Giochi Olimpici di Rio 2016 Copertina, Generica

La Mauresmo prova Garcia-Mladenovic per le Olimpiadi e l’Italia naufraga nel doppio olimpico

08/02/2016 08:21 20 commenti
La Mauresmo prova Garcia-Mladenovic per le Olimpiadi e l'Italia naufraga nel doppio olimpico
La Mauresmo prova Garcia-Mladenovic per le Olimpiadi e l'Italia naufraga nel doppio olimpico

Oggi dopo la conclusione dell’incontro risultato decisivo tra Camila Giorgi e Caroline Garcia nel match di Fed Cup tra Francia e Italia, il capitano della squadra transalpina, Amelie Mauresmo ha messo in campo nel doppio ininfluente ai fini del risultato la coppia titolare Mladenovic-Garcia per far aumentare l’affiatamento in vista dei Giochi Olimpici di Rio.

Purtroppo nella squadra italiana non si è potuto fare questo e Corrado Barazzutti ha messo in campo un doppio, Caregaro-Errani che ha racimolato un solo game.

A soli 6 mesi dalle Olimpiadi di Rio bisogna chiedersi cosa si aspetta a far ritornare insieme Errani-Vinci soltanto per uno spirito “Olimpico” e lasciando le polemiche che ci sono state in passato.

Altre scelte non sono particolarmente praticabili dato che la Giorgi non gioca il doppio e la Knapp, unica che potrebbe giocare per diritto di classifica (al momento) non ha mai trovato con la Vinci il giusto affiatamento.


Camillo Santini


TAG: ,

20 commenti. Lasciane uno!

Korda (Guest) 08-02-2016 17:44

si potrebbe chiedere alla Pennetta di giocare solo il doppio magari con la Vinci,giocare insieme qualche torneo di preparazione e poi Rio,potrebbe essere una coppia da medaglia.Giocare il doppio è poco impegnativo dal punto di vista fisico,più che altro bisogna trovare l’affiatamento cosa non troppo difficile per 2 specialiste come Roberta e Flavia e per Flavia sarebbe la degna conclusione ad una splendida carriera.

20
Buongiorno (Guest) 08-02-2016 13:14

I doppi per funzionare devono essere composti da giocatori affiatati ed in sintonia tra di loro. Non può essere imposto da nessuno un riavvicinamento Errani-Vinci. Solo loro possono fare quel passo, ma dopo aver chiarito le divergenze che le hanno portate alla rottura dei rapporti. Immagino siano stati motivi gravi e non una stupida ripicca ponderati, altrimenti …. fatela finita !

19
leopoldoeugenio (Guest) 08-02-2016 13:09

Il Tennis è per sua natura uno sport individuale;il doppio è spettacolare in molte occasioni ma certamente di serie b;ora se due professioniste come Vinci e Errani non ritornano a giocarlo,evidentemente,ci sono ragioni differenti dal semplice vil denaro che attira il professionista;non parlatemi di “nazionale” perchè nello sport esiste solamente se accompagnato al Dollaro!

18
Il Biscottone spagnolo (Guest) 08-02-2016 12:57

Secondo me le coppie, dopo la rottura delle cichis, si erano già formate, ovvero Errani-Pennetta (una semi Slam agli USOpen) e Vinci-Knapp, poi è arrivato il ritiro di Flavia e l’infortunio della Knapp. I capoccia della FIT e del CONI sanno solo prendersi meriti del lavoro altrui, fosse per loro le Fab4 mai avrebbero vinto nulla.

17
Gabriele da Firenze 08-02-2016 12:45

Scritto da pinkfloyd
Se Malagò et company continuano a stressare la Pennetta per farla rientrare per le Olimpiadi e non fanno minimamente accenno né premono per un ritorno di Errani/Vinci, vuol dire che è una storia chiusa.
Non so da chi è stata chiusa (e nemmeno mi interessa nei particolari) ma all’apparenza è così.
Poi magari si risolvono le questioni e rigiocano, tutto è possibile.
Certo l’Italia, già non sta messa benissimo in questo momento, una delle poche certezze che c’erano era questo doppio consolidato e competitivo e ora lo si è perso, in un certo senso, visto che anche un clamoroso ritorno chissà come potrà essere.
Non voglio sempre essere polemico ma la nostra Federazione Tennis non è che si stia distinguendo particolarmente in questi anni.
A parte gli Slam individuali vinti (e quelli sono quelli che contano)
frutto della capacità straordinaria di nostre giocatrici singole, il movimento complessivo mi sembra fermo e immobile e impantanato e con poche prospettive.
Dietro la ’91 Giorgi c’è il vuoto mentre la Francia, per esempio, vince in Fed Cup grazie a due ’93, la Pliskova ’92 sbaraglia quasi da sola il suolo rumeno e la Bencic ’97 è protagonista assoluta per la sua Svizzera.
Una cosa buona e certa c’era in questo momento (il doppio) e chissà per quali motivi non esiste più.
Siamo davvero bravi a farci del male da soli.
Continuiamo a farci del male, mentre molti addirittura sminuiscono la squadra francese o smontano le altre in generale, invece di guardare la pochezza in casa nostra.
Classico atteggiamento provincialistico italiano.
Mentre il tennis continua a non essere uno sport per l’Italia e gli italiani (nonostante eccellenti vittorie storiche isolate, da Pietrangeli a Panatta ai nostri giorni).

Quoto al 1000×1000! FIT inutile… 👿 👿 👿

16
pallettaro (Guest) 08-02-2016 12:43

@ pinkfloyd (#1523512)

Condivido. Ormai in molti paesi si passa velocemente alla vacche magre.
Chi non sembra mai risentirne solo la Russia e la Repubblica Ceca.
Anche la Russia che in Fed Cup spesso non brilla e ora deve fare gli spareggi ha tenniste emergenti come la Gasparyan, la Kasatkina, la Koulichkova nei primi 100 e nei primi 20 anni di età. Tenniste in grave crisi come la Pavlyuchenkova, ancora molto giovane, ma di talento. Tenniste solide come la Makarova. Noi non abbiamo niente dietro le solite

15
utente non registrato 08-02-2016 12:39

vabbe e anche assodato che non vogliano tornare come si e lavorato per portare un doppio almeno un minimo accettabile?non mi dite che nemmeno lo vogliamob portare il doppio perche negli altri sport ci sono italiani che si stanno svenando per qualificarsi a rio e alcuni nemmeno ci saranno
il doppio e l unica speranza di andare un po piu avanti, che nn significa medaglia perche vedo almeno 5-6 coppie che hanno molta piu fame di noi…a questo punto se cosi stanno le cose nn andiamoci proprio a rio…sembra quasi che ci stanno andando per fare un favore a noi italiani

14
Phoedrus (Guest) 08-02-2016 12:19

@ pinkfloyd (#1523512)

Concordo… La FIT dovrebbe fare un esame di coscienza.

Piuttosto: Schiavone potrebbe giocare il doppio o per classifica non puo’?

13
Tiziano p (Guest) 08-02-2016 11:21

Che articolo del cavolo…Non si possono obbligare due persone a stare bene insieme se non si sopportano…anche perché il gioco stesso ne perde…Non è che per una medaglia uno si debba snaturare

12
nino88 (Guest) 08-02-2016 11:00

Dal week end di Fed Cup per l’Italia darei questi voti:
4 Errani;
6 Giorgi;
S.V. Schiavone;
6 di incoraggiamento alla Caregaro

11
pinkfloyd 08-02-2016 10:54

Se Malagò et company continuano a stressare la Pennetta per farla rientrare per le Olimpiadi e non fanno minimamente accenno né premono per un ritorno di Errani/Vinci, vuol dire che è una storia chiusa.
Non so da chi è stata chiusa (e nemmeno mi interessa nei particolari) ma all’apparenza è così.

Poi magari si risolvono le questioni e rigiocano, tutto è possibile.
Certo l’Italia, già non sta messa benissimo in questo momento, una delle poche certezze che c’erano era questo doppio consolidato e competitivo e ora lo si è perso, in un certo senso, visto che anche un clamoroso ritorno chissà come potrà essere.

Non voglio sempre essere polemico ma la nostra Federazione Tennis non è che si stia distinguendo particolarmente in questi anni.
A parte gli Slam individuali vinti (e quelli sono quelli che contano)
frutto della capacità straordinaria di nostre giocatrici singole, il movimento complessivo mi sembra fermo e immobile e impantanato e con poche prospettive.
Dietro la ’91 Giorgi c’è il vuoto mentre la Francia, per esempio, vince in Fed Cup grazie a due ’93, la Pliskova ’92 sbaraglia quasi da sola il suolo rumeno e la Bencic ’97 è protagonista assoluta per la sua Svizzera.

Una cosa buona e certa c’era in questo momento (il doppio) e chissà per quali motivi non esiste più.
Siamo davvero bravi a farci del male da soli.
Continuiamo a farci del male, mentre molti addirittura sminuiscono la squadra francese o smontano le altre in generale, invece di guardare la pochezza in casa nostra.
Classico atteggiamento provincialistico italiano.
Mentre il tennis continua a non essere uno sport per l’Italia e gli italiani (nonostante eccellenti vittorie storiche isolate, da Pietrangeli a Panatta ai nostri giorni).

10
antonios (Guest) 08-02-2016 10:42

Scritto da Michele
Se due persone non vanno più d’accordo, è inutile forzarle, il risultato sarebbe scadente. La storia del doppio Errani-Vinci è stata incredibile ma è finita.
Garcia-Mladenovic partono per vincere una medaglia insieme alle ceche, a Suarez/Muguruza, Hingis/Bencic, le Williams e Makarova/Vesnina, anche se sarà un torneo apertissimo

Concordo. Aggiungerei le sorelle Chan almeno per il podio.

9
Lilly 08-02-2016 10:14

Se la rottura è stata grave quanto sembra non potranno mai tornare insieme per puro e semplice “spirito Olimpico” se prima non risolvono i contrasti tra loro. Qualche micro accenno di un possibile ricongiungimento c’è stato da parte di entrambe. Di recente a Sara è stata fatta una domanda su Roberta Vinci e lei ha risposto dicendo che vuole (in pratica) che si rispetti la sua privacy.

8
galimba (Guest) 08-02-2016 09:59

Domanda senza senso! Se due persone hanno rotto i rapporti non puoi certo forzarle a fare qualcosa controvoglia! I risultati sarebbero la logica conseguenza!

7
gianfranco (Guest) 08-02-2016 09:59

Scrive Camillo(paragrafo 3)
A soli sei messi……………..

In parole più semplici Camillo spera che tutto finisca a tarallucci e vino come in “Italia” è sempre successo.
Questa volta,visto che deve essere successo qualcosa di grave,spero proprio che non succeda.
P.s.
Che sia successo qualcosa di grave è verissimo visto che a non giocare insieme il doppio hanno già perso un “1/2 quintale” di dollari. 😳

6
tommaso (Guest) 08-02-2016 09:54

Cosa si aspetta a far tornare insieme Errani e Vinci? Eeeeeeeeh…

5
magilla (Guest) 08-02-2016 09:19

ma santini con chi ce l’ha?……come se qualcuno potesse fare tornare insieme errani e vinci!

4
danailo (Guest) 08-02-2016 08:35

Scritto da Michele
Se due persone non vanno più d’accordo, è inutile forzarle, il risultato sarebbe scadente. La storia del doppio Errani-Vinci è stata incredibile ma è finita.
Garcia-Mladenovic partono per vincere una medaglia insieme alle ceche, a Suarez/Muguruza, Hingis/Bencic, le Williams e Makarova/Vesnina, anche se sarà un torneo apertissimo

certo ma dovrebbero essere oneste e dire che e’ per quello e non “per dedicarsi solo al singolo” e poi giocarlo con la spagnola di turno
……..

3
gbuttit 08-02-2016 08:28

Domanda inutile, semplicemente non si possono costringere due giocatrici a giocare insieme… se non risolvono da sole i loro problemi (ammesso che siano risolvibili…) questo doppio non lo vedremo mai più.

2
Michele (Guest) 08-02-2016 08:28

Se due persone non vanno più d’accordo, è inutile forzarle, il risultato sarebbe scadente. La storia del doppio Errani-Vinci è stata incredibile ma è finita.

Garcia-Mladenovic partono per vincere una medaglia insieme alle ceche, a Suarez/Muguruza, Hingis/Bencic, le Williams e Makarova/Vesnina, anche se sarà un torneo apertissimo

1