Successo di Fabio ATP, Copertina

Masters 1000 Shanghai: un ottimo Fognini supera Pouille in due set. Grande lotta nel primo set, vinto al tiebreak. Adesso aspetta Nadal o Donaldson (di M. Mazzoni)

10/10/2017 13:30 66 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.28 ATP
Fabio Fognini classe 1987, n.28 ATP

Bravo Fabio Fognini! Nel secondo turno del Masters 1000 di Shanghai supera in due set il francese Lucas Pouille giocando un tennis solido e di buonissima qualità. Il match si è deciso nel tiebreak del primo set, una dura lotta punto su punto, in cui ha prevalso la maggior qualità e voglia di prendersi il rischio dell’azzurro. Sull’inerzia del primo set, “Fogna” è scappato via, tenendo altissima intensità e qualità del suo tennis, non consentendo al rivale di rientrare. Proprio intensità e qualità sono state le chiavi del successo di Fognini, e non solo oggi ma in tutte le punte altissime del suo 2017. Oggi è entrato bene in campo, veloce coi piedi, pronto a sfidare il rivale anche sul piano che meno predilige, quello della spinta in progressione, dove invece Pouille eccelle. Infatti nel primo set ha impressionato la spinta e la qualità degli appoggi di Pouille, un lavoro di piedi eccellente che gli consente grande stabilità ed equilibrio, grazie a cui scarica accelerazioni violente e precise.

Fognini è stato calmo, solido, ha accettato la “schermaglia” di ritmo, concedendosi qualche cambio improvviso, soprattutto nei momenti più delicati. Segnale evidente come Fabio oggi fosse molto presente in campo, propositivo e sicuro del suo tennis. E’ cresciuto molto nel match, quando all’avvio era stato più Pouille a scattare dai blocchi. Ha avuto alcune chance per chiuderlo prima il set, ma il rivale è stato tosto, soprattutto con la prima di servizio (ottime percentuali nel primo set). Scontato che si arrivasse al tiebreak, dove la tensione è salita, sono arrivati più errori, ma la maggior qualità di Fognini è venuta fuori, con un paio di giocate che si sono rivelate decisive, insieme alla tranquillità che l’ha accompagnato per tutto il match. Molto bene Fognini col dritto, pochi gli errori, tantissimi scambi dominati dal centro e chiusi con un cambio lungo linea o cross di alta qualità. E’ stato anche molto bravo a scendere a rete in varie fasi per scappare dal pressing del rivale e costringerlo a giocare sull’uno-due, non il suo punto forte. E’ piaciuto molto anche il secondo set dell’azzurro, per come è riuscito a monetizzare il momento favorevole e quindi, avanti nello score, tenere il piede sull’acceleratore senza mai concedere alcuna chance per rientrare al rivale. Pouille è parso accusare il primo set, nel secondo è andato in confusione accelerando i tempi di gioco e sbagliando troppo. Adesso per Fognini si prospetta un probabile terzo turno vs. Nadal… e tutti sappiamo che razza di match Fabio è riuscito a giocare contro Rafa nel passato. Vedremo… Ecco la cronaca del match appena vinto all’azzurro in Cina.

Si inizia con Pouille alla battuta. Prime solide e pressing consistente con i piedi vicini alla riga di fondo. 40-0. Fabio strappa il primo punto cambiando ritmo, immediato segnale di come l’azzurro debba uscire dal martellamento del rivale, facendo valere la sua ottima mano. Lucas tiene il servizio a 15 e muove lo score. Anche Fognini sembra entrato bene in partita, è rapido ad entrare nel campo e chiudere l’angolo, in grande anticipo. Una fucilata lungo linea di rovescio del francese provoca il primo sussulto del pubblico. Fabio non deve farlo colpire dal centro, perché Pouille con i piedi ben aderenti al terreno può essere molto pericoloso. Si va ai vantaggi. Il servizio non entra in ritmo, poche prime e doppi falli, c’è subito lotta. Lucas è molto aggressivo, con gambe estremamente reattive e potenti si avventa sulla palla e provoca l’errore dell’azzurro, prima palla break. Fabio cancella la chance con una prima al centro, ma sbaglia di dritto e ne concede un’altra. Cancella pure la seconda, attacco deciso e ben chiuso a rete. Due errori di rovescio di Pouille aiutano Fognini, 1 pari. Tanta fatica per l’azzurro, invece il transalpino corre alla battuta, a zero sale 2-1.

Il set avanza seguendo i turni di servizio, con scambi rapidi comandati in spinta dal centro del campo dopo l’uscita dalla battuta. Fabio “accetta” di scambiare con alta intensità invece di affidarsi ai suoi classici cambi di ritmo, angoli e rotazioni. Non molti gli scambi lottati, si spinge tanto, senza fasi tattiche. Fognini si concede una smorzata improvvisa, ma tende a giocare più consistente che di fantasia.

Un’altra piccola scossa nel sesto gioco. Sul 30 pari una seconda di Fabio è troppo tenera, Pouille aggredisce col lungo linea, preciso ed imprendibile. Terza palla break del match per il francese, ancora bravo l’azzurro a prendere l’iniziativa immediatamente, scendere a rete e chiudere. 3 pari. Lucas continua a macinare il suo tennis alla battuta, ancora a zero sale 4-3. Risponde Fabio, in sicurezza impatta 4 pari. Nono game, Fognini ha una chance alla risposta. Aggressivo nel primo punto, regalo del francese nel secondo, per la prima volta nel match è 0-30. Rimedia col servizio Pouille, Ace e prime esterne difficili da gestire. Si salva Lucas, 5-4 avanti, adesso la pressione è su Fognini, che resta solido vincendo a zero il decimo game. La tensione sale, e Fognini gioca un gran jolly in difesa, respingendo l’attacco del francese. Accusa il colpo Pouille, arretra e Fabio invece lascia andare il braccio, trovando un dritto vincente stupendo. 0-40! Tre palle break per l’azzurro. Lucas si aggrappa alla battuta, trova anche la prima smorzata vincente (molto dietro Fabio alla risposta). Si scambia sulla terza chance, il francese tira un lungo linea violento che Fognini non contiene. Si salva da 0-40 Pouille, ma non ha troppo da recriminare Fabio, se non di non riuscire a fare la differenza con la risposta. Grande equilibrio, si va al tiebreak. Fognini è più aggressivo e comanda maggiormente lo scambio, ma Pouille è molto solido nei colpi di inizio gioco. Infatti Lucas aggredisce benissimo la risposta nel terzo punto, piedi in campo e spinta a tutta. Mini break e 2-1 per lui. Trova anche un passante di rovescio clamoroso in corsa, quasi impossibile, a punire un bell’attacco dell’azzurro, 3-1. Regalo del francese, un inspiegabile dritto in chop, che muore in rete. 3-2 Pouille. Fabio spinge col dritto, ma sbaglia l’accelerazione finale lungo linea, che gli esce di un niente. Si gira sul 4-2, Fognini continua a comandare lo scambio ma è sotto nello score. Buon attacco dell’azzurro, 4-3. Lucas esagera nel cercare la riga con dritto, gli esce di poco, 4 pari. Niente prima… e Fabio attacca con la smorzata, chiusa poi di tocco a rete. 5-4 Fognini, che ora con due servizi potrebbe chiudere il set. Doppio fallo! Errore gravissimo, che cancella il vantaggio. Anche Pouille sbaglia, staccando un dritto, 6-5 e primo set point per Fognini, alla risposta. Lucas tira un dritto a tutto rischio, che pizzica la riga, classe e follia. 6 pari. “Fogna” strappa la risposta su di una seconda gestibile, un errore che consegna il primo set point al rivale. Niente prima… ma Pouille sbaglia di rovescio in scambio. 7 pari, tensione adesso palpabile. Bella prima al centro dell’azzurro, 8-7, secondo set point per lui. Finalmente Fognini entra a tutta alla risposta, la palla muore tra i piedi di Pouille che non gestisce, 9-7 Fognini, che si aggiudica un primo set molto duro, molto intenso, giocato su pochi punti. Più vincenti di Fabio, che ha mosso maggiormente il gioco, e si è meritato complessivamente il set, anche più coraggioso nelle fasi decisive.

Secondo set, Fognini al servizio, e sulla spinta del tiebreak vinto viaggia come un treno. Tiene a zero il servizio e vola 0-30, molto aggressivo. Cambia ritmo col dritto, spinge e forza l’errore di Lucas. 0-40, tre chance di scappare via immediate. La prima del francese non entra, ma attacca e forza l’errore dei Fabio sulla prima. E’ punito Pouille sulla seconda, troppo morbido l’attacco alla rete, perfetto il passante dell’azzurro. Break Fognini, sale 2-0 e 40-0, in totale controllo. A 30 vince anche il terzo game, per un vantaggio di 3-0 che indica come sia padrone del campo. Pouille ha perso sicurezza, invece di spingere con la intensità e precisione del primo set adesso cerca di aprire maggiormente il campo, ma sbaglia e si espone alla qualità superiore della “mano” dell’azzurro, più forte nel governare l’angolo ed il cambio di ritmo. Quarto game, Lucas continua a sbagliare, ed è in confusione tattica. Prova anche un serve and volley senza senso, punito dalla risposta di Fognini, che sale 15-40. Ace di rabbia sulla prima, si scambia sulla seconda palla break, e qua forse Fabio poteva esser più propositivo, visto che finisce per sbagliare lui per primo. Ma il momento è tutto Pro-Fabio, la risposta è aggressiva e gli procura la quarta palla break. Ancora Ace al centro di Lucas, che si aggrappa alla battuta per non crollare definitivamente. Strappa finalmente un game il francese, con grande fatica (ed una buona chance non sfruttata da Fognini), sotto 1-3. Fabio continua a governare il campo, col dritto sbaglia pochissimo, adesso varia maggiormente l’altezza della parabola e poi lascia partire un’accelerazione micidiale. Sale 40-0 in totale sicurezza, poi sbaglia un paio di colpi per eccesso di confidenza. Un Ace al centro (settimo del match) gli vale il punto del 4-1. Il set quindi segue i servizi, con Fognini molto solido, in controllo, e Lucas che cerca una reazione, ma è troppo falloso e disordinato rispetto al primo set. Pouille serve sotto 2-5 per restare nel set. La prima lo aiuta, anche sul delicato punto del 30 pari. Sul 40-30 “Fogna” trova un lob vincente splendido, a certificare la superiorità di “mano” tra i due. Forza poi Lucas un rovescio in rete, ed arriva il match point per Fognini. Esagera nella spinta col rovescio Fabio, gli esce di poco. Il francese resta in scia, 3-5, Fabio chiamato a chiudere il match. Grande attacco e tocco clamoroso sotto rete, grande classe ma che rischio… Affossa poi un dritto, troppa fretta. 15 pari. Reset immediato, torna a spingere con più calma e qualità, forzando l’errore del rivale. 30-15. Servizio, attacco di dritto e chiusura, per il punto che gli vale il primo match point. Gran risposta di Pouille, a tutto braccio, cancella il primo. Ci pensa ancora il francese, affossa la risposta e game set match Fognini, che aspetta ora il vincente tra Nadal e Donaldson.

Marco Mazzoni

@marcomazz



La partita punto per punto

ATP Shanghai
Fabio Fognini
7
6
Lucas Pouille [15]
6
3
Vincitore: F. FOGNINI

F. Fognini ITA – L. Pouille FRA
01:36:28

9 Aces 9
4 Double Faults 0
58% 1st Serve % 58%
34/43 (79%) 1st Serve Points Won 30/42 (71%)
20/31 (65%) 2nd Serve Points Won 17/30 (57%)
3/3 (100%) Break Points Saved 8/9 (89%)
11 Service Games Played 10
12/42 (29%) 1st Return Points Won 9/43 (21%)
13/30 (43%) 2nd Return Points Won 11/31 (35%)
1/9 (11%) Break Points Won 0/3 (0%)
10 Return Games Played 11
54/74 (73%) Total Service Points Won 47/72 (65%)
25/72 (35%) Total Return Points Won 20/74 (27%)
79/146 (54%) Total Points Won 67/146 (46%)

28 Ranking 24
30 Age 23
Sanremo, Italy Birthplace Grande-Synthe, France
Arma di Taggia, Italy Residence Dubai, U.A.E.
5’10” (177 cm) Height 6’1″ (185 cm)
163 lbs (74 kg) Weight 179 lbs (81 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2004 Turned Pro 2012
32/20 Year to Date Win/Loss 29/19
1 Year to Date Titles 2
5 Career Titles 3
$9,195,310 Career Prize Money $3,858,409


TAG: , ,

66 commenti. Lasciane uno!

Giuseppespartano 11-10-2017 12:38

Scritto da FOOT FAULT
Il sorteggio fa la classifica… Basta trovare Cilic (asfaltato da Mannarino a Pechino)al posto di Nadallo e Fognini va nei quarti con 180 Pt al posto dei 90 già presi… L’anno scorso non dimenticate che a Shangai in finale ci arrivò un certo Bautista Agut con un tabellone ridicolo.. Saluti

Il sorteggio fa la classifica? Ma cosa dici? Cilic quindi ha vinto un us Open grazie ad un sorteggio fortunato? Ma cosa dici? Se Fognini si fosse trovato il percorso difficile di Cilic di quel torneo, avrebbe vinto l’us Open? Non scherziamo. Se in una carriera di oltre 10 anni, non arrivi nei primi 10, non puoi assolutamente fare la colpa ai sorteggi di tutti i tornei. Fognini i suoi sorteggi “fortunati” li ha avuti. Come tutti. Punto.

66
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lesser 11-10-2017 06:17

@ Zed (#1968228)

peccato che la prossima ci sia nadal al 90 per cento

65
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lesser 11-10-2017 06:16

@ caputoro (#1968199)

180

64
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
lesser 11-10-2017 06:15

be almeno due turni li ha passatoi peccato che l’ha passati anche quelli davanti a lui altrimenti sarebbe salito almeno di due posizioni,paulie era n25 ma quest’anno a fatto gran poco il francese

63
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba 11-10-2017 06:06

@ Alecon (#1968198)

Che Rafa non era al 100 xcento non sono daccordo. Il periodo no l’aveva trascorso prima e ne era appena uscito. Tant’è che, nonostante dopo il match fosse molto affranto, lo zio Toni gli fece i complimenti per come lotto’.

62
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca96 10-10-2017 23:08

Non mi aspettavo questa vittoria di Fabio,quindi complimenti! Ora con Nadal sarà sicuramente una bella partita e speriamo molto combattuta 😉

61
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Zed (Guest) 10-10-2017 22:05

Scritto da Zed

Scritto da caputoro
Quanti punti X terzo turno in un 1000?

180

Sorry. 90 fino ad adesso, 180 se vince la prossima

60
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Zed (Guest) 10-10-2017 22:04

Scritto da caputoro
Quanti punti X terzo turno in un 1000?

180

59
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
FOOT FAULT (Guest) 10-10-2017 21:40

Il sorteggio fa la classifica… Basta trovare Cilic (asfaltato da Mannarino a Pechino)al posto di Nadallo e Fognini va nei quarti con 180 Pt al posto dei 90 già presi… L’anno scorso non dimenticate che a Shangai in finale ci arrivò un certo Bautista Agut con un tabellone ridicolo.. Saluti

58
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giuseppespartano
S.re10 10-10-2017 21:08

Scritto da caputoro
Quanti punti X terzo turno in un 1000?

90

57
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
albcors84 (Guest) 10-10-2017 20:49

@ caputoro (#1968199)
90

56
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
V.D. 10-10-2017 20:30

Scritto da caputoro
Quanti punti X terzo turno in un 1000?
</blockquote

90 tondi tondi

55
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
caputoro (Guest) 10-10-2017 20:22

Quanti punti X terzo turno in un 1000?

54
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alecon (Guest) 10-10-2017 20:21

Leggo che tanti si sono sorpresi per la vittoria di Fognini contro Pouille, che è certamente un signor tennista. Stiamo parlando di un tennista in grado di rimontare due set a zero a Rafa agli US Open, poteva non essere il miglior Rafa, ma stiamo parlando pur sempre di un fuoriclasse dalle mille risorse. Credo che basti questo a testimoniare quanto imprevedibile sia Fognini anche nel bene, e non solo nel male come spesso ci ha abituato.
A me pare che nelle ultime uscite abbia una tenuta mentale migliore del passato. Se poi dovesse anche riuscire ad avere più continuità al servizio, troppo altalenante ancora, la top 20 è sicura e la possibilità di migliorare il best ranking non sarebbe un’utopia.
Contro il fenomeno spagnolo, Donaldo permettendo, parte ovviamente sfavorito, ma attenzione, perchè se il ligure imbrocca la giornata giusta lo farà soffrire tantissimo, e in non vedo affatto il match chiuso.

53
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Serra (Guest) 10-10-2017 20:08

Gran vittorie e rivincita per la sconfitta di qualche anno fà a Parigi Bercy contro un Pouille all’epoca sconosciuto al palcoscenico ATP

52
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
alfio pedone (Guest) 10-10-2017 19:13

Scritto da Dancas
Se l’anno prossimo fabio manterrà questi livelli e migiorerà la programmazione (eliminando luglio sulla terra per puntare di più sul veloce) può tornare tra i primi 20.

quoto,basta terra,bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ❗

51
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
FognaFabio (Guest) 10-10-2017 19:09

Scritto da Dancas
Se l’anno prossimo fabio manterrà questi livelli e migiorerà la programmazione (eliminando luglio sulla terra per puntare di più sul veloce) può tornare tra i primi 20.

Non penso rinunci mai a quel filotto di tornei che gli danno tanti punto

50
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gigi (Guest) 10-10-2017 18:58

@ marvar (#1968045)Fabio aveva la febbre possibile che nessuno lo abbia scritto?

49
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
beppi (Guest) 10-10-2017 17:59

@ Tennisaddicted (#1968066)

Se ne avessimo 2 andremmo a manicomio. Ma dai……..

48
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sato (Guest) 10-10-2017 17:58

Scritto da jimbo80
forza Fogna,Rafa non è Pouille ma puoi batterlo ancora

Rafa non è Pouille, ma qualche giorno fa ha dovuto salvare matchpoint contro il francese…

47
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
beppi (Guest) 10-10-2017 17:58

@ Dancas (#1968131)

Ma per favore….

46
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sato (Guest) 10-10-2017 17:56

Scritto da Tony_65
9 aces come Pouille in 2 soli set: una risposta a chi pochi giorni fa dopo la sconfitta con Zverev A. diceva che il servizio di Fognini non “serviva” a niente…

Purtroppo una rondine non fa primavera, ma speriamo che trovi continuità anche in questo fondamentale che, come ho sempre detto, è il suo solo vero punto debole.

45
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 10-10-2017 17:47

@ Dancas (#1968131)

Ha ragione chi dice che qui siete troppo fissati sulla classifica… oggi Fabio ha vinto una grande partita, domani è un altro giorno ci sta che perda anche contro il numero 800, ma oggi godiamocela!!!

44
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 10-10-2017 17:45

@ Tony_65 (#1968095)

Se fosse stato Fognini della partita di quel giorno delle parolacce, contro Travaglia, sarebbe stato 6 0 6 1 per Pouille e tutti avrebbero detto “troppo forte Pouille!”. Oggi il francese mi sembrava Murray di Roma, non sapeva più che fare per uscire dallo scambio e il più delle volte forzava a sproposito, come a dire quando Fabio sta bene, ai francesi fa girare e molto le scatole, per dire un eufemismo.

43
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Dancas (Guest) 10-10-2017 17:42

Se l’anno prossimo fabio manterrà questi livelli e migiorerà la programmazione (eliminando luglio sulla terra per puntare di più sul veloce) può tornare tra i primi 20.

42
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 10-10-2017 17:38

@ Marco (#1968093)

si va bene è Pouille ad aver giocato male… ahahahahah

41
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tennisaddicted (Guest) 10-10-2017 17:36

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Tennisaddicted

Scritto da Giambi.

Scritto da mauro59
Bravo Fabio! Ora venitemi a dire che Pouille non vale niente ed è più forte Lamasine, sconfitto in rimonta da Viola oggi ad Ortisei.
Pouille fa parte come Tsonga, Mannarino, Gasquet, ecc. di un numeroso gruppo di francesi, a mio parere, fuori portata dei nostri.
Fabio non ha vinto, l’ha stravinto, tanto per dire che quando ho previsto che la sanzione economica e mediatica che ha subito Fabio non sarebbe servita ai suoi detrattori per toglierlo di mezzo ma, anzi, ne sarebbe uscito un Fabio ancor più corroborato, non avevo torto!Con la tranquillità familiare acquisita ci attendono almeno altri 3 anni di gusto e divertimento, perché, stante i 30 anni, non ha ancora raggiunto la piena maturità ma è un Fognini nuovo e in crescita. Mi dispiace per coloro che già cantavano il “de profundis” e cercavano in challenge e future il nuovo erede, da quanto vedo in giro Fabio può campare ancora molto di rendita…..

Io avrei scommesso su Pouille sono sincero. Il francese è fortissimo e la classifica parla da sola. Gioca un tennis di alta qualità ed intelligenza, mai un colpo banale ma sempre per mettere in difficoltà l’avversario. La considero come una delle più belle e convincenti vittorie di Fognini sempre più n.1 di gran lunga.

Se avessimo due Fognini, invece che uno, potremmo tranquillamente lottare per la conquista della Davis.
Speriamo che uno dei giovani (Berrettini?) cresca presto: sarebbe una fortuna far coesistere per un paio di anni il vecchio e il nuovo…

Sempre con questa fissazione della Coppa Davis.Ma i tornei del Grande Slam vi fanno davvero così tanto schifo,da non calcolarli nemmeno?

Certo, ma che discorsi sono?

Gli slam sono i tornei più importanti ma purtroppo né Fognini né Berrettini (né Travaglia né nessun altro azzurro oggi attivo) possono sperare di vincerne uno.

Invece in Davis, sarà il clima agonistico tutto particolare, ma Fognini ha un’altra consistenza. E con due buoni giocatori si riesce anche a sperare nel miracolo, guarda il Belgio di quest’anno.

40
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giambi. (Guest) 10-10-2017 17:09

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Tennisaddicted

Scritto da Giambi.

Scritto da mauro59
Bravo Fabio! Ora venitemi a dire che Pouille non vale niente ed è più forte Lamasine, sconfitto in rimonta da Viola oggi ad Ortisei.
Pouille fa parte come Tsonga, Mannarino, Gasquet, ecc. di un numeroso gruppo di francesi, a mio parere, fuori portata dei nostri.
Fabio non ha vinto, l’ha stravinto, tanto per dire che quando ho previsto che la sanzione economica e mediatica che ha subito Fabio non sarebbe servita ai suoi detrattori per toglierlo di mezzo ma, anzi, ne sarebbe uscito un Fabio ancor più corroborato, non avevo torto!Con la tranquillità familiare acquisita ci attendono almeno altri 3 anni di gusto e divertimento, perché, stante i 30 anni, non ha ancora raggiunto la piena maturità ma è un Fognini nuovo e in crescita. Mi dispiace per coloro che già cantavano il “de profundis” e cercavano in challenge e future il nuovo erede, da quanto vedo in giro Fabio può campare ancora molto di rendita…..

Io avrei scommesso su Pouille sono sincero. Il francese è fortissimo e la classifica parla da sola. Gioca un tennis di alta qualità ed intelligenza, mai un colpo banale ma sempre per mettere in difficoltà l’avversario. La considero come una delle più belle e convincenti vittorie di Fognini sempre più n.1 di gran lunga.

Se avessimo due Fognini, invece che uno, potremmo tranquillamente lottare per la conquista della Davis.
Speriamo che uno dei giovani (Berrettini?) cresca presto: sarebbe una fortuna far coesistere per un paio di anni il vecchio e il nuovo…

Sempre con questa fissazione della Coppa Davis.Ma i tornei del Grande Slam vi fanno davvero così tanto schifo,da non calcolarli nemmeno?

Evidentemente sul tennis abbiamo un idem sentire dal momento che su questo social ho pronosticato Berrettini top 100 entro la fine dell’anno ma quando navigava intorno all 600.ma posizione. Un altro che mi piace è Steto ho molta fiducia in lui. Fognini il presente Berrettini e Steto il futuro.

39
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tony_65 (Guest) 10-10-2017 16:50

9 aces come Pouille in 2 soli set: una risposta a chi pochi giorni fa dopo la sconfitta con Zverev A. diceva che il servizio di Fognini non “serviva” a niente…

38
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 10-10-2017 16:47

Scritto da ale98
@ LuchinoVisconti (#1967961)
Non sono d’accordo.. Pouille è un ragazzo che lo scorso anno è arrivato a un passo dalla top ten, quest’anno ha fatto fatica è vero ma, nonostante il bene che voglio a Fabio, non mi sento di dire che fra lui e il francese ci sia una categoria di differenza, quantomeno sul veloce.. La partita si è decisa su un primo set lottato che Fabio è stato bravo a portare a casa ma se fosse finito nelle mani di Pouille non penso che nessuno avrebbe potuto dire molto. Secondo me i due, anche se con caratteristiche diverse, hanno un livello molto simile, però Pouille probabilmente otterrà di più in carriera, in primis perché la prossima generazione di giocatori, non è forte tanto quanto quella attuale, o almeno così pare e poi perché è uno che a differenza di Fabio non ha alti e bassi così evidenti, quindi penso possa togliersi anche più soddisfazione del nostro portacolori.. Detto questo, sono contentissimo della vittoria di Fabio oggi e spero possa giocare un buon match con Rafa, chiedere di più sinceramente mi pare alquanto utopistico

Anche Pouille ha alti e bassi, oggi basso, ha giocato molto male da un certo momento in poi.. la scorsa stagione giocava complessivamente ad un livello superiore ( che gli abbia fatto male allenarsi con Roger nella off season?) :mrgreen:

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mirko.dllm (Guest) 10-10-2017 16:45

Scritto da Tennisaddicted

Scritto da Giambi.

Scritto da mauro59
Bravo Fabio! Ora venitemi a dire che Pouille non vale niente ed è più forte Lamasine, sconfitto in rimonta da Viola oggi ad Ortisei.
Pouille fa parte come Tsonga, Mannarino, Gasquet, ecc. di un numeroso gruppo di francesi, a mio parere, fuori portata dei nostri.
Fabio non ha vinto, l’ha stravinto, tanto per dire che quando ho previsto che la sanzione economica e mediatica che ha subito Fabio non sarebbe servita ai suoi detrattori per toglierlo di mezzo ma, anzi, ne sarebbe uscito un Fabio ancor più corroborato, non avevo torto!Con la tranquillità familiare acquisita ci attendono almeno altri 3 anni di gusto e divertimento, perché, stante i 30 anni, non ha ancora raggiunto la piena maturità ma è un Fognini nuovo e in crescita. Mi dispiace per coloro che già cantavano il “de profundis” e cercavano in challenge e future il nuovo erede, da quanto vedo in giro Fabio può campare ancora molto di rendita…..

Io avrei scommesso su Pouille sono sincero. Il francese è fortissimo e la classifica parla da sola. Gioca un tennis di alta qualità ed intelligenza, mai un colpo banale ma sempre per mettere in difficoltà l’avversario. La considero come una delle più belle e convincenti vittorie di Fognini sempre più n.1 di gran lunga.

Se avessimo due Fognini, invece che uno, potremmo tranquillamente lottare per la conquista della Davis.
Speriamo che uno dei giovani (Berrettini?) cresca presto: sarebbe una fortuna far coesistere per un paio di anni il vecchio e il nuovo…

Sempre con questa fissazione della Coppa Davis.Ma i tornei del Grande Slam vi fanno davvero così tanto schifo,da non calcolarli nemmeno? 🙄

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Barabba (Guest) 10-10-2017 16:16

Bene cosi’. Ribadisco quanto detto a inizio torneo: Fognini, l’Italia crede in te, vola verso il titolo. Avanti il prossimo.

35
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tennisaddicted (Guest) 10-10-2017 16:10

Scritto da Giambi.

Scritto da mauro59
Bravo Fabio! Ora venitemi a dire che Pouille non vale niente ed è più forte Lamasine, sconfitto in rimonta da Viola oggi ad Ortisei.
Pouille fa parte come Tsonga, Mannarino, Gasquet, ecc. di un numeroso gruppo di francesi, a mio parere, fuori portata dei nostri.
Fabio non ha vinto, l’ha stravinto, tanto per dire che quando ho previsto che la sanzione economica e mediatica che ha subito Fabio non sarebbe servita ai suoi detrattori per toglierlo di mezzo ma, anzi, ne sarebbe uscito un Fabio ancor più corroborato, non avevo torto!Con la tranquillità familiare acquisita ci attendono almeno altri 3 anni di gusto e divertimento, perché, stante i 30 anni, non ha ancora raggiunto la piena maturità ma è un Fognini nuovo e in crescita. Mi dispiace per coloro che già cantavano il “de profundis” e cercavano in challenge e future il nuovo erede, da quanto vedo in giro Fabio può campare ancora molto di rendita…..

Io avrei scommesso su Pouille sono sincero. Il francese è fortissimo e la classifica parla da sola. Gioca un tennis di alta qualità ed intelligenza, mai un colpo banale ma sempre per mettere in difficoltà l’avversario. La considero come una delle più belle e convincenti vittorie di Fognini sempre più n.1 di gran lunga.

Se avessimo due Fognini, invece che uno, potremmo tranquillamente lottare per la conquista della Davis.

Speriamo che uno dei giovani (Berrettini?) cresca presto: sarebbe una fortuna far coesistere per un paio di anni il vecchio e il nuovo…

34
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Obione (Guest) 10-10-2017 16:07

Scritto da Luca Martin

Scritto da Obione
@ LuchinoVisconti (#1967941)

Scritto da LuchinoVisconti
Va beh, dai, fra lui e il francese, anche se hanno più o meno la stessa classifica, c’è almeno una categoria di differenza!
Il suo l’ha fatto abbondantemente. Ora anche se vince solo al terzo contro l’arrotino va bene uguale.

Con il ca… lo! La scorsa settimana Pouille ha dominato Nadal al primo turno di Pechino. Non ha vinto perchè non l’ha voluta vincere ed ha avuto anche un bel pò di sfiga, ma il migliore in campo era lui.

Tutto giusto, ma che ‘non l’abbia voluta vincere’, dài come si fa a dire una cosa simile?

In senso metaforico! 2 MP al tie break del secondo, break fatto con palla facile al terzo e con la sensazione di essere lui a comandare il gioco. Ha peccato di sufficienza in alcuni passaggi, forse anche di un pizzico di braccetto. Ecco perchè dico che non l’ha voluta vincere, non letteralmente, ma ci ha messo del suo.

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giambi. (Guest) 10-10-2017 16:06

Scritto da mauro59
Bravo Fabio! Ora venitemi a dire che Pouille non vale niente ed è più forte Lamasine, sconfitto in rimonta da Viola oggi ad Ortisei.
Pouille fa parte come Tsonga, Mannarino, Gasquet, ecc. di un numeroso gruppo di francesi, a mio parere, fuori portata dei nostri.
Fabio non ha vinto, l’ha stravinto, tanto per dire che quando ho previsto che la sanzione economica e mediatica che ha subito Fabio non sarebbe servita ai suoi detrattori per toglierlo di mezzo ma, anzi, ne sarebbe uscito un Fabio ancor più corroborato, non avevo torto!Con la tranquillità familiare acquisita ci attendono almeno altri 3 anni di gusto e divertimento, perché, stante i 30 anni, non ha ancora raggiunto la piena maturità ma è un Fognini nuovo e in crescita. Mi dispiace per coloro che già cantavano il “de profundis” e cercavano in challenge e future il nuovo erede, da quanto vedo in giro Fabio può campare ancora molto di rendita…..

Io avrei scommesso su Pouille sono sincero. Il francese è fortissimo e la classifica parla da sola. Gioca un tennis di alta qualità ed intelligenza, mai un colpo banale ma sempre per mettere in difficoltà l’avversario. La considero come una delle più belle e convincenti vittorie di Fognini sempre più n.1 di gran lunga.

32
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 10-10-2017 15:57

Nadal che ho visto far piangere Rublev perché gli avevano rubato tutte le palline onestamente è ingiocabile. Tuttavia fatemi vedere con il Fognini di oggi Kohl o Delbonis se fanno tanto gli spiritosi o se si chiedono ” ma questo qui da dove viene?”. Go Fabio Go

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
marvar (Guest) 10-10-2017 15:51

Nel bene o nel male…fognini e’l’unico tennista di livello da 30 anni a questa parte…Partite come oggi contro un top 20 ti esaltano…ma ti fanno anche arrabbiare su quello che poteva essere e non e’stato nella carriera seppur ottima di Fognini

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
marvar (Guest) 10-10-2017 15:48

@ Aziz (#1967995)la finale di san Pietroburgo rimane una macchia incredibile…Perdere poi da dmuzhur non esiste

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 10-10-2017 15:47

Bravo Fabio! Ora venitemi a dire che Pouille non vale niente ed è più forte Lamasine, sconfitto in rimonta da Viola oggi ad Ortisei.
Pouille fa parte come Tsonga, Mannarino, Gasquet, ecc. di un numeroso gruppo di francesi, a mio parere, fuori portata dei nostri.
Fabio non ha vinto, l’ha stravinto, tanto per dire che quando ho previsto che la sanzione economica e mediatica che ha subito Fabio non sarebbe servita ai suoi detrattori per toglierlo di mezzo ma, anzi, ne sarebbe uscito un Fabio ancor più corroborato, non avevo torto!Con la tranquillità familiare acquisita ci attendono almeno altri 3 anni di gusto e divertimento, perché, stante i 30 anni, non ha ancora raggiunto la piena maturità ma è un Fognini nuovo e in crescita. Mi dispiace per coloro che già cantavano il “de profundis” e cercavano in challenge e future il nuovo erede, da quanto vedo in giro Fabio può campare ancora molto di rendita…..

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
virginio (Guest) 10-10-2017 15:22

Grande Fabio!! Ora con Nadal super partita!! Ma sta volta si vince!! Forza Fogna!!

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Estifanos 10-10-2017 15:18

Redazione ve l’ ho gia’ suggerito e lo ripeto: avrebbe senso inserire vincenti e gratuiti nella tabella riassuntiva del match, grazie

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bruselli (Guest) 10-10-2017 15:14

Grande partita e grande prestazione, ora sotto con Nadal, senza niente da perdere!

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Martin 10-10-2017 15:08

Scritto da Obione
@ LuchinoVisconti (#1967941)

Scritto da LuchinoVisconti
Va beh, dai, fra lui e il francese, anche se hanno più o meno la stessa classifica, c’è almeno una categoria di differenza!
Il suo l’ha fatto abbondantemente. Ora anche se vince solo al terzo contro l’arrotino va bene uguale.

Con il ca… lo! La scorsa settimana Pouille ha dominato Nadal al primo turno di Pechino. Non ha vinto perchè non l’ha voluta vincere ed ha avuto anche un bel pò di sfiga, ma il migliore in campo era lui.

Tutto giusto, ma che ‘non l’abbia voluta vincere’, dài come si fa a dire una cosa simile? 😳

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Martin 10-10-2017 15:06

Belin però Fabio ha già 30 anni. Scusate ma mi fa impressione.

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Martin 10-10-2017 15:04

Incredibile, credevo sarebbe stato spazzato via in poco tempo, toh 1 ora e 15 a dir tanto.
Pouille è un giocatore tra i più rognosi e proprio pochi giorni fa stava portando a casa la partita contro uno dei migliori Nadal degli ultimi anni sul veloce.
Non ho potuto vedere l’andamento del match, non so se sia tutto merito di Fognini o se Pouille avesse un appuntamento da qualche altra parte :-), però certo che questa è un’impresa. Peccato sia SOLAMENTE un secondo turno. 🙁

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aziz (Guest) 10-10-2017 14:47

@ Federer.Forever (#1967954)

Peccato che in finale a San Pietroburgo è stato proprio il fisico ad abbandonarlo 🙁

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Obione (Guest) 10-10-2017 14:40

@ LuchinoVisconti (#1967941)

Scritto da LuchinoVisconti
Va beh, dai, fra lui e il francese, anche se hanno più o meno la stessa classifica, c’è almeno una categoria di differenza!
Il suo l’ha fatto abbondantemente. Ora anche se vince solo al terzo contro l’arrotino va bene uguale.

Con il ca… lo! La scorsa settimana Pouille ha dominato Nadal al primo turno di Pechino. Non ha vinto perchè non l’ha voluta vincere ed ha avuto anche un bel pò di sfiga, ma il migliore in campo era lui.

20
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Luca Martin
jimbo80 (Guest) 10-10-2017 14:33

forza Fogna,Rafa non è Pouille ma puoi batterlo ancora

19
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
pierrot (Guest) 10-10-2017 14:28

bravo fabio

18
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
marcello (Guest) 10-10-2017 14:22

“Fognini è stato calmo, solido”.

Dovrebbe essere scontato per un professionista essere calmi e solidi, purtroppo invece per fognini è il discrimine tra le buone e cattive prestazioni.

comunque bravo, se avrà voglia di fare sacrificio e tira fuori un po’ più di voglia di vincere, penso ha le carte in regola per puntare la top ten

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andre79 (Guest) 10-10-2017 14:16

Ma bravo Fabio. Meno male che c’è lui che tiene duro…lunico italiano sui livelli dei migliori al mondo

16
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
ale98 (Guest) 10-10-2017 14:15

@ LuchinoVisconti (#1967961)

Non sono d’accordo.. Pouille è un ragazzo che lo scorso anno è arrivato a un passo dalla top ten, quest’anno ha fatto fatica è vero ma, nonostante il bene che voglio a Fabio, non mi sento di dire che fra lui e il francese ci sia una categoria di differenza, quantomeno sul veloce.. La partita si è decisa su un primo set lottato che Fabio è stato bravo a portare a casa ma se fosse finito nelle mani di Pouille non penso che nessuno avrebbe potuto dire molto. Secondo me i due, anche se con caratteristiche diverse, hanno un livello molto simile, però Pouille probabilmente otterrà di più in carriera, in primis perché la prossima generazione di giocatori, non è forte tanto quanto quella attuale, o almeno così pare e poi perché è uno che a differenza di Fabio non ha alti e bassi così evidenti, quindi penso possa togliersi anche più soddisfazione del nostro portacolori.. Detto questo, sono contentissimo della vittoria di Fabio oggi e spero possa giocare un buon match con Rafa, chiedere di più sinceramente mi pare alquanto utopistico

15
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giannirusso
RafaNadal9900 10-10-2017 14:12

Dimostrazione che quando si impegna può vincere match ostici. Bravo fabio seconda vittoria consecutiva meritata e lottata contro due avversari che anche se in crisi di risultati sono pericolosi nel match singolo. Ora speriamo dell’ennesimo match contro rafa!

14
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
giucar 10-10-2017 14:09

Comunque vada c’è da dire che questa stagione 2017 Fognini la sta giocando proprio bene, era iniziata terribilmente però da Miami in poi è riuscito a recuperare la bussola, nel 2018 con una trasferta australiana e sudamerica migliore magari può provare a tornare neo top 20

13
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
FOOT FAULT (Guest) 10-10-2017 14:05

Io l’ho sempre detto la classifica la fa solo il “sorteggio..” L’anno scorso Bautista Agut arrivo’ in finale grazie al sorteggio.. Fognini ora rischia di fermarsi già agli ottavi.. Perché c’è Nadal…. È in una grande condizione.. Peccato! Forza Fabio

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
magilla 10-10-2017 14:05

grande fabio….battuto quello che attualmente è da considerarsi il nr 1 francese…e se passa Nadal quel che sarà’ sarà'(non cosi’ scontato) !!!! 😀

11
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
LuchinoVisconti (Guest) 10-10-2017 14:00

Scritto da mah

Scritto da LuchinoVisconti
Va beh, dai, fra lui e il francese, anche se hanno più o meno la stessa classifica, c’è almeno una categoria di differenza!
Il suo l’ha fatto abbondantemente. Ora anche se vince solo al terzo contro l’arrotino va bene uguale.

E chi apparterrebbe a tuo avviso alla categoria superiore?

Ce ne sono parecchi appartenenti a una, due o tre categorie superiori a Puille, non credi? Occorre fare dei nomi?
Se proprio vuoi, ad esempio: Fognini una categoria superiore, Berdych due categorie superiore, Nadal tre categorie superiore.

10
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Luca Martin
mah (Guest) 10-10-2017 13:50

Scritto da LuchinoVisconti
Va beh, dai, fra lui e il francese, anche se hanno più o meno la stessa classifica, c’è almeno una categoria di differenza!
Il suo l’ha fatto abbondantemente. Ora anche se vince solo al terzo contro l’arrotino va bene uguale.

E chi apparterrebbe a tuo avviso alla categoria superiore?

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Federer.Forever 10-10-2017 13:48

E’ da un pò di tempo che Fognini sta giocando bene, concentrato e fisicamente a posto. E’ ora che faccia qualche buon risultato. Quest’anno se lo merita.

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
albcors84 (Guest) 10-10-2017 13:48

Sempre piu giocatore da Veloce!!

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pierrot2 (Guest) 10-10-2017 13:42

grande fogna unico italiani a farci sognare!!!

6
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: magilla, Lorenzo_P, El92, S.re10
Silvennis (Guest) 10-10-2017 13:42

Vederlo così concentrato ed aiutato da Pouille fa piacere.Adesso a tutto braccio con Rafa!!!

5
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Lorenzo_P, El92
Silviuzz (Guest) 10-10-2017 13:41

Non ci credo! Bravo continua così!

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
clipo 10-10-2017 13:38

Ancora non capisco perché abbia giocato poco sulle superfici veloci. La sua tecnica può rendere al meglio fuori dalla terra rossa

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Paolo (Guest) 10-10-2017 13:38

Graanndeeee Fabioooo

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
LuchinoVisconti (Guest) 10-10-2017 13:38

Va beh, dai, fra lui e il francese, anche se hanno più o meno la stessa classifica, c’è almeno una categoria di differenza!
Il suo l’ha fatto abbondantemente. Ora anche se vince solo al terzo contro l’arrotino va bene uguale. :mrgreen:

1
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: ffedee