Verso Roma ATP, Copertina, WTA

Roma caput mundi: quali saranno i favoriti?

12/05/2017 08:15 14 commenti
Andy Murray classe 1987, n.1 del mondo
Andy Murray classe 1987, n.1 del mondo

Gli Internazionali d’Italia sono oramai alle porte e con le pre quali concluse ci avviciniamo sempre più al tennis che assegnerà preziosi punti in campo e succulenti assegni: ma chi arriva a Roma seminando buone impressioni? Per chi invece il pollice verso? E quali possibili sorprese?

In campo maschile Rafa Nadal sembra una spanna sopra tutti gli altri: sebbene Djokovic a Madrid stia destando buone impressioni circa un suo lento e graduale recupero candidandosi per le fasi salienti del torneo, il maiorchino non pare avere rivali. Il modo in cui ha annichilito la minaccia del nuovo che avanza (Kyrgios) è stata il miglior modo per avanzare nel torneo di casa dopo la difficile partita contro il nostro Fognini.

L’impressione è che se Rafa supererà indenne la partita dell’esordio, la strada sarà in discesa: Nadal ha ancora un margine di crescita e questo è ciò che lascia sinceramente preoccupati gli spaesati avversari.
E passando agli altri grandi da dove potranno arrivare le insidie per lo spagnolo? L’attuale versione del numero 1 Andy Murray lascia sinceramente esterrefatti: a Madrid i due numeri 1 delle classifiche ATP e WTA sono stati letteralmente presi a pallate da due giocatori nettamente indietro in classifica (Coric e Bouchard). È vero che lo scozzese sta tornando da un infortunio ma sinceramente è al momento un numero 1 senza corona: Roma e Parigi presenteranno due importanti cambiali…saprà Murray salvare il salvabile?

Non se la passa meglio Wawrinka, a Madrid battuto a suon di palle corte e tocchi deliziosi dal francese Paire, poi non ripetutosi con Cuevas: lo svizzero deve trovare la forma dei giorni migliori, quella dei grandi appuntamenti, quando il suo rovescio detta legge spostando l’equilibrio dei match e dritto e servizio possono portare in dote punti preziosi sull’1-2. A Roma lo vedo nettamente dietro Nadal ma anche dietro Novak.
Il nuovo che avanza e vuole regalare sorprese si affida all’austriaco Thiem e al tedesco Alexander Zverev: più di Kyrgios, più dei francesi, il terminator Dominic e il baby terribile Alexander sono pronti a vendere cara la pelle (in campo) e a fare lo sgambetto a tanti che li precedono (per quanto ancora?) in classifica. Uno dei due per me a Roma arriva almeno in semi.

Sorpresa? Forse è un auspicio ma Fabio Fognini ha giocato un match quasi perfetto contro Nadal a Madrid, risultando il giocatore che su terra rossa l’ha finora messo più in difficoltà in stagione. Un tabellone magari più agevole lo potrebbe lanciare verso la sua migliore prestazione al Foro.

Capitolo donne ancora più complesso: Kerber infortunata (…) che si ritira a Madrid contro la Bouchard e che se presente a Roma non potrà di certo essere fra le favorite, Sharapova ancora un punto di domanda (non deve essere facile incontrare giocatrici pronte a dare il 110% contro te e tutto quello che rappresenti…), Muguruza in crisi, Pliskova, Cibulkova e Konta uscite ridimensionate dal Premier madrileño, con le favorite che non possono che essere Halep e Kuznetsova, con la francese Mladenovic pronta a piazzare l’acuto (ma reggerà la pressione?), senza dimenticare la ritrovata Bouchard. Questo sembra essere davvero l’anno buono per Simona Halep per arrivare alla cima Slam mentre la russa vive l’ennesima seconda nuova giovinezza: dal loro binomio uscirà per me la vincitrice al Foro Italico.
Pronostici, possibili sorprese, vincitori annunciati e poi vinti in campo: il bello delle vigilie dei grandi eventi sportivi sta proprio in tutto ciò, pensare che le cose possano andare in un modo e poi essere incredibilmente…smentiti.


Alessandro Orecchio


TAG: , , ,

14 commenti. Lasciane uno!

Kettering (Guest) 12-05-2017 19:35

Quello della foto no

14
Mike bird (Guest) 12-05-2017 15:55

@ Luca96 (#1841623)

tutte tranne la suarez Navarro , guarda vederla in finale anni fa furono soldi buttati davvero .

13
S.re10 12-05-2017 14:51

Scritto da marvar
Fognini non giochera’ a Roma

E via..se non sai non parlare
Fabio non vede l ora di giocare Roma e darà il 100% ma se dovesse arrivare la chiamata di Flavia saluterà tutti e andrà a Barcellona,anche a torneo in corso

12
Luca96 12-05-2017 13:20

Favorito ancora Nadal in finale su Thiem o Zverev,per quando riguarda le donne è assolutamente impronosticabile:credo che Pliskova,Konta e Kerber non faranno molta strada…mi aspetto un buon torneo dalla Suarez Navarro e dalla Sharapova e favorite per la vittoria Halep o Kuznetsova.

11
marvar (Guest) 12-05-2017 12:57

Fognini non giochera’ a Roma

10
Viva la pallina e la patata (Guest) 12-05-2017 12:37

Napolitano, Berrettini? Già tanto se fanno 2 giochi a set…, italiani? Cioè Fognini…..ehm…ehm…non pervenuto, si ferma al primo o al secondo turno…Chi vincerà? Alle fasi finali 4 giocatori: Nadal, Thiem, Wawrinka e Paire…

9
magilla (Guest) 12-05-2017 11:58

zverev e mladenovic

8
Mike bird (Guest) 12-05-2017 10:50

per me qst è l anno della vinci a Roma. la finale ci sta tutta.

7
Roberto (Guest) 12-05-2017 10:07

Se i calcoli di Flavia sono esatti Fognini nn arriva oltre il secondo turno… E rischierebbe cmq di nn vedere il figlio nascere.. ne vale la pena? Per me no

6
Thomisu 12-05-2017 09:48

Nadal il grande da battere e facciamo attenzione e Goffin e Thiem che gli ho visti molto in forma a Madrid. Outsider? Attenzione a Wawrinka, si puo sempre svegliare da un momento all’altro e Zverev che é sempre piu vicino alla top 10.

Per le donne Mladenovic e Kuznetsova sono da controllare, tra l’altro oggi si sfideranno per un posto nella finale.
Pliskova e Konta sono probabilmente tra le piu pericolose, ma per le donne la sfida é piu che aperta.

Italiani? Non vedo nessun favorito. Spero in un paio di turni, tre, per Fognini. Per il resto firmerei che potessero accedere tutti al secondo turno, ma gli vedo piu o meno tutti chiusi, visto il livello. Tutti avrebbero un primo o secondo turno proibitivi.

5
BrownKyrgiosDimitrov (Guest) 12-05-2017 09:19

Speriamo in una sorpresa italiana

4
Giuseppespartano (Guest) 12-05-2017 09:13

Difficile ma spero in wawrinka. O magari (ma ancora più difficile) in una sorpresa come thiem 🙂

3
didiu (Guest) 12-05-2017 08:46

Io penso che in questo torneo noi italiani potremmo avere delle gradite sorprese, pensò che Napolitano e Berrettini potranno sfruttare il fatto di avere giocato già delle partite su questo campo adattandosi a terreno e palline e potranno fare strada.

2
Denis93 12-05-2017 08:23

Nel maschile, tabellone permettendo, mi immagino Nadal che batte in finale Thiem.

Nel femminile la Halep questo mese ha la possibilità di svoltare la sua carriera vincendo sia a Roma che a Parigi: glielo auguro.

1