Davis Cup 2015 Copertina, Davis/FedCup

Davis Cup: Kazakistan vs Italia. I convocati kazaki. Oggi scopriremo i convocati italiani

24/02/2015 00:25 34 commenti
Ecco il quartetto kazako
Ecco il quartetto kazako

Mikhail Kukushkin, Andrey Golubev, Aleksandr Nedovyesov e Dmitry Popko sono i convocati del Kazakistan nel match che disputerà contro l’Italia dal 6 all’8 marzo al National Tennis Centre, Astana (Hard, RuKortHard, Indoor) .

Oggi scopriremo chi saranno i quattro convocati italiani.
Dovrebbero essere, secondo alcune indiscrezioni, Fabio Fognini, Andreas Seppi, Simone Bolelli e Luca Vanni, alla prima convocazione in Davis.


TAG: , ,

34 commenti. Lasciane uno!

IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 24-02-2015 21:51

Scritto da luca
Purtroppo il pavido Barazzutti ha messo Lorenzi (pur bravissimo) e non Vanni.

Da quando Corrado Barazzutti è il selezionatore della nazionale di Coppa Davis le convocazioni le fa il computer ( guarda il ranking ATP il nostro capitano, e caso mai mette il miglior doppista che sia anche singolarista, vedi ad esempio Bracciali. Un doppista puro non lo convoca quasi sicuro ).
La formazioni poi è completata dalle defezioni dei giocatori, o per motivi personali, o per motivi di programmazione, o per protesta, o per malattia o infortuni vari.
E vediamo che quasi mai Starace e Volandri hanno giocato insieme.
Mettiamoci pure i rifiuti ( rinunce ) alla nazionale di Bolelli e Seppi, ed il gioco è fatto.
Non a caso se eravamo andati in serie C, un motivo ci sarà.

34
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 24-02-2015 21:46

Scritto da Radames

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola
Perchè tutti questi oriundi kazaki ex russi ?
Facile … basta andare a vedere la storia del Kazakistan.
Praticamente … facciamo così …
L’Italia a Nord si divide dar resto dell’Italia.
Mette su la nazionale di coppa Davis.
Vogliamo chiamarla Padania … ? per fare un esempio.
E allora … cosa succede ?
Che in Padania, come fosse il Kazakistan, vivono e lavorano molti dell’Italia originale come fosse la Russia.
Questi prendono il passaporto italiano, siccome sono nati o hanno genitori e nonni italiani. Solo che se poi la Padania vuole andare bene in Coppa Davis … li prende come padani.
Ecco come salta fuori la storia del kazakistan pieno di russi.
Tra Kazakistan e Russia ci sono state forti migrazioni dei popoli di quelle zone.
Quindi i Kazaki, sono kazaki, ma di origini russe.
Gente che si è spostata dalla Russia al Kazakistan.
Quindi … prima erano russi, ma poi sono diventati kazaki.
Spiego ancora …
E’ come se dalla Svizzera all’Italia si muovessero una marea di persone. Gli italiani viventi in Svizzera potrebbero essere italiani. Ma poi la Svizzera li fa diventare svizzeri tennisticamente parlando.
Ed è pure già successo in passato con Claudio Mezzadri e la Caverzasio.
Marco Chiudinelli ha origini italiane ma vive in Svizzera. Parla il tedesco e non parla l’italiano. Vive nella svizzera tedesca addirittura.

non è proprio così. Nel periodo sovietico si assisteva a migrazioni forzate da una zona all’altra dell’URSS, dettate dalle necessità di manodopera (per attività estrattive, industriali, grandi opere, ecc.) . Da questo dipende il gran numero di persone di etnia slava (russa, bielorussa, ucraina) in Kazakhstan, ma sono fenomeni migratori di altre epoche (anni ’30 o anni ’50). Infatti in russo ci sono due parole diverse: “kazakh” è la persona di etnia e lingua kazaka, “kazakhstanets” è la persona con il passaporto del Kazakhstan, a prescindere dalla sua etnia. Tutt’altro discorso riguarda l’acquisto recente di sportivi (non solo tennisti) che il Kazakhstan opera nei confronti delle sue più popolose vicine: nel caso specifico, si tratta di giocatori nati nelle città della Russia o dell’Ucraina, formati in Russia o in Ucraina, che decidono di cambiare datore di lavoro e si rifugiano in Kazakhstan. Spero di essermi spiegato.

Caso mai non è così come dici tu. Cambiare nazionalità tennistica non è come dici tu, oppure ti sei spiegato male. Altrimenti anche Luca Vanni potrebbe giocare per il Kazakistan, no ? Basta rifugiarsi in Kazakistan …
Martin Vassallo Arguello, Enzo Artoni, Thomas Tenconi etc. etc. sono nati a Buenos Aires. Ma non è che giocavano come italiani perchè si sono rifugiati in Italia. Avevano i nonni – origini – italiani. Tenconi lombarde, ora non ricordo, ma Martin Vassallo mi sembra calabresi.

33
matteo (Guest) 24-02-2015 16:19

Convocato Lorenzi, non Vanni. È ufficiale

32
luca (Guest) 24-02-2015 16:11

Purtroppo il pavido Barazzutti ha messo Lorenzi (pur bravissimo) e non Vanni.

31
cips (Guest) 24-02-2015 16:00

Sono usciti i convocati:fognini,seppi,bolelli e lorenzi!

30
Magazine 24-02-2015 15:41

Seppi e Bolelli per i singolari sul veloce indoor poche storie hanno una marcia in più rispetto agli altri. Per di più si gioca 3 su 5 fattore da non dimenticare e uno come Seppi ti garantisce ottime prestazioni alla distanza. Fognini/Bolelli per il doppio non abbiamo altre coppie ben rodate come loro, ma la vedo dura i kazaki sono ostici e in casa vanno alla grande. Quarto uomo direi Vanni come premio per l’ottimo inizio per Lorenzi spero ci sarà occasione nel secondo turno in casa su terra.

29
Andreas Seppi 24-02-2015 15:31

Ma per Vanni sarebbe un premio per quanto fatto bene sino ad ora. Poi non credo giochi alcuna partita, sarei più contento che lo stesso vada a giocare qualche torneo. Nel caso venisse convocato è un buon allenamento per Indian Wells e per il proseguio della stagione (sotto gli occhi e suggerimenti di gente che di tennis ne mastica parecchio), anche se arriverebbe tardissimo in terra americana, visto che le quali scattano il 10 marzo

28
keope77 (Guest) 24-02-2015 15:30

Proprio su mia domanda in conferenza stampa a Rio Fognini ha detto che il quarto dovrebbe essere Lorenzi.
Anch’io ritengo più appropriata la scelta di Vanni, poi non so…

27
Radames 24-02-2015 15:01

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola
Perchè tutti questi oriundi kazaki ex russi ?
Facile … basta andare a vedere la storia del Kazakistan.
Praticamente … facciamo così …
L’Italia a Nord si divide dar resto dell’Italia.
Mette su la nazionale di coppa Davis.
Vogliamo chiamarla Padania … ? per fare un esempio.
E allora … cosa succede ?
Che in Padania, come fosse il Kazakistan, vivono e lavorano molti dell’Italia originale come fosse la Russia.
Questi prendono il passaporto italiano, siccome sono nati o hanno genitori e nonni italiani. Solo che se poi la Padania vuole andare bene in Coppa Davis … li prende come padani.
Ecco come salta fuori la storia del kazakistan pieno di russi.
Tra Kazakistan e Russia ci sono state forti migrazioni dei popoli di quelle zone.
Quindi i Kazaki, sono kazaki, ma di origini russe.
Gente che si è spostata dalla Russia al Kazakistan.
Quindi … prima erano russi, ma poi sono diventati kazaki.
Spiego ancora …
E’ come se dalla Svizzera all’Italia si muovessero una marea di persone. Gli italiani viventi in Svizzera potrebbero essere italiani. Ma poi la Svizzera li fa diventare svizzeri tennisticamente parlando.
Ed è pure già successo in passato con Claudio Mezzadri e la Caverzasio.
Marco Chiudinelli ha origini italiane ma vive in Svizzera. Parla il tedesco e non parla l’italiano. Vive nella svizzera tedesca addirittura.

non è proprio così. Nel periodo sovietico si assisteva a migrazioni forzate da una zona all’altra dell’URSS, dettate dalle necessità di manodopera (per attività estrattive, industriali, grandi opere, ecc.) . Da questo dipende il gran numero di persone di etnia slava (russa, bielorussa, ucraina) in Kazakhstan, ma sono fenomeni migratori di altre epoche (anni ’30 o anni ’50). Infatti in russo ci sono due parole diverse: “kazakh” è la persona di etnia e lingua kazaka, “kazakhstanets” è la persona con il passaporto del Kazakhstan, a prescindere dalla sua etnia. Tutt’altro discorso riguarda l’acquisto recente di sportivi (non solo tennisti) che il Kazakhstan opera nei confronti delle sue più popolose vicine: nel caso specifico, si tratta di giocatori nati nelle città della Russia o dell’Ucraina, formati in Russia o in Ucraina, che decidono di cambiare datore di lavoro e si rifugiano in Kazakhstan. Spero di essermi spiegato.

26
Papero77 24-02-2015 14:24

La scelta più ovvia è far giocare gli specialisti del veloce quindi Seppi primo singolarista e Bolelli secondo. Il doppio Fognini/Bolelli dovrebbe essere scontato, il quarto se lo merita Vanni

25
AndryREAX 24-02-2015 14:18

Scritto da stef
@ FabrizioMi (#1276838)
sono stratifoso di Lorenzi ma obiettivamente che senso ha su questa superficie? molto piu competitivo Vanni (come riserva di Bole e Seppi) col suo servizio e non solo quello
per il doppio…mi lascia perplesso Fognini su un campo indoor molto veloce non lo vedo per nulla competitivo ne in singolo ne in doppio. ovvio che giochera’ perche come fai a tenerlo fuori?
ha vinto gli AO! Ma sul veloce indoor ci fara’ perdere il doppio di sicuro. viene brekkato una volta a set di media e i kazaki in doppio han fatto fuori wawrinka federer in 4 sets…mica robetta.
il doppio se vogliamo avere qualche chance deve giocare Vanni con Bolelli ma sara’ impossibile perche ci son delle gerarchie e barazza non farebbe mai uno sgarbo a |Fognini.

Ma come facciamo a farti capire che nel gioco del tennis, indoor veloce che sia, non conta solo il servizio?!? In nessuno degli altri fondamentali Vanni puó pensare di competere con Fognini, e siccome non garantisce 4 aces a game, in doppio se gli arriva una risposta (gli italiani non giocano serve & volley in doppio) poi sullo scambio da fondo è infinitamente peggio di Fognini.

24
Papero77 24-02-2015 14:17

@ LucaBet 74 (#1277064)

Singolari Venerdi alle 7
Doppio sabato alle 9
Singolari domenica 7

23
LucaBet 74 (Guest) 24-02-2015 13:40

Sapete dirmi a che ora si giocano le partite ad Astana, tenendo conto dell’ora in Italia. Sbaglio o ci sono delle ore di differenza ? Grazie

22
fg (Guest) 24-02-2015 13:16

Scritto da stef
@ FabrizioMi (#1276838)
sono stratifoso di Lorenzi ma obiettivamente che senso ha su questa superficie? molto piu competitivo Vanni (come riserva di Bole e Seppi) col suo servizio e non solo quello
per il doppio…mi lascia perplesso Fognini su un campo indoor molto veloce non lo vedo per nulla competitivo ne in singolo ne in doppio. ovvio che giochera’ perche come fai a tenerlo fuori?
ha vinto gli AO! Ma sul veloce indoor ci fara’ perdere il doppio di sicuro. viene brekkato una volta a set di media e i kazaki in doppio han fatto fuori wawrinka federer in 4 sets…mica robetta.
il doppio se vogliamo avere qualche chance deve giocare Vanni con Bolelli ma sara’ impossibile perche ci son delle gerarchie e barazza non farebbe mai uno sgarbo a |Fognini.

Non credi che sarebbe impossibile che Bolelli e Vanni giochino assieme per 2 semplici motivi ? :

1- non hanno mai giocato insieme , non mi sembra il momento di fare esperimenti del genere ;

2 – Fabio e Simone hanno vinto uno Slam insieme , non 10 anni fà ma il mese scorso . Ergo , non schierare loro come coppia mi sembra personalmente un suicidio tattico .

21

Concordo con quanto già scritto da altri utenti! Per me i singolaristi devono essere Seppi e Bolelli che garantiscono ottime prestazioni sul cemento mentre per il doppio opterei per i campioni in carica degli Australian Open :lol:

20
zedarioz 24-02-2015 13:01

Sono curioso di vedere se ha le .alle di fare la scelta giusta o si ..a sotto come al solito e fa giocare Fognini sul veloce. Siamo favoriti comunque ma vediamo se ha rispetto per i valori reali dei giocatori.

19
Marcus91 24-02-2015 12:24

Scritto da stef
@ FabrizioMi (#1276838)
sono stratifoso di Lorenzi ma obiettivamente che senso ha su questa superficie? molto piu competitivo Vanni (come riserva di Bole e Seppi) col suo servizio e non solo quello
per il doppio…mi lascia perplesso Fognini su un campo indoor molto veloce non lo vedo per nulla competitivo ne in singolo ne in doppio. ovvio che giochera’ perche come fai a tenerlo fuori?
ha vinto gli AO! Ma sul veloce indoor ci fara’ perdere il doppio di sicuro. viene brekkato una volta a set di media e i kazaki in doppio han fatto fuori wawrinka federer in 4 sets…mica robetta.
il doppio se vogliamo avere qualche chance deve giocare Vanni con Bolelli ma sara’ impossibile perche ci son delle gerarchie e barazza non farebbe mai uno sgarbo a |Fognini.

Certo, con Vanni invece vinciamo a mani basse, posa il fiasco Stef, ti prego!

18
giuliano da viareggio (Guest) 24-02-2015 11:43

L’IMPORTANTE E’ CHE L’ITALIA VINCA QUESTO INCONTRO.
In caso contrario, Barazzutti dimissionario in quanto, qualunque scelta abbia fatto, le critiche sarebbero paurose.

17
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 24-02-2015 10:03

Fonte : http://it.wikipedia.org/wiki/Kazakistan#Popolazione_2

SUPERICIE KAZAKISTAN : 2.724.900 km quadrati
SUPERICIE ITALIA : 301.340 km quadrati
Il Kazakistan è grande all’incirca 40 volte l’Italia.
Dentro ci starebbe tutta l’Europa … calcolate voi …

POPOLAZIONE KAZAKA: 16 milioni circa
POPOLAZIONE ITALIANA : 60 milioni
Gli italiani sono quasi 4 volte più dei Kazaki
Nel 2009 di questi Kazaki in Kazakistan 10.100.000 erano di origine Kazaka, 3.800.000 di origine russa.
Quindi … in kakakistan c’è un kazako di origine russa ogni 4 kakaki di origine kazaka. Facile trovare gli oriundi per la Davis !

LA STORIA :
L’INFLUENZA RUSSA
La frammentazione del potere e la divisione delle tribù agevolò l’influenza russa sviluppatasi a partire dal 1781. I diversi gruppi lottarono per l’indipendenza, ma furono duramente repressi sino all’annessione all’impero russo tra il 1820 e il 1850. Alla fine dell’annessione vi fu un processo di russificazione del paese con un afflusso di contadini russi nelle nuove terre conquistate.
….
POPOLAZIONE
Con la dissoluzione dell’Unione Sovietica erano presenti in numero paritario, poco meno del 40% della popolazione, etnie d’origine russa ed etnie di origine kazaka. Le prime immigrarono nel paese a partire dalla metà dell’Ottocento, le seconde traggono invece origine delle popolazioni nomadi presenti nell’Asia centrale.

16
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 24-02-2015 09:47

Perchè tutti questi oriundi kazaki ex russi ?
Facile … basta andare a vedere la storia del Kazakistan.
Praticamente … facciamo così …
L’Italia a Nord si divide dar resto dell’Italia.
Mette su la nazionale di coppa Davis.
Vogliamo chiamarla Padania … ? per fare un esempio.
E allora … cosa succede ?
Che in Padania, come fosse il Kazakistan, vivono e lavorano molti dell’Italia originale come fosse la Russia.
Questi prendono il passaporto italiano, siccome sono nati o hanno genitori e nonni italiani. Solo che se poi la Padania vuole andare bene in Coppa Davis … li prende come padani.
Ecco come salta fuori la storia del kazakistan pieno di russi.
Tra Kazakistan e Russia ci sono state forti migrazioni dei popoli di quelle zone.
Quindi i Kazaki, sono kazaki, ma di origini russe.
Gente che si è spostata dalla Russia al Kazakistan.
Quindi … prima erano russi, ma poi sono diventati kazaki.
Spiego ancora …
E’ come se dalla Svizzera all’Italia si muovessero una marea di persone. Gli italiani viventi in Svizzera potrebbero essere italiani. Ma poi la Svizzera li fa diventare svizzeri tennisticamente parlando.
Ed è pure già successo in passato con Claudio Mezzadri e la Caverzasio.
Marco Chiudinelli ha origini italiane ma vive in Svizzera. Parla il tedesco e non parla l’italiano. Vive nella svizzera tedesca addirittura.

15
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 24-02-2015 09:36

Scritto da Tatona
L’unico vero Kazako Popko, gli altri acquisti

Anche mezza squadra italiana è acquisita : Fognini è francese, Seppi è austriaco.
Bolelli e Vanni sono i veri italiani. :mrgreen:
Io avrei convocato Vincenzo Nibali … quando si tratta di Astana meglio di così dove vai a pescare ? :mrgreen:

14
aureliriccardo 24-02-2015 09:31

Un bel premio per Luca! Se lo merita

13
Radames 24-02-2015 09:21

Scritto da Tatona
L’unico vero Kazako Popko, gli altri acquisti

anche lui però di origine ucraina, come attesta il suo cognome. Un buon prospetto diciottenne che si fa le ossa ad Antalya a spese della federazione kazaka. Per ora, vale grossomodo un Licciardi

12
Radames 24-02-2015 08:04

Scritto da El92
Singolaristi:
Seppi
Bolelli
Doppio:
Bolelli/Fognini
Quarto uomo:
Vanni
Non vedo nemmeno possibili discussioni in merito.
Sono i risultati che parlano.
E parlo da tifoso di Fabio.

e invece giocherà Fabio, al 100% . Andreas e Simone si giocano il secondo posto nel singolare, favorito Andreas.

11
aquarius74 (Guest) 24-02-2015 08:03

@ Tatona (#1276850)

ti sbagli anche Popko fino a qualche anno fa giocava sotto la nazionalità russa, me lo ricordo nei tornei under 14

10
Luca Napoli 24-02-2015 07:25

Singolaristi:
- Bolelli
- Seppi

Doppisti:
- Bolelli
- Fognini

9
Thomisu81 (Guest) 24-02-2015 07:15

Per Vanni sarebbe un bel regalo visto quello che ha fatto in questo inizio 2015, ma Lorenzi lo merita. Ha dato dimostrazione di essere costante e voglioso di fare. Personalmente io farei giocare a Seppi 2 singolari, a Bolelli 1, a Fognini 1 e il doppio Fognini-Bolelli. In questo momento siamo superiori e possiamo vincere a mani basse

8
Wtennis (Guest) 24-02-2015 06:54

Fognini e seppi in singolare (hanno vinto con nadal e con federer e sono quelli con risultati più prestigiosi nel corso dell’anno), bolelli e fognini in doppio (australian open) vanni quarto uomo eventuale riserva travaglia

7
Tatona (Guest) 24-02-2015 06:22

L’unico vero Kazako Popko, gli altri acquisti

6
stef (Guest) 24-02-2015 02:37

@ FabrizioMi (#1276838)

sono stratifoso di Lorenzi ma obiettivamente che senso ha su questa superficie? molto piu competitivo Vanni (come riserva di Bole e Seppi) col suo servizio e non solo quello

per il doppio…mi lascia perplesso Fognini su un campo indoor molto veloce non lo vedo per nulla competitivo ne in singolo ne in doppio. ovvio che giochera’ perche come fai a tenerlo fuori?
ha vinto gli AO! Ma sul veloce indoor ci fara’ perdere il doppio di sicuro. viene brekkato una volta a set di media e i kazaki in doppio han fatto fuori wawrinka federer in 4 sets…mica robetta.
il doppio se vogliamo avere qualche chance deve giocare Vanni con Bolelli ma sara’ impossibile perche ci son delle gerarchie e barazza non farebbe mai uno sgarbo a |Fognini.

5
FabrizioMi (Guest) 24-02-2015 01:00

I convocati sono bolelli seppi fognini e lorenzi 100%

4
El92 24-02-2015 00:56

Singolaristi:

Seppi
Bolelli

Doppio:
Bolelli/Fognini

Quarto uomo:

Vanni

Non vedo nemmeno possibili discussioni in merito.
Sono i risultati che parlano.
E parlo da tifoso di Fabio.

3
Bas 24-02-2015 00:39

seppi e bolelli i singolaristi

2
nino88 (Guest) 24-02-2015 00:33

Sarei molto d’accordo se i 4 convocati azzurri fossero Fognini, Seppi, Bolelli e Vanni.
I primi tre quest’anno hanno battuto gente come Federer (Seppi), Nadal (Fognini) e Raonic (Bolelli). In più Vanni ha fatto finale a San Paolo. Seppi finale a Zagabria e Fognini a Rio.
inoltre il doppio vinto da bole e fogna agli AO

1

Lascia un commento