Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Ostrava: I risultati con il dettaglio delle Semifinali. Jannik Sinner in Finale (VIdeo)

04/05/2019 14:10 406 commenti
Jannik Sinner classe 2001 e n.298 ATP
Jannik Sinner classe 2001 e n.298 ATP

CZE Challenger Ostrava CH | Terra | e46.600 – Semifinali


Center Court – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Steven Diez CAN vs Jannik Sinner ITA

CH Ostrava
Steven Diez
4
6
2
Jannik Sinner
6
4
6
Vincitore: J. SINNER

2. [1] Lloyd Harris RSA vs [4] Kamil Majchrzak POL

CH Ostrava
Lloyd Harris [1]
6
6
Kamil Majchrzak [4]
7
7
Vincitore: K. MAJCHRZAK

3. Thiemo de Bakker NED / Tallon Griekspoor NED vs [2] Luca Margaroli SUI / Filip Polasek SVK (non prima ore: 14:00)

CH Ostrava
Thiemo de Bakker / Tallon Griekspoor
4
6
8
Luca Margaroli / Filip Polasek [2]
6
2
10
Vincitori: MARGAROLI / POLASEK


TAG: , ,

406 commenti. Lasciane uno!

cataflic (Guest) 05-05-2019 00:40

Scritto da Alfresco
Ho visto solo il terzo set ed è stato impressionante; sembrava ci fossero categorie di differenza tra Sinner ed il canadese. Quando, nel tempo, aggiusterà la prima di servizio, farà un altro salto di qualità importante; questo però, grazie soprattutto alla risposta in cui è bravissimo, non gli impedisce di vincere partite anche contro giocatori importanti. Sarei curioso di vederlo giocare a wimbledon. Voi come lo vedreste su erba?

Molto bene…

406
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tomax (Guest) 04-05-2019 23:55

@ Ciupaciupa (#2321516)

Per me top 3!ahahahahaha

405
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Zoff 04-05-2019 23:46

Mi sono appena rivisto la semifinale. Sinner tira delle teghe da far paura, c’è poco da dire. Promette mooooooolto bene

404
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alecon (Guest) 04-05-2019 20:27

Scritto da Ale lori
Non diamogli troppa pressione.. sta facendo ottimi risultati si ma ha ancora 17 anni e nom sappiamo se sia un semplice fuoco di paglia o l ascesa di un gramde campione.. io spero la seconda, ma tempo al tempo

I risultati lasciano un po’ il tempo che trovano. Ci sono già stati tennisti che giovanissimi hanno vinto challenger e poi si sono persi.
Quello che conta è valutare tecnicamente il tennista in erba. E qui siamo di fronte ha una grande facilità di tennis, due fondamentali a rimbalzo che se in giornata sono già da top 100. Certo l’ascesa dipenderà da quanto sarà in grado di migliorarsi, ma che come minimo sarà almeno un “nuovo Seppi”, su questo credo che non si possa avere alcun dubbio. Scrivo come minimo, perchè è chiaro che un tennista già così avanti tecnicamente deve aspirare a una carriera ancora migliore. Monitoreremo i suoi progressi, ma è chiaro che siamo di fronte al miglior giovane tennista italiano under 18 da almeno 50 anni a questa parte. Il futuro non lo conosce nessuno, ma le possibilità che diventi un ottimo tennista sono concrete. Che poi vinca slam o entri in top ten questo è difficile al momento pronosticarlo, ma è chiaro che lui raggiungerà l’apice della sua condizione tecnico-fisica quando i fenomeni che hanno dominato il tennis negli ultimi dieci anni non ci saranno più, e non pare che verranno sostituiti da tennisti dal medesimo spessore, il che lascia aperte più porte per aspirare a grandi risultati.

403
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 04-05-2019 20:24

Scritto da Igor

Scritto da GIALAPPA SBANDY REMIX

Scritto da Sinnah

Scritto da Lewis Barletta

Scritto da Lewis Barletta
Si sprecano i complimenti per Yannik che già batte quasi tutti i mestieranti terraioli dei challenger. Per me vale già i top 150.
Mi ricorda, non per il gioco, ma per la sicura ascesa, il Munar del 2018.
Tanta roba il nostro Yannik!

Jannik*
Ovviamente

Uno che ha nelle corde la vittoria di un Challenger vale 100/70
250… 50/30
500… 20/10
1000… 10/5
GS… 3/1

Ai tempi avevo calcolato statisticamente che la probabilità per un vincitore di un challenger, di andare nei primi 30 al mondo successivamente, andava sopra il 70%.
Poi ovvio, capita che il vincitore di Sassuolo Mariano Albert, un tennista spagnolo che aveva giocato alla grande ( mi sembra che avesse sconfitto uno come Renzo Furlan in finale, e scusate se dico poco … ) che poi però non è andato a livello primi 100 al mondo. Ma è un caso isolato, una eccezione. Chi vince i challenger, poi, è raro che non entra nei 100 in carriera.
E’ capitato a qualche italiano ( Galimberti, Aldi, Stoppini, Dell’Acqua etc. etc. ) ma si tratta di eccezioni … Volandri, Starace, Di Mauro, Galvani, Furlan, Gaudenzi ed altri hanno poi fatto una bella escalation.

Anche io tentavo di fare queste statistiche e speravo che gli italiani le rispettasse, grandissimo!

Per aggiornare le statistiche a Quinzi non è capitato entrare nei 100 ATP dopo averne vinti due di fila! Ha pescato un jolly in negativo!

402
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alfresco (Guest) 04-05-2019 19:50

@ Ale lori (#2321691)
È giusto il non caricarlo di aspettative però a me sembra di vedere un giocatore che non ha niente a che fare con la categoria challenger. L’impressione che mi dà è quella di un tennista che ha un ritmo e dei colpi superiori rispetto agli avversari, a partire dai colpi in risposta al servizio che,per me, sono straordinari.

401
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!