La situazione aggiornata ATP, Copertina, Entry List

ATP San Pietroburgo e Metz: La situazione aggiornata Md e Qualificazioni

13/09/2019 18:00 130 commenti
Matteo Berrettini classe 1996 e n.13 del mondo
Matteo Berrettini classe 1996 e n.13 del mondo

(Clicca per vedere l'entry list)
St. Petersburg (ATP) Inizio torneo: 16/09/2019 | Ultimo agg.: 14/09/2019 07:57

Main Draw (cut off: 84 - Data entry list: 16/09/19 - Special Exempts: 0/0)

  • 8. Khachanov
  • 9. Medvedev
  • 14. Coric
  • 22. Wawrinka
  • 26. Berrettini
  • 37. Djere
  • 44. Kukushkin
  • 45. Sousa
  • 55. Fucsovics
  • 56. Ruud
  • 57. Berdych
  • 58. Kecmanovic
  • 69. Mannarino
  • 70. Rublev
  • 71. Bublik
  • 75. Carballes Baena
  • 77. Berankis
  • 79. Travaglia
  • 80. Klizan
  • 83. Moutet
  • 84. Fabbiano

Alternates

  • 1. Kovalik (85)
  • 2. Copil (88)
  • 3. Tipsarevic (88)*pr
  • 4. Bedene (91)
  • 5. Stebe (95)
  • 6. Schnur (98)
  • 7. Granollers (99)
  • 8. Majchrzak (100)
  • 9. Jaziri (102)
  • 10. Caruso (103)
  •  
  •  

(Clicca per vedere l'entry list)
St. Petersburg Q (ATP) Inizio torneo: 16/09/2019 | Ultimo agg.: 14/09/2019 08:11

Main Draw (cut off: 238 - Data entry list: 16/09/19 - Special Exempts: 0/0)

  • 92. Schnur
  • 99. Dzumhur
  • 122. Donskoy
  • 123. Gulbis
  • 129. Gerasimov
  • 137. Sinner
  • 139. Istomin
  • 144. Ivashka
  • 149. Troicki
  • 152. Rosol
  • 183. Vatutin
  • 226. Nedovyesov
  • 230. Safiullin
  • 238. Tabilo
  •  

Alternates

  • 1. Viola (240)
  • 2. Karlovskiy (245)
  • 3. Weintraub (249)*pr
  • 4. Kotov (250)
  • 5. Miedler (255)
  • 6. Stebe (256)
  • 7. Karatsev (264)
  • 8. Lenz (275)
  • 9. Zverev (293)
  • 10. Kravchuk (335)
  •  
  •  






(Clicca per vedere l'entry list)
Metz (ATP) Inizio torneo: 16/09/2019 | Ultimo agg.: 14/09/2019 07:57

Main Draw (cut off: 85 - Data entry list: 16/09/19 - Special Exempts: 0/0)

  • 16. Cilic
  • 17. Basilashvili
  • 18. Goffin
  • 29. Paire
  • 30. Pouille
  • 31. Verdasco
  • 34. Simon
  • 35. Struff
  • 40. Herbert
  • 47. Sonego
  • 48. Hurkacz
  • 50. Carreno Busta
  • 51. Krajinovic
  • 52. Ramos-Vinolas
  • 59. Humbert
  • 60. Tsonga
  • 66. Gasquet
  • 68. Andujar
  • 74. Chardy
  • 82. Mayer
  • 85. Gojowczyk

Alternates

  • 1. Kovalik (85)
  • 2. Copil (88)
  • 3. Tipsarevic (88)
  • 4. Darcis (90)
  • 5. Bedene (91)
  • 6. Stebe (95)*pr
  • 7. Schnur (98)
  • 8. Granollers (99)
  • 9. Jaziri (102)
  • 10. Caruso (103)
  •  
  •  

(Clicca per vedere l'entry list)
Metz Q (ATP) Inizio torneo: 16/09/2019 | Ultimo agg.: 14/09/2019 07:55

Main Draw (cut off: 209 - Data entry list: 16/09/19 - Special Exempts: 0/0)

  • 85. Kovalik
  • 91. Granollers
  • 104. Hoang
  • 113. Bachinger
  • 114. Paul
  • 121. Maden
  • 158. Mahut
  • 159. Otte
  • 168. Moraing
  • 176. Janvier
  • 186. Darcis
  • 193. Menendez-Maceiras
  • 201. Lestienne
  • 209. Kavcic
  •  

Alternates

  • 1. Viola (240)
  • 2. Lamasine (248)
  • 3. Miedler (255)
  • 4. Stebe (256)
  • 5. Karatsev (264)
  • 6. Lenz (275)
  • 7. Barrios Vera (280)
  • 8. Zverev (293)*pr
  • 9. Guinard (300)
  • 10. Gomez-Herrera (316)
  •  
  •  


TAG: , , ,

130 commenti. Lasciane uno!

Diego (Guest) 15-09-2019 10:39

Sarà che Medvedev gioca, agli us open mi pareva abbastanza cotto

130
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
alpa (Guest) 14-09-2019 17:23

Caruso non va a Biella……entra a San Pietroburgo ?

129
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
il capitano 14-09-2019 12:46

Scritto da Luca Martin
I Masters come le Olimpiadi sono come una ciliegina sulla torta.
Ma gli Slam sono tutt’altra cosa.
Io la penso così.

Gli slam si giocano ogni anno, le olimpiadi ogni 4. Comunque ognuno da l’importanza che vuole. Da suo tifoso preferirei che Federer il prossimo anno vincesse le olimpiadi più che Wimbledon, ma bisognerebbe chiederlo a lui che è il diretto interessato cosa lo farebbe più felice.

128
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tomax (Guest) 14-09-2019 11:01

Caruso prenderà wc a Biella?

127
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
SuperSinner 14-09-2019 09:46

Notizie su Sinner?
Giocherà a S.Pietroburgo?

126
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fogna-Sonego-Berretto (Guest) 14-09-2019 08:32

Scritto da GIALAPPA SBANDY REMIX

Scritto da Andy86

Scritto da Tibur

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da Wtennis

Scritto da francesco
Ma che discorsi fate? Berrettini da luglio in poi ha giocato solo gli Us Open, se vuole ambire ad un posto al masters deve giocare il più possibile ed il torneo di San Pietroburgo è un’occasione preziosa in tal senso. Tenendo anche conto che avrà il bye al primo turno e giocherà non prima di mercoledì. E considerando anche che poi la settimana successiva Berrettini non giocherà alcun torneo. Perciò a San Pietroburgo deve assolutamente andare

Non credo sua cosi essenziale giocare le atp finals, ha dimostrato di essere competivo negli slam su cemento, secondo me sarebbe più logico fermarsi prima e cercare di focalizzarsi per preparare gli AO.

Ma che stai dicendo? Le Finals sono il torneo dei tornei, riservate ai primi otto della classifica mondiale. Solo parteciparvi è di grandissimo prestigio e sono più importanti di uno Slam.
Sarebbe come rinunciare alla Champion per prepararsi al campionato del prossimo anno.

Beh, più importanti di uno slam direi di no.
Diciamo che il livello di importanza è paragonabile. In ogni caso affermare che non sia essenziale giocare le atp finals per prepararsi agli AO dell’ anno prossimo è abbastanza folle.

Io penso che anche quando uno dei nostri vincerà uno Slam, continueremo sempre a leggere un po’ di polemiche sul web..

Le ATP Finals stanno a metà tra gli ATP 1000 e gli SLAM. Non sono più importanti degli Slam, ma sono comunque importantissime.
Non avete calcolato inoltre l’incasso che realizza un tennista professionista ad andarci, anche a perdere 60 60 tre partite !!!
Cos’è ? Uno rinuncia alle ATP finals per andare agli Australian Open al massimo ?
E’ da ridere solo come concetto, scusatemi, è ?

Quanti discorsi,il fatto è che l’Australian open si gioca dopo due mesi delle finali. I giocatori hanno tutto il tempo di riposarsi e prepararsi al meglio x l?Australian, perciò tanti commenti non hanno nessun significato.

125
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Sandro (Guest) 14-09-2019 00:47

@ LuchinoVisconti (#2431142)

Ma cosa dici? Come fai a pensare che le Finals valgono di più di uno Slam (compreso oggi quello australiano)… Nella migliore delle ipotesi sono il quinto obiettivo per i giocatori.

124
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Gualtiero, il capitano
Antonio (Guest) 14-09-2019 00:31

@ Diego (#2431428)

Considerato che ha Granollers davanti in entrambe direi che è fuori solamente di 1. Se si libera un posto in entrambi i tornei prima del sorteggio del tabellone cadetto entrano entrambi

123
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luigi Medugno (Guest) 14-09-2019 00:11

@ Puck74 (#2431219)
Si

122
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luigi Medugno (Guest) 14-09-2019 00:11

Si

121
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gattone (Guest) 13-09-2019 23:32

Scritto da LuchinoVisconti
@ RafaNadal9900 (#2431102)
Le Finals sono sicuramente anomale rispetto ad un classico torneo per il fatto, da te indicato, che è possibile vincerle pur perdendo una partita, ma del resto, facendo sempre riferimento al calcio, anche la Champion è possibile vincerla pur perdendo una partita nel girone eliminatorio. Quello che conta è arrivare in finale e vincerla.
Come prestigio ritengo le Finals assolutamente superiori ad uno Slam sia per il fatto che sono riservate ai primi otto al mondo (mentre negli Slam possono partecipare oltre la centesima posizione), sia perchè in un anno di Slam ce ne sono quattro, mentre di Finals una sola, la ciliegina sulla torta finale, la consacrazione del migliore della stagione.

Hahahhaha non ti smentisci mai – questa fa il paio con quell’altra grande idea che ci propini sul fatto che il servizio nel tennis sia noioso, irrilevante o prerogativa di inutili stangoni

120
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Just is Back
Tibur (Guest) 13-09-2019 23:05

Scritto da DelPo Fan

Scritto da Tibur

Scritto da RafaNadal9900
@ LuchinoVisconti (#2431075)
Le finals in confronto a uno slam non valgono niente. Un giocatore prepara un’intera carriera con la vittoria slam come massimo obiettivo. Il masters è un torneo molto prestigioso dove giocano i migliori otto della stagione ma non è paragonabile a un major. E poi il master è l’unico torneo dove si può vincere il titolo anche se perdi una partita. È una competizione prestigiosa ma anomala.
Detto ciò personalmente ritengo che berrettini deve assolutamente provare a qualificarsi per Londra e la programmazione che ha in mente di fare mi sembra estremamente corretta!

A livello di montepremi e punti atp valgono leggermente meno di un torneo dello slam, ma sono comunque paragonabili, sul fatto che sia una competizione anomala è verissimo, ma sotto certi aspetti è anche affascinante. Sinceramente ritengo profondamente sbagliato dire che rispetto agli slam le finals non valgono niente. io lo vedo come un surrogato di uno slam indoor, che attualmente non esiste(ingiustamente).

Mah, sono importanti sì, però molto meno rispetto agli slam. I grandi campioni preparano sempre la stagione in funzione degli slam, i record e gli obiettivi di carriera riguardano sempre gli slam, dei vincitori slam si ricordano tutti, di quelli delle finals dopo un anno ci si è già dimenticato. Nadal non l’ha mai vinto e questo non gli sminuisce certo la carriera. Più che a uno slam, credo che sia paragonabile per importanza a un 1000. Che comunque è tanta roba e per Matteo (come anche per Fognini, che teoricamente è ancora in corsa) qualificarsi sarebbe un traguardo fantastico.

Rispetto la tua argomentazione, ma non la condivido. D’ accordo che la carriera di Nadal non vada sminuita perché non ha mai vinto il master, ma non è corretto affermare che, dato che non è stato vinto da Nadal, un titolo come il master conta come un 1000. Tutti I grandi del passato hanno vinto le finals almeno una volta E sono pronto a scommettere che Rafa farà di tutto quest’ anno per cercare di vincerle, e non farebbe la stessa cosa per un 1000 qualsiasi(Che ok…È comunque tanta roba)

119
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Diego (Guest) 13-09-2019 22:32

A che ora chiudono le liste? Caruso è fuori di 2 da entrambe

118
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sasuzzo 13-09-2019 21:38

Scritto da Puck74
ma sinner ha la wc per il main o no?

Si

117
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lieto (Guest) 13-09-2019 20:55

@ franco (#2431231)

Il sorteggio è domenica alle 13

116
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
LuchinoVisconti (Guest) 13-09-2019 20:47

Scritto da Spider 99

Scritto da LuchinoVisconti
@ RafaNadal9900 (#2431102)
Le Finals sono sicuramente anomale rispetto ad un classico torneo per il fatto, da te indicato, che è possibile vincerle pur perdendo una partita, ma del resto, facendo sempre riferimento al calcio, anche la Champion è possibile vincerla pur perdendo una partita nel girone eliminatorio. Quello che conta è arrivare in finale e vincerla.
Come prestigio ritengo le Finals assolutamente superiori ad uno Slam sia per il fatto che sono riservate ai primi otto al mondo (mentre negli Slam possono partecipare oltre la centesima posizione), sia perchè in un anno di Slam ce ne sono quattro, mentre di Finals una sola, la ciliegina sulla torta finale, la consacrazione del migliore della stagione.

Tu e il tennis siete lontani anni luce…vallo a chiedere al tuo Roger se le Finals contano più di New York, Wimbledon o Parigi

Beh, certo se lo chiedi al tuo Nadal ti risponderà che non gli sono mai piaciute.
Sia tu che lui, la conoscete quella della volpe e dell’uva?

115
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
marvar (Guest) 13-09-2019 20:43

@ Spider 99 (#2431382)

Perfettamente d accordo con te..

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Spider 99 (Guest) 13-09-2019 20:36

Scritto da LuchinoVisconti
@ RafaNadal9900 (#2431102)
Le Finals sono sicuramente anomale rispetto ad un classico torneo per il fatto, da te indicato, che è possibile vincerle pur perdendo una partita, ma del resto, facendo sempre riferimento al calcio, anche la Champion è possibile vincerla pur perdendo una partita nel girone eliminatorio. Quello che conta è arrivare in finale e vincerla.
Come prestigio ritengo le Finals assolutamente superiori ad uno Slam sia per il fatto che sono riservate ai primi otto al mondo (mentre negli Slam possono partecipare oltre la centesima posizione), sia perchè in un anno di Slam ce ne sono quattro, mentre di Finals una sola, la ciliegina sulla torta finale, la consacrazione del migliore della stagione.

Tu e il tennis siete lontani anni luce…vallo a chiedere al tuo Roger se le Finals contano più di New York, Wimbledon o Parigi

113
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Spider 99 (Guest) 13-09-2019 20:35

@ DelPo Fan (#2431147)

le Finals con gli slam non c’entrano proprio nulla. Basta guardare l’albo d’ oro degli ultimi 2 anni…Dimitrov e zverev…ossia due giocatori che non hanno mai vinto uno slam eforse non lo vinceranno mai…Il tedesco addirittura esce sempre agli ottavi tranne uno o due quarti..il master è una passerella di fine anno, io lo metto pure al di sotto dei mille più prestigiosi…

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIALAPPA SBANDY REMIX 13-09-2019 19:02

A questo punto Berrettini è la 3. Il pericolo più insidioso è la prima partita, alias secondo turno, no ? ( non ci si capisce più niente … continuano a cambiare le cose dal mattino alla sera … )
Superato il primo match, ha anche la possibilità di vincere il torneo, se è in ottime condizioni.

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIALAPPA SBANDY REMIX 13-09-2019 19:00

Scritto da Andy86

Scritto da Tibur

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da Wtennis

Scritto da francesco
Ma che discorsi fate? Berrettini da luglio in poi ha giocato solo gli Us Open, se vuole ambire ad un posto al masters deve giocare il più possibile ed il torneo di San Pietroburgo è un’occasione preziosa in tal senso. Tenendo anche conto che avrà il bye al primo turno e giocherà non prima di mercoledì. E considerando anche che poi la settimana successiva Berrettini non giocherà alcun torneo. Perciò a San Pietroburgo deve assolutamente andare

Non credo sua cosi essenziale giocare le atp finals, ha dimostrato di essere competivo negli slam su cemento, secondo me sarebbe più logico fermarsi prima e cercare di focalizzarsi per preparare gli AO.

Ma che stai dicendo? Le Finals sono il torneo dei tornei, riservate ai primi otto della classifica mondiale. Solo parteciparvi è di grandissimo prestigio e sono più importanti di uno Slam.
Sarebbe come rinunciare alla Champion per prepararsi al campionato del prossimo anno.

Beh, più importanti di uno slam direi di no.
Diciamo che il livello di importanza è paragonabile. In ogni caso affermare che non sia essenziale giocare le atp finals per prepararsi agli AO dell’ anno prossimo è abbastanza folle.

Io penso che anche quando uno dei nostri vincerà uno Slam, continueremo sempre a leggere un po’ di polemiche sul web..

Le ATP Finals stanno a metà tra gli ATP 1000 e gli SLAM. Non sono più importanti degli Slam, ma sono comunque importantissime.
Non avete calcolato inoltre l’incasso che realizza un tennista professionista ad andarci, anche a perdere 60 60 tre partite !!!
Cos’è ? Uno rinuncia alle ATP finals per andare agli Australian Open al massimo ?
E’ da ridere solo come concetto, scusatemi, è ?

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIALAPPA SBANDY REMIX 13-09-2019 18:58

Scritto da Luca Martin
I Masters come le Olimpiadi sono come una ciliegina sulla torta.
Ma gli Slam sono tutt’altra cosa.
Io la penso così.

Non solo tu : è tutto un altro sport.
Sono 7 turni … spalmati in 15 giorni … un giorno si un giorno no, 3 set su 5 … contro :
4 o 5 turni in 7 giorni ( in realtà 5 o 6 ) dai quarti / ottavi senza giorno di riposto, 2 set su 3.
Cambia molto !

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tomax (Guest) 13-09-2019 18:45

@ Luca Martin (#2431252)

Non si può paragonare olimpiadi al master. Le finals sono il quinto torneo per punti e importanza. Oltretutto hanno livello tecnico veramente alto perché per vincere il torneo devi vincere almeno 4 partite con uno nei primi 8 del mondo

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Martin (Guest) 13-09-2019 17:30

I Masters come le Olimpiadi sono come una ciliegina sulla torta.
Ma gli Slam sono tutt’altra cosa.
Io la penso così.

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
franco (Guest) 13-09-2019 17:01

A quando il sorteggio ?

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Puck74 13-09-2019 16:45

ma sinner ha la wc per il main o no?

105
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andy86 (Guest) 13-09-2019 15:17

Scritto da Tibur

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da Wtennis

Scritto da francesco
Ma che discorsi fate? Berrettini da luglio in poi ha giocato solo gli Us Open, se vuole ambire ad un posto al masters deve giocare il più possibile ed il torneo di San Pietroburgo è un’occasione preziosa in tal senso. Tenendo anche conto che avrà il bye al primo turno e giocherà non prima di mercoledì. E considerando anche che poi la settimana successiva Berrettini non giocherà alcun torneo. Perciò a San Pietroburgo deve assolutamente andare

Non credo sua cosi essenziale giocare le atp finals, ha dimostrato di essere competivo negli slam su cemento, secondo me sarebbe più logico fermarsi prima e cercare di focalizzarsi per preparare gli AO.

Ma che stai dicendo? Le Finals sono il torneo dei tornei, riservate ai primi otto della classifica mondiale. Solo parteciparvi è di grandissimo prestigio e sono più importanti di uno Slam.
Sarebbe come rinunciare alla Champion per prepararsi al campionato del prossimo anno.

Beh, più importanti di uno slam direi di no.
Diciamo che il livello di importanza è paragonabile. In ogni caso affermare che non sia essenziale giocare le atp finals per prepararsi agli AO dell’ anno prossimo è abbastanza folle.

Io penso che anche quando uno dei nostri vincerà uno Slam, continueremo sempre a leggere un po’ di polemiche sul web..

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
zedarioz 13-09-2019 15:07

Scritto da Pablo08
Ma altro che il calcio, qua siete mille volte peggio!!!! Tutti tecnici, Evvivaaaa. Ma vi rendete conto di quello che scrivete? Se va a San Pietroburgo è inutile? Ma se ci va avrà i suoi motivi? O il suo staff gioca a perdere secondo voi? Un ragazzo che ha fatto semifinale slam, vinto ATP, 13 in classifica, nono nella race, ci è arrivato solo per fortuna o grazie anche al lavoro e alla programmazione fatta col suo staff? boh, io non so come fate a scrivere certe cose “se ci va è inutile”!! Quindi se ci va, lui e suoi allenatori sono dei pazzi masochisti perchè voi da casa avete deciso cosi

E’ anche vero che ci vuole culo nella vita.
Non c’è la controprova, ma senza infortunio aveva una programmazione da giocatore medio. Avrebbe giocato i tornei su terra di luglio, che tolgono energie per la trasferta americana e sono fatti apposta per gli specialisti. Ormai è un top player e dall’anno prossimo calibreranno la preparazione solo per i grandi tornei, giocando molti meno 250. San Pietroburgo è un torneo che non toglie troppe energie, è distante dal prossimo 1000 e lui comunque causa infortunio arriva più riposato di altri a questa fine stagione.

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
marcov2 (Guest) 13-09-2019 14:37

Di là della discussione quanto valgano le Finals rispetto ad uno slam non capisco quale sia il probblema a giocarli entrambi, ci sono quasi due mesi tra il torneo di Londra e quello di Melbourne.

102
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
DelPo Fan (Guest) 13-09-2019 13:03

Scritto da Tibur

Scritto da RafaNadal9900
@ LuchinoVisconti (#2431075)
Le finals in confronto a uno slam non valgono niente. Un giocatore prepara un’intera carriera con la vittoria slam come massimo obiettivo. Il masters è un torneo molto prestigioso dove giocano i migliori otto della stagione ma non è paragonabile a un major. E poi il master è l’unico torneo dove si può vincere il titolo anche se perdi una partita. È una competizione prestigiosa ma anomala.
Detto ciò personalmente ritengo che berrettini deve assolutamente provare a qualificarsi per Londra e la programmazione che ha in mente di fare mi sembra estremamente corretta!

A livello di montepremi e punti atp valgono leggermente meno di un torneo dello slam, ma sono comunque paragonabili, sul fatto che sia una competizione anomala è verissimo, ma sotto certi aspetti è anche affascinante. Sinceramente ritengo profondamente sbagliato dire che rispetto agli slam le finals non valgono niente. io lo vedo come un surrogato di uno slam indoor, che attualmente non esiste(ingiustamente).

Mah, sono importanti sì, però molto meno rispetto agli slam. I grandi campioni preparano sempre la stagione in funzione degli slam, i record e gli obiettivi di carriera riguardano sempre gli slam, dei vincitori slam si ricordano tutti, di quelli delle finals dopo un anno ci si è già dimenticato. Nadal non l’ha mai vinto e questo non gli sminuisce certo la carriera. Più che a uno slam, credo che sia paragonabile per importanza a un 1000. Che comunque è tanta roba e per Matteo (come anche per Fognini, che teoricamente è ancora in corsa) qualificarsi sarebbe un traguardo fantastico.

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!