Dalla Svezia, una piccola ma grande notizia per il tennis italiano!

16/05/2017 16:49 25 commenti
Anastasia Grymalska classe 1990
Anastasia Grymalska classe 1990

Il nostro collaboratore e amico, Antonio De Flippo ha voluto parlare del successo di Anastasia Grymalska nel primo turno del torneo ITF di Bastad.

Queste le sue parole a caldo: “Anastasia ha vinto! Avendola seguita per l’intervista so quanto timore avesse, oggi era il primo incontro da ottobre. Ana temeva per il gomito, aveva cercato il ghiaccio a Bastad per fare delle applicazioni. In realtà aveva bisogno di ritrovare fiducia. Ha vinto in rimonta, recuperando su tutti I passaggi a vuoto, 3 set point mancati nel secondo set e poi dilagando nel terzo.
L’avversaria non era semplice, la 18enne svedesina Byorklund, una top 50 junior, reduce dalle semifinali ad Hammamet, con tanti match in più nelle gambe.”

Condiviamo anche noi la gioia per il ritorno alla vittoria di Anastasia dopo i problemi fisici e vi ricordiamo che domani ci sarà una lunga intervista proprio di Antonio De Filippo a Anastasia.

La partita punto per punto

ITF Bastad
M. Bjorklund
6
5
1
A. Grymalska [8]
3
7
6
Vincitore: A. Grymalska


TAG: ,

25 commenti. Lasciane uno!

obione (Guest) 16-05-2017 22:50

Scritto da MD

Scritto da Antonio De Filippo
Scusate se intervengo, ma in qualche modo sono chiamato in causa. Capisco che il titolo del post, se visto da un punto di vista tecnico, possa apparire enfatico e quindi sollecitare commenti ironici. Ma la dimensione della notizia è, per ora almeno, soltanto umana. È una “piccola grande notizia per il tennis italiano”, al di là del match vinto, il ritorno in un torneo ufficiale di una ragazza che ha rischiato di fermarsi. È giusto essere contenti di questo e, se possibile, congratularci con la ragazza per i sacrifici fatti, oltre il dato che Anastasia, in quella che finora è stata la sua categoria, sia tra le tenniste italiane più vincenti. Poi, se avrete la pazienza e la voglia di leggere l’intervista di domani, forse tutto sarà ancora più chiaro, in particolare quanto Anastasia oggi possa essere contenta…Un caro saluto a tutti!

Gentilissimo,
mi complimento per il suo tono pacato a fronte di commenti che lasciano francamente esterrefatti.
Non solo chi tenta una carriera sportiva, ma chiunque abbia inseguito con passione un obiettivo difficile sa cosa significa sacrificarsi. E chiunque sia stato in difficoltà sa quanto sia importante un incoraggiamento, anche piccolo.
Per questo, da Martina Navratilova all’ultima del ranking, le giocatrici hanno il mio rispetto.

E’perdipiù si è anche sposata nel frattempo! Brava Grima!

25
MD (Guest) 16-05-2017 22:35

Scritto da Antonio De Filippo
Scusate se intervengo, ma in qualche modo sono chiamato in causa. Capisco che il titolo del post, se visto da un punto di vista tecnico, possa apparire enfatico e quindi sollecitare commenti ironici. Ma la dimensione della notizia è, per ora almeno, soltanto umana. È una “piccola grande notizia per il tennis italiano”, al di là del match vinto, il ritorno in un torneo ufficiale di una ragazza che ha rischiato di fermarsi. È giusto essere contenti di questo e, se possibile, congratularci con la ragazza per i sacrifici fatti, oltre il dato che Anastasia, in quella che finora è stata la sua categoria, sia tra le tenniste italiane più vincenti. Poi, se avrete la pazienza e la voglia di leggere l’intervista di domani, forse tutto sarà ancora più chiaro, in particolare quanto Anastasia oggi possa essere contenta…Un caro saluto a tutti!

Gentilissimo,
mi complimento per il suo tono pacato a fronte di commenti che lasciano francamente esterrefatti.
Non solo chi tenta una carriera sportiva, ma chiunque abbia inseguito con passione un obiettivo difficile sa cosa significa sacrificarsi. E chiunque sia stato in difficoltà sa quanto sia importante un incoraggiamento, anche piccolo.
Per questo, da Martina Navratilova all’ultima del ranking, le giocatrici hanno il mio rispetto.

24
Gianni (Guest) 16-05-2017 21:11

Il merito è del maestro Ennio marianetti che sta allenando alla grande anastasia

23
Stefano (Guest) 16-05-2017 20:44

Brava Grima. Forza che tornerai ai tuoi livelli.

22
Valter (Guest) 16-05-2017 19:42

Scritto da Thetis.

Scritto da Atri

Scritto da valter
dove sono i disfattisti ora ?

Scusa sai, ma questo è il commento più ridicolo del giorno. Brava a vincere al rientro dopo l’infortunio, ma che la nostra dodicesima tennista (e che prima dell’infortunio era attorno al settimo posto) batta una junior 50 non credo giustifichi questo trono trionfale, subito dopo la disfatta della Vinci, l’eliminazione al primo turno della Errani e di tutte le altre italiane (partecipanti solo grazie alle wc), in mancato passaggio di tutte le italiane delle qualificazioni, l’involuzione della Paolini, e così via

Credo fosse ironico

In effetti :mrgreen:

21
pablox 16-05-2017 19:03

Non credo siano meno importanti di -la Sharapova ha mangiato un gelato alla nocciola davanti al Colosseo e dichiarato “spero che la prossima edizione la tengano qua dentro, me pare un posto caruccio-” :mrgreen:

20
Gus (Guest) 16-05-2017 19:03

@ LiveTennis.it Staff (#1846513)

19
Antonio De Filippo (Guest) 16-05-2017 18:36

Scusate se intervengo, ma in qualche modo sono chiamato in causa. Capisco che il titolo del post, se visto da un punto di vista tecnico, possa apparire enfatico e quindi sollecitare commenti ironici. Ma la dimensione della notizia è, per ora almeno, soltanto umana. È una “piccola grande notizia per il tennis italiano”, al di là del match vinto, il ritorno in un torneo ufficiale di una ragazza che ha rischiato di fermarsi. È giusto essere contenti di questo e, se possibile, congratularci con la ragazza per i sacrifici fatti, oltre il dato che Anastasia, in quella che finora è stata la sua categoria, sia tra le tenniste italiane più vincenti. Poi, se avrete la pazienza e la voglia di leggere l’intervista di domani, forse tutto sarà ancora più chiaro, in particolare quanto Anastasia oggi possa essere contenta…Un caro saluto a tutti!

18
Shuzo (Guest) 16-05-2017 18:35

Se è stato per rendere merito a una giocatrice (tra l’altro molto simpatica, almeno quando parla ai microfoni) che è stata ferma un anno, va bene. Ma allora perché non specificarlo nell’articolo stesso?
Comunque vediamo se Anastasia riuscirà a risalire un po’ la china!

17
stefano 77 (Guest) 16-05-2017 18:26

Contento per lei

16
Thetis. 16-05-2017 18:04

Scritto da Atri

Scritto da valter
dove sono i disfattisti ora ?

Scusa sai, ma questo è il commento più ridicolo del giorno. Brava a vincere al rientro dopo l’infortunio, ma che la nostra dodicesima tennista (e che prima dell’infortunio era attorno al settimo posto) batta una junior 50 non credo giustifichi questo trono trionfale, subito dopo la disfatta della Vinci, l’eliminazione al primo turno della Errani e di tutte le altre italiane (partecipanti solo grazie alle wc), in mancato passaggio di tutte le italiane delle qualificazioni, l’involuzione della Paolini, e così via

Credo fosse ironico

15
Harlan (Guest) 16-05-2017 18:02

Scritto da LiveTennis.it Staff
E’ stata ferma 1 anno per un problema fisico, ci sembra giusto dedicarle una notizia.
Un saluto ragazzi.

Assolutamente giusto!

14
loki1875 16-05-2017 17:45

@ LiveTennis.it Staff (#1846513)

Certo che è giusto. Avete fatto benissimo.
Un in bocca a lupo ad Anastasia per la sua carriera.

13
robibini (Guest) 16-05-2017 17:41

In bocca al lupo ad Anastasia ma la vincita di un ITF non vuol dire niente come il resto dell’ articolo

12
Atri (Guest) 16-05-2017 17:39

Scritto da valter
dove sono i disfattisti ora ?

Scusa sai, ma questo è il commento più ridicolo del giorno. Brava a vincere al rientro dopo l’infortunio, ma che la nostra dodicesima tennista (e che prima dell’infortunio era attorno al settimo posto) batta una junior 50 non credo giustifichi questo trono trionfale, subito dopo la disfatta della Vinci, l’eliminazione al primo turno della Errani e di tutte le altre italiane (partecipanti solo grazie alle wc), in mancato passaggio di tutte le italiane delle qualificazioni, l’involuzione della Paolini, e così via

11
Paolo (Guest) 16-05-2017 17:36

@ speeter (#1846544)

Veramente Jonas portava Bjorkman di cognome

10
Sauro88 (Guest) 16-05-2017 17:32

Anastasia non ha ancora compiuto 27 anni. Ha tuttora una classifica a ridosso delle prime 10 italiane. Se ho ben capito lo spirito del post, è solo quello di fare un grande in bocca al lupo per I prossimi match ad una tennista che ha avuto seri problemi al gomito e che oggi è tornata a giocare e a vincere in un torneo ufficiale. Complimenti Anastasia.

9
speeter (Guest) 16-05-2017 17:25

Ma la Bjorklund è mica la figlia del grande Jonas??

8
Carl 16-05-2017 17:22

Attendo con impazienza e curiosità la piccola rivoluzione annunciata dall’ITF per rendere più chiara ed efficace l’organizzazione dei tornei a livello sub-WTA.
Da quanto ho capito dovrebbe essere prevista una fascia intermedia, per poter dare la corretta allocazione da un lato alle giovinette rampanti che vogliono rapidamente scalare la classifica e rendersi autonome economicamente, dall’altro alla ragazze che dal tennis vogliono soprattutto trarre soddisfazione personale.
Con una chiara ed adeguata differenziazione di obbiettivi c’è posto per tutti per coltivare la propria passione.

7
valter (Guest) 16-05-2017 17:17

dove sono i disfattisti ora ? :mrgreen:

6
LiveTennis.it Staff 16-05-2017 17:00

E’ stata ferma 1 anno per un problema fisico, ci sembra giusto dedicarle una notizia.
Un saluto ragazzi.

5
Andreas Seppi 16-05-2017 16:59

Brava Anastasia

4
Michele (Guest) 16-05-2017 16:57

Che presa per i fondelli, dai

3
Will (Guest) 16-05-2017 16:56

27 anni….mah…..complimenti ad Anastasia ma un pò tardi per entrare a far parte del tennis che conta davvero.
Tennis italiano sfasciato ….grazie FIT.

2
Viva la pallina e la patata (Guest) 16-05-2017 16:56

Che notiziona!!!! 😳 🙄

1