Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Roma Garden: Risultati Secondo Turno. Marco Cecchinato e Potito Starace ai quarti di finale. Fuori Fabbiano e Berrettini

06/05/2015 18:35 110 commenti
Risultati dal Roma Garden
Risultati dal Roma Garden

Questi i risultati dal torneo challenger di Roma Garden (e42.500 H, terra).

ITA News – Roma


Marco Cecchinato conquista i quarti di finale dopo aver eliminato il giovane Andrey Rublev, con il risultato di 61 64 in 1 ora e 6 minuti di partita.
Ai quarti affronterà Adrian Ungur, classe 1985, n.193 ATP.

Vince Potito Starace che accede ai quarti di finale dopo aver battuto per 60 46 76 (2) lo slovacco Andrej Martin, classe 1989, n.179 ATP dopo 2 ore e 7 minuti di partita.
Ai quarti Potito sfiderà proprio Kyle Edmund.

Matteo Berrettini si ferma al secondo turno sconfitto da Kyle Edmund, classe 1995, n.125 ATP, con il risultato di 63 63 in 1 ora e 19 minuti di partita.

Esce di scena al secondo turno Thomas Fabbiano superato per 76 (2) 26 64 dal giapponese Taro Daniel, classe 1993, n.169 ATP.



ITA 2° Turno


Centre Court – Ora italiana: 13:00 (ora locale: 13:00)
1. Mate Delic CRO vs [2] Dustin Brown GER

CH Rome
Mate Delic
2
4
Dustin Brown [2]
6
6
Vincitore: D. BROWN

2. Andrej Martin SVK vs Potito Starace ITA

CH Rome
Andrej Martin
0
6
6
Potito Starace
6
4
7
Vincitore: P. STARACE

02:06:05
3 Aces 0
5 Double Faults 1
58% 1st Serve % 67%
32/49 (65%) 1st Serve Points Won 42/72 (58%)
16/35 (46%) 2nd Serve Points Won 21/36 (58%)
2/7 (29%) Break Points Saved 6/9 (67%)
14 Service Games Played 14
30/72 (42%) 1st Return Points Won 17/49 (35%)
15/36 (42%) 2nd Return Points Won 19/35 (54%)
3/9 (33%) Break Points Won 5/7 (71%)
14 Return Games Played 14
48/84 (57%) Total Service Points Won 63/108 (58%)
45/108 (42%) Total Return Points Won 36/84 (43%)
93/192 (48%) Total Points Won 99/192 (52%)



3. [5/WC] Marco Cecchinato ITA vs [WC] Andrey Rublev RUS

CH Rome
Marco Cecchinato [5]
6
6
Andrey Rublev
1
4
Vincitore: M. CECCHINATO

01:05:14
2 Aces 2
1 Double Faults 0
57% 1st Serve % 72%
21/29 (72%) 1st Serve Points Won 24/38 (63%)
16/22 (73%) 2nd Serve Points Won 6/15 (40%)
1/1 (100%) Break Points Saved 6/9 (67%)
9 Service Games Played 8
14/38 (37%) 1st Return Points Won 8/29 (28%)
9/15 (60%) 2nd Return Points Won 6/22 (27%)
3/9 (33%) Break Points Won 0/1 (0%)
8 Return Games Played 9
37/51 (73%) Total Service Points Won 30/53 (57%)
23/53 (43%) Total Return Points Won 14/51 (27%)
60/104 (58%) Total Points Won 44/104 (42%)



4. [1] Dustin Brown GER / Frantisek Cermak CZE vs Andrea Arnaboldi ITA / Flavio Cipolla ITA

CH Rome
Dustin Brown / Frantisek Cermak [1]
3
4
Andrea Arnaboldi / Flavio Cipolla
6
6
Vincitori: BAI / LI



COURT 3 – Ora italiana: 13:00 (ora locale: 13:00)
1. [8] Elias Ymer SWE vs [SE] Adam Pavlasek CZE

CH Rome
Elias Ymer [8]
2
4
Adam Pavlasek
6
6
Vincitore: A. PAVLASEK

2. [4] Kyle Edmund GBR vs [Q] Matteo Berrettini ITA

CH Rome
Kyle Edmund [4]
6
6
Matteo Berrettini
3
3
Vincitore: K. EDMUND

01:18:25
2 Aces 2
1 Double Faults 1
54% 1st Serve % 57%
20/27 (74%) 1st Serve Points Won 20/33 (61%)
17/23 (74%) 2nd Serve Points Won 12/25 (48%)
2/2 (100%) Break Points Saved 1/4 (25%)
9 Service Games Played 9
13/33 (39%) 1st Return Points Won 7/27 (26%)
13/25 (52%) 2nd Return Points Won 6/23 (26%)
3/4 (75%) Break Points Won 0/2 (0%)
9 Return Games Played 9
37/50 (74%) Total Service Points Won 32/58 (55%)
26/58 (45%) Total Return Points Won 13/50 (26%)
63/108 (58%) Total Points Won 45/108 (42%)



3. Thomas Fabbiano ITA vs [6] Taro Daniel JPN

CH Rome
Thomas Fabbiano
6
6
4
Taro Daniel [6]
7
2
6
Vincitore: T. DANIEL

02:23:00
5 Aces 1
2 Double Faults 5
67% 1st Serve % 66%
42/78 (54%) 1st Serve Points Won 38/57 (67%)
20/38 (53%) 2nd Serve Points Won 12/30 (40%)
11/16 (69%) Break Points Saved 1/7 (14%)
15 Service Games Played 15
19/57 (33%) 1st Return Points Won 36/78 (46%)
18/30 (60%) 2nd Return Points Won 18/38 (47%)
6/7 (86%) Break Points Won 5/16 (31%)
15 Return Games Played 15
62/116 (53%) Total Service Points Won 50/87 (57%)
37/87 (43%) Total Return Points Won 54/116 (47%)
99/203 (49%) Total Points Won 104/203 (51%)



COURT 4 – Ora italiana: 13:00 (ora locale: 13:00)
1. Patrick Grigoriu ROU / Costin Paval ROU vs Andres Molteni ARG / Marco Trungelliti ARG

CH Rome
Patrick Grigoriu / Costin Paval
2
6
2
Andres Molteni / Marco Trungelliti
6
2
10
Vincitori: MOLTENI / TRUNGELLITI

2. [1] Aljaz Bedene GBR vs Maxime Authom BEL (non prima ore: 14:00)

CH Rome
Aljaz Bedene [1]
6
6
Maxime Authom
1
2
Vincitore: A. BEDENE

3. [Q] Pedro Cachin ARG vs Adrian Ungur ROU

CH Rome
Pedro Cachin
3
4
Adrian Ungur
6
6
Vincitore: A. UNGUR



COURT 1 – Ora italiana: 14:00 (ora locale: 14:00)
1. Dino Marcan CRO / Antonio Sancic CRO vs [2] Gero Kretschmer GER / Alexander Satschko GER

CH Rome
Dino Marcan / Antonio Sancic
5
6
10
Gero Kretschmer / Alexander Satschko [2]
7
4
6
Vincitori: MARCAN / SANCIC

2. [3] Wesley Koolhof NED / Matwe Middelkoop NED vs Aljaz Bedene GBR / David Rice GBR

CH Rome
Wesley Koolhof / Matwe Middelkoop [3]
5
6
10
Aljaz Bedene / David Rice
7
3
8
Vincitori: KOOLHOF / MIDDELKOOP




TAG: ,

110 commenti. Lasciane uno!

stefan (Guest) 04-05-2016 18:30

Ma Pellegrino si è qualificato?

110
Koko (Guest) 04-05-2016 15:40

cancellato!

109
green carpet (Guest) 07-05-2015 10:46

@ Forza ceck (#1334650)

allora io ho concrete possibilità di entrare nei cento :-)

108
Koko (Guest) 07-05-2015 02:52

Scritto da FigologoFanClubGAIO

Scritto da dario

Scritto da Koko
Rublev è forte ma non si può certo pretendere che un Moscovita sia anche un terraiolo formidabile. Si difenderà bene anche su terra ma non penso sarà mai la sua superficie prediletta. D’altra parte nel secondo set Cecchinato è entrato in “giocherellone” mode facendo rientrare il giovane avversario accorciando un pò troppo la lunghezza e la pesantezza degli scambi. Ora come ora però non c’è proprio match su terra tra i due e su rosso mi tengo Donati e Quinzi rispetto al Russo. Quinzi in particolare a Napoli non fece vedere a lungo boccia allo stesso Cecchinato all’inizio del match per poi perdersi di testa e concentrazione.

grande koko!
Senti ma… vogliamo parlare degli atteggiamenti ai limiti della decenza di questo ragazzino?? Addirittura stava tirando una pallata addosso a Cecchinato a punto fatto. Cecchinato allibito.
Poi leggo di gente che fa le prediche per qualche bestemmia in argentino\marchigiano. Lasciamo perdere

Fatemi capire.
Tra Cecchinato e Rublev su terra non c’è partita, ma come mai a Barcellona Rublev ha sconfitto Verdasco e il match dopo stava buttando fuori quello che sulla terra vale i primi 5 al mondo?
Fortuna? Momento magico? Combinazione astrale?
Oppure siete un pò provincialotti lievemente offuscati nel giudizio?

Semplice: Verdasco veniva da un lungo viaggio intercontinentale ed ha sciolto! Fognini meglio stendere un velo per come abbia ceduto un set. Se essere realisti vuol dire essere provicialotti ok! Per me è più provinciale l’esterofilo ad ogni costo con fette di prosciutto allegate. A ben vedere il provinciale direbbero i sociologi non è mai soddisfatto del proprio contesto e vuole evadere!

107
luca (Guest) 07-05-2015 00:53

Cecchinato aspetto che faccia ora qualche risultato anche all’ estero!!!

106
AndryREAX 06-05-2015 22:48

Che giornatina che mi son perso oggi…mi devo rifare domani, anche se sono terribilmente indeciso se andare al foro oppure qui.

105
Solotifo (Guest) 06-05-2015 21:55

Scritto da The winner

Scritto da dario

Scritto da Koko
Rublev è forte ma non si può certo pretendere che un Moscovita sia anche un terraiolo formidabile. Si difenderà bene anche su terra ma non penso sarà mai la sua superficie prediletta. D’altra parte nel secondo set Cecchinato è entrato in “giocherellone” mode facendo rientrare il giovane avversario accorciando un pò troppo la lunghezza e la pesantezza degli scambi. Ora come ora però non c’è proprio match su terra tra i due e su rosso mi tengo Donati e Quinzi rispetto al Russo. Quinzi in particolare a Napoli non fece vedere a lungo boccia allo stesso Cecchinato all’inizio del match per poi perdersi di testa e concentrazione.

grande koko!
Senti ma… vogliamo parlare degli atteggiamenti ai limiti della decenza di questo ragazzino?? Addirittura stava tirando una pallata addosso a Cecchinato a punto fatto. Cecchinato allibito.
Poi leggo di gente che fa le prediche per qualche bestemmia in argentino\marchigiano. Lasciamo perdere

Tra l’altro questa partita è la chiara testimonianza che talvolta giocare nei tornei “prestigiosi” ed incontrare giocatori con un ranking molto alto ma poco attenti o fuori forma può essere molto più facile piuttosto che trovarsi di fronte dei mestieranti pronti a tutto.

104
Forza ceck (Guest) 06-05-2015 21:10

Cecchinato diventerà un top ten tra 1 anno

103
FaberDima 06-05-2015 20:18

Peccato per Thomas :???:

102
The winner (Guest) 06-05-2015 19:01

Scritto da dario

Scritto da Koko
Rublev è forte ma non si può certo pretendere che un Moscovita sia anche un terraiolo formidabile. Si difenderà bene anche su terra ma non penso sarà mai la sua superficie prediletta. D’altra parte nel secondo set Cecchinato è entrato in “giocherellone” mode facendo rientrare il giovane avversario accorciando un pò troppo la lunghezza e la pesantezza degli scambi. Ora come ora però non c’è proprio match su terra tra i due e su rosso mi tengo Donati e Quinzi rispetto al Russo. Quinzi in particolare a Napoli non fece vedere a lungo boccia allo stesso Cecchinato all’inizio del match per poi perdersi di testa e concentrazione.

grande koko!
Senti ma… vogliamo parlare degli atteggiamenti ai limiti della decenza di questo ragazzino?? Addirittura stava tirando una pallata addosso a Cecchinato a punto fatto. Cecchinato allibito.
Poi leggo di gente che fa le prediche per qualche bestemmia in argentino\marchigiano. Lasciamo perdere

101

Lascia un commento