Avanza Sarita Copertina, WTA

Sara Errani vince in rimonta contro la francese Coin nel Wta International di Lussemburgo

20/10/2015 16:02 13 commenti
Sara Errani, 28enne, Nr. 18 Wta
Sara Errani, 28enne, Nr. 18 Wta

Esordio vittorioso per Sara Errani nel primo turno del torneo WTA International del Lussemburgo ($250,000, hard indoor).
La tennista italiana supera in rimonta la francese Julie Coin, 32 anni, Nr. 188 Wta, con il punteggio di 5-7 6-4 6-1 dopo due ore e tre minuti di gioco.

Affronterà ora la croata Lucic-Baroni, in un match che si preannuncia complicato e pieno di insidie.

Di positivo c’è il risultato e la voglia di non arrendersi mai ma quanta fatica. Difficoltà inaspettate per Sara contro la qualificata francese, avanti meritatamente di un set e di un break prima di cedere a poco a poco campo all’italiana e subire il naturale calo fisico nel terzo parziale.
Sarita deve ricompattarsi e usare in maniera maggiore il suo acume tattico, elemento che potrebbe fare la differenza nell’incontro con l’ammazzagrandi Lucic.

Primo set: inizia molto bene Sarita, abile a brekkare la sua avversaria alla prima occasione utile e a scappare subito avanti 2-0.
Il terzo gioco è quello che dà coraggio alla francese, vincitrice del game dopo 16 punti e dopo tre palle break annullate/sprecate (rovescio lungo di Sara, ace della Coin e pallonetto fuori misura della Errani); sull’onda dell’entusiasmo la transalpina inizia a macinare gioco e a spingere forte in risposta: 3 risposte vincenti su prime di servizio deboli di Sarita ristabiliscono la parità: 2-2 dopo 22 minuti di gioco.
La serie di break e controbreak non è ancora terminata e vede la tennista bolognese conquistare il quinto gioco con una splendida palla corta e la francese replicare nel sesto gioco con una bella risposta di rovescio incrociata.
La Errani fatica al servizio e lo si nota chiaramente nell’ottavo gioco, in cui la Coin passa ancora, chiudendo con un attacco al volo di rovescio sulla linea e andando così a servire per il set.
La risposta dell’italiana è da campionessa: il nono gioco di Sarita è da applausi, un colpo meglio dell’altro (che volee bassa di rovescio per lo 0-40!) e il controbreak è servito. 5-4 Coin.
Il miracolo purtroppo non riesce a Sara nel dodicesimo game: la Coin va avanti 0-40, Sarita rimonta sino al 30-40 ma nulla può su un attacco profondo della francese, il suo passante di rovescio si ferma in rete ed è 7-5 Coin dopo 52 minuti di tennis.

Secondo set: l’altalena dei servizi continua. Entra infatti meglio in campo nel parziale la Errani, grintosa e apparsa subito vogliosa di ribaltare il risultato nel primo gioco dove brekka a zero la francese. I turni di battuta di Sarita sono però sempre in bilico e il controbreak non tarda ad arrivare. 1-1 dopo 5 minuti di gioco.
Lo strappo decisivo sembra essere quello effettuato dalla transalpina nel sesto gioco, quando brekka ancora la tennista italiana alla terza palla break a disposizione; la difesa di rovescio di Sarita finisce infatti in rete, lanciando la Coin verso lo sprint finale. 4-2 Coin dopo 21 minuti di gioco.
Probabilmente anche la francese non pensava di trovarsi a questo punto dopo poco più di un’ora di partita e il braccio inizia a tremare: il settimo gioco ne è l’emblema con qualche gratuito di troppo e un doppio fallo che restituisce immediatamente il controbreak a Sarita.
E’ la scintilla che serve alla tennista italiana. La bolognese brekka ancora facilmente nel nono gioco grazie a un attacco controtempo di rovescio e si porta così a servire per il set.
Uno splendido passante di rovescio pareggia i conti: 6-4 Errani dopo 37 minuti di gioco e inerzia dell’incontro è completamente ribaltata.

Terzo set: è confermato, l’inerzia è effettivamente cambiata!
La Errani è in fiducia, spinge molto e cerca soluzioni più ragionate; la Coin sembra calare più fisicamente che mentalmente (lotta su ogni punto e i game sono spessi vinti ai vantaggi). I giochi consecutivi vinti da Sarita diventano nove, soprattutto a causa dei gratuiti avversari (vedi break nel primo gioco su rovescio in rete della Coin o break nel quinto su volee in rete della francese) ma anche di ottime giocate tecniche della tennista italiana (come nel terzo gioco dove c’è l’ennesimo break conquistato ai vantaggi).
Il break della Coin nel sesto gioco serve solo per le statistiche; nel game successivo chiude infatti Sara dopo un rovescio in corridoio della transalpina al secondo match point: 6-1 dopo 34 minuti di gioco.

La partita punto per punto

WTA Luxembourg
Sara Errani [3]
5
6
6
Julie Coin
7
4
1
Vincitore: S. ERRANI

S. Errani ITA – J. Coin FRA
02:01:35

0 Aces 3
3 Double Faults 3
81% 1st Serve % 54%
39/74 (53%) 1st Serve Points Won 27/53 (51%)
6/17 (35%) 2nd Serve Points Won 16/45 (36%)
9/16 (56%) Break Points Saved 7/17 (41%)
14 Service Games Played 15
26/53 (49%) 1st Return Points Won 35/74 (47%)
29/45 (64%) 2nd Return Points Won 11/17 (65%)
10/17 (59%) Break Points Won 7/16 (44%)
15 Return Games Played 14
45/91 (49%) Total Service Points Won 43/98 (44%)
55/98 (56%) Total Return Points Won 46/91 (51%)
100/189 (53%) Total Points Won 89/189 (47%)

18 Ranking 188
28 Age 32
Bologna, Italy Birthplace Amiens, France
Bologna, Italy Residence Amiens, France
5′ 4 1/2″ (1.64 m) Height 5′ 8″ (1.72 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 143 lbs. (65 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2002) Turned Pro Pro (1999)
47/25 Year to Date Win/Loss 22/17
1 Year to Date Titles 0
8 Career Titles 0
$11,694,535 Career Prize Money $809,993


Davide Sala


TAG: , , ,

13 commenti. Lasciane uno!

leopoldoeugenio (Guest) 21-10-2015 00:39

Parlare di acume tattico nel gioco di Sara Errani mi sembra un tantino esagerato;grande cuore grande fiato ,ma sulla capacità di costruire il punto siamo messi male.

13
fabio (Guest) 20-10-2015 18:53

Brava Sara

12
Angie (Guest) 20-10-2015 18:05

Adesso rischia di brutto. La Lucic, malgrado l’età e un inizio di stagione brutto, sembra in buona forma e “picchia”…. Speriamo bene :wink:

11
@PitFranco_Is 20-10-2015 17:23

Scritto da Elio
Ora sotto vs Lucic-Baroni. h2h 2/0 per Sarita. Dai, mai 2 senza 3 ! speriamo bene.

Ma infatti Lucic e l’ammazza grandi dunque Sara non rischia nulla…. si scherza eh

10
pallettaro (Guest) 20-10-2015 16:51

@ Elio (#1475479

dici che mi chiedevano angoli e non soldi?

9
Elio 20-10-2015 16:40

Ora sotto vs Lucic-Baroni. h2h 2/0 per Sarita. Dai, mai 2 senza 3 ! speriamo bene. :wink:

8
Salvo (Guest) 20-10-2015 16:36

Scritto da andreandre

Scritto da Mattia 97
Ho visto dalla metà del secondo set in poi e mi sembrava abbastanza centrata. Spero che faccia più partite possibile qui per adattarsi al meglio a questa superficie in vista del Masterino

Il Masterino sarà su superficie indoor?

Sì, indoor.

7
Mattia 97 20-10-2015 16:36

Scritto da andreandre

Scritto da Mattia 97
Ho visto dalla metà del secondo set in poi e mi sembrava abbastanza centrata. Spero che faccia più partite possibile qui per adattarsi al meglio a questa superficie in vista del Masterino

Il Masterino sarà su superficie indoor?

Si cemento indoor :wink:

6
Elio 20-10-2015 16:32

Scritto da pallettaro
ma Coin come insert coin? che incubo da bimbo, quando mi finivano sempre i coin!

In francese coin significa : angolo.

5
fabious (Guest) 20-10-2015 16:30

Brava Sara!!!!!!!!!! anke se l’avversaria è quasi al n. 200, la partita si era messa male x Sarita sotto di un set e 2 a 4 nel secondo. Ma da li in poi Sara ha dimostrato la solita grande capacita’ di ribaltare i match con tenacia e grinta cogliendo credo la vittoria n. 48 nell’anno e ben poche hanno fatto meglio.
In bocca al lupo grande Sara!!!!!!

4
andreandre 20-10-2015 16:17

Scritto da Mattia 97
Ho visto dalla metà del secondo set in poi e mi sembrava abbastanza centrata. Spero che faccia più partite possibile qui per adattarsi al meglio a questa superficie in vista del Masterino

Il Masterino sarà su superficie indoor?

3
pallettaro (Guest) 20-10-2015 16:16

ma Coin come insert coin? che incubo da bimbo, quando mi finivano sempre i coin! :mrgreen:

2
Mattia 97 20-10-2015 16:07

Ho visto dalla metà del secondo set in poi e mi sembrava abbastanza centrata. Spero che faccia più partite possibile qui per adattarsi al meglio a questa superficie in vista del Masterino

1

Lascia un commento