Notizie dall'Italia Copertina, Generica

Il Collegio di Garanzia dello Sport: Daniele Bracciali contro Potito Starace e la Federazione Italiana Tennis

06/11/2015 16:20 10 commenti
Daniele Bracciali nella foto
Daniele Bracciali nella foto

Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto il ricorso presentato da Daniele Bracciali contro Potito Starace nonche’ contro la Federazione Italiana Tennis (F.I.T.) in merito alla decisione della Corte Federale d’Appello FIT (n. 16/2015 del 10 ottobre 2015). La sentenza, in parziale accoglimento del ricorso presentato, contro la decisione di primo grado (che aveva irrogato, al ricorrente, la radiazione dalla Federazione oltre all’ammenda di 40.000 euro), prevedeva la comminata di Bracciali all’inibizione da ogni attivita’ federale per 12 mesi, oltre alla pena pecuniaria di 20.000 euro a titolo di responsabilita’ per violazione dell’art. 1 del Regolamento di Giustizia FIT.

Il ricorrente chiede al Collegio: in via principale, di dichiarare l’intervenuta estinzione del procedimento ex art. 103 del Regolamento di Giustizia della FIT, e/o ex art. 38 del Codice di Giustizia Sportiva del CONI, per mancata osservanza dei termini per la pronuncia della decisione di primo grado da parte del Tribunale Federale, con ogni provvedimento conseguente e/o del caso; in via subordinata, nel merito, di dichiarare l’estinzione dell’infrazione disciplinare ascritta dalla Corte Federale d’Appello allo stesso Bracciali (violazione dell’art. 1 Regolamento di Giustizia FIT), per intervenuta prescrizione, ex artt. 47 e 48 del Regolamento di giustizia FIT vigente all’epoca dei fatti disciplinarmente rilevanti, con ogni provvedimento conseguente e/o del caso.


Fonte: La Repubblica


TAG: , ,

10 commenti. Lasciane uno!

l Occhio di Sauron 07-11-2015 11:59

quando leggo certe cose espresse in quel modo mi girano già le balle perché ho la certezza che alla fine spunta fuori l’ennesima presa per il … di un sistema italiano che butta solo fumo e manda a rotoli tutto

10
Fabio (Guest) 06-11-2015 20:45

Spiegazioni anche a me grazie!

9
Sandro G. 06-11-2015 20:00

sai come sarà contento Starace 😈 non ho capito perché citarlo anzi non ho capito tutto sto ricorso a che serve se qualcuno me lo spiega grazie!

8
Yes2.0 06-11-2015 18:24

Scritto da livio
Fare ricorso per aspetti puramente formali e di prescrizione dei termini equivale a dire in italiano corrente: “ok, siamo colpevoli, ma vogliamo salvarci la pellaccia e uscirne senza danni”

E il fatto è che – purtroppo – la maggior parte dei processi italiani si giocano su questioni di mera forma.
Non è un caso che a livello procedimentale siamo un paese del quarto mondo.

7
livio (Guest) 06-11-2015 17:41

Fare ricorso per aspetti puramente formali e di prescrizione dei termini equivale a dire in italiano corrente: “ok, siamo colpevoli, ma vogliamo salvarci la pellaccia e uscirne senza danni”

6
zedarioz 06-11-2015 17:41

Scritto da eunosio
un paese ucciso dai cavilli (escamotage infilati nelle leggi per favorire il lavoro degli avvocati)
nel nord europa, le controversie vengono decisi sulle questioni sostanziali, non sui cavilli sui termini
o c’è stato l’illecito o non c’è stato. PUNTO.

Ringraziamo la ns. classe dirigente che essendo per lo più fatta di mascalzoni, ha ideato norme tali che potessero sempre essere aggirate o interpretate. Il tuo post mi ricorda la frase di Di Pietro al processo, mentre la difesa lo accusava di irregolarità nelle indagini ecc ecc ecc: “ma lo abbiamo trovato con la mazzetta in mano si oppure no? Si! E allora….”

5
dabadie (Guest) 06-11-2015 17:30

volano gli stracci. andrebbero sbattuti per strada a calci nel culo, altro che ricorsi e risarcimenti. ladri schifosi.

4
UAZ (Guest) 06-11-2015 17:27

Le contestazioni di Bracciali sembrano solo formali (pronuncia fuori termine e prescrizione), nulla di sostanziale.
In altre parole, nel merito Bracciali non entra.
La partecipazione di Starace è probabilmente obbligata nel senso che a questo grado presumo debbano partecipare tutte le parti del giudizio precedente.
Ultima cosa: “…. prevedeva la comminata….” non l’ho mai sentito

3
Angelo 06-11-2015 17:08

Non si capisce perchè Bracciali ricorra contro Starace ammesso che abbia ricorso contro l’amico o ex amico; se me lo spiegate grz. 💡

2
eunosio (Guest) 06-11-2015 16:25

un paese ucciso dai cavilli (escamotage infilati nelle leggi per favorire il lavoro degli avvocati)

nel nord europa, le controversie vengono decisi sulle questioni sostanziali, non sui cavilli sui termini
o c’è stato l’illecito o non c’è stato. PUNTO.

1