare i 4 Slam, gli 8 master 1000 e 4 master 500 (di cui 1 dopo New York) e 2 tornei a scelta….nel caso dovesse saltare uno dei 4 master 500, potrebbe sostituirlo con Montecarlo, se l’avesse giocato…insomma, la classifica avulsa con la quale l’Italia del calcio ha spesso passato la prima fase è roba da principianti!! Eheheh

Ovvio che parlavo dei best 18 non obbligatori.
Ora però sono io a correggere te: non è vero che tutti i top 100 sono obbligati a partecipare ai 4 slam più 8 master 1000, bensì sono obbligati a farlo coloro che sono dentro le entry list al momento della chiusura delle stesse. E anche qui ci sono eccezioni in base ad età, partite giocate, ecc. che consentono di saltare dei tornei master 1000.
Sul fatto che sia tutto molto complicato, concordo in pieno invece!

Hai ragione, ho appena controllato nel sito Atp…la regola dei top 100 è stata modificata 3 anni fa…sulle esenzioni in base a età, numero di anni nel circuito o numero di partite giocate le conoscevo già, ma non le ho citate per non complicare ulteriormente le cose…eheh

91
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIALAPPA SBANDY REMIX 30-04-2019 21:55

Scritto da tacchino freddo

Scritto da keope77

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

In realtà il conteggio è un po’ più complesso:Berrettini, nei 18 tornei validi presenta 10 punti a Indian Wells e Miami (master 1000) e 10 punti a Melbourne e New York (Slam)… Essendo questi dei tornei obbligatori, non può scartare i punti a vantaggio di quelli acquisiti a Monaco. Quindi, pur avendo 4 risultati inferiori ai 20 punti di Monaco, non può scartarli, sicché, solo se vincesse al prossimo turno, prendendo 45 punti, potrà scartare un bonus di 20 punti ottenuti in 5 occasioni negli ultimi 12 mesi.

Io l’ho detto che va semplificato tutto il sistema, nella mia pappardella qua sotto facevo pure l’esempio di come realizzare un sistema meno complicato.
Io ai giocatori top 50 toglierei il conteggio dei tornei dai 500 in poi, ad esempio, e terrei solo i 13 obbligatori, ma se proprio proprio, anche i 500 fino ad arrivare a 18 tornei conteggiabili.
Così non devi stare li a diventare matto a capire o a spiegare il perchè uno ha 10 punti, ma ne scarta 20, o entra uno 0 se non gioca un torneo anche se è veramente infortunato.

90
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Elio
Antonio (Guest) 30-04-2019 21:51

Basta con i vostri assurdi calcoli ,godiamoci ilcarpe Diem del tennis .finite le di scassare i cabbasisi con le vostre assurde teorie del Ca,.., .w l Italia e i nostri tennisti ,. Tutti nessunescluso

89
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Ken_Rosewall
GIALAPPA SBANDY REMIX 30-04-2019 21:50

Scritto da MADE

Scritto da keope77

Scritto da tacchino freddo

Scritto da tacchino freddo

Scritto da keope77

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

In realtà il conteggio è un po’ più complesso:Berrettini, nei 18 tornei validi presenta 10 punti a Indian Wells e Miami (master 1000) e 10 punti a Melbourne e New York (Slam)… Essendo questi dei tornei obbligatori, non può scartare i punti a vantaggio di quelli acquisiti a Monaco. Quindi, pur avendo 4 risultati inferiori ai 20 punti di Monaco, non può scartarli, sicché, solo se vincesse al prossimo turno, prendendo 45 punti, potrà scartare un bonus di 20 punti ottenuti in 5 occasioni negli ultimi 12 mesi.

….dimenticavo…questo vale per Berrettini che ha chiuso il 2018 nei top100….i top 100 hanno l’obbligo di partecipare ao 4 slam, a 8 master 1000 (Montecarlo non è un 1000 obbligatorio) più altri 6 tornei a scelta. Se per caso finisse il 2019 nei primi 30,nel 2020 sarebbe obbligato a contabilizzare i 4 Slam, gli 8 master 1000 e 4 master 500 (di cui 1 dopo New York) e 2 tornei a scelta….nel caso dovesse saltare uno dei 4 master 500, potrebbe sostituirlo con Montecarlo, se l’avesse giocato…insomma, la classifica avulsa con la quale l’Italia del calcio ha spesso passato la prima fase è roba da principianti!! Eheheh

Ovvio che parlavo dei best 18 non obbligatori.
Ora però sono io a correggere te: non è vero che tutti i top 100 sono obbligati a partecipare ai 4 slam più 8 master 1000, bensì sono obbligati a farlo coloro che sono dentro le entry list al momento della chiusura delle stesse. E anche qui ci sono eccezioni in base ad età, partite giocate, ecc. che consentono di saltare dei tornei master 1000.
Sul fatto che sia tutto molto complicato, concordo in pieno invece!

Comunque, per tutti, c’è l’app livetennis che fornisce indicazioni precise su classifiche e race live…

Porca miseria … da quando ho cambiato l’involucro al mio smartphone, è dura metterci dentro le app … ne trovo una su 100 compatibile !

88
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Elio
MADE (Guest) 30-04-2019 21:32

Scritto da keope77

Scritto da tacchino freddo

Scritto da tacchino freddo

Scritto da keope77

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

In realtà il conteggio è un po’ più complesso:Berrettini, nei 18 tornei validi presenta 10 punti a Indian Wells e Miami (master 1000) e 10 punti a Melbourne e New York (Slam)… Essendo questi dei tornei obbligatori, non può scartare i punti a vantaggio di quelli acquisiti a Monaco. Quindi, pur avendo 4 risultati inferiori ai 20 punti di Monaco, non può scartarli, sicché, solo se vincesse al prossimo turno, prendendo 45 punti, potrà scartare un bonus di 20 punti ottenuti in 5 occasioni negli ultimi 12 mesi.

….dimenticavo…questo vale per Berrettini che ha chiuso il 2018 nei top100….i top 100 hanno l’obbligo di partecipare ao 4 slam, a 8 master 1000 (Montecarlo non è un 1000 obbligatorio) più altri 6 tornei a scelta. Se per caso finisse il 2019 nei primi 30,nel 2020 sarebbe obbligato a contabilizzare i 4 Slam, gli 8 master 1000 e 4 master 500 (di cui 1 dopo New York) e 2 tornei a scelta….nel caso dovesse saltare uno dei 4 master 500, potrebbe sostituirlo con Montecarlo, se l’avesse giocato…insomma, la classifica avulsa con la quale l’Italia del calcio ha spesso passato la prima fase è roba da principianti!! Eheheh

Ovvio che parlavo dei best 18 non obbligatori.
Ora però sono io a correggere te: non è vero che tutti i top 100 sono obbligati a partecipare ai 4 slam più 8 master 1000, bensì sono obbligati a farlo coloro che sono dentro le entry list al momento della chiusura delle stesse. E anche qui ci sono eccezioni in base ad età, partite giocate, ecc. che consentono di saltare dei tornei master 1000.
Sul fatto che sia tutto molto complicato, concordo in pieno invece!

Comunque, per tutti, c’è l’app livetennis che fornisce indicazioni precise su classifiche e race live… 😉

87
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
MADE (Guest) 30-04-2019 21:32

Scritto da keope77

Scritto da tacchino freddo

Scritto da tacchino freddo

Scritto da keope77

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

In realtà il conteggio è un po’ più complesso:Berrettini, nei 18 tornei validi presenta 10 punti a Indian Wells e Miami (master 1000) e 10 punti a Melbourne e New York (Slam)… Essendo questi dei tornei obbligatori, non può scartare i punti a vantaggio di quelli acquisiti a Monaco. Quindi, pur avendo 4 risultati inferiori ai 20 punti di Monaco, non può scartarli, sicché, solo se vincesse al prossimo turno, prendendo 45 punti, potrà scartare un bonus di 20 punti ottenuti in 5 occasioni negli ultimi 12 mesi.

….dimenticavo…questo vale per Berrettini che ha chiuso il 2018 nei top100….i top 100 hanno l’obbligo di partecipare ao 4 slam, a 8 master 1000 (Montecarlo non è un 1000 obbligatorio) più altri 6 tornei a scelta. Se per caso finisse il 2019 nei primi 30,nel 2020 sarebbe obbligato a contabilizzare i 4 Slam, gli 8 master 1000 e 4 master 500 (di cui 1 dopo New York) e 2 tornei a scelta….nel caso dovesse saltare uno dei 4 master 500, potrebbe sostituirlo con Montecarlo, se l’avesse giocato…insomma, la classifica avulsa con la quale l’Italia del calcio ha spesso passato la prima fase è roba da principianti!! Eheheh

Ovvio che parlavo dei best 18 non obbligatori.
Ora però sono io a correggere te: non è vero che tutti i top 100 sono obbligati a partecipare ai 4 slam più 8 master 1000, bensì sono obbligati a farlo coloro che sono dentro le entry list al momento della chiusura delle stesse. E anche qui ci sono eccezioni in base ad età, partite giocate, ecc. che consentono di saltare dei tornei master 1000.
Sul fatto che sia tutto molto complicato, concordo in pieno invece!

Comunque, per tutti, c’è l’app livetennis che fornisce indicazioni precise su classifiche e race live… 😉

86
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
keope77 (Guest) 30-04-2019 21:12

Scritto da tacchino freddo

Scritto da tacchino freddo

Scritto da keope77

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

In realtà il conteggio è un po’ più complesso:Berrettini, nei 18 tornei validi presenta 10 punti a Indian Wells e Miami (master 1000) e 10 punti a Melbourne e New York (Slam)… Essendo questi dei tornei obbligatori, non può scartare i punti a vantaggio di quelli acquisiti a Monaco. Quindi, pur avendo 4 risultati inferiori ai 20 punti di Monaco, non può scartarli, sicché, solo se vincesse al prossimo turno, prendendo 45 punti, potrà scartare un bonus di 20 punti ottenuti in 5 occasioni negli ultimi 12 mesi.

….dimenticavo…questo vale per Berrettini che ha chiuso il 2018 nei top100….i top 100 hanno l’obbligo di partecipare ao 4 slam, a 8 master 1000 (Montecarlo non è un 1000 obbligatorio) più altri 6 tornei a scelta. Se per caso finisse il 2019 nei primi 30,nel 2020 sarebbe obbligato a contabilizzare i 4 Slam, gli 8 master 1000 e 4 master 500 (di cui 1 dopo New York) e 2 tornei a scelta….nel caso dovesse saltare uno dei 4 master 500, potrebbe sostituirlo con Montecarlo, se l’avesse giocato…insomma, la classifica avulsa con la quale l’Italia del calcio ha spesso passato la prima fase è roba da principianti!! Eheheh

Ovvio che parlavo dei best 18 non obbligatori.
Ora però sono io a correggere te: non è vero che tutti i top 100 sono obbligati a partecipare ai 4 slam più 8 master 1000, bensì sono obbligati a farlo coloro che sono dentro le entry list al momento della chiusura delle stesse. E anche qui ci sono eccezioni in base ad età, partite giocate, ecc. che consentono di saltare dei tornei master 1000.
Sul fatto che sia tutto molto complicato, concordo in pieno invece!

85
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Alecon (Guest) 30-04-2019 20:42

Ora bisogna sfatare finalmente il tabu Kudla e dovrebbe essere la volta buona.
Ho visto la partita di Seppi e Andreas è apparso davvero sotto tono, spesso in balia di Koli. Ha scagliato per terra anche la racchetta a fine match, cosa abbastanza inconsueta per lui. Spero vivamente che inizi a carburare nelle prossime uscite perchè lo vedo un po’ sfiduciato.

84
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
tacchino freddo 30-04-2019 20:10

Scritto da tacchino freddo

Scritto da keope77

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

In realtà il conteggio è un po’ più complesso:Berrettini, nei 18 tornei validi presenta 10 punti a Indian Wells e Miami (master 1000) e 10 punti a Melbourne e New York (Slam)… Essendo questi dei tornei obbligatori, non può scartare i punti a vantaggio di quelli acquisiti a Monaco. Quindi, pur avendo 4 risultati inferiori ai 20 punti di Monaco, non può scartarli, sicché, solo se vincesse al prossimo turno, prendendo 45 punti, potrà scartare un bonus di 20 punti ottenuti in 5 occasioni negli ultimi 12 mesi.

….dimenticavo…questo vale per Berrettini che ha chiuso il 2018 nei top100….i top 100 hanno l’obbligo di partecipare ao 4 slam, a 8 master 1000 (Montecarlo non è un 1000 obbligatorio) più altri 6 tornei a scelta. Se per caso finisse il 2019 nei primi 30,nel 2020 sarebbe obbligato a contabilizzare i 4 Slam, gli 8 master 1000 e 4 master 500 (di cui 1 dopo New York) e 2 tornei a scelta….nel caso dovesse saltare uno dei 4 master 500, potrebbe sostituirlo con Montecarlo, se l’avesse giocato…insomma, la classifica avulsa con la quale l’Italia del calcio ha spesso passato la prima fase è roba da principianti!! Eheheh

83
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
tacchino freddo 30-04-2019 19:53

Scritto da keope77

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

In realtà il conteggio è un po’ più complesso:Berrettini, nei 18 tornei validi presenta 10 punti a Indian Wells e Miami (master 1000) e 10 punti a Melbourne e New York (Slam)… Essendo questi dei tornei obbligatori, non può scartare i punti a vantaggio di quelli acquisiti a Monaco. Quindi, pur avendo 4 risultati inferiori ai 20 punti di Monaco, non può scartarli, sicché, solo se vincesse al prossimo turno, prendendo 45 punti, potrà scartare un bonus di 20 punti ottenuti in 5 occasioni negli ultimi 12 mesi.

82
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Stefano (Guest) 30-04-2019 19:52

Seppi e’ sempre stato e sempre sarà un giocatore più predisposto ai campi veloci piuttosto che non la terra battuta. Non ha mai avuto la pesantezza di palla da terraiolo anche se occasionalmente, nei momenti di massima forma ha ottenuto qualche bella vittoria anche sul rosso. Ma ha un tipo di gioco con traiettorie molto vicino alla rete e margine di errore molto alto per cui quando lo scambio si allunga, le probabilità che lui sbagli prima dell’avversario sono molto alte. Tanto più adesso che comincia ad avere un’eta’. Per me per tenersi e non sprecare energie dovrebbe giocare solo su sintetico outdoor o indoor e su terra solo pochi tornei importanti per capitalizzare economicamente.

81
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
GIALAPPA SBANDY REMIX 30-04-2019 19:45

Scritto da Matteosalvini
@ Ciubecca (#2317250)
Contano per la classifica ATP i migliori 18 risultati, vuol dire che come peggiore ha avuto sinora più di 20 punti, quindi questi punti non vengono conteggiati

Han cambiato il sistema ai tempi di Novacek e Gustafsson, quando questi vincevano 6 o 7 degli International Series ( i 250 atp ) su terra battuta, senza andare a giocare sul veloce quelli di categoria superiore. E con quel sistema li andavano nei top 10 … addirittura senza nemmeno giocare contro i top 10 !!! Eccezioni del caso fatte. Allora prima si scartavano i peggiori risultati ( come in formula 1, poi sono arrivati i ranking con il best 14 ( i migliori risultati ) ma poi si sono inventati la categoria Internazional Series Gold ( che aveva anche un’altra definizione ) che sarebbero gli ATP 500, ed i 9 Super Nine, che sarebbero gli ATP 1000.
Volevano poi arrivare ad un circuito in stile formula uno. Con l’obbligatorietà dei top 50 a partecipare ai GS ed ai 1000 ( a seconda del cut off ).
Ma io mi chiedo : a questo punto …
non era meglio fare proprio un circuito annuale con la classifica appunto azzerata ( che sarebbe la Race … che comunque alla fine dell’anno coincide con la Entry System per quelli che non hanno punti nei challenger ) … ma dove tutti possono giocare quel livello, e non il livello sotto ?
Io non ho mai visto piloti di Formula uno andare a giocare la Formula 3000 o la Formula Europa !!!
Si terrebbero 128 giocatori a fare i 4 GS e 16 tornei ATP 1000.
In caso di infortuni, subentrerebbero i migliori giocatori dell’anno prima, fuori dai 128, che prenderebbero più punti, tra l’altro, per passare dal livello Challenger / ATP 250 al livello ATP 1000 / GS. Più la Coppa Davis ed le ATP Finals.
Ovviamente, gli infortunati, avrebbero una classifica protetta per restare nei 128 giocatori che giocherebbero i tornei 1000 e GS l’anno dopo.
Come facevano in formula uno, scartando magari i 5 risultati peggiori ( così in caso di infortunio, 5 tornei saltati non influiscono sul ranking ).
Sarebbe molto più semplice, rispetto a tutto la grande confusione nel circuito professionistico.
Quindi i tornei del circuito ATP maggiore sarebbe :
Grande Slam al meglio dei 5 set :
WIMBLEDON – US OPEN – ROLAND GARROS – AUSTRALIAN OPEN ( INDOORS !!! )
ATP 1000 :
QUEEN’S, STOCCARDA, NEWPORT
CINCINNATI, CANADIAN OPEN, INDIAN WELLS, MIAMI,
ROMA, MADRID, BARCELLONA, BUENOS AIRES e MONTE-CARLO
INDOORS :
TOKYO, SIDNEY, PARIGI-BERCY, MILANO,
Avremmo distribuito pure il tennis per il mondo :
ITALIA : Roma e Milano
USA : US OPEN, Indian Wells, Miami, Cincinnati e Newport
FRANCIA : ROLAND GARROS e Parigi-Bercy + Monte-Carlo
GRAN BRETAGNA : WIMBLEDON e QUEENS
AUSTRALIA : AUS OPEN, Sydney
GERMANIA : Stoccarda
ARGENTINA : Buenos Aires
SPAGNA : Madrid e Barcellona
Rimarrebbe fuori la Russia, ma potrebbe alternare Mosca a Tokyo
La Cina si attacca al tram. Non ha mai un top 100 … che giochino a Ping Pong. Idem gli Emirati Arabi e via dicendo. Al massimo tornei ATP 500.
Per i primi 128 giocatori, la possibilità di giocare massimo 5 tornei all’anno ATP 500 e 2 250 ( i primi 64 ) e massimo 7 tornei tra ATP 250 e 500 ( i primi 128 ), ma non conteggiabili ( conteggiabili solo in caso di retrocessione, l’anno seguente ).
La stagione sarebbe questa ( senza qualificazioni, 14 giorni a torneo GS, 10 per i 1000 cioè 3 in un mese ) :
INDOOR ( con aria condizionata in Australia )
Milano, Tokyo, Sydney, Australian Open ( oppure Milano dopo gli AUS OPEN )
TERRA BATTUTA :
Madrid, Barcellona, Roma, Monte-Carlo, Roland Garros
ERBA :
Newport, Stoccarda, Queens e Wimbledon
( con ovali delle racchette ridotti, per tornare agli specialisti dello spettacolare serve and volley )
CEMENTO :
Canadian Open, Indian Wells, Cincinnati, Miami, US OPEN
Sono : 1 mese e mezzo INDOORS ( 1 Gennaio – 15 Febbraio )
COPPA DAVIS 1mo turno 16mi di finale
2 mesi terra battuta
15 Marzo – 15 Maggio
1 mese e mezzo erba
1 Giugno – 15 Luglio
COPPA DAVIS 2ndo turno 8vi di Finale
2 mesi cemento
15 Agosto – 15 Ottobre
Da metà Ottobre a fine Novembre :
COPPA DAVIS Quarti, Semifinali e Finale in tre nazioni di un solo continente. Esempio : Quarti di Finale in Italia, Semifinali in Francia, Finali in Spagna ( o Germania, o Inghilterra etc, con turni da decidere ) compresa finale 3/4 posto.
FINALI ATP a fine Novembre.
E’ così difficile da pensare ???
Ovviamente, nelle settimane di pausa tra una serie di tornei su una superficie, del circuito SUPER ATP 1000 e GS, ci piazzi i tornei ATP 500 dove possono iscriversi con Wild Card come allenamento, anche i 128 super tennisti, con il limite già detto sopra e senza conteggiare il punteggio.
E’ ancora complicato, ma molto più semplice da capire.
L’ATP Entry System resterebbe a livello statistico ( chi è il n.1 del mondo questa settimana ? ), ma non si chiamerebbe più Entry System, ma Year Sistem. L’Entry list è quella della classifica finale di fine anno.
Così anche i tennisti sanno già dove devono giocare, e non devono stare li a diventare matti a vedere chi rimane fuori, se entrano o non entrano in un tabellone.
Tutto molto più semplice, anche se sempre complicato.
Volendo, modifico ed aggiungo … si potrebbero piazzare i due indoors australiani a Luglio dopo Wimbledon. Ed a Gennaio Indoor in Europa e Giappone, magari alternando pure Mosca, Stoccolma, Philadelphia, Lione … i maggiori ATP 500 potrebbero essere indoor, per non lasciare un buco nel calendario.
Dimenticavo anche le retrocessioni e promozioni.
32 giocatori, dal n.97 al n.128 andrebbero a giocare gli ATP 500, 250 e Challengers l’anno seguente, salvo poter giocare come alternates al posto degli infortunati.
e 32 salireebbero ovviamente ( i farei 28 dalla 2nda serie ed i primi migliori 4 dal circuito Futures, altrimenti il nuovo Nadal si troverebbe a dover aspettare 2 anni prima di giocare sul super circuito maggiore ).

80
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Andrew02, Ken_Rosewall
-1: Elio
Roger (Guest) 30-04-2019 19:29

Scritto da marvar
Andreas Perd…eppi

Sempre simpatico e anti italiano

79
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Rodolfo 30-04-2019 19:27

Scritto da serp
Ma a Andreas hanno promesso una birra ogni volta che colpisce il nastro?

Birra NASTRO AZZURRO

Scritto da Antonio
Scusate ma se non dovesse andare a Madrid non gli conta uno 0 tra gli obbligatori?

Se non ricordo male due 1000 si possono scartare

78
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rodolfo 30-04-2019 19:20

Scritto da serp
Ma a Andreas hanno promesso una birra ogni volta che colpisce il nastro?

Birra NASTRO AZZURRO

77
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Alessandro (Guest) 30-04-2019 19:18

@ Gianni (#2317249)

36

76
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
keope77 (Guest) 30-04-2019 19:17

Scritto da Gianni

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

Col secondo turno ottiene 20 punti che non migliorano la classifica dato che nei suoi best 18 ha altri tornei da 20 punti.
Deve vincere la prossima per muovere la classifica.

75
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tomax (Guest) 30-04-2019 19:15

Per me se vince con kudla potrebbe non andare a fare le quali a Madrid e ricaricarsi per Roma Ginevra parigi

74
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
benny (Guest) 30-04-2019 19:10

@ tacchino freddo (#2317223)

A fenomeni. L’utente intendeva la settimana successiva al torneo vinto. Wimbledon viene 2 o 3 settimane dopo Parigi.

73
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ASHTONEATON 30-04-2019 18:59

Scritto da robbie22
Seppi sul rosso non becca piu’ un canale ormai

La pantera ha perso contro uno fortissimo!!!
Il tedesco, tra l’altro, in casa è fenomenale…degli 8 titoli atp almeno 7 li ha vinti in Germania/Austria…ben due volte vincitore qui in Baviera…
Sconfitta che oggi ci sta!!!

72
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
GIALAPPA SBANDY REMIX 30-04-2019 18:55

Scritto da Tifoso degli italiani
Matteo non avrebbe fatto meglio a saltare questo torneo e concentrarsi sulle quali a Madrid (torneo in cui potrebbe fare benissimo per le sue caratteristiche)?

Scritto da Tifoso degli italiani
Matteo non avrebbe fatto meglio a saltare questo torneo e concentrarsi sulle quali a Madrid (torneo in cui potrebbe fare benissimo per le sue caratteristiche)?

No, perchè a Madrid protrebbe trovare in finale Fognini, quindi uno dei due non riuscirebbe a conquistare 1000 punti ATP, allora meglio farli prima.

71
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Antonello
GIALAPPA SBANDY REMIX 30-04-2019 18:54

Scritto da robbie22
Seppi sul rosso non becca piu’ un canale ormai

E’ colpa del digitale terrestre !

70
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Elio
robbie22 (Guest) 30-04-2019 18:41

Seppi sul rosso non becca piu’ un canale ormai

69
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
dieter (Guest) 30-04-2019 18:21

il campo dove giocava Berrettini non era prodotto dalla regia internazionale. Forniscono solo 1 segnale quello del centrale.

68
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ciubecca (Guest) 30-04-2019 17:47

@ Matteosalvini (#2317254)

Grazie, gentilissimi tutti e due

67
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteosalvini (Guest) 30-04-2019 17:42

@ Ciubecca (#2317250)

Contano per la classifica ATP i migliori 18 risultati, vuol dire che come peggiore ha avuto sinora più di 20 punti, quindi questi punti non vengono conteggiati

66
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ciubecca (Guest) 30-04-2019 17:39

@ francesco (#2317248)

Grazie, mi sai spiegare anche questa regola strana? Cioè perché non gli danno i 20 punti di oggi

65
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gianni (Guest) 30-04-2019 17:38

Scritto da Ciubecca
Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

Con il secondo turno sicuramente … come scrivevo adesso dovrebbe essere al n° 35 ma non sono sicuro

64
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
francesco (Guest) 30-04-2019 17:37

@ Ciubecca (#2317245)

IN caso di successo su Kudla guadagnerebbe 25 punti e si stabilirebbe al numero 35. Andrebbe a scavalcare Verdasco che questa settimana è fermo.

63
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ciubecca (Guest) 30-04-2019 17:33

Qualcuno mi sa dire a che turno Berrettini comincia a guadagnare punti?

62
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
RafaNadal9900 30-04-2019 17:33

Bravo Matteo altra ottima vittoria! Benissimo soprattutto aver vinto il primo set dopo essersi complicato la vita da solo. Ora c’è la bestia nera kudla ma forse su terra è l’occasione buona per vincere…
Per quanto riguarda Seppi mi spiace e mi sembra proprio in affanno fisico e mentale ma anagraficamente ci può stare. La terra non è mai stato il suo terreno preferito, speriamo possa fare meglio su erba…

61
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gianni (Guest) 30-04-2019 17:31

Facendo due conti Berretto dovrebbe salire al n° 35 della classifica ATP, ma andando avanti ovviamente può ancora migliorare

60
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tifoso degli italiani (Guest) 30-04-2019 17:28

Bene Matteo, la striscia continua… dato che siamo in ballo, balliamo!

Scritto da mauro59
@ Tifoso degli italiani (#2317192)
Guarda che la sconfitta al secondo turno di Wimbledon è venuta dopo le vittorie consecutive dei tornei di Roma e di quello del grande slam di Parigi, non un solo torneo quindi.

Guarda che è avvenuto 43 anni fa, a questo alludevo… ci sono mille esempi da poter citare (meno se si tratta di giocatori azzurri, ma comunque ci sono) per sfatare questa “regola non scritta del tennis” di cui parlava l’utente Fabri…

59
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tacchino freddo 30-04-2019 17:07

Scritto da mauro59
@ Tifoso degli italiani (#2317192)
Guarda che la sconfitta al secondo turno di Wimbledon è venuta dopo le vittorie consecutive dei tornei di Roma e di quello del grande slam di Parigi, non un solo torneo quindi.

Infatti credo volesse proprio affermare che vincere un torneo non significhi perdere automaticamente al primo turno di quello successivo.avendo Adriano vinto Roma e Parigi in successione…se proprio si deve fare un appunto a “mauro59” direi di far notare l’inesattezza della sua affermazione, dato che Panatta dopo Parigi perse al secondo turno del torneo di Nottingham. Successivamente arrivò al terzo turno a Wimbledon.

58
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sebastiano (Guest) 30-04-2019 17:05

Bravo Berrettini !

57
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
alex2 (Guest) 30-04-2019 17:05

che dire,grande bbb nonostante il torneo appena vinto non si è sentito appagato,questo è lo spirito giusto

56
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10, Ken_Rosewall
Marco69 30-04-2019 17:04

Bene che sta perdendo edmund!
Kudla è il khachanov di quest’anno sono battibili

55
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giambi (Guest) 30-04-2019 17:04

Troppa roba per Istomin l’attuale BBB. Detto ciò non ha battuto un signor nessuno, mi pare abbia un best intorno alla trentesima ed oggi, non ho visto la partita ma ho letto che Istomin ha avuto 3 palle del 7/5 e nel tie break ha recuperato da 6/1 a 6/5. Quindi ancora un bravo a Matteo.

54
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10, Ken_Rosewall
marvar (Guest) 30-04-2019 17:04

Andreas Perd…eppi

53
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Ken_Rosewall
fabious (Guest) 30-04-2019 17:00

Grandissimo Matteo!!!!! E’ forte come un toro!!!!

52
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 30-04-2019 16:59

Istomin se non sbaglio fu la prima vittima di Cecchinato reduce dall’impresa della semifinale a Parigi. In sostanza funge da passerella per i nostri atleti.

51
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Alb4647, sebaSeppi
Marco69 30-04-2019 16:59

Scritto da Fabio 1978

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Hoila Seppi

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

È possibile questa lettura. Però, ammesso che sia giusta, non la condivido: è vero che avrebbe dovuto fare le quali a Madrid, ma si sarebbe presentato da prima (immagino, comunque sicuramente tra le primissime) tds, con la possibilità di arrivare nel tabellone principale con già un paio di partite su questa superficie molto particolare. Dopo la vittoria a Budapest, io avrei osato.
Per altro, mi chiedo: dovesse perdere in Germania nei primissimi turni (fate tutti gli scongiuri del caso, ma tra stanchezza e avversari comunque tosti ci può stare benissimo), andrebbe immagino a Madrid e quindi giocherebbe ogni settimana, col rischio di arrivare spremuto agli appuntamenti importanti.
Non so, ovviamente chi lo segue è infinitamente più competente di me, però certe cose non le capisco (probabilmente perché sono infinitamente meno competente).

ma tutti a fare gli espertoni. Chi vi dice che avrebbe passato le qauli a Madrid? L´entry list delle quali a Madrid equivale a dei primi turni in un atp 250.

Esatto, primi due turni di un atp 250 in cui Berretto sarebbe la prima testa di serie… non facile ma certamente non complicato.
Come detto, considerando i 250 punti presi a Budapest e la sicura wc a Roma, io avrei osato: una bella pausa questa settimana e poi sotto coi due master1000…

Concordo!

Ma come sapete che non fa Madrid?
Tempo al tempo

50
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Napoli 30-04-2019 16:58

Grande Matteo!

49
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Fabio 1978 (Guest) 30-04-2019 16:58

Bravissimo Berretto!

48
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabri (Guest) 30-04-2019 16:57

Il nostro eccezionale Matteo Berrettini…..che potenzialità c’ha ‘sto ragazzo….

47
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 30-04-2019 16:56

Intanto Berrettini sta accusando recenti fatiche alla stessa stregua dell’Atalanta.

46
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Elio
Djokernole99 30-04-2019 16:55

Grande Teo, vittoria non banale

45
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 30-04-2019 16:53

@ Tifoso degli italiani (#2317192)

Guarda che la sconfitta al secondo turno di Wimbledon è venuta dopo le vittorie consecutive dei tornei di Roma e di quello del grande slam di Parigi, non un solo torneo quindi.

44
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sottile 30-04-2019 16:48

Berrettini non si ferma più…

43
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cri72 (Guest) 30-04-2019 16:48

Vai berretti scaricare aces a manetta

42
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tifoso degli italiani (Guest) 30-04-2019 16:42

Scritto da mauro59

Scritto da Fabri
Regola non scritta del Tennis: chi vince un torneo esce al 1°turno di quello immediatamente seguente. Speriamo Matteo la smentisca

Adriano Panatta nel 1976 dall’inizio del torneo Roma subì la prima sconfitta al secondo turno del torneo di Wimbledon.

Hai preso un esempio recente! xD

Io ricordo Cecchinato battere Fognini al primo turno proprio a Monaco, dopo aver vinto Budapest un paio di giorni prima…

41
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alex2 (Guest) 30-04-2019 16:24

Berrettini ha rischiato al tie da 6a1 6 5 e servizio istomin

40
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 30-04-2019 16:23

Un po di suspence dal 6 1 al 6 5 al tie break, ma tutto è bene ciò che finisce bene. Primo set in cascina.

39
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
SUPERPEPPE (Guest) 30-04-2019 16:22

Forza Teo
Primo set in cascina

38
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hoila Seppi (Guest) 30-04-2019 16:18

Scritto da mauro59

Scritto da Enzo
Minchia ma la Golarsa porta proprio scuro. Aveva appena detto che il secondo set Seppi avrebbe dovuto portarlo a casa, ecco che non ha più fatto un punto

Non ce la prendiamo con la Golarsa, basta che guardavi la partita di Seppi contro Krajinovic, un Seppi al 50% avrebbe stravinto quell’incontro, invece ha rischiato di perderlo molto più nettamente di quanto dica il punteggio solo per un paio di contingenze fortunate nei match point per il serbo. Andreas purtroppo ora è come Fognini nei primi 3 mesi del 2019.

Hai ragione, seguendo il tuo ragionamento la pantera nelle prossime settimane vincera´un 1000. Sara´ allora probabilmente Roma. O meglio accontentarsi 🙂 delle semifinali di Wimbledon.

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 30-04-2019 16:17

Scritto da Fabri
Regola non scritta del Tennis: chi vince un torneo esce al 1°turno di quello immediatamente seguente. Speriamo Matteo la smentisca

Adriano Panatta nel 1976 dall’inizio del torneo Roma subì la prima sconfitta al secondo turno del torneo di Wimbledon.

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 30-04-2019 16:10

Scritto da Enzo
Minchia ma la Golarsa porta proprio scuro. Aveva appena detto che il secondo set Seppi avrebbe dovuto portarlo a casa, ecco che non ha più fatto un punto

Non ce la prendiamo con la Golarsa, basta che guardavi la partita di Seppi contro Krajinovic, un Seppi al 50% avrebbe stravinto quell’incontro, invece ha rischiato di perderlo molto più nettamente di quanto dica il punteggio solo per un paio di contingenze fortunate nei match point per il serbo. Andreas purtroppo ora è come Fognini nei primi 3 mesi del 2019.

35
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabri (Guest) 30-04-2019 16:10

Regola non scritta del Tennis: chi vince un torneo esce al 1°turno di quello immediatamente seguente. Speriamo Matteo la smentisca :mrgreen:

34
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Erranio (Guest) 30-04-2019 16:03

Il killer instinct di Seppi è ineguagliabile.

33
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sottile
francesco (Guest) 30-04-2019 16:01

@ Enzo (#2317164)

La colpa è di chi ha ceduto i tornei a Sky, potevano tenerseli su Supertennis

32
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hoila Seppi (Guest) 30-04-2019 16:01

che bel tennis sul campo centrale.
Kohli contro la pantera, peccato che abbia perso Andreas.
La pantera e´un po grigia, ha il fiato corto, anche se Kohli e´d´annata vintage anche lui. Pero´Kohli e´di Monaco, trova energie, la pantera vive vicino, ma Michela e Sartori non bastano. Grafiera´a Roma o a Parigi o sui prati verdi.
O sara´che Andreas ha fatto vincere Kohli per il solito fair play al giocatore di casa? Il dubbio mi resta…

31
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Luca Napoli, Elio
marco65 30-04-2019 16:01

@ Enzo (#2317164)

Un Seppi in queste condizioni perde anche con Topolino o Paperino

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Nic (Guest) 30-04-2019 15:58

Scritto da chiacchiere da bar
Errori non forzati a mazzi purtroppo…. ma Seppi è un grande combattente, attenzione a darlo per morto

Mi dispiace dirlo ma Seppi a 35 anni ormai in caduta libera…da Sydney in poi ha imbroccato poche partite..

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Enzo (Guest) 30-04-2019 15:56

Minchia ma la Golarsa porta proprio scuro. Aveva appena detto che il secondo set Seppi avrebbe dovuto portarlo a casa, ecco che non ha più fatto un punto

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Meloccaro (Guest) 30-04-2019 15:48

Scritto da Fabio 1978

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Hoila Seppi

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

È possibile questa lettura. Però, ammesso che sia giusta, non la condivido: è vero che avrebbe dovuto fare le quali a Madrid, ma si sarebbe presentato da prima (immagino, comunque sicuramente tra le primissime) tds, con la possibilità di arrivare nel tabellone principale con già un paio di partite su questa superficie molto particolare. Dopo la vittoria a Budapest, io avrei osato.
Per altro, mi chiedo: dovesse perdere in Germania nei primissimi turni (fate tutti gli scongiuri del caso, ma tra stanchezza e avversari comunque tosti ci può stare benissimo), andrebbe immagino a Madrid e quindi giocherebbe ogni settimana, col rischio di arrivare spremuto agli appuntamenti importanti.
Non so, ovviamente chi lo segue è infinitamente più competente di me, però certe cose non le capisco (probabilmente perché sono infinitamente meno competente).

ma tutti a fare gli espertoni. Chi vi dice che avrebbe passato le qauli a Madrid? L´entry list delle quali a Madrid equivale a dei primi turni in un atp 250.

Esatto, primi due turni di un atp 250 in cui Berretto sarebbe la prima testa di serie… non facile ma certamente non complicato.
Come detto, considerando i 250 punti presi a Budapest e la sicura wc a Roma, io avrei osato: una bella pausa questa settimana e poi sotto coi due master1000…

Concordo!

Ma ragazzi Matteo è romano e come tutti i romani vuole arrivare riposato e carico al Foro..chiedete a Panatta quale vittoria ricordi più volentieri della sua carriera…

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
DelPo Fan (Guest) 30-04-2019 15:27

Scritto da francesco
Che voi sappiate c’è uno streaming su cui poter vedere Berrettini?

No, niente streaming. :/

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
francesco (Guest) 30-04-2019 15:27

E’vergognoso che non ci sia uno streaming per Berrettini

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fogna,Sara,Sonego (Guest) 30-04-2019 15:25

streaming x Berretto, non riesco a trovarlo.
Grazie

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
francesco (Guest) 30-04-2019 15:12

Che voi sappiate c’è uno streaming su cui poter vedere Berrettini?

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Angiolo (Guest) 30-04-2019 15:10

Che brutto set di Andreas, solo 14 punti vini in 8 games. Media (fatela voi) terribile. Certo il tedesco è sempre stato un avversario molto ostico per Andreas, che ancora non è riuscito a trovare proprio il ritmo dello scambio, ed il giusto timing.

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
chiacchiere da bar (Guest) 30-04-2019 15:03

Errori non forzati a mazzi purtroppo…. ma Seppi è un grande combattente, attenzione a darlo per morto

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
keope77 (Guest) 30-04-2019 14:57

Vedo un Seppi molto dimesso in questa partita.
Periodo molto negativo per Andreas, deve aver perso molta fiducia.

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
marco65 30-04-2019 14:56

Grande partenza di Seppi, praticamente non e’ riuscito a mettere una palla in campo in 5 games…

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
serp (Guest) 30-04-2019 14:55

Ma a Andreas hanno promesso una birra ogni volta che colpisce il nastro?

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Antonio (Guest) 30-04-2019 14:54

Scusate ma se non dovesse andare a Madrid non gli conta uno 0 tra gli obbligatori?

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 30-04-2019 14:52

Seppi e Kohli, due grandi professionisti per i quali il prezzo del biglietto è sempre ben speso.

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
chiacchiere da bar (Guest) 30-04-2019 14:41
15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Chittammuorto (Guest) 30-04-2019 14:29

Ragazzi non vi nascondo il mio supporto e debole per Gulbis, genio e sregolatezza del nostro sport, talento, ricchezza, carattere che in confronto Fogna è una educanda…spero ci salti fuori con Klizan, un altro ‘bravo bambino’ del tennis… forza Ernesto perché non sta vincendo una partita da inizio anno…ed è bello vederlo giocare sino a quando non si stuferà…è uno dei pochi insieme a Paire, Fogna e Medvedev che gioca in maniera diversa dagli altri (esclusi Ruggero e Rafa)….quindi fa piacere vederlo in campo…

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Djokernole99 30-04-2019 14:29

Purtroppo niente streaming per Berrettini..
Mi sa che è un campo non coperto..

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabio 1978 (Guest) 30-04-2019 14:01

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Hoila Seppi

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

È possibile questa lettura. Però, ammesso che sia giusta, non la condivido: è vero che avrebbe dovuto fare le quali a Madrid, ma si sarebbe presentato da prima (immagino, comunque sicuramente tra le primissime) tds, con la possibilità di arrivare nel tabellone principale con già un paio di partite su questa superficie molto particolare. Dopo la vittoria a Budapest, io avrei osato.
Per altro, mi chiedo: dovesse perdere in Germania nei primissimi turni (fate tutti gli scongiuri del caso, ma tra stanchezza e avversari comunque tosti ci può stare benissimo), andrebbe immagino a Madrid e quindi giocherebbe ogni settimana, col rischio di arrivare spremuto agli appuntamenti importanti.
Non so, ovviamente chi lo segue è infinitamente più competente di me, però certe cose non le capisco (probabilmente perché sono infinitamente meno competente).

ma tutti a fare gli espertoni. Chi vi dice che avrebbe passato le qauli a Madrid? L´entry list delle quali a Madrid equivale a dei primi turni in un atp 250.

Esatto, primi due turni di un atp 250 in cui Berretto sarebbe la prima testa di serie… non facile ma certamente non complicato.
Come detto, considerando i 250 punti presi a Budapest e la sicura wc a Roma, io avrei osato: una bella pausa questa settimana e poi sotto coi due master1000…

Concordo!

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tifoso degli italiani (Guest) 30-04-2019 13:58

Scritto da Hoila Seppi

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

È possibile questa lettura. Però, ammesso che sia giusta, non la condivido: è vero che avrebbe dovuto fare le quali a Madrid, ma si sarebbe presentato da prima (immagino, comunque sicuramente tra le primissime) tds, con la possibilità di arrivare nel tabellone principale con già un paio di partite su questa superficie molto particolare. Dopo la vittoria a Budapest, io avrei osato.
Per altro, mi chiedo: dovesse perdere in Germania nei primissimi turni (fate tutti gli scongiuri del caso, ma tra stanchezza e avversari comunque tosti ci può stare benissimo), andrebbe immagino a Madrid e quindi giocherebbe ogni settimana, col rischio di arrivare spremuto agli appuntamenti importanti.
Non so, ovviamente chi lo segue è infinitamente più competente di me, però certe cose non le capisco (probabilmente perché sono infinitamente meno competente).

ma tutti a fare gli espertoni. Chi vi dice che avrebbe passato le qauli a Madrid? L´entry list delle quali a Madrid equivale a dei primi turni in un atp 250.

Esatto, primi due turni di un atp 250 in cui Berretto sarebbe la prima testa di serie… non facile ma certamente non complicato.
Come detto, considerando i 250 punti presi a Budapest e la sicura wc a Roma, io avrei osato: una bella pausa questa settimana e poi sotto coi due master1000…

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AndreTNS (Guest) 30-04-2019 13:22

Secondo me la scelta di provare a giocare a Monaco non è sbagliata, tutto sommato il sorteggio non è stato pessimo, Istomin sulla terra è battibile da Berretto, e con l’Edmund degli ultimi tempi se la potrebbe comunque giocare, a Madrid, ammesso e non concesso che passi le quali al 1 Turno becchi sempre o quasi avversari tosti.

10
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Fabri (Guest) 30-04-2019 12:19

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

…Roma dove, al 101%, entrerà con wild card 🙂

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
itf expert (Guest) 30-04-2019 11:52

Scritto da Hoila Seppi

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

È possibile questa lettura. Però, ammesso che sia giusta, non la condivido: è vero che avrebbe dovuto fare le quali a Madrid, ma si sarebbe presentato da prima (immagino, comunque sicuramente tra le primissime) tds, con la possibilità di arrivare nel tabellone principale con già un paio di partite su questa superficie molto particolare. Dopo la vittoria a Budapest, io avrei osato.
Per altro, mi chiedo: dovesse perdere in Germania nei primissimi turni (fate tutti gli scongiuri del caso, ma tra stanchezza e avversari comunque tosti ci può stare benissimo), andrebbe immagino a Madrid e quindi giocherebbe ogni settimana, col rischio di arrivare spremuto agli appuntamenti importanti.
Non so, ovviamente chi lo segue è infinitamente più competente di me, però certe cose non le capisco (probabilmente perché sono infinitamente meno competente).

ma tutti a fare gli espertoni. Chi vi dice che avrebbe passato le qauli a Madrid? L´entry list delle quali a Madrid equivale a dei primi turni in un atp 250.

Cosa me lo dice? Il fatto che, a guardare il risultato della finale di Budapest, mi pare che abbia ormai padroneggiato la tattica della pantera…

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hoila Seppi (Guest) 30-04-2019 11:16

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

È possibile questa lettura. Però, ammesso che sia giusta, non la condivido: è vero che avrebbe dovuto fare le quali a Madrid, ma si sarebbe presentato da prima (immagino, comunque sicuramente tra le primissime) tds, con la possibilità di arrivare nel tabellone principale con già un paio di partite su questa superficie molto particolare. Dopo la vittoria a Budapest, io avrei osato.
Per altro, mi chiedo: dovesse perdere in Germania nei primissimi turni (fate tutti gli scongiuri del caso, ma tra stanchezza e avversari comunque tosti ci può stare benissimo), andrebbe immagino a Madrid e quindi giocherebbe ogni settimana, col rischio di arrivare spremuto agli appuntamenti importanti.
Non so, ovviamente chi lo segue è infinitamente più competente di me, però certe cose non le capisco (probabilmente perché sono infinitamente meno competente).

ma tutti a fare gli espertoni. Chi vi dice che avrebbe passato le qauli a Madrid? L´entry list delle quali a Madrid equivale a dei primi turni in un atp 250.

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tifoso degli italiani (Guest) 30-04-2019 11:12

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

È possibile questa lettura. Però, ammesso che sia giusta, non la condivido: è vero che avrebbe dovuto fare le quali a Madrid, ma si sarebbe presentato da prima (immagino, comunque sicuramente tra le primissime) tds, con la possibilità di arrivare nel tabellone principale con già un paio di partite su questa superficie molto particolare. Dopo la vittoria a Budapest, io avrei osato.
Per altro, mi chiedo: dovesse perdere in Germania nei primissimi turni (fate tutti gli scongiuri del caso, ma tra stanchezza e avversari comunque tosti ci può stare benissimo), andrebbe immagino a Madrid e quindi giocherebbe ogni settimana, col rischio di arrivare spremuto agli appuntamenti importanti.
Non so, ovviamente chi lo segue è infinitamente più competente di me, però certe cose non le capisco (probabilmente perché sono infinitamente meno competente).

6
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Faustozazz
MD (Guest) 30-04-2019 10:42

Scritto da Fabri
@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

Penso anch’io lo stesso.

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabri (Guest) 30-04-2019 10:39

@ Tifoso degli italiani (#2316898)
Ci stavo riflettendo. Secondo me, col suo team ha scelto di dare il massimo in 2 tornei ‘minori’ consecutivi (Budapest e Monaco) e, poi, riposarsi in vista di Roma. Considerato che a Madrid, torneo potenzialmente durissimo, avrebbe dovuto affrontare le quali, condivido la scelta del suo team di puntare su Roma e non su Madrid.

4
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
francesco (Guest) 30-04-2019 10:36

Ci sarò lo streaming per il match di Matteo?

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tifoso degli italiani (Guest) 30-04-2019 10:24

Matteo non avrebbe fatto meglio a saltare questo torneo e concentrarsi sulle quali a Madrid (torneo in cui potrebbe fare benissimo per le sue caratteristiche)?

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sciaky (Guest) 30-04-2019 10:17

Ma Sky trasmette anche il match di Berrettini sul campo n2? Grazie
Eventualmente avete qualche link in streaming?

1
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!