Australian Open 2015 - Italiani ATP, Copertina

Australian Open: Parlano Fabio Fognini e Simone Bolelli dopo l’accesso alla finale di doppio

29/01/2015 09:30 8 commenti
Fabio Fognini e Simone Bolelli in finale all'Australian Open
Fabio Fognini e Simone Bolelli in finale all'Australian Open

Queste le dichiarazioni di Fabio Fognini e Simone Bolelli dopo la conquista della storica finale dell’Australian Open di doppio.

Ci fa piacere, stiamo facendo una gran cosa, per noi è la prima finale in uno Slam ed nel terzo set contro Rojer e Tecau eravamo sotto di un break. Ora speriamo di riscrivere la storia portando a casa il titolo”.

“Essere affiatati è fondamentale – spiega Fogini – sostenendoci a vicenda siamo riusciti a restare in partita dopo il break subito nel terzo set. La chiave è stata quella: non mollare di un millimetro. Ora ci vogliamo godere questo momento. Dopo due semifinali perse ecco la prima finale di Slam in doppio. E’ un altro pezzettino di storia del tennis italiano”.

“Comunque, dichiara Simone, per loro sarà la prima finale in un major come per noi, quindi partiamo alla pari. Tensione ed emozione saranno le stesse per tutti.
Per loro dopo la tragedia di qualche settimana fa con gli attacchi terroristici a Parigi è un momento particolare e se ci chiedessero di indossare la maglietta la indosseremo anche noi
”.


TAG: , , , ,

8 commenti

Antony_65 (Guest) 29-01-2015 22:40

Scritto da robbie22
Abbiamo trovato lo psicologo per Fognini : Bolelli

Potrebbe giocare il singolo con affianco un’immagine di Bolelli 🙂 scherzi a parte serve davvero uno psicologo in campo per Fognini otterrebbe risultati eccellenti come in doppio

8
robbie22 (Guest) 29-01-2015 18:17

Abbiamo trovato lo psicologo per Fognini : Bolelli 😆

7
jay (Guest) 29-01-2015 15:18

grande simoneeeeeee con la tua dichiarazione e grande pure fabio

6

Ora andiamo a vincere!

5
giuliano da viareggio (Guest) 29-01-2015 12:40

Senz’altro una boccata di ossigeno per la trasferta di coppa Davis, sapere di avere un punto quasi sicuro sui 5 incontri rappresenta un grande vantaggio e anche uno sgravio di responsabilità per i singolaristi azzurri che possono giocare un po’ più tranquilli e pertanto con maggiori possibilità di successo.

4
Ken_Rosewall 29-01-2015 12:06

Forza e coraggio! 😉

3
gianni (Guest) 29-01-2015 09:55

bravi forza azzurri

2
sons of garanganga 29-01-2015 09:38

Beh, che dire, bravi e complimenti! Ora giocatevela senza paura… forza ragazzi!!

1