Il torneo future di Sondrio Copertina, Future

A Sondrio eliminati tutti gli azzurri

20/02/2015 19:33 11 commenti
Dalle qualificazioni alle semi, l'olandese Niels Lootsma grande protagonista in Valtellina - (foto Panunzio).
Dalle qualificazioni alle semi, l'olandese Niels Lootsma grande protagonista in Valtellina - (foto Panunzio).

Due tie-break storti e, in entrambi i casi, il diritto che tradisce nel momento del bisogno. È il copione che ha condannato gli ultimi due azzurri in gara nel Futures da 15 mila dollari di Sondrio, seconda edizione. I due piemontesi Lorenzo Sonego ed Edoardo Eremin sono usciti di scena così, battuti rispettivamente dal qualificato olandese Niels Lootsma e dal francesino terribile Quentin Halys, con uno scarto di pochi minuti l’uno dall’altro. Si ferma così il loro percorso, all’altezza dei quarti di finale, nonostante entrambi fossero partiti forte, con un set di vantaggio e tanta sicurezza nei propri mezzi e nei propri colpi. Partiamo da Sonego: il 6-2 con cui, in una mezz’ora scarsa, ha dato avvio al suo match lasciava ben sperare, ma poi Lootsma, a ridosso dei Top 700 Atp, ha cominciato a prendere fiducia. Oltre a tanti punti, per lo più incassati con il servizio e con il serve & volley. Lo spilungone dei Paesi Bassi – in serata impegnato anche nella finale di doppio con il connazionale Arends – ha fatto bella mostra di una prima volée, quella d’approccio in uscita dal servizio, davvero efficace e di una solidità mentale che a 20 anni potrebbe essere garanzia di un futuro ad alti livelli. È lui, ovviamente in compagnia di Sonego, la sorpresa di questa settimana valtellinese: titolo conquistato grazie al quel tie-break finale senza sbavature. Cosa che non si può dire di quello dell’azzurro, che sotto per 3-5 ha steccato un comodo diritto sopra la rete, finito a ridosso del telone di fondo. Dal possibile 4-5 si è andati su 3-6, con tre match-point consecutivi da dover salvare. Impresa impossibile, contro quel genere di servizio.

Di poco differente il canovaccio del match di Eremin. Dodo, come lo ha chiamato dall’angolo per tutta la partita il suo allenatore Mauro Balestra, ha giocato un match concreto e attento. È andato avanti nel primo parziale conquistandosi un break in chiusura di set e subendo la rimonta nel secondo più per meriti di Halys, 18enne n.630 Atp, che per demeriti propri. Le recriminazioni, per amore di cronaca, si trovano tutte nel tie-break, condito da tre errori di diritto troppo pesanti da non pagare con il prezzo più alto, la sconfitta. A portare un pizzico d’Italia nelle fasi finale del torneo, e a provare a raccogliere l’eredità tricolore di Luca Vanni (vincitore a Sondrio lo scorso anno), ci pensa il lituano trapiantato a Bergamo Laurynas Grigelis. Bravo, molto bravo, a domare l’altro francese Gregoire Barrere. 6-4 6-4 il punteggio conclusivo dell’incontro con cui “Grigio”, come è soprannominato, ha sconfitto il 21enne transalpino prendendosi la rivincita del k.o. subito a metà gennaio in terra di Francia. ll nome del quarto semifinalista uscirà dalla sfida ora in scena che vede opposti il bielorusso Zhyrmont e lo slovacco Sikora. La sessione serale di venerdì è invece dedicata alla conclusione del torneo di doppio, con la finale prevista sul campo centrale a seguire dell’ultimo singolare. Protagonisti, come detto, i due olandesi Arends e Lootsma, ma anche Laurynas Grigelis e il veneto Francesco Borgo, che partivano con la testa di serie n.2.


TAG: , ,

11 commenti. Lasciane uno!

Sc Hermulheim 20-02-2015 23:07

@ Bozz (#1272651)

Per le wc assegnate dagli organizzatori punto su Dellagiacoma.
Su quelle federali Baldi e’ probabile,in alternativa magari Donati,può aver deciso di cominciare”in anticipo” la stagione oppure Virgili,che non ne ha avuto bisogno a Sondrio,che magari si è cancellato per questo,essendo anche quasi certo di non entrare.
Comunque domenica sapremo tutto :smile:

11
Bozz (Guest) 20-02-2015 22:00

Scritto da Sc Hermulheim
@ Gabriele da Firenze (#1272627)
@ Bozz (#1272632)
Sono d’accordo su tutto,per Di Nicola è un test importante dopo la grande occasione persa a Sondrio deve dimostrare di potersela giocare sempre con giocatori intorno alla 6/700a posizione.
Purtroppo per Tomasetto chance prossime allo zero,credo possa solo evitare una brutta figura.
Sul discorso wild card non saprei,probabilmente Licciardi,che e’ l’unico italiano a non essersi presentato pur essendo nell’entry list(bisogna dire però che non aveva il tempo materiale per essere stasera a Trento),e sicuramente due giocatori locali.

Esattamente :wink: ,la quarta wild card potrebbe essere baldi, che non vedo iscritto da nessuna parte, uno dei giocatori locali invitati Patrick prader (giocatore di talento che raramente però si è spostato dall’Italia per provare il salto di qualità).

10
Sc Hermulheim 20-02-2015 21:51

@ Gabriele da Firenze (#1272627)

@ Bozz (#1272632)

Sono d’accordo su tutto,per Di Nicola è un test importante dopo la grande occasione persa a Sondrio deve dimostrare di potersela giocare sempre con giocatori intorno alla 6/700a posizione.
Purtroppo per Tomasetto chance prossime allo zero,credo possa solo evitare una brutta figura.
Sul discorso wild card non saprei,probabilmente Licciardi,che e’ l’unico italiano a non essersi presentato pur essendo nell’entry list(bisogna dire però che non aveva il tempo materiale per essere stasera a Trento),e sicuramente due giocatori locali.

9
Bozz (Guest) 20-02-2015 21:12

Scritto da Sc Hermulheim
@ Bozz (#1272568)
Speriamo che si qualifichino Eremin e Sonego, altrimenti sarebbe la classica beffa che segue il danno.
Interessante lo spot di Berrettini e Da rossi che partono sfavoriti domani, ma non è impossibile sperare in un derby domenica,essendo entrambi in netta crescita.

Beh,berrettini secondo me è sfavorito solo dalla classifica, l’ho visto giocare l’anno scorso sul cemento e mi impressionò positivamente, avversari come quelli di domani se gioca al meglio li domina. Per quanto riguarda eremin e sonego non dovrebbero avere problemi a passare le quali, tomasetto è stato sfortunato nel sorteggio, curioso di vedere i risultati di Di nicola dopo che settimana scorsa ha portato al tie break del terzo un top 300, per quanto riguarda De Rossi lo vedo ancora un pò indietro rispetto agli italiani appena citati (è anche il più giovane e spero di sbagliarmi).
In conclusione , qualificazioni molto interessanti!

8
Gabriele da Firenze 20-02-2015 21:03

Scusate ma a un Sonego e a un Eremin gli fanno giocare le quali dopo questa bella settimana a Sondrio??? Ma le wild card per i main draw ai migliori le vogliamo dare qualche volta noi italiani per spingere i nostri giovani più promettenti o no??? :evil:

7
Sc Hermulheim 20-02-2015 20:54

@ Bozz (#1272568)

Speriamo che si qualifichino Eremin e Sonego, altrimenti sarebbe la classica beffa che segue il danno.
Interessante lo spot di Berrettini e Da rossi che partono sfavoriti domani, ma non è impossibile sperare in un derby domenica,essendo entrambi in netta crescita.

6
Bozz (Guest) 20-02-2015 20:17

Chi avrà wild card per Trento nel main draw?

5
Gabriele da Firenze 20-02-2015 20:12

Scritto da Bozz
Intanto uscito il tabellone di quali a Trento , presenti sonego,eremin,berrettini,tomasetto e altri giovani interessanti

Wild Card per il tabellone principale ce ne sono?

4
tellos69 (Guest) 20-02-2015 20:07

EREMIN GUARDA LUCONE VANNI E RIFLETTI!!!!! :mrgreen:

3
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 20-02-2015 20:06

Peccato perchè sia Sonego ( che se avesse vinto il torneo lo avremmo chiamato Sondriego … ) che Eremin hanno giocato bene.
Si sono sciolti però nei tre TB che hanno disputato. Nemmeno uno vinto. A tradirli è stato un atteggiamento troppo sfiduciato nei propri mezzi. Lorenzo Sonego ha messo dentro troppe poche prime nei TB, e le seconde sono un po’ troppo telefonate, infatti il suo avversario olandese Looza ( ma i succhi Looza arrivano dal Belgio ! ) ha rimandato delle risposte vincenti su queste seconde di servizio.
L’olandese è dotato di un ottimo gioco di servizio e volèe. Ha però sbagliato un paio di demi voleès perchè non ha fatto il saltello e la palla è andata in rete.
Lorenzo Sonego comunque gioca veramente bene. Un bel tennis. Un bel tocco. Può salire, però ho visto che a Sondrio giocavano tutti come dei top 100. La concorrenza è fortissima.
Il fisico è un po’ leggerino, va irrobustito, ma data l’età si può costruire.
Peccato anche per Eremin. Anche il suo avversario francese Halyn ha fatto vedere un bel tennis.
Purtroppo Eremin ha giocato il tb decisivo con un atteggiamento un po’ troppo negativo.
Tutto sommato a Sondrio si sono viste delle partite divertenti, con avversari che giocavano veramente bene.
A mio avviso influiscono anche le palline utilizzate. Secondo me le migliori del circuito. Le Dunlop Fort. E la superficie pure. Cemento ruvido omogeneo. I rimbalzi difficilmente sono fasulli.
Infatti … molte volte si sono visti dei colpi in contrabbalzo effettuati molto bene e dei lob millimetrici.
E’ valso la pena fare 4 a/r in 4 giorni in bici ( 320 km e passa ).

2
Bozz (Guest) 20-02-2015 19:53

Intanto uscito il tabellone di quali a Trento , presenti sonego,eremin,berrettini,tomasetto e altri giovani interessanti

1

Lascia un commento