Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Ilie Nastase chiede scusa

01/05/2017 08:37 12 commenti
Ilie Nastase nella foto
Ilie Nastase nella foto

Ilie Nastase, protagonista di alcune dichiarazioni tutt’altro che allegre nei confonti di Serena Williams e Johanna Konta, si è assunto le proprie responsabilità ed ha fatto arrivare le sue scuse alle dirette interessate, anche se la polemica non si è placata.

“Sono stati giorni difficili per me, le dichiarazioni sono state qualcosa di ingiustificabile ma spero che le ragazze accettino le scuse. Una volta che esco dai limiti mi comporto da spettatore e non da capitano”.

“La mia reazione sulla gravidanza di Serena è stata spontanea, non sapevo nulla. È una delle migliori tenniste di tutti i tempi e so che ha lavorato tantissimo per arrivare fino a dov’è ora”, ha commentato Nastase.


Lorenzo Carini


TAG: ,

12 commenti. Lasciane uno!

Antonela (Guest) 02-05-2017 05:05

Poi una faccia schifo insulta pubblicamente le donne sul posto di lavoro, rende battuta razzista ad un bambino che non è ancora nato e che è il figlio del più grande di tutti i tempi, si scusa ed è così. Bastard !!!!

12
Shuzo (Guest) 01-05-2017 16:39

Le scuse erano doverose. Ok ha fatto il suo dovere.
Erano sincere? Almeno ha salvato la forma. Dopo tutto se non erano sincere, è peggio per lui. Tuttavia il termine “maschilismo” è decisamente abusato oggigiorno.

11
Barabba (Guest) 01-05-2017 15:14

Gran vecchio birbone di un Ilie, sei piu’ che scusato. Le tue parole sono sincere e ti fanno grande onore. Essere una leggenda del tennis si vede anche da questi dettagli.

10
Miroslav (Guest) 01-05-2017 15:01

Scritto da Viva la pallina e la patata
Sei stato un campione, sei stato un numero 1 ma in fin dei conti sei sempre stato un rozzo, arrogante ed ignorante figlio del popolo e se non avessi avuto il dono di avere una mano eccezionale non saresti nessuno. E non lo hai mai capito, questo il tuo limite.Spiace vedere un campione far la figura del bullo di quartiere.

Tutto condivisibile, tranne quel ‘figlio del popolo’, spero vivamente sia sfuggito nella foga della scrittura.

9
Kriss69forever 01-05-2017 12:21

Come rispetto e maschilismo questo è peggio di Maradona. Le scuse gliele ha evidentemente scritte il suo dobermann.

8
Silviuzz (Guest) 01-05-2017 11:50

Ormai è tardi.

7
Mf 01-05-2017 11:04

Penso che queste scuse siano vere quanto gli asini volanti…

6
Marcomp (Guest) 01-05-2017 10:35

Scritto da Viva la pallina e la patata
Sei stato un campione, sei stato un numero 1 ma in fin dei conti sei sempre stato un rozzo, arrogante ed ignorante figlio del popolo e se non avessi avuto il dono di avere una mano eccezionale non saresti nessuno. E non lo hai mai capito, questo il tuo limite.Spiace vedere un campione far la figura del bullo di quartiere.

Scritto da Cogito ergo sum; gli uomini hanno incominciato a filosofare a causa della meraviglia; io so di non sapere; l’uomo è una corda tesa fra la bestia e il superuomo
Scuse…….quantomai false perchè si vede palesemente che ti hanno imposto di farle sennò eri nella ..rda… …

Quoto entrambi….purtroppo 😕

5
Paolo (Guest) 01-05-2017 09:45

Meglio tardi che mai verrebbe da dire

4
Elio 01-05-2017 09:42

Meno male 😮

3
Cogito ergo sum; gli uomini hanno incominciato a filosofare a causa della meraviglia; io so di non sapere; l’uomo è una corda tesa fra la bestia e il superuomo (Guest) 01-05-2017 08:55

Scuse…….quantomai false perchè si vede palesemente che ti hanno imposto di farle sennò eri nella ..rda… …

2
Viva la pallina e la patata (Guest) 01-05-2017 08:47

Sei stato un campione, sei stato un numero 1 ma in fin dei conti sei sempre stato un rozzo, arrogante ed ignorante figlio del popolo e se non avessi avuto il dono di avere una mano eccezionale non saresti nessuno. E non lo hai mai capito, questo il tuo limite.Spiace vedere un campione far la figura del bullo di quartiere.

1