Si ripete la storia Copertina, Generica

Ritornano gli echi del Caso Jaziri

04/02/2015 17:17 35 commenti
Malek Jaziri classe 1984, n.65 ATP
Malek Jaziri classe 1984, n.65 ATP

Forse ci risiamo con la diatriba che nulla c’entra con il mondo del tennis.
Malek Jaziri dopo aver vinto il primo set per 6 a 3 nel primo turno del torneo di Montpellier contro Denis Istomin si è ritirato per un problema fisico.

Fin qui nulla da obiettare, ma se in caso di vittoria al secondo turno avrebbe dovuto affrontare Dudi Sela, ecco che ritornano gli echi della brutta situazione che si era creata nel 2013.

Ricordiamo che nell’ottobre del 2013 Malek Jaziri non è potuto scendere in campo nei quarti di finale del challenger di Tashkent.
Jaziri, secondo i politici locali, non avrebbe potuto affrontare l’israeliano Amir Weintraub perchè la Tunisia non ha rapporti diplomatici con Israele.


TAG: , , , , ,

35 commenti. Lasciane uno!

Graf Von Spee (Guest) 05-02-2015 12:35

@ Figologo (#1256789)

Figurati se si fosse lasciato scappare 12.990 dollari oltre i 45 punti…. :wink:

35
Kriss69forever 05-02-2015 11:46

Scritto da STEnnis

Scritto da Kriss69forever

Scritto da STEnnis
Io già da quando ho visto il sorteggio per la prima volta ho immaginato che questa partita non si sarebbe mai giocata…purtroppo i miei sospetti erano fondati…Che tristezza…

Esattamente, anch’io me lo aspettavo.
Non viene da Jaziri, è il governo tunisino che lo mette in guardia dall’affrontare un israeliano. È già successo, e continuerà. La stupidità umana non ha limiti.

Penso anch’io che sia così…Jaziri è solo una vittima…Piuttosto mi chiedo dove sia la Federazione internazionale.Dovrebbe fare un indagine seria e punire la Federazione tunisina!A meno che dietro ci sia qualcos’altro che noi non sappiamo…altrimenti non si spiega il motivo per cui nessuno muova un dito dopo che spesso si ripete la stessa situazione…

Già fatto, la Tunisia se non sbaglio l’altra volta si è presa 1 anno di squalifica dalla Davis. Adesso vediamo cosa succede.

34
STEnnis (Guest) 05-02-2015 10:57

Scritto da Kriss69forever

Scritto da STEnnis
Io già da quando ho visto il sorteggio per la prima volta ho immaginato che questa partita non si sarebbe mai giocata…purtroppo i miei sospetti erano fondati…Che tristezza…

Esattamente, anch’io me lo aspettavo.
Non viene da Jaziri, è il governo tunisino che lo mette in guardia dall’affrontare un israeliano. È già successo, e continuerà. La stupidità umana non ha limiti.

Penso anch’io che sia così…Jaziri è solo una vittima…Piuttosto mi chiedo dove sia la Federazione internazionale.Dovrebbe fare un indagine seria e punire la Federazione tunisina!A meno che dietro ci sia qualcos’altro che noi non sappiamo…altrimenti non si spiega il motivo per cui nessuno muova un dito dopo che spesso si ripete la stessa situazione…

33
marco (Guest) 05-02-2015 10:53

Non capisco chi chiede squalifiche gigantesche per il giocatore.
Credo che chi paghi più di tutti sia già lui. Il fatto che il mondo sia ingiusto non è un motivo per renderlo ancora di più…

32
Caratti 05-02-2015 08:48

Chissà, forse tra 100 anni si riuscirà a tenere lo sport lontano da problematiche socio politiche. Forse per autodeterminazione, forse con risoluzione di organizzazioni sovranazionali. Forse perché le barriere culturali saranno abbattute esattamente come sta accadendo con le barriere nazionali. You may say i’m a dreamer, but i’m not tthe only one.

31
Sc Hermulheim 04-02-2015 23:52

Almeno ha avuto la decenza di ritirarsi nel match precedente in modo di dare la possibilità al pubblico di assistere ad un match di secondo turno.
In molti al suo posto avrebbero incassato premio del secondo turno e 20 punti dando poi forfait al secondo turno.
Ricordo però che l’austriaco Koellerer fu squalificato a vita perché falsava le partite con le sue sceneggiate.Credo che l’ATP sia obbligata ad indagare e nel caso dovesse esserci una terza volta…squalifica a vita per lui ed estromissione ad oltranza della Tunisia dalle competizioni a squadre.
Credo che l’impunità somiglierebbe molto ad una giustificazione e lo sport non può permettersi questo.Anche se come ricordato da molti,Jaziri non è che una vittima,merita una squalifica,se non altro come monito per il futuro.

30
Il Ghiro (Guest) 04-02-2015 22:51

Nemo ad impossibilia tenetur…
Non mi sento di giudicarlo, in questo momento caldissimo dovrebbe sfidare buona parte della sua nazione e quasi tutti coloro che la governano, anche se è’ sempre bello fare l’eroe con la racchetta degli altri…

29
hellboy 04-02-2015 22:41

si è ritirato anche dal doppio, era in coppia con Lopez e dovevano affrontare Cermak e Erlich, quest’ultimo connazionale di Dudi Sela

28
Raul Ramirez (Guest) 04-02-2015 21:48

Ah ? Si è ritirato per non dover affrontare l’avversario successivo ?
Chissà quante pressioni del genere ha dovuto subire Pippo Volandri dal Governo italiano in carriera …….

27
Mariuz (Guest) 04-02-2015 21:20

Mi pare la sua sia una scelta obbligata…mica può andare contro il suo governo, eventualmente dovrebbe intervenire la Federazione Internazionale nei confronti della Tunisia..ma una squalifica del giocatore sarebbe ingiusta.

26
Alain 04-02-2015 20:57

Ricordo che la Tunisia non riconosce lo stato di Israele

25
danailo (Guest) 04-02-2015 20:53

Che poi per assurdo se lo battesse poi il governo non potrebbe farne propaganda? Di soliti i regimi ragionano in quel modo e non come questi

24
dieter (Guest) 04-02-2015 19:30

Jaziri e’ vittima di questa situazione. In Francia gioca le competizioni a squadre per finanziarsi e nella sua c’e’ Weintraub, i due sono pure amici. Purtroppo le pressioni del governo tunisino sono forti e lui non si puo’ opporre. Se giocasse in patria rischierebbe l’incolumita’.

23
Figologo (Guest) 04-02-2015 19:04

Scritto da Salvo

Scritto da Tomoni
Situazione terribile. Perdonate solo una domanda perché deve essere sempre lui a ritirarsi e non uno di Israele?

Un israeliano non si fa nessun problema a giocare.

Un israeliano sa che un arabo non giocherebbe mai contro di lui, quindi perchè rinunciare a 45 punti atp? :evil:

22
Kriss69forever 04-02-2015 18:53

Scritto da STEnnis
Io già da quando ho visto il sorteggio per la prima volta ho immaginato che questa partita non si sarebbe mai giocata…purtroppo i miei sospetti erano fondati…Che tristezza…

Esattamente, anch’io me lo aspettavo.
Non viene da Jaziri, è il governo tunisino che lo mette in guardia dall’affrontare un israeliano. È già successo, e continuerà. La stupidità umana non ha limiti.

21
Salvo (Guest) 04-02-2015 18:50

Scritto da Tomoni
Situazione terribile. Perdonate solo una domanda perché deve essere sempre lui a ritirarsi e non uno di Israele?

Un israeliano non si fa nessun problema a giocare.

20
Figologo (Guest) 04-02-2015 18:43

Scritto da ginglegel
sarà una scelta politica personale.
non c’entrano niente i rapporti diplomatici con lo sport (se non in casi dichiarati, vedi boicottaggi olimpici ecc).

Scherzi a parte, se c’è una cosa su cui metto la mano sul fuoco, è che non è una scelta personale.

Tutto fuorchè personale.

19
Figologo (Guest) 04-02-2015 18:42

L’Italia dovrebbe rompere le relazioni diplomatiche con un bel pò di paesi. :grin:

18
Salvo (Guest) 04-02-2015 18:38

Squalificare per un anno Jaziri no, eh?

17
Alessandro6.9 04-02-2015 18:15

Scritto da circolo
Vediamo domani con erlich se entra in campo

se dice di aver accusato un problema fisico, strategicamente non andrà in campo neanche in quella di doppio… chiaro no?

16
circolo (Guest) 04-02-2015 18:07

Vediamo domani con erlich se entra in campo

15
Michele (Guest) 04-02-2015 18:05

La cosa allucinante é che probabilmente Jaziri e Sela si parlano pure negli spogliatoi. Questa situazione é assurda

14
akgul num.1 04-02-2015 18:02

la cosa + incredibile è che anche in doppio deve giocare contro un altro israeliano… Erlich! vediamo se si ritira pure li…

13
pinkfloyd 04-02-2015 17:57

L’abbiamo già (lungamente) discussa a suo tempo, questa questione…e comunque è la stessa, e lo sarà sempre, finché accadrà, e comunque poi può risultare anche strumentale e ripetitiva.

E’ un fatto complesso, molto complesso, soprattutto per noi occidentali e penso che le parole servirebbero a poco, come sono servite a poco nelle altre occasioni.

Comunque Jaziri dovrebbe dare un’occhiata alla entry-list dei tornei, in modo da “evitare” Sela o altri israeliani.
Sembra banale ma solo così non si rischierebbero queste tensioni e queste commistioni politico-religiose che non c’entrano con lo sport, seppure la complessità delle situazioni (oggettive) sia molto più seria e intricata della semplice partita di tennis tra loro due (o tra arabi ed ebrei in generale).

12
sons of garanganga 04-02-2015 17:42

Che tristezza….

11
STEnnis (Guest) 04-02-2015 17:41

Io già da quando ho visto il sorteggio per la prima volta ho immaginato che questa partita non si sarebbe mai giocata…purtroppo i miei sospetti erano fondati…Che tristezza…

10
ginglegel 04-02-2015 17:40

Scritto da jaar
SE fosse così
squalifica per X anni e se poi si ripete a vita
lo sport è rispetto per gli altri, prima di ogni cosa

ma non esageriamo.
si è semplicemente ritirato, non ha detto niente.
sono tutte supposizioni, al massimo si apre un’indagine e si multa.

9
ginglegel 04-02-2015 17:37

un problema (ed è un grave problema) è che invalida le scommesse, dopo un set completato di solito il risultato finale vale.

doveva non presentarsi e basta.

8
paoloz (Guest) 04-02-2015 17:37

Scritto da Tomoni
Situazione terribile. Perdonate solo una domanda perché deve essere sempre lui a ritirarsi e non uno di Israele?

è perchè diavolo sela dovrebbe ritirarsi? è un problema di jaziri, e di chi fa pressioni su di lui, non di sela

7
jaar 04-02-2015 17:36

SE fosse così
squalifica per X anni e se poi si ripete a vita
lo sport è rispetto per gli altri, prima di ogni cosa

6
ginglegel 04-02-2015 17:35

sarà una scelta politica personale.

non c’entrano niente i rapporti diplomatici con lo sport (se non in casi dichiarati, vedi boicottaggi olimpici ecc).

5
Giovanni 04-02-2015 17:33

A questo punto perchè continuano a farlo giocare, qui ci starebbe una squalifica, magari non è nemmeno dettato dalla sua volontà ma non si può sempre fare così.

4
Tomoni (Guest) 04-02-2015 17:33

Situazione terribile. Perdonate solo una domanda perché deve essere sempre lui a ritirarsi e non uno di Israele?

3
Lollo99 04-02-2015 17:32

Povero Malek! Quando la stupidità prende il sopravvento c’è poco da fare

2
Alessandro6.9 04-02-2015 17:25

è giusto ricordarlo. il ritiro di oggi è spiegabile soltanto così

1

Lascia un commento