Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Toni Nadal parla dell’errore commesso da Rafael

24/10/2016 08:15 4 commenti
Toni Nadal nella foto
Toni Nadal nella foto

Con Rafael Nadal fuori dai giochi in questo finale di stagione, è il momento di analizzare i motivi per cii lo spagnolo ha deciso di terminare il 2016 in anticipo.

Toni Nadal ha analizzato, per RTVE, uno dei gravi errori commessi da Nadal e lo staff: “Giocare le Olimpiadi di Rio era una cosa sperata, ma Rafa si è sforzato più del previsto. L’errore è stato giocare in Coppa Davis contro l’India”, ha commentato.

Toni ora sta già pensando al 2017 e al ritorno del maiorchino alle competizioni ufficiali: “Rafa tornerà al livello necessario per fare bene ed eventualmente vincere grandi tornei”.


Lorenzo Carini


TAG: ,

4 commenti

Beh (Guest) 25-10-2016 01:35

@ quandosmetterogervendolatv (#1719707)

Che termine volevi che usasse? E’ ovvio che anche se tornasse quello di prima non sarebbe sicuro che vincerebbe altri slam, anche perché ormai la concorrenza è piu agguerrita, e inoltre ci sono sempre fattori esterni che ti possono capitare. Vedi Djokovic, si pensava facesse il grande slam quest’anno e poi ne ha raccolto solo due. Per cui il termine “eventualmente” ci sta eccome. Se ritorna in forma avrà probabilità di vincere gli slam, ma non è detto che li vinca sicuro perché le sorprese sono dietro l’angolo sempre. Penso sia questo il messaggio che ha voluto far trapelare.

4
alexalex 24-10-2016 13:36

Parole che lasciano perplessità! Aver accelerato i tempi di recupero è, evidentemente, stato un errore, ma dare la colpa all’unica partita di coppa Davis… Farebbe più bella figura a dire: mi ritiro dalla coppa Davis, ho dato tanto, ho vinto tanto, ma per il futuro dovrò giocare di meno e devo tralasciare qualcosa.

3
Bibi (Guest) 24-10-2016 10:19

Ha giocato solo il doppio, vinto in quattro set, di cui gli ultimi due relativamente brevi.
Ho come l’impressione che lo zietto voglia far ricadere un deficit di preparazione su un torneo non preparato che – per purissimo caso – non è un evento ATP e che sarà usato in futuro come scusa per non partecipare più alla Davis quando non c’è un effettivo bisogno di sfoderare pezzi da 90 per avere la meglio sugli avversari (e sul quale in effetti si può essere d’accordo).

2
quandosmetterogervendolatv (Guest) 24-10-2016 09:24

“eventualmente”…. c’è aria di rassegnazione. Peccato

1

Lascia un commento