Gabriela Sabatini si racconta, tra passato e presente Copertina, Generica, WTA

Gabriela Sabatini: “Vivere in pace con le proprie decisioni è il segreto per esser felici”

19/10/2020 18:00 37 commenti
Gabriela Sabatini
Gabriela Sabatini

L’ex campionessa argentina Gabriela Sabatini, amatissima in Italia grazie ai suoi quattro titoli agli Internazionali di Roma, ha rilasciato una bella intervista al magazine svizzero “Swiss Life”. Da tempo “Gaby” vive proprio in Svizzera, con frequenti viaggi a Miami e Buenos Aires, dove ha stabilito parte delle sue attività post-tennis (soprattutto la sua linea di profumi e accessori moda).

Gabriela si dice molto felice oggi, gode di ottima salute e ha la fortuna di vivere la sua vita come meglio le piace. Una libertà che le viene dalla consapevolezza di aver fatto delle scelte e di esserne totalmente convinta. Ecco alcuni passaggi dell’intervista.

“I miei 50 anni? Non voglio dare grande importanza ai miei compleanni, ma sì, oggi posso dire di essere felice. Ovviamente non ignoro la mia età ma mi sento molto bene. Sono sana e grata per questo, sono felice per quello che ho ottenuto e per la vita che vivo oggi”.

“I 50 sono i nuovi 30? In realtà mi sento una persona giovane, anche grazie al mio stile di vita. Comincio ogni giorno praticando sport, quando non ho impegni importanti in altri ambiti. Mi piace andare in bicicletta, vado a fare jogging e nuoto molto, attività che mi fanno sentire purificata e forte. Sono anche molto attiva in altri ambiti, come il lavoro, e viaggio spesso. Questo mi aiuta a rimanere mentalmente giovane”.

Maturando mi sento più determinata e sicura di me stessa. Negli anni impari a stabilire dei limiti e a decidere cosa è meglio per te. Sono più selettiva in quello che faccio e incontro solo le persone con cui voglio davvero stare. Questa autodeterminazione è molto appagante e dà alla vita una nuova profondità”.

Le ricordano la sua precocità sportiva: a 15 anni raggiunse la semifinale a Parigi. Sente che la sua giovinezza le è stata come rubata? Molto interessante la sua risposta: “Credo che se fai quello che ti interessa davvero, ti senti praticamente libera. Ma ci sono stati momenti in cui ero più concentrata su ciò che i media e i fan si aspettavano da me rispetto a quello che volevo per me stessa. E questo era prima dei social media. Per i giovani giocatori, questa pressione è molto maggiore oggi…  Ritrovarmi così famosa da giovanissima non è stato facile. All’inizio della mia carriera professionale ero davvero molto introversa e timida, inoltre non parlavo molto bene l’inglese, motivo per cui le interviste ai media internazionali erano davvero un calvario! Se è vero che ho perso delle partite di proposito per questo motivo? No, non di proposito, ma questa paura mi ha plasmato. Ricordo le semifinali in cui improvvisamente ho pensato: “Se arrivo in finale, dovrò parlare di nuovo con i giornalisti”. E da quel momento in poi ho quasi buttato via la partita e l’ho persa. Fortunatamente, nel tempo, la voglia di vincere il torneo è diventata più forte di quella paura”.

La rivalità con Steffi Graf fu la sua più importante nell’intera carriera, anche se purtroppo – per Gaby – furono molto più le sconfitte delle vittorie, soprattutto negli Slam. Ma non per questo l’ha odiata, anzi… “Steffi è stato un colpo di fortuna per me. Mi ha aiutato a tirare fuori il meglio dal mio tennis, ed era una persona assai rispettabile e riservata fuori dal campo. Negli anni, quando abbiamo smesso di giocare a tennis, è nata un’amicizia”.

Esattamente 30 anni fa, vinse US Open, sconfiggendo proprio Steffi nel climax della sua carriera. Cosa fece scattare quel grande successo? “Ho iniziato fare al meglio in partita quegli schemi offensivi che stavo provando col mio coach, con allenamenti molto duri. Correvo a rete ogni volta che potevo, trovai un grandissima determinazione e fiducia in me stessa. Questo spirito offensivo sfrenato alla fine mi ha aiutato a vincere. È stato il momento più importante della mia carriera tennistica. Dopo tutti gli anni di impegno e dedizione, il mio sogno si era avverato. Non avrei mai potuto immaginare tanta gioia e sensazione di liberazione, ho iniziato a godermi ancora di più il tennis dopo quel successo”.

Però si è ritirata a solo 26 anni… troppo presto, ripensandoci oggi? “No, vivevo il tour già da dodici anni e mi sentivo molto stanca e demotivata. Quando mi svegliavo, subito pensavo: “Ora devo allenarmi di nuovo, anche se non lo voglio davvero”. Ho parlato con uno psicologo e nel tempo ho capito: “Basta è abbastanza”. Ho sempre ascoltato la mia convinzione interiore nella vita – e anche questa è autodeterminazione. Ed è per questo che sono in pace con le mie decisioni. E’ anche per questo che il mio dopo carriera non è stato affatto difficile. Mi ha aiutato tantissimo il sapere esattamente cosa volevo fare: espandere la mia linea di profumi e farla conoscere a livello internazionale. Mio padre, un ex manager della General Motors, mi ha supportato in questo. Nel frattempo, il mio marchio è cresciuto e oggi comprende anche orologi e una collezione di moda. Ho sempre avuto molti impegni”.

Cosa riserva il futuro di Gabriela Sabatini? “Non sono il tipo da lista dei desideri. Voglio solo vivere liberamente il futuro, come faccio oggi. Unica cosa, amo viaggiare, quindi spero di poter visitare presto nuovi posti, l’India e il Marocco mi piacciono molto, saranno le mie prossime mete, appena possibile”.

La pandemia ha lasciato un segno importante in tutto il mondo, anche in Argentina. Gabriela si è impegnata molto per diffondere – anche se da lontano – messaggi positivi e di aiuto per il suo paese, aderendo a molte compagne di aiuti concreti. Cosa le ha lasciato questo periodo? Ancor più voglia di vivere: “Non so se potrò arrivare a cento anni, conduco una vita sana perché mi piace stare bene. Cerco di godermi la mia vita quotidiana. Forse la pandemia di coronavirus ha anche il suo lato positivo: insegnarci che non possiamo controllare tutto e che dovremmo apprezzare di più il presente, la libertà e i nostri amici”.

Sulla possibilità che un giorno possa tornare con qualche ruolo attivo nel mondo del tennis, pare abbia risposto solo con un sorriso. Ormai il mondo della racchetta è lontanissimo dalla sua vita, ma il ricordo del suo gioco e delle sue grandi partite resterà per sempre nei cuori degli appassionati di tutto il mondo.

Marco Mazzoni

 


TAG: , , , , , ,

37 commenti. Lasciane uno!

wild (Guest) 20-10-2020 10:17

è sposata?

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giorgio (Guest) 20-10-2020 09:47

Scritto da Salvo
Ricordiamo che Gabriela Sabatini fu l’unica tennista a votare per mantenere il n.1 del ranking a Monica Seles dopo la pugnalata.

36
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: roberto76
Steffifan 20-10-2020 07:57

Scritto da La Veronica

Scritto da Steffifan

Scritto da pablito
Chi non ricorda quella Tshirt di cotone ?

Pensa se bella com’era avesse indossato all’epoca i completini scollati e attillati delle tenniste di oggi, voi maschietti sareste svenuti!

Bella era bella e lo è tuttora. A cercare il pelo (!) nell’uovo, la cosa che non mi piaceva era la postura delle spalle un pò da bulletta.

Sì, ricordo bene anche la sua camminata un pò alla “John Wayne”!
La vidi giocare più volte al Foro Italico e dal vivo la cosa era ancora più evidente.
La Graf era sicuramente meno bella, ma aveva un’eleganza nei movimenti e nelle postura sicuramente superiore.
Ma stiamo ovviamente cercando proprio pelo nell’uovo che dici tu!

35
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano, La Veronica
Spigolo (Guest) 20-10-2020 07:48

Scritto da eunosio

Scritto da Spigolo
Decine di righe di intervista ed i commenti si limitano ad ammirare le virtù estetiche della Sabatini. Poi si parla di sessismo…

La bellezza è un valore, non l’unico ovviamente, nè il più importante, ma un valore (come ben sapevano gli antichi)

Anche la capacità di riconoscere la verità è un valore. Come dici tu stesso, non l’unico ma…

34
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fantumazz 20-10-2020 07:44

Troppo mascolina per i miei gusti. Camminava come un camionista…

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
MarcoP 20-10-2020 07:37

Scritto da eunosio

Scritto da Spigolo
Decine di righe di intervista ed i commenti si limitano ad ammirare le virtù estetiche della Sabatini. Poi si parla di sessismo…

La bellezza è un valore, non l’unico ovviamente, nè il più importante, ma un valore (come ben sapevano gli antichi)

Per gli antichi esisteva anche la bellezza negli uomini.

32
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
SlamdogMillionaire (Guest) 20-10-2020 00:13

Non sapevo fosse la zia della fidanzata di dybala. E adesso che lo so… ma che me ne frega?

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Angiolo (Guest) 19-10-2020 23:46

@ chrolli (#2635655)

Commento spettacolare….nomi da brividi, scolpiti nella storia del tennis

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
PAOLO (Guest) 19-10-2020 23:16

@ Luis (#2635617)

Verissimo!

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
La Veronica 19-10-2020 23:08

Scritto da Steffifan

Scritto da pablito
Chi non ricorda quella Tshirt di cotone ?

Pensa se bella com’era avesse indossato all’epoca i completini scollati e attillati delle tenniste di oggi, voi maschietti sareste svenuti!

Bella era bella e lo è tuttora. A cercare il pelo (!) nell’uovo, la cosa che non mi piaceva era la postura delle spalle un pò da bulletta.

28
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Alberto Bonimba (Guest) 19-10-2020 23:06

Scritto da Giambi
Ho tifato Gabriela perchè giocava benissimo ma sopratutto era di una bellezza sconvolgente. Capelli neri occhi 2 olive nere sorriso smagliante sempre abbronzata con completini bianchi. Non pensavo che potesse diventare più affascinante a 50 anni. Divina creatura.

La bellezza non ha eta’ !

27
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
JIMBO (Guest) 19-10-2020 22:55

Come ha appena piu sotto ricordato Salvo, lei fu l unica a votare a favore del mantenimento del ranking protetto per la seles che decise di rientrare piu di due anni dopo l accoltellamento subito in germania.
questo fatto aiuta a far capire per quale motivo una giocatrice col suo talento, talento persino superiore a quello di graf e seles, per non parlare di sanchez, abbia incredibilmente vinto cosi poco. era troppo “buona” (certo, certo, era anche troppo “bona”, ma questo è un’altro discorso… ) probabilmente le è mancata un po di cattiveria, per es. la finale di wimbledon ’91 era vinta, la graf era alle corde, non ne aveva piu, bastava esser un po’ piu “cattiva”
P.S.non parlatemi della maglietta di cotone sergio tacchini, dopo la prima ora di gioco…avevo 18 anni…

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Dad (Guest) 19-10-2020 22:29

Bella e intelligente

25
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
eunosio (Guest) 19-10-2020 22:27

Scritto da Spigolo
Decine di righe di intervista ed i commenti si limitano ad ammirare le virtù estetiche della Sabatini. Poi si parla di sessismo…

La bellezza è un valore, non l’unico ovviamente, nè il più importante, ma un valore (come ben sapevano gli antichi)

24
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano, La Veronica, Steffifan
-1: MarcoP
Salvo (Guest) 19-10-2020 21:57

Ricordiamo che Gabriela Sabatini fu l’unica tennista a votare per mantenere il n.1 del ranking a Monica Seles dopo la pugnalata.

23
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Nastase (Guest) 19-10-2020 21:11

@ Leconte (#2635686)

L’intervista è perfetta, mio dispiace solo che non sopporti più il tennis, poteva essere una maestra eccezionale. Ma ha scelto la vita, brava Gabriela

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Nastase (Guest) 19-10-2020 21:10

La più bella e brava di sempre!

21
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: MarcoP
Giambi (Guest) 19-10-2020 21:09

Ho tifato Gabriela perchè giocava benissimo ma sopratutto era di una bellezza sconvolgente. Capelli neri occhi 2 olive nere sorriso smagliante sempre abbronzata con completini bianchi. Non pensavo che potesse diventare più affascinante a 50 anni. Divina creatura.

20
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Leconte (Guest) 19-10-2020 20:34

Peccato che queste belle parole non provocano nemmeno un commento sul tema, e si commenta solo perché è una bellissima donna. È una occasione persa.

19
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Tifoso degli italiani (Guest) 19-10-2020 19:58

Scritto da Spigolo
Decine di righe di intervista ed i commenti si limitano ad ammirare le virtù estetiche della Sabatini. Poi si parla di sessismo…

È più facile guardare l’immagine in alto che leggere decine di righe in basso…

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
-1: MarcoP
Balthus 19-10-2020 19:57

Bella dentro e fuori. Gabriela TOP.

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rumbo 19-10-2020 19:57

Scritto da Sfarnes68
Ho rischiato la cecità…

ahahahaahah

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Barabba (Guest) 19-10-2020 19:54

Gabi, ti invito a cena. Da cosa nasce cosa. Voliamo insieme.

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sfarnes68 (Guest) 19-10-2020 19:45

Ho rischiato la cecità…

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: La Veronica
-1: MarcoP
chrolli 19-10-2020 19:42

Io ero un tifoso di Steffi e quando la tedesca incontrava Gaby erano spesso dolori per me.
Tra il 1990 e il 1992 per Steffi la bella Gaby fu uno scoglio ben più duro da superare persino della Seles.
Ha vinto “poco” ma ha trovato sul suo cammino Evert Navratilova Graf Sanchez Seles e una baby Capriati.
Anni meravigliosi e per me vera epoca d’oro del tennis in gonnella.

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Steffifan 19-10-2020 19:41

Scritto da pablito
Chi non ricorda quella Tshirt di cotone ?

Pensa se bella com’era avesse indossato all’epoca i completini scollati e attillati delle tenniste di oggi, voi maschietti sareste svenuti!

12
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Steffifan 19-10-2020 19:39

Tesoro, me lo ricordo quanto era impacciata nelle interviste e discorsi, soffrivo per lei!

Che splendida rivalità con la Graf (per la quale io tifavo, come si evince dal mio nick); credo che Gabi abbia sofferto soprattutto la personalità fortissima e glaciale della tedesca, oltre al suo dritto esplosivo.
E comunque non è che Steffi fosse molto più disinvolta davanti al microfono (ricordo che una volta Bud Collins cercò invano di scherzare con lei, che rispondeva a monosillabi e sorrideva imbarazzatissima!)

Oggi sono due splendide donne, massima ammirazione.

11
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano, La Veronica
ItalyFirst (Guest) 19-10-2020 19:18

Scritto da il capitano
Ma quanto sei bella Gabriela.

Quando ancora giocava, erano gli anni in cui i miei ormoni galoppavano felici ed ogni volta che vedevo la bella Gabri col suo gonnellino entrare in campo, erano gran mal di testa. A parte gli scherzi, le sue sfide col la grande Steffi erano veramente splendide ed a quanto pare è splendida anche ora.

10
Replica | Quota | 6
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan, il capitano, Bar, Patoschi, Cricco, La Veronica
mauro59 (Guest) 19-10-2020 19:15

Avevo 26 anni e mi ero invaghito di quella creatura di appena 15 anni.

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba (Guest) 19-10-2020 19:14

Gia’ il fatto che continui a fare sport e’ tanta roba. Quando vedo ex campioni lasciati andare col fisico proprio da relitto beh, viene un po’ da riflettere.

8
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
rovescioadunamano (Guest) 19-10-2020 19:08

Una 50enne con viso e corpo di una 30enne. FAVOLOSA

7
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: MarcoP
pablito 19-10-2020 19:01

Chi non ricorda quella Tshirt di cotone ?

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Saby (Guest) 19-10-2020 18:59

Un animo gentile, una grande tennista, un donna bellissima. Ha molti meno titoli delle sue grandi rivali, Graf e Seles, ma ogni sua partita, e non solo a Roma, riempiva gli stadi. Ci vorrebbe proprio una Sabatini oggi.

5
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan
Spigolo (Guest) 19-10-2020 18:43

Decine di righe di intervista ed i commenti si limitano ad ammirare le virtù estetiche della Sabatini. Poi si parla di sessismo…

4
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Cla, MarcoP, Thetis.
Luis (Guest) 19-10-2020 18:36

Più bella ora a cinquant’anni che quando giocava

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
frafra (Guest) 19-10-2020 18:29

Quanto sei bella

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
il capitano 19-10-2020 18:28

Ma quanto sei bella Gabriela.

1
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Steffifan, La Veronica, overrule, deuce