Circuito Wta Copertina, WTA

WTA Linz: I risultati completi del Day 2. Camila Giorgi avanza al secondo turno. Fuori Jasmine Paolini

10/11/2020 20:32 113 commenti
Camila Giorgi ITA, 30.12.1991
Camila Giorgi ITA, 30.12.1991

Esordio piuttosto faticoso ma positivo per Camila Giorgi nel torneo WTA International di Linz con un montepremi di 202.250 dollari, che si sta disputando sul veloce indoor della TipsArena della città austriaca.

La 28enne marchigiana, n.75 del ranking, trionfatrice nell’edizione di due anni fa, si è imposta al primo turno per 63 57 64, dopo oltre due ore e mezza di battaglia, sulla spagnola Sara Sorribes Tormo, n.65 WTA.
Giovedì Camila si giocherà l’ingresso nei quarti di finale con la vincente del match – in programma mercoledì – tra l’argentina Nadia Podoroska, n.48 WTA e sesta testa di serie, semifinalista a Sorpresa all’ultimo Roland Garros, e la rumena Irina-Camelia Begu, n.76 del ranking.

Niente da fare per Jasmine Paolini. La 24enne di Castelnuovo di Garfagnana, n.94 del ranking, è stata sconfitta dalla bielorussa Aryna Sabalenka, n.11 WTA e prima favorita del tabellone con un doppio 64.



AUT WTA Linz International | Indoor | $250.000 – 1° Turno


CENTRE COURT – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Jil Teichmann SUI / Renata Voracova CZE vs Barbara Haas AUT / Xenia Knoll SUI

WTA Linz
Jil Teichmann / Renata Voracova
0
6
0
Barbara Haas / Xenia Knoll
0
0
0
Vincitori: TEICHMANN / VORACOVA per ritiro

2. Camila Giorgi ITA vs Sara Sorribes Tormo ESP

WTA Linz
Camila Giorgi
6
5
6
Sara Sorribes Tormo
3
7
4
Vincitore: C. GIORGI

3. Sorana Cirstea ROU vs [WC] Julia Grabher AUT

WTA Linz
Sorana Cirstea
30
2
Julia Grabher
15
3
Vincitore: S. CIRSTEA per ritiro

4. [WC] Vera Zvonareva RUS vs Marta Kostyuk UKR

WTA Linz
Vera Zvonareva
6
6
Marta Kostyuk
4
2
Vincitore: V. ZVONAREVA

5. [1] Aryna Sabalenka BLR vs Jasmine Paolini ITA (non prima ore: 17:30)

WTA Linz
Aryna Sabalenka [1]
6
6
Jasmine Paolini
4
4
Vincitore: A. SABALENKA






MATCHCOURT 1 – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Arantxa Rus NED vs Tamara Zidansek SLO

WTA Linz
Arantxa Rus
6
6
Tamara Zidansek
4
4
Vincitore: A. RUS

2. [Q] Jana Fett CRO vs [Q] Tereza Martincova CZE

WTA Linz
Jana Fett
0
6
3
Tereza Martincova
0
2
1
Vincitore: J. FETT per ritiro

3. [Q] Harmony Tan FRA vs Barbora Krejcikova CZE

WTA Linz
Harmony Tan
3
7
2
Barbora Krejcikova
6
5
6
Vincitore: B. KREJCIKOVA

4. Viktoria Kuzmova SVK vs [Q] Stefanie Voegele SUI

WTA Linz
Viktoria Kuzmova
6
3
Stefanie Voegele
7
6
Vincitore: S. VOEGELE

5. Greet Minnen BEL / Rosalie Van Der Hoek NED vs Reka-Luca Jani HUN / Emily Webley-Smith GBR

WTA Linz
Greet Minnen / Rosalie Van Der Hoek
6
6
Reka-Luca Jani / Emily Webley-Smith
2
0
Vincitori: MINNEN / VAN DER HOEK

6. [1] Lucie Hradecka CZE / Katerina Siniakova CZE vs Natela Dzalamidze RUS / Eden Silva GBR

WTA Linz
Lucie Hradecka / Katerina Siniakova [1]
6
6
Natela Dzalamidze / Eden Silva
1
3
Vincitori: HRADECKA / SINIAKOVA


TAG: , , ,

113 commenti. Lasciane uno!

tommaso (Guest) 12-11-2020 15:50

Scritto da Carl

Scritto da Tafanus
Sembra quasi – a leggere certi commenti – che a bayyere la Arruabarena la Madonna di Macerata abbia compiuto l’impresa del secolo. Per la cronaca (s colo per fermarci agli ultimi 12 medi GIOCATI, a battere la terribile Arruabarena sono riuscite:
103 Hibino
104 Sasnovich
109 Minnen
112 Babos
118 Lepchenko
129 Tsurenko
143 Bogdan
149 Cepede Royg
173 Bellis
175 Posdoroska
177 Bucsa
200 Jorovic
287 Loeb
316 Maleckova
319 Zavatska
343 Mattek-Sands
Mia zia Cesira

A parte l’errore marchiano di persona (ma in fondo sia Lara Arruabarrena Vecino, AKA LAV, sia Sara Sorribes Tormo, AKA SST sono entrambe spagnole, e da Sara a Lara è un attimo..) e qualche erroruccio materiale nella lista (tipo che nè LAV nè SST hanno mai perso da Podoroska, per la signora Cesira non ho riscontri, ma mi fido), cose in fondo comprensibili, nessuno pretende che tutti gli utenti siano necessariamente esperti di tennis, è piuttosto interessante ragionare sul concetto di fondo esposto dall’utente, cioè che il valore attuale di un giocatore/trice si possa valutare in base alle sconfitte subite in anni passati.
Mi sento di dissentire totalmente da questa opinione, ancorché legittima come tutte le opinioni, opinione comunque che non mi sembra sia mai stata sostenuta da nessun esperto di tennis.
Anche volendo valutare una intera carriera di un/una tennista si considerano sempre, in pratica esclusivamente, i successi e le vittorie.
Ci ricorderemo sempre di Osaka come vincitrice di tre slam (per ora..), restando del tutto irrilevanti le sconfitte patite da SST o dall’altra spagnola Soler Espinosa, così come ricorderemo e stimeremo sempre Schiavone per le sue cavalcate al RG, e non certo per le sconfitte contro Pereira e Melanie South (chi?), Pennetta per il suo USO e non per la sconfitta subita da Date, Vinci per la sua strepitosa vittoria su Serena, non certo per la sconfitta contro Kai Chen Chang, Errani per la sua finale al RG, non certo per la sconfitta contro Serban.
E se questo è vero per l’intera carriera di un giocatore/trice, lo è ancora di più per l’imminenza di un incontro, dove contano esclusivamente le più recenti prestazioni, non ci si porta in campo il palmarès.
Nello specifico SST arrivava all’incontro di ieri forte di pesantissime vittorie ottenute nel precedente torneo di Ostrava ai danni di Blinkova, Linette e Kontaveit, ed dall’essere stata molto vicina a battere la futura campionessa, Sabalenka, dopo averle inferto un pesante 6-0 nel primo set, tutto questo sul duro. Risultati certamente stupefacenti per una “terricola” come lei, ma che giustificavano ampiamente il favore del pronostico che le accordavano tutti i bookmakers, specie a fronte di una Giorgi assente da tempo, proveniente da tre sconfitte di fila, l’ultima aggravata da un problema fisico.
In definitiva la vittoria di Giorgi in assoluto non è certo una di quelle che resterà negli annali, sarebbe scontata valutando solo il valore conclamato delle due contendenti, ma è un buon segnale di ripresa per la situazione contingente abbastanza grigia da cui proviene, e non è ancora detto che ne sia uscita.

Post molto apprezzato, peccato che Tafanus si sia fermato a “marchiano”

113
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 12-11-2020 00:36

Scritto da Giuli
@ Carl (#2652710)
http ://www.tennislive.it/wta/incontro/dinah-pfizenmaier-VS-camila-giorgi/porsche-tennis-grand-prix-stuttgart-2017/

Esatto, anche questo sito secondario non può che riportare i dati ufficiali gestiti dagli (indegni) tenutari delle fonti del sapere tennistico:

https://www.wtatennis.com/players/316518/dinah-pfizenmaier/matches

PS: pur nella sua pochezza consiglio, a te ed a tutti, di consultare il sito WTA per l’archivio degli incontri, finché sarà disponibile, e soprattutto per la “ranking history” delle giocatrici, fatta inaspettatamente bene, col dettaglio alla singola settimana e con una apprezzabile presentazione grafica.
Una delle poche cose per cui vale la pena accedere a questo sito ufficiale, abbastanza imbarazzante in generale.

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 11-11-2020 17:46

@ Carl (#2652710)

http ://www.tennislive.it/wta/incontro/dinah-pfizenmaier-VS-camila-giorgi/porsche-tennis-grand-prix-stuttgart-2017/

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 11-11-2020 17:30

Scritto da Giuli

Scritto da Carl

Scritto da mauro59

Scritto da Alinoris
Finalmente! Camila ha portato a casa una partita che avrebbe potuto e dovuto chiudere in 2 set…ma diciamo che al rientro può andar bene così ^^
La ST si è molto spesso limitata a mandare dall’altra parte palle con poco peso, alternando le rotazioni e il resto (ma non è una novità) lo faceva Camila, nel bene e nel male.
Speriamo che questa vittoria le dia fiducia e che migliori un po’ nel corso del torneo, soprattutto in continuità (lo so, lo so…non è quasi mai stata il suo forte, ma non si sa mai…)

La Giorgi può strapazzare la numero uno e perdere con la numero 400 6 1 6 1, non c’è nulla da meravigliarsi.

L’ultima volta che ha perso da una avversaria oltre le 400 è stato nel 2011 in un ITF 25K negli USA.
Le ultime giocatrici italiane di livello a perdere contro giocatrici di classifica così bassa sono state Pennetta, nel rilassamento dopo la vittoria a New York, Errani l’anno scorso (Bosio 610), Schiavone nel 2017 (ma era Kanepi), Knapp nel 2012 contro una giovanissima Kontaveit.

22-04-2017 Giorgi(ranking 75)-Pfizenmaier(Ranking 865) 6-3,3-6,3-6
a Stoccarda!
Ahi,ahi,ahi anche il grande Carl commette errori!

Assolutamente, sono la summa di tutti gli errori della mia vita, e come avrai visto dal mio post 101 l’ho riconosciuto immediatamente, e con altrettanta rapidità ho trovato una improbabile. ma sostenibile giustificazione al mio errore, visto che a rigore, come ho detto, all’epoca (incontro giocato 22 aprile, ranking di riferimento 17 aprile 2017) Pfizenmaier non era classificata, e figura col ranking simbolico di 9999 in tutti i database, incluso WTA.

Dove trovi il ranking 865? all’epoca in quella posizione c’era la nostra Zmau. La tedesca è tornata ad essere classificata (846) solo il 1° maggio, anche grazie ai 13 punticini conquistati proprio in quell’occasione.

Cosa non farebbe Camila per aiutare le sue colleghe in difficoltà!

PS: se qualcuno particolarmente attento notasse che dopo l’incontro era già stato pubblicato un nuovo ranking in data 24 aprile, faccio presente che essendo quello incriminato un incontro di qualificazione i punti relativi maturano solo dopo la conclusione del torneo.

Va bene così? 🙂

110
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli, Caronte
tommaso (Guest) 11-11-2020 15:36

Azz Taf non puoi cancellare come sul tuo blog, questa topica rimane!

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 11-11-2020 15:35

Scritto da arry
Scusate eh… ma avrei una domanda da gossip e cioè la Gret si è lasciata con Van Ui.
Visto che adesso gioca in doppio con un’altra e cioè Van der Hoek???

La Van è sua allenatrice, stanno ancora insieme e anzi c’era una bella foto scattata nei giorni scorsi al termine di un match.

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 11-11-2020 12:38

Scritto da arry
Scusate eh… ma avrei una domanda da gossip e cioè la Gret si è lasciata con Van Ui.
Visto che adesso gioca in doppio con un’altra e cioè Van der Hoek???

AVU è infortunata (o qualcosa di simile), dopo il suo ritiro contro Bara al RG non ha più giocato.

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 11-11-2020 12:21

Scritto da etberit
@ Carl (#2652263)
Be’, no, Camila ha anche perso contro una 9999, tale Pfizenmaier…

865 di ranking

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 11-11-2020 12:10

Scritto da Tafanus
Sembra quasi – a leggere certi commenti – che a bayyere la Arruabarena la Madonna di Macerata abbia compiuto l’impresa del secolo. Per la cronaca (s colo per fermarci agli ultimi 12 medi GIOCATI, a battere la terribile Arruabarena sono riuscite:
103 Hibino
104 Sasnovich
109 Minnen
112 Babos
118 Lepchenko
129 Tsurenko
143 Bogdan
149 Cepede Royg
173 Bellis
175 Posdoroska
177 Bucsa
200 Jorovic
287 Loeb
316 Maleckova
319 Zavatska
343 Mattek-Sands
Mia zia Cesira

A parte l’errore marchiano di persona (ma in fondo sia Lara Arruabarrena Vecino, AKA LAV, sia Sara Sorribes Tormo, AKA SST sono entrambe spagnole, e da Sara a Lara è un attimo..) e qualche erroruccio materiale nella lista (tipo che nè LAV nè SST hanno mai perso da Podoroska, per la signora Cesira non ho riscontri, ma mi fido), cose in fondo comprensibili, nessuno pretende che tutti gli utenti siano necessariamente esperti di tennis, è piuttosto interessante ragionare sul concetto di fondo esposto dall’utente, cioè che il valore attuale di un giocatore/trice si possa valutare in base alle sconfitte subite in anni passati.

Mi sento di dissentire totalmente da questa opinione, ancorché legittima come tutte le opinioni, opinione comunque che non mi sembra sia mai stata sostenuta da nessun esperto di tennis.
Anche volendo valutare una intera carriera di un/una tennista si considerano sempre, in pratica esclusivamente, i successi e le vittorie.
Ci ricorderemo sempre di Osaka come vincitrice di tre slam (per ora..), restando del tutto irrilevanti le sconfitte patite da SST o dall’altra spagnola Soler Espinosa, così come ricorderemo e stimeremo sempre Schiavone per le sue cavalcate al RG, e non certo per le sconfitte contro Pereira e Melanie South (chi?), Pennetta per il suo USO e non per la sconfitta subita da Date, Vinci per la sua strepitosa vittoria su Serena, non certo per la sconfitta contro Kai Chen Chang, Errani per la sua finale al RG, non certo per la sconfitta contro Serban.

E se questo è vero per l’intera carriera di un giocatore/trice, lo è ancora di più per l’imminenza di un incontro, dove contano esclusivamente le più recenti prestazioni, non ci si porta in campo il palmarès.

Nello specifico SST arrivava all’incontro di ieri forte di pesantissime vittorie ottenute nel precedente torneo di Ostrava ai danni di Blinkova, Linette e Kontaveit, ed dall’essere stata molto vicina a battere la futura campionessa, Sabalenka, dopo averle inferto un pesante 6-0 nel primo set, tutto questo sul duro. Risultati certamente stupefacenti per una “terricola” come lei, ma che giustificavano ampiamente il favore del pronostico che le accordavano tutti i bookmakers, specie a fronte di una Giorgi assente da tempo, proveniente da tre sconfitte di fila, l’ultima aggravata da un problema fisico.

In definitiva la vittoria di Giorgi in assoluto non è certo una di quelle che resterà negli annali, sarebbe scontata valutando solo il valore conclamato delle due contendenti, ma è un buon segnale di ripresa per la situazione contingente abbastanza grigia da cui proviene, e non è ancora detto che ne sia uscita.

105
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Caronte
Giuli 11-11-2020 12:09

Scritto da tommaso

Scritto da Nicola
Certo che la Giorgi non è migliorata per niente perché fa ancora gli errori di dieci anni fa.

Scritto da Giuli
Cami ha giocato con poca potenza per preservare le articolazioni,palle molto arrotate cercando di regalare il meno possibile;solo in alcuni momenti si è lasciata andare a ricercare il vincente;nel complesso una partita giudiziosa,vinta meritatamente e senza sollecitare troppo le articolazioni del braccio dx.

Uno dei due mente…

Cami è stata costretta per preservare le articolazioni a modificare il proprio gioco;Nicola pero’ non mente dicendo che fa gli errori di 10 anni fa anche se maturata dal punto di vista tattico e personale

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 11-11-2020 12:00

Scritto da Carl

Scritto da mauro59

Scritto da Alinoris
Finalmente! Camila ha portato a casa una partita che avrebbe potuto e dovuto chiudere in 2 set…ma diciamo che al rientro può andar bene così ^^
La ST si è molto spesso limitata a mandare dall’altra parte palle con poco peso, alternando le rotazioni e il resto (ma non è una novità) lo faceva Camila, nel bene e nel male.
Speriamo che questa vittoria le dia fiducia e che migliori un po’ nel corso del torneo, soprattutto in continuità (lo so, lo so…non è quasi mai stata il suo forte, ma non si sa mai…)

La Giorgi può strapazzare la numero uno e perdere con la numero 400 6 1 6 1, non c’è nulla da meravigliarsi.

L’ultima volta che ha perso da una avversaria oltre le 400 è stato nel 2011 in un ITF 25K negli USA.
Le ultime giocatrici italiane di livello a perdere contro giocatrici di classifica così bassa sono state Pennetta, nel rilassamento dopo la vittoria a New York, Errani l’anno scorso (Bosio 610), Schiavone nel 2017 (ma era Kanepi), Knapp nel 2012 contro una giovanissima Kontaveit.

22-04-2017 Giorgi(ranking 75)-Pfizenmaier(Ranking 865) 6-3,3-6,3-6
a Stoccarda!
Ahi,ahi,ahi anche il grande Carl commette errori!

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Liv32 (Guest) 11-11-2020 11:24

Scritto da arry
Scusate eh… ma avrei una domanda da gossip e cioè la Gret si è lasciata con Van Ui.
Visto che adesso gioca in doppio con un’altra e cioè Van der Hoek???

Sul sito del torneo c’e’ una foto mentre limonano.
Quindi credo non c’ entri nulla la coppia.

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 11-11-2020 11:22

Scritto da etberit
@ Carl (#2652263)
Be’, no, Camila ha anche perso contro una 9999, tale Pfizenmaier…

Giustissimo, la sconfitta contro Pfizenmaier è una delle più cocenti della carriera di Giorgi, oltreché la più misteriosa, visto che nessuno l’ha vista e nessuna notizia in proposito è mai arrivata.

Però, a rigore, all’epoca del fattaccio la tedesca non era “classificata oltre le 400”, lei era proprio senza ranking, 9999 è il numero convenzionale che alcuni siti assegnano a chi il ranking proprio non ce l’ha, tipo Clijsters.

(si sentiva lo stridio delle unghie? 🙂 )

101
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Caronte