Fognini sconfitto da Nadal ATP, Copertina

Masters 1000 Miami: Nadal troppo solido, un Fognini meno brillante entra in partita solo nel secondo set ma non basta. Rafa per la quinta volta in finale (di M. Mazzoni)

31/03/2017 21:30 59 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.28 ATP dalla prossima settimana
Fabio Fognini classe 1987, n.28 ATP dalla prossima settimana

Rafa Nadal interrompe il sogno di Fabio Fognini. Bruscamente. Si sapeva che sarebbe stata una partita difficile, ma ci si aspettava “più partita”. Purtroppo il responso del campo è stato netto: troppo Nadal per il “Fogna” visto oggi in campo, e la sconfitta in due set è la corretta fotografia del match. Non puoi regalare un set ad un campione così grande, questo il difetto principale della prestazione dell’azzurro. E’ entrato male in partita, evidentemente teso e poco aggressivo. Tutto il contrario del rivale, che invece ha “pestato duro” fin dalle prime palle, tenendo ritmi alti e facendo sentire il “fiato sul collo” a Fognini, incapace di reagire e sciogliersi per tutto il primo set. Nei match dei turni precedenti, l’azzurro aveva incantato per la sua presenza in campo, la velocità dei piedi, come anticipava la palla e come questa usciva facile e veloce dalle sue corde, spesso vincente. Purtroppo oggi niente ha funzionato al meglio, a partire dal servizio. Numeri negativi, che hanno affossato tutto il suo gioco perché alla risposta non è mai riuscito ad imporsi e pungere Rafa. L’iberico ha giocato una partita non eccezionale, ma assolutamente positiva per continuità di spinta, intensità e lunghezza dello scambio. Inoltre ha variato bene al servizio, con palle mediamente molto lunghe e consistenti, spesso a pizzicare il rovescio di Fabio, oggi meno preciso.

Fognini ha stentato troppo a prendere ritmo nello scambio. Per tutto il primo set ed anche i primi due games del secondo non è mai riuscito a contenere la spinta di Rafa, e nemmeno cambiare ritmo. Senza la sua arma principale, Fabio ha subito, e per cercare di uscire dalla fase difensiva ha spesso affrettato i tempi, rischiando accelerazioni forzate anche da posizioni scomode, commettendo troppi errori. Solo dal terzo game del secondo set ha iniziato a prendere ritmo, ha allungato la gittata ed intensità nel palleggio, e ha trovato quelle accelerazioni vincenti che possono lasciar fermo anche un Nadal. Nel secondo set c’è stata finalmente partita, ha iniziato a rubare tempo al rivale, e prendersi punti importanti (spesso spettacolari) con i suoi cambi di ritmo, soprattutto lungo linea. Sono arrivati diversi vincenti col dritto lungo linea, appena uscito dal servizio, altra fase in cui aveva incantato in settimana. Purtroppo sul cinque pari ha giocato un bruttissimo game, di nuovo preda della tensione, ed il match è finito lì. Peccato.

La partita era molto difficile, Nadal è in discreta forma, ma il rammarico deriva per non esser riuscito ad entrare subito in partita e lottare fin dal primo game. Ecco la cronaca del match.

Si inizia sotto un bel sole con l’ex n.1 alla battuta, e tanto vento. Servizio al centro e via avanti a seguire il dritto, subito aggressivo Rafa. Con la prima insiste nella curva esterna a cercare il rovescio di Fognini, e la tattica paga, a zero muove lo score. Fabio esordisce con un doppio fallo, di lunghezza. Nei primi scambi è timido, al centro, e non così lungo, e Nadal non si fa pregare entrando a tutta col dritto. 0-30. Il primo punto di Fognini arriva con un taglio, una variazione. Si va ai vantaggi. Splendida smorzata col dritto di Fabio, che doma una risposta cross, e scambio ben condotto col dritto. Anche Fabio è muove lo score, ma oggi è tutta un’altra musica rispetto a mercoledì vs. Nishikori. 1 pari. L’azzurro non riesce a pungere alla risposta, le prime di Nadal sono lunghe e potenti. 2-1 Nadal. La prima di “Fogna” invece non prende ritmo, e deve contenere o prendersi un rischio eccessivo per imporsi. Un paio di errori per troppa foga gli costano lo 0-40, tre palle break per l’iberico. Apre l’angolo col rovescio Rafa, Fognini non ci arriva male ma il dritto in corsa è in rete, nettamente. Break, 3-1 Nadal, che segna un parziale di 12 punti a 2 e scappa via. 4-1 Rafa, molto più consistente nella spinta, pochissimi errori e tanta sostanza. Fabio si scuote, trova il primo buon game al servizio, prime solide e via a chiudere in avanzamento. Sul 40-15 l’iberico trova un rovescio in corsa lungo linea di quelli doc. Fabio accusa il colpo, da 40-0 di nuovo ai vantaggi, e la prima non lo assiste. Troppa fretta di chiudere, affossa un rovescio malamente, concedendo un’altra palla break, praticamente un set point. Se la gioca malissimo, affossando uno smash da tre quarti campo dopo aver tirato un bel dritto. 5-1 Nadal, troppa tensione e fretta per Fabio, incapace di reagire al pressing del rivale e di cambiare ritmo nello scambio. Come un treno, Rafa chiude in sicurezza 6-1 un set ampiamente meritato. Il dritto ha funzionato molto bene, come la prima di servizio. Fabio esce dal campo, cerca di fare un reset ed entrare in una partita in cui, finora, è stato quasi una comparsa.

Secondo set, Fognini alla battuta. Prova a martellare nello scambio il rovescio di Rafa, chiudendo quindi col dritto lungo linea, il tutto con parabole più arcuate, a dare meno ritmo al rivale. La tattica sembra funzionare, lo spagnolo commette un paio di errori (40-15), ma tira anche una risposta cross di rovescio pazzesca, segno di come oggi senta molto bene la palla. Forse quella risposta blocca di nuovo Fabio, rigido commette un altro doppio fallo. La prima viaggia sotto al 50%, e questo fa enorme differenza rispetto ai match precedenti. Palla break, che annulla con una prima forte al corpo. Si salva Fabio con tre punti col servizio, 1-0 Fognini, interrompe l’emorragia di cinque games di fila persi. Il ritmo di Nadal non si arresta, scambia solido, preciso e potente. A zero sale 1 pari. L’azzurro è rigido, i piedi non anticipano come nei giorni scorsi, scentra anche col dritto, sbaglia. Crolla 0-40, tre chance pericolosissime… Il servizio lo aiuta, 30-40, e lo aiuta anche Rafa affossando un dritto banale. Fognini lascia partire un dritto a tutta che però stecca clamorosamente, altra palla break. Di nuovo Rafa se la gioca male colpendo male. Il vento probabilmente non aiuta lo spettacolo, onestamente modesto. Finalmente arriva un gran punto di Fabio, attacco di rovescio seguito a rete e chiuso con un tocco basso in allungo bellissimo. Si infiamma anche il pubblico, fin qua sonnolento. C’è lotta, è un momento importante del match. Bravo a Fabio a trovare un altro attacco, stavolta di dritto, molto preciso. Adesso Fognini è almeno più aggressivo, ma Nadal c’è, e non concede spazio in campo, entrando alla prima palla più corta dell’azzurro. Annulla 4 palle break sale 2-1. Molto più comodo il game di Rafa alla battuta, tiene percentuali più alte e soprattutto Fabio non è incisivo, soffre, sbaglia o resta troppo corto. 2 pari. Il momento tecnico del match non è esaltante, più gli errori dei vincenti, e nemmeno l’intensità è altissima. Fognini smarrisce di nuovo la prima, ma almeno è aggressivo ed il dritto lungo linea funziona, ed anche qualche rovescio inizia a tagliare il campo veloce, imprendibile. Soffrendo resta avanti, 3-2. Il contrario di Rafa, che fa pochissima fatica nei suoi turni di servizio, imponendo i suoi ritmi. 3 pari. Finalmente anche l’azzurro trova un bel game al servizio, tra una smorzata favolosa (che addirittura fa perdere una scarpa a Rafa nella rincorsa!) ed altri colpi precisi. Fabio sembra entrato totalmente in partita, ma deve iniziare a pungere anche alla risposta… inizia a farlo nell’ottavo game. Prima una accelerazione imprendibile di rovescio cross, quindi un dritto in contro piede lungo linea che sorprende il rivale. Altro gran punto dell’azzurro, chiuso con uno smash acrobatico, per la prima volta è ai vantaggi alla risposta. Nadal intuisce il pericolo, si aggrappa alla battuta. 4 pari. Fognini adesso è veloce nelle soluzioni, esce bene dal servizio e chiude col dritto lungo linea, come nei match precedenti. Il quinto Ace gli vale il 40-0, chiude a 15 ancora col dritto in avanzamento. 5-4 Fognini, adesso la pressione è tutta su Nadal, che però – da campione – la regge benissimo, assorbendo anche una magia di rovescio di Fabio che fa sobbalzare lo stadio. 5 pari. “Fogna” serve, e qua gestisce male la tensione del momento. Sparacchia via, troppa fretta, e la prima non c’è più. 0-30, scatta l’allarme rosso. Gioca con attenzione, insistendo sul rovescio del rivale. 30 pari. Tenta una smorzata estrema col dritto, ma la curva esce di poco… palla break per Rafa, quasi un match point. Seconda di servizio… doppio fallo. Vola la racchetta di Fabio, ma vola soprattutto il match, ormai compromesso. Serve sciolto Nadal, chiude senza problemi volando alla sua quinta finale a Miami. Mai è riuscito a vincere il titolo della Florida, domenica troverà Federer o Kyrgios. Sarà la volta buona? Si chiude così il grande torneo di Fognini, dalla prossima settimana nella top30. L’augurio è che l’azzurro parta da Miami – dopo il weekend di Davis – per una campagna sul rosso importante. Se riuscirà a tenere questo livello di gioco e questa attitudine molto positiva, potrebbe togliersi qualche soddisfazione.

Marco Mazzoni

@marcomazz



La partita punto per punto

ATP Miami
Rafael Nadal [5]
6
7
Fabio Fognini
1
5
Vincitore: R. NADAL

R. Nadal ESP – F. Fognini ITA
01:30:28
12 Vincenti 13
19 Gratuiti 35

6 Aces 5
0 Double Faults 6
70% 1st Serve % 55%
29/35 (83%) 1st Serve Points Won 30/42 (71%)
12/15 (80%) 2nd Serve Points Won 11/34 (32%)
0/0 (0%) Break Points Saved 5/8 (63%)
10 Service Games Played 9
12/42 (29%) 1st Return Points Won 6/35 (17%)
23/34 (68%) 2nd Return Points Won 3/15 (20%)
3/8 (38%) Break Points Won 0/0 (0%)
9 Return Games Played 10
41/50 (82%) Total Service Points Won 41/76 (54%)
35/76 (46%) Total Return Points Won 9/50 (18%)
76/126 (60%) Total Points Won 50/126 (40%)

7 Ranking 40
30 Age 29
Manacor, Mallorca, Spain Birthplace Sanremo, Italy
Manacor, Mallorca, Spain Residence Arma di Taggia, Italy
6’1″ (185 cm) Height 5’10” (177 cm)
188 lbs (85 kg) Weight 163 lbs (74 kg)
Left-Handed Plays Right-Handed
2001 Turned Pro 2004
14/4 Year to Date Win/Loss 7/6
0 Year to Date Titles 0
69 Career Titles 4
$80,371,867 Career Prize Money $8,072,267


TAG: , , ,

59 commenti. Lasciane uno!

Shuzo (Guest) 01-04-2017 15:52

La mia impressione è che Rafa, conoscendo la fragilità mentale di Fabio, lo abbia subito voluto mettere sotto pressione psicologica in modo da rendergli il più difficile possibile entrare in partita con la testa. Questa strategia gli è riuscita così bene che Fabio ha impiegato più di un set per riuscire a centrarsi. Entrato in partita ha giocato alla pari con Rafa, ma Nadal ha dimostrato di essere un fuoriclasse anche in dirittura d’arrivo, dove lì conta proprio la saldezza di nervi.
Mi auguro che Fabio e il suo coach Davin intuiscano questo aspetto e vi pongano rimedio. In tal caso penso che per Nadal sarà assai più difficile prevalere la prossima volta (sempre che Fognini non ricada in crisi, cosa che è sicuramente possibilissima).

59
Sato (Guest) 01-04-2017 14:30

Scritto da Ciccio
Divario enorme , non c’è stata nemmeno gara , oggi Nadal devastante nel servizio , adesso arriva la prova del 3 , vincera’ questa benedetta finale !!!

La gara non c’è stata perché Fognini è stato fallosissimo per tutto il match, altrimenti ci sarebbe stata come in quasi tutti i precedenti, e con esito incerto. Nadal è un fenomeno, ma il suo tennis lo trovo inguardabile, tutto agonismo, e poi quel dritto con la racchetta che arriva al buco del c…, preferisco la naturalezza dei colpi di Fognini cento volte, anche se non forse non vincerà mai nulla d’importante.

58
RogerFan 01-04-2017 10:42

Sinceramente non mi aspettavo un altro risultato. I due sono quasi coetanei. Fognini ha un bagaglio tecnico importante, ma Nadal, beh… è Nadal. 69 titoli (14 Slam), quando si scende in campo per le partite che contano pesano, e tanto. Nadal le ha viste tutte, è uno dei mostri sacri di questo sport. Nel tennis tuti battono tutti, ma la storia la fanno in pochi. Nadal è storia del tennis. Complimenti all’Italiano, perchè solo l’aver fatto venire il dubbio a tutti che poteva farcela, dimostra un valore che, purtroppo, c’è, ma è stato mal utilizzato in carriera.

57
MASSI (Guest) 01-04-2017 09:53

@ robibini (#1803425)

“ma tu chi sei che cosa vuoi” recita la canzone,
ti deve qualcosa, gioca x te?
commento scandaloso…….

56
lesser 01-04-2017 08:43

36 gratuiti 4 per 6 sono un set pensa quanti punti hai regalato ,9 giochi e mezzo hai lasciato senza che l’avversario faccia nulla

55
Giuli (Guest) 01-04-2017 07:48

@ fabio (#1803333)

Accendi la luce! 😆

54
Lelegenny (Guest) 01-04-2017 01:20

Scritto da Lazzu
Visto come si stava evolvendo la partita io penso che se sul 5 pari, 30-30, quella folata di vento non avesse portato fuori la palla corto di Fabio ora saremmo qua a goderci il terzo set.
Si è completamente deconcrentato, basti vedere il doppio fallo subito dopo

Straquoto

53
Beh (Guest) 01-04-2017 01:01

Un Nadal non proprio brillante, anche perché dall’altra parte c’era Fognini la “fogna”. Il Nadal di un tempo avrebbe chiuso 6-1 6-2, al massimo 6-3. Mi spiace ma purtroppo gli anni passano e non ritornerà piu quello di un tempo, anche se io sono convinto che tutto è cominciato da quella maledetta mattina nella finale degli Australian Open 2014 quando si fece male alla schiena. Da lì non è stato e non è piu lui.

52
poveri noi (Guest) 01-04-2017 00:50

@ robibini (#1803425)

che squallore di commento. Poi quando Fognini vince ti sento dire “l’ho sempre ammirato anche io”

51
tommaso3 (Guest) 01-04-2017 00:29

Mi spiace ;(

50
robibini (Guest) 01-04-2017 00:19

Ripeto la stessa cosa scritta ieri sera: non sopravvalutiamolo
ha battuto Chardy ed un Nishikori infortunato, Nadal e’ un campione
lui no

49
Fabiofogna 31-03-2017 23:11

@ gido (#1803370)

Gido, di Matteo ancora nessuna notizia…speravo di vederlo nelle quali del Challenger in Francia di questa settimana ma non c’è… 🙁

48
Mf (Guest) 31-03-2017 22:46

Scritto da alexalex

Scritto da alexalex

Scritto da FognaFabio

Scritto da alexalex
Nadal maluccio, Fognini molto male! Gli ha regalato anche il secondo set!

Tu avresti fatto meglio ??!

Ma che ragionamento è! io purtroppo sono a casa a vedere la tv! li c’erano loro e secondo me nessuno dei due ha giocato al massimo! Fognini tesissimo nel primo, molto meglio nel secondo, fino agli erroracci con cui ha concesso il break! Nadal bene al servizio, non bene in risposta e diversi gratuiti negli scambi!

PS: se dobbimo ragionare come te qui non deve commentare più nessuno!

Fogna Fabio ha assolutamente ragione è inutile criticare uno per aver perso contro il campione di 9 slam parigini, ex n 1 del mondo , poi avesse perso al primo turno , ma in semifinale dopo aver battuto Nishikori!
È troppo facile commentare dal divano,quando ti ritrovi a giocare in uno stadio del genere con Nadal penso che tutto cambi! Quindi le critiche sono a sproposito che abbia giocato bene o male !!

47
Luca Martin (Guest) 31-03-2017 22:37

Della Serie:
MAI ‘NA GIOIA!

46
Luca96 31-03-2017 22:18

Fabio purtroppo è stato bloccato dalla troppa tensione e nonostante questo nel secondo set se l’è giocata…ha fatto un buonissimo torneo e speriamo che mantenga questa forma sulla terra 😉

45
ilpallettaro (Guest) 31-03-2017 22:17

nadal se sta bene e trova la palla può essere battuto solo dai vari roger, nole, stan e murray.
fognini ha avuto un tabellone fortunatissimo, ed è stato bravo a farsi trovare pronto e a cogliere l’occasione.

44
ealesia (Guest) 31-03-2017 22:11

Scritto da diegus
@ Andi (#1803282)
Ha giocato come nel resto del torneo… al 65%.
Fidati, Fognini lo seguo da anni e so qual’e’ il suo potenziale.
Oggi braccio e gambe non andavano, un po per cattive sensazione, un po per la tensione e un po per il vento.
Comunque ragazzi… il gioco di Fognini è molto difficile da attuare perché deve essere al 100%; la maggior parte dei punti che fa sono sempre spettacolari e sono dovuti a un gioco di contrattacco che può attuare grazie alla sua straordinaria velocità di braccio e di gambe.
Appena arriva in ritardo sulla palla, io suo gioco viene meno.
Sempre detto che con la sua fluidità nei colpi, avrebbero dovuto impostarlo un metro più avanti in campo.
Comunque, ora sotto con la terra rossa!

Verissimo……sottoscrivo

43
Sato (Guest) 31-03-2017 22:11

Scritto da Andi
@ diegus (#1803279)
Non esageriamo nel secondo set ha giocato bene

Il secondo set lo ha giocato male e basta, il primo non lo ha giocato proprio…comunque merita un applauso e ora sotto con la davis.

42
Carlo tennis italiano (Guest) 31-03-2017 22:10

Solo un commento..
Complimenti Fabio sei stato continuo e arrivare in semi master 1000 sul cemento a marzo ti darà la carica per affrontare la stagione sul rosso.
Credici e divertiti il resto sono chiacchiere..stai avendo una carriera da gran tennista.
La maturita’ dei 30 anni e del diventare genitore dovrà servire a farti diventare un grande almeno top 15 nel ranking atp.

41
gido 31-03-2017 21:56

Scritto da diegus
@ Andi (#1803282)
Ha giocato come nel resto del torneo… al 65%.
Fidati, Fognini lo seguo da anni e so qual’e’ il suo potenziale.
Oggi braccio e gambe non andavano, un po per cattive sensazione, un po per la tensione e un po per il vento.
Comunque ragazzi… il gioco di Fognini è molto difficile da attuare perché deve essere al 100%; la maggior parte dei punti che fa sono sempre spettacolari e sono dovuti a un gioco di contrattacco che può attuare grazie alla sua straordinaria velocità di braccio e di gambe.
Appena arriva in ritardo sulla palla, io suo gioco viene meno.
Sempre detto che con la sua fluidità nei colpi, avrebbero dovuto impostarlo un metro più avanti in campo.
Comunque, ora sotto con la terra rossa!

è ancora in tempo: guarda Federer di quanto è avanzato negli ultimi 2 anni

40
Teuz (Guest) 31-03-2017 21:56

Qualche fiammata di Fabio nel secondo set dove ha sciorinato dei colpi importanti da all in e quasi stava riuscendo a girare la partita, tuttavia oggi contro questo Nadal che giocava pesante solido e profondo non c’era nulla da fare, forse Fabio poteva partire meglio ma chiedergli di vincere contro Rafa oggi era francamente impossibile! Ho visto tante partite di Nadal e sul duro gioca più o meno sempre così: poca apparenza ma tanta sostanza.

39
Raul Ramirez (Guest) 31-03-2017 21:53

Ubi Maior…

38
Giuseppespartano (Guest) 31-03-2017 21:52

Non è stata una bellissima partita. Comunque vittoria meritata di Nadal,ci mancherebbe. Con nadal al servizio,tranne un game nel secondo set, praticamente non si è mai giocato. Fognini ha avuto 0 palle break,contro 8 di Nadal.
il secondo set rischiava di finire anche prima,con i primi due giochi con fognini al servizio.
Lo spagnolo molto solido. Entrambi non hanno giocato bene. Ma nadal riusciva ad alzare,quel poco che bastava, il livello del suo gioco, al momento opportuno,soprattutto alla fine del secondo set. Sufficiente per fare più di fognini. Ha avuto sempre la partita in pugno.
Fognini è stato bravo e anche un po’ fortunato ad arrivare in semifinale.
Di più non poteva fare

37
Andi (Guest) 31-03-2017 21:51

Però bisogna anche dire che le condizioni non erano facili c era tanto vento e si giocava all 1 quindi non mi stupisco della partita di basso livello

36
tifoitaliani (Guest) 31-03-2017 21:50

Scritto da Lazzu
Visto come si stava evolvendo la partita io penso che se sul 5 pari, 30-30, quella folata di vento non avesse portato fuori la palla corto di Fabio ora saremmo qua a goderci il terzo set.
Si è completamente deconcrentato, basti vedere il doppio fallo subito dopo

A me è sembrato, quasi contento, poteva dire che aveva perso la partita per colpa del vento…
Invece l’ha persa per un servizio sotto tono e troppi errori gratuiti, contro un Nadal abbastanza sottotono a parte il servizio

35
Gian Marco (Guest) 31-03-2017 21:47

Gioca fuori giri, se quello di là e’ solido non c’è nulla da fare. Fognini non sa soffrire, a tennis non di vince di soli vincenti ma anche difendendo e facendo giocare un colpo in più all’avversario, troppe volte fogna in difficoltà si è liberato (malamente) del colpo. Comunque ottimo torneo.

34

Basterebbe un Fognini leggermente uguale, pur con molti errori, o di poco superiore nel secondo set per vederlo competitivo e stabile nei primi 30/40. Peccato che Fognini è anche quello del primo set.

33
Sato (Guest) 31-03-2017 21:39

Fognini ha giocato male anche il secondo set, un sacco di errori, quasi nullo in risposta e nonostante questo arrivato a cinque pari. La partita era giocabile, purtroppo la tensione lo ha bloccato. Comunque bravissimo, una settimana da ricordare, e ora arriva la terra, forza Fabio!

32
diegus 31-03-2017 21:32

@ Andi (#1803282)

Ha giocato come nel resto del torneo… al 65%.
Fidati, Fognini lo seguo da anni e so qual’e’ il suo potenziale.
Oggi braccio e gambe non andavano, un po per cattive sensazione, un po per la tensione e un po per il vento.
Comunque ragazzi… il gioco di Fognini è molto difficile da attuare perché deve essere al 100%; la maggior parte dei punti che fa sono sempre spettacolari e sono dovuti a un gioco di contrattacco che può attuare grazie alla sua straordinaria velocità di braccio e di gambe.
Appena arriva in ritardo sulla palla, io suo gioco viene meno.
Sempre detto che con la sua fluidità nei colpi, avrebbero dovuto impostarlo un metro più avanti in campo.
Comunque, ora sotto con la terra rossa!

31
alexalex 31-03-2017 21:29

Scritto da alexalex

Scritto da FognaFabio

Scritto da alexalex
Nadal maluccio, Fognini molto male! Gli ha regalato anche il secondo set!

Tu avresti fatto meglio ??!

Ma che ragionamento è! io purtroppo sono a casa a vedere la tv! li c’erano loro e secondo me nessuno dei due ha giocato al massimo! Fognini tesissimo nel primo, molto meglio nel secondo, fino agli erroracci con cui ha concesso il break! Nadal bene al servizio, non bene in risposta e diversi gratuiti negli scambi!

PS: se dobbimo ragionare come te qui non deve commentare più nessuno!

30
Ciccio (Guest) 31-03-2017 21:25

Divario enorme , non c’è stata nemmeno gara , oggi Nadal devastante nel servizio , adesso arriva la prova del 3 , vincera’ questa benedetta finale !!!

29
alexalex 31-03-2017 21:23

Scritto da FognaFabio

Scritto da alexalex
Nadal maluccio, Fognini molto male! Gli ha regalato anche il secondo set!

Tu avresti fatto meglio ??!

Ma che ragionamento è! io purtroppo sono a casa a vedere la tv! li c’erano loro e secondo me nessuno dei due ha giocato al massimo! Fognini tesissimo nel primo, molto meglio nel secondo, fino agli erroracci con cui ha concesso il break! Nadal bene al servizio, non bene in risposta e diversi gratuiti negli scambi!

28
ealesia (Guest) 31-03-2017 21:22

Primo set fogna troppo contratto,secondo meglio ma nei punti importanti ha vinto il più forte,bravo lo stesso,per vincere doveva sperare in un Nadal sottotono e così non è stato,questo Nadal vince sempre con fogna,anzi questo Nadal vince con il 95% di tennisti in circolazione,non sono queste le partite che bisogna vincere ma quelle con cuevas per esempio

27
Haas78 (Guest) 31-03-2017 21:21

Non è detto, troppo semplicistico ragionar in questa maniera

26
fabio (Guest) 31-03-2017 21:20

@ Helios (#1803325)

io nonostante questo torneo vedo solo buio è stato favorito da un tabellone favorevole fino ai 4/i e ai 4/i da un Nishikori sotto tono

25
diegus 31-03-2017 21:20

@ Stef (#1803322)

No, perché l’ho visto tirare racchette a ripetizione anche contro i fab four..

24
Gigione (Guest) 31-03-2017 21:20

Boh non capisco certe dure critiche a Fognini. Nadal ha giocato bene e si chiama Nadal.

23
Andi (Guest) 31-03-2017 21:17

Voglio una finale nadal kyrgios sarebbe bellissimo dopo i match di Wimbledon 2014 e roma scorso anno

22
Giambi. (Guest) 31-03-2017 21:16

Allora ricapitoliamo. Stiamo parlando di Nadal. Fabio ha regalato come purtroppo fa spesso, il primo set. Nel secondo ha giocato bene ed ha avuto un solo passaggio a vuoto che gli è costato caro ma con Nadal ci sta. Resta un bellissimo torneo che è di buon auspicio per il difficile turno di Davis. Bravo Fabio.

21
Helios (Guest) 31-03-2017 21:14

A mio avviso ha sentito la tensione emotiva.. in ogni caso giusto che nadal abbia vinto, anche se sul 4-4 del secondo ci ho sperato.. che sia una base di partenza per il resto della stagione.. bravo Fabio! E comunque teniamocelo stretto nel bene e nel male.. oltre lui per il momento vedo ancora buio..

20
LuchinoVisconti (Guest) 31-03-2017 21:14

Una partita difficile, con il vento e rotazioni esasperate di Nadal che è riuscito a non far giocare a Fognini il suo dritto micidiale.
Fognini chiaramente teso per la prima semifinale in un torneo importante, che comunque se la gioca con un buon Nadal che ha sbagliato poco.
Grazie mille Fabio, ottimo torneo. Ti aspetto a Montecarlo!

19
Stef (Guest) 31-03-2017 21:12

@ diegus (#1803279)

Non e’ che per caso sbrocchi solo quando e’ in difficolta’ contro tennisti che reputa inferiori a lui? Invece con i BIGs entra in azione una sorta di autocontrollo dovuto al grande rispetto che sente verso i campioni veri? E’ solo una teoria

18
All day censored (Guest) 31-03-2017 21:11

Oggi si è vista una semifinale da umani, ieri un quarto da marziani (non mi riferisco certo a Federer)

17
superpeppe (Guest) 31-03-2017 21:09

Comunque il servizio di nadal è migliorato tantissimo

16
RafaNadal9900 31-03-2017 21:07

Capitolo rafa: ottimo aver raggiunto la terza finale stagionale soprattutto qui a miami da sempre abbastanza ostica per lui. Nadal però non mi ha mai convinto al 100% in queste partite. Ha affrontato giocatori nettamente inferiori come mahut kholi e sock o bloccati psicologicamente come Fabio oggi. Contro nick o roger serve molto di più. Anche perché è ora di vincere a miami e di tornare a vincere un torneo che manca da troppo tempo in generale e soprattutto sul cemento. La stagione di rafa fin qui decisamente migliore delle scorse due ma ora bisogna vincere!!! Vamossss!!

15
FognaFabio (Guest) 31-03-2017 21:05

Scritto da alexalex
Nadal maluccio, Fognini molto male! Gli ha regalato anche il secondo set!

Tu avresti fatto meglio ??!

14
Dreddim (Guest) 31-03-2017 21:05

Non c’è niente da fare. Preferisco guardare mille sconfitte di Fognini che una vittoria di Nadal.. Poesia tennistica pura, divertimento assoluto per gli occhi. Complimenti comunque a Nadal che non si ferma mai.

13
RafaNadal9900 31-03-2017 21:03

Ora deve lavorare sulla testa e acquistare mentalità vincente per essere più pronto nei momenti che contano. Ora gli nascerà il figlio e secondo me come è giusto che sia si dedicherà interamente a lui all’inizio trascurando purtroppo la stagione sulla terra dove potrebbe fare molto bene. Staremo a vedere ma per il momento: grazie comunque fabio!

12
Robyyyyy (Guest) 31-03-2017 21:01

Troppe steccheeeeeeeeeee

11
RafaNadal9900 31-03-2017 21:01

E alla fine ha vinto il più forte, il più abituato a giocare per grandi obiettivi. Fognini oggi era troppo teso e fermo sulle gambe. Raramente si è trovato in semi in un 1000 e non ha saputo gestire al meglio le emozioni e la tensione soprattutto nel primo orrido set. Comunque resta il grande torneo disputato! Ora deve lavorare sulla tesra

10
alexalex 31-03-2017 21:00

Nadal maluccio, Fognini molto male! Gli ha regalato anche il secondo set!

9
Lazzu 31-03-2017 20:57

Visto come si stava evolvendo la partita io penso che se sul 5 pari, 30-30, quella folata di vento non avesse portato fuori la palla corto di Fabio ora saremmo qua a goderci il terzo set.
Si è completamente deconcrentato, basti vedere il doppio fallo subito dopo

8
pinkfloyd 31-03-2017 20:57

Ottimo secondo set con distrazione fatale nel finale.
Primo set quasi incommentabile nel complesso, Nadal lo porta a casa quasi per inerzia.
Nessuna chance sul servizio dello spagnolo, non so, Fabio poteva e doveva fare di più su questo aspetto.
Qualche lampo spettacolare da parte di Fognini, partita complessivamente di non eccelsa fattura e con pathos limitato.

Bravo comunque Fabio: una semi in un 1000 sul cemento, una rarità per gli italiani al maschile.

7
adecor 31-03-2017 20:55

Scritto da diegus
Un Fognini troppo brutto per essere vero.
Anche se, a mio parere, non ha giocato ai suoi massimi livelli in questo torneo, anzi… anche con Nishikori non ho visto nulla di trascendentale (Fabio so come si esprime quando gioca veramente bene). Questo è un Fognini al 60-70%. Può migliorare ancora parecchio.
Oggi, di buono c’è da prendere solo l’atteggiamento… è riuscito a sopportare il suo “non giocare”. Avrebbe potuto cominciare a sbroccare già dal secondo game.
Ora si torna su terra rossa… si può fare bene.

Quoto

6
Andi (Guest) 31-03-2017 20:54

@ diegus (#1803279)

Non esageriamo nel secondo set ha giocato bene

5
Andi (Guest) 31-03-2017 20:54

Peccato però è stato un ottimo torneo

4
diegus 31-03-2017 20:53

Un Fognini troppo brutto per essere vero.
Anche se, a mio parere, non ha giocato ai suoi massimi livelli in questo torneo, anzi… anche con Nishikori non ho visto nulla di trascendentale (Fabio so come si esprime quando gioca veramente bene). Questo è un Fognini al 60-70%. Può migliorare ancora parecchio.
Oggi, di buono c’è da prendere solo l’atteggiamento… è riuscito a sopportare il suo “non giocare”. Avrebbe potuto cominciare a sbroccare già dal secondo game.
Ora si torna su terra rossa… si può fare bene.

3
Mgari (Guest) 31-03-2017 20:51

Nadal è Nadal

Stasera durissima per Federer

2
superpeppe (Guest) 31-03-2017 20:51

Comunque non mi è sembrato un nadal irresistibile. Peccato. Troppo bloccato dalla tensione il primo set

1