Notizie dall'Italia Copertina, Generica

Malagò dichiara: “Mi sento di escludere il trasferimento degli Internazionali di Tennis da Roma a Milano”

18/10/2015 08:10 10 commenti
Giovanni Malago è il Presidente del Coni
Giovanni Malago è il Presidente del Coni

Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha affermato che non ci sono possibilità di un trasferimento degli Internazionali d’Italia da Roma a Milano.

Dichiara Malagò: “Mi sento di escludere il trasferimento degli Internazionali di Tennis da Roma a Milano, anche perché il Comune si renderà conto che è un rischio che non può permettersi di correre.”


TAG: , , , ,

10 commenti. Lasciane uno!

IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 19-10-2015 00:28

Dimenticavo Ginevra sul circuito ATP maggiore.

10
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 19-10-2015 00:21

Sono d’accordo anche io … Milano meriterebbe un torneo del circuito maggiore. Io ai tempi ho visto pure la finale WTA tra la Seles e la Navratilova, oltre alla finale di Coppa Davis.
Detto questo … al mondo ci saranno almeno 100 città più grandi di Milano senza tornei ATP sul circuito maggiore.
Non è un problema di grandezza della città. Caso mai di tradizione tennistica.
Comunque non è nemmeno vero che per i milanesi e cittadini circostanti, per vedere il grande tennis occorre per forza andare a Roma ( 560 km ).
Nello stesso raggio e più vicino ancora troviamo sul circuito maggiore : Stoccarda, Basilea, Gstaad, Kitzbuhel, Monte-Carlo, Umago. E magari ne scordo ancora qualcuno. Forse Marsiglia se c’è ancora. Lione.
Nizza.
Devo andare a rivedermi il calendario, per essere più preciso.
In 4 ore di macchina spesso ci si arriva in quei tornei, da Milano.
Roma … credo ci voglia di più.
Detto questo comunque URGE un torneo di prestigio a Milano ( che era stato sostituito da Londra Indoor e poi da Zagabria Indoor ).

9
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 19-10-2015 00:15

Scritto da Angelo

Scritto da ste73
E’una vergogna, indipendentemente dalla sterile polemica Roma-Milano, che Milano non abbia neanche un ATP 250 sul veloce….Ricordiamo la partecipazione di Federer agli inizi carriera, la presenza di campioni come Lendl, Becker ecc. ecc.
Speriamo che la città di Milano sia capace di “risorgere” e dotarsi di un appuntamento importante per il tennis che conta…Coni o non Coni.

Pienamente d’accordo con te. Una città come milano che non organizza nemmeno un ATP 250 lascia proprio a desiderare. Se lo facessero sarei uno dei primi ad acquistare i biglietti per le gare.
Purtroppo per vedere il tennis che conta bisogna andare a roma, non c’è alternativa.

Hanno raso al suolo Monte-Carlo ??? 😯

8
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 19-10-2015 00:14

Scritto da quoth
e poi a maggio a Milano è ancora freddino

Mica tanto … sempre sopra i 30 gradi. Anche l’anno scorso i tre giorni sopra i 30 erano proprio a Maggio !

7
Marco (Guest) 18-10-2015 22:15

Scritto da LuchinoVisconti
Se lo dice lui ci possiamo credere.
Mi sa che i romani devono cominciare a preoccuparsi!

Già , credo che non dormirò stanotte..

6
Marco (Guest) 18-10-2015 22:15

Scritto da Angelo

Scritto da ste73
E’una vergogna, indipendentemente dalla sterile polemica Roma-Milano, che Milano non abbia neanche un ATP 250 sul veloce….Ricordiamo la partecipazione di Federer agli inizi carriera, la presenza di campioni come Lendl, Becker ecc. ecc.
Speriamo che la città di Milano sia capace di “risorgere” e dotarsi di un appuntamento importante per il tennis che conta…Coni o non Coni.

Pienamente d’accordo con te. Una città come milano che non organizza nemmeno un ATP 250 lascia proprio a desiderare. Se lo facessero sarei uno dei primi ad acquistare i biglietti per le gare.
Purtroppo per vedere il tennis che conta bisogna andare a roma, non c’è alternativa.

A meno che non lo sponsorizzi tu, poi si fa presto a mettere in piedi il torneo

5
Angelo (Guest) 18-10-2015 17:13

Scritto da ste73
E’una vergogna, indipendentemente dalla sterile polemica Roma-Milano, che Milano non abbia neanche un ATP 250 sul veloce….Ricordiamo la partecipazione di Federer agli inizi carriera, la presenza di campioni come Lendl, Becker ecc. ecc.
Speriamo che la città di Milano sia capace di “risorgere” e dotarsi di un appuntamento importante per il tennis che conta…Coni o non Coni.

Pienamente d’accordo con te. Una città come milano che non organizza nemmeno un ATP 250 lascia proprio a desiderare. Se lo facessero sarei uno dei primi ad acquistare i biglietti per le gare.
Purtroppo per vedere il tennis che conta bisogna andare a roma, non c’è alternativa.

4
ste73 (Guest) 18-10-2015 15:03

E’una vergogna, indipendentemente dalla sterile polemica Roma-Milano, che Milano non abbia neanche un ATP 250 sul veloce….Ricordiamo la partecipazione di Federer agli inizi carriera, la presenza di campioni come Lendl, Becker ecc. ecc.
Speriamo che la città di Milano sia capace di “risorgere” e dotarsi di un appuntamento importante per il tennis che conta…Coni o non Coni.

3
LuchinoVisconti (Guest) 18-10-2015 12:13

Se lo dice lui ci possiamo credere. 😆
Mi sa che i romani devono cominciare a preoccuparsi!

2
quoth (Guest) 18-10-2015 10:34

e poi a maggio a Milano è ancora freddino 😆

1