Out la Chiesa Copertina, WTA

WTA Roma: Niente da fare per Deborah Chiesa. L’azzurra nel primo parziale ha sprecato un vantaggio di 5 a 1

15/05/2017 17:11 31 commenti
Deborah Chiesa classe 1996
Deborah Chiesa classe 1996

Lesia Tsurenko supera la nostra Deborah Chiesa, alla prima partita in carriera nel circuito maggiore, nel primo turno del torneo WTA Premier Five di Roma ($3.076.495, terra).

L’azzurra, wild card, si è arresa alla tennista ucraina, classe 1989 e n.41 WTA, con il risultato di 75 62 dopo 1 ora e 31 minuti di partita.

Primo set: La Chiesa avanti per 5 a 1, grazie ai break nel primo e quinto gioco, sul 5 a 2, dal 30-15, subiva il break a 30.
Sul 5 a 3 l’azzurra,15-40, mancava complessivamente tre palle set (era al servizio la Tsurenko).
Due annullati bene dall’ucraina, nell’altro invece la Chiesa ha provato il vincente in risposta con il rovescio ma è finito in rete.
Sul 5 a 4 Deborah cedeva a 30 il turno di servizio e poi subiva un parziale di 8 punti a 1, perdendo la frazione per 7 a 5.

Secondo set: La Tsurenko si portava sul 4 a 1, grazie al break nel quarto gioco (a 15) e dopo aver annullato in precedenza due palle break.
Sul 4 a 2 l’ucraina in qualche modo teneva il servizio, dopo aver annullato un altro break point, e nel game successivo toglieva ai vantaggi il servizio all’italiana, chiudendo la partita per 6 a 2.

La partita punto per punto

WTA Rome
Lesia Tsurenko
7
6
Deborah Chiesa
5
2
Vincitore: L. TSURENKO

L. Tsurenko UKR – D. Chiesa ITA
01:30:32

3 Aces 1
3 Double Faults 1
77% 1st Serve % 62%
32/53 (60%) 1st Serve Points Won 19/36 (53%)
10/16 (63%) 2nd Serve Points Won 10/22 (45%)
8/10 (80%) Break Points Saved 1/6 (17%)
10 Service Games Played 10
17/36 (47%) 1st Return Points Won 21/53 (40%)
12/22 (55%) 2nd Return Points Won 6/16 (38%)
5/6 (83%) Break Points Won 2/10 (20%)
10 Return Games Played 10
42/69 (61%) Total Service Points Won 29/58 (50%)
29/58 (50%) Total Return Points Won 27/69 (39%)
71/127 (56%) Total Points Won 56/127 (44%)

41 Ranking 470
27 Age 20
Vladimirec, Ukraine Birthplace N/A
Kiev, Ukraine Residence N/A
5′ 9″ (1.74 m) Height N/A
148 lbs. (67 kg) Weight N/A
Right-Handed Plays N/A
Pro (2007) Turned Pro N/A
9/9 Year to Date Win/Loss 5/6
1 Year to Date Titles 0
3 Career Titles 0
$2,141,917 Career Prize Money $29,716


TAG: , ,

31 commenti. Lasciane uno!

Luigi44 (Guest) 16-05-2017 08:15

Io ero lì, ieri. L’unica cosa che scrivo è che una tennista di quella età dovrebbe essere, nel tennis di oggi, innanzitutto un’atleta. Ci sono poi casi particolari, come Pavlyucenkova, ad esempio, in cui a un fisico appesantito compensa la potenza, la visione di campo, il gioco di volo, il tocco (e ieri Anastasia lo ha ben dimostrato). La Chiesa vista ieri non lo è. Strutturalmente ha il fisico mediterraneo, non alta, bacino largo, gambe che dir tornite è un eufemismo. A parte ciò tira qualche bel colpo, questo bisogna ammetterlo, reggendo anche scambi veloci, ma pochissima varietà di gioco. Ecco, queste sono le mie impressioni ricevute dal campo n. 1

31
Shuzo (Guest) 16-05-2017 01:12

In effetti non è giocatrice di tale livello. Mi auguro che questo match le dia un’idea di quanto debba ancora lavorare per arrivare a giocare contro simili avversarie e tutto ciò funga da stimolo per lei. Guai se è stato un colpo per la sua autostima.

30
Luca96 15-05-2017 22:08

Il rammarico nasce dal vantaggio non sfruttato nel primo set…ma sinceramente chi si aspettava che avrebbe fatto più di 5 giochi? La Chiesa ha buoni colpi,deve migliorare la mobilità e perdere qualche chilo…il primo passo è entrare nelle 300,poi si vedrà 😉

29
Pugno (Guest) 15-05-2017 21:57

Ma L avete visto il match primo set la tsurenko faceva un colpo ed errore, probabile L avesse presa sotto gamba. La chiesa ha giocato bene ma sta troppo soprappeso in maniera più che evidente.

28
Atri (Guest) 15-05-2017 21:35

Scritto da Lupen

Scritto da utente non registrato
la schiavone sicuramente l avrebbe battuta la tsurenko….questa era la wc sbagliata….ne lei ne le altre a presso a lei hanno il livello per giocare questi tornei…quindi lei e quel genio di palmeri lascino spazio a chi ci puo giocare a tali livelli
per voi potra essere una partita lottata che da fiducia per me invece non cambiera nulla anche perche in fin dei conti dal 5-1 in suo favore c e stato un 6-0 6-2….nello sport conta come finisci le partite non come le cominci
dal punto di vista prettamente tecnico poi non e che abbia espresso chi sa quale tennis, ogni 2 colpi doveva alzare di molto la traiettoria della palla perche data la sua scarsa mobilita si trovava sempre fuori posizione…e poi veramente la tenuta atletica e imbarazzante…..non capisco come una tennista cosi visibilmente in sovrappeso possa anche minimamente pensare di fare sport…poi si lamentano che sono soggetti ad infortuni
in poche parole per me non abbiamo trovato la stella del tennis italiano…ben che vada a fine anno avra scalato un cintinaio di posizioni piu meno…e anche in quel caso ci sarebbe da baciare a terra

Sono daccordo, ma e’ possibile che non si rendono conto che se non toglie la massa grassa e’ gia troppo dove e’ arrivata ?

Assolutamente non d’accordo, la florida struttura fisica, oltre ad essere esteticamente avvenente (almeno per me, ma non credo sia questo l’importante) è importante per la potenza che può dare nel tennis moderno

27
utente non registrato 15-05-2017 21:27

Scritto da Gas
@ utente non registrato (#1845524)
La schiavone per come stava giocando e per come stanno giocando le Big ,tranne rare eccezioni, poteva fare un ottimo torneo altro che. Purtroppo sappiamo come è andata.

giusto…lo penso anche io

26
Gas (Guest) 15-05-2017 20:29

@ utente non registrato (#1845524)

La schiavone per come stava giocando e per come stanno giocando le Big ,tranne rare eccezioni, poteva fare un ottimo torneo altro che. Purtroppo sappiamo come è andata.

25
Lupen (Guest) 15-05-2017 19:32

Scritto da utente non registrato
la schiavone sicuramente l avrebbe battuta la tsurenko….questa era la wc sbagliata….ne lei ne le altre a presso a lei hanno il livello per giocare questi tornei…quindi lei e quel genio di palmeri lascino spazio a chi ci puo giocare a tali livelli
per voi potra essere una partita lottata che da fiducia per me invece non cambiera nulla anche perche in fin dei conti dal 5-1 in suo favore c e stato un 6-0 6-2….nello sport conta come finisci le partite non come le cominci
dal punto di vista prettamente tecnico poi non e che abbia espresso chi sa quale tennis, ogni 2 colpi doveva alzare di molto la traiettoria della palla perche data la sua scarsa mobilita si trovava sempre fuori posizione…e poi veramente la tenuta atletica e imbarazzante…..non capisco come una tennista cosi visibilmente in sovrappeso possa anche minimamente pensare di fare sport…poi si lamentano che sono soggetti ad infortuni
in poche parole per me non abbiamo trovato la stella del tennis italiano…ben che vada a fine anno avra scalato un cintinaio di posizioni piu meno…e anche in quel caso ci sarebbe da baciare a terra

Sono daccordo, ma e’ possibile che non si rendono conto che se non toglie la massa grassa e’ gia troppo dove e’ arrivata ?

24
utente non registrato 15-05-2017 19:31

Scritto da Luciano.N94

Scritto da utente non registrato
la schiavone sicuramente l avrebbe battuta la tsurenko….questa era la wc sbagliata….ne lei ne le altre a presso a lei hanno il livello per giocare questi tornei…quindi lei e quel genio di palmeri lascino spazio a chi ci puo giocare a tali livelli
per voi potra essere una partita lottata che da fiducia per me invece non cambiera nulla anche perche in fin dei conti dal 5-1 in suo favore c e stato un 6-0 6-2….nello sport conta come finisci le partite non come le cominci
dal punto di vista prettamente tecnico poi non e che abbia espresso chi sa quale tennis, ogni 2 colpi doveva alzare di molto la traiettoria della palla perche data la sua scarsa mobilita si trovava sempre fuori posizione…e poi veramente la tenuta atletica e imbarazzante…..non capisco come una tennista cosi visibilmente in sovrappeso possa anche minimamente pensare di fare sport…poi si lamentano che sono soggetti ad infortuni
in poche parole per me non abbiamo trovato la stella del tennis italiano…ben che vada a fine anno avra scalato un cintinaio di posizioni piu meno…e anche in quel caso ci sarebbe da baciare a terra

Ma cosa vuoi, la Chiesa la wc se l’è procurata vincendo le prequali, si fosse fatta le qualificazioni la Schiavo se ci avesse tenuto così tanto, basta ora, non gliel’hanno data, non possiamo continuare per sempre. Se la dovevano togliere a qualcuno dovevano toglierla alla Sharapova.

e perche non gliel hai data tu la certezza matematica che sarebbe entrata nelle quali magari sarebbe partita anche qualche giorno prima da miami invece di saperlo a 12 ore dall inizio delle partite ( a parte il fatto che stiamo parlando di md e non di quali)cmq nello specifico lei non mi ha fatto nulla ma stavo aspettando al varco lei o chi avesse conquistato la WC perche e come se un 110 e lode fosse stato scavalcato da un onesto 70 per ottenere una gratificazione sul lavoro…e questa cosa io per lo meno non la dimentichero mai….le ingiustizie non si dimenticano
per te nello specifico aggiungo: ti e piaciuta questa serata?
https://www.youtube.com/watch?v=Dxq6JVTbuPk
bene, perche la schiavone, che aveva la sua stessa dignita sportiva, non ha potuto godere di altrettanti onori da parte della sua federazione

23
Fede-rer 15-05-2017 19:17

Scritto da Atri

Scritto da utente non registrato
la schiavone sicuramente l avrebbe battuta la tsurenko….questa era la wc sbagliata….ne lei ne le altre a presso a lei hanno il livello per giocare questi tornei…quindi lei e quel genio di palmeri lascino spazio a chi ci puo giocare a tali livelli
per voi potra essere una partita lottata che da fiducia per me invece non cambiera nulla anche perche in fin dei conti dal 5-1 in suo favore c e stato un 6-0 6-2….nello sport conta come finisci le partite non come le cominci
dal punto di vista prettamente tecnico poi non e che abbia espresso chi sa quale tennis, ogni 2 colpi doveva alzare di molto la traiettoria della palla perche data la sua scarsa mobilita si trovava sempre fuori posizione…e poi veramente la tenuta atletica e imbarazzante…..non capisco come una tennista cosi visibilmente in sovrappeso possa anche minimamente pensare di fare sport…poi si lamentano che sono soggetti ad infortuni
in poche parole per me non abbiamo trovato la stella del tennis italiano…ben che vada a fine anno avra scalato un cintinaio di posizioni piu meno…e anche in quel caso ci sarebbe da baciare a terra

Benissimo, avrebbe perso al turno successivo: qui prodest?

Se volete scrivere in Latino, fatelo correttamente dai!

22
Sottile 15-05-2017 19:05

Scritto da utente non registrato
la schiavone sicuramente l avrebbe battuta la tsurenko….questa era la wc sbagliata….ne lei ne le altre a presso a lei hanno il livello per giocare questi tornei…quindi lei e quel genio di palmeri lascino spazio a chi ci puo giocare a tali livelli
per voi potra essere una partita lottata che da fiducia per me invece non cambiera nulla anche perche in fin dei conti dal 5-1 in suo favore c e stato un 6-0 6-2….nello sport conta come finisci le partite non come le cominci
dal punto di vista prettamente tecnico poi non e che abbia espresso chi sa quale tennis, ogni 2 colpi doveva alzare di molto la traiettoria della palla perche data la sua scarsa mobilita si trovava sempre fuori posizione…e poi veramente la tenuta atletica e imbarazzante…..non capisco come una tennista cosi visibilmente in sovrappeso possa anche minimamente pensare di fare sport…poi si lamentano che sono soggetti ad infortuni
in poche parole per me non abbiamo trovato la stella del tennis italiano…ben che vada a fine anno avra scalato un cintinaio di posizioni piu meno…e anche in quel caso ci sarebbe da baciare a terra

Quoto in pieno.
Tuttavia pensò che se la Chiesa dimagrisse un pocheto potrebbe entrare tra le 200/250

21
Atri (Guest) 15-05-2017 18:56

Scritto da Carl

Scritto da Atri
Beh, adesso partiranno processi e disquisizioni sullo stato del tennis femminile, ma per me come prima esperienza in un torneo maggiore è stato molto positivo, non è un pesce fuor d’acqua in questo livello e se la gioca

Perché adesso?
Le partite finora giocate non hanno detto niente che già non si sapesse, nessuna delusione perché non c’era nessuna illusione.
Non potevano certo essere delle WC a modificare una situazione nota e sostanzialmente ferma da anni.
Cominceremo a parlare quando ci saranno nuove italiane che fanno le qualificazioni a Roma per diritto di classifica, e non per più o meno generosi inviti.

E rispondo anche a fabio: la ragazza secondo me ha reagito molto bene alla situazione, non starei a smunuirla coinvolgendola in una situazione difficile, oggi ha fatto un’ottima gara

20
Luciano.N94 15-05-2017 18:54

Scritto da utente non registrato
la schiavone sicuramente l avrebbe battuta la tsurenko….questa era la wc sbagliata….ne lei ne le altre a presso a lei hanno il livello per giocare questi tornei…quindi lei e quel genio di palmeri lascino spazio a chi ci puo giocare a tali livelli
per voi potra essere una partita lottata che da fiducia per me invece non cambiera nulla anche perche in fin dei conti dal 5-1 in suo favore c e stato un 6-0 6-2….nello sport conta come finisci le partite non come le cominci
dal punto di vista prettamente tecnico poi non e che abbia espresso chi sa quale tennis, ogni 2 colpi doveva alzare di molto la traiettoria della palla perche data la sua scarsa mobilita si trovava sempre fuori posizione…e poi veramente la tenuta atletica e imbarazzante…..non capisco come una tennista cosi visibilmente in sovrappeso possa anche minimamente pensare di fare sport…poi si lamentano che sono soggetti ad infortuni
in poche parole per me non abbiamo trovato la stella del tennis italiano…ben che vada a fine anno avra scalato un cintinaio di posizioni piu meno…e anche in quel caso ci sarebbe da baciare a terra

Ma cosa vuoi, la Chiesa la wc se l’è procurata vincendo le prequali, si fosse fatta le qualificazioni la Schiavo se ci avesse tenuto così tanto, basta ora, non gliel’hanno data, non possiamo continuare per sempre. Se la dovevano togliere a qualcuno dovevano toglierla alla Sharapova.

19
Atri (Guest) 15-05-2017 18:52

Scritto da utente non registrato
la schiavone sicuramente l avrebbe battuta la tsurenko….questa era la wc sbagliata….ne lei ne le altre a presso a lei hanno il livello per giocare questi tornei…quindi lei e quel genio di palmeri lascino spazio a chi ci puo giocare a tali livelli
per voi potra essere una partita lottata che da fiducia per me invece non cambiera nulla anche perche in fin dei conti dal 5-1 in suo favore c e stato un 6-0 6-2….nello sport conta come finisci le partite non come le cominci
dal punto di vista prettamente tecnico poi non e che abbia espresso chi sa quale tennis, ogni 2 colpi doveva alzare di molto la traiettoria della palla perche data la sua scarsa mobilita si trovava sempre fuori posizione…e poi veramente la tenuta atletica e imbarazzante…..non capisco come una tennista cosi visibilmente in sovrappeso possa anche minimamente pensare di fare sport…poi si lamentano che sono soggetti ad infortuni
in poche parole per me non abbiamo trovato la stella del tennis italiano…ben che vada a fine anno avra scalato un cintinaio di posizioni piu meno…e anche in quel caso ci sarebbe da baciare a terra

Benissimo, avrebbe perso al turno successivo: qui prodest?

18
Carl 15-05-2017 18:48

Faccio presente che Chiesa oggi ha disputato la prima partita della vita a livello WTA, e non ha esordito in una qualificazione di un international, come sarebbe naturale, ma addirittura nel MD di un PM 5.

Non era e non poteva essere una opportunità, ma è stato un premio, un premio che si è conquistata vincendo un torneo (prequali) superando tutte le altre concorrenti.

Ora il fatto che sia lei sia l’altra finalista, Di Sarra, non facessero parte del programma di sviluppo gestito dalla Federazione, fa solo capire che in quel programma c’è qualcosa che non va.

Anche la Di Sarra ha disputato solo due partite a livello WTA, sempre nelle qualificazioni a Roma.

Entrambe se hanno la voglia e la capacità di affrontare i sacrifici che comporta una seria carriera tennistica potranno dimostrare le loro potenzialità dopo che avranno disputato almeno qualche decina di incontri del tour WTA, ed ottenuto qualche vittoria; prima di allora non è neanche il caso di prefigurare una carriera professionistica, men che meno porsi traguardi.

17
neuen 15-05-2017 18:37

Bella e brava questa Chiesa…. Chiaramente il gap c’è, specialmente a questo livello (peccato per quel 5-1 ma, a parer mio, è stata sciagurata la Tsurenko ). Sicuramente andra’ meglio in tornei diversi da questo di Roma. Personalmente piu’ vedo le nostre giovani e piu’ penso che siamo stati fortunati ad avere campionesse di livello slam. Purtroppo la fortuna gira e la realta’ attuale ci sottilinea questo, inevitabile, concetto.

16
Pat Cash (Guest) 15-05-2017 18:37

@ utente non registrato (#1845524)

Non la stella che aspettiamo, pienamente d’accordo, ma dopo averla vista questa settimana invece penso che sia un po’ troppo riduttivo pensare che recupererà solo un centinaio di posti (guarda che è 470 nel ranking).
Un anno fa era 897, più di 420 posizioni in un anno. Io la vedo (e le auguro sinceramente) a fne anno entro le 300.
Lo dico per te, perché baciare la terra non è granché (nemmeno quella rossa) 😀

15
cips2 (Guest) 15-05-2017 18:33

si è un po’ chubby! 🙂

14
nadal (Guest) 15-05-2017 18:26
13
fabio (Guest) 15-05-2017 18:15

Scritto da andika
Forse non a tutti è chiaro che “giocarsela” non vuol dire nulla . Quasi tutte le giocatrici da 100 a 400 se la potrebbero giocare con Tsurenko, ma difficilmente vinceranno. Per entrare nelle 100 bisogna essere più forti di qualcuna che c’è già nelle 100 e di tutte le altre che stanno da 100 in poi. Tutti questi pronostici nelle 100 o nelle 200 si dimenticano di questo . Vista con la Di Sarra si potrebbe dire che la Chiesa fa fatica a battere una che non è nelle 1.000 …. Speriamo in grandi progressi ma tra 400 e 200 o 100 ci sono in mezzo tante partite da vincere …

finalmente uno che dice come stanno le cose

12
Carl 15-05-2017 18:09

Scritto da Fabblack
@ magilla (#1845464)
Da un punto di vista matematico, il torneo che da più punti è il 25.000!
Con un monte premi che è il 10% degli International (250.000), dovrebbe dare 28 punti alla vincitrice ed invece ne da 50, quasi il doppio.
Diciamo che chi vale questo problema non se lo pone.
Ricordo all’inclita che Schiavone non ha mai vinto un ITF e le altre nostre “top”, da Pennetta a Knapp, ne hanno vinti da 2 a sei/sette, non di più.
Le cinesi fanno come dici tu: una marea di tornei in casa dove gonfiano il proprio ranking, se ci riescono; poi escono dal proprio orto e ben poche sfondano: oh, ricordiamo che sono un miliardo!

Vincendo in un anno 12 ITF 25K si sarebbe già top 100!
E’ sicuramente una anomalia, a cui mi pare che l’ITF stia cercando di porre rimedio rivoluzionando tutto il calendario, speriamo che, per una volta, facciano le cose con buon senso, perché le intenzioni sono ottime.

11
utente non registrato 15-05-2017 18:06

la schiavone sicuramente l avrebbe battuta la tsurenko….questa era la wc sbagliata….ne lei ne le altre a presso a lei hanno il livello per giocare questi tornei…quindi lei e quel genio di palmeri lascino spazio a chi ci puo giocare a tali livelli
per voi potra essere una partita lottata che da fiducia per me invece non cambiera nulla anche perche in fin dei conti dal 5-1 in suo favore c e stato un 6-0 6-2….nello sport conta come finisci le partite non come le cominci
dal punto di vista prettamente tecnico poi non e che abbia espresso chi sa quale tennis, ogni 2 colpi doveva alzare di molto la traiettoria della palla perche data la sua scarsa mobilita si trovava sempre fuori posizione…e poi veramente la tenuta atletica e imbarazzante…..non capisco come una tennista cosi visibilmente in sovrappeso possa anche minimamente pensare di fare sport…poi si lamentano che sono soggetti ad infortuni
in poche parole per me non abbiamo trovato la stella del tennis italiano…ben che vada a fine anno avra scalato un cintinaio di posizioni piu meno…e anche in quel caso ci sarebbe da baciare a terra

10
Fabblack 15-05-2017 17:52

@ magilla (#1845464)

Da un punto di vista matematico, il torneo che da più punti è il 25.000!
Con un monte premi che è il 10% degli International (250.000), dovrebbe dare 28 punti alla vincitrice ed invece ne da 50, quasi il doppio.
Diciamo che chi vale questo problema non se lo pone.
Ricordo all’inclita che Schiavone non ha mai vinto un ITF e le altre nostre “top”, da Pennetta a Knapp, ne hanno vinti da 2 a sei/sette, non di più.
Le cinesi fanno come dici tu: una marea di tornei in casa dove gonfiano il proprio ranking, se ci riescono; poi escono dal proprio orto e ben poche sfondano: oh, ricordiamo che sono un miliardo!

9
andika (Guest) 15-05-2017 17:42

Forse non a tutti è chiaro che “giocarsela” non vuol dire nulla . Quasi tutte le giocatrici da 100 a 400 se la potrebbero giocare con Tsurenko, ma difficilmente vinceranno. Per entrare nelle 100 bisogna essere più forti di qualcuna che c’è già nelle 100 e di tutte le altre che stanno da 100 in poi. Tutti questi pronostici nelle 100 o nelle 200 si dimenticano di questo . Vista con la Di Sarra si potrebbe dire che la Chiesa fa fatica a battere una che non è nelle 1.000 …. Speriamo in grandi progressi ma tra 400 e 200 o 100 ci sono in mezzo tante partite da vincere …

8
Carl 15-05-2017 17:41

Scritto da Atri
Beh, adesso partiranno processi e disquisizioni sullo stato del tennis femminile, ma per me come prima esperienza in un torneo maggiore è stato molto positivo, non è un pesce fuor d’acqua in questo livello e se la gioca

Perché adesso?
Le partite finora giocate non hanno detto niente che già non si sapesse, nessuna delusione perché non c’era nessuna illusione.

Non potevano certo essere delle WC a modificare una situazione nota e sostanzialmente ferma da anni.

Cominceremo a parlare quando ci saranno nuove italiane che fanno le qualificazioni a Roma per diritto di classifica, e non per più o meno generosi inviti.

7
fabio (Guest) 15-05-2017 17:38

@ Atri (#1845445)

lo stato del tennis femminile non ha bisogno di disquisizioni è disastroso ed è sotto gli occhi di tutti,non è che ci si può rallegrare per una sconfitta dignitosa.

6
magilla (Guest) 15-05-2017 17:29

sia la prova della chiesa che delle altre ragazze italiane nelle Q ci danno la prova che le nostre ragazze devono avere più’ coraggio….devono provare tornei che danno più’ punti per migliorare la classifica….insomma devono osare di più!

tempo fa la garbin in una intervista a supertennis disse che la differenza tra quelle che stanno nelle 200 oltre il 50mo posto e le ragazze dietro ormai non è moltissima…..ma che è difficile scalare la classifica perchée’ i tornei itf sono pochi e danno pochi punti…..e penso che avesse proprio ragione!…

5
Nino88 (Guest) 15-05-2017 17:26

Partita dignitosa della Chiesa! Sinceramente mi aspettavo una stesa contro l’ucraina. Adesso che torni agli Itf, pensare di entrare entro fine anno, tramite un’adeguata programmazione, nelle 200 non mi sembra eresia.

4
Gianni (Guest) 15-05-2017 17:25

Deve perdere un po’ di massa grassa e poi se la può tranquillamente giocare per la top 100

3
Fede-rer 15-05-2017 17:22

Ottima partita, mi è piaciuta molto. Agguerrita e con ottimi colpi. Ottima profondità, buona mano. Fondamentali completi, comprensivi di un buon servizio. La vedrei bene sul veloce.
Per essere la n° 470 del mondo ha ben figurato. Mi chiedo perchè ragazze con un buon potenziale facciano fatica ad uscire dalla melma dei 15k.

E’ vero, gli spostamente non sono eccellenti ma non sono neanche raccapriccianti. Ho visto di molto peggio. La ragazza dovrebbe solo perdere un p’ di massa grassa, gli spostamenti ne trarrebbero immediato beneficio. Diciamo che non mi sembra proprio tirata a lucido fisicamente (e la foto a corredo dell’articolo mi da evidentemente ed oggettivamente ragione).

2
Atri (Guest) 15-05-2017 17:18

Beh, adesso partiranno processi e disquisizioni sullo stato del tennis femminile, ma per me come prima esperienza in un torneo maggiore è stato molto positivo, non è un pesce fuor d’acqua in questo livello e se la gioca

1