Il Master B Copertina, Generica, WTA

Il Master B di Zhuhai: ecco perché è inutile

28/10/2015 08:00 56 commenti
Il Master B di Zhuhai: ecco perché è inutile
Il Master B di Zhuhai: ecco perché è inutile

Partiamo da un semplice presupposto: se a chiusura di una stagione ci deve essere un evento che premi i migliori atleti, non capisco l’utilità di un Master B che premi le seconde linee. Non si tratta di medaglie olimpiche, dove arrivare terzo può essere lo stesso un trionfo: nel tennis il Master A della Wta è una vetrina bellissima, quello B un appuntamento che le giocatrici importanti ma comunque fuori dalle prime 8 della stagione fanno a gara a evitare, vetrina inutile mossa solo ed esclusivamente dal dio danaro.

Questioni di marketing, mezzo utile per spingere il tennis a conquistare il ricco mercato asiatico: resta da capire però, come conquistare un mercato così poco interessato al tennis. Forse la WTA non avrà visto gli spalti mezzi vuoti degli ultimi tornei disputati ma, se è vero che per fidelizzare un pubblico ci vuole tempo, si capisce poco il proliferare di appuntamenti che di sicuro confondono il pubblico piuttosto che attrarlo.

Quest’anno poi, la situazione sarà ancora più surreale: abbandonata la formula a 8 giocatrici, a Zhuhai ci saranno 12 giocatrici a disputarsi comunque tanti punti in palio, divise in 4 gruppi da cui usciranno le 4 semifinaliste. A parte la poco accattivante formula del round robin, le tenniste non stanno di certo correndo in Cina.
Sebbene siano previste le tenniste dalla nona alla ventesima posizione mondiale (con possibilità di wild card), i forfait cominciano a fioccare: Bacsinszky, Ivanovic, Makarova, Azarenka, in forse Venus Williams, sono solo alcune delle giocatrici che avrebbero potuto prendere parte al Master B ma che si sono chiaramente chiamate fuori, anche se la svizzera e la russa hanno la scusante di infortuni davvero importanti.
Roberta Vinci e Sara Errani dovrebbero essere presenti per sfruttare al meglio l’occasione: i punti in cascina fanno sempre comodo e la top10 è davvero vicina per non provarci fino in fondo, in qualsiasi modo e attraverso qualsiasi torneo.

Per il futuro però, un invito alla WTA che ovviamente non verrà mai ascoltato: se davvero il circuito è simile a una famiglia, perché non cogliere l’evidente dissenso delle giocatrici riguardo una manifestazione come il Master B? Se il business val bene una messa, lo spettacolo dovrebbe essere il filo conduttore del tutto: la sensazione è che a Zhuhai questo mancherà eccome.


Alessandro Orecchio


TAG: ,

56 commenti. Lasciane uno!

antonios 28-10-2015 23:54

Scritto da magilla
l’ennesimo articolo per fare polemiche di orecchio…
cmq se esiste il torneo non è inutile comedone non lo sarà’ orecchio se continuano a farlo scrivere.
solo una considerazione: in tutti gli sport o quasi ci sono finali b…..non vedo cosa ci sia di “umiliante”…..chi è assente ha sempre torto se non è giustificato:
cavolo allora anche singapore è inutile visto che manca la nr1!!!!

Bravissimissimo! ;)

56
Carlo (Guest) 28-10-2015 21:20

Scritto da Luca_nl

Scritto da andreandre

Scritto da mirko.dllm

Scritto da fabious
Secondo me invece fanno bene a fare il masterino prima di tutto x evitare ke si crei un solco tra le prime otto e le altre e quindi lasciando a quelle ke okkupano le posizioni di rincalzo la chanche di
andare a loro volta in top ten. Non è neancke vero che tante hanno dato forfait (solo la Ivanovic l’ha fatto) le altre sono infortunate.

Ivanovic che,tra l’altro,a questo denigrato “Master B” ci ha pure partecipato e lo ha pure vinto in una delle scorse edizioni.Vero?

tra l’altro molte volte ricevendo una wc e non perchè aveva conquistato l’accesso

Giusta osservazione, se non è presente avrà i suoi problemi, ma non credo sia per snobbare il torneo.

Beh, i problemi della Ivanovic li vorremmo avere in molti, per ora il suo unico problema sembra di dover scegliere a quale festa andare ed a quale no (si nota un po’ di invidia?)

55
Luciano.N94 28-10-2015 20:16

Invece per me è un ottimo torneo perchè ci sono tante giocatrici come la nostra Roberta Vinci o la nostra Sara Errani,che hanno giocato un’ottima stagione,poi ci sono giocatrici che non sono andate a Singapore per il rotolo della cuffia e chiudere al master B,è comunque un ottimo risultato,perchè significa che comunque sei fra le migliori,non fra le prime 8 (lo sanno pure le partecipanti qui in Cina),però vieni premiato per una buona stagione disputata.

54
saby (Guest) 28-10-2015 19:43

Scritto da Elio
@ saby (#1480237)
Non per difendre il signor Orecchio, ma il tuo post oltre ad essere “presuntuoso” è anche sgarbato. E tu chi sei ???
il suo, è un parere che ci puo’ stare. Semmai si puo’ discutere sul fascino o meno dei gironi. Per me non è cosi poco accativante, xchè è un torneo speciale, e questa formula anche.

Io scrivo, per giornali e tv e proprio perché lo faccio, prima di divulgare una notizia la filtro da ogni parere personale (a meno che non la dichiari). E soprattutto non cado (ma forse sarebbe meglio dire non cerco di cadere) in congetture e supposizioni (molte tenniste snobbano il torneo: e chi glielo ha detto, le ha intervistate una per una?). Chi scrive e pubblica ha una grande responsabilità e deve basarsi sempre sull’etica migliore che ci sia: quella del dubbio. Buona serata.

53
pastaldente 28-10-2015 18:44

l’unica che ha rifiutato è stata la Ivanovic. Forse sarebbe meglio informarsi meglio prima di scrivere un articolo

52
Luca_nl 28-10-2015 17:21

Scritto da andreandre

Scritto da mirko.dllm

Scritto da fabious
Secondo me invece fanno bene a fare il masterino prima di tutto x evitare ke si crei un solco tra le prime otto e le altre e quindi lasciando a quelle ke okkupano le posizioni di rincalzo la chanche di
andare a loro volta in top ten. Non è neancke vero che tante hanno dato forfait (solo la Ivanovic l’ha fatto) le altre sono infortunate.

Ivanovic che,tra l’altro,a questo denigrato “Master B” ci ha pure partecipato e lo ha pure vinto in una delle scorse edizioni.Vero?

tra l’altro molte volte ricevendo una wc e non perchè aveva conquistato l’accesso

Giusta osservazione, se non è presente avrà i suoi problemi, ma non credo sia per snobbare il torneo.

51
giorgio (Guest) 28-10-2015 17:21

l’inutilità andrebbe estesa a tutti i master di fine anno, uomini compresi. sono tornei che nulla hanno a che vedere con il tennis e che, personalmente, ho sempre guardato poco. francamente, non so cosa aspettino a toglierli per far posto a uno slam o mini-slam in asia in ottobre. per non parlare della stessa formula dei tornei, che cosa assurda!

50
El rebaton (Guest) 28-10-2015 17:20

Senza senso come la finale B ai mondiali di nuoto, ma per una tennista come la Errani grasso che cola da cogliere.

49
Luca_nl 28-10-2015 17:07

Caro Alessandro Orecchio, per te è inutile il Master B, io invece la penso assai diversamente.

E la penso diversamente anche sulla questione, montepremi negli Slam per uomini e donne, a me stanno benissimo uguali, tu hai scritto http://www.livetennis.it/post/219697/luguaglianza-dei-montepremi/ che sarebbe meglio “marcare una certa differenza”, chiaramente in danno alle donne.

Mi sa più di battaglia anti WTA, che altro.
A mio avviso funziona meglio la WTA che l’ATP.

48
dewey (Guest) 28-10-2015 14:47

Scritto da saby
Non puoi scrivere “inutile”, chi sei per usare un aggettivo simile?
Non ne hai l’autorità e nemmeno lo spieghi bene nel testo. Poi se “l’inutilità” del Master B è solo un tuo parere, allora va bene, liberissimo di pensarlo (lo penso anche io). Ma scriverlo nel titolo mostra una supponenza che francamente non sembra avere nemmeno basi solide.

Chapeau !

47
Max 28-10-2015 14:47

@ giuliano da viareggio (#1480372)

Non sono d’accordo, mi dispiace ma trovo Orecchio molto meno utile del master B

46
frittella (Guest) 28-10-2015 14:20

se è inutile il master B allora gli exhibition match? eppure ne fanno a bizzeffe i giocatori…
se è inutile il master B allora il campionato nazionale a squadre?
la hopman cup?

45
genie_roger 28-10-2015 14:10

Perfettamente d’accordo con l’articolo. Io l’ho sempre detto che dev’essere ELIMINATO. È un torneo senza senso.

44
Blaze (Guest) 28-10-2015 14:01

Sarà pur vero il fatto che Orecchio scrive articoli meramente provocatori, ma per un giornalista non credo sia bello il fatto di essere sempre sì aspramente criticato.
Inoltre mi chiedo come mai non intervenga mai nei commenti, al contrario di come fa il buon Mazzoni, vero giornalista come si deve.

43
giuliano da viareggio (Guest) 28-10-2015 13:26

Raga, ve lo ripeto ancora una volta.
Gli articoli di Orecchio sono fatti per creare discussioni in questo forum.
Va applaudito perché riesce sempre a trovare gli spunti giusti e a raggiungere il suo obiettivo.
BRAVO!!

42
Mattia (Guest) 28-10-2015 12:50

@ goldrust (#1480294)

Scusa ma se le top si incontrassero ai primi turni non sarebbe un bene per lo spettacolo e per il torneo e in più non avrebbe senso rischiare di avere un match tra due tenniste di prima classe e uno per esempio tra due poco sopra la 50

41
LiveTennis.it Staff 28-10-2015 12:48

Scriviamo solo che l’Azarenka ha staccato e per questo non giocherà il Masterino perchè non lo ritiene importante (il problema alla coscia è stato superato).

Ritornerà ad allenarsi tra tre settimane per preparare la prossima stagione (giocherà anche due esibizioni a dicembre).

40
magilla (Guest) 28-10-2015 12:40

Scritto da Fede-rer
Orecchio, i suoi articoli sono sempre gli unici “contestati” dai lettori di questo sito! E mi inserisco tra i contestatori, almeno parzialmente. Non discuto sempre i contenuti, talvolta fornisce anche spunti di riflessione interessanti. E’ il tono che non funziona, lo sparare sentenze che sono, invece, fruttodi un suo punto di vista (più o meno condivisibile). Cerca sempre di rendere oggettivo ciò che invece può essere unicamente soggettivo. I titoli sono sempre troppo strillati e categorici. Il suo operato e modo di scrivere stride con quello che è lo stile ed il “taglio” editoriale di questo sito. E spesso condisce, come segnalato dagli utenti, i suoi articoli con inesattezze palesi per suffragare le sue considerazioni. Per rimanere a questo articolo, ha elencato tenniste che boicotterebbero, a suo modo di vedere, il masterino. In realtà, come precisato da molti trattasi di atlete con conclamati guai fisici. Il Masterino ha i suoi pro ed i suoi contro. Io da tifoso, nustro scarso interesse verso tale torneo, perchè sinceramente non vedo quale sia, logicamente, il suo fine concettuale: seve forse a stabilire chi sia la migliore tra le tenniste collocate tra la nonae la 21esima posizione? Detto questo assegna punti, soldoni, saranno presenti tenniste di altissimo livello… Quindi…

concordo…ma se non ci fosse questo masterino avete pensato al gap di punti che ci sarebbe tra le prime otto e quelle subite dietro?….gia solo perdendo tutte e 3 le partite (safarova?) al primo turno una si puo beccare 210 punti…quasi quanto una vittoria ad un international!

39
magilla (Guest) 28-10-2015 12:37

Scritto da cataflic
Il compito di Orecchio è scrivere qualcosa per attirare click e lo stile asciutto e perentorio è funzionale.
D’altro canto scrivere ogni giorno qualcosa di veramente interessante è difficile.
Se fosse possibile e fosse un software di autocompilazione di articoli non mi stupirei.

vero…io mi accontenterei di qualcuno ogni tanto :shock: :grin:

38
biglebowsky (Guest) 28-10-2015 12:35

Scritto da cataflic
Il compito di Orecchio è scrivere qualcosa per attirare click e lo stile asciutto e perentorio è funzionale.
D’altro canto scrivere ogni giorno qualcosa di veramente interessante è difficile.
Se fosse possibile e fosse un software di autocompilazione di articoli non mi stupirei.

…..gli hai fatto un complimento!

37
cataflic (Guest) 28-10-2015 12:26

Il compito di Orecchio è scrivere qualcosa per attirare click e lo stile asciutto e perentorio è funzionale.
D’altro canto scrivere ogni giorno qualcosa di veramente interessante è difficile.
Se fosse possibile e fosse un software di autocompilazione di articoli non mi stupirei.

36
Fede-rer 28-10-2015 12:16

Orecchio, i suoi articoli sono sempre gli unici “contestati” dai lettori di questo sito! E mi inserisco tra i contestatori, almeno parzialmente. Non discuto sempre i contenuti, talvolta fornisce anche spunti di riflessione interessanti. E’ il tono che non funziona, lo sparare sentenze che sono, invece, fruttodi un suo punto di vista (più o meno condivisibile). Cerca sempre di rendere oggettivo ciò che invece può essere unicamente soggettivo. I titoli sono sempre troppo strillati e categorici. Il suo operato e modo di scrivere stride con quello che è lo stile ed il “taglio” editoriale di questo sito. E spesso condisce, come segnalato dagli utenti, i suoi articoli con inesattezze palesi per suffragare le sue considerazioni. Per rimanere a questo articolo, ha elencato tenniste che boicotterebbero, a suo modo di vedere, il masterino. In realtà, come precisato da molti trattasi di atlete con conclamati guai fisici. Il Masterino ha i suoi pro ed i suoi contro. Io da tifoso, nustro scarso interesse verso tale torneo, perchè sinceramente non vedo quale sia, logicamente, il suo fine concettuale: seve forse a stabilire chi sia la migliore tra le tenniste collocate tra la nonae la 21esima posizione? Detto questo assegna punti, soldoni, saranno presenti tenniste di altissimo livello… Quindi…

35
Fabblack 28-10-2015 12:06

@ Giovanni (#1480287)

Ed io questo ho detto, non altro.

34
Carlo (Guest) 28-10-2015 12:05

Scritto da goldrust
Scusate ma non ho ancora capito ‘perchè’ sarebbe inutile

A voler pignolare piuttosto che “inutile” si potrebbe dire “superfluo” o “insignificante”.

Inutile è giusto se riferito al mondo degli appassionati di tennis, mentre è più che utile alle partecipanti.

Superfluo perchè se non ci fosse nessuno ne sentirebbe la mancanza.

Insignificante soprattutto perchè cambia continuamente formato, vuol dire che non ha ancora una sua fisionomia ed una sua vera ragione di essere a livello sportivo.

Ma non stiamo a pettinare le bambole..

33
magilla (Guest) 28-10-2015 11:59

l’ennesimo articolo per fare polemiche di orecchio…

cmq se esiste il torneo non è inutile comedone non lo sarà’ orecchio se continuano a farlo scrivere.

solo una considerazione: in tutti gli sport o quasi ci sono finali b…..non vedo cosa ci sia di “umiliante”…..chi è assente ha sempre torto se non è giustificato:

cavolo allora anche singapore è inutile visto che manca la nr1!!!!

32
Carlo (Guest) 28-10-2015 11:57

E’ l’unico modo per la WTA per sbatterci dentro (di straforo, con una opinabilissima WC) una cinese.

31
andreandre 28-10-2015 11:39

Scritto da mirko.dllm

Scritto da fabious
Secondo me invece fanno bene a fare il masterino prima di tutto x evitare ke si crei un solco tra le prime otto e le altre e quindi lasciando a quelle ke okkupano le posizioni di rincalzo la chanche di
andare a loro volta in top ten. Non è neancke vero che tante hanno dato forfait (solo la Ivanovic l’ha fatto) le altre sono infortunate.

Ivanovic che,tra l’altro,a questo denigrato “Master B” ci ha pure partecipato e lo ha pure vinto in una delle scorse edizioni.Vero?

tra l’altro molte volte ricevendo una wc e non perchè aveva conquistato l’accesso

30
Giovanni 28-10-2015 11:30

Scritto da pazzodicamila
Non è vero. E’ utilissimo. Lo era in Bulgaria per la Pironkova e ora per Saisai Zheng.
Oltre che per i cosiddetti “avvoltoi” a caccia di punti facili. Tra coloro che infatti hanno rifiutato sono tutte giocatrici poco avvezze agli internationals. Mentre la le presenti leggo svariati nomi di gente che senza international non saprebbe vivere…

Breaking news: i tornei international sono tornei normali, come tutti gli altri :D pensa che queste “avvezze” a questi tornei hanno pure vinto e fatto finali slam, senza questa puzza sotto il naso da gente che DECISAMENTE non può permetterselo :eek:

29
mirko.dllm (Guest) 28-10-2015 11:21

Scritto da fabious
Secondo me invece fanno bene a fare il masterino prima di tutto x evitare ke si crei un solco tra le prime otto e le altre e quindi lasciando a quelle ke okkupano le posizioni di rincalzo la chanche di
andare a loro volta in top ten. Non è neancke vero che tante hanno dato forfait (solo la Ivanovic l’ha fatto) le altre sono infortunate.

Ivanovic che,tra l’altro,a questo denigrato “Master B” ci ha pure partecipato e lo ha pure vinto in una delle scorse edizioni.Vero?

28
fabrizio (Guest) 28-10-2015 11:20

a questo punto preferivo di gran lunga la vecchia formula che premiava le vincitrici dei tornei intarnational uno stimolo in più durante l’anno e cmq con molti meno punti in palio

27
pazzodicamila 28-10-2015 11:06

Non è vero. E’ utilissimo. Lo era in Bulgaria per la Pironkova e ora per Saisai Zheng. :smile: :smile:
Oltre che per i cosiddetti “avvoltoi” a caccia di punti facili. Tra coloro che infatti hanno rifiutato sono tutte giocatrici poco avvezze agli internationals. Mentre la le presenti leggo svariati nomi di gente che senza international non saprebbe vivere…

26
goldrust 28-10-2015 11:06

Scritto da Mattia
@ goldrust (#1480231)
Secondo me è inutile perché allunga la stagione di una settimana quando già le giocatrici sono acciaccate, premia non le migliori giocatrici in assoluto ma le migliori dietro le prime otto (che senso ha?), e in più le premia con davvero tanti punti che con un ranking come quello di quest’anno dove le giocatrici sono molto vicine può essere determinante per la classifica di fine stagione. Infine, ma questa è una mia opinione, penso che un esempio molto buono di calendario per struttura ed eventi(e luoghi dove si svolgono gli eventi) sia quello atp e non mi sembra che ci sia un master b…la stagione finisce con il master vero e proprio.

Anche le top durante l’anno hanno diverse agevolazioni tra bye e tds che rendono la vita più complicata a chi vuole scalare la classifica.
Siamo così sicuri che il ranking sarebbe lo stesso se le top dovessero incontrarsi giá nei primi turni?

25
Gaz (Guest) 28-10-2015 10:59

Perfettamente d´accordo con l´autore del pezzo,espresso anche il mio pensiero.

24
Giovanni 28-10-2015 10:58

Scritto da pallabreak
Anch’io considero il Master B un torneo davvero di… serie B, con troppi punti in palio, in grado di proiettare fra le top ten anche giocatrici che durante l’anno non hanno dimostrato di meritare tale collocazione. Ma a priori faccio una domanda: siamo sicuri che i molti che la pensano così (a cominciare magari dallo stesso autore dell’articolo) faranno gli stessi ragionamenti, a Master B concluso, qualora a vincerlo fossero la Vinci o la Errani?

Io ti rispondo per me: a me farebbe un piacere enorme se lo vincesse una delle nostre, anche se sono d’accordo sui troppi punti messi in palio, potevano aumentarli a 470-500 punti come un Premier normale ma 700 sono un’enormità.
Comunque tranquillo, a ogni partita vinta delle nostre ci saranno coloro che minimizzeranno il torneo e il calibro delle vittorie, dicendo che le loro eventuali avversarie sono fuori forma e le solite cose… lo fanno negli slam, figuriamoci in questo torneo.

23
Giovanni 28-10-2015 10:51

Scritto da Fabblack
Da soldi? si
Da punti? si
E’ più che utile.
Tenete presente che ci sono top 100 e anche 50 che stanno giocando e giocheranno ITF.

Guarda che non c’è niente di male a farlo, ognuno si fa i calcoli dei punti e dei soldi in tasca che ritiene opportuno.

22
pallabreak (Guest) 28-10-2015 10:51

Anch’io considero il Master B un torneo davvero di… serie B, con troppi punti in palio, in grado di proiettare fra le top ten anche giocatrici che durante l’anno non hanno dimostrato di meritare tale collocazione. Ma a priori faccio una domanda: siamo sicuri che i molti che la pensano così (a cominciare magari dallo stesso autore dell’articolo) faranno gli stessi ragionamenti, a Master B concluso, qualora a vincerlo fossero la Vinci o la Errani?

21
Giovanni 28-10-2015 10:48

A me piacerebbe pure (anche se spesso si creano disagi per alcune giocatrici che giocano prima a Singapore e poi in Cina, vedete la Suarez Navarro che nel Master è impegnata in doppio), però perchè chiamare tutte queste giocatrici e addirittura le coppie di doppio pure lì? Diventa tutto decisamente disorganizzato.
Un’altra cosa: non sarebbe meglio fare prima questo master B(sempre introducendo una settimana di pausa dopo Mosca e Lussemburgo) e poi il Master vero? Così si produce un effetto anticlimatico.

20
GianlucaPozzi (Guest) 28-10-2015 10:43

Veramente solo la Ivanovic ha rinunciato, tutte le altre sono infortunate

19
Antonio (Guest) 28-10-2015 10:41

Orecchio ma che stai dicendo? Nel 2013 le atlete russe boicottarono la fed cup(quella non importa davvero a nessuno) per prendere parte al master b. I forfait nominati sono dovuti a infortuni piuttosto seri. I soldi e i punti interessano a tutti. Con i 700 punti della vittoria la vinci raggiungerebbe una storica top10 proprio grazie a questo torneo che considerate inutile. Vero ė che sia assurdo che converrebbe per questioni di classifica e non di prestigio da numero 7-8 del ranking partecipare al master b dove si ė più forti e si hanno più possibilità di vincerlo che al master A dove si ė i più deboli e anche le possibilità di vincere un solo incontro sono minime avendo di fronte le più forti al mondo.
Per il resto tante assurdità nell’articolo!

18
BOMBARDERO 28-10-2015 10:36

Mi è bastato leggere il titolo dell’articolo per indovinare la firma, senza neanche leggerlo

17
pinkfloyd 28-10-2015 10:20

Sicuramente è una appendice per allungare il brodo, mossa da motivi di marketing ed economici (e soprattutto per ribadire la tendenza ad Est, molto ad Est, degli avvenimenti del tennis, questa sicuramente discutibile oltre che accertata).
Però penso che per le giocatrici non sia male, perché soldi e punti (quest’anno addirittura 700 in palio) fanno sempre gola.

Di sicuro verrà seguita molto meno rispetto al Master principale, è quello il vero appuntamento finale della stagione, quello più prestigioso e importante, l’unico, non certo questo.

16
Elio 28-10-2015 10:10

@ saby (#1480237)

Non per difendre il signor Orecchio, ma il tuo post oltre ad essere “presuntuoso” è anche sgarbato. :roll: E tu chi sei ??? :mrgreen:
il suo, è un parere che ci puo’ stare. Semmai si puo’ discutere sul fascino o meno dei gironi. Per me non è cosi poco accativante, xchè è un torneo speciale, e questa formula anche.

15
Fabblack 28-10-2015 10:06

Da soldi? si
Da punti? si
E’ più che utile.
Tenete presente che ci sono top 100 e anche 50 che stanno giocando e giocheranno ITF.

14
Elio 28-10-2015 10:02

A questo punto forse sarebbe meglio organizzare un torneo con le migliore 16. 4 gironi di 4, poi le prime 2 qualificate per i quarti. poi semi e finale. Anche per i maschi. Lasciamo perdere l’Asia. Il tennis puo’ farne a meno per i Masters.

13
Thomas81 (Guest) 28-10-2015 09:56

@ kenny (#1480221)

Son d’accordo. Sarebbe stato meglio 16 ma in un Master A e non 8 + 12. Comunque non capisco perche le giocatrici snobbino il Master B, Da punti pesanti e soldi: Una Venus, Suarez, Pliskova ma anche Vinci nel caso di vittoria entrerebbero in TOP10 di nuovo. Degradante o no é comunque un Master che da una gran quantitá di punti.
Io sono contento che si faccia sinceramente…

12
saby (Guest) 28-10-2015 09:39

Non puoi scrivere “inutile”, chi sei per usare un aggettivo simile?
Non ne hai l’autorità e nemmeno lo spieghi bene nel testo. Poi se “l’inutilità” del Master B è solo un tuo parere, allora va bene, liberissimo di pensarlo (lo penso anche io). Ma scriverlo nel titolo mostra una supponenza che francamente non sembra avere nemmeno basi solide.

11
Mattia (Guest) 28-10-2015 09:37

@ goldrust (#1480231)

Secondo me è inutile perché allunga la stagione di una settimana quando già le giocatrici sono acciaccate, premia non le migliori giocatrici in assoluto ma le migliori dietro le prime otto (che senso ha?), e in più le premia con davvero tanti punti che con un ranking come quello di quest’anno dove le giocatrici sono molto vicine può essere determinante per la classifica di fine stagione. Infine, ma questa è una mia opinione, penso che un esempio molto buono di calendario per struttura ed eventi(e luoghi dove si svolgono gli eventi) sia quello atp e non mi sembra che ci sia un master b…la stagione finisce con il master vero e proprio.

10
Yes2.0 28-10-2015 09:31

Concordo pienamente con il tono dell’articolo.

9
fabious (Guest) 28-10-2015 09:28

Secondo me invece fanno bene a fare il masterino prima di tutto x evitare ke si crei un solco tra le prime otto e le altre e quindi lasciando a quelle ke okkupano le posizioni di rincalzo la chanche di
andare a loro volta in top ten. Non è neancke vero che tante hanno dato forfait (solo la Ivanovic l’ha fatto) le altre sono infortunate.

8
goldrust 28-10-2015 09:27

Scusate ma non ho ancora capito ‘perchè’ sarebbe inutile

7
Mattia (Guest) 28-10-2015 08:59

Completamente d’accordo sull’inutilità dell’evento e sull’eccessiva quantità di punti in palio, tuttavia non sono così sicuro che tutte le giocatrici vogliano evitare questo impegno…Bacsinszky ha subito un infortunio serio in Lussemburgo,Makarova è fuori da un po’,tanto che ha saltato anche il master in doppio, come la Bencic che aveva ancora chance di qualificarsi per quello serio Azarenka era già piuttosto acciaccata a NY, quindi tra le giocatrici fuori l’unica che lo sta evitando è la Ivanovic. E in più penso ci siano giocatrici molto contente di giocare un evento con molti punti in palio come la Wozniacki,la Jankovic,la Svitolina e le nostre Errani e Vinci. Quindi d’accordo sul dire che è inutile ma non penso che tutte dicano lo stesso, anzi è una bella occasione.

6
goldrust 28-10-2015 08:52

A me non dispiace il masterino. Secondo me le giocatrici lo snobbano un pò perchè pensano sia degradante e hanno paura di fare brutta figura.
E poi, prima non si giocava a sofia?

5
kenny 28-10-2015 08:41

A questo punto forse sarebbe meglio tornare alla vecchia Master A con le migliori 16 giocatrici?

4
mirko.dllm (Guest) 28-10-2015 08:37

Mi aspetto che prima o poi,si scriva anche un articolo sull’inutilità nel tennis maschile,del Masterino riservato ai “challengeristi”,altrimenti questo articolo lo vedrei,come un altro velato attacco alle nostre tenniste,visto che in questa competizione giudicata inutile,dovrebbero essere presenti due italiane,o sbaglio? :roll:

3
christian (Guest) 28-10-2015 08:26

da punti importantissimi e soldi che non fanno schifo a nessuno dei 6 miliardi di persone che ci sono nel mondo….perchè non bisognerebbe andarci? :shock:

2
Michele (Guest) 28-10-2015 08:23

Non si può che esssere super concordi. Tutto ciò non ha senso e anzi andava inserita una settimana di pausa prima dell’unico Master a Singapore con le sole migliori 8.

1

Lascia un commento